skip to main | skip to sidebar
231 commenti (ultimi)

21 maggio, niente fine del mondo anche stavolta

Scusate, a che ora è la fine del mondo?


Sono le 14 e il Giorno del Giudizio annunciato dai danarosi svitati non s'è ancora fatto vedere. Comunque sia, meglio premunirsi con una sana dose di crostata al cioccolato, in diretta per voi dal raduno Star Trek di Bellaria con la simpatia e la convivialità dell'attrice e cantante Chase Masterson.

0

C'è chi si rovina la vita aspettando la catastrofe di turno e chi se la gode. E intanto fa beneficenza.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (231)
Ah, c'era la fine del mondo anche oggi? Ma guarda un po' te!
Ed è pure bona :^P
Eh sì. Dedicheremo loro la canzone A che ora è la fine del mondo? di Ligabue (in realtà una cover dei R.E.M.).
"Ed è pure bona :^P"

La Masterson o la crostata?

P.S.
Io prediligo la prima.
Oggi la fine del mondo?

E perché nessuno mi ha avvertito? Avrei preparato un bel tiramisu da affiancare alla crostata :-)

Saluti,

Mauro.
Ah, c'era la fine del mondo anche oggi? Ma guarda un po' te!

Già, non ci si accorge che la fine del mondo non avverrà in una data precisa, ma è un processo a cui tutti stiamo prendendo parte.

E non penso solo all'ambiente, ma soprattutto alle coscienze.
Sì ... dicevano alla mezzanotte di oggi, ORA DI GERUSALEMME ... cioè alle 24:00 di oggi (fra 8 ore) oppure era 16 ore fa ?
E' proprio vero! non si fanno più le cose come una volta!Qualcuno si ricorda quando fu annunciata la fine del mondo per l'anno 1000? Quella volta sì che fu un successone! E senza internet!
Bhe!! Io aspetterei fino alle 23.59 prima di parlare! nel frattempo ci beviamo un bel ouzo con ghiaccio sulla terazza di casa aspettando l'onda anomala!:))
Abbi pazienza, una Dabo Girl tu la definisci "simpatica e conviviale"? Vabbè che hai origini inglesi, ma caspita sbottonati: si dice GNOCCOLONA! :D :D :D :D

Oppure potresti dire che Chase Masterson "è la fine del mondo" :)
[quote-"Giuseppe"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c1221903186385307052"]
E' proprio vero! non si fanno più le cose come una volta!Qualcuno si ricorda quando fu annunciata la fine del mondo per l'anno 1000? Quella volta sì che fu un successone! E senza internet!
[/quote]

Probabilmente no, considerando che non c'era neanche diffusa consapevolezza della data e ora attuali... Molta gente ha passato la fine dell'anno (e quindi la possibile fine del mondo) senza sapere che era tale...
Bona, bona... La crostata al cioccolato!!!
(Se no mia moglie si arrabbia...)
Ne voglio una fetta anch'io!
[quote-"theDRaKKaR the bloody homeopath"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c2571185170247113965"]
Probabilmente no, considerando che non c'era neanche diffusa consapevolezza della data e ora attuali... Molta gente ha passato la fine dell'anno (e quindi la possibile fine del mondo) senza sapere che era tale...
[/quote]
Ti dimentichi della Chiesa Cattolica. All'epoca il tempo e le giornate (e le festività) erano scandite dai riti religiosi e la teoria della fine del mondo proveniva proprio dagli ambienti ecclesiastici. ;-)
@Giuseppe:
Qualcuno si ricorda quando fu annunciata la fine del mondo per l'anno 1000? Quella volta sì che fu un successone! E senza internet!

Ma fu davvero un successone? O è una leggenda, come la "terra piatta" (vedi Umberto Eco)?
"Ed è pure bona :^P"

La Masterson o la crostata?


Crostata? Dove? :^D
[quote-"Van Fanel"]
Ma fu davvero un successone? O è una leggenda, come la "terra piatta" (vedi Umberto Eco)? [/quote]

Vedi Umbero Eco? Il boss di al Qaida?

Ecco i nuovi capi di al Qaida (c’è anche Umberto Eco)

:-)
@Van Fanel
Ma io c'ero! :-)
Scherzi a parte, questa era una reminiscenza delle scuole medie. Ricordo comunque che il mio "abecedario di storia" riportava quell'avvenimento come realmente accaduto.
Penso che gli stessi meccanismi che scattano oggi quando si mettono in giro certe dicerie, scattavano anche allora. Immaginate che potere di controllo si poteva esercitare sul popolo parlando dal pulpito di una chiesa della prossima fine del mondo.
Volendo ci si può anche scherzare (fin quando poi non so) è che a volte questi "predicatori", "santoni" o pseudo tali, avvisando i propri discepoli diventano miliardari abusando della loro credulità riuscendo spesso e volentieri a "reclutare" nuove "pecore" fra le loro greggi. Volendo continuare ancora a scherzare non è dato mai sapere con quale fuso orario mai dovrebbe arrivare l'apocalisse? E infine, il 21 maggio per noi non è ancora finito e addirittura per chi avrebbe previsto sarebbe ancora praticamente quasi l'alba. Io però mi metto a mangiare grissini e nutella.
Se è per questo, a me pare di ricordare un testo scolastico che dava per verità scientifica la storia delle vipere che partoriscono sugli alberi! ;)
[quote-"Van Fanel"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c5008747971239139870"]Se è per questo, a me pare di ricordare un testo scolastico che dava per verità scientifica la storia delle vipere che partoriscono sugli alberi! ;) [/quote]
Allora avevamo lo stesso libro! :-D
geppogerardi

È vero. Si chiama imprenditorialità. Capita in tutti i settori. Dalla religione all'alimentare...
Per Van Fanel

Qualcuno si ricorda quando fu annunciata la fine del mondo per l'anno 1000? Quella volta sì che fu un successone! E senza internet!

Ma fu davvero un successone? O è una leggenda, come la "terra piatta" (vedi Umberto Eco)?


Mi hai preceduto. È, appunto, una leggenda, una delle molte a proposito dei "secoli bui". Tra l'altro l'articolo omette di dire che il capodanno cadeva in giorni diversi nei diversi Paesi europei, l'uniformazione del calendario anche sotto questo aspetto avvenne molto più tardi, fra il Cinquecento e il Settecento.

I movimenti millenaristici esistevano, ed erano di origine cristiana, è vero; ma non erano certo benvisti dalla Chiesa di Roma. Il più famoso, in Italia, era quello di fra Dolcino, quello del "Penitenziagite!". In ogni caso, a quanto ne sappiamo, sono movimenti sorti dopo il Mille, non prima.
Per geppogerardi

Volendo ci si può anche scherzare (fin quando poi non so) è che a volte questi "predicatori", "santoni" o pseudo tali, avvisando i propri discepoli diventano miliardari abusando della loro credulità riuscendo spesso e volentieri a "reclutare" nuove "pecore" fra le loro greggi.

Io preferisco così: certe pecore, in politica o nei movimenti sindacali, sono particolarmente perniciose. Una volta affiliate a questi movimenti, diventano innocue.

Volendo continuare ancora a scherzare non è dato mai sapere con quale fuso orario mai dovrebbe arrivare l'apocalisse?

Mah, se ho ben capito lo hanno detto, almeno questa volta: mezzanotte ora di Gerusalemme. Ma cambia qualcosa?
Per Giuseppe

Scherzi a parte, questa era una reminiscenza delle scuole medie. Ricordo comunque che il mio "abecedario di storia" riportava quell'avvenimento come realmente accaduto.

I libri di testo delle scuole medie, e non solo quelli di storia, andrebbero sottoposti a un rastrellamento per far schizzar fuori tutte le sciocchezze che si tramandano di generazione in generazione almeno dall'Ottocento. Tempo fa un commentatore aveva sottolineato che l'incontro fra Garibaldi e Vittorio Emanuele II non avvenne a Teano. Io in risposta avevo elencato altre denominazioni errate, denominazioni tradizionali e convenzionali quanto si vuole, ma che non cambiano il senso degli avvenimenti (ad esempio, il luogo della battaglia di Legnano): in una parola: ecchissenefrega! Sono questi qui gli errori da emendare dai libri di scuola, se si vuole davvero insegnare ciò che è avvenuto realmente in passato, e non ciò che ci piacerebbe fosse avvenuto.
@Accademia dei pedanti
Ci sarebbe da fare "il tagliando" anche ad alcuni insegnanti, soprattutto quelli con più anni di servizio. Mia sorella (insegnante, poverina) si è trovata a discutere animatamente con una collega per la quale gli stati della materia erano quattro: solido, liquido, gassoso e... polvere. Pensate il danno che arreca a generazioni di alunni.
Mancano 3 ore e 30 oddio un po di ansia mi viene quindi in realtà non è molto corretto il post di Paolo
[quote-"geo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c4697888543423694915"]
geppogerardi

È vero. Si chiama imprenditorialità. Capita in tutti i settori. Dalla religione all'alimentare...
[/quote]

LOLWUT?

[quote-"Accademia dei pedanti ♂"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c2450022398709072811"]se ho ben capito lo hanno detto, almeno questa volta: mezzanotte ora di Gerusalemme. Ma cambia qualcosa?
[/quote]

Naturalmente. Basta andare verso l'ovest di Gerusalemme alla velocità di rotazione terrestre e la fine del mondo non arriverà mai. :D
cito: Attivissimo potrebbe essere uno di quegli uomini-lucertola su cui si basa il Nuovo Ordine Mondiale: non mi ricordo dove, ma ho letto che i suoi parametri facciali non sono coerenti con la conformazione del cranio, per cui si ipotizza un impianto bioplasmatico.

ma ste cose le diffondete voi per il web per ironizzare/sdrammatizzare oppure c'è gente che ci crede veramente?

Sennò è inutile star qua a discutere sulla fine del mondo: il problema è mooooolto più a monte.
Scusate ma alle 00:00 scatta già giorno 22 quindi in rialtà la fine dovrebbe eddere alle 23:59:59?
Drakkar

Lolwut ???
Cos'è? Un incrocio fra Lol e Tollwut??

Allora sono abbastanza d'accordo :)
L'incontro di Teano avvenne in realtà a Taverna della Catena presso Vairano
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
[quote-"geo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c944750710282800819"]
Drakkar

Lolwut ???
Cos'è? Un incrocio fra Lol e Tollwut??

Allora sono abbastanza d'accordo :)
[/quote]

http://lmgtfy.com/?q=lolwut
Però in Nuova Zelanda, in teoria, è gia il 22 maggio e sembra non sia successo niente di particolare.
Ciao a tutti!!!
Vi ricordate il millennium bug?!!!

