skip to main | skip to sidebar
33 commenti

Svizzera nel mirino dei truffatori telefonici. O del passaparola bufalino? Allarme per chiamate a carico col tasto 9

Questa è un'indagine preliminare che verrà aggiornata man mano che arrivano informazioni. Ultimo aggiornamento: 2010/11/05.

Sto ricevendo parecchie segnalazioni di un allarme circolante in Canton Ticino via mail:

Truffa Telefonica

Attenzione!

Gira una truffa telefonica in cui un certo Michael Smith vi chiama, la sua voce è registrata, annunciandovi che avete vinto un premio e che per riscuoterlo dovete premere il tasto 9.

Non fatelo!!! Premendo il tasto accettate una chiamata a carico molto costosa.

Mi è stato confermato dalla polizia cantonale di Locarno.

Inoltrate questa mail a tutti i vostri contatti!

Poco fa ho chiesto chiarimenti via mail sia all'operatore telefonico Swisscom, sia alla Polizia Cantonale di Locarno. In attesa di una loro risposta [aggiornamenti qui sotto], ho trovato un allarme analogo diffuso nel Regno Unito nel 2004 e risultato fasullo. Lo schema era lo stesso: un annuncio di vincita e un invito a premere il tasto 9 con conseguente addebito (Breakthechain.org; Hoax-slayer.com). Ma non sarebbe possibile causare addebiti a un utente telefonico, o fargli accettare una chiamata a carico del destinatario, semplicemente inducendolo a premere il tasto 9.

Tuttavia le segnalazioni che sto ricevendo, e anche quelle pubblicate su Phoneowner.info, indicano che le telefonate con l'annuncio di vincita preregistrato in inglese e l'invito a digitare il tasto 9 stanno davvero arrivando a pioggia già dai primi di ottobre e anche in queste ore dal numero 00117024728477. Analoghe segnalazioni arrivano anche a Ticinonline.

Lo scenario più probabile, al momento, è che si tratti di una campagna di telemarketing e che digitando il tasto 9 non vi possano essere addebiti. In ogni caso, per prudenza suggerisco di non digitare nessun numero e di riagganciare.


2010/11/04


La Polizia Cantonale di Locarno mi ha risposto dicendo semplicemente che sta effettuando degli accertamenti, senza confermare o smentire l'asserzione "Mi è stato confermato dalla polizia cantonale di Locarno" contenuta nell'appello.


2010/11/05


Alle 13:20 di oggi ho ricevuto sul mio numero di casa la famosa chiamata. Una voce registrata, con accento americano impostato da speaker, mi ha annunciato che avevo vinto un premio attinente a Las Vegas e che dovevo premere il tasto 9 per riscuoterlo. Ho premuto il tasto in questione e la stessa voce registrata mi ha detto che sarei stato trasferito a un operatore per proseguire la riscossione e ha precisato che la chiamata era a carico del chiamante. Ho riagganciato prima di essere trasferito. Il numero del chiamante era 001-702-472-8477. Vedremo se la pressione del tasto 9 comporterà addebiti.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (33)
Refuso. Maiuscola in "non sarebbe possibile"
Sistemato, grazie!
Ciao Paolo, avevo appena letto la storia qui, e poi la rileggo da te...

http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=595912&idsezione=1&idsito=1&idtipo=3

Saluti
Buonasera. Ho ricevuto alcune settimane fa la seguente mail, che potrebbe spiegare l'origine delle chiamate:
"Con la presente vorremo presentarle il nostro callcenter automatico in grado di telefonare a migliaia di persone al giorno facendole ascoltare un messaggio registrato.

