skip to main | skip to sidebar
45 commenti

“Studio Aperto” e le balle spaziali: gli astronauti lunari videro ET

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2010/11/15.

Un lettore, Riccardo, mi segnala che Studio Aperto, noto varietà d'informazione, nella puntata di oggi alle 18:30 ha mandato in onda un servizio nel quale ha presentato un dialogo in cui degli astronauti sulla Luna, durante le missioni Apollo degli anni Sessanta, dicono di aver visto degli extraterrestri e il Controllo Missione intima loro di cambiare frequenza, dicendo specificamente di usare la frequenza "Tango".

Aggiornamento. Il servizio è visibile sul sito di Mediaset al minuto 16:30. Grazie a Matteo per la segnalazione.

Peccato che il dialogo non provenga affatto dalle missioni lunari, ma dal documentario-parodia Alternative 3 del 1977. Per evitare la figuraccia sarebbe bastata una ricerchina in Rete, visto che l'articolo di Complotti Lunari che sbufala questa storia e presenta il video originale, facendo notare che oltretutto le voci non somigliano affatto a quelle dei veri astronauti, è già disponibile da tempo. Fra l'altro, i programmi Mediaset sono recidivi su questa storiella: è già stata propinata da Mistero (25 ottobre 2009) e Top Secret (2 luglio 2007). Complimenti a tutti.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (45)
O_o Senza parole...
No, no.....

le parole ci sono.....

ma meglio astenersi dal dirle per non venire bannati da Paolo
non riesco a smettere di ridere :)
noto varietà d'informazione

Piccolo refuso: la prima parte è corretta, la seconda... :)
Non finirà mai...
Le redazioni televisive italiane sono destinate a rimanere per sempre un sito di stoccaggio di demenza e baggianate. Non imparano mai. Non usano il cervello. Non sanno niente. Non servono a niente. Perché non vanno a far politica?
Hahahaha... ACR!! (Assai Copiose Risa, per chi non bazzica sulla pagina di Esclamazioni Antiquate)
Studio Aperto segnalava tra le cose, che domani la NASA svelerà al mondo una scoperta: ovviamente a cosa potevano alludere i giornalisti, se non a qualcosa riguardante vita aliena? :-\
Eh, no, qui Paolo va cazziato di brutto.
Presentare Studio Aperto come un varietà di informazione è molto più grave che scambiare Alternative 3 con una missione lunare vera.
Qua la puntata di Studio Aperto citata:

http://video.mediaset.it/video/studioaperto/full/192265/edizione-ore-1830-del-14-novembre.html#tf-s1-c1-o1-p1

al minuto 16:30...

...voglio proprio vedere cosa ci fanno vedere domani!
Speechless.
E si noti che il filmato dell'articolo su complitti lunari, che riportava lo spezzone di "Mistero", è stato cancellato da YouTube perché Mediaset ha reclamato il copyright.
Quando non lo fanno per i soldi, usano la scusa del copyright per togliere le tracce delle figure di merda che fanno.
Per mattia

E si noti che il filmato dell'articolo su complitti lunari, che riportava lo spezzone di "Mistero", è stato cancellato da YouTube perché Mediaset ha reclamato il copyright.
Quando non lo fanno per i soldi, usano la scusa del copyright per togliere le tracce delle figure di merda che fanno.


Ma no, so per certo che Mediaset è lanciatissima in questa lotta contro i suoi filmati online, a un amico hanno soppresso ripetutamente il canale per dei semplici video musicali. Soprattutto da quando hanno lanciato il servizio Video Mediaset.
Con la Rai va un po' meglio, Youtube ha stretto un accordo.
Tra l'altro nel montaggio del servizio hanno incluso (se non ho sbagliato a vedere) e immagini di questo video già sbufalato da secoli
http://attivissimo.blogspot.com/2007/08/ufo-haiti-il-video-del-momento.html
Studio Aperto piace tanto al mio papà: 20 minuti di fuffa (anche sugli ufo) e 10 minuti di deretani assortiti. Per lui è un programma comico.
Possibile refuso nel titolo?

"Studio Aperto: gli astronauti lunari videRo ET"

Baz HD di Colorado ha più credibilità di Studio aperto. Se lo avesse detto durante uno dei suoi sketch ci avrei creduto di più.
Ops, refuso corretto, grazie!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@Mattia
Quando non lo fanno per i soldi, usano la scusa del copyright per togliere le tracce delle figure di merda che fanno.