Aaaaahhh... Che bei ricordi delle superiori... Quando i microonde avrebbero dovuto ribellarsi e sequestrare intere famiglie perchè non capivano che anno era...!!!
denominazioni tradizionali e convenzionali quanto si vuole, ma che non cambiano il senso degli avvenimenti (ad esempio, il luogo della battaglia di Legnano): in una parola: ecchissenefrega!

Sì come quelli che puntualizzano che la Guerra dei Cent'anni in realtà non è durata 100 anni...
Per alex

Però in Nuova Zelanda, in teoria, è gia il 22 maggio e sembra non sia successo niente di particolare.

È già.
Perché in teoria? In tutti i fusi orari a partire da UTC+4:30 (Afghanistan) fino a UTC+14, Isole della linea, Kiribati, è già il 22 maggio 2011 nel momento in cui scrivo (ore 20:30 UTC+1). A meno che l'ora legale non mi abbia fatto sbagliare i calcoli.
Allora cominciamo tutti a muoverci verso ovest :D
Allora cominciamo tutti a muoverci verso ovest :D

Prima o poi sta fine del mondo ce la becchiamo cmq; perchè a furia di andare a ovest si ritorna al punto di partenza... Suggerisco di trasferirci sul Sole di notte!!!
Per Stupor Mundi 83

denominazioni tradizionali e convenzionali quanto si vuole, ma che non cambiano il senso degli avvenimenti (ad esempio, il luogo della battaglia di Legnano): in una parola: ecchissenefrega!

Sì come quelli che puntualizzano che la Guerra dei Cent'anni in realtà non è durata 100 anni...


È durata un po' di più; peraltro, se la si studia con attenzione, si vede che nella maggior parte del periodo erano in corso tregue, paci separate e manovre di assestamento. È un nome, appunto. Come la Spedizione dei 1000: è più facile da ricordare rispetto a 1089.

Perfino in fisica, se i calcoli non esigono una precisione certosina, si arrotonda la velocità della luce a 300 000 chilometri al secondo. In realtà sono un po' meno: 299 792,458. :-)
Per Osveta

L'incontro di Teano avvenne in realtà a Taverna della Catena presso Vairano

Ah, e tu c'eri? Com'era vestito Garibaldi?
Fantastica :D
http://hackedirl.files.wordpress.com/2011/05/epic-win-photos-rapture-hours-win.jpg
È durata un po' di più; peraltro, se la si studia con attenzione, si vede che nella maggior parte del periodo erano in corso tregue, paci separate e manovre di assestamento. È un nome, appunto. Come la Spedizione dei 1000: è più facile da ricordare rispetto a 1089.

Lo so... La storia mi è sempre piaciuta... :-) Soprattutto ho sempre odiato i britannici! Vive la France! Vive l'Empereur!!!
[quote-"Stupor Mundi 83"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c5892208114184197483"]
Allora cominciamo tutti a muoverci verso ovest :D

Prima o poi sta fine del mondo ce la becchiamo cmq; perchè a furia di andare a ovest si ritorna al punto di partenza... Suggerisco di trasferirci sul Sole di notte!!!
[/quote]

ROTFL... Non mi prendere in giro, Superman l'ha fatto e ha funzionato! :-|

[quote-"Accademia dei pedanti ♂"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c8264336227693228281"]
Per Osveta

L'incontro di Teano avvenne in realtà a Taverna della Catena presso Vairano

Ah, e tu c'eri? Com'era vestito Garibaldi?
[/quote]

Sicuramente meglio di te.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
L'incontro di Teano avvenne in realtà a Taverna della Catena presso Vairano

Ah, e tu c'eri? Com'era vestito Garibaldi?

Sicuramente meglio di te.


Perchè come si veste Accademia? Sono proprio curioso... :-)
[quote-"Stupor Mundi 83"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c6356652763117499868"]


Perchè come si veste Accademia? Sono proprio curioso... :-)
[/quote]

Probabilmente così

:-)
Ma che sciocchini questi frequentatori del weblog....
Probabilmente così

:-)


AH! AH! AH!

Mi spiace ma devo uscire... Buona serata a tutti!!!
@motogio
Umberto Eco è solo invidioso della fama e del potere di Paolo Attivissimo, megadirettore della branca "disinformazione" della CIA.
Povero Eco, non sa che è solo "un'etichetta", Giulietto docet!
Visto che si parla anche di Star Trek, non dovrei essere OT segnalando questo:
http://www.youtube.com/watch?v=WbJ-y6BWfUc

Traduco in italiano prevenendo uno dei presenti :-)

Visto che si parla di Viaggio Stellare, non dovrei essere fuori luogo nel segnalare questo collegamento ipertestuale.
enorme ragnatela mondiale.tutubo.com/guarda?v=WbJ-y6BWfUc
mah! io ho visto foto dove sembra piu vecchia....da buon cioccolataio ticinese, non è stai cercando di passare una gnocca attempata per una giovane? :)
E vattene... sciò :)
Mi scuso, ma vorrei far notare che il sito riporta come data per la fine del mondo il 21 ottobre 2011. Oggi è solo il giorno del giudizio (come lo si distingua dagli altri giorni non è dato a sapere)
Orca pupazza...!!! mi son perso la fine del mondo!!! Noooo... e' la fine del mondo!! Ma se e' la fine del mondo non me la sono persa...
???? !!!!
che c****...
(meglio lasciar perdere)
Pace e lunga vita!
Lorenzo... il giorno del giudizio si distingue dalla fine del mondo perché i beati hanno la prenotazione per i posti a sedere....

P & L V
@Stupor
Ciao a tutti!!!
Vi ricordate il millennium bug?!!!

Aaaaahhh... Che bei ricordi delle superiori... Quando i microonde avrebbero dovuto ribellarsi e sequestrare intere famiglie perchè non capivano che anno era...!!!


O le prigioni che si aprivano tutte di colpo, e altre amenità. Immagina qualcuno che, tra 1000 anni, leggerà gli articoli allarmistici sul Millennium Bug. Penserà che ci sia stato panico di massa... che però non c'è stato (nessuna delle persone che conoscevo era spaventata dal Millennium Bug). Il fatto che la stampa (o parte di essa) lo descrivesse come una catastrofe non vuol dire che la gente temesse DAVVERO la catastrofe.
Forse è così anche per la (vera o leggendaria?) paura della fine del mondo nel 1000 d.C. ...
hey dico... sapevate che esiste il bug dell anno 2038??? cercate su wiki...http://it.wikipedia.org/wiki/Bug_dell%27anno_2038

P & L V
Prima che cambino la homepage:

http://img146.imageshack.us/i/theendoftheworldisalmos.png/
Basta andare verso l'ovest di Gerusalemme alla velocità di rotazione terrestre e la fine del mondo non arriverà mai

C'è la linea del cambiamento di data
mah! io ho visto foto dove sembra piu vecchia....da buon cioccolataio ticinese, non è stai cercando di passare una gnocca attempata per una giovane? :)


Nondum matura est. Dev'essere proprio triste, la tua piccola esistenza.
Ragazzi, ma secondo voi lo aggiornano il sito? Oppure lo lasciano così facendo sapere tramite altri che non possono aggiornarlo perchè sono ascesi in cielo nel rapimento della chiesa? Secondo voi il tizio che ha fatto i milioni su sta cosa correggerà il tiro di nuovo come nel '94 oppure si ritirerà in un imbarazzato silenzio?
Gentile signor Attivissimo Paolo, con la presente le chiedo umilmente il permesso di provare invidia nei suoi confronti e rosicare. POSSO?
il 21 è passato nel fuso orario CET ma nel caso la fine del mondo fosse sincronizzata sul fuso PST, vendo ultimi posti su astronave per fuggire dalla Terra
garanzia soddisfatti o rimborsati, se il mondo dovesse finire domani garantisco viaggio e sopravvivenza su un altro pianeta simile alla Terra. La garanzia è operativa solo in caso di
Apocalisse che distrugga la
Terra, se non sopravviverete vi verranno resi tutti i soldi spesi
(ricordo male o l'ho letto qui sul blog di escapeearth2012....che sagome)
ho trovato questa intervista, sembra diversa, forse era più magra.

http://www.youtube.com/watch?v=ivF_ux87G_U
[quote-"geo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c6216177661771062818"]
cito: Attivissimo potrebbe essere uno di quegli uomini-lucertola su cui si basa il Nuovo Ordine Mondiale: non mi ricordo dove, ma ho letto che i suoi parametri facciali non sono coerenti con la conformazione del cranio, per cui si ipotizza un impianto bioplasmatico.

ma ste cose le diffondete voi per il web per ironizzare/sdrammatizzare oppure c'è gente che ci crede veramente?[/quote]

No, no, c'è proprio chi ci crede veramente: quando si parla di gente che si beve d'un sol fiato le fregnacce complottiste non c'è limite al peggio.
Ed esiste pure gente che, pur di non perdere sostenitori, certe sesquipedali idiozie le pubblica, per poi cancellarle di soppiatto quando si accorge dell'immensa figura di palta che fa dando spazio e corda a certe affermazioni (vedi qui, commenti compresi).
[quote-"geo"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c6216177661771062818"]cito: Attivissimo potrebbe essere uno di quegli uomini-lucertola su cui si basa il Nuovo Ordine Mondiale: non mi ricordo dove, ma ho letto che i suoi parametri facciali non sono coerenti con la conformazione del cranio, per cui si ipotizza un impianto bioplasmatico.Sennò è inutile star qua a discutere sulla fine del mondo: il problema è mooooolto più a monte. [/quote]
No, purtroppo c'è gente che lo pensa sul serio. Quindi si, il problema sta a monte.
Intanto oggi mi son rivisto: http://youtu.be/wPrMIc49G4I?t=12m58s
questo.

E sto ancora ridendo.
decisamente la foto presentata da Paolo non corrisponde all età attuale, basta vedere lei al festival cinematografico di Sundance 2009 per vederla truccatissima ma visibilmente piu invecchiata, anche molte foto del suo sito sono giovanili come è ovvio che una donna faccia credere di se....ma un investigatore come si deve non dovrebbe essere attento a queste cose??
fin che si cazzeggia sull omeopatia...passi, ma sulla passsera no e! su quella no!!! allora mi indigno sul serio :(

http://www.youtube.com/watch?v=suHHQs2pLmc&feature=related
Perché dovevo essere presente per conoscere il luogo esatto?

