skip to main | skip to sidebar
9 commenti

La Luna eclissa Giove


No, non è grafica digitale: è la realtà. L'astronomo sudamericano Rafael Devafari ha ricevuto un bel regalo di Natale: un'occultazione di Giove da parte della Luna. Il 25 dicembre la Luna è passata proprio davanti a Giove (per chi si trovava alle coordinate geografiche giuste) e Devafari ha pensato bene di registrare l'evento, accelerarlo di cinque volte e metterlo online affinché tutti potessero contemplare la bellezza della danza cosmica. Come chicca nella chicca, il puntino che sorge prima di Giove quando il pianeta riemerge da dietro la Luna è Io, uno dei satelliti gioviani.

Ci sono altre occultazioni di Giove il 22 gennaio e il 18 febbraio, ma saranno visibili solo in zone relativamente poco popolate del nostro pianeta. Un elenco dettagliato di occultazioni del 2013, con le rispettive zone di visibilità, è presso lo US Naval Observatory.

(via Lrosa e Slate)
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Scusatemi,

ho rimosso per errore dei commenti già approvati, li ripubblico qui sotto:


Luigi Rosa:

Poesia. Come colonna sonora Strauss.


Capitan A:

Nessun segnale partito da Thyco immagino..... ;-)


G:

Scusa l'ignoranza ma non capisco, aiutami. La ripresa è dalla Terra, dico bene? Noi a occhio nudo però vediamo la Luna proporzionalmente molto più grande di quanto vediamo Giove. In questa ripresa le proporzioni sembrano invece tutte a favore di Giove. A giudicare dall'arco di Luna che si vede nel video (si capisce meglio nella seconda parte) la ripresa non sembra poi cosi' scorciata stretta. Si vede davvero cosi' GROSSO Giove, pur essendo incredibilmente più lontano della Luna?


Me stesso:

G,

Si vede davvero cosi' GROSSO Giove, pur essendo incredibilmente più lontano della Luna?

Sì. Il disco di Giove è visibile anche con un buon binocolo.


Joker:

Niente da dire, un vero spettacolo. Grazie Paolo! Alla faccia di tutti quelli che preferiscono guardare il grande fratello o Giacobbo, un po' di vera scienza.


Janez:

G:,
al momento della ripresa Giove sottendeva un'arco di 47.44", mentre la Luna di 29'29". Dunque appariva 37 volte più grande.


Scusatemi per l'errore.
bellissimo video :) se non sbaglio, sul disco di Giove è possibile ammirare perfino l'ombra generata da uno dei satelliti, presumo proprio il satellite Io :)

per G: si, assolutamente possibile. Giove ha una dimensione apparente di circa 49'', che può subire variazioni in base alle posizioni relative di Terra e Giove nel Sistema Solare. se hai a disposizione un piccolo binocolo, ti basta un semplice 10x50, puoi tranquillamente riuscire sia a risolvere il disco di Giove (lo vedrai come un pallino luminoso) sia a notare i suoi quattro satelliti principali. l'importante è non confonderli con le stelle di fondo :) potrai farti così un'idea di base delle dimensioni apparenti di Giove e Luna e risolvere i tuoi dubbi :)