skip to main | skip to sidebar
0 commenti

Megapatch per Windows e Flash di Adobe

Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il 15/2/2013 sul sito della Rete Tre della Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.

Se usate Windows, è il caso di non indugiare e di scaricare e installare subito il mega-aggiornamento pubblicato gratuitamente da Microsoft e accessibile tramite la funzione Windows Update inclusa nel sistema operativo: tura infatti ben 57 falle riguardanti Internet Explorer e le varie versioni di Windows, da XP fino a Windows 8. Una di queste falle di Internet Explorer è sfruttabile da un aggressore per prendere il controllo del computer di un utente semplicemente convincendolo a visitare con Internet Explorer una pagina Web appositamente confezionata.

Un'altra delle falle corrette da questo aggiornamento viene già utilizzata attivamente dai criminali informatici, per cui conviene proteggersi subito, senza rinviare. Il bollettino di Microsoft fornisce tutti i dettagli.

Un altro aggiornamento importante riguarda Flash di Adobe e rattoppa 17 falle di questo plug-in. Gli utenti di Internet Explorer 10 e Google Chrome dovrebbero trovarsi con l'aggiornamento già installato automaticamente: gli altri dovrebbero ricevere un avviso sullo schermo che invita a scaricare e installare l'aggiornamento. I dettagli sono qui sul sito di Adobe. Per sapere se avete la versione più aggiornata di Flash potete seguire questo link che porta al sito di Adobe.

Come sempre, attenzione ai falsi aggiornamenti e alle mail dei truffatori che si spacciano per Microsoft o Adobe: scaricate gli aggiornamenti di Windows usando soltanto Windows Update e quelli di Adobe soltanto dal sito di Adobe o tramite il programma di aggiornamento automatico di Adobe.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).