A favore di un incontro avvenuto presso la Taverna della Catena si riporta la testimonianza presente nel "Diario Storico dell'Archivio del Ministero della Difesa", nel rapporto giornaliero del 26 ottobre 1860, che riferisce: "... A Taverna della Catena, S.M. il Re, che col suo quartier generale marcia colle truppe del quarto Corpo, è incontrato dal gen. Garibaldi..." (citato da Nino D'Ambra, Giuseppe Garibaldi cento vite in una, Ed. A.G.Grassi, Napoli 1983 nota a p.160), e un articolo del giornale inglese The Times del 6 novembre 1860

puoi dare un'occhiata anche qui

http://www.tavernacatena.com/

e qui

http://www.difesa.it/Content/Pagine/150-Napoli-incontro-Teano.aspx

Napoleone Bonaparte morì a Sant'Elena il 5 maggio 1821

non ero presente neanche in quel caso ma delle "cose" chiamate fonti storiche sembrano propendere per questa data.
Le stesse fonti storiche fanno ritenere che Garibaldi si sia incontrato in quella località che ti ho mensionato.
ivabellini,

decisamente la foto presentata da Paolo non corrisponde all età attuale

Quanto sei piccolo. L'ho fatta ieri, per tua conoscenza, ed era l'una di notte dopo una giornata non proprio leggera.

Non hai di meglio da fare che criticare? Che so, togliere la peluria ai kiwi? Riordinare gli stuzzicadenti?
paura della fine del mondo nel 1000 d.C. ...

So che passerò per il pignolo, ma ti correggo dicendoti che quella paura in realtà non è mai esistita. La stra-grande maggioranza delle persone, a quei tempi, non sapeva neanche di essere nell'anno mille... Si tratta di una di quelle congetture tirate fuori durante l'illuminismo per rimarcare il fatto che il medioevo era un'epoca buia e arretrata rispetto all'epoca in cui vivevano gli illuministi.

Ricordatevi tutti che, gran parte della storia "divulgativa" cioè, per esempio quella che si trova nei sussidiari, è stata inquinata da congetture risalenti al rinascimento/illuminismo/rivoluzione francese e storiografia dell'800
Erano epoche dove anche la storia passata poteva essere usata per scopi politici del presente.

Non so perchè ma avevo voglia di dirvi queste cose... Ciauuuu!!!
ma avete letto le dichiarazioni di 'sto camping? quando gli hanno chiesto "embé"?
ha detto robe tipo "io sono come il ragazzino che gridava al lupo al lupo, e alla fine il lupo é arrivato sul serio".

Perché i media danno retta a gente cosí?
vi ricordo che ivabellini crede che l'omeopatia funzioni grazie alla magia, tanto per non dimenticarvi con chi state litigando
[quote-"Stupor Mundi 83"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c5783598207533882222"]

Erano epoche dove anche la storia passata poteva essere usata per scopi politici del presente.!
[/quote]

Modificare la storia ad uso e consumo dei contemporanei è una tecnica che risale a ben prima della nascita di Napoleone e che viene utilizzata ancora oggi.

Ad esempio:

http://www.sissco.it/index.php?id=1291&tx_wfqbe_pi1[idrassegna]=4058

Pignolo per pignolo :-)
Modificare la storia ad uso e consumo dei contemporanei è una tecnica che risale a ben prima della nascita di Napoleone

Sì, per esempio buona parte della mitologia e dell'epica dell'antica Grecia era inventata e continuamente modificata per scopi politici e talvolta addirittura turistici!!!

viene utilizzata ancora oggi.

Certo ma, a differenza del passato, ora la comunità degli storici è molto più grande e varia. Inoltre il livello culturale è di gran lunga aumentato e c'è anche la possibilità, per le persone, di potersi informare e capire se un determinato storico è "politicizzato" o no.
Per esempio non ci vuole molto per capire che la "ricostruzione storica" che gli "esperti", consultati da ... un determinato partito ..., fanno di certi eventi e personaggi come Garibaldi, Battaglia di Legnano, Alberto da Giussano, Celti vs Romani, ecc... Sono proprio campate per aria! Idem per altri storici di altri orientamenti. Pensate solo ai "negazionisti" alcuni sono anche degli storici!!! Questi ultimi sono in assoluto i più vergognosi!!!
aximan e lupo della luna

OK.

Credevo che si potesse discutere su tutto.

MI sa che mi sobagliavo
@ Attivissimo

Mah! se la foto che posti tu ti sembra quasi uguale ai due video che ho segnalato...comunque è inutile far questioni su delle foto che possono essere ingannevoli.
i kiwi non li ho ancora sottomano, ma appena ne avrò uno comincerò a seguire il tuo consiglio zen, grazie :)
Paolo, è inutile negare l'evidenza. Il vestito che Chase indossava ieri apparteneva chiaramente agli anni settanta, il che dimostra in maniera inequivocabile che la sua apparizione sul palco era taroccata. E se si puó taroccare una apparizione dal vivo, a maggior ragione si puó taroccare una semplice foto. E' chiaro e sotto gli occhi di tutti! :-)
Per Osveta

Perché dovevo essere presente per conoscere il luogo esatto?

Era una battuta. Mostravi una tal sicumera, che veniva da pensare fosse un'informazione di prima mano.

A favore di un incontro avvenuto presso la Taverna della Catena si riporta la testimonianza presente nel "Diario Storico dell'Archivio del Ministero della Difesa", nel rapporto giornaliero del 26 ottobre 1860, che riferisce:

Di questo "Diario Storico dell'Archivio del Ministero della Difesa" non esiste traccia nelle biblioteche italiane (almeno non con quel titolo). Anche volendo, è impossibile reperirlo, almeno per capire chi lo ha materialmente scritto. È un manoscritto mai stampato? Mi par strano. Bisogna fidarsi della parola di Nino D'Ambra, che non è esattamente uno storico di vaglia: tutti i suoi saggi sono editi dal Centro di ricerche storiche D'Ambra, e il sito relativo riporta: «Uno dei suoi fini principali, dettato dal fondatore e responsabile, lo scrittore Nino d'Ambra...».
In altre fonti, Nino d'Ambra è indicato come avvocato, ma nell'albo degli avvocati a Ischia risultano solo un Vincenzo e un Giovanni D'Ambra; nessun Nino.
[segue]

e un articolo del giornale inglese The Times del 6 novembre 1860

In quell'articolo si dice una cosa un po' diversa: Cito dalla traduzione: «L'incontro ebbe luogo sulla strada da cui stavano arrivando i Piemontesi». I piemontesi arrivavano da Sesto, e Garibaldi partiva da Taverna della Catena. Quindi, par di capire, l'incontro avvenne a metà strada.

puoi dare un'occhiata anche qui

http://www.tavernacatena.com/


Se non ci fosse una lapide commemorativa, la gente cosa andrebbe a fare all'incrocio fra via Abruzzi e via Leonardo da Vinci, a Vairano Scalo, frazione di Vairano Patenora, Provincia di Caserta?
Una targa commemorativa esiste anche a Teano, un Comune ben più importante:
http://tinyurl.com/3rhewts

e qui

http://www.difesa.it/Content/Pagine/150-Napoli-incontro-Teano.aspx


Il sito del Ministero della difesa non è una fonte storica.

I testimoni oculari sono discordi, e spesso molto vaghi; secondo Francesco Crispi "Garibaldi e il Re s’incontrarono tra Marzanello e Vairano". Giuseppe Cesare Abba scrive nelle memorie Noterelle di uno dei Mille "Una casa bianca ad un gran bivio". Solo in appunti scritti molti anni dopo gli pare di ricordare che il luogo, in una piantina dell'epoca, si chiamasse Taverna della Catena. Giuseppe Missori scrive "Incontrai il Generale ad un incrocio di strade". Stefano Canzio "l’incontro avvenne ad un incrocio di strade". E così via. Non c'è alcuna testimonianza scritta immediatamente dopo i fatti che indichi Taverna della Catena come luogo dello storico incontro.
ma come fanno ad esserci ancora tanti gonzi che abboccano a continuamente a queste stupidagini ???
Sortunatamente il complottismo si lega a visioni suggestive ma prive di logica. Lw "fin del mondo" è un mito che attira con le relative possbilità di business e donazioni.

Si trova nel complottismo moderno un'antiamericansimo di moda che fa paura. Le catene di S.Antonio contro la Esso potevano avere una coscienza ecologica che, però, non trova corrispondenza in quanto nessuna di esse si shciera contro gli abomini fatti in Cina(nessuno chiede di boicottare i prodotti cinesi). Nessuno che dice di non fare più il pieno alla TOTAL FRANCESE (che nel 2003 era contraria alla "guerra del petrolio"...pensa un po'...).
suggerimenti
http://alessandrotesio.blogspot.com/2010/11/complotti-alieni-evangelici-e-la-paura.html

Oltre alla nascita di una "fobia" della quale nessuno parla...

http://alessandrotesio.blogspot.com/2011/05/mai-sentito-parlare-di-cristianofobia.html

I veri "complotti" non vengono considerati purtroppo mentre le fantasie allucinatorie di alcuni sì...

Alessandro Tesio
Il commento n° 85 è potenzialmente spam verso un sito personale.
"Però in Nuova Zelanda, in teoria, è gia il 22 maggio e sembra non sia successo niente di particolare."

"Mi scuso, ma vorrei far notare che il sito riporta come data per la fine del mondo il 21 ottobre 2011. Oggi è solo il giorno del giudizio (come lo si distingua dagli altri giorni non è dato a sapere)"

In realtà, come da contratto, abbiamo cinque mesi di tempo per presentare ricorso e far esaminare la Domanda di Revisione (mod. A38 da ritirare all'apposito sportello), prima che il giudizio di primo grado divenga esecutivo...
@Stupor Mundi 83
So che passerò per il pignolo, ma ti correggo dicendoti che quella paura in realtà non è mai esistita. La stra-grande maggioranza delle persone, a quei tempi, non sapeva neanche di essere nell'anno mille

Ma non mi stai correggendo, stai confermando quello che dicevamo prima io e Accademia in risposta a Giuseppe. Rivendico il titolo di Primo Pignolo di Questo Thread! (commento #15)
L'ho postato nel thread sbagliato:

Terrorizzati per la fine del mondo quelli di Familyradio.com hanno chiuso semplicemente il sito, la pagina http://www.freezepage.com/1305798813JMZFROCDOO che avevo freezato ora non esiste più.

Dirò di più, tutti i tre domini internet che fanno capo al server sono irraggiungibili, nel senso che non c'è alcuna risposta dal server..

