skip to main | skip to sidebar
81 commenti

Corriere: 13˙000 t di rifiuti stanno in un singolo container

Il Corriere risolve il problema dei rifiuti: ne fa stare tredicimila tonnellate in un solo container


Giornalismo (e) spazzatura. Secondo questa notizia sul sito del Corriere della Sera, a Palermo ci sono (evidenziazioni aggiunte) “13mila tonnellate di liquidi altamente inquinanti... chiuse in un container”.

Errore del titolista? Macché: “Per anni oltre tredicimila tonnellate di rifiuti tossici... sono stati lasciati in un container sulla banchina del porto di Palermo”. E ancora: “I magistrati cercheranno di capire perché i liquidi, altamente inquinanti, sono rimasti chiusi in un container senza essere smaltiti”.

Quello non è un container: è un TARDIS. Complimenti alla redazione online del Corriere per la bella dimostrazione di discalcolia e grazie a JohnnyWolf per la segnalazione.

Aggiornamento (13:30): l'articolo è stato riscritto e ora parla di “cassone” e non di “container”.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (81)
Hahaha! E li pagano pure. XD
Tredicimila tonnellate, tredicimila chili: che cambierà mai? :-D
cos'è un TARDIS?
Io avrei specificato, nella seguente citazione:

“13mila tonnellate di liquidi altamente inquinanti... chiuse in un container”...

evidenziazione mia, oppure grassetto mio.
Comunque sono scelte stilistiche personali.
Ammesso che un conteiner abbia una capacità di circa 100 mc, significherebbe averlo colmato di materiali aventi densità (se non erro) pari a circa 130 tonnellate/mc, 130 volte superiore a quella dell'acqua. Siamo in presenza di materiali ad altissima densità mai studiati prima, non esistenti sulla terra e quindi probabilmente portati dagli alieni...
per la bella dimostrazione di discalcolia

Alcuni dicono che si scrive discalculia.
Ma pure io scrivo discalcolia, perché discalculia mi fa schifo.
ho trovato! il tardis in wikipedia....anche lo stipendio del giornalista sarà fantascientifico?
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ROTFL !
Dai, facciamo quattro calcoli...

L'articolo recita che ci sono 13.000 tonnellate di liquidi inquinanti stoccati in un singolo container nel porto di Palermo.

Prendiamo per buona l'indicazione che si tratta dei liquidi indicati: acqua e idrocarburi, laddove gli idrocarburi sono più leggeri dell'acqua.
Consideriamo quindi che un container di grandi dimensioni ha un volume interno di carico che va dai 65 ai 68 c.ca m³.
Ora facciamo una conversione: 68 m³ = 68.000 litri. Considerando che un litro d'acqua pesa un chilogrammo otteniamo 68 tonnellate... dico, ci sono ancora 12.932 tonnellate di materiale che non sappiamo da dove vengano.
Proviamo con il peso specifico del ferro, è che di 7,85 kg/dm³ [1 dm³ = 1 litro], abbiamo 68.000 dm³ x 7,85 kg = 533.800 kg, ossia 533 tonnellate... mancano sempre 13.477 tonnellate di materiale.
Proviamo con l'oro: 19,25 kg/dm³, pertanto 1.309.000 kg, ossia 1.309 tonnellate. Mancano ancora 11.691 tonnellate di materiale.
Proviamo con il platino: 21.450 kg/m³ = 1.458.600 kg = 1.458,6 tonnellate. Ancora lontanissimi.

L'Osmio è il materiale più pesante. Un container di Osmio purissimo (di una tossicità raccapricciante) peserebbe 1.537,48 tonnellate.

(JohnnyWolf)
Se ho sbagliato i calcoli chiedo venia e accetto tutte le correzioni del caso.

