skip to main | skip to sidebar
24 commenti

Saluti dalla Sticcon!

42!


DSC_0010L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Sono a Bellaria, dove si sta tenendo la ventiseiesima Sticcon, un raduno annuale di appassionati di fantascienza e scienza che parte da Star Trek per abbracciare tutta la fantascienza letteraria, cinematografica e televisiva unendo anche altre manifestazioni come la Yavincon, la Nextcon e la Italcon. Sono giorni di immersione totale in conferenze e incontri con ospiti legati a questo mondo e di gran divertimento fra amici, per cui sarò offline quasi sempre fino a lunedì.

Se siete da queste parti, venite al Centro Congressi per vedere cosa fanno i nerd quando vogliono divertirsi seriamente. Può succedere di fare due chiacchiere con Paul Di Filippo, uno dei padri dello steampunk, o David Gerrold, lo sceneggiatore che scrisse una delle più celebri puntate di Star Trek (Animaletti pericolosi), oppure di trovarsi a cena Barbara Bouchet (che ha fatto una puntata della Serie Classica di Star Trek) e Garrett Wang (Star Trek Voyager) che discutono surrealmente di modi di dire tedeschi e cioccolato svizzero. E può capitare di sentire Massimo Foschi, la magnifica voce italiana di Darth Vader in Guerre Stellari, raccontarsi accanto a un TARDIS di Doctor Who a grandezza naturale, come vedete nella foto qui sopra.

DSC_0009Gli ospiti sono davvero tanti, compresa Gates McFadden (la dottoressa Crusher in Star Trek the Next Generation), e non mancano chicche e cimeli di scienza oltre che di fantascienza: ieri, sul palco del Centro Congressi, Luigi Pizzimenti ha raccontato come è riuscito a incontrare tutti gli astronauti lunari delle missioni Apollo e a farsi prestare dalla NASA una roccia lunare per portarla in Italia, accompagnando il suo racconto con la presentazione di manuali originali NASA delle missioni autografati dai protagonisti (foto qui accanto).

Io sto traducendo per i vari ospiti stranieri, ho portato qualche copia della nuova edizione del mio libro “Luna?” e tra poche ore presenterò un'anteprima del mio documentario libero e gratuito Moonscape, dedicato allo sbarco sulla Luna. Ieri abbiamo festeggiato il Towel Day: per commemorare Douglas Adams (l'autore della Guida Galattica per Autostoppisti). Fantascienza e scienza, insomma, stanno andando a braccetto, fra un dibattito sul postumanesimo e una sfilata di costumi.

Se la cosa v'interessa, potete partecipare anche virtualmente sfogliando i video e le foto che stanno già comparendo su Facebook, (anche qui), Flicker e mille altri posti su Internet (segnalateli nei commenti) oltre a quelle qui sotto. Ma se ci siete di persona è molto, molto meglio!

R0022588
Una Orioniana con due tribli. Credit: io.

IMG_4232
Luigi Pizzimenti e il sottoscritto presentano l'avventura dell'Apollo. Credit: Lisa Attivissimo.

Paul Di Filippo and David Gerrold
Paul Di Filippo e David Gerrold si mescolano tra il pubblico. Credit: io.

TARDIS Cake
Torta dedicata a Doctor Who. Credit: io.

Towel Day 2012 in Bellaria, at the Star Trek Italian convention
Onoriamo Douglas Adams nel Towel Day.
Sì, quello in alto e in centro è Garrett Wang di Star Trek Voyager.
Credit: Rodri van Click.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (24)
Hai mai pensato di mettere il documentario (quando sara' finito) su vo.do?
Tra l'altro ho trovato un bel documentario di Yuri Gagarin (http://www.firstorbit.org), magari ti puo' interessare.
Verrei di corsa solo per chiedere a Massimo Foschi una replica dello storico meme "IO sono tuo padre!", ma sarei il cinquecentomilionesimo quindi lascio perdere ;-)
1.4050e+51
Forse è già stato segnalato, ma la pagina Facebook risulta (almeno a me) non disponibile…
Jolan tru.
42?
Ci starebbe bene anche 47...
ODDIO! David Gerrold a neanche 200 km da casa mia... essere rimasto a casa mi rende peggio di un avvocato.
42 d'accordo, ma la domanda? si è saputo qualcosa?
;-)
E io quest'anno sono rimasto a casa, UFFA! Mi dovrò accontentare delle foto su FB e dei resoconti degli altri invece di pubblicarne/scriverne io.
invidia somma... anche perché ero fan dei Level 42, il cui nome nasce proprio da Adams ;-)

