skip to main | skip to sidebar
84 commenti

Neil Armstrong, 1930-2012

Neil Armstrong, stanco ma felice, nel modulo lunare Eagle, dopo aver compiuto i primi passi dell'umanità sulla Luna insieme a Buzz Aldrin, il 21 luglio 1969.

“A tutti noi piace essere riconosciuti non per un breve fuoco d'artificio,
ma per il bilancio del nostro lavoro quotidiano”
Neil Armstrong, CBS News, 2005
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (84)
Ad astra per aspera.
Ciao Neil!
Una grande perdita e un grande dispiacere per tutti quanti... R.I.P.
un saluto ad un grande uomo.
"I believe every human has a finite number of heartbeats. I don't intend to waste any of mine." - Neil Armstrong 1930-2012.
Ciao Neil,sto guardando la luna da qui,mi piace immaginare tu sia ancora lassù,ora.
Grazie per averci fatto sognare con la tua impresa.
R.I.P e grazie per il tuo piccolo passo...!
Ho solo paura di quello che faranno/diranno/scriveranno ora i lunacomplottisti.
Ciao Neil... Grazie per quel piccolo passo che ci ha fatto e ci farà ancora sognare!
Buon ultimo viaggio ... capitano Armstrong!
RIP *

ps
complimenti ai giornali italiani online che piazzano in copertina la foto di Aldrin :facepalm:
Ciao e grazie per tutto!
Buon viaggio.
:`-(
Addio...
The gift that Hergé sent Neil Armstrong congratulating him for being the first man (at least outside of the Tintin universe) to set foot on the moon.
Ora tornerà a volare lassù!

Riposa in pace
Per la seconda volta ha voluto posare il suo piede in un "altro mondo" prima di "Buzz" Aldrin...
Solo due parole: Grazie Neil!
Per l'ultima volta: buon viaggio Neil.
Ciao Neil! :-(
Luna. Si, lui c'e' andato.
Eagle has landed, this bird has flown...
Addio. Resterai nel mio cuore.
Un pensiero, una lacrima (non una sola...)
l' ho appena saputo, e non posso fare altro che ricordarlo: sono nato pochi mesi prima dello sbarco, ogni Anniversario dello sbarco è di fatto il mio.
Sono quello che sono anche perchè Neil (assieme a Buzz) mi ha (hanno) ispirato a prendere determinate scelte.
Neil, non posso che ricordarti così: mi hai preso per mano e fatto volare assieme a te.
http://www.youtube.com/watch?v=zzywXgKa2pk
Grandissimo uomo, moderno pioniere, capitano coraggioso.

Torna tra le stelle, eroe.
R.I.P.
R.I.P.
Mi dispiace veramente tanto.
La Storia. Un uomo speciale.
Buon viaggio Neil.
La peggior notizia avuta nella mia vita. Doveva succedere, purtroppo.

Ho il solo terrore che qualche essere ignobile ne infanghi la memoria.
Addio Neil, Godspeed!
Dovrei avere ancora dei fogli di carta a trasferimento termico ed una maglietta bianca, se e' cosi' domani mi faccio una maglietta con questa foto, da mettere lunedi', in ufficio.

Grazie di tutto, Neil.
Ho il solo terrore che qualche essere ignobile ne infanghi la memoria.

C'è un modo molto semplice per evitare che succeda. Ignorarli. Il tributo che viene dato oggi a Neil è la miglior conferma che il fango di quarant'anni d'imbecillità non ha fatto minimamente presa e che loro sono, e saranno sempre, dei falliti.
Questo è un Agosto sensazionale. E' atterrata curiosity, ci ha lasciati Neil Armostrong...ed è nato mio figlio Sebastiano. Lascio a lui l'eredità di questi uomini, magari la sua generazione calcherà il suolo di qualche nuovo pianeta del nostro universo.
Godspeed Neil. Tutte le volte che penso a quei coraggiosi, mi sento tanto piccolo e cmq orgoglioso di essere un uomo "come loro".
Hai fatto parte di un piccolo gruppo di uomini che ha avuto la tenacia ed il coraggio di salire su una bomba, viaggiare nel vuoto per migliaia di chilometri, affrontare sfide scientifiche, umane e pratiche fuori da qualsiasi immaginazione, sempre con la morte dietro l'angolo intenta ad affilare la falce.

Tutto questo e molto altro, per mettere piede in un mare desolato e letale. Detta così sembra una cosa sciocca.

Ma quel gruppo di uomini, quel piccolo passo, tu, hanno insegnato a noi tutti che il mondo che conosciamo non è poi così grande come pensavamo. Perché l'hai guardato e soppesato tutto in uno sguardo, in un orizzonte corto, stando in piedi su un altro pianeta.

Ora che te ne sei andato, questo nostro piccolo mondo si sente un po' più solo, mentre veleggia triste nell'oscurità infinita.