JohnnyWolf
LOL....
E dal Corriere a scendere...

http://messina.98cento.it/cronaca/13321-tredicimila-tonnellate-di-rifiuti-tossici-della-smeb-di-messina-abbandonati-da-anni-sulla-banchina-del-porto-di-palermo-inchiesta-della-procura.html

http://www.qds.it/7752-rifiuti-tossici-sulla-banchina-procura-di-palermo-apre-un-indagine.htm

http://sport.lasiciliaweb.it/index.php?id=60549
O_O

ROTFL!!!
ma se è così, avremmo risolto il problema: venti container con 13.000 tonnellate ciascuno... significherebbe 260.000 t (se non erro)....praticamente avremmo napoli pulita e potremmo fare soldi vendendo questo prodotto al resto del mondo!!!!!!!
Visto che l'errore è presente anche in testate non legate al Corriere della sera (o meglio, al Corriere del mezzogiorno, perché molte notizie scritte coi piedi vengono proprio da quella sottomarca), sospetto che la fonte sia la procura, o i vertici della polizia.
Molto probabilmente la realtà è che i container pieni di sostanze tossiche e ammassati su una banchina al porto siano varie decine. Del resto, un singolo container dimenticato, pur essendo pericoloso per la salute, e pur costituendo una notizia di reato, non potrebbe fare notizia: 13 tonnellate sono un po' poche.
TARDIS!!! bigger on the inside!!!
Basta spingere abbastanza... :D

Saluti
Michele
Accademia,

concordo. Ho aggiunto la precisazione che le evidenziazioni sono aggiunte.
Per Hanmar

Basta spingere abbastanza... :D

In pratica sostieni che la notizia d'origine sia stata scritta dall'ingegner MarcOriginn, secondo il quale i liquidi sono comprimibili? Il riferimento implicito era a lui?
Un container tiene dalle 20 alle 26 tonnellate di carico. E' una questione di resistenza strutturale al peso del contenuto. Quindi per 13.000 tonnellate servono 500 container da 40 piedi (12 metri).
@L'Osservatore Ignorante

Veramente il materiale più pesante è il Nobelio: http://www.webelements.com/nobelium/

Anche se quelle tonnellate mi sembrano troppe per un elemento instabile :)
In definitiva, la notizia è che ci sono rifiuti tossici dimenticati al porto di Messina.

Magari sarebbe stato carino anche sapere QUANTI, dato che a sto punto è ovvio che 13.000 tonnellate siano una cifra campata per aria, anche ipotizzando che siano in più di un container.
Scusate, però i liquidi mica possono essere messi in un container sfusi... saranno dentro a fusti comunque... quindi i conti tornano ancora meno...

Francesca
Se come dice Accademia l'errore è riportato in altre testate e la fonte sia la procura o la polizia, aldilà di 13000t di rifiuti tossici abbiamo qualche centinaio di Kg di giornalisti che non hanno idea di come sia il mondo attorno a loro.
Doveva essere un container pieno di Borse Conservanti (quelle di D&D).
Ora sono in un "cassone"...
Visto che non sanno dov'erano, scrivere "stoccati nel porto di Palermo" senza specificare era troppo?
Emanuele: o di Buchi Portatili (sempre stessa fonte) :p
Ma bisogna fare le foto di 'sti siti, se no uno non ci crede. Sarebbe carino scriverli giusti già la prima volta gli articoli, senza aspettare che qualche lettore avvisi delle baggianate.
@Palin: non ho trovato il peso specifico del Nobelio. Mi sono basato sul peso specifico più alto che ho trovato. Considera che il peso atomico non è sufficiente a determinare il peso specifico di un elemento, perchè bisogna considerare anche la densità.
Beh...Hanno inventato lo Zip per i rifiuti...

