skip to main | skip to sidebar
40 commenti

IPv6 Day domani

Tenetevi forte domani: è l'IPv6 Day


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Domani, come annunciato tempo addietro, Internet farà la prova generale di IPv6, il protocollo sostitutivo che risolverà l'attuale carenza di indirizzi IP. In teoria non dovreste accorgervi di nulla: semplicemente, molti dei più importanti siti della Rete (circa 400 organizzazioni, compresi Google, Facebook, Yahoo, Bing) saranno accessibili anche attraverso IPv6 oltre al normale IPv4.

Saranno possibili dei rallentamenti, ma si prevede che i problemi interesseranno meno dell'1% degli utenti. Il test durerà 24 ore a partire dalla mezzanotte UTC (grosso modo equivalente all'ora di Greenwich).

Volete sapere se siete pronti per IPv6? Ci sono dei test presso ipv6test.google.com e test-ipv6.com; ci sono anche delle istruzioni da usare in caso di problemi (meglio stamparsele prima). Se la vostra connessione funziona, potrete monitorare l'andamento del test tramite Ripe.net.

La migrazione a IPv6 si rende necessaria perché il protocollo attuale, IPv4, gestisce solo 4,3 miliardi di indirizzi IP (4.294.967.296, per i pignoli; un po' di meno per gli ultrapignoli, come indicato nei commenti qui sotto), che non bastano più per tutti i dispositivi connessi a Internet attualmente, anche a causa di assegnazioni che lasciano inutilizzati ampi intervalli di indirizzi. IPv6 permetterà di gestire fino a 3,4 x 1038 indirizzi. Dovrebbero bastare per un po'.

Fonti: Google, WorldIPv6Day.org.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (40)
Ma come! bastano appena appena per dare un'IPv6 ad ogni atomo di cui sono composto!

http://education.jlab.org/qa/mathatom_04.html
Quello che non ho capito è se i dispositivi hardware dovranno subire modifiche.. Ovvero: il mio router funzionerà?
Scusa l'ignoranza, ma IPV5 non esisteva? Perché l'hanno zompato?
Per gli ultra-pignoli, gli indirizzi ipv4 disponibili non sono 4.294.967.296, poiché devono essere esclusi l'indirizzo 0.0.0.0, 127.0.0.1 (local machine), 255.255.255.255 (broadcasting) e i classici 10.0.0.0/8 e 192.
168.0.0/16. Esistono inoltre altre numerose limitazioni. Insomma, "qualcuno" in meno rispetto ai 4 e rotti miliardi.
Tolte:

0.0.0.0/8
10.0.0.0/8
127.0.0.0/8
169.254.0.0/16
172.16.0.0/12
192.0.0.0/24
192.0.2.0/24
192.88.99.0/24
192.168.0.0/16
198.18.0.0/15
198.51.100.0/24
203.0.113.0/24
224.0.0.0/4
240.0.0.0/4

Rimangono utilizzabili meno di 3,690,000,000 indirizzi.
IPv6, il nuovo protocollo

"December 1998" ... il concetto di "nuovo" è relativo ;)
Non è questione di pignoleria. In realtà di IPv4 ce ne sarebbero ancora:è rimasta tutta la classe E, ovvero tutti gli indirizzi da 240.0.0.0 a 255.255.255.254 e stiamo parlando di altri 265 milioni di indirizzi.Comunque siamo già parecchio in ritardo con l'avvento dell'IPv6, perchè con l'avvento degli smartphone 265 milioni di indirizzi durerebbero ben poco...
In realta', l'IPv6 Day non provera' tanto se il vostro pc/router supporta IPv6, quanto SE e COME gestira' il "non supporto".
Domani, cercando di accedere a www.google.com, il DNS di google rispondera' con un indirizzo IPv6; accadra' quindi una di queste tre cose:
1) il vs pc e la vs rete domestica supportano IPv6 e voi accederete a www.google.com tramite IPv6.
2) il vs pc e/o la vs rete domestica non supportano IPv6, il vs pc mandera' quindi a google un messaggio del tipo "scusa non ho capito, mi manderesti l'indirizzo IPv4 per favore?" e tutto funzionera' regolarmente, e accederete a www.google.com su IPv4.
3) il vs pc non e' in grado di gestire il caso 2 qui sopra, e vi beccate un messaggio d'errore e niente google per domani.

In parole molto povere.
Ma previsioni su switch? a me sto ipv4 ha stufato :)
Grazie per le precisazioni e correzioni, ho aggiornato l'articolo.

Per IPv5: info qui.
"potrete monitorare l'andamento del testo tramite..." immagino sia "test".

Salutone
Sistemato. Santo cielo, sto diventando dislessico. O dis-scrivico. Non lo so. Datemi un caffè.
@Rikypg: Lo switch non avverrà repentinamente. E' previsto un periodo di overlapping IPv4-IPv6 fino al 2025. Solo per allora si prevede lo switch-off dell'IPv4.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Curioso il risultato dei due test. Quello di Gooooooooooooooogle mi dice che sono pronto per l'IPv6, l'altro no... io non so più a chi credere, so solo che, so solo che, di tutti e tre... ecc ecc...
Per Stupidocane

Curioso il risultato dei due test. Quello di Gooooooooooooooogle mi dice che sono pronto per l'IPv6, l'altro no... io non so più a chi credere, so solo che, so solo che, di tutti e tre... ecc ecc...

È una citazione di Le tre verità, Lucio Battisti, anno 1971.
Però sei arrivato solo a due verità, finora. L'ultimo test te lo faccio io:

.
..
...
....
.....
......
.......
........

