skip to main | skip to sidebar
30 commenti

Il video dei risultati di Euro 2012 è falso

Il video con i risultati anticipati degli europei di calcio? Un falso da dilettanti


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

hacker-euro2012-bufala-7
Da Giornalettismo
Ieri pomeriggio mi era stato segnalato via Twitter da @thankstothecat un video che sembrava mostrare un "hacker" che era riuscito a entrare in un server nel quale era misteriosamente già pronta la grafica con i risultati delle semifinali e finali degli europei di calcio.

L'ho guardato, ne ho salvato una copia e non ne ho parlato (a parte un tweet di risposta) per non regalare pubblicità a un fake maldestro. Aveva, quando l'ho visto io, soltanto trentasei visualizzazioni e c'era ancora la possibilità che restasse nell'oblio come si meritava.

Il video, però, è diventato popolare grazie al passaparola degli utenti e agli articoli del Fatto Quotidiano (non convinto della falsità del video), Fantagazzetta (possibilista) e Giornalettismo (sicuro della falsità).

Oversecurity ha pubblicato un'analisi tecnica dettagliata del perché si tratta di un falso: come avevo tweetato, il file hosts che si vede per un istante nel video (ora reso privato) sbugiarda tutta la messinscena, e Oversecurity ha notato anche altri dettagli tecnici. Aggiungo solo che c'è nel video anche un particolare che potrebbe facilitare notevolmente l'identificazione del suo realizzatore (a 3:48).

Il fatto che nel video sia stato indicato correttamente il risultato di Italia-Germania prima che si svolgesse la partita è semplicemente una dimostrazione del Principio dello Scoiattolo Cieco: ogni tanto, per forza di cose, qualche profezia, a furia di farne, ci azzecca. A proposito: il video "prevede" un 4 a 3 per la Spagna in finale.

Aggiornamento (23:50): l'autore ha ammesso in un nuovo video che si tratta di un fake.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (30)
Il video è ora privato :/
Forse si è reso conto della boiata che ha fatto... l'Italia vincerà la finale!
L' utente ha confessato che era un fake, qui: http://www.youtube.com/watch?v=4i_t4sQIR1E&feature=player_embedded
I tedeschi hanno giocato così male che me lo sentivo... qualcuno avrebbe sparato la storia degli europei trucchati.

Comunque forza qualsiasi squadra che non sia l'itagghia!
Pare che l'autore abbia realizzato un secondo video in cui si "sbufala".

http://www.youtube.com/watch?v=4i_t4sQIR1E
L'autore ha ammesso la falsità. Viral Marketing si dice oggi.
http://www.youtube.com/watch?v=4i_t4sQIR1E&feature=player_embedded
A proposito della partita della nazionale, io ho invece potuto notare un altro fatto curioso... magari ne sai qualcosa: mentre seguivamo la partita chiacchieravo con skype con una mia amica che abita in Svizzera (Basilea). Lei guardava Rai Sport via satellite, noi in Italia lo stesso canale ma sul digitale terrestre. Lei teneva il volume della tv un po' alto (e' un pelino fanatica :) ), cosi' io potevo sentire sia l'audio del mio televisore che il suo. Non so come sia possibile, ma si poteva chiaramente sentire che la sua tv era in anticipo di 2 o 3 secondi rispetto alla nostra; eppure lei guardava dal satellite, che dovrebbe avere un piccolo ritardo, e oltretutto il suo audio mi arrivava via skype, quindi in teoria un altro piccolo ritardo aggiunto. Ma nonostante questo potevo sentire chiaramente 2 volte le frasi dei commentatori, prima dal computer e poi dalla nostra tv (che fortuna!). Hai idea di cosa sia successo? Tengo a precisare che non ho poteri divinatori, ha sentito chiaramente la cosa anche mio marito!
Un simpatico mattacchione.
Gli errori tecnici abbastanza grossolani e speriamo sia sbagliata la previsione per la finale :P

