skip to main | skip to sidebar
55 commenti

Antibufala: allarme per il piombo nei rossetti

Screenshot dell'appello (2013)
Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di “pierbelli_rebo” e “bettetini” ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Da qualche mese persistono segnalazioni di un allarme riguardante il contenuto di piombo di specifiche marche di rossetti. L'allarme è corredato da nomi e cognomi di esperti che ne garantirebbero l'autenticità e dalla descrizione di un metodo per verificare la pericolosità del proprio rossetto che sembra funzionare. In realtà si tratta di una bufala d'importazione: l'originale americano risale almeno al 2003.

Ecco il testo:

FATE ATTENZIONE!!!!!!!!!!!!!
FATELA GIRARE , ANCHE PER CHI NON USA PRATICAMENTE MAI IL ROSSETTO!

L'articolo scritto dal dott. Nahid Neman del reparto di senologia oncologica dell'ospedale Mount Sinai di Toronto.

Soggetto: ROSSETTO

Di recente la ditta produttrice del rossetto ' RED EARTH' ha diminuito i prezzi da $ 67 a $ 9.90. Conteneva piombo. Il piombo causa il cancro. Le marche di rossetto che contengono piombo sono:

- CHRISTIAN DIOR
- LANCOME
- CLINIQUE
- Y.S.L.
- ESTEE LAUDER
- SHISEIDO
- CHANEL (lip conditioner)
- MARKET AMERICA-MOTNES
- LIPSTICK

Più è alto il contenuto di piombo, più aumenta il rischio di cancro.
Si è trovato il più alto contenuto di piombo nel rossetto di Y..S.L.
Fate attenzione ai rossetti che durano (sulle labbra) più a lungo. Se il vostro rossetto dura molto è perchè contiene più piombo.

Ecco un test che potete fare da sole:

1. Mettete del rossetto sulla mano.
2. Usate un anello d'oro da strofinare sul rossetto.
3. Se il colore del rossetto diventa nero saprete che contiene piombo.

Questi dati vengono fatti conoscere al Centro Medico dell'Esercito Walter Reed.

I carcinogeni Dioxin causano il cancro, specie il cancro della mammella!!!!!

Talvolta l'appello è accompagnato da "firmatari" prestigiosi, come "IBM Italia S.p.A.", ma si tratta soltanto di garanti apparenti, ossia di testo che viene aggiunto automaticamente in coda ai messaggi spediti dal luogo di lavoro. Un garante di questo genere non significa che l'azienda garantisce il contenuto del messaggio: significa semplicemente che qualche incauto dipendente ha ricevuto l'appello, ci ha creduto e lo ha inoltrato dal proprio posto di lavoro.

Veniamo ai fatti, descritti con chiarezza dalla sezione Urban Legends di About.com e da Snopes.com:

  • Non esiste nessun "Nahid Neman del reparto di senologia oncologica dell'ospedale Mount Sinai di Toronto".
  • Non c'è nulla riguardo a quest'appello presso il Walter Reed Army Medical Center.
  • Il piombo non ha il cancro fra i suoi effetti principali, come nota la US Environmental Protection Agency: causa semmai crescita ridotta, iperattività, calo dell'udito e danni cerebrali.
  • Vi sono effettivamente tracce di piombo in alcuni coloranti utilizzati nei rossetti, ma si tratta di quantità minuscole (nel caso peggiore verificato, 0,65 parti per milione), al di sotto dei livelli ritenuti pericolosi, secondo la risposta della American Cancer Society a quest'allarme; in proporzione, si tratta di livelli insignificanti rispetto alle altre fonti di inquinamento da piombo con le quali veniamo a contatto.
  • Vi sono fonti di piombo ben più significative e probabili, come le vecchie vernici, il kajal e certi digestivi d'importazione parallela, le vecchie tubature dell'acqua, la ceramica, le lattine saldate con il piombo usate per alimenti importati da alcuni paesi esteri; potete consultare l'elenco stilato dall'FDA (Food and Drug Administration).
  • Come nota sempre la FDA, i prodotti cosmetici di dubbia provenienza, per esempio provenienti da paesi dove i controlli sono meno severi, possono contenere piombo in quantità potenzialmente pericolose.
  • L'effetto di lunga durata dei rossetti non dipende dall'eventuale presenza di piombo.