La transizione sull'IPv6 avverrà senza traumi, ma attenzione alla Luna in congiunzione coi Pesci. Riguardatevi.

Ecco, ora sono davvero tre verità. :-)
Lossapevo che il primo a commentare dopo di me sarebbe stato Acca... basta citare qualche canzone italiana degli 'anta e zompa fuori come un coniglio dal cilindro... o un pistone dal cappello... :D
ok confermo.
Goooo.....gle mi dice ok sono pronto, l'altro no.
Pensavo che qui in Egitto visti i server a carbonella e le connessioni ultra veloci basate su messaggeri cammellati ci fossero piu' problemi..

vedremo domani.....

P & L V
Dis-scrivico = semplicemente "disgrafico"? ;-)
semplicemente "disgrafico"?

No, perché sembra indicare che non so disegnare.
a partire dalla mezzanotte UTC (grosso modo equivalente all'ora di Greenwich).
A meno di non considerare l'ora "legale" estiva (British Summer Time, BST), la differenza tra UTC e ora di Greenwich è al massimo di 0.9 secondi.
Se questa é grosso modo un'approssimazione, mi preoccuperei se tu chiedessi qualcosa di preciso.
Attenzione che Google dà l'okay sia quando si ha connettività IPv6 nativa sia quando si ha solo connettività v4 ma la presenza del record AAAA non crea problemi.

Per seguire tecnicamente l'evento domani:

http://v6day.ripe.net/
Paolo, disgrafico è il termine corretto per chi ha difficoltà a scrivere correttamente (mentre dislessico è per chi ha difficoltà a leggere).
Grazie, richard77.
Io avevo conosciuto un disgrafico vero. Era una comica vederlo allacciarsi le scarpe. Più che altro perché lui non faceva assolutamente nulla per nascondere questa patologia, anzi, ci scherzava sopra alla grande. Ogni volta chiosava orgoglioso "Guarda cosa sono riuscito a fare!"...

Un grumo di spaghetti fatto con i lacci! ROTFL

Ciao Poeta!
Sembra che ipv6test.google.com si limiti a verificare se un sito con indirizzi sia IPv4 che IPv6 sia raggiungibile anche se un pc ha solo IPv4. Infatti lo si può pingare con IPv4. Mentre test-ipv6.com verifica se il proprio pc è in grado di navigare in intervet con il protocollo IPv6
Ok, secondo il secondo test sono dis-ipv6ssico (chiamate l'ambulanza per accademia).

Pare che il problema sia "solo" di DNS e, visto che non ne trovo uno gratuito che non richieda la registrazione, lascio perdere.
Ciao, una piccola curiosità: ho fatto il test su http://test-ipv6.com/ e mi ha dato 10/10 per siti che supportano IPv4 e IPv6, e 0/10 per siti che supportano solo IPv6. In particolare: non ho indirizzo IPv6, connessione fallita con siti dotati di solo IPv6 e il mio server DNS sembra non avere accesso alla rete Internet IPv6. Volevo solo sapere se altri hanno riscontrato gli stessi problemi, in particolare chi, come me, ha fastweb. (A proposito, qualche altro utente FW ha riscontrato notevoli rallentamenti nella navigazione ultimamente? Che siano connessi con l'adeguamento a IPv6?)
Uguale a Rubio, con server Tiscali.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
"IPv6 permetterà di gestire fino a 3,4 x 1038 indirizzi. Dovrebbero bastare per un po'."

Dicevano lo stesso anche di IPv4 :P (Scherzo)

Comunque si occuperanno di un eventuale problema i nostri pronipoti, sempre che sopravvivano alla fine del mondo nel 2012, ad Apophis nel 2036 o alla palla di immondizia nel 3000! :D

(PS: Ho cancellato il precedente commento perché avevo scritto "un eventuale" con l'apostrofo e non volevo correre il rischio di essere vaporizzato da Accademia dei Pedanti)
@Rubio: il 99,9% (e piu') degli utenti e' nella tua stessa situazione.
Come dicevo, non si tratta di vedere chi supporta IPv6, ma di scoprire quanti non riescono a gestire il "non supporto". Il risultato del tuo report e' "tutto bene", in sostanza.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ecco il risultato del test con il tunnel ipv6 abilitato:

http://imageshack.us/photo/my-images/12/ipv6test.png/
10e38. gran bel numero. cos'è? 100 exalioni? e per gli anglosassoni 100 dodecalioni? Oddio. Fuori dalla mia portata già da circa unsaccdilioni :)
Per geo

[quote]10e38. gran bel numero. cos'è? 100 exalioni? [/quote]

3,4 x 10 elevato alla trentottesima equivale a 340 undecilioni.

[quote]e per gli anglosassoni 100 dodecalioni? [/quote]

340 sextillions.

[quote]Oddio. Fuori dalla mia portata già da circa unsaccdilioni :) [/quote]

Facevi prima a dire "da circa un googol": cioè dal numero 1 seguito da cento zeri. Google è lo storpiamento di googol.
In alternativa, c'erano il termine fantastiliardo.
Ups: in alternativa c'era.
Riscontro dell'IPv6 sul mio computer. Tutto OK, tutti i browser non fanno fatica a viaggiare su questo nuovo protocollo.
ECCETTO Opera che nei siti migrati in IPv6 non mi riesce ad etrare e mi da' il solito errore in "problema alla rete". Secondo me in quetso browser devo settare qualche cosa, ma non saprei.... :)
Ieri sera Alice era di una lentzza allucinante verso gli USA.. Magari è stato un caso, appena arrivo a casa provo ^^ Per ora nessun problema.
Per Opera: http://goo.gl/KFzT0