:D
Hanno modificato il titolo sul corriere, "container" è diventato "cassone"
Hanno modificato il titolo sul corriere, "container" è diventato "cassone"

Un cassone da 13.000 tonnellate? :-)
Dall'articolo (ora aggiornato):

05 luglio 2011(ultima modifica: 07 luglio 2011)

Che bizzarro. Resta immutato per due giorni e poi lo correggono (guarda caso) poco dopo che ho segnalato il pasticcio? Ma allora lassù qualcuno mi legge :-)
Hanno modificato il titolo sul corriere, "container" è diventato "cassone"

I tasti S Z sono vicini.
Trovato il container di Eta Beta!
Hanno modificato il titolo sul corriere, "container" è diventato "cassone"

Leggo che una delle possibili definizioni di cassone è:
"Serbatoio (di forma cilindrica se di lamiera zincata, o parallelepipeda se di muratura, cemento retinato o simili) che si colloca sulla sommità degli edifici, come deposito d’acqua potabile che vi giunge dalla conduttura stradale e affluisce poi negli impianti idraulici dei singoli appartamenti".
(dal Treccani online).

Il termine è improprio, ma un grosso serbatoio può anche contenere 13 000 tonnellate. Come possa passare inosservato nel porto di Messina per così tanto tempo, però, è un'altra storia.
container era indubbiamente improprio...
A me è bastato scrivere la parola su google e vedere le immagini per capire che non tornava qualcosa...

Cassone allora è utilizzabile per qualcosa in stato liquido, concordo che un serbatoio di 13.000 tonnellate non passa inosservato...
Forse il giornalista ha scritto "cassone" perchè il suo capo, dopo aver letto questo articolo, gliel'ha urlato dietro...non rendendosi conto che invece la parola era un'altra :)
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per favore, unA TARDIS, non un TARDIS.
@Paolo
Che bizzarro. Resta immutato per due giorni e poi lo correggono (guarda caso) poco dopo che ho segnalato il pasticcio? Ma allora lassù qualcuno mi legge :-)

se metti un link verso di loro, e un buon numero di utenti clicca sul link, loro se ne accorgono e probabilmente vanno a leggere la pagina da cui provengono i click....
Per favore, una TARDIS.

"Spoilers."
Sono morto sulla battuta del Tardis :-D You made my day.
Piccolo appunto, un Container standard, contiene 12*2*2 Tons, ovvero tonnellate di stazza, che non sono propriamente una unità di misura di peso.
Il perchè ha motivazioni storiche, ovvero nel periodo d'oro del trasporto su nave, l'unità di misura base era il Tun, da noi una traduzione possibile potrebbe essere il Barile. Questo negli anni ha portato all'unità di misura navale per eccellenza, ovvero 1 Ton che equivale, in volume, a 1 pallet, ovvero ad un cubo di 120 cm di lato. Un container contiene, scusate, 48 Tons di stazza, un mezzo container 24, un quarter continaier 12, ma fondamentalmente i quarter si usano sui treni e per trasporti particolari, GPL e via dicendo.
Ipotizzare che un container porti 48 tonnellate effettive di merce, o payload, è irreale, alcuni potrebbero farlo, ma sarebbe complesso gestirli in quanto non impilabili, con necessità di smistamento con sistemi a ponte di rilevante portata ecc ecc.

Spero di essere stato utile =)
Un attimo, non è che siccome hanno cambiato definizione il problema si risolve. Qui stiamo sempre parlano di 13.000 tonnellate di materiale liquido, che sono 13.000 metri cubi d'acqua, ossia circa 13 milioni di litri. Ma riuscite a immaginare un cassone che possa contenere 13 milioni di litri d'acqua?
Immaginate una struttura che abbia una base quadrata di 400 metri quadri, quindi 20x20 metri. Per ottenere 13.000 metri cubi l'altezza della struttura dovrebbe essere di 32,5 metri.

Volete avere un'idea delle dimensioni? Ho sviluppato un piccolo disegno appunto di una struttura di queste dimensioni paragonate a un uomo di circa 180 cm di altezza. Ogni lato di ogni quadratino è lungo in scala 1 metro:

http://img94.imageshack.us/img94/7699/cubi.png

Se dovessi aver commesso qualche errore vi prego di correggermi e nel contempo di scusarmi (non possiedo competenze specifiche in questo campo).
Per L'Osservatore Ignorante

Un attimo, non è che siccome hanno cambiato definizione il problema si risolve. Qui stiamo sempre parlano di 13.000 tonnellate di materiale liquido, che sono 13.000 metri cubi d'acqua, ossia circa 13 milioni di litri. Ma riuscite a immaginare un cassone che possa contenere 13 milioni di litri d'acqua?
Immaginate una struttura che abbia una base quadrata di 400 metri quadri, quindi 20x20 metri. Per ottenere 13.000 metri cubi l'altezza della struttura dovrebbe essere di 32,5 metri.


Sì, io mentalmente ho pensato alle dimensioni di un gasometro:

http://www.quattronet.it/83_marzo/gasometro.jpg

Non è una struttura impensabile in un porto di una certa capienza come quello di Messina, ma non passa inosservata.
Marcoriginn si sta già leccando la tartaruga perché finalmente ha una "fonte attendibile" sulla comprimibilità dei liquidi...
@QSJesus

Ehm chough! 40 pallet in un container marittimo??? Me nemmeno gli epal ci stanno! un 40'BOX è 12mt x 2.3 mt x 2.3 m (cm più cm meno), fai bene i conti.
Al giorno d'oggi nei trasporti "ton" è solo l'abbreviazione di tonnellata qui il corriere delle sega dubito abbia scavato negli annali antichi dello spedizioniere (uè sei spedizioniere anche tu?).

Ragazzi una nota: esistono gli isotank containers che sono appunto container cisterna, certo a 13.000 tons non ci arriveranno MAI (considerando che per ragioni di sicurezza poi possono essere riempiti solo per 2\3 il payload è bassuccio).
Sono questi simpatici aggeggi http://img.alibaba.com/photo/240326511/ISO_Tank_Container.jpg




Come diceva l'amico
Presto, prima che lo cambino!

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/1014883/pamplona-4-morti-al-primo-encierro.shtml
@Senjin: no, niente spedizioniere, ma ho studiato progettazione navale, un container è, esternamente, come 48 pallet, ovviamente all'interno le misure sono inferiori, per ovvi motivi di struttura del container stesso.
La mia voleva solo essere una piccola annotazione storica sul motivo per cui si parla di "tonnellaggio di stazza" che non coincide con l'effettivo "peso" della nave.

Per il resto presumo che te possa esser più preciso, dato che mi sono allontanato dalla marineria da anni ormai.
Immortalato (grazie a Radagast) il titolo di Tg Com:

http://i56.tinypic.com/2qv75tl.gif
@L'Osservatore Ignorante

Per confronto, l'Osmio ha massa atomica 190,2 uma, mentre il nobelio (wikipedia) ha massa 259 uma (circa il 36% in più).
@Palin
Per confronto, l'Osmio ha massa atomica 190,2 uma, mentre il nobelio (wikipedia) ha massa 259 uma (circa il 36% in più).

Come diceva l'Osservatore, non è sufficiente la massa atomica, bisogna considerare anche la struttura cristallina: oro e uranio per esempio hanno masse atomiche molto diverse (197 per Au, 238 per U) ma l'oro è più denso dell'uranio: 19320 kg/m3 contro 19050 kg/m3. Infatti la struttura cristallina di Au è più "compatta" di quella di U.
E cosi' pure Paolo e' un fan di DW...

Segnalo che comunque non necessariamente un TARDIS e' di sesso femminile.

Inoltre segnalo che esistono anche altre realizzazioni dei Time Lord "bigger inside", come le navi prigione, ad esempio...

Riguardo all' incredibile quantita' di peso contenuta in un solo container (o cassone dopo), l' unica spiegazione che mi viene in mente e'... neutronio.

Ma milioni di tonnellate di neutronio sono grandi piu' o meno quanto un atomo...quindi non vedo il bisogno di un intero container per solo 13 mila tonnellate.

Riguardo la possibilita' che sia effettivamente un cassone/serbatoio da 13 milioni di litri...beh, mettiamola cosi'...
Mettetelo dove volte, un serbatoio da 13 milioni di litri (e va notato che puo' essere pure piu' grande, non e' detto che sia completamente pieno), con dentro liquidi altamente tossici e nocivi...che magari non ha nemmeno una tenuta assolutamente perfetta NON PUO' PASSARE INOSSERVATO...in nessun modo.
[quote-"papageno"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/corriere-13000-t-di-rifiuti-stanno-in.html#c7295272920213845358"]
Per favore, unA TARDIS, non un TARDIS.
[/quote]
Verissimo, verissimo!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
[quote-"Nicola Tobi"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/corriere-13000-t-di-rifiuti-stanno-in.html#c1553993094678817448"]
Inoltre segnalo che esistono anche altre realizzazioni dei Time Lord "bigger inside", come le navi prigione, ad esempio...
[/quote]
Tipo l'Arca usata per imprigionare i Dalek.
O le tasche della giacca del Dottore (almeno nella sua decima incarnazione)...
Altra perplessità da altro articolo di giornale
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=9261&ID_sezione=38&sezione=

Come fa a comparire in un filmato una parola "per un millesimo di secondo"? I filmati non hanno 25 o 30 fps?
Per Andrzej Wilk

Altra perplessità da altro articolo di giornale
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/tecnologia/grubrica.asp?ID_blog=30&ID_articolo=9261&ID_sezione=38&sezione=

Come fa a comparire in un filmato una parola "per un millesimo di secondo"? I filmati non hanno 25 o 30 fps?


Era uno spot elettorale a 9000 fotogrammi al secondo, per poterlo vedere al rallentatore, come questo:
http://attivissimo.blogspot.com/2010/08/fulmini-al-super-rallentatore.html

:-D
@QSJesus

Beh anche intendendo "tons" come i pallett 120*120*120.... un container da 13'000 tons è come minimo la Reggia di Mordekainen (in questo caso più che altro di Monnezkainen).
La Mersk e la UASC si venderebbero l'anima di tutti i dipendenti al diavolo per il container di Mordekainen che contiene tutti quei plt :lol:

Io invece vorrei il camion di Mordekainen diventerei il re dei trasporti fuorisagome € $ ¥
Ma non sarebbe tutto più semplice usare un chembuster? Si dissolve la spazzatura, si purifica l'aria per centinaia di chilometri, meglio di così.
Altri articolo parlano di un residuo di lavorazioni navali.
L'unica conca di carenaggio e' questa ed e' vicina a dei silos che potrebbero essere il cassone-container-tardis
Questo giustificherebbe l'invisibilita': era dentro nel cantiere e non in banchina come scritto.
seppure 13.000T mi sembran tante anche per quelli.

http://maps.google.com/maps?q=porto+di+Palermo&hl=en&ll=38.141472,13.369562&spn=0.003405,0.006866&oe=utf-8&client=firefox-a&t=h&z=18
Questi il cassone ce l'hanno in testa, ma vuoto: è il cranio... Ma come caxxo si fa a dare una notizia così importante con così tanto pressapochismo? Ma poi stracaxxo nessuno nelle redazioni se ne è accorto? Ma dove caxxo hanno studiato? Ma sono una massa di analfabeti? Boh!?
Poi, detto tra noi, un'azienda che si chiama Bonifiche.com Spa io l'avrei scartata per il solo fatto di avere quel nome...
In realtà l'azienda più vicina al nome "Bonifiche.com" è

BONIFICHE & SVILUPPO SRL
via Comandante Simone Gulì
90146 - Palermo

il cui gruppo ha il sito Bonifiche.com

Tale azienda Bonifiche & Sviluppo Srl ha la sede in una piccola via che dà su Piazza Acquasanta, una ancora più piccola piazza vicino al porto dove invece a leggere su Internet avrebbe sede questa fantomatica Bonifiche.com

L'azienda Bonifiche & Sviluppo Srl è del gruppo Finambiente.
Oggi discalcolia sul concorrente, La repubblica, e di segno opposto: questa volta è infatti una esagerazione per difetto:

[quote]
ORE DI PAURA
Giappone, la terra trema ancora
scossa 7.3 nel nord-est: onde 10 cm
[/quote]

http://tinyurl.com/44kkl39

Tolto quell'orribile punto al posto della virgola, 7,3, che rivela un copiaincolla. Ma paura per delle onde da 10 centimetri? Ma l'autore dell'articolo ha vissuto tutta la vita sulle rive di uno stagno, per impressionarsi di un'onda che non va oltre la caviglia?