No, ma non credo che facciano cancellare i video per nascondere le tracce (visto che questi video vengono pubblicati su altri siti Mediaset, anche se per poco).
Proprio qualche sera fa c'è stata cancellazione di massa
operata da Mediaset, che per di più ha agito tra le 2 e le 4 del mattino...così molta gente sì è svegliata trovandosi i video cancellati e, in alcuni casi, il proprio account disattivato.
(anche se sinceramente non capisco perchè, se io ho pubblicato un certo numero video non legali, mi devono cancellare anche quelli legali).

Proprio l'altro giorno, sulla loro pagina di Facebook, i Gemboy (il gruppo che partecipa alla trasmissione Colorado) raccontavano di come Mediaset abbia fatto cancellare anche i video delle LORO partecipazioni alla trasmissione, compreso un backstage amatoriale inframezzato da alcune scene tratte dalla puntata.
Evidentemente, esiste un software che riconosce automaticamente il logo dei canali nell'angolino dello schermo (e questo spiegherebbe perchè molti video vengono pubblicati rovesciati).
Per Replicante Cattivo

Proprio qualche sera fa c'è stata una
cancellazione di massa operata da Mediaset, che per di più ha agito tra le 2 e le 4 del mattino...così molta gente sì è svegliata trovandosi i video cancellati e, in alcuni casi, il proprio account disattivato.
(anche se sinceramente non capisco perchè, se io ho pubblicato un certo numero video non legali, mi devono cancellare anche quelli legali).


Sono le regole di Youtube. Alla terza infrazione, fuori dalla porta! Vale anche per i contenuti ritenuti non conformi alle linee guida, e circa un anno fa un gruppo di attivisti si era lamentato che Youtube cancellava sistematicamente immagini di torture e maltrattamenti disumani da parte di certi governi. Immagini crude, certo: ma come si fa a denunciare senza mostrare?

Sul lato dei diritti musicali, invece, stanno adottando una linea meno distruttiva: se il motore interno di riconoscimento identifica un brano protetto da copyright i cui diritti sono stati rilevati dalla Sony, lo rende non visibile in certi Paesi, talvolta in tutto il mondo.
Su su, un po' di pazienza, è solo Studio Aperto...
[OT]
Qui: http://vimeo.com/11386048 al minuto 1:35 circa, si vede chiaramente la Morte Nera in orbita intorno a Saturno...
[/OT]
Chi la segnala a Studio Aperto?
Ricordo che quando ho letto nel 2009 l'articolo di paolo sui complotti lunari sono rimasto stupito e sorpreso..
nooo, non per l'ennesima sbufalata, MA per quanto sia rimasta in circolazione sul web (italiano ed estero)
praticamente solo la versione Pro-Ufo, gettando nel dubbio anche scettici come me.

E, ricordo bene, anche cercando quà e là sul web, non si trovava nessun riferimento al documentario-parodia Alternative 3.
Quindi non ci si dovrebbe pertanto stupire se (ante 2009) dopo un estesa ricerca web si rimanesse col dubbio, pur partendo da una solida base di scetticità..
Ed oggi non è che sia cambiato molto..
Massì, facevo solo il complottista.
Però questa cosa della cancellazione automatica è un po' assurda.
Io posso fare un documentario con filmati e testo mio, e mettere dieci secondi da un tg, avvalendomi del diritto di citazione. Non sto violando il diritto d'autore.
Perché rimuoverlo?
Poi ovviamente, vale il fatto che YT è comunque una società privata che fornisce un servizio gratuito, quindi mica mi posso lamentare (se vogliono possono anche eliminare i video di tutti quelli che si chiamano Gianfilippo).
Ragiono solo sui motivi...
Per mattia

Però questa cosa della cancellazione automatica è un po' assurda.
Io posso fare un documentario con filmati e testo mio, e mettere dieci secondi da un tg, avvalendomi del diritto di citazione. Non sto violando il diritto d'autore.


Se davvero sono dieci secondi, si può fare. Anzi, credo che il diritto di citazione per servizi di informazione come tg, radiogiornali, articoli di giornale, preveda anche di più.
Purtroppo Youtube è uno schiacciasassi, cancella tutto e tutti, sta all'utente farsi sentire per sottolineare che quello era solo uno spezzone all'interno di un video originale, e che rientra nel diritto di citazione. Pochi lo fanno, e ancora meno riescono ad avere ragione e farsi ripristinare il video. Un caso celebre è stato il canale di Beppe Grillo nel settembre 2009.
@ Mattia
Poi ovviamente, vale il fatto che YT è comunque una società privata che fornisce un servizio gratuito, quindi mica mi posso lamentare (se vogliono possono anche eliminare i video di tutti quelli che si chiamano Gianfilippo).