Mettiamo che lei sia propietario di una agenzia di viaggi, le basterà registrare un file audio pubblicitario come questo:
Salve siamo una agenzia di viaggi le vorremo proporle una vacanza imperdibile in Egitto a soli 500 euro, se desidera informazioni prema il tasto 1 del suo telefono, a questo punto alla pressione del tasto 1, la centralina trasferirà la chiamata al suo commerciale che risponderà a una persona già interessata.
Naturalmente ci si può sbizzarrire come meglio si crede, la nostra centralina può essere usata anche per altri scopi, per esempio telefonare a tutti i clienti per valutare il loro grado di soddisfazione memorizzandone i risultati.
Recentemente un nostro cliente ha comprato la nostra centralina per una campagna elettorale.
In vista delle elezioni provinciali il nostro cliente ha telefonato con la nostra centralina per conto di un politico a tutti gli abitanti di una città. Ad essi si chiedeva se volessero partecipare ad un sondaggio politico.
Salve, Desiderà partecipare ad un sondaggio elettorale ? se si prema il tasto uno del suo telefono.
In sostanza il nostro cliente ha chiesto se votavano a destra, centro o sinistra, quali candidati preferiva a seconda della scelta fatta in precedenza, così facendo ha potuto consegnare un elenco di persone che certamente non avrebbero votato il suo cliente politico. Il cliente politico ha potuto inviare a quelle famiglie i suoi uomini per cercare di farle cambiare idea, correggendo così una campagna elettorale che sarebbe andata molto peggio senza l'intervento della nostra centralina."
Sono convinto che si tratti di phishing telefonico e non di semplice telemarketing.
Qui negli USA succede da anni.

Funziona così:
1) si fanno partire milioni di telefonate verso numeri a caso utilizzando sistemi completamente automatici e che quindi non richiedono manodopera
2) quando un numero risponde parte una registrazione. Ne esistono di diversi tipi: hai vinto un premio - l'FBI sta indagando su di te - ci devi dei soldi - siamo la banca tal dei tali tu hai un conto con noi e la tua carta è stata clonata ecc... L'utente viene invitato a premere un tasto per avere ulteriori informazioni
3) gli utenti che premono (si suppone siano pochissimi rispetto al punto 1) vengono collegati ad un operatore che si trova quasi sicuramente all'estero il quale chiederà semplicemente generalità e numero di carta di credito
4) quasi nessuno arriva a questo punto, ma qualcuno ogni tanto ci arriva specie se la chiamata per coincidenza ha beccato un qualcosa di attinente alla vittima (la sua stessa banca, una indagine in corso, problemi di tasse ecc..)
5) appena la carta viene comunicata, nel giro di qualche secondo un team si affretta ad utilizzarla per fare acquisti
6) per quando tutta la truffa viene scoperta l'operazione viene smantellata e può ripartire dal punto 1 utilizzando altre numerazioni ottenute senza troppi problemi tramite ragioni sociali fittizie

Saluti

Alain De Carolis
Ho ricevuto anch'io quella telefonata. Michael Smith (ma il nome non lo garantisco al 100%) mi ha annunciato la vincita di un jackpot di Las Vegas. Quando mi ha però chiesto di premere 9 ho appeso. Peccato. :-)
beh per fortuna NON SUCCEDE NULLA
solamente schiacciando il tasto 9 del telefono..sarebbe veramente GRAVE il contrario...io cmq oggi ero assente da metà mattina fino al primo pomeriggio e la telefonata è arrivata ma non han preso nessuno ihihi...grazie dell'AVVISO e se ricevo dallo stesso nro so cosa fare e ora seguo questo blog così sarò più aggiornata direttamente!

Ciao Paolo
Ho ricevuto la telefonata alle 16:08:16 dal numero 00117024728477
Uno, con una voce enfatica da venditore fanatico di hoover, mi diceva che avevo vinto qualche cosa e che dovevo premere il "9" per maggiori informazioni.

Ho subodorato ... (lo ammetto: ho visto per alcuni microsecondi un Paolo Attivissimo minuscolo appollaiato sulla mia spalla destra sussurrrami all'orecchio <> ed ho appeso.

Dopo un'ora, scaricando posta, ho ricevuto l'appello. Ed ho avvisato chi me lo mandava che io stesso avevo ricevuto la telefonata. Poi ho avvisato Paolo, che ha aperto il caso.