Chiariti i termini di base della faccenda, resta un problema: come mai il “test” proposto dall'appello funziona, perlomeno in alcuni casi? La spiegazione è semplice: molti metalli (per esempio oro, argento e rame), se strofinati contro una superficie, lasciano segni scuri, un po' come fa una matita. Farlo sullo sfondo rossiccio di uno strato di rossetto esalta il contrasto rispetto a farlo sulla pelle (perlomeno per chi ha la pelle chiara) e fa sembrare questi segni ancora più scuri; lo stesso effetto si manifesta facendo lo stesso “test” su qualunque superficie scura. Tutto qui. Passare un anello d'oro su un rossetto non rivela affatto la quantità di piombo presente nel rossetto.


2013/4/06


Sta circolando una nuova variante, che pubblico qui per completezza e per consentire a chi ne cerca le parole su Google di trovare quest'indagine:

Ho fatto la prova del piombo contenuto su 3 rossetti e una matita,
Risultato impressionante i rossetti piu persistenti KIKO e DIOR sono diventati neri mentre quello meno persistente DEBORAH e la matita non contiengono piombo. Ora Dior e Kiko si trovano nel bidone dei rifiuti farmaceutici.

Maggiore è il contenuto di piombo, maggiore è il rischio di provocare il cancro. Dopo aver fatto un test su rossetti, le labbra hanno presentato il livelo massimo di piombo sul prodotto AVON. I rossetti che presentano queste caratteristiche nocive sono quelli "persistenti". Se il vostro rossetto è persistente, è dovuto ad alti livelli di piombo.
Fate questa prova:
1. Mettete un poco di rossetto sulla mano;
2. Passate un anello d'oro su questo rossetto;
3. Se il colore del rossetto tende al nero, contiene piombo.
Si prega di inviare queste informazioni a tutti i vostri amici.

PROTEGGIAMO LE NOSTRE AMATE DONNE... CONDIVIDETE!
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione: gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE: l'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo sito. Ciò significa che per poterla visualizzare senza problemi dovete assicurarvi che il vostro browser (tramite l'azione di qualche estensione, tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o altri programmi di protezione (antimalware, tipo Kaspersky) non la blocchino per qualche motivo e inoltre che sia permesso accettare i cookie da terze parti.
Commenti
Commenti (55)
Mi era venuto un colpo!
Alcune tra le marche citate sono quelle che producono i rossetti e i fard che uso...
Patetici, ignoranza dilagante mista a non sapere cosa fare = iMeil che ti intasano la posta ai quali tutti dredono e perciò ne ricevi 22 copie.

Sarebbe ora che la gente accendesse il cervello quando scrive.

>Mi era venuto un colpo!
Alcune tra le marche citate sono quelle che producono i rossetti e i fard che uso...

Io per fortuna no, appena saputo ho fatto il controllo con l'anello d'oro.
Ma l'anello è diventato nero?
Ecco perche' mi diventava nero il piercing...

Saluti
Hanmar
>Ecco perche' mi diventava nero il piercing...

Eheh, questa è bellina...
Mi prendo tutta la responsabilità nel dire che il piombo può essere assorbito attraverso la pelle, e che, è vero che non è un potentissimo carcinogeno, ma causa danni al DNA.
Esistono studi che dimostrano, ad esempio, che poliziotti che lavorano in pattuglia, e quindi più esposti ai gas di scappamento delle auto (che a suo tempo contenevano piombo), avevano nei loro globuli bianchi una maggior quantità di danni al DNA rispetto ai controlli.
E' vero, l'esposizione di un rossetto non è paragonabile, ma il quantità di piombo ci sono, e sono poste a contatto con la pelle.
La probabilità è bassa, ma non nulla.
"Carcinogeno"? "Il" quantità? E poi non è un po' poco parlare di "studi che dimostrano"?
Guarda caso sono tutte marche famose.....ma fatemi il piacere!