Mmm.. sarebbe un gioco carino per allenare i tuoi lettori aprire un blog di fake certificati, dove giocare ad individuare gli indizi chiarificatori.. piccoli disinformatici crescono XD
Ad essere un falso è un falso, molto ben congegnato però! Ma sono sicuro che nel caso il risultato della finale fosse 4-3 la Spagna, sono sicuro che qualche "eurocalciocomplottista" dirà allora che il video aveva ragione e urlerà al complotto, ma anche nel caso contrario il risultato non sarà quello preventivato dal video in questione, allora il nostro caro amico dirà che per non creare sospetti l'UEFA ha deciso di cambiare l'esito e griderà al complotto!
Paolo pensa che alcuni miei amici hanno giocato il risultato pronosticato ottenendo soddisfacenti vincite e sarebbero stati disposti ad investire altri dindini nel risultato della finale.
@ciotex
...
Hai idea di cosa sia successo? Tengo a precisare che non ho poteri divinatori


Avevo notato la cosa nel periodo di switch over, quando lo stesso segnale televisivo era ricevibile (su due apparecchi diversi) sia sull'analogico che sul digitale.
Il DGT era in ritardo di due-tre secondi sull'analogico.
Ancora adesso si può verificare la cosa sulle stazioni radio (es. rai) ricevibili in entrambi i modi.

Io mi sono dato la spiegazione che il ritardo sia dovuto alla procedura di decompressione (diciamo "unzip") del segnale digitale che richiede un tempo sensibile (nel tuo caso, ciotex, comunque superiore a quello di trasmissione via satellite+skype). Però non ho mai approfondito nè verificato su qualche documento tecnico.

Sarebbero gradite conferme o smentite alla mia teoria.
una dimostrazione del Principio dello Scoiattolo Cieco: ogni tanto, per forza di cose, qualche profezia, a furia di farne, ci azzecca

In realtà basta farle tutte, quando si parla di relativamente poche possibili, e poi mostrare solo quella giusta.

Che poi è uno dei trucchi di prestigio più vecchi e conosciuti del mondo. Prima dell'esibizione si nascondono tot buste chiuse, ognuna contenente un foglietto con un numero diverso compreso tra uno e tot, in tot posti diversi, avendo cura di memorizzare la corrispondenza numero-posto. Poi durante lo spettacolo si chiede a qualcuno del pubblico di dire un numero da uno a tot: quando lo dice si indica il posto dove si era nascosta la busta corrispondente al numero detto et voilà, fatta la magia.

Che poi è lo stesso meccanismo su cui si basa la truffa dei numeri del lotto "sicuri" venduti da ciarlatani vari. Esistendo solo 4005 ambi possibili basta trovare un migliaio di boccaloni e rifilare a ognuno quattro ambi, avendo cura di distribuire tutti gli ambi possibili o quasi (e già che ci siamo anche un terno che male non fa, sai la pubblicità se esce). Poi si istruiscono i pollastri a giocare tutti gli ambi dati, su tutte le ruote e in tutte le estrazioni per un mese di fila. Sai come fioccano le testimonianze del tipo "Non ci credevo e invece funziona!!!"...
L'autore ha ammesso che è stato un esperimento di viral marketing

Ma il MARKETING dov'era?! Che ca.....spita ci voleva vendere? :D
L'autore avrebbe potuto sfruttare l'ondata di popolarita' facendo un nuovo video con banner pubblicitari (vero o no avrebbe avuto un mucchio di visualizzazioni).