Certo.
Però sarebbe anche giusto che una persona che commette una violazione abbia la possibilità di rendersene conto, in modo da non commetterne più.
Anche perchè è possibile che questa persona non si sia reso conto di aver postato un video illegale: un po' per negligenza, un po' perchè -come dici tu- pensava che inserire 30 secondi di Zelig fosse legittimo, un po' perchè pensava che nessuno avrebbe reclamato per un video che mostra cinque minuti di spot registrati negli anni'80.

Sia chiaro: è giusto che l'utente paghi con la cancellazione di QUEL video, ma non puoi accusarlo di recidività, cancellandogli automaticamente l'account perchè la sua pagina presenta altri video illegali.

A voi è mai successo di entrare in una ZTL o violare un limite di velocità perchè non avevate visto le segnalazioni? In quei casi è comunque giusta una multa, perchè la negligenza e la disattenzione si pagano.
Però se la multa vi arriva subito, questa vi permetterà di non commettere più lo stesso errore in quel tratto di strada (se lo fate, vuol dire che siete recidivi e in malafede).
Ma se invece la multa vi arriva dopo tre mesi, c'è il rischio che voi abbiate commesso quelle violazioni più di una volta, col rischio di trovarvi senza patente e il portafoglio a secco.


Il comportamento più corretto per YT sarebbe: segnalare (e cancellare) un video incriminato, indicare all'utente che ci sono altri video non legali sul suo canale e dargli un certo lasso di tempo per rimuoverli personalmente. Se, scaduto il termine, questi non vengono rimossi, allora puoi accusarlo di essere recidivo e cancellargli l'account.

Certo è che se la segnalazione arriva alle 2 di notte e alle 3 cancellano l'account, c'è ben poco da fare...

Ragiono solo sui motivi...

My 2 cents.
Ormai le tv generaliste stanno pagando il prezzo della loro inaffidabilità: trasmissioni spostate, sospese, censurate...la loro offerta è (qualitativamente e quantitativamente) inferiore alla richiesta del pubblico, che si sposta verso le più affidabili (almeno sul rispetto dei palinsesti) reti satellitari e, ovviamente, verso internet.
Pertanto tentano di tenersi stretti tutto ciò che viene tramesso, per evitare di perdere il controllo anche su quello.

I video di Colorado -inspiegabilmente- hanno tantissime visualizzazioni su YT. Perchè mai Mediaset dovrebbe farli cancellare? Semplice: perchè quando partiranno i "best of" o le repliche di quella trasmissione, vogliono che la gente li guardi. E se tali repliche sono l'unico modo per rivedere quelle scenette, ecco che la gente probabilmente li guarderà più volentieri. po
Ma se quegli sketch sono già stati visti su youtube nei sei mesi precedenti, è facile che la gente preferisca snobbare la replica e magari guardarsi l'ennesima replica di Montalbano o Don Matteo (che invece su YT non si trovano).
Studio Aperto, noto varietà d'informazione

Come va intesa la parola "varietà"?

Nel senso che, come nei varietà, ricorrono all'uso di donne svestite, comicità spicciola e stachetti musicali?
Oppure perchè variano le informazioni, a seconda del loro gusto personale?

Io comunque, per dovere di completezza, definirei Studio Aperto come "varietà d'informazioni FALSE".
Ricordo, tra le mille perle di quel programma, che in un servizio dissero che il lato oscuro della luna è chiamato così perchè non viene mai illuminato dal sole.
Ricordo, tra le mille perle di quel programma, che in un servizio dissero che il lato oscuro della luna è chiamato così perchè non viene mai illuminato dal sole.

No ti prego questo è troppo!!!

Comunque la strategia mi pare chiara.. dire cazzate il più possibile, far credere che il mondo è pieno di complotti incredibili tanto per dar credito all'ipotesi che il potero Silvio sia alle prese con una macchinazione oscura e occultà di comunisti (scalzi).
Povera cara vecchia Verità..
Ma se i telegiornati fanno queste cavolate su argomenti del genere, come possono essere considerati affidabili quando fanno servizi su qualsiasi altro argomento?

Meglio gli UFO che il caso Scazzi, comunque.

Ah, non so se è un problema mio, ma il video di Studio Aperto non si carica.
Avete visto "Delicatessen?"
Servirebbe - Oh, se servirebbe! - Il Rivelatore Di Stronzate. Avvitato sulla scrivania del conduttore di SA.
Esempio:
C: -Buona sera!
RS: Bip.
C: - Ora vi mostriamo il video sconvolgente...
RS: - Bip...Bip...Bip...
C: - Del dialogo fra la Nasa e gli Astronauti...
RS: - BIP. BIP. BIP.
C: - Che hanno appena visto gli alieni
RS: BIPBIPBIPBIPBIPBIPBIPBIPBIPBIPBIP!!!!