Vanessa
Sarebbe meglio imparare a conoscere e leggere l'INCI. Il fatto che siano marche famose non significa nulla!
mi sa che è meglio inoltrarla a più non posso....almeno per conoscenza e informazione! ! A Reggio Emilia e a ROZZANO (MI), sono stati inaugurati
due nuovi ristoranti ROADHOUSE GRILL, che fanno parte del Gruppo Cremonini. Vi ricordo che il gruppo Cremonini, come testimoniato da inchieste di REPORT (Rai 3)e come sostenuto anche da Beppe Grillo, è un'azienda che nel corso degli anni si è distinta per una serie di azioni illegali a anche criminali. Per citarne alcune: - vendere carne di bovini di oltre 17 anni come carne di bovini inferiore ai 24 mesi di età (tale carne è finita negli omogeneizzati per bambini!)- vendere svariate tonnellate di carne in scatola AVARIATA a Paesi poveri (guadagnando su incentivi europei per tali esportazioni) , tra cui la Russia dove Report ha raccontato della morte di un 12enne dovuta al consumo di tale carne contenente botulino) e Cuba. Per la morte in Russia un intermediario della Cremonini ha pagato 150.000 euro per evitare una denuncia e il blocco delle importazioni in Russia. Al momento dell'indagine fatta da Report, la carne che il governo cubano ha respinto dopo alcune analisi (che confermavano le pessime condizioni di diversi lotti di carne) era stata imbarcata su una nave, ma non per riportarla in italia per la distruzione. La nave era destinata all'Angola. La carne avariata verrà distrutta o venduta agli angolani??? Per questo motivo vi invito a non recarvi nei ristoranti ROADHOUSE GRILL , a divulgare questa mail, a boicottare anche le altre aziende del gruppo Cremonini: autogrill MOTO carne MONTANA bar e ristoranti CHEF EXPRESS (treni e aeroporti) salumi IBISE' carni INALCA supermercati MARR (diffusi soprattutto in Romagna e Marche) NB: la carne bovina utilizzata in Italia dai Mc'Donalds, è fornita dal Gruppo Cremonin


cosa ne pensi????
http://www.corriere.it/salute/07_ottobre_12/rossetti_piombo.shtml

e questo?
anche io ho ricevuto stamattina la mail sul Gruppo Cremonini e Roadhouse grill ecc.
è buono? lo facciamo girare?
Mauro,

la regola di prudenza è di non far circolare nessuna notizia o accusa senza averla verificata. Io non ho ancora fatto verifiche, per cui non ti posso dire come stanno le cose sul caso che citi.
Mi è appena arrivata la notizia Cremonini. Certamente è frutto di una stessa comunicazione già vecchia di oltre due anni.
http://www.newmediaexplorer.org/rinaldo_lampis/2006/03/24/il_gruppo_cremonini_le_azioni_illegali_di_una_multinazionale_della_carne.htm

Anche solo per questo mi sembra diffamante. Cioè da non divulgare.
Altra mail del genere arrivata ad una mia amica anche se in forma un pochino più semplificata.

Non c'è cascata devo dire la verita.

---------------------------------

MI RACCOMANDO!!!! FAtelo girare... anche se non usate il rossetto!
Fatelo leggere alle mogli, alle figlie, alle amiche in genere.


L'articolo scritto dal dott. Nahid Neman del reparto di senologia oncologica dell'ospedale Mount Sinai di Toronto.