Probabilmente non si aspettava un successo virale tanto alto.
"l'Italia vincerà la finale! "
E me lo auguro! Intanto, almeno dalle mie parti (provincia di Bolzano), aver battuto la Germania vale piu' della vittoria nella finale. Storia vecchia, non so quanti (non vivendo qui) la possano capire, ma queste sono soddisfazioni!
Comunque forza qualsiasi squadra che non sia l'itagghia!
-
Spero che sia una frase sarcastica. So però che qualcuno la dice sul serio e onestamente non capisco come mai. Ovviamente uno può disinteressarsi totalmente delle sorti della nazionale di calcio, ma perché tifare contro?
In che momento gli italiani hanno smesso di voler bene al proprio paese?
@ ciotex

Dipende da diversi fattori, i segnali satellitari sono digitali tanto quelli del digitale terrestre, e normalmente rispetto al vecchio analogico sono in lieve ritardo.
Ma devi considerare che in caso di eventi sportivi, e non, che avvengono all'estero, lo stesso segnale ricevuto dalle emittenti TV è satellitare e digitale, quindi avviene un processo che prima con l'analogico non avveniva.
In pratica devono ricevere il segnale digitale dal satellite, decomprimerlo, convertirlo nel segnale del digitale terrestre ed inviarlo, perché, come sempre succede, ma sopratutto per evitare abusi, i due segnali digitali non sono compatibili, e quindi vanno riconvertiti.

La stessa cosa accade con i televisori e decoder digitali.

Nel caso del satellite, il ricevitore, normalmente è sempre di buona qualità, e grazie al fatto che è un corpo separato gode di una tecnologia più performante grazie alla possibilità di raffreddarsi da solo.

Nel digitale terrestre oramai, il decoder è incorporato su tutti i nuovi televisori, mentre si deve comprare un esterno per le tv più vecchie.

La sua resa/prestazione quindi varia di molto sia tra l'incorporato e l'esterno, sia tra fasce
basse, medie ed alte di costo.

Per i decoder incorporati, vengono inseriti componenti elettronici che si devono scaldare meno, visto che i moderni televisori sono sempre più piatti, quindi pur essendo di qualità devono lavorare ad un ritmo minore in modo da non creare troppo calore. Ciò comporta una latenza nella decompressione del segnale digitale, facendo si che vi sia un ritardo effettivo superiore a quello del satellite.

Per i decoder esterni invece minore è il costo più è bassa la qualità dei componenti, di conseguenza più tempo impiegano a decomprimere il segnale.

Quindi cosa avviene?
Per le TV satellitari, il segnale che ricevono è quello del satellite, che ormai viene direttamente inviato dal luogo dell'evento.

Per le TV digitali, il segnale parte convertito per il satellite, arriva all'emittente che deve decomprimerlo, convertirlo per il digitale terrestre, ed inviarlo. A sua volta il nostro ricevitore deve prendere il segnale, decomprimerlo e farcelo vedere.

Un procedimento quindi più lungo e complesso che comporta quindi un ritardo maggiore rispetto all'evento ed un lieve ritardo rispetto ai decoder satellitari.
Ovviamente uno può disinteressarsi totalmente delle sorti della nazionale di calcio, ma perché tifare contro?
In che momento gli italiani hanno smesso di voler bene al proprio Paese?


Per esempio, perchè la nazionale non è il Paese.
Per esempio, perchè a parte Prandelli e Cassano (non condivisibile ma perlomeno spontaneo e genuino) e pochi altri, non sono il massimo della simpatia.
E soprattutto perchè si poteva tifare anche per


Trapattoni!
"A proposito: il video "prevede" un 4 a 3 per la Spagna in finale."

E questo, di per sé, ne fa un falso! Almeno spero! o_O
Eh no, eh? un altro 4-3 va bene ma ancora per noi... ;-)
Segnalo sull'argomento (pur trito e ritrito) http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/grubrica.asp?ID_blog=41&ID_articolo=1206
Per esempio, perchè la nazionale non è il Paese.
Però la nazionale di calcio rappresenta il nostro Paese in un determinato contesto. Se in contesto ci interessa la si sostiene, altrimenti la si ignora. Il tifo contro non ha senso se non come manifestazione di disamore verso il proprio paese. Se vuoi parliamo anche di altri ambiti in cui gli italiani tifano contro l'Italia.
Per esempio, perchè a parte Prandelli e Cassano (non condivisibile ma perlomeno spontaneo e genuino) e pochi altri, non sono il massimo della simpatia.
Quindi tutte ma proprio tutte tutte le altre nazionali sono composte da simpaticoni?
E soprattutto perchè si poteva tifare anche per


Trapattoni!