PS: Non l'avete visto? Procurarselo immediatamente!
Per myollnir

Avete visto "Delicatessen?"
Servirebbe - Oh, se servirebbe! - Il Rivelatore Di Stronzate. Avvitato sulla scrivania del conduttore di SA.


Intendi il film di Jeunet e Caro? L'ho visto nel 1991, quando è uscito, ma una scena del genere non mi sovviene. Il film però è talmente assurdo e composito, quasi un centone di scene indipendenti, che un episodio del genere passa inosservato.
Delusione nella redazione di Studio Aperto. Infatti la giornalista (intrattenitrice sarebbe meglio dire) dalla redazione ha detto che la Nasa ha annunciato la scoperta di un buco nero relativamente giovane.
riguardo Mediaset, anche a me hanno cancellato un video, cioè quei 20 secondi in cui Striscia ha mostrato la più grande papera della storia italiana e cioè quella detta dal grande, grandissimo Luca Giurato - a voi capire quale tra le tante :D

Ci sono rimasto male perché la mia era una citazione, tantevvero che di tutta la Striscia mostravo solo ed esclusivamento lo spezzone di quella frase.
@Accademia:

Il film merita di essere rivisto più volte: ogni volta si coglie qualche dettaglio che era sfuggito.
Per esempio, uno dei personaggi ha grande cura del suo unico profilattico, che ha due visibilissimi "tacconi" da bicicletta. La coppia ha due figli!
Fiz: ma cos'è si Godwinizzano i thread citando Berlusconi adesso?

E' così difficile capire che Studio Aperto ha come scopo "fare ascolto" ed il tipo di target di Studio Aperto vuol sentire quelle notizie? Anche Voyager è allo stesso identico livello di attendibilità, perciò l'ipotesi Berlusconi decade automaticamente.
Comunque la strategia mi pare chiara..

Dica, dica.

dire cazzate il più possibile, far credere che il mondo è pieno di complotti incredibili tanto per dar credito all'ipotesi che il potero Silvio sia alle prese con una macchinazione oscura e occultà di comunisti (scalzi).

Ma.... è un gombloddo!!!

Povera cara vecchia Verità...

Il Verbo, prego.
Aggiornamento!

http://video.mediaset.it/video/studioaperto/full/192559/edizione-ore-1830-del-15-novembre.html#tf-s1-c1-o1-p1

Minuto 16:50

Ora vorrei capire...la conferenza citata c'è stata veramente o si sono inventati tutto di sana pianta?
Mi rispondo da solo:

http://www.nasa.gov/mission_pages/chandra/news/H-10-299.html

Dai, almeno qualcosina di giusto l'hanno detta :)
Anche io sono rimasto colpito dal raid di Mediaset per uno spezzone di una loro trasmissione di 2 anni fa; fortunatamente ho ancora l'account, seppur con la prima "ammonizione"
A parte i vostri commenti (che condivido) la cosa che mi ha stupito è che nel mio account c'è un secondo video di uno spezzone Mediaset e non è stato rilevato dalla mannaia Youtube. Meglio così: lo cancello io prima che lo facciano ALTRI.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Quel dialogo sarebbe comunque assurdo, non è abbastanza "freddo". Insomma abbiamo l'audio della missione nel momento in cui ci si rende conto che il luogo scelto per l'allunaggio non è adatto e di quello in cui Armstrong comunica di non avere quasi più carburante. In entrambe le situazioni (che definire critiche è dire poco) sembra che l'astronauta stia leggendo le previsioni del tempo. Se il filmato è quello che penso io ci sono frasi tipo "Mio Dio!! Cos'è QUELLO?": se fosse "genuino" probabilmente gli astronauti darebbero una descrizione precisa dell'oggetto.

OT L'epurazione continua, stanno sparendo vecchi telefilm anni 80 tipo quelli con gigi e andrea..
ma figuraccia di che? le persone che guardano studio aperto secondo te sono persone che fanno ricerche e si informano se quello che dicono sia vero?
ultimamente questi di Italia1 esagerano con questi Ufo:dedicano interi servizi o programmi all'ufologia;per distogliere l'attenzione della gente da altro problemi?
aridje ma che siete monotematici...
Per KRISTIANOPEDIA

ultimamente questi di Italia1 esagerano con questi Ufo:dedicano interi servizi o programmi all'ufologia;per distogliere l'attenzione della gente da altro problemi?

Chi segue quel programma vuole distogliere la mente da altri problemi, possibilmente per tutta la vita. Esattamente come chi si immerge nei romanzi di Liala o della collezione Harmony non vuole pensare ai problemi di una relazione reale.
ma taci sociologo dei miei stivali :D