ehm inoltre, scusate l'OT ma questa è horenda...
http://pazzoperrepubblica.blogspot.it/2012/05/largofochettiit-da-i-numeri.html
@Eugenio.
Non so se lo hanno scritti anche altri, ma LA RISPOSTA è 42, adesso bisogna trovare la domanda!

(Douglas Adams in "Guida Galattica per Autostoppisti, trilogia in 5 Volumi :)
Gran bella convention, divertente e molto interessante. Posso testimoniare che Paolo ha fatto un ottimo lavoro di interprete (anche sotto attacco dei triboli). Del resto aveva con sé il suo asciugamano e quindi non gli serviva altro! :-)
[quote-"vale56"-"/2012/05/saluti-dalla-sticcon.html#c23712897660080240"]
Non so se lo hanno scritti anche altri, ma LA RISPOSTA è 42, adesso bisogna trovare la domanda!
[/quote]

47 è un numero estremamente ricorrente nelle puntate di Star Trek, da "The Next Generation" in poi...
Trattandosi di Sticcon, ci sta bene anche il 47...
Io comincio a segnalare questa foto, caricata direttamente dagli admin del sito www.towelday.org:
http://www.flickr.com/photos/towelday/7279585960/sizes/k/in/photostream/

Un ringraziamento particolare va a Garrett Wang, che ha voluto esser presente nella foto :-D

Scusate il ritardo ma una dormita di 16 ore, dopo la Sticcon, ci stava tutta :-P
La prossima volta postaci il numero della orioniana!
^_____^
Grazie Paolo per avermi invitato. Ambiente straordinario con menti aperte!
Io non sono un trekker, anzi, a dirla tutta la serie non mi ha mai appassionato più di tanto.... [pausa per gli insulti].... [ed una per le sberle].... ma verrei ad una STICCON solo per l'aria che si respira (afrore ascellare di nerd-in-sovrastimolazione-ormonale a parte)*. :DDDDDD

*E' una battuta. I marmisti puzzano molto di più. :D
@ Illustrautori

Compito facile se invece incontrassi Luca Ward e gli chiedessi la replica de "Il mio nome è Massimo Decimo Meridio. Comandante delle armate del Nord. Generale delle Legioni Felix. Leale servo del vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio ucciso. Marito di una moglie uccisa. Ed avrò la mia vendetta in questa vita o nell’altra". :D
@ Stupidocane... sorry, ma non c'è proprio paragone! Al limite a Ward chiederei un "Ezechiele 25,17. Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te"...

uè, ci vediamo in località segreta tra un mesetto come l'altra volta, vero?
massimo rispetto!
"Una Orioniana con due tribli. Credit: io."

Eh, si`. Quell'Orioniana ha davvero due bei tribli :-)
Mi prenoto per il prossimo volo verso Orione... ma... Orione è una costellazione.. Di dove è esattamente la Orioniana? Spero non di Betelgeuse... :)
Live long and prosper!
Personalmente l'Orioniana dai bei triboli sembra tanto un'attrice UK, non ricordo il nome e forse mi sbaglio di grosso.
Certo che appena SpaceX fornirà una capsula per Orione partirò anch'io, una volta contattata e inserite le cordinate astrali :)
Ad astra.
Buona giornata.
Oh ragazzi, se l'orioniana avesse problemi a togliersi il verde di dosso ci penso io a farle 25 docce. Anche 30.

http://www.repubblica.it/persone/2012/06/01/foto/hulk-36366944/1/?ref=HRESS-25