Soggetto: ROSSETTO


Di Recente la ditta produttrice del rossetto ' RED EARTH' ha diminuito i prezzi da $ 67 a $ 9.90 Conteneva piombo.
Il piombo causa il cancro. Le marche di rossetto che contengono piombo sono:


- CHRISTIAN DIOR
- LANCOME
- CLINIQUE
- Y.S.L.
- ESTEE LAUDER
- SHISEIDO
- CHANEL (lip conditioner)
- MARKET AMERICA-MOTNES
- LIPSTICK


Più è alto il contenuto di piombo, più aumenta il rischio di cancro. Si è trovato il più alto contenuto di piombo nel rossetto di Y.S..L.
Fate attenzione ai rossetti che durano (sulle labbra) più a lungo. Se il vostro rossetto dura molto è perchè contiene più piombo.


Ecco un test che potete fare da sole:


1. Mettete del rossetto sulla mano.
2. Usate un anello d'oro da strofinare sul rossetto.
3. Se il colore del rossetto diventa nero saprete che contiene piombo.
egr. sig. Attivissimo,

MI RIFERISCO ALLA VICENDA GRUPPO CREMONINI

prima di dire che una notizia o mail è una bufala bisogna verificarla ...

io l'ho fatto e sia suol blog di B. Grillo sia sul sito Report (trasmissione RAI) è ampiamente spiegata la vicenda REALE

S'INFORMI ... ATTIVISSIMO
zatarra,

che c'entra la storia della Cremonini con la storia dei rossetti?

Prima di fare polemica, assicurati di non stare parlando di un argomento totalmente diverso da quello in corso, grazie.
Sono arrivato qui erroneamente cercando una bufala sui ristoranti RoadHouse del gruppo Cremonini.
Segnalo che il sito del TGcom di oggi riporta in auge questa storia (ed è fra gli articoli più letti)
ne sta girando anche una versione nuova:

DONNE ... ATTENZIONE!
Pubblicato da Dr. Claudia Pirisi, Oncologo.

UOMINI:
Non dimenticate di passare questo messaggio alle vostre mogli, fidanzate, amiche o colleghe.

segue traduzione dal testo in inglese-americano:

Dr. Elizabeth Ayoub, medico biomolecolare ha diramato un avviso per rossetti contenenti piombo, che è una sostanza cancerogena.
Recentemente il marchio 'Terra Rossa' ha diminuito i prezzi di R $ 67.00 a R $ 9,90!
Perché? Perché conteneva piombo.
I marchi che contengono piombo sono:
MARY KAY
CLINIQUE
ESTÉE LAUDER
SHISEIDO
TERRA ROSSA (Lip Gloss)
CHANEL (Lip Conditioner)
MARK AMERICA
MOTIVI
ROSSETTO
A V O N
Maggiore è il contenuto di piombo, maggiore è il rischio di provocare il cancro. Dopo aver fatto un test su rossetti, le labbra hanno presentato il livelo massimo di piombo sul prodotto AVON. I rossetti che presentano queste caratteristiche nocive sono quelli "persistenti". Se il vostro rossetto è persistente, è dovuto ad alti livelli di piombo.
Fate questa prova:
1. Mettete un poco di rossetto sulla mano;
2. Passate un anello d'oro su questo rossetto;
3. Se il colore del rossetto tende al nero, contiene piombo.
Si prega di inviare queste informazioni a tutti i vostri amici.
CONDIVIDETE!
grazie per darci queste informazioni!
basta prendere tutte le marche di rossetto sottrarre quelle nel messaggio e capire chi ha messo in giro la bufala
In facebook oggi c'è questo, probabilmente la stessa bufala aggiornata:
DONNE ... ATTENZIONE!
Pubblicato da Dr. Claudia Pirisi, Oncologo.