Grazie. Io non dimenticherò.
Addio Neil! Buon viaggio, ci mancherai
Buon viaggio, Neil.
"Il primo e il secondo giorno puntavamo lo sguardo verso i nostri paesi. Il terzo e il quarto giorno cercavamo i nostri continenti. Il quinto giorno acquistammo la consapevolezza che la Terra è un tutto unico." Sultan Salman Al-Saud Astronauta (Payload Specialist) del Regno dell'Arabia Saudita, Shuttle Discovery, Mission STS-51G, 17-6-1985

Tutto questo grazie a uomini come te. Bye Neil
Qui trovate il semplice e bellissimo tributo di Neil Gaiman al suo omonimo.
Non credevo di rimanere così colpito dalla morte di Armstrong, mi sento come se avessi perso un amico o un parente...
Le imprese Apollo saranno eterne come quella prima impronta che hai lasciato sulla Luna.
Non verrai dimenticato, Neil.
Vorrei tanto saper disegnare per poter fare una vignetta con la bandiera sulla Luna a mezz'asta. Sarebbe il mio (inutile) tributo a un grande uomo.
Sit tibi terra levis.
Addio, Neil...
Forse ti può interessare la mega-gaffe a riguardo della NBC:

http://ultimateclassicrock.com/nbc-news-gaffe-cites-astronaut-neil-young-death-rather-than-real-astronaut-neil-armstrong/
Muore uno degli uomini con "The Right Stuff", la roba giusta dentro. Leggere certa roba su facebook che mettono i luna complottisti mi fa venire voglia prenderli a pugni attraverso lo schermo.
Le parole del discorso mai pronunciato in caso di disastro lunare mi sembrano ora tristemente appropriate:

"[...]Essi saranno pianti dai loro parenti ed amici; saranno pianti dalla nazione; saranno pianti dalla gente del mondo; e saranno pianti dalla Madre Terra che ha inviato due dei suoi figli nell'ignoto.

Nella loro esplorazione, hanno spinto i popoli del mondo a sentirsi uniti; nel loro sacrificio hanno stretto ancor di più la fratellanza fra gli uomini.

Nell'antichità gli uomini guardavano alle stelle e vedevano i loro eroi nelle costellazioni. Nei tempi moderni facciamo lo stesso, ma i nostri eroi sono in carne ed ossa.

Altri seguiranno e troveranno la via del ritorno. La ricerca umana non sarà annullata. Ma questi uomini sono stati i primi ed avranno il primo posto nei nostri cuori.

Per ogni essere umano che guarderà la Luna nelle notti che verranno ci sarà la certezza che un angolo di un altro mondo appartiene per sempre all'umanità."

Grazie Neil!
Se ne va' un grande uomo che come pochi altri nella storia per un momento ha rappresentato tutto il genere umano.
Ciao Neil,le tue impronte sono ancora lassu' sulla luna,
Addio Neil, hai fatto sognare il mondo in quel giorno non così lontano.
Neil ha avuto l'immenso privilegio di essere uno dei pochissimi uomini della Storia a compiere un'impresa unica ed irripetibile e per questo destinato ad essere ricordato in eterno.
Fabio ha commentato:
Muore uno degli uomini con "The Right Stuff", la roba giusta dentro. Leggere certa roba su facebook che mettono i luna complottisti mi fa venire voglia prenderli a pugni attraverso lo schermo.
Stessa voglia anche per me....massa di ignoranti senza rispetto.....
Ne sono rattristato.
ma d'altra parte penso che forse si è liberato di un peso enorme, che si era preso forse con grande coraggio pensando all'immediato ma con un pò d'incoscenza riguardo tutto il resto della sua vita.
è stato un uomo che si è immolato ad un evento senza precedenti e che non avrà eguali, mai.
i tributi che gli si riservano, oggi su internet, mi rendono chiarissimo qual'è stata la sua difficoltà quotidiana, negli ultimi 40 anni.
sono felice che Aldrin riesca a gestire la cosa apparentemente meglioma tutti i ragazzi dei programmi gemini ed apollo, come di quelli russi, sanno che la loro è stata una vita che ha determinato il culmine dell'evoluzione "mentale" dell'uomo.
questo è quello che l'umanità sa e DEVE fare, questo è il nostro scopo.
le scaramucce sulla bandiera da mettere su un pezzo di sabbia sulle rive del mediterraneo dovrebbero essere guardate all'ombra della bandiera sul nostro satellite.

lunga vita e prosperità a chi rimane.
Come tutti i suoi compagni è stato tanto coraggioso quanto riservato... c'è solo da imparare.
Grazie Neil. Godspeed!
Un pezzo di Storia.

