skip to main | skip to sidebar
0 commenti

Antibufala: foto-shock del neonato tatuato dalla spogliarellista

Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il 2012/01/20 sul sito della Rete Tre della Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.

“Ha tatuato suo figlio di appena 9 mesi e per questo è stata arrestata.” È questa la notizia-shock che sta circolando in Rete, riportata anche da testate di notizie come Boomedelic e Leggo.it e accompagnata da fotografie impressionanti di un neonato estesamente tatuato.

La vicenda si sarebbe svolta ad Albany, nello stato di New York, e la donna si chiamerebbe Trokerns Franny, di professione spogiiarellista. “L’autore materiale del tatuaggio è stato il compagno della donna che per mestiere fa il tatuatore” dice la notizia.

Si tratta con tutta probabilità di una fandonia, la cui pubblicazione iniziale è attribuita alla radio locale KISS FM e a AllWeirdNews. Le foto del neonato tatuato sono certamente fasulle: infatti non si tratta di un neonato, ma di una scultura iperrealistica realizzata dall'artista di New York Jason Clay Lewis.

Fortunatamente non tutti si sono precipitati a prendere per buona la notizia, che è stata sbufalata da siti come Giornalettismo e da 97RockOnline.com, che ha contattato il dipartimento di polizia di Albany, dal quale risulta che non è avvenuto nulla del genere nella loro giurisdizione.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).