Chiaramente bisogna avere coraggio per verificare cosa succede se si preme il fatidico "9" per cui lasciamo che sia la polizia e la nostra swisscom a fare le dovute indagini.

Ah! Ho anche ricevuto la pubblicità di quel sistema di "Call-Center automatici" ma dimostra solo che quegli apparecchi esistono. Poi come ogni cosa possono essere usati bene oppure usati male.

Giusto per ora riappendere subito. Mi chiedo perché mai romperci le scatole da oltre oceano in inglese. Il marketing di solito è intelligente e quello scemo va stroncato subito, soprattutto se puzza di truffa.

Francesco
Opps. quello che il minuscolo paolo mi ha sussurrato all'orecchio era tra doppi segni di maggiore minore e si è perso.
Lo ripeto:
"Hei! Non vorrai mica premere quel maledetto tasto?"
Di bufale vecchie ricordi che ti chiamavano telefonicamente per dirti che avevi vinto un qualcosa e di andare in un tale posto a ritirare il premio, dove invece ti praticamente costringevano a comprare prodotti dei più svariati.

Nel recente segnalo invece a Roma non più di un paio di annio fa una telefonata che iniziava con un "Complimenti! Hai v..." clic. Il clic è del sottoscritto che ha riaggianciato... Ricordo anche che avevo cercato il numero chiamante e su internet avevo trovato gente che si lamentava di questa telefonata bufalina e inopportuna...
mi è sparito un commento, diceva più o meno così:

a me è capitato un paio di volte ma con altre scuse. ho digitato il tasto e la telefonata è stata passata ad un operatore al quale ho gentilmente chiesto di non essere più disturbato.

so che non serve a nulla ma mi son tolto lo sfizio. nulla di strano in bolletta, probabilmente solo i soliti trucchetti promozionali vecchi come il mondo e molto fastidiosi.
Questa telefonata in particolare non l'ho mai ricevuta, anche perchè mi sono fatto togliere dall'elenco telefonico, ma ultimamente mi capitava sempre più spesso di ricevere chiamate pubblicitarie da questi call center automatizzati.
In realtà qualche vantaggio c'è: quando dall'altra parte del telefono c'è un\a povero\a disperato\a che cerca di piazzare un prodotto in cui non crede neanche lui\lei, la mia coscienza mi impone di dire "grazie ma non sono interessato" prima di attaccare il telefono in faccia al malcapitato; con questi messaggi preregistrati non devo nemmeno sforzarmi di affettare cortesia...
Io non vorrei che il fatto di mettersi a pigiare i tasti che vengono indicati trasformino la telefonata in una sorta di stipulazione di qualche contratto (tipo "Se non lo volevi, eri libero di non pigiare i tasti che ti abbiamo detto").

I contratti fraudolenti stipulati via telefonica purtroppo non sono rari.
Confermo anch'io. In una settimana ho già ricevuto 2 telefonate dal fantomatico Mr. Smith, "from Las Vegas", ma trattandosi di un messaggio pre-registrato ho riappeso immediatamente.
Aggiungo un'altro caso di truffa telefonica: una finta azienda di pubblicità ti contatta dicendo che ti ha inviato un fax ed ha attivato un contratto con te per poter pubblicare il tuo numero di telefono sulle loro "Directories Online". Per disdire questo abbonamento tu dovresti re-inviare il fax alla ditta con il timbro o una firma. Purtroppo così facendo si conferma la stipula del contratto e ci si ritrova a pagare diverse centinaia di Franchi.
@ Rodri

In Italia siamo qualche passo indietro, i contratti telefonici non valgono (valgono solo se confermati dal classico "pezzo di carta"). Va però detto che anni fa parecchie persone si trovarono sulla bolletta servizi non richiesti perché i call centre lavoravano a percentuale ed avevano il brutto vizietto di attivare queste robine a pagamento.