UOMINI:
Non dimenticate di passare questo messaggio alle vostre mogli, fidanzate, amiche o colleghe.

segue traduzione dal testo in inglese-americano:

Dr. Elizabeth Ayoub, medico biomolecolare ha diramato un avviso per rossetti contenenti piombo, che è una sostanza cancerogena.
Recentemente il marchio 'Terra Rossa' ha diminuito i prezzi di R $ 67.00 a R $ 9,90!
Perché? Perché conteneva piombo.
I marchi che contengono piombo sono:
MARY KAY
CLINIQUE
ESTÉE LAUDER
SHISEIDO
TERRA ROSSA (Lip Gloss)
CHANEL (Lip Conditioner)
MARK AMERICA
MOTIVI
ROSSETTO
A V O N
Maggiore è il contenuto di piombo, maggiore è il rischio di provocare il cancro. Dopo aver fatto un test su rossetti, le labbra hanno presentato il livelo massimo di piombo sul prodotto AVON. I rossetti che presentano queste caratteristiche nocive sono quelli "persistenti". Se il vostro rossetto è persistente, è dovuto ad alti livelli di piombo.
Fate questa prova:
1. Mettete un poco di rossetto sulla mano;
2. Passate un anello d'oro su questo rossetto;
3. Se il colore del rossetto tende al nero, contiene piombo.
Si prega di inviare queste informazioni a tutti i vostri amici.

Cosa ne pensi?
Ciao
Angelo
Ciao,
questa bufala è appena riapparsa su facebook con testo leggermente modificato. Vorrei specificare che il piombo, in Italia, rientra tra le sostanze VIETATE per uso cosmetico (Legge 11/10/1986 n.713), inoltre come previsto dalla normativa europea (Direttiva Europea 93/35/CE), ripresa in Italia dal Dlgs 126/97, i prodotti cosmetici commercializzati da noi devono riportare sull'etichetta TUTTI gli ingredienti in essi contenuti. Non è quindi possibile che il piombo sia presente nei rossetti, a meno che non si tratti di trucchi sfuggiti ai controlli degli enti preposti (merce contraffatta)... Sicuramente non nei rossetti di marche come quelle citate nel testo della bufala!
Io lavoro in Avon e posso assicurarvi, ke piombo nei nostri rossetti non ce ne sono!! quindi potete stare tranquille ;) se volete acquistare prodotti, sono a vostra disposizione :)
Io lavoro in A**n (si dovrebbe scrivere così per evitare la pubblicità)

e posso assicurarvi, ke piombo nei nostri rossetti non ce ne sono ("che" e "non ce n'è". Si dovrebbe scrivere così per evitare di sembrare ragazzine di 12 anni sgrammaticate ed ignoranti)

quindi potete stare tranquille (tranquilli. Si dovrebbe scrivere così data la maggioranza maschile dei commentatori)

se volete acquistare prodotti, sono a vostra disposizione (questo non andrebbe scritto per evitare di sembrare una spammer e perché vedo difficile che un motogio si rossetti le labbra)

chi pubblica sti messaggi senza prima verificarne il contenuto non fa altro che mettere a rischio chi in queste ditte ci lavora
@Ileana

Potrebbe essere l´esatto scopo di queste persone.

La logica di una simile operazione sta nel persuadere la gente che la situazione socio-economica corrente é pessima.

Per venderti un aspirapolvere dovrei persuaderti che il tuo aspirapolvere corrente fa skifos...
Mi è arrivata una versione aggiornata:

DONNE ... ATTENZIONE!
Pubblicato da Dr. Claudia Pirisi, Oncologo.


UOMINI:
Non dimenticate di passare questo messaggio alle vostre mogli,
fidanzate, amiche o colleghe.

segue traduzione dal testo in inglese-
americano:

Dr. Elizabeth Ayoub, medico biomolecolare ha diramato un
avviso per rossetti contenenti piombo, che è una sostanza cancerogena.

