skip to main | skip to sidebar
5 commenti

Disinformatico radio, podcast del 2012/03/23

Pronto il podcast del Disinformatico


È disponibile temporaneamente sul sito della Rete Tre della RSI il podcast della scorsa puntata del Disinformatico radiofonico. Ecco i temi e i rispettivi articoli di supporto:

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (5)
La femtofotocamera mi ha ricordato un po' Blade Runner... WOW.
La videoconfessione di Jarno Smeets è stata rimossa da Youtube...
A me sembra scontato che la rice/trasmissione di dati sia ciò che consuma più energia in un telefonino. Quindi, se 'sti programmi trasmettono e ricevono dati in continuazione in modo da inviare pubblicità "calibrata" in funzione della propria posizione è normale che la batteria vada giù in breve tempo. Ecco perché a me il risultato non sembra sorprendente, o, meglio, non capisco dove sia la sorpresa.
Preciso che non riesco a capirlo io e non che io sono un genio e Paolo attivissimo insieme agli esperti della Microsoft siano tutti dei mezzi imbecilli :-) (anche se alcune vecchie barzellette sulla Microsoft...)
Esco da anni e anni di lurking (i miei complimenti per questo fantastico blog, a proposito!) per una segnalazione: secondo Repubblica, Megaupload conterrebbe 28 *milioni* di Petabyte.
Mi piacerebbe visitare la loro datafarm ^^
fonte: http://goo.gl/s5kil
snapshot: http://goo.gl/GrJCJ

(Naturalmente si tratta di 26 Peta = 26mln di GB...)
le femtofotocamere: un'arma in più per i paparazzi ;)