Da noi, come diceva TheDRaKKar, arrivano le telefonate "Complimenti hai vinto!". In cui non hai vinto un bel nulla (di solito sono servizi di viaggio che per essere usufruiti debbono essere abbinati ad un pacchetto a pagamento molto salato).
Per L'economa domestica

In Italia siamo qualche passo indietro, i contratti telefonici non valgono (valgono solo se confermati dal classico "pezzo di carta").

Io ricordo di aver sentito l'avvocato Ugo Ruffolo in tv precisare che i contratti si possono fare anche per telefono. Naturalmente, più sono complessi, più è necessario un contratto scritto e firmato d'appoggio. Il contratto telefonico è annullabile, non è nullo in sé.

Interessante la grafia britannica call centre. :-)
@ Accademia dei Pedanti

Interessante la grafia britannica call centre. :-)


Di solito lo scrivo sempre "alla britannica". Sì, lo so, non sono normale.
A che ne se io i contratti si possono fare anche al telefono.
Del resto, i contratti si possono fare anche "a voce con una stretta di mano"
be' per lo meno non chiedono di premere il famigerato "tasto jack":
http://www.youtube.com/watch?v=xdHMpgyqlYo
Per i contratti, in generale, non è richiesta alcuna forma specifica, se non per determinate tipologie. Tanto per fare l'esempio di scuola: anche acquistare il giornale dall'edicolante è un contratto di compravendita, per il quale è sufficiente la forma verbale (e a volte... nemmeno quella), così come la compravendita immobiliare, nonostante si pensi il contrario, non è obbligatoria la forma scritta (che è invece richiesta per la trascrizione dell'atto, unico adempimento per poterlo opporre ai terzi e prevalere su eventuali altri acquirenti).

In ufficio siamo stati delle probabili vittime di questi giochetti, ma per fortuna il numero contatto era quello del fax. Parlo di almeno 4 anni fa.

E per i contratti "attivati a mia insaputa", ricordo ancora la Telecom che non solo mi aveva addebitato in fattura la linea ADSL - mai richiesta né avuta - ma addirittura risultava che avessi ricevuto sia il contratto scritto sia il modem a casa. Fortunatamente la linea era intestata a mio padre defunto per cui mi fu facile dimostrare che il diretto interessato... non poteva aver richiesta alcunché. Ricordo anche con piacere che la stessa Telecom si attivò celermente a rimuovere il disguido (con tanto di telefonata fattami dal responsabile di zona) e colla mia personalissima impressione che fossero loro per primi stufi dei casini in cui finivano per queste pratiche non a norma operate dai cosiddetti "esterni".
@b1144732:
be' per lo meno non chiedono di premere il famigerato "tasto jack":
http://www.youtube.com/watch?v=xdHMpgyqlYo


LOL!
A mio avviso il tasto 9 serve solo a verificare la presenza di una persona dall'altra parte... un pò come un captcha.

E penso che tutto questo non sia altro che una pubblicità al servizio stesso, le chiamate sono solo di prova.
C'è anche qualcuno che ha postato su un forum il problema del tasto Jack.

Eppure è ovvio che il tasto Jack è questo :-D

@bisonte_biscottato:
A mio avviso il tasto 9 serve solo a verificare la presenza di una persona dall'altra parte... un pò come un captcha.

È probabile che invece serva anche a testare la creduloneria del destinatario. Se sono degli spammer, che gli importa se su un milione di telefonate 700mila trovano la segreteria telefonica o non ricevono risposta?

Comunque se non dice che è una "collect call" (chiamata a carico del destinatario) è più probabile che sia una forma di phishing (o di "kirbying" :-)) piuttosto che una semplice chiamata a carico.

Ah, ecco poi cos'altro ho trovato:
http://boakes.org/ameri-who/
http://boakes.org/ameri-scam/
Il fatto è che se dopo ti devono passare un operatore fisico che ti fa comprare qualcosa, bisogna passare solo le chiamate dove qualcuno è effettivamente all'ascolto, quindi serve un riscontro sicuro.