Recentemente il marchio 'Terra Rossa' ha diminuito i prezzi di R $
67.00 a R $ 9,90!
Perché? Perché conteneva piombo.
I marchi che
contengono piombo sono:
MARY KAY
CLINIQUE
ESTÉE LAUDER
SHISEIDO
TERRA
ROSSA (Lip Gloss)
CHANEL (Lip Conditioner)
MARK AMERICA
MOTIVI
ROSSETTO

A V O N
Maggiore è il contenuto di piombo, maggiore è il rischio di
provocare il cancro. Dopo aver fatto un test su rossetti, le labbra
hanno presentato il livelo massimo di piombo sul prodotto AVON. I
rossetti che presentano queste caratteristiche nocive sono quelli
"persistenti". Se il vostro rossetto è persistente, è dovuto ad alti
livelli di piombo.
Fate questa prova:
1. Mettete un poco di rossetto
sulla mano;
2. Passate un anello d'oro su questo rossetto;
3. Se il
colore del rossetto tende al nero, contiene piombo.
Si prega di inviare
queste informazioni a tutti i vostri amici.
CONDIVIDETE!

Da me la notizia è girata su facebook con annessa la foto du labbra femminili affette da herpex simplex ricavate da Wikipedia spagnola ... quello che sorprende è come queste notizie ingannino anche persone normalmente intelligenti ... ma tendenzialmente hanno un carattere 'consolatorio': non ci ammaliamo di cancro perchè era destino, ma perchè quualcuno mette il piombo nel rossetto ... quindi c'è speranza per il futuro che i cattivi vadano in prigione e noi si viva per sempre ...
"non ci ammaliamo di cancro perchè era destino"
Io direi di farci un'antibufala anche su questo.
Il cancro non è nel destino così come non ce lo manda dio perché abbiamo peccato.
Il cancro è una malattia che si potrebbe evitare. Basterebbe prendere un po' più di coscienza di quello che facciamo e mettiamo in bocca... anche il rossetto.
Ma siamo più propensi a pensare che le cose siano fatte allo scopo di screditare tale ditta o di far scendere le vendite di quell'altra...
eh si... c'è bisogno di una antibufala...
Il cancro è una malattia che si potrebbe evitare.

Magari. Se fosse possibile evitarlo così "semplicemente", stando solo attenti a ciò che ingeriamo o inaliamo, non sarebbe una piaga così diffusa. C'è anche chi si ammala di tumori diciamo "specifici" (ad esempio al polmone) senza mai aver toccato una sigaretta, vivendo fuori città, conducendo una vita senza eccessi. Chiaro che non fumando limitiamo l'insorgere della malattia, ma non è altrettanto sicuro che la si possa evitare.

Parlo per esperienza indiretta, ma molto vicina.
Il cancro è una malattia che si potrebbe evitare.

Il cancro non esiste. Esistono 200 tipi diversi di cancro. Di qualcuno si possono abbassare le probabilità di prenderselo, a volte di molto; ma di altri no.
OK per il piombo ma "crescita ridotta, iperattività, calo dell'udito e danni cerebrali" non sono esattamente conseguenze positive, comunque ;)
Avete mai fato una ricerca sull'apparizione del cancro? Forse scoprireste che è una malattia "recente", dovuta al moderno stile di vita. E forse vi sconvolgerà il fatto che, prima della medicina moderna, c'era gente che viveva anche oltre i 100 anni. Non si moriva per mancanza di medicine chimiche, ma per mancanza di igiene.
Magari scoprirete anche che il cancro ai polmoni non è causato solo dalla sigaretta, anche se il fumo è l'unico capro espiatorio di tutte le campagne mediatiche. Perciò no, non è raro che un non fumatore si ammali di cancro ai polmoni, come non è raro che un fumatore incallito tocchi i 100 anni di vita.
Tutte le cose messe insieme: cibo, medicine, aria, smog, sedentarietà, STRESS ecc...sono quelle che causano il cancro.
No, NON è NEL DESTINO.
Si, si può evitare!
Ma guai a toccare ciò che l'uomo ama di più. D'altronde, c'è il detto: "tutte le cose che ci piacciono, fanno male". è non è una stupidata.
Forse scoprireste che è una malattia "recente", dovuta al moderno stile di vita.

