skip to main | skip to sidebar
3 commenti

Disinformatico radio, un po’ di podcast arretrati

Qualche podcast del Disinformatico


Come vola il tempo! Fra una conferenza e l'altra ho accumulato una piccola coda di podcast da segnalare. Sono infatti disponibili temporaneamente sul sito della Rete Tre della RSI i podcast delle scorse puntate del Disinformatico radiofonico. Ecco le rispettive date, i link per scaricare i podcast e gli articoli di supporto.

2012/06/15


Podcast

Antibufala: uccellini e gomme da masticare

Twitter espande le notizie e le "digerisce"

Apple non si vanta più di essere immune ai virus per PC

Arrivano i nuovi TLD. Bene, ma cosa sono i TLD?


2012/06/08


Podcast

Facebook vorrebbe aprirsi agli under 13

Il malware Flame impone aggiornamento urgente di Windows

Arriva IPv6, la Rete "cambia numero"

Falso messaggio SUISA blocca i PC

LinkedIn, oltre sei milioni di password trafugate

Password violate anche per e-Harmony e Last.fm


2012/06/01


Podcast

In questa puntata ho parlato di Flame (il presunto super-virus militare), del Museo dei Suoni in Via d'Estinzione, di Windows 8 in anteprima (scaricabile qui) e dei calcoli che spiegano perché Youtube non può prefiltrare tutti i video prima di pubblicarli. Infine ho segnalato, nell'articolo Ho scritto t'amo con le stelle, un sito che permette di comporre scritte usando foto autentiche di galassie.


2012/05/25


Podcast

“Hacker” acciuffato grazie a una scollatura (e ai dati EXIF)

Microsoft lancia So.cl, un “social network di ricerca”

Anche Wikileaks diventa social? Non proprio

I ladri ci rubano le emozioni tramite Webcam

Codici di verifica degli account, teneteli stretti
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (3)
podcast 2012/06/01
"A-A-A, ne me quitte pas mon cher, ne me quitte paaaas" ... adesso mi è entrata in testa e non esce piùùùùùù!

Windows 8: Paolo nel podcast dice che qualcuno storcerà il naso, altri grideranno "finalmente!". Io sono del primo tipo.
L'ho provato, ed è troppo tablet-centrico per i miei gusti di desktopparo vecchio stile.
Soprattutto mi fa storcere il naso il fatto che nella Developer Preview il menu Start classico c'era ancora: menu classico per applicazioni desktop, menu Metro per applicazioni Metro.
Adesso c'è solo il menu Metro con i suoi tegoloni. Perché togliere il menu classico nella Release Preview?
A questo punto perché non cambiare il nome del sistema operativo, da "Microsoft Finestre" a "Microsoft Tegoloni" ?

Ci sono anche delle nuove icone che non si chiamano icone, ma "charm"... infatti probabilmente ci vorrà un amuleto portafortuna per farlo funzionare a dovere :)

p.s. in realtà il vero numero di versione di Windows 8 è... 6.2, mentre in Windows 7 era 6.1

p.p.s. "I love, I love, in the raaaaaaaaaain"....
So.cl l'ho provato. Hanno preso qualcosa da tutti i social network e hanno fatto un mix tra tutti. Non mi piace, lo trovo troppo dispersivo.
Per i TLD dev'esserci una corsa al cybersquatting, se la General Electric ha sentito la necessità di accaparrarsi il dominio .通用电气公司 :-)