Ridicoli.

Tra l'altro, ironicamente, la registrazione del sito scade nel 2012: Record expires on 13-Mar-2012.
@ Van Fanel

Hai ragione non avevo letto con attenzione questi i primi commenti... Ti cedo il titolo che rivendichi e che, per maldestria, ho rischiato di toglierti, con tutto il bagaglio di ingiustizie che ciò avrebbe comportato...

Scherzo, però non credo che possa esistere anima viva che possa definirsi "primo pignolo" di un determinato insieme che comprende anche Accademia! Un po' di modestia cribbio!!! ;-)
Sempre a proposito di catastrofismi e "vero o presunto panico di massa" (Millennium Bug, 1000 dc, eccetera), devo ancora capire se il famoso panico di massa provocato dalla trasmissione radiofonica di Orson Welles è stato vero o più leggendario che altro.

Come dice qui: "reality is better than the legend, because it means that people are saner than we were told they were" ("la realtà è migliore della leggenda, perché significa che la gente è molto più sana di come ci hanno raccontato")
@Stupor: Accademia continua a ripetere che lui NON è pedante, quindi lui ha già rinunciato al titolo! :P
@ Van Fanel

Ti faccio i miei più vividi e sinceri complimenti!

E sarei lieto di poter partecipare alla tradizionale cerimonia di incoronazione a Reims!
A belli, andate a rileggere i commenti, qua il titolo di pignolo ce l'ho io. Ma pensa te questi, se la ridono e se la cantano da soli! Umpf :-||
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
...a me invece risulta ancora funzionante:

http://www.familyradio.com/index2.html

Ci mette trenta ore a caricare la pagina, ma alla fine il messaggio arriva inesorabile: il giudizio universale sara' il 21 maggio 2011! Tenetevi pronti. Hey, McFLY!!!!?...
@theDRaKKaR the bloody homeopath: no problem, a te lo Scettro del Pignolo!!! (una bellissima pigna placcata in similoro)
Gaudio! :D
Nel sito di "Mr. 21 maggio" c'è pure una pagina con i commenti dei visitatori. Ho provato ad inviarne uno anch'io, cose del tipo OMG non posso credere che sono ancora vivo e il vostro sito è online ecc. ecc.
Non credo che me lo pubblicheranno... :-)
Drakkar

"Lolwut"

no. non ci arrivo.
Accademia non capisco di quale sicumera vai parlando. Io ho scritto delle cose in lingua italiana. Sei in grado di capire il mio stato d'animo e quello che stavo pensando nel momento in cui le ho scritte?
Sei un indovino o ti piace polemizzare su tutto?
Per Osveta

Accademia non capisco di quale sicumera vai parlando. Io ho scritto delle cose in lingua italiana. Sei in grado di capire il mio stato d'animo e quello che stavo pensando nel momento in cui le ho scritte?

Questo è un sito contro le bufale. Per gli stati d'animo ci sono i siti di poesia.

Sei un indovino o ti piace polemizzare su tutto?

Su tutto, no. Sui fatti e i documenti storici, sì.
Altre domande?
E ti pareva se blogger non ne faceva un'altra delle sue. Quella schifezza comparsa al posto del mio pseudonimo non c'entra con me.
Accademia dei pedanti ♂
geo: http://www.urbandictionary.com/define.php?term=lolwut
@ axlman
Domanda tecnica: sabato sera avevo postato un commento con un link a un filmato su youtube che riguardava Star Trek

Seguendo il tuo consiglio, pur non vedendolo tra i commenti, non l'ho reinserito, anche se nemmeno adesso lo vedo.
Ho fatto bene, giusto?

Intanto ho ripescato il link http://www.youtube.com/watch?v=WbJ-y6BWfUc

Saluti a tutti
Il tuo commento era in coda di moderazione e, tranne casi eccezionali, solo Paolo può approvare i commenti: questo fine settimana era fuori sede, in altre faccende affaccendato (STICCON a Bellaria).
Se non sbaglio comunque adesso è stato sbloccato. Il commento, non Paolo.
@ axlman
Ok, grazie. Adesso ho il quadro completo.

A prescindere da questo blog, la gestione dei commenti di Blogger, considerato che è lo strumento di Google per i blog, è veramente deficitaria.
Mi sorprende che non potenzino questo servizio, e non ci investano. Si stanno facendo travolgere da Wordpress.
vngc..che razza di nick!
Ti sei accorto che nella foga di rispondermi hai dato involontariamente ragione a me!?
Difatti io ho postato delle fonti mentre riguardo gli stati d'animo non sono io che ha scritto di sicumere né sono io ad aver iniziato la polemica sui libri di testo.
Sei anche tu un troll? se lo sei non c'è problema. Ecco spiegato perché capisci fischi per fiaschi.
Per Osveta

vngc..che razza di nick!

Non dipendente dalla mia volontà. Va' a dirlo a Blogger.

Ti sei accorto che nella foga di rispondermi hai dato involontariamente ragione a me!?

Quale foga, scusa?
E ragione su cosa? Non hai detto nulla.

Difatti io ho postato delle fonti

Esatto: hai citato fonti che dicono cose diverse da quello che vuoi attribuire loro. Tranne una, che però è irreperibile (forse addirittura falsa).

mentre riguardo gli stati d'animo non sono io che ha scritto di sicumere né sono io ad aver iniziato la polemica sui libri di testo.

La tua frase è lì, commento n° 32: "L'incontro di Teano avvenne in realtà a Taverna della Catena presso Vairano".
Se per te "in realtà" significa qualcosa che nei documenti storici non si trova, non so che farci. Ti sarai creato un concetto di realtà fatto su misura per te.
Accademia un troll???

Effettivamente non l'avevo mai vista in questi termini.

:-D
@Osveta:
"Quando un uomo con la tastiera incontra un'Accademia dei Pedanti, l'uomo con la tastiera è un uomo morto!"
Rassegnati....
Per GuidoBH

"Quando un uomo con la tastiera incontra un'Accademia dei Pedanti,

Ma insomma, un po' di rispetto: sono di genere maschile, per cortesia senza l'apostrofo. :-)
Ragazzi, qualcuno registri il promo della prossima puntata di Voyager!!

Appare Giacobbo con questo annuncio:
"Quella che vedete accanto a me è una bomba atomica."

Direi che la stanno per fare decisamente fuori dal vasino...
Appare Giacobbo con questo annuncio:
"Quella che vedete accanto a me è una bomba atomica."


Avrai sentito male: avrà detto
"è una boiata atomica."
ROTFLMAO
Dire che Chase Masterson è BONA equivale ad essere di bocca molto buona.

Viso anonimo, fisico sfatto da continui ingrassi e dimagrimenti, tette cadenti.

La crostata al cioccolato fa male alla salute (farine bianche, JNutella che te lo dico a fare).

Sono stato meglio io al mare con quella gnocca di mia morosa e una bella insalata di riso integrale e kamut, giusto per tenere in forma la tartaruga.

E ho pure comprato un pareo da un nigeriano, beneficienza diretta senza troppe società di beneficienza di mezzo a intascarsi il 90% della donazione.
Per MarcOriginn

E ho pure comprato un pareo da un nigeriano, beneficienza diretta senza troppe società di beneficienza di mezzo a intascarsi il 90% della donazione.

Beneficenza.
@Accademia
...che vergogna... ho pure due figli alle elementari... fresco di ripasso....
[quote-"Giuseppe"]Anche quando fosse scoperto tutto sull'universo, ogni legge fisica che lo regola, questo non intaccherebbe la fede perché si potrebbe affermare di non avere comunque gli strumenti per dimostrare la sua esistenza.[/quote]

Ehi, chi si rivede, il buon vecchio argumentum ad ignorantiam! :-)

[quote-"Marcov"]Epistemiologicamente si può sostenere che l'assenza di una prova non è la prova di un'assenza.[/quote]

Questo vale per tutto. Ed infatti, sempre parlando epistemologicamente, è del tutto lecito sostenere che qualcosa non esiste sebbene non si possa provarlo.

[quote-"Accademia dei Pedanti"]Strettamente parlando, per ragioni storiche, non sarebbero stati scienziati Newton, Galileo, Linneo e Volta, ma lo sarebbe stato Mengele. [/quote]

Io direi: proprio per ragioni storiche, il fatto che queste persone fossero dei credenti non è in contrasto col loro mestiere. A quel tempo esistevano dei fenomeni che si potevano spiegare solo postulando un agente intelligente nell'universo, come il moto dei pianeti (fino a Newton), la complessità degli esseri viventi, la coscienza di noi umani (o il senso estetico, il senso morale, così via). Addirittura, ai tempi di San Tommaso, una frase del tipo "È evidente che ogni cosa naturale è ordinata ad un fine" era abbastanza ragionevole, detta oggi fa ridere i polli. Prima che arrivasse Darwin, per mettere in crisi un ateo, bastava mettergli una farfalla sotto il naso chiedendogli: "E questa come la spieghi, se non con dio?".

Nel corso dell'Ottocento e del Novecento guarda caso cominciano a comparire diversi scienziati non credenti, al giorno d'oggi ci sono delle statistiche sulla percentuale di credenti fra gli scienziati, e i credenti sono in generale una minoranza, di cui una buona parte rientrerebbe nella categoria dei deisti o dei teisti. Quelli che credono ad un dio personale sembrano davvero pochi, e talvolta si notano per la loro stravaganza (noi in italia abbiamo Zichichi, per esempio).

[quote-"martinobri"]Solo che l'esistenza di Dio non è su un piano materiale, per cui non confligge con lo studio della realtà materiale fatta con metodi razionali.[/quote]

Primo: nessuno ha mai dimostrato che si possa parlare di "esistenza" un piano distinto da quello materiale. Quindi, darlo per scontato in una discussione è un errore epistemologico tanto quanto dire di sapere che dio esiste. Ovvero, non si risolve in problema in questo modo, lo si sta solo travasando da un concetto ad un altro. Ma rimane irrisolto tanto quanto lo era prima.

Secondo. Ma se influisce sul piano materiale, allora è comunque conoscibile parzialmente attraverso metodi razionali. Se invece non influisce, allora come facciamo a dire di sapere che esiste? Oppure, a che serve un dio che non fa un briciolo di differenza nell'universo? O, detto ancora meglio, perché insistere a parlare come se esistesse la possibilità di conoscere alcunché al di fuori dell'ambito razionale?

[quote-"martinobri"]Se è rivelata vuol dire che la comunicazione all'uomo è passata attraverso qualcosa di sensibile all'uomo. Quindi ha dei motivi.[/quote]

Se è sensibile all'uomo, allora ha influenza nel mondo materiale, quindi è nel campo scientifico.