Che è uscito, quindi come seconda opzione si dovrebbe tifare Italia.
Comunque in questi giorni, stanno fioccando le solite teorie di complotto secondo cui Spagna e Italia erano "destinate" ad arrivare in finale, in modo da poter distrarre le due nazioni, mentre i relativi governi possono agire indisturbati.
Meno male che ci sono questi illuminati ad aprirci gli occhi...peccato che anche loro, anzichè scendere in piazza a manifestare, siano incollati a Facebook a postare link idioti.
Per esempio, perchè la nazionale non è il Paese.
Però la nazionale di calcio rappresenta il nostro Paese in un determinato contesto


Nessuno ha chiesto il mio parere


Quindi tutte ma proprio tutte tutte le altre nazionali sono composte da simpaticoni?

No, ma perlomeno le loro sbruffonate non sono pagate coi soldi pubblici a cui contribuisco anch'io.


Che è uscito, quindi come seconda opzione si dovrebbe tifare Italia.


Abominio!
Trapattoni è l'allenatore idolo tuo. Non avrai altro allenatore al di fuori di lui.



Quanto sopra per relax e per ridere, neh. Mica che si scateni un altro flame.
Lo sapevo che era un fake, lo sapevo!

:(
Certo che vedere in questo blog inneggiare a Trapattoni, il mister più sparabufale di tutto il Mondo fa un po' sorridere. :-)

E comunque se era vero il complotto "porta avanti italia e spagna" come mai non ha funzionato anche colla grecia?
Secondo me la Spagna vince 4 a 0...
Comunque forza qualsiasi squadra che non sia l'itagghia!
-
Spero che sia una frase sarcastica. So però che qualcuno la dice sul serio e onestamente non capisco come mai. Ovviamente uno può disinteressarsi totalmente delle sorti della nazionale di calcio, ma perché tifare contro?
In che momento gli italiani hanno smesso di voler bene al proprio paese?


No, lo dico sul serio. Potrei parlarti in sardo ma non mi capiresti, così scrivo in italiano, come un cubano del resto scrive in spagnolo. :D Spero di poter continuare ad essere libero di tifare chi mi pare e di amare il paese che mi pare. Anche se stando agli sviluppi autoritari, (e certi commenti) in giro per il mondo qualche dubbio ogni tanto mi viene. Non facciamone un dibattito per carità.

Comunque... 4 pere... :D
Ognuno è libero di tifare per chi o cosa vuole. Del resto, nessuno di noi ha deciso in quale nazione o città nascere; anzi, personalmente preferisco una persona che sappia prendere le distanze dalle proprie "tradizioni" anzichè chi si trincera dietro il campanilismo selvaggio. Certo, però, è un ragionamento che mi piacerebbe andasse oltre una partita di calcio: è troppo comodo tifare contro la nazionale come forma di protesta "etica" o addirittura "politica", quando poi il resto dei giorni non si fa niente per comportarsi meglio di tutti gli altri italiani.
Trovo invece poco sensato tifare "contro" una squadra, perchè è qualcosa di totalmente contrario ai principi dello sport. E trovo ancora meno sensato chi tira in ballo questioni politiche, come se i calciatori avessero a che fare con i nostri governanti o quelli del paese ospitante.

