skip to main | skip to sidebar
7 commenti

Cat Stevens “dirotta” un aereo

Cat Stevens è nella lista nera dell'antiterrorismo USA


La BBC riferisce che il popolarissimo cantante degli anni Settanta, convertitosi all'Islam e ridenominatosi (stavo per scrivere "ribattezzatosi"...) Yusuf Islam, era bordo del volo United Airlines 919 da Londra a Washington quando è giunto a bordo l'ordine delle autorità USA di deviare la rotta di un migliaio di chilometri e atterrare nel Maine. Passeggeri entusiasti, immagino.

Forse, ma soltanto forse, i criteri di sicurezza adottati dopo l'11 settembre non sono molto furbi. Anche il senatore Ted Kennedy, uno dei personaggi più riconoscibili della politica USA, uno insomma che non dovrebbe nemmeno aver bisogno di esibire i documenti, è finito nei guai qualche tempo fa per la stessa ragione. Era nella lista nera semplicemente perchè il nome "T. Kennedy" è un alias usato da un presunto terrorista. La lista nera non ha prodotto finora nessun arresto di terroristi.

Siamo al ridicolo. Non sarebbe ora di chiedere consigli a chi di sicurezza se ne intende davvero, come l'informatico Bruce Schneier, che aveva previsto questo tipo di delirio?

Mah!

Nota: questa è la prima volta che attivo i commenti nel blog. Non ho messo restrizioni: chiunque può scrivere un commento. Io ne verrò avvisato, ovviamente. Vediamo che succede.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (7)
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Il commento precedente era una mia prova, niente paura.
Avevo sentito di questa storia di Kennedy qualche tempo fa... è riuscito ad evitare di essere trattato da terrorista solo perchè (pare) abbia subito chiamato il segretario Generale del governo USA il quale avrebbe poi garantito....
Ma se fosse successo ad una persona normale?

Mah...

Shadow
Che vuoi che succeda? Che la gente commenta... In ogni caso questa storia assume veramente aspetti ridicoli, penso che si possa sicuramente fare di meglio, senza coprire di vergogna gente che viaggia normalmente (Cat Stevens e "T. Kennedy"). Se non fosse da piangere ci sarebbe da ridere...
Julian
Come commentare una cosa simile? Spero solo che gli Anthrax o i New Bomb Turks non decidano di fare una tournée americana, altrimenti finirebbero... al festival di Guantánamo!

enri
Poco fa leggevo su un quotidiano la "giustificazione" data dalle autorità americane: in pratica Cat Stevens è considerato persona indesiderabile in quanto finanziatore di organizzazioni che /si sospetta/ alimentino il terrorismo internazionale(!!)
Mi ricorda tanto il discorsetto, ripetuto infinite volte, delle armi di distruzione di massa che Saddam /avrebbe potuto fornire/ ad organizzazioni terroristiche per usarle contro l'America ed il mondo occidentale tutto...
Dove andremo a finire con questa smania di "prevenzione"? Ciao.
Norrin_Radd
Ti domandi perche` non ascoltano Bruce Schneier?

Per me e` evidente; nel suo saggio (quello che tu hai tradotto) lui propone soluzioni che sono:
- efficaci
- poco visibili
- costose

Qualunque politico preferira` iniziative ben visibili, invece, specie sotto elezioni.

D'altronde, c'e` sempre l'elettore ingenuo che pensa "quanto sono accurati questi controlli, se hanno fermato Ted Kennedy fermeranno anche i terroristi" :-(


Quindi, almeno fino a Novembre, sicuramnete gli USA non cambieranno nulla.

Dopo le elezioni, chi lo sa, ma secondo me resta difficile.