skip to main | skip to sidebar
1 commento

Disinformatico radiofonico, puntata del 2013/04/12

È a vostra disposizione il podcast della puntata di venerdì scorso del Disinformatico che ho condotto per la Radiotelevisione Svizzera. Ecco i temi della puntata e gli articoli di supporto:

Facebook, messaggi a pagamento alle celebrità?

Windