skip to main | skip to sidebar
63 commenti

I tweet di oggi e di ieri

Le cose che non colsi (ma twittai)


È un po' che non pubblico più Le cose che non colsi, anche perché cerco di coglierle almeno via Twitter. Ecco il riepilogo sperimentale dei tweet di oggi e di ieri. Ditemi che ne pensate.

Lo scherzo dell'MIT di quest'anno http://t.co/Wpz6P9q0 #DoctorWho #dalek #epicwin

"Ologramma" di #tupac, non è il primo e l'effetto è vecchio: ma Tupac digitale è nuovo (in inglese) http://t.co/f6CM6tOG

Preoccupati per vulnerabilità Java su Mac? Test rapido: http://t.co/NmUQRXzQ

Politico ticinese truffato da mail di impostori http://t.co/onj8dtsp miei consigli x evitare http://t.co/keYUvFII (Aggiornamento 2012/04/18: La Regione segnala che la truffa ai danni di Gabriele Gendotti, il politico in questione, è partita da un indirizzo simile ma non uguale a quello vero)

Il suicidio di Fastweb: clienti veterani trattati come zerbini. Lo sfogo di @antoniodini http://t.co/uO0ieXFT

Se vi va di leggere in anteprima la nuova edizione di "Luna?" e snidare refusi, le prime 250 pagine sono qui: http://t.co/wyW7uOYC

Chi mi trova l'elettrocardiogramma di Buzz Aldrin mostrato qui? http://t.co/I50u0KVE #nerdporn
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (63)
[quote]Chi mi trova l'elettrocardiogramma di Buzz Aldrin mostrato qui? http://t.co/I50u0KVE #nerdporn [/quote]
Alla faccia! E cosa aveva, 200 pulsazioni al minuto! Sembra quasi l'elettrocardiogramma finto di test di certe apparecchiature, che in realtà è fatto solo da spikes elettrici e non da una vera onda di ECG.
Ho letto lo sfogo di Antonio su Fastweb. Mi duole dover dire che non è solo quella la compagnia che segue determinate politiche. In regime di finta liberalizzazione (e sottolineo mille volte finta, in realtà c'è ancora totale monopolio) e dove la materia è ancora molto poco regolata e soprattutto penalizzata, tutte le compagnie telefoniche fanno esattamente quello che vogliono. E figuriamoci se giocano a perdere. Io sono un'operatrice telefonica di una di queste, mi occupo della parte Adsl, anche di disdette e contese per cui i toni del post mi sono molto - troppo - familiari. Non voglio tediarvi raccontandovi perchè si arriva purtroppo sempre più spesso ai casi limite come quelli raccontati, ma volevo solo dirvi che è inutile puntare sul "sono cliente da tanti anni e a me non spetta nulla?"...la risposta è sempre NO. Per come si stanno mettendo le cose attualmente, una volta che l'azienda vi ha fidelizzati facendovi mangiare il biscottino, non contate più nulla. Attualmente il mercato vuole nuove utenze, possibilmente scippate ai concorrenti. Per uno che disdice ce ne sono cento nuovi che entrano e il guadagno c'è sempre. Soprattutto se considerate quanto veramente costano i servizi di cui voi usufruite all'azienda e quanto ricarico c'è sul costo finale che pagate in bolletta.
Ed è inutile fare la voce grossa con i poveri operatori telefonici o spacciarvi per esperti conoscitori se non lo siete. Il coltello dalla parte del manico ce l'hanno sempre e comunque loro (le compagnie).
Ottima cosa, fallo sempre Paolo!
Non sono un cariologo, ma quell'ECG mi sembra scarsamente compatibile con la vita...

FAKE
ho ingrandito l'immagine dell'ekg e fatto il conto.. ho un bpm >300 [13 battiti in 10 quadrati], sei sicuro sia originale?

a quella frequenza non credo riesca nemmeno a pompare sangue :/

delucidazioni: la mia seconda supposizione parte dal fatto che, per pompare, una pompa necessita di un tempo di riempimento e uno di espulsione. Se l'impulso a contrarsi è troppo rapido, il muscolo non riesce a rilassarsi e non "incamera" liquido da espellere, rimanendo funzionalmente fermo.
Lascio a un medico dello sport o a un cardiologo l'ultima parola però, su questo sono tutt'altro che categorico :D
Paolo, io dico "del MIT", il "MIT"; tu probabilmente lo "pensi" all'inglese: "EM-AI-TI", e ti viene spontaneo scrivere "dell'MIT".
Non sapevo che tu scrivessi "X" invece di "per"! Sono certo che ti è sfuggito…
A proposito dell'"ologramma" di Tupac: un paio d'anni fa rimasi affascinato dai video in alta definizione di Hatsune Miku, cantante virtuale giapponese, che si trovano su YouTube. Cercai di capire qualcosa sulla tecnologia che ci stava dietro, ma non riuscii a trovare molte informazioni. Ora finalmente ne so di più: grazie!!
Per quanto riguarda fastweb, avrei potuto scrivere lo stesso identico articolo. Identico.
Mi hanno preso in giro nel cambio casa e sono passato ad altro gestore.
Però ho bloccato il RID immediatamente e li ho messi in mora, tramite raccomandata, per il deposito del loro hardware presso il mio domicilio. O lo vengono a ritirare, o mi pagano il deposito.
Una parola sola: BUFFONI. Devono assumere meno manager e più tecnici.
Vincenzone,

io dico 'em ai ti' come diciamo tutti 'ef bi ai' per FBI. Va a gusti.

sull'uso della x: e' un tweet.
Sul cardiogramma di Aldrin: dubito che Walker presenti un falso. Possono esserci altre spiegazioni? Una scala dei tempi insolita? Indago, ma datemi una mano se potete.
Bè... credo che anche i profani si rendano conto che Buzz sia tachicardico e credo che i motivi siano 2: uno emozionale e uno fisico. Quello emozionale, bè, essere il secondo uomo a mettere piede sulla Luna, farebbe battere il cuore a mille anche al più equilibrato al mondo. La causa fisica è che essendo la gravità lunare 1/6 di quella terrestre il cuore fa meno fatica a pompare il sangue, che a sua volta fa meno fatica a risalire dalle viscere e dalle gambe, chiudendo molto più in fretta il circuito vascolare.
non è mai bello augurare il licenziamento in tronco di tanta gente che vuole magari lavorare. In Italia c'è anche molta ignoranza in merito a contratti, informatica, telecomunicazioni e rapporti con il cliente. Non voglio difendere o attaccare nessuno ma l'anzianità di un cliente non funziona così come il titolo di studio o il suo portafoglio. Ognuno è libero di scegliere il proprio operatore ma è preferibile che legga anche i contratti prima e che sappia che un trasferimento di utenza in fibra non è come andare in posta a spedire una lettera.
Paolo ha scritto:
"sull'uso della x: e' un tweet."

Scusa, non avevo capito che avessi riportato i tweet originali… (Mi verrebbe voglia di usare il mio polveroso account dimenticato solo per seguirti.)
@ Krystal
"Ed è inutile fare la voce grossa con i poveri operatori telefonici o spacciarvi per esperti conoscitori se non lo siete. Il coltello dalla parte del manico ce l'hanno sempre e comunque loro (le compagnie)."

Strategia sbagliata, infatti. Il consumatore deve sfruttare i propri vantaggi, ovvero che è piccolo. Nel passaggio di contratto da TIM a 3, ebbi un sacco di problemi dovuti alla portabilità del numero con continui rimbalzi di responsabilità da parte dei gestori. Stufo di essere preso in giro, iniziai l'iter per recidere il contratto tenendomi comunque lo smartphone. Le clausole (probabilmente vessatorie) presenti non me lo avrebbero forse consentito, e me lo hanno fatto notare telefonicamente gli operatori telefonici di turno, ma prima di procedere per vie legali è obbligatorio un tentativo di concordato e a quello, le società telefoniche non arrivano mai e ormai il telefono era nelle mie manine.
O il servizio immediato come lo avevo chiesto nei termini che mi erano stati garantiti, o vi saluto tenendomi tutto.

Non si tratta di far la voce grossa ma di farsi rispettare. Quando ho disdetto il contratto con Fastweb in raccomandata ho precisato che, in assenza di loro disposizioni sulla restituzione dell'hardware, gli avrei messo in conto il deposito dello stesso. Aspetto che scadano i 60 giorni e poi comincerò a richiedere il dovuto: altroconsumo, assconsumatori, adusbef... sono solo lì ad aspettare che gli mandi la documentazione per muoversi.

Ciao
Paolo, l'asse x si muove a 25mm/s -> 200ms a quadrato.
Sinceramente, non mi vengono nemmeno in mente altre unità di misura possibili :/
@ Krystal

Non voglio tediarvi raccontandovi perchè si arriva purtroppo sempre più spesso ai casi limite come quelli raccontati

Non ci tedieresti; anzi.
Mi permetto di aggiungere un paio di cose curiose che ho trovato in rete ultimamente:

si riesce a fotografare i satelliti geostazionari (o meglio i flare emessi quando riflettono la luce del sole). Bellissimo video:
https://vimeo.com/39536582 (presa dal sito dell'APOD)

Caso o architetto con la mania di Star Wars?
http://twitpic.com/9akhz2 via @thinkgeek
Si vede veramente in Google Maps!!

Ciao Angelo.
Ieri sera avevo dato un'occhiata al volo all'ECG di Buzz Aldrin senza ingrandirlo, adesso lo ho guardato bene.
Facciamo un paio di conti: per un ECG tradizionale si usa carta millimetrata dove ogni quadrato da 5 millimetri è 1/5 di secondo (5 quadrati=1 sec) e cioè a 7 picchi in 5 quadrati corrisponderebbero 7x60=420 battiti al minuto!!!! Un po' tantini ...
Posso presumere (ma qui si va solo di ipotesi) che innanzi tutto quella non sia la registrazione di un ECG medico tradizionale (che ricordo è composto da molte curve, ognuna con il suo significato che non sto qui a spiegare) ma semplicemente la registrazione della pulsazione cardiaca (al picco che si vede corrisponde un'onda di sangue che passa nell'arteria, per capirsi, solo fatto per via elettrica anziché con un rivelatore di pressione). Faccio questa presunzione perché come ho appena detto mancano tutte le curve secondarie che sono generate dal flusso elettrico che passa per il cuore, mentre si vede presente nel tracciato solo un unica punta e nient'altro. Anche la scala a questo punto non credo sia 5 quadrati = 1 secondo (come nell'ECG medico tradizionale), ma molto probabilmente 1 quadrato = 1 secondo. A questo punto il numero di pulsazioni si riducono ad un più che accettabile 84 battiti al minuto, valore ottimo per un addestratissimo pilota - astronauta quale era Aldrin. Al limite si può anche formulare una ipotesi di 2 quadrati per 1 secondo, che aumenta le pulsazioni ad un valore di 168, alto ma non impossibile a causa dell'emozione - stress della discesa.
Ora bisognerebbe chiedere a Jay Walker se sa la scala di quel tracciato, sapendo quella si ha la conferma o no della mia ipotesi.
@Ca21
nessuno mette in dubbio che una situazione del genere ti faccia battere il cuore ma...
quello che mi instilla qualche dubbio è che quasi 390bpm mi paiono una frequenza eccessiva -> non è che il tuo cuore abbia una possibilità di accelerare infinita...
ciao Paolo,

Sito old style dei risultati biomedici delle missioni Apollo:
http://lsda.jsc.nasa.gov/books/apollo/s1ch1.htm

C'e' un sacco da leggere...
Ciao Angelo.
Dal nome sembra quagliare con le informazioni che stai cercando:

http://www.hq.nasa.gov/alsj/a11/A11CSD.html
Finisco di tediarvi con una raffica di post (devo anche far finta di lavorare!)
Ho trovato la mail dello scienziato che ha lavorato alla redazione del Apollo Lunar surface journal, anche se penso che per il tuo lavoro sulle missioni lunari non sia una nuova info:
http://www.hq.nasa.gov/alsj/emj.html la mail e': honais (chiocciola) gmail (.) com

Magari potrebbe darti una mano.
Ciao Angelo.
Sull'ECG mostrato non saprei dire, ma ricordo che in un gran bel video
http://youtu.be/Li1mE79Y1Vw?hd=1&t=10m20s
compare a 10'25" qualcosa che dovrebbe somigliare.
Rodri, quella che si vede nel momento che indichi è la traccia di un "vero" ECG . Non dubito che tale traccia sia quella che effettivamente si vedeva sui monitor della sala di controllo a Houston, ma appunto era una traccia video. Quella stampata che si vede nella foto indicata da Paolo NON è una traccia ECG, ma solo una serie di punte e basta. Suppongo che a livello medico il "flight surgeon" che stava in sala guardasse quelle tracce (ed infatti si accorsero su Apollo 15 che Jim Irvin aveva uno sdoppiamento del battito, una aritmia che poi lo portò all'infarto fatale 20 anni dopo il suo volo), ma come registrazione su carta si adattassero a quello che si vede, anche perché altrimenti sai il volume di carta necessaria per 10 giorni di missione ...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Ciao, ti segnalo un refuso a pag. 13 della nuova bozza del libro Luna: c'è una ripetizione delle parole "sempre in segreto"

Bye
Ciao,
In pausa pranzo ho scorso velocemente il pdf che ho trovato stamattina: a pagina 38 si dice che "the LMP's ECG became erratic". Se non sbaglio LMP era la mansione di Buzz Aldrin (non conosco il significato dell'acronimo). Ipotesi, visto che Walker (da quello che ho scoperto da Google/Wikipedia) si occupa di attrezzature biomedicali, possa aver usato quel grafico per trattare di cosa puo' andare male in una misura dell'elettrocardiogramma?

Ciao Angelo.
Sempre a proposito del libro, a pag. 23 scrivi "deve infilare una traiettoria", ma credo sia meglio "seguire una traiettoria".

Bye
[quote-"Paolo Attivissimo"-"/2012/04/i-tweet-di-oggi-e-di-ieri.html#c7447238378104450839"]
io dico 'em ai ti' come diciamo tutti 'ef bi ai' per FBI. Va a gusti.
[/quote]
Permettimi di esprimere amichevolmente la mia perplessità. Tutti diciamo "efbiài", o "effebiài", perché l'acronimo FBI non è facilmente pronunciabile come parola italiana, e quindi la pronuncia "efbiài" è entrata nell'uso. MIT invece si presta a una comoda lettura "all'italiana", e io l'ho sempre sentito pronunciare "mit". Naturalmente la tua pronuncia all'inglese è assolutamente legittima, il problema nasce solo nella scrittura. A me vedere scritto "l'MIT" o "dell'MIT" sembra strano, mentre probabilmente non mi farebbe la stessa impressione vedere scritto "l'FBI", perché anche mentalmente leggerei subito "l'efbiài". L'argomento però per me è interessante e cercherò di approfondire la questione.
Eh già, non mi era neanche venuto in mente che MIT si può leggere anche emme-i-ti, e quindi, come mi confermano degli amici esperti di un forum dedicato alla lingua italiana, l'apostrofo è del tutto legittimo.
[quote-"Replicante Cattivo"-"/2012/04/i-tweet-di-oggi-e-di-ieri.html#c1014005065447146433"]
Ciao Paolo, utilizzo questo post "misto" per farti una segnalazione. Volevo postarti lo screen di tweet di Red Ronnie del 15 aprile, in cui l'ex conduttore, famoso per appoggiare qualsiasi teoria new-age, parla del triangolo sul sole (già sbufalato da altri siti).
[/quote]
Che tristezza...
Almeno non ha detto che è colpa di Pisapia anche quello...
Non sono certo un operatore fastweb, solo un cliente come tanti (a cui piacerebbe un cambio tariffa, tra l'altro), ma faccio presente che le "comunicazioni" sul come e dove restituire gli apparati sono ben chiare nella sezione "assistenza" del loro sito (La pagina è http://www.fastweb.it/myfastpage/assistenza/kb/apparati/costi-restituzione-apparati/ ma credo sia visibile solo dopo login ai clienti....) quindi non credo si possa invocare l'ignoranza del come/dove, né tantomeno minacciare di addebitare all'operatore alcunché per "mancata comunicazione".

Tra l'altro mi pare sia scritto anche sul contratto, che tutti firmano ma nessuno legge mai (non ne sono certo solo perché l'ho letto anni fa e ora non ce l'ho sotto mano)

Va bene prendersela con la multinazionale brutta e cattiva, ma un po' di obiettività non guasterebbe anche quando si ha il dente avvelenato... dopotutto i motivi di contrarietà non mancano anche se non se ne inventano altri.
Ciao Paolo, è una buona idea, anche se per me è un doppione.. ma a me manca il breve periodo di : NSFW!-- :-)
A proposito dell'elettrocardiogramma...

"The chart you see above shows Buzz Aldrin's EKG readout in the final moments before touchdown, which is marked by the long vertical line about three-fourths of the way through the graph. It's a rare, alternative glimpse of a critical moment in history, preserved by TEDMED curator and Priceline.com founder Jay Walker in a vast library devoted to science, medicine, and history."
http://www.theatlantic.com/technology/archive/2012/04/the-moon-landing-as-youve-never-seen-it-before/255745/

Ci sono anche molti commenti alla notizia e a quell'elettrocardiogramma. In uno degli ultimi leggo:

"That piece of paper is framed in the office of a cottage on an island in Canada, owned by a famous geneticist who worked for NIH at the time."
Paolo, sulla bozza del libro "Luna", pag. 163, "Apollo 14"

quando scrivi "senza alcun motivo evidente" ti riferisci al sesto tentativo di aggancio riuscito, oppure ai precedenti 5 andati storti?

E' che la lettura fila tutta liscia, e qui invece mi sono intoppato e l'ho dovuta rileggere!
Senza alcun motivo evidente :)

Gran libro.
Strano...
L'elettrocardiogramma di Aldrin è praticamente identico a quello di Armstrong mostrato qui:
http://history.nasa.gov/SP-368/p492b.htm
Ma solo capovolgendolo e specchiandolo:
http://img851.imageshack.us/img851/4099/aldrinarmstrongmirrored.jpg
A me sembra proprio lo stesso.
LUNA - Capitolo 4 - Pag. 69.

Viene citato un brano dal libro di Bill Kaysing in edizione italiana, con una lacuna e un errore (definiti da [sic] ). Non sarebbe meglio riportare almeno in nota lo stesso brano come compare nell'edizione originale? Perlomeno si capirebbe che Kaysing ha dichiarato che non ha mai guardato nessuna trasmissione degli allunaggi:
"I watched none of the moon "landings", nor did I pay much attention to the print media presentations."
Ma, peggio ancora, dichiara che la certezza che si trattasse di una messa in scena gli arrivò grazie a “premonizione, intuizione, telepatia inconscia, informazione attraverso qualche misterioso ed oscuro canale di comunicazione” ("a hunch, an intuition: informations from some little understood and mysterious channel of communication... a metaphisical message").

La prima parte del libro di Kaysing è leggibile in Google Books:
http://books.google.it/books?id=N1Gcfdj81T4C&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q&f=false
Gira su internet la notizia riguardo un notebook a energia solare che si ricaricherebbe innaffiandolo:

http://www.greenme.it/tecno/techapc/7437-plantbook-notebook-solare-annaffiare
http://www.yankodesign.com/2011/07/14/oxygenated-notebook/

Per me è una bufala.
Paolo,

come al solito hai dimenticato colpevolmente di ricordare "l'11 Settembre dei poveri", ovvero il tragico episodio del Commander 112 che il 18 Aprile del 2002 si schianto' contro il grattacielo del Pirellone.

In realta' troppe sono le contraddizioni e gli elementi inspiegabili relativi a questo discusso episodio. La versione ufficiale resa dalla al soldo della Rosi Mauro e della Lega Veneta riferisce che il pilota si schianto' contro il palazzo della Regione Lombardia, l'anzidetto Pirellone, a seguito di "problematiche tecnico-ambientali". Ma e' un fatto che non sono mai stati trovati i motori jet dell'aeromobile e nemmeno la tessera del Circolo delle Bocce del pilota del Commander.

Nonostante la crisi gli fosse stata riferita immediatamente al telefono, e' noto che il segretario della Giunta Regionale Formigoni Roberto rimase seduto per 5 lunghissimi minuti al suo posto alla Scuola Materna l'Arcobaleno dove si era recato proprio quella mattina, con il libro dei disegnini da colorare in mano. E' chiaro a tutti che la giustificazione data ("la maestra non mi dette il permesso di alzarmi perche' ero andato al bagno 10 minuti prima") non regge. Diversi testimoni oculari, Geometri del Comune, 3 non vedenti e il Mago Otelma asserirono piu' volte che non di aeromobile trattavasi ma di fischiabotto napoletano detto "O' Reggitette della Minetti" , lanciato da Bossi Renzo per giustificare l'occupazione manu militari del Comune di Carrara, ai tempi in mano a Giunta di Sinistra, pronta a procedere alla regionalizzazione coatta dell'unica pompa di benzina indipendente della citta'. Non a caso le "armi di distruzione di Massa" - un taglia-marmo a elastico di nuova concezione - non furono mai trovate.
quando scrivi "senza alcun motivo evidente" ti riferisci al sesto tentativo di aggancio riuscito, oppure ai precedenti 5 andati storti?

Entrambi. Ho riformulato completamente, grazie!
@Cuoghi

Effettivamente è lo stesso elettrocardiogramma, però non la stessa stampa perché la quadrettatura è differente; direi che si contano 12 pulsazioni in 18.5 quadrati, quindi il ritmo sarebbe di 195 battiti al minuto. Molto elevato, ma comunque umano.
Circa l'ECG, la riga sopra quella di Aldrin sarebbe l'ECG di Neil "uomo di ghiaccio" Armstrong? :-)
Sempre nel libro "Luna?", forse mi sbaglio ma non credo di aver letto questo simpatico aneddoto narrato da Eugene Cernan:

“I drove the Rover about a mile away from the LM and parked it carefully so the television camera could photograph our takeoff the next day. As I dismounted, I took a moment to kneel and with a single finger, scratched [my daughter] Tracy’s initials, ‘TDC,’ in the lunar dust, knowing those three letters would remain there undisturbed for more years than anyone could imagine.”

Fonte!

Certo, siccome nessun lunacomplottista può aver visto le tre lettere disegnate sulla sabbia lunare, non c'è rischio di scatenare deliri di massa.
Ma non si sa mai, forse qualche sonda potrebbe riuscire a fare delle foto ad altissima risoluzione, e vedendo quelle tre lettere qualcuno potrebbe impazzire!
In Svizzera, i politici VENGONO truffati. Incredibile, tante differenze a così pochi chilometri.
La traccia rappresenta un ecg, per risparmiare hanno rallentato la velocità di scorrimento della carta.
Diego,

Non sarebbe meglio riportare almeno in nota lo stesso brano come compare nell'edizione originale?

Sì: fatto, grazie!
LOL pgc, sei un genio :-D
Riguardo l'ECG, quello che viene mostrato non è di certo un ECG, o, se lo fosse, è visibilmente pieno di artefatti e non leggibile.
Le grandi onde che costituirebbero i complessi QRS sono troppo larghe, il che è indice di flusso elettrico irregolare. Se fosse davvero un ECG, ciò indicherebbe un'aritmia di alterata conduzione ventricolare, come da tachicardia ventricolare.
In ogni caso la frequenza è palesemente superiore a quanto un cuore umano può sopportare (220 - età)
Ovviamente tutto il ragionamento che ho fatto va a donnine se la velocità di scorrimento del tracciato è stata alterata o se l'ecg è stato ottenuto in modalità double size.
Entrambe le caratteristiche (velocità e altezza) sarebbero espresse da un apposito segnale di calibrazione (http://www.onwebfast.com/anf/images/ecg1-screen-1.gif) che qui però è assente.
Alternativa alla spiegazione che ho dato poco fa è la possibilità che l'isoelettrica sia più alta di quanto pensassi inizialmente. In quel caso non sarebbe impossibile ipotizzare un sottoslivellamento del tratto ST (indice di lievissima sofferenza miocardica, ma comprensibile visto che c'era la seria possibilità di morire sulla luna). Purtroppo, la fotografia, anche se ingrandita, non è di qualità sufficiente a fare una valutazione delle varie componenti di quell'ecg. Resta comunque il fatto che la calibrazione deve essere diversa da quella standard...
@ Gwilbor

Quindi sei d'accordo che è lo stesso pubblicato dalla NASA, identico, con gli stessi picchi nelle stesse posizioni e con la stessa forma.
Ma rispetto a quello della NASA, quello presentato da Jay Walker ha una squadrettatura più grande, è capovolto e specchiato ed è attribuito ad Aldrin invece che ad Armstrong.
http://img851.imageshack.us/img851/4099/aldrinarmstrongmirrored.jpg

Dunque qual è l'elettrocardiogramma vero?
Se il vero è quello pubblicato dalla NASA da dove viene l'altro in cui si legge "EKG of the LM pilot Col. Edwin ("Buzz") Aldrin (USAF)" ?
Se il vero è quello mostrato da Walker, è possibile che la parte centrale di quello della NASA sia stata erroneamente stampata capovolta e che quindi davvero fosse riferita al battito di Aldrin?
http://history.nasa.gov/SP-368/p492b.jpg

Ultimo dubbio: in quello pubblicato da Jay Walker la squadrettatura è più grande, quindi la frequenza risulta molto maggiore, quasi il doppio.
Si vedono circa 12 battiti in 10,5 quadretti, in quello NASA invece, come hai osservato tu, si vedono 12 battiti in 18,5 quadretti circa.
Negli elettrocardiogrammi 5 quadretti rappresentano un secondo.
"Thhh" ha già fatto notare che con la squadrettatura del tracciato pubblicato da Walker i battiti sarebbero più di 300 al minuto. Pazzesco!
In quello della NASA invece, come hai calcolato tu la frequenza dei battiti risulterebbe molto elevata ma più umana, circa 195 al minuto. Anche Shepard, nella missione Mercury 7 del 1961, arrivò a 200 battiti.

Io scriverei a Jay Walker per chiedere chiarimenti...
Replicante,

ho tolto un tuo commento perché il link alla Teoria della Montagna di M... portava a un'immagine decisamente non adatta ai palati più fini.

Riposto qui il commento (senza link):


Ciao Paolo, utilizzo questo post "misto" per farti una segnalazione. Volevo postarti lo screen di tweet di Red Ronnie del 15 aprile, in cui l'ex conduttore, famoso per appoggiare qualsiasi teoria new-age, parla del triangolo sul sole (già sbufalato da altri siti).
E' curioso notare come, per lui, "la scienza rallenta il futuro" arrivando a sostenere che essa non possa spiegare questo tipo di fenomeni.
Faccio notare che l'argomentazione "nessuno riesce a spiegarlo" è quello utilizzata anche dai complottisti o chiunque voglia credere "per atto di fede" a qualcosa: partono da una tesi assolutistica ("l'evento X è inspiegabile") dando per scontato che l'interlocutore non abbia le conoscenze necessarie per confutarlo, applicando la regola della montagna di m....

Ne approfitto anche per chiedere se qualche iscritto a twitter può verificare la veridicità dello screen.
[quote-"Paolo Attivissimo"-"/2012/04/i-tweet-di-oggi-e-di-ieri.html#c7964840563811215500"]
ho tolto un tuo commento perché il link alla Teoria della Montagna di M... portava a un'immagine decisamente non adatta ai palati più fini.
[/quote]

Ma di nuovo?
Già in passato, quando veniva postato il link alla shit-mountain, si apriva una pagina sconcia (e ancora non ho ancora capito perchè). Però mi sembrava che non fosse più lo stesso sito di una volta, quindi non ho controllato.
Lungi da me dal fare scherzi del genere :)

Solo che ora non trovo più il link al tweet di Red Ronnie. Vabbè, niente di cui non si possa fare a meno XD
Ecco i link, credo da Protesi di Complotto.

quanto al canale twitter, la grafica è quella, e da una breve occhiata, anche le idiozie sono originali. Beh. Originali.. sono bufale complottiste trite e ritrite... stanno qui:
http://twitter.com/#!/redronnieroxy

Giovanni Pili, il netbook ad acqua è solamente un concept di design e anche di tutto il resto, a dire il vero. Pura fantascienza.
Paolo Attivissimo ha scritto:
ho tolto un tuo commento perché il link alla Teoria della Montagna di M... portava a un'immagine decisamente non adatta ai palati più fini.

Le mutande di Aldrin dopo l'allunaggio?
Suggerisco un tema per un prossimo articolo: in queste ore sta girando la notizia di un decreto legge che, se approvato (o forse è già stato approvato), stabilisce che tutti i decoder per il digitale terrestre, dal 2015, dovranno rispettare lo standard DVB-T2. Si potrebbe fare chiarezza su questo argomento? Infatti, molta gente sta urlando allo scandalo: "Ma come, dobbiamo spendere altri soldi per cambiare decoder? E per cosa? Per vedere più canali inutili?"
Peccato che, se uno legge meglio gli articoli (a parte quelli di Leggo, ovviamente) non sembra essere proprio così: intanto non è che dal 2015 i vecchi decoder smetteranno di funzionare (è più facile che, nel frattempo, vi si rompa direttamente la tv). Ma soprattutto, non è che il nuovo standard verrà creato "per fare spazio a più canali" ma, "per far stare più canali nello stesso mulpiplex". Questo vuol dire che resteranno più frequenze libere, da assegnare ad altri gruppi editoriali. Quindi, se non ho capito male, tanto male non dovrebbe essere...
Per i morbosi di Twitter e dei complotti, ecco il tweet di Red Ronnie:

http://twitter.com/#!/RedRonnieRoxy/status/191810787067699200
Le mutande di Aldrin dopo l'allunaggio?
Ma LOL!
Sicuro di essere lo stesso pgc di sempre? :-)
[quote-"Replicante Cattivo"-"/2012/04/i-tweet-di-oggi-e-di-ieri.html#c5369851384912586122"]
Suggerisco un tema per un prossimo articolo: in queste ore sta girando la notizia di un decreto legge che, se approvato (o forse è già stato approvato), stabilisce che tutti i decoder per il digitale terrestre, dal 2015, dovranno rispettare lo standard DVB-T2. Si potrebbe fare chiarezza su questo argomento?
[/quote]

Il decreto legge dice che tutti i decoder *in commercio* devono implementare il DVB-T2. E mi sembra una cosa praticamente sacrosanta, visto che già ora c'è chi lo sperimenta in italia (mi sembra la rai e Italia7). Ma prima che lo standard attuale venga abbandonato, ce ne vorrà del tempo.
[quote-"Diego Cuoghi"-"/2012/04/i-tweet-di-oggi-e-di-ieri.html#c1360839997224660701"]rispetto a quello della NASA, quello presentato da Jay Walker ha una squadrettatura più grande, è capovolto e specchiato[/quote]

Più semplicemente, è specchiato lungo un asse orizzontale (scambia alto con basso, lasciando inalterate destra e sinistra).

Non so quale dei due sia "vero", cioè con l'attribuzione corretta. Per ora sospendo il giudizio.

Comunque tanto basta per capire che quello mostrato di Walker ha una velocità di stampa (nel senso di quadretti al secondo) non standard.

Mi piacerebbe inoltre avere una conferma da un cardiologo o tecnico equivalente che quello che stiamo vedendo è effettivamente un ECG, magari distorto rispetto alla caratteristica pulsazione "tripla" di un battito normale a causa di una tachicardia.
FOCAAAAACCCIAAAAAAA*

REFUSO IN "LUNA?"
Sto (finalmente!!!) leggendo "Luna?" in versione "ufficiale" e mi sembra di aver trovato un refuso abbastanza importante; controllando, l'ho visto presente anche in questa nuova bozza (pag. 170).
La frase incriminata recita "quando la distanza dalla Terra e quindi la sua attrazione gravitazionale erano minori.".
Ovviamente distanza ed attrazione gravitazionale sono inversamente proporzionali (con andamento quadratico) per cui quanto scritto mi sembra errato; uso il verbo "sembrare" perché reputo strano che questo refuso sia sopravvissuto alla "peer review" dei frequentatori del sito per cui non escludo assolutamente di non aver compreso io il senso della frase nel suo ambito.

*Scusa il trucco Paolo ma ultimamente non rispondi mai ai miei commenti
:-)
>FOCAAAAACCCIAAAAAAA*

Mi ricorda certi fogli che avevo visto in bacheca annucni economici all'Università:


"SESSO!

E adesso che ho attirato la vostra attenzione,
vendo libri per l'esame di ecc ecc"
@martinobri
Mi ricorda certi fogli che avevo visto in bacheca annucni economici all'Università

Ne ricordo uno analogo, ma più cervellotico (era Ingegneria del resto):

"SI suona la TROMBA (forse)"

dove ovviamente "SI" era scritto con un carattere enorme, e anche "TROMBA", mentre "suona la" e "forse" erano ultra-piccolissimi...
Paolo, dovresti davvero aggiungere ai link relativi ad uso di ologrammi un video di Miku Hatsune perchè è impressionante:
http://www.youtube.com/watch?v=Dw5fVBSsVVA
I concerti giapponesi dove la gente fa la calca per vedere un ologramma che balla ed un computer che canta, quello invece va postato in un forum sociologico :-)
Adorabili folli.