Credo ci sia una cretinata anche nel seguito: "evacuata la centrale di Fukushima per precauzione". A me risulta sia già stata totalmente evacuata già dal 13 marzo 2011, e pure la zona circostante; ma mai contraddire i giornalisti di Repubblica.

Ho salvato l'immagine della pagina, nel caso correggano.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@abc: Beh è chiaro, i 4 morti si sono rimessi in sesto e sono diventati 4 feriti lievi!
Dopotutto non sono i primi a resuscitare.
Tecnicamente, un cassone potrebbe anche essere un bacino di carenaggio, oppure un magazzino scavato in terra, come quelli sotto ai distributori di benzina; certo il container era una bella cazzata, ma il problema, quando le notizie sono date con tanta superficialità, è che poi è difficile prenderle sul serio: era vero, esagerato, inventato di sana pianta? E chi lo sa? Certo, se ci sono voluti due carichi di una nave, doveva essere parecchia roba. Sempre che sia vero.
@ impe

Scusa ma io ho una tabella un po' diversa... e l'uranio nella mia è più denso dell'oro.. non in proporzione al numero atomico, ma un po' di più sì: http://www.lenntech.com/periodic-chart-elements/density.htm
Ununoctium?!?!? =:-O
@Palin

Quel sito è strano: se segui il link, dà dei valori diversi:

Au = 19,30 g/cm3
U = 18,95 g/cm3

I valori di wikipedia inglese sono i seguenti:

Au = 19,30 g/cm3
U = 19,10 g/cm3

In ogni caso, il discorso non cambia: non è detto che a massa atomica maggiore corrisponda densità maggiore, dipende dalla struttura reticolare.
Per Impe

In ogni caso, il discorso non cambia: non è detto che a massa atomica maggiore corrisponda densità maggiore, dipende dalla struttura reticolare.

Io sapevo che la densità degli elementi chimici si misura a temperatura e pressione fissa, per un confronto diretto. Vedo invece che su Wikipedia viene data la densità al punto di fusione, che è diverso per ogni elemento. Boh??
In ogni caso: i valori della densità alla temperatura costante, ad esempio, di 4 °C, possono essere anche molto diversi da quelli misurati al punto di fusione.
[quote-"theDRaKKaR the bloody homeopath"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/07/corriere-13000-t-di-rifiuti-stanno-in.html#c6079572948161576259"]
Ununoctium?!?!? =:-O
[/quote]

Ancora un po' e troveremo il leggendario Unobtanium...
XDXD
@ Accademia

in teoria i valori su wikipedia dovrebbero essere riferiti a 0°C (273K) e 10^6 pa (1 BAR).
Solo che ci sono valori nella versione italiana che non mi tornano.

Per tornare alla questione: gli elementi transuranici hanno una struttura cristallina "prevista" ma non misurabile per via della loro instabilità. Ma il carbonio (per esempio) ci insegna che un elemento può avere più di una struttura cristallina. Idem per quanto riguarda la densità, che è poco misurabile.
@Accademia

Io mi riferisco al dato (dalla wiki inglese) "near room temperature" che corrisponde convenzionalmente a 298,15 K (25 °C).

@Palin

L'uranio per definizione non è un transuranico :-) . Inoltre penso che il dato sia riferito all'U-238, il più abbondante e anche il più stabile (T(1/2) circa 4,5 miliardi di anni).
Per il carbonio, wiki dà le densità per le tre principali forme allotropiche (di cui per 2 di queste la struttura cristallina è ben nota: diamante e grafite).
Il Corriere risolve il problema dei rifiuti: ne fa stare tredicimila tonnellate in un solo container
Per favore, mandatecene uno a Napoli! :-/