Inoltre potrebbe essere un dato valido da presentare ad un cliente che chiede quanti prestino effettivamente ascolto alle chiamate.
@bisonte_biscottato:
Il fatto è che se dopo ti devono passare un operatore fisico che ti fa comprare qualcosa, bisogna passare solo le chiamate dove qualcuno è effettivamente all'ascolto, quindi serve un riscontro sicuro.

Ora, non sono esperto di call center (bisognerebbe chiedere al nostro amico del Thread Epico), però a naso l'operatore deve intervenire solo in una piccola minoranza di casi, altrimenti il filtro non serve.
Quindi il "captcha" deve filtrare non solo in base al semplice criterio "essere una persona" (della serie "basta che respiri") ma soprattutto "essere un potenziale compratore / vittima". In quest'ultima categoria magari cade solo il 5% delle telefonate. In tal caso il filtro ha senso.
il contratto proposto telefonicamente è valido unicamente se accompagnato da una registrazione vocale durante la quale l'operatore propone l'offerta e l'acquirente risponde un inequivocabile "si". Ovviamente, l'operatore deve avvertire il cliente nel momento in cui fa partire la registrazione. Il contratto cartaceo arriva in seconda istanza, ma non è raro che si smarrisca per strada sia in arrivo a casa del cliente che in ritorno in azienda (deve infatti pervenire la copia originale firmata per accettazione, non sono validi i fax) trattandosi di gestione Poste Italiane. Così, paradossalmente ma non troppo, i contratti stipulati vanno comunque avanti pur non esistendo una firma sul classico "pezzo di carta", ufficialmente per non causare disservizi ai clienti ai quali per ragioni indipendenti all'azienda non è pervenuto il prestampato.

In caso di dubbi o contestazioni il cliente può richiedere il riascolto della registrazione tramite raccomandata o fax, a seconda delle gestioni, e l'azienda non può rifiutarsi.

Da operatrice telefonica che ha quotidianamente a che fare con le "conseguenze" dei contratti telefonici attivati "alla carlona" sospetto che questa chiamata sia, + che un phishing, una specie di captcha, come qualcuno ha detto. Un modo per verificare, dato un database di numeri di telefono, quanti sono attivi ed effettivamente utilizzati. Con la mostruosa diffusione dei cellulari non è raro che qualcuno di noi possieda sim e numeri dimenticati in un cassetto: con questo sistema le società possono filtrare i database dai numeri "morti" risparmiando tempo e denaro in invii pubblicitari che non raggiungerebbero nessuno.
Volevo solo commentare che il gatto di halloween in foto è un figo.
@Krystal

Attenta che stai facendo confusione: il motivo per cui ora le aziende registrano l'audio della stipulazione di un contratto per telefono è per evitare contestazioni riguardo contratti stipulati senza il consenso del cliente.
In pratica la registrazione audio non è condizione necessaria per la validità di un contratto, come è stato spiegato poco sopra. Ma è condizione sufficiente per provare che il contratto è stato stipulato col consenso dell'utente (in caso di contestazione da parte di quest'ultimo).

Non è assolutamente necessario registrare una telefonata in cui ci si accorda (contratto non scritto), pensa per esempio a quando prenoti una camera d'albergo e poi invii una caparra: è un contratto ed è validissimo.
Alle 13:20 di oggi ho ricevuto sul mio numero di casa la famosa chiamata. Una voce registrata, con accento americano impostato da speaker, mi ha annunciato che avevo vinto un premio attinente a Las Vegas e che dovevo premere il tasto 9 per riscuoterlo. Ho premuto il tasto in questione e la stessa voce registrata mi ha detto che sarei stato trasferito a un operatore per proseguire la riscossione e ha precisato che la chiamata era a carico del chiamante. Ho riagganciato prima di essere trasferito.