Celeste è questa
corrispondenza d'amorosi sensi,
celeste dote è negli umani
Come tutti gli uomini prima o poi ce ne andiamo. Lui comunque ci lascia un buon esempio, per chi lo vuol seguire.

http://imgs.xkcd.com/comics/65_years.png
Un eroe e un modello da imitare ci ha lasciato.
Per quanto riguarda i Lunacomplottisti, so che non si augura a nessuno di morire... perché è brutto da dire ed brutto da sentire, per cui spero semplicemente che anche ai suddetti vengano intitolati al più presto, dei francobolli o delle strade, come sicuramente faranno per il buon Neil. ^__^
Ti dobbiamo tantissimo Capitano Armstrong! Un grande saluto per il tuo ultimo viaggio, spero che una futura ed importante missione prenda il tuo nome. Enrico.
RIP! :-(
Addio Neil! Riposa in pace...
Addio Neil!
La delirante demenza dei lunacomplottisti è l'unica cosa, sul pianeta, a non chinarsi di fronte alla scomparsa di Armstrong.
Tutti i grandi uomini muoiono. L'ignoranza, purtroppo, è immortale.
Buon viaggio, Neil.
Neil, sei stato l'eroe per antonomasia della mia infanzia.
Buona fortuna nella tua ultima missione verso l'Ignoto.
Tutti gli esseri umani presenti e futuri dovranno ringraziare il coraggio di questo uomo.
Houston, we have a lift off...

Buon volo Neil.
E' un piccolo passo per noi, che siamo tra i vivi, ma il grande salto, stavolta, l'hai fatto da solo.

Ciao Capitano.
Addio Neil e grazie per tutte le emozioni che ci hai regalato.
Impossibile dimenticarti.
Addio Neil, la regolite ti sia leggera.
Ciao, Capitano! Anche stavolta il tuo silenzio è arrivato prima del "Buzz" ;-)
Godspeed Neil.
RIP Neil... e Grazie!
Uno dei pochi che può dire di aver lasciato la terra prima di morire. RIP
Perfetto insuccesso con la carta a trasferimento termico, ho ripiegato su CafaPress, anche se ci vorranno 15 giorni perche' arrivi.

Se a qualcuno puo' garbare: http://www.cafepress.com/cp/customize/product.aspx?number=689127908
Neil sarai sempre un grande uomo, grazie per quello che hai rappresentato per tutti, sopratutto noi che abbiamo fatto quella storica notte in bianco. R.I.P.
RIP Neil.. non ho le parole per dire altro..
Addio Neil.
e grazie per avere mostrato all' umanità il valore di un piccolo passo.
Riposa in pace Neil :(
ti dedico questi versi:

"Quindi l'ali sicure a l'aria porgo;
Né temo intoppo di cristallo o vetro,
Ma fendo i cieli e a l'infinito m'ergo.
E mentre dal mio globo a gli altri sorgo,
E per l'eterio campo oltre penetro:
Quel ch'altri lungi vede, lascio al tergo."

Giordano Bruno
Ieri sera la Luna era diversa, mi ha dato una certa emozione guardarla ieri sera..
Fly me to the Moon, and let me play among the stars...
Straniero,


Ah, i deficienti hanno gia' cominciato.


Lo so. Ho rimosso il link per non regalare loro le attenzioni che bramano.
BVZM, il link dà una pagina vuota
Stasera il tg3 subito dopo il servizio sulla morte di Neil Amstrong ha pensato bene di mandare in onda un lungo servizio sulle tesi dei complottisti.... e io dovrei ancora pagare il canone?
RIP. Addio, e grazie per tutto il pesce...
"...la prossima volta che passeggiate all'aperto in una notte limpida e vedete la Luna che vi sorride, pensate a Neil Armstrong e fategli una strizzatina d'occhio.”

Lo farò, anche se sarà difficile: mi pare quasi irrispettoso strizzare l' occhio a chi è riuscito
"ad arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima."

Ciao

Carson
cerca che ti cerca...
http://www.mpwright.com/content-surf2.htm

p.s. non proprio questa ma quasi.
@pgc
cerca che ti cerca...
http://www.mpwright.com/content-surf2.htm

p.s. non proprio questa ma quasi.


Hai sbagliato articolo, comunque visto. E continuo a dire che ci corriamo dietro scrivendo le stesse cose.
Nei commenti precedenti due o tre persone hanno salutato Neil Armstrong come Capitano Armstrong.
Per quanto ne so Armstrong non raggiunse mai il grado di Capitano essendosi congedato dalla U.S. Navy con il grado di Lieutenant Junior Grade (corrispondente al nostro Sottotenente di Vascello o, per l'Esercito, Tenente).
Semmai l'appellativo corretto dovrebbe essere Comandante Armstrong, titolo (e non grado) che gli spettava in quanto al comando del mezzo e del suo equipaggio.
Mi scuso per aver "turbato" questo momento commemorativo con una fredda puntualizzazione tecnica ma posso immaginare che Neil Armstrong, uomo riflessivo e preciso, avrebbe apprezzato.
Arrivederci Comandante.
Non ci dimenticheremo di lui. Davvero. Era un uomo con la stoffa giusta.