[quote-"martinobri"]A che serve non mi sembra una questione ben impostata; se c'è, c'è. Non mi chiedo a che serve mia mamma: c'è e basta.[/quote]

Ma se è lecito parlare così di un ente X, cioè se, dopo aver postulato apposta un ente, applico ad esso la proprietà di non aver bisogno di uno scopo per esistere, perché non considerare come "X" l'intero piano materiale, e quindi dire che è sbagliato chiedersi a cosa serve l'universo?
Ehilà MarcOriginn!
Visto che eri al mare, hai provato a dar fuoco alla sabbia?
E hai provato a comprimere un po' il mare?
[quote-"laura"]Questo è il mio confuso pensiero ;-).[/quote]

IMHO, è tutt'altro che confuso, ti sei espressa magnificamente.

[quote-"Van Fanel"]Se lo scienziato cristiano dicesse "forza è uguale a massa per accelerazione + 3" o il buddista "forza è uguale a massa per accelerazione + 108", allora sì, direi "Questo non è un comportamento accettabile per uno scienziato".[/quote]

Anch'io lo direi. Ma il problema di cui stavamo parlando era diverso.

Direi che le cose stanno così. Due detective compiono la stessa indagine, raccolgono prove, fanno analisi scientifiche sui reperti (autopsia, impronte digitali, dna, eccetera). Alla fine il detective A dice: possiamo dire che ragionevomente la morte della signora Peacock è un fatto accidentale, e posso giustificare razionalmente questo di fronte a chiunque in base alle prove raccolte. Il detective B dice: tutte le prove concordano con quello che ha detto il detective A, ma ciò nonostante sono convinto che la signora Peacock è stata assassinata dal colonnello Mustard.

martinobri ed altri dicono che dato che i due detective concordano per quanto riguarda i fatti oggettivi, allora non c'è nessun problema, perché per stabilire le cause finali, la scienza è chiaramente insufficiente, ci vuole la fede.

[quote]In questo modo il discorso passa dallo "scienziato" alla "persona", quindi il credere senza prove passa da "comportamento inaccettabile per scienziato" (vedi frase di Gwilbor) a "comportamento inaccettabile per qualsiasi essere umano". [/quote]

È vero, infatti sono stato ben attento a dire scienziato e non chiunque. Ma non vedo perché questo sia un grosso problema. È evidente che la seconda proposizione è più onerosa della prima, quindi Alexandre ha solo svantaggiato sé stesso. E poi è uno svantaggio di poco conto: se noi commentatori abituali siamo d'accordo su una cosa, è che appunto il pensiero critico è una virtù per chiunque, non solo per gli scienziati. Quindi in generale il problema dell'essere coerenti col pensiero critico si può traslare anche per l'uomo qualunque senza stravolgere la discussione (richiede una giustificazione in più ovviamente, e questo appesantisce il dibattito, ecco perché preferivo parlare solo di scienziati).
Per Marco

mi raccomando, ricordati anche di mangiare l'alga spirulina, l'argento colloidale e ogni tanto di fare una bella terapia chelante! Con tutte queste scie chimiche in giro non vorrei che la tua salute peggiorasse.
[quote-"MarcOriginn"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c7114819693668945973"]

Sono stato meglio io al mare con quella gnocca di mia morosa e una bella insalata di riso integrale e kamut, giusto per tenere in forma la tartaruga.


[/quote]

Niente da dire sulla morosa gnocca e sulla tartaruga, ma mangi proprio triste, io ieri sera mi sono fatto:

-un salamino di antipasto

-ravioli del plin burro e salvia

-spezzatino con patate

-fragole all'Alchermes

:P
nessuno ha mai dimostrato che si possa parlare di "esistenza" un piano distinto da quello materiale.

L’arte. Una poesia è la carta su cui è scritta? E’ l’insieme delle parole che la compongono?
Un quadro è l’insieme delle pennellate che lo costituiscono?
Queste cose esistono solo nella nostra mente partendo da grezze realtà materiali? Bene, ma allora il pensiero cos’è?
Il tempo esiste?

Come vedi, non si possono semplificare troppo questioni come queste.

Se è sensibile all'uomo, allora ha influenza nel mondo materiale
+ righe precedenti


Che ha influenza è certo; ma non è detto che sia misurabile. Non tutto ciò che suscita una reazione nell’uomo è materia. La bellezza di una canzone non è dimostrabile o soppesabile con la mera razionalità. L’amore tra due persone neanche. La libertà neppure.

Ma se è lecito parlare così di un ente X, cioè se, dopo aver postulato apposta un ente, applico ad esso la proprietà di non aver bisogno di uno scopo per esistere, perché non considerare come "X" l'intero piano materiale, e quindi dire che è sbagliato chiedersi a cosa serve l'universo?

Eh??

martinobri ed altri dicono che dato che i due detective concordano per quanto riguarda i fatti oggettivi, allora non c'è nessun problema, perché per stabilire le cause finali, la scienza è chiaramente insufficiente, ci vuole la fede.

Errore blu, Gwilbor!! Nell’esempio dei detective chi ha ucciso la signora non è una causa finale!


Ma non era l'altro thread?
Per Gwilbor

[quote]
[quote]Strettamente parlando, per ragioni storiche, non sarebbero stati scienziati Newton, Galileo, Linneo e Volta, ma lo sarebbe stato Mengele.[/quote]

Io direi: proprio per ragioni storiche, il fatto che queste persone fossero dei credenti non è in contrasto col loro mestiere. [/quote]

La risposta però riguardava gli anni in cui operavano, non la religione. Non ho controllato se Newton, Galileo, Linneo e Volta fossero credenti, e ignoro se Mengele fosse ateo. Se però è così, si tratta di un caso. :-)

[quote] A quel tempo esistevano dei fenomeni che si potevano spiegare solo postulando un agente intelligente nell'universo, come il moto dei pianeti (fino a Newton), la complessità degli esseri viventi, la coscienza di noi umani (o il senso estetico, il senso morale, così via). [/quote]

La curiosità intellettuale è sempre esistita, a quanto pare. Che senso ha fare esperimenti di ottica per stabilire come si comporta la luce, quando dio già lo sa e quando si è suo umile servo? Eppure Roberto Grossatesta, vescovo di Lincoln (vissuto ai tempi di Dante, non nell'Ottocento), lo fece. E non solo per l'ottica.

[quote]Prima che arrivasse Darwin, per mettere in crisi un ateo, bastava mettergli una farfalla sotto il naso chiedendogli: "E questa come la spieghi, se non con dio?".[/quote]

Stai semplificando un po' troppo: la Bibbia, e la teologia, non spiegano direttamente il movimento delle ali della farfalla. Sotto questo aspetto siamo 0-0.
I primi atei dichiaratisi come tali furono i francesi Jean Meslier (1664-1729) e il barone Paul Heinrich Dietrich von Holbach (1723-1789), quindi molto prima di Darwin.
Gli epicurei descritti da Dante nell'Inferno (Cavalcante dei Cavalcanti, Federico II, Ottaviano degli Ubaldini) erano, in pratica, atei.
Atei camuffati da credenti erano secondo me Pietro Pomponazzi e Marsilio Ficino, due filosofi rinascimentali.
"Eppure Roberto Grossatesta, vescovo di Lincoln (vissuto ai tempi di Dante, non nell'Ottocento), lo fece."

Di primo acchito ho pensato che fossi andato un overflow, perché credevo ti riferissi ad Abraham Lincoln :D

Bighead non è proprio un contemporaneo di Dante, infatti era già morto da un pezzo prima che Dante nascesse.
Per [the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

"Eppure Roberto Grossatesta, vescovo di Lincoln (vissuto ai tempi di Dante, non nell'Ottocento), lo fece."

Di primo acchito ho pensato che fossi andato un overflow, perché credevo ti riferissi ad Abraham Lincoln :D


Sei sempre il solito!

Bighead non è proprio un contemporaneo di Dante, infatti era già morto da un pezzo prima che Dante nascesse.

È vero, l'ho reso più moderno di quanto fosse. Correggo: Roberto Grossatesta, contemporaneo di Francesco d'Assisi.
[quote-"martinobri"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c5181847867429496029"]Avrai sentito male: avrà detto
"è una boiata atomica."[/quote]
LOL invece pare proprio di no
Leggo dal sito:
[quote]Roberto Giacobbo ha realizzato un'inchiesta unica in Italia sulla bomba atomica. Sembra incredibile ma oltre una dozzina sono state "smarrite": dove sono?. Per decenni, durante la Guerra Fredda, migliaia di ordigni nucleari hanno volato sopra le nostre teste per raggiungere le basi militari in tutto il mondo. Ma cosa succede quando una bomba manca all'appello? Quante ne sono scomparse in tutti questi anni? E quali sono i pericoli quando un ordigno è sganciato in volo per un'emergenza?
Voyager ha raggiunto il deserto del Nevada per scoprire quello che non ci è stato raccontato... [/quote]

Dio mio, fosse la volta buona che torna la nave madre e se lo riportano a casa??
Accademia ma nel tuo pc in basso a destra c'è scritto 1° Aprile per caso? o mi stai prendendo per il c..?
Per Osveta

Accademia ma nel tuo pc in basso a destra c'è scritto 1° Aprile per caso? o mi stai prendendo per il c..?

No. E non ti consiglio di usare questi toni. La moderazione nei commenti esiste, e talvolta è pure severa.
Se hai qualcosa da aggiungere a quanto ho detto, fallo ora.
Se però è così

Ti sei perso un congiuntivo?!!!
AH! AH! AH! Stai perdendo colpi!?
Incredibile, correggere accademia!!! Stra-ROTFL!!! ;-)
Perdonatemi fratelli, perché sto per peccare... ma la tentazione è forte...

Dire che Chase Masterson è BONA equivale ad essere di bocca molto buona.

Almeno tanto quanto dire che Rosario Marcianò è intelligente.

Viso anonimo, fisico sfatto da continui ingrassi e dimagrimenti, tette cadenti.

Vabbè, mica tutti hanno la fortuna di essere bellibelliinmodoassurdo. Esistono anche persone normali a questo mondo, ben più degne di attenzione di altre gnocche, ma vacue come le pompe dei tanker, tipo quelle che stanno con dei minus-habens alla continua ricerca della verità nelle scie di condensazione.

La crostata al cioccolato fa male alla salute (farine bianche, JNutella che te lo dico a fare).