Ci sono tumori ossei anche nei fossili di dinosauri
Unknown,

Avete mai fato una ricerca sull'apparizione del cancro? Forse scoprireste che è una malattia "recente", dovuta al moderno stile di vita.

Tumore alla prostata 2250 anni fa, in antico Egitto. Definisci meglio "recente".
@martinobri
Ci sono tumori ossei anche nei fossili di dinosauri

Credo che sia troppo recente. Infatti c'è il cancro.
E forse vi sconvolgerà il fatto che, prima della medicina moderna, c'era gente che viveva anche oltre i 100 anni.

Ma sei sicuro di quello che dici?

Nel senso che è così anche oggi. E sono molti di più oggi grazie alla medicina moderna. Per il corpo umano, arrivare e superare a 100 anni, è possibilissimo, come dimostrato dagli ultracentenari di cui si ha notizia. Il problema è che non tutti hanno la "fibra" (leggasi corredo genetico) per poterci riuscire. Cosa che in tempi come il 1800 o prima era necessario. In pratica vivevano sì fino o oltre i 100 anni, ma in numero minore rispetto ad oggi.

Come meno erano quelli che arrivavano a superare i 90. Mia nonna compirà 93 anni tra pochi giorni. Se non fosse esistita la "medicina moderna" l'avrei persa 19 anni fa per una "banale" infezione intestinale.

Oggi invece l'età media si è allungata enormemente rispetto a prima della medicina moderna. Soprattutto nell'ambito delle malattie per cancro. In certi casi l'aspettativa di vita è tornata quasi al limite naturale dell'individuo, se diagnosticato in tempo. Una volta, invece, quando arrivava il "brutto male" (così lo chiamavano da me) si aspettava la fine.

Ed i vaccini? Dove li mettiamo? Tipo un anti polio, malattia quasi scomparsa del tutto a livello mondiale?

In somma sintesi, si poteva arrivare a 100 anni anche prima del 1800, sempre che non si rientrasse nella stragrande maggioranza che moriva al di sotto dei 60. Pensa solo a quanti anziani ci sono in Italia oggi lasciando da parte la bassa natalità. O alle previsioni che fanno gli enti di previdenza sociale sempre più al rialzo, con pensioni che si allontanano sempre di più. O alle aziende ospedaliere che devono allargare sempre di più i reparti di geriatria.

Stiamo diventando sempre più vecchi, altro che prima della medicina moderna. Allora gli ultracentenari erano delle vere e proprie mosche bianche.

Ci sono tumori ossei anche nei fossili di dinosauri

Credo che sia troppo recente. Infatti c'è il cancro.



Eh?
@martinobri
Era una battuta: se il cancro è recente e nell'era mesozoica c'era il cancro, allora l'era mesozoica necessariamente è troppo recente secondo la scala temporale di Unknown. :-)
Che schifo queste bufale, rovinano la clientela a chi lavora e fanno spaventare le persone senza motivo !! Poi in ogni annuncio ho letto marche diverse, anche se sempre tra le più usate . Non ho veramente parole di quanto possa essere pericolosa l'ignoranza !!!
non si è al sicuro di niente..........meglio essere al corrente!!!!!!!
Il link ACS non è più funzionante. Qui quello nuovo:
http://www.cancer.org/aboutus/howwehelpyou/lipstick-and-lead
Uhm.. se con la gallina vecchia si fa buon brodo, con le bufale vecchie che si fa?

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=512452998791644&set=a.474370349266576.98981.474369082600036&type=1&theater

Adesso l'hanno arricchita con una foto presa dai siti che parlano di psoriasi.. dai dai trovate una bufala nuova! Non resisto ad aspettare che venga eletto un altro nuovo Papa per vedere peones scatenati a inventarsi baggianate!!
faranno i rossetti senza piombo :D
@Stupidocane
ci sarebbe anche da aggiungere che l'aumentata incidenza di certe malattie è dovuta alla maggiore capacità diagnostica dei tempi attuali. 50 anni fa si moriva di "accidente" e poteva essere qualsiasi cosa. Nessuno si metteva ad approfondire, anche perché mancavano i mezzi diagnostici. Oggi invece oltre ad esserci l'interesse c'è anche la possibilità di farlo quindi dire che nel medioevo (o altra età a caso) non si moriva di cancro non è esatto perché non si sapeva di che morte si moriva nella stragrande maggioranza dei casi (fatto salvo un colpo di alabarda attraverso il cranio)
(fatto salvo un colpo di alabarda attraverso il cranio)