Ma come? Lasci l'indagine a metà? :-)

Scherzi a parte, mi chiedo: è ammesso addebitare una chiamata a carico del ricevente solo premendo un tasto? Non è necessario un consenso a voce da parte di un interlocutore che conosce la lingua inglese e che risponde a tono "yes"?
Mi sembra strano.
Ho ricevuto la famosa telefonata in inglese pure io, ma dopo aver risposto a finto interlocutore che parlo italiano e non sono interessata, ho riappeso senza indugio. Ultimamente sono anche bersagliata da fax pubblicitari, che tentano di vendermi set di valigie superlusso o mi invita a giocare in borsa e fare trading. Ovviamente straccio tutto... ma che fastidio! Non bastava il classico spam via mail?
@Paolo
Hai premuto il "9"?
Come dire immolarsi per la scienza e per la cronaca... Comunque non credo che la Tua compagnia telefonica possa addebitarti alcunché (devi essere chiaramente informato che ci sarà un addebito, prima che questo venga eseguito). Comunque hai provato a chiedere al Tuo operatore?
federico
@axlman

Non so se ti può interessare, cmq a me il tag UPD non hai mai praticnamente funzionato, cioè non ha mai messo in cima nel'RSS il post corrispondente.

Questa volta invece sì, forse la prima volta in assoluto.

E, mentre nella lista RSS, vedo i post "falliti" con il tag UPD visualizzato come se fosse parte del titolo, in questo post "funzionante" il tag UPD non è visualizzato, ma solo il titolo.

FF 3.6.12 XP SP3

FYI

ciaociao :-)
A casa dei miei (Canton Ticino), ogni due giorni circa, dal 30 di ottobre continuano ad arrivare telefonate da questo numero: 0217063030.

Non ho mai avuto l'opportunità di rispondere a questo numero, ma da quello che mi hanno riferito i miei genitori si tratta di una "segreteria" di lingua inglese, di avere sentito le parole Las Vegas e di premere un tasto (ultima chiamata oggi alle 11:27). Altre volte invece appena si risponde al telefono, la chiamata cade e rimane il suono "occupato".

Ora la cosa interessante:

A quanto pare in Svizzera c'è altra gente che ha lo stesso problema:
QUI

Il commento di Stefan del 5 Novembre, che si lamenta delle continue chiamate da parte di questo numero, in grandi linee cita:

"Ho anche io lo stesso problema e so chi si nasconde dietro a questo numero! Questo è un Call Center (sconosciuto) della Svizzera romanda, probabilmente da Losanna, con un nome francese. Una signora ("dominante" e nervosa) mi ha telefonato un paio di volte, cercando di vendermi del vino Bordeaux. Mi ha fatto un'offerta di una cassa da 6 di Bordeax del 2005 per 250 CHF. Si poteva ordinare solo per telefono ed era un occasione unica, siccome ero stato estratto a sorte".

Questo invece è quello che è successo a me:
Ho risposto al telefono dei miei genitori Venerdì 29.10.2010 (esattamente il giorno precedente a quello in cui cominciavano le telefonate). Il numero di telefono era quello in questione (+41217063030), e anche in questo caso era un call center (sostenevano di chiamare dalla Francia, e non dalla Svizzera francese) che vende Bordeaux. La voce era maschile, parlava italiano discretamente, ma con l'accento francese piuttosto marcato. Sul momento, dal timbro di voce, avevo immaginato che il mio interlocutore potesse essere africano. A quel pensiero avevo subito collegato la "truffa nigeriana" (la chiamata era iniziata con qualcosa simile a "abbiamo qualcosa per lei..."). Per questo motivo avevo pensato di stare al gioco e divertirmi un po'. Vi risparmio il botta e risposta, dal quale purtroppo non sono riuscito a capire il livello di professionalità del venditore. Mi avevano comunque stupito il fatto che non avessero un sito internet, che non potessi parlare con il manager del telefonista, la poca cortesia e la cocciutaggine (ero stato richiamato dopo qualche secondo che avevo appeso il telefono).

Qualche novità?