Ma ciò che proprio non comprendo sono quelle persone che nelle ultime settimane hanno pontificato contro il calcio, contro l'Ucraina e la sua strage di cani (per carità...indignazione legittima, ma non è il caso di insultare chi sceglie di seguire lo sport anzichè fare "attivismo in pantofole" come loro), contro i vizi dei calciatori, contro il menefreghismo degli italiani medi...e poi in queste ore stanno festeggiando per la sconfitta della nazionale!!!!!
Dovessi definire il sentimento che provo nei loro confronti è "compassione": già, perchè questa gente, si sta rivelando più media degli italiani medi che tanto criticano. A poche ore dal risultato, erano già con le loro ditina a scrivere su Facebook, a pubblicare link (creati a tempo di record!), a sparare sentenze contro calciatori "che hanno solo quello da fare e nemmeno riescono a vincere" (qualcuno dica loro che nello sport c'è sempre anche qualcuno che perde!), a tirare in ballo Monti che non cantava l'inno e che avrebbe portato sfiga, ecc..

Ma queste persone non erano superiori? Non avevano detto che se ne fregavano della partita? Come mai ora sono tutti così scatenati? E che fine hanno fatto quei complottisti che parlavano di una vittoria combinata in favore dell'Italia, per distrarci dalle questioni di stato? Yu uuuuuu...c'è nessuno?
@Replicante Cattivo

Ma sai che condivido in pieno il ragionamento? La penso allo stesso modo. Per quanto riguarda lo sport, la mia è una provocazione, perché di fatto la politica ci entra lo stesso. Anche se non dovrebbe. Non la prima volta che "gli stadi" vengono usati come braccio della politica. Per non parlare del servilismo dei giornalisti sportivi.

Riguardo i cani in Ucraina, quella cosa proprio non la sopporto. E' ipocrita. In tutti i paesi del mondo si uccidono i cani in silenzio, in strutture adeguate. Perché se la prendono con l'Ucraina? perché non uccide i cani secondo le norme? Veramente patetico.
Ohi sarete mica di quelli che tifano la McLaren anziché la Ferrari? o_O
@martinobri
Nessuno ha chiesto il mio parere
Non ho capito l'obiezione. Nessuno ha chiesto il mio parere sulla partecipazione italiana all'Expo di Yeosu, ma mica mi metto a tifare per il fallimento.
No, ma perlomeno le loro sbruffonate non sono pagate coi soldi pubblici a cui contribuisco anch'io.
Altra obiezione che non ho capito: io do dei soldi pubblici a tizio, tizio fa lo sbruffone, quindi spero che tizio perda. Ma i soldi mica ti vengono restituiti. Dopo una disfatta sportiva la priorità non è mai "chiamiamo solo gli umili e simpatici".
Quanto al Trap, anche a me è sempre stato simpatico, ma è aderisce interamente allo stereotipo dello sportivo superstizioso. Cosa che non dovrebbe essere troppo apprezzata in questi lidi.
@Giovanni Pili
No, lo dico sul serio. Potrei parlarti in sardo ma non mi capiresti, così scrivo in italiano, come un cubano del resto scrive in spagnolo.
Boh, sarà il caldo, l'ora, ma non credo di capire neppure questa. Come sardo ti senti colonizzato dall'Italia e quindi il tifo contro è una battaglia anticolonialista?
Spero di poter continuare ad essere libero di tifare chi mi pare e di amare il paese che mi pare. Anche se stando agli sviluppi autoritari, (e certi commenti) in giro per il mondo qualche dubbio ogni tanto mi viene
Tipico commento vittimista, direi quasi da complottista. Certo che ognuno è libero di amare chi gli pare, di tifare chi gli pare (io personalmente ho sempre preferito Casey Stoner a Valentino Rossi) quello che si sta discutendo è la mancanza di serie motivazioni nel tifo contro. Non è che ne stiate portando di convincenti.
sempre @giovanni pili
Per quanto riguarda lo sport, la mia è una provocazione, perché di fatto la politica ci entra lo stesso. Anche se non dovrebbe. Non la prima volta che "gli stadi" vengono usati come braccio della politica.
Per carità, purtroppo c'è del vero in questa affermazione, ma il tifo contro non scardina questa processo, anzi paradossalmente lo favorisce.