Il che è risaputo, porta a gravi complicazioni nell'immediato. Ma nel Medioevo c'erano anche gli Highlander che, ricevendo la suddetta alabarda in testa esclamavano "Se ce la fai, me li puoi solo scalare leggermente, niente frangetta, grazSOCK!". Altri invece erano famosi per deviare le asce bipenne a colpi di testa.
Però anche la crescita ridotta, iperattività, calo dell'udito e danni cerebrali, non mi sembra sia da sottovalutare.
Su facebook è apparsa una nuova "prova rossetti" comprendente le marche kiko,dior e deborah.
@ Enrica Vona

Hai ragione, ma se leggi attentamente i punti subito sotto, capisci che i danni da piombo da te riportati non sono ascrivibili ai rossetti.

@ Sara

Naturalmente questa bufala continuerà a girare, cambiando solo le marche con quelle più in voga/redditizie. :|
Mi permetto di informare i lettore della presente che si parla di piombo quale metallo pesante che non viene metabolizzato dal nostro corpo. Ne risulta che anche quantitativi insignificanti si accumulano nel tempo. Per dirla in altre parole il pesce che si dice contenga tracce di metalli pesanti altamenti tossici, e che mangiamo con tranquillità no?, non è che si è preso una secchiata di questi elementi, ma ha accumulato nel tempo, via via sempre più perché non metabolizzati e quindi si sedimentano negli organismi

Il fatto che ci siano altre fonti a maggior ragione stare attenti a tutte quelle evitabili immediatamente è un risultato mirato alla propria salute.
Quanto alla FDA mi vien da ridere che, dal momento che non è un organo europeo, gli informatori la girano e la rigirano secondo convenienza dandogli valore probatorio nelle ricerche o meno.
Altra affermazione che considero addirittura delittuosa nel caso si parli di salute quella che: "ci sono altre fonti di piombo più significative". Cosa vuol dire per similitudine che se abito in montagna invece che in città mi posso fumare due pacchetti di sigarette perché l'aria è più sana??

Non sono il creatore di questo messaggio ma desidero solo dare qualche informazione oggettiva:
A) il piombo è presente SI
B) Quantità anche minime di questo metallo si accumulano nel nostro corpo a vita
C) Consiglio evitare prodotti che abbiano anche solo tracce di questo metallo e di altri metalli pesanti

Ognuno poi sceglie il suo livello di sicurezza.
Perchè la gente crede a tutto? Perchè?!?!
lidia, Stupidocane,

per errore ho cancellato due vostri commenti: li ripubblico qui. Sorry!


lidia:

http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/articoli/1037185/piombo-nei-rossetti-e-allarme-per-la-salute.shtml

Non credo che mediaset prima di pubblicare l'articolo non si sia informato!



Stupidocane:

@ lidia

Forse non tutti sanno che... i portali di notizie sopravvivono grazie ai click degli utenti che così vedono le pubblicità degli inserzionisti.
Quindi, tutto fa brodo quando si tratta di tirare su accessi al proprio sito. Dopotutto, sempre che tu abbia letto l'articolo, le prove che sia una bufala le hai sotto gli occhi.
Lavoro in ambito anche dermatologico e mai ho sentito di cose soltanto simili. Poi oggi i controlli dei prodotti, se non contraffatti, sono veramente rigidi. Mi sa che è come l'inquinamento elettromagnetico.....che praticamente non esiste, se non in situazioni particolari (radar, cavi alta tensione, ecc...).