Sono stato meglio io al mare con quella gnocca di mia morosa e una bella insalata di riso integrale e kamut, giusto per tenere in forma la tartaruga.


Ok, la tua tartaruga sta bene. Ma te, che hai magnato? Ma soprattutto, che te la porti a fare una tartaruga in spiaggia? Certo che siete proprio degli strani individui voi presunti compressori di liquidi...

E ho pure comprato un pareo da un nigeriano, beneficienza diretta senza troppe società di beneficienza di mezzo a intascarsi il 90% della donazione.

Bravissimo! Hai fatto intascare il 90% di ciò che hai pagato agli sfruttatori del povero nigeriano! Complimenti per la sagacia!

Ma io mi domando e dico: è mai possibile che nella tua vita ti riesca di pensarne una giusta? Non per manifesta inferiorità intellettiva, ma per pura fortuna?!
Per Stupor Mundi 83

Se però è così

Ti sei perso un congiuntivo?!!!
AH! AH! AH! Stai perdendo colpi!?


Non capisco: perché ci vorrebbe il congiuntivo?
Non capisco: perché ci vorrebbe il congiuntivo?

Magari mi sbaglio ma i discorsi ipotetici si fanno così: se "congiuntivo" allora "condizionale".
Quindi avresti dovuto dire:
"Se fosse così si tratterebbe di un caso"...
Per Stupor Mundi 83

Non capisco: perché ci vorrebbe il congiuntivo?

Magari mi sbaglio ma i discorsi ipotetici si fanno così: se "congiuntivo" allora "condizionale".
Quindi avresti dovuto dire:
"Se fosse così si tratterebbe di un caso"...


Ma no, si può benissimo impostare come un periodo ipotetico della realtà. Quindi con verbi al presente indicativo.
@ Accademia

Hai ragione...
Mi sono informato solo dopo aver parlato...

Vostra Santità: vi porgo le mie più umili e sentite scuse nella speranza che vengano accolte con magnanimità... (inchino reverenziale)... Giuro solennemente che non metterò mai più in dubbio la vera fede... ;-)
P.S. (guardo fuori dalla finestra)... "Eppur si muove...!"

P.S.2 So che Galileo in realtà non l'ha mai detta...
L'unica cosa che posso aggiungere "caro" Accademia è che sei peggio di Sgarbi e ti piace polemizzare con tutti, tipico atteggiamento di alcuni troll che bazzicano la rete.
Si vede che ti diverti così.
Se però è così

Ti sei perso un congiuntivo?!!!
AH! AH! AH! Stai perdendo colpi!?


Ehmmm.....Ma nessuno si è accorto che Mengele era cattolico ?

Altro che tempi dei verbi :-)
@ Osveta

A dir la verità la colpa è mia: sono io che ho polemizzato (scherzando) con lui che si è giustamente difeso.

Non mi sembra niente di così grave per aprire una nuova polemica e/o lanciare accuse!!! Quindi vai tranquy! :-)
Osveta, te l'ho già detto: in questo spazio le provocazioni fini a sé stesse ("caro") sono mal viste. Cessa.

Attieniti all'argomento iniziale: il luogo dell'incontro fra Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II Carignano-Savoia il 26 ottobre 1860.
Per motogio

Ehmmm.....Ma nessuno si è accorto che Mengele era cattolico ?

Altro che tempi dei verbi :-)


In casi insignificanti come questo divento pigrissimo, non cerco nemmeno con il servomeccanismo di Google. Hai una fonte (anche senza il link: basta che la nomini per esteso)?
ti ho già detto quello che potevo dirti riguardo quell'incontro e ti ho postato delle fonti ma tu vuoi fare polemica. Per dirla alla romanesca: "vuoi buttarla in caciara".
Siccome questo è il classico metodo dei troll io non posso che lasciar perdere la discussione e salutarti. Puoi continuare a polemizzare con qualcun altro.
C'è un sito in rete in cui puoi trovare altre persone con cui polemizzare si chiama Luogocomune, vacci e divertiti.
Io preferisco vedermi un film in tv.

buona serata
Non si dice "pigerrimo"?
Per Osveta

ti ho già detto quello che potevo dirti riguardo quell'incontro e ti ho postato delle fonti ma tu vuoi fare polemica.

Polemica? Ho solo fatto notare che il loro contenuto non si concilia con quanto affermi tu. Se per te questa è una polemica...

Per dirla alla romanesca: "vuoi buttarla in caciara".

Invece chi dà del troll all'interlocutore un commento sì e l'altro no desidera un confronto pacato e sereno, vero?!?

Siccome questo è il classico metodo dei troll io non posso che lasciar perdere la discussione e salutarti.

Ciao.

Puoi continuare a polemizzare con qualcun altro.

Non credo, sulla questione dell'incontro fra Garibaldi e Vittorio Emanuele II ci sei solo tu.

C'è un sito in rete in cui puoi trovare altre persone con cui polemizzare si chiama Luogocomune, vacci e divertiti.

Adesso lo stabilisci tu come mi devo divertire. Ma guarda un po'.
Grazie del pensiero, mi diverto a sufficienza qui e ora.
Per martinobri

Non si dice "pigerrimo"?

I superlativi "alla latina" non si usano più dall'Ottocento: asperrimo, miserrimo, e anche facillimo. È rimasto solo acerrimo, come superlativo di acre, in senso figurato: acerrimo odio. In senso proprio, il superlativo è regolare: un odore acrissimo.
@Accademia dei pedanti ♂

Hai una fonte (anche senza il link: basta che la nomini per esteso)?


No non ho un link; di lui si sa solo che proveniva da una famiglia con una solida tradizione cattolica e con un orientamento politico nazionalista.

Se poi lui fosse credente o meno non so dirtelo.

Ps. Comunque era diretta a Gwilbor, tu avevi ammesso di non aver controllato.
Si Accademia ci sono solo io, diverse fonti e una mezza dozzina di docenti universitari in giro per l'Italia.
Finiscila va... vai a farti un giro! di tutti i troll che ho incontrato tu sei il più arrogante di tutti.
Interessante questa discussione. Non attinente alla fine del mondo ma interessante lo stesso.

@Osveta

Osveta non prendertela conosco bene Accademia. Tanto tempo fa ci divertivamo insieme ad "infestare" diversi blog in giro per il web.
ah i vecchi tempi!
Ora ha messo radici qui e ha pure perso lo smalto di un tempo. A quei tempi nessuno lo avrebbe mai riconosciuto come un semplice troll, ma solo come un serio interlocutore, misurato, pacato, magari pure erudito.
Comunque non preoccuparti basta non dargli da mangiare e se la prenderà con un altro.
Riguardo il discorso di Teano non te la prendere proprio a lui non interessa nulla della cittadina campana, interessa solo giocare.
Ama giocare. Me lo confidò tempo fa. Per lui il web è una partita a scacchi.
Ma se non ci fosse lui questo blog sarebbe noioso, sarebbe monotono.

Mi spiace solo che non possiamo più fare i bonny e clyde come un tempo.
Ehi Accademia se ci ripensi io sono disponibile, come ai vecchi tempi.

ciao tesoruccio
Per Osveta

Si Accademia ci sono solo io, diverse fonti

Prima lezione di storia: le fonti si leggono, si capiscono, e si citano per ciò che dicono, non per quello che vorremmo che dicessero.

e una mezza dozzina di docenti universitari

Quali? Non che una mezza dozzina (= 6) di docenti universitari di storia sia impressionante. Ma cominciamo da lì.

Finiscila va... vai a farti un giro!

Al commento n° 143 hai detto che te ne andavi, e abbandonavi la discussione. Però sei di nuovo qui, e mi inviti a fare un giro.
Un metodo impeccabile per dimostrare ciò di cui si è convinti...

di tutti i troll che ho incontrato tu sei il più arrogante di tutti.

Uff... come sei monotono! Almeno cambiassi insulto, ogni tanto.
E la moderazione è sempre in agguato.
Non conosco nessuna lucy (che ha una decina di altri pseudonimi: ma ultimamente si chiama lucy).
E i siti per i cuori solitari sono altrove.
Quali? Non che una mezza dozzina (= 6) di docenti universitari di storia sia impressionante

In effetti... Non è sto gran numero... E poi più che il numero delle persone contano i dati oggettivi...

Riaffermo il mio accordo con ciò che dici nel commento 25 e aggiungo che, anche nelle materie scientifiche, fino alle superiori i libri di testo dicono un po' di sciocchezze. Questo vale per esempio per la geologia, perchè: essendo una disciplina complessa ma necessaria per un po' di cultura generale. Per renderla più facilmente capibile ai ragazzi (nelle scuole) o al pubblico (nei documentari) deve essere semplificata con approssimazioni talvolta grossolane...
@Gwilbor
Ho cercato di seguire la discussione per quanto i miei impegni lavorativi mi hanno permesso.
Tiri in ballo l'epistemologia. Io penso che l'uomo non possa esaurirsi in un solo concetto filosofico. Vedi Leonardo Da Vinci, non era solo scienziato. La sua grandezza è stata proprio questo: avere dentro più nature anche contrastanti come il razionale della scienza unito all'irrazionale dell'arte. Qual è stato il risultato? Ha applicato la scienza all'arte. La scienza è diventata strumento per la sua arte. Ora, perché un gesuita non può usare la fede come strumento che serva da sprone per la sua ricerca scientifica e viceversa? Che c'è di errato nel lodare Dio attraverso lo studio scientifico e amare la Scienza (quella con la "S" maiuscola, priva di ogni "deformazione mistica" perché diventerebbe menzogna e non avrebbe senso per il suo scopo) perché attraverso essa intravede la grandezza di Dio?
Per Stupor Mundi 83

Quali? Non che una mezza dozzina (= 6) di docenti universitari di storia sia impressionante

In effetti... Non è sto gran numero... E poi più che il numero delle persone contano i dati oggettivi...


Infatti. Però, se tutti gli storici che hanno affrontato finora l'argomento fossero unanimi sul punto, sarebbe molto difficile pensare a un'allucinazione collettiva. Qualche documento valido ci deve essere davvero.
Ma così non è: l'argomento è molto dibattuto.

Questo vale per esempio per la geologia, perchè: essendo una disciplina complessa ma necessaria per un po' di cultura generale.

Dici? Io non ricordo una sola riga di geologia studiata prima della quinta superiore (no, vabbè, qualcosina si fa anche in geografia, al primo anno; ma sono accenni).

Per renderla più facilmente capibile ai ragazzi (nelle scuole) o al pubblico (nei documentari) deve essere semplificata con approssimazioni talvolta grossolane...

... Col risultato che il livello medio di cultura non si solleva affatto, ma si ammanta di una patina di pseudoscienza, illusoria. Alla fine Voyager campa su questo.
Che fai mi tradisci! come sarebbe che non mi conosci.. Guarda che io non ti dimenticherò mai e poi mai.
Appena hai finito con Osveta prenditi una pausa magari ti torna la memoria.
Parli di insulti ma io non ne vedo. Ti ricordi quella volta due anni fa? quelli si che erano insulti e pure tosti. Pensa che uno di quegli utenti mi mandava pure messaggi di morte in mp.
Ma io non me li filavo proprio.
Avevo occhi solo per te. :-)
Lucy in the sky with diamonds, bel tentativo. Qua non attacca nemmeno l'Attack, figurati un troll mediocre con crisi d'identità sessuale.

Prova a cambiare nick. Magari avrai più fortuna.

Oidda.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Viso anonimo, fisico sfatto da continui ingrassi e dimagrimenti, tette cadenti.

MarcOriginn, dev'essere proprio grama la vita di chi non sa fare altro che criticare gli altri.

Secondo me le scie chimiche hanno davvero un effetto reale: fanno diventare misantropo chi ci crede.

Chase, oltre che carina, si è dimostrata una persona simpatica, gioiosa, disponibile allo scherzo e alla chiacchiera; ha cantato bene una canzone in una lingua che non è la sua ed è stata una di noi anziché un'attrice in visita di lavoro. Chi c'era, lo sa.

E abbiamo raccolto 3400 euro per beneficenza.
Gwilbor, martino, Accademia... mi spiegate perché alcune risposte che andavano QUI vanno stanno invece qui??!?!? Come faccio a seguire il FILO del discorso se saltate anche da un thread (=FILO) all'altro?!?
[quote-"Van Fanel"]Gwilbor, martino, Accademia... mi spiegate perché alcune risposte che andavano QUI vanno stanno invece qui??!?!? Come faccio a seguire il FILO del discorso se saltate anche da un thread (=FILO) all'altro?!?[/quote]

Merda merda merda mi sa che è solo colpa mia. Chiedo scusa per aver incasinato i "fili". Purtroppo seguo il susseguirsi dei commenti tramite il feed globale del blog, per cui a volte faccio confusione fra le pagine.

Il mio commento #123 era una risposta per l'altro thread di commenti, ed a ruota andrebbero spostate le risposte #125 #126 #127 #153

Che si fa? Invochiamo il mitico e reverendissimo admin axlman affinché con i suoi poteri sposti i commenti? Ognuno ricopia e incolla di là i propri commenti? Lasciamo così e magari inserisco un rimando di qua per quelli che se li sono persi?
Zio Harold ha parlato in radio. Il giorno del giudizio c'è stato ma solo spiritualmente, noi evidentemente non siamo stati invitati. Leggete qui http://cl.ly/0s1p1R1K3l3R3F1M1W3V Buone risate.
stupidocane, parli te. Io ho sempre detto di essere un troll (anzi mi chiamavano la trollessa), tu però non hai mai detto di usare più nick. Questo è il terzo o quello di riserva?
@ Accademia

Precisazione: da due anni a questa parte le scienze della terra si studiano in quasi tutte le scuole superiori nel primo biennio (salvo alcuni licei che le fanno per 5 anni).
http://tiny.cc/xv56t

@ Stupor mundi

Sul motivo per cui le scienze sono fatte male nelle scuole e peggio sui media rifletterei su questa frase di incerta paternità, pare Einstein ma non ne sono certa:

Non hai veramente capito qualcosa finché non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.

Se chi insegna o fa divulgazione non ha sufficienti competenze, difficilmente sarà in grado di semplificare efficacemente questioni complesse come quelle scientifiche. Quindi, IMHO, non è tanto il dover semplificare a generare strafalcioni, quanto il semplificare ad minchiam. E Giacobbo imperversa...

Baci e abbracci a tutti!

PS: ma Blogger ha quasi finito di fare le bizze?
giusto per tornare IT (in topic), ecco un aggiornamento sulla vicenda dell'Apocalisse annunciata da Harold Camping: ha sbagliato, di nuovo, con i calcoli, ergo, l'Apocalisse viene rimandata di altri 5 mesi, cioè il 21 Ottobre 2011 prossimo.
Per Fran

Precisazione: da due anni a questa parte le scienze della terra si studiano in quasi tutte le scuole superiori nel primo biennio (salvo alcuni licei che le fanno per 5 anni).

Era ora!
Prendo un liceo a caso, il liceo scientifico, e guardo lo schema delle ore annuali dedicate ad alcune materie, dal 1° al 5° anno:

Lingua e letteratura italiana: 132 132 132 132 132

Lingua e cultura latina: 99 99 99 99 99

Scienze naturali (biologia, chimica, scienze della Terra): 66 66 99 99 99

Fisica: 66 66 99 99 99

Nel biennio, la somma di scienze naturali (che sono già tre discipline in una) e fisica è uguale a italiano da solo. Nel triennio, sono in leggero vantaggio.

Nel biennio, sia fisica sia scienze naturali hanno meno ore del latino. Nel triennio, sono pari.

Curioso anche il caso delle ore di matematica, che diminuiscono nel triennio:

Matematica: 165 165 132 132 132

Scientifico? Mah...
...ha sbagliato, di nuovo, con i calcoli, ergo, l'Apocalisse viene rimandata di altri 5 mesi, cioè il 21 Ottobre 2011 prossimo.

E fa bene, per i distratti che se la sono persa: un'apocalisse non la si nega a nessuno.
@ Fran

Preciso che non mi riferivo ai ciarlatani di Voyager, Mistero e compagnia bella... Io parlavo di divulgazione scientifica seria e la mia frase:
"geologia, perchè: essendo una disciplina complessa ma necessaria per un po' di cultura generale. Per renderla più facilmente capibile ai ragazzi (nelle scuole) o al pubblico (nei documentari) deve essere semplificata con approssimazioni talvolta grossolane..."
E' un sunto dell'opinione di alcuni miei professori universitari, di alcuni noti divulgatori scientifici, tra cui Mario Tozzi (geologo) e della mia personale esperienza universitaria in questa fantastica disciplina.
Il mio era un discorso pratico, gli errori ai quali mi riferivo sono in effetti concetti complessi per essere inseriti in un documentario di 1h (richiederebbero diverse ore di lezione).

Esempi di queste imprecisioni sono:
-Tempo geologico.
-Il Mantello non è fuso; è solido.
-I magmi si formano per fusione di Mantello e/o Crosta tramite 2 principali processi: 1)Fusione per decompressione; 2)Fusione per idratazione.

I prossimi oltre ai documentari riguardano anche i libri di testo:
-Fiumi e ghiacciai non "scavano" le valli tutt'al più possono modellarle (eccetto i canyon ovviamente).
-Le camere magmatiche ma soprattutto i giacimenti di petrolio non sono enormi caverne riempite di magma o petrolio.
-I vulcani non sono "coni con un buco cilindrico al centro"
-ecc...

Come vedete non è niente di così grave. E' però molto difficile essere in grado di spiegarlo a tua nonna

Quindi nei casi che ho citato non si tratta di impreparazione dei divulgatori.

Ti sbagli quando correli la cultura personale con la capacità di spiegazione. Non c'entrano niente l'uno con l'altro. Conosco geni che capiscono ogni cosa senza poi saperla spiegare in modo chiaro ai "non addetti ai lavori" e viceversa.

Vorrei continuare ma devo andare a farmi la gobba sui libri ciauuuu!!! ;-)
Per Accademia

Se davvero vuoi farti due risate sappi che in tutti i programmi ministeriali per i licei attualmente in vigore, il numero di parole usato per la programmazione di Scienze Motorie è più elevato del numero di parole usato per i programmi di Scienze Naturali.

Se poi fai l'esilarante esperienza di leggere i contenuti inerenti le materie scientifiche, puoi apprezzare l'evidente ubriachezza di chi ha compilato i programmi. Poi si sentono lamentele sulla scarsa alfabetizzazione scientifica del nostro paese.

Sul fatto che sia meglio insegnare le scienze della terra in biennio mi permetto di dissentire. Spiegare astronomia o cristallografia (per quanto a livello molto basso) a delle povere creature completamente prive di nozioni di chimica e fisica è un'impresa disperata e anche vagamente inutile.

Breve aneddoto dimostrativo: professore spiega leggi di Keplero e legge di gravitazione universale; alunna alza la mano e domanda: "Ma anche il pianeta Nibiru si comporta così?". Costernazione.

Sarà mica un caso se la notte io sogno Piero Angela vestito da ninja che picchia Giacobbo (giuro, l'ho sognato davvero)...
Per Stupor mundi

Concordo sul fatto che la didattica e la divulgazione richiedano capacità specifiche e pure sul fatto che esistano persone coltissime assolutamente incapaci di trasmettere il sapere.

Però resto convinta che per fare didattica e ancor più per fare divulgazione siano necessarie competenze specifiche di una certa solidità.
Chi ha grandi capacità comunicative e scarse competenze fa il venditore di fumo, non il divulgatore.

Ci aggiungerei anche che io percepisco spesso, soprattutto quando si parla di scienza, una sorta di allergia alla complessità. Peccato che la scienza sia davvero complessa. Secondo me questa è anche una delle ragioni per cui imperversa il complottismo: offre soluzioni "semplici", che non richiedono studio o approfondimento, a problemi per loro natura estremamente complessi.
[quote-""]Scientifico? Mah...[/quote]

Scientifico, ma di impostazione gentiliana (non che disprezzi la scuola di gentile, ma diciamolo che ha anche il grosso difetto di considerare le materie umanistiche come una sorta di sorella maggiore di quelle scientifiche, se non addirittura una specie di tutore).
Per Fran

Se poi fai l'esilarante esperienza di leggere i contenuti inerenti le materie scientifiche, puoi apprezzare l'evidente ubriachezza di chi ha compilato i programmi. Poi si sentono lamentele sulla scarsa alfabetizzazione scientifica del nostro paese.

Anche fantascientifica: ricordi il tema di maturità con il nome star trek scritto sbagliato?

Sul fatto che sia meglio insegnare le scienze della terra in biennio mi permetto di dissentire.

Non parlavamo di quello.

Sarà mica un caso se la notte io sogno Piero Angela vestito da ninja che picchia Giacobbo (giuro, l'ho sognato davvero)...

Non so cos'è un ninja.
Per Gwilbor

Scientifico, ma di impostazione gentiliana (non che disprezzi la scuola di gentile,

Di Gentile.

ma diciamolo che ha anche il grosso difetto di considerare le materie umanistiche come una sorta di sorella maggiore di quelle scientifiche, se non addirittura una specie di tutore).

La riforma del monte ore nelle singole scuole superiori è di tre anni fa: lo spettro di Giovanni Gentile si aggirava ancora per le stanze del ministero?
È vero che il grosso dei parlamentari che siedono alla Camera e al Senato hanno fatto a tempo a conoscere Gentile di persona...
Per Accademia

Non parlavamo di quello

Pensavo fosse riferito alla notizia delle scienze della terra in biennio il tuo "Era ora!". Fa niente, non è poi di vitale importanza.

Non so cos'è un ninja.

Un autentico peccato! Ti perdi il senso di un'immagine che conserva nella mia memoria un che di poetico!
Posso testimoniare che la Masterson è proprio così (la crostata non so, quella me la sono persa). Mi domando che avreste commentato se l'aveste vista con l'abitino che indossava Sabato...
La riforma del monte ore nelle singole scuole superiori è di tre anni fa: lo spettro di Giovanni Gentile si aggirava ancora per le stanze del ministero?

Boh, non ho certezze in questo campo, però mi sembra che prima della riforma le cose non stessero molto diversamente.

E se consideri che chi sta al ministero molto probabilmente si è formato in una scuola gentiliana, non è fuori dal mondo ipotizzare che ne abbia interiorizzato l'impostazione.
Per Gwilbor

La riforma del monte ore nelle singole scuole superiori è di tre anni fa: lo spettro di Giovanni Gentile si aggirava ancora per le stanze del ministero?

Boh, non ho certezze in questo campo, però mi sembra che prima della riforma le cose non stessero molto diversamente.


Infatti. Parlo per esperienza, perché ho fatto il liceo scientifico. :-)
Finché le "riforme" si limiteranno a questi ritocchi superficiali, che non vanno a modificare per nulla la sostanza, è meglio non farsi troppe illusioni su un recupero degli allievi nei test internazionali.
[quote-"MarcOriginn"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/05/21-maggio-niente-fine-del-mondo-anche.html#c7114819693668945973"]Dire che Chase Masterson è BONA equivale ad essere di bocca molto buona.

Viso anonimo, fisico sfatto da continui ingrassi e dimagrimenti, tette cadenti.

La crostata al cioccolato fa male alla salute (farine bianche, JNutella che te lo dico a fare).

Sono stato meglio io al mare con quella gnocca di mia morosa e una bella insalata di riso integrale e kamut, giusto per tenere in forma la tartaruga.

E ho pure comprato un pareo da un nigeriano, beneficienza diretta senza troppe società di beneficienza di mezzo a intascarsi il 90% della donazione. [/quote]

Spiego io a chi non avesse capito di cosa sta parlando MarcOriginn.

Dunque, MarcOriginn ha una tartaruga, che vive nel suo bagno, e che è l’unico essere vivente che gli dá retta. Non proprio gli dá retta, piú che altro è una tartaruga chiusa in un bagno, e non è abbastanza veloce o abbastanza agile per scappare quando MarcOriginn inizia a delirare di complotti occulti, di lauree inesistenti e di bruciare la sabbia o comprimere i liquidi.

MarcOriginn, per ovvie ragioni, si è molto affezionato a questa tartaruga, che chiama “quella gnocca di mia morosa”, e la nutre con prelibatezze tipo riso integrale e kamut, per “tenere in forma la tartaruga”. Ovviamente sarebbe una perdita dolorosa se la tartaruga in questione morisse.

La chiama “quella gnocca di mia morosa” per giustificare la sua completa incapacitá di una vita sociale: “non posso, devo tornare a casa da quella gnocca di mia morosa”, oppure “non posso piú perdere tempo con voi debunkers, devo andare da quella gnocca di mia morosa che mi aspetta in bagno, nella vasca”. Eccetera.

Tanto per spiegare un po’ ai nuovi lettori di cosa si tratta.

Saluti!
@ Acca

Non so cos'è un ninja.

Mapperfavore... :(
Stu, Acca scherza, dai...

.... Scherza, vero?

Vero??!?!?!?!??!?!?!


p.s. @alexandre80: LOL!
[quote]MarcOriginn ha scritto:Dire che Chase Masterson è BONA equivale ad essere di bocca molto buona.
Viso anonimo, fisico sfatto da continui ingrassi e dimagrimenti, tette cadenti.[/quote]
Direi che la misoginia degli scialchimisti è provata decisamente meglio dell'esistenza delle scie chimiche. Basta leggere i loro commenti.
[quote]La crostata al cioccolato fa male alla salute (farine bianche, JNutella che te lo dico a fare).[/quote]
Sei cosi certo che le farine "scure" facciano sempre bene? Perchè secondo te i ricchi hanno cominciato a mangiare pane bianco? Mai sentito parlare di segale cornuta? Fatti un giro su wikipedia.
[quote]Sono stato meglio io al mare con quella gnocca di mia morosa e una bella insalata di riso integrale e kamut, giusto per tenere in forma la tartaruga.[/quote]
La storia della morosa gnocca, mi ricorda quella della Ferrari con cui dicevi di avere gareggiato al Mugello (quando era in corso una manifestazione motociclistica).... O sbaglio sciachimista?
Quanto al kamut....? Ma lo sai che kamut è il marchio con cui una multinazionale americana, vende i prodotti realizzati con un cereale ibridizzato di sua creazione? Ovvero, che quando tu compri un prodotto che sulla confezione porta stampata la parola kamut, stai dando soldi a questa multinazionale? Credevo che per gli sciachimisti tutte le multinazionali, viè più se americane, fossero paragonabili al diavolo.
[quote] E ho pure comprato un pareo da un nigeriano, beneficienza diretta senza troppe società di beneficienza di mezzo a intascarsi il 90% della donazione.[/quote]
Complimenti. Probabilmente con il tuo gesto hai incentivato l'uso della mano d'opera minorile in qualche paese sottosviluppato, la tratta degli esseri umani, il loro commercio, e la loro riduzione in schiavitù da parte delle varie mafie ( chi credi abbia procurato al nigeriano il pareo che ti ha venduto? )
Senza considerare che il Kamut è un tipo di grano monopolizzato da un'azienda americana e, ovviamente, cattivissima.... :)
Per Van Fanel

Stu, Acca scherza, dai...

.... Scherza, vero?

Vero??!?!?!?!??!?!?!


No; lo ignoro, anche se ovviamente ho letto più volte la parola in diversi contesti. Quando è diventata di moda, in Italia, avevo già smesso di leggere fumettoni e fotoromanzi. So chi è Alice la Racchia e Savage (non il cantante), e anche Mister Bluff, ma non ho mai incontrato un ninja nelle letture preadolescenziali.
Accademia: cerca ninja o shinobi su wikipedia.
Acca... alle volte sei veramente pessimo... :D
Ma non vi passa per la testa che dell'argomento proprio non mi cale?

Ci sono questioni molto più affascinanti, come le prove della teoria delle glottali, e la conseguente ristrutturazione della fonologia indoeuropea nel caso tale teoria fosse confermata. Ninja? Pfuiiii!
"come le prove della teoria delle glottali, e la conseguente ristrutturazione della fonologia indoeuropea nel caso tale teoria fosse confermata."

C'entra qualcosa antani, per caso!? o_O
Ripeto... pessimissimo... :DD
Per ǚşå÷₣ŗẻễ

"come le prove della teoria delle glottali, e la conseguente ristrutturazione della fonologia indoeuropea nel caso tale teoria fosse confermata."

C'entra qualcosa antani, per caso!? o_O


No, non è un galimatias, ma una serissima teoria non condivisa da tutti, almeno non ancora. Al punto che su wikipedia non c'è nemmeno la voce dedicata in italiano (meglio così, sia chiaro). In linguistica diacronica capita...
Sì. Ma non sapere cos'è un ninja... dai... è troppo... :D
Accademia... mi ricordi Sherlock Holmes. Qualsiasi nozione non pertinente alla sua attivita' era insignificante... tanto che non sapeva nulla della teoria eliocentrica...
P & L V
Spiegare astronomia o cristallografia (per quanto a livello molto basso) a delle povere creature completamente prive di nozioni di chimica e fisica è un'impresa disperata e anche vagamente inutile.

Di solito gli insegnanti leggono i regolamenti e le disposizioni e poi seguono il buon senso: fanno altro.
Per martinobri

Di solito gli insegnanti leggono i regolamenti e le disposizioni e poi seguono il buon senso: fanno altro.

E tu come lo sai?
Accademia: Ci sono questioni molto più affascinanti, come le prove della teoria delle glottali, e la conseguente ristrutturazione della fonologia indoeuropea nel caso tale teoria fosse confermata.

questa questione mi interessa molto (davvero, non sto scherzando), hai qualche link o documentazione da condividere? Questa teoria cambia la teoria di Martinet sulla ricostruzione di un fonema? Grazie.
Di solito gli insegnanti leggono i regolamenti e le disposizioni e poi seguono il buon senso: fanno altro.

E tu come lo sai?


E' quello che faccio io; e anche i miei colleghi.
Sai che fino a non molto tempo fa i programmi di Biologia partivano con la dissezione della rana? Come nel 1930.
Non scherziamo, Sherlock Holmes è molto ma molto più simpatico di Accademia
Non scherziamo, Sherlock Holmes è molto ma molto più simpatico di Accademia

Ma Sherlock Holmes non è stato pagato dalla CIA! Per cui non è così affidabile come persona!!! ;-)
A me stanno più simpatici i ninja. :D
Ninjavemo gnente ai capì?
Per Mauro

Accademia: Ci sono questioni molto più affascinanti, come le prove della teoria delle glottali, e la conseguente ristrutturazione della fonologia indoeuropea nel caso tale teoria fosse confermata.

questa questione mi interessa molto (davvero, non sto scherzando), hai qualche link o documentazione da condividere?


In italiano c'è ben poco, che io sappia: questo libro offerto da Google books affronta la teoria di sfuggita, nel link dovresti già trovare la pagina giusta:
http://tinyurl.com/3jwvcnu

Questa teoria cambia la teoria di Martinet sulla ricostruzione di un fonema? Grazie.

Più che cambiare, la completa: mi risulta che Martinet avesse ipotizzato glottali nell'indoeuropeo, ma secondo uno schema complesso molto diverso da quello di Paul Hopper, Tamaz Gamkrelidze e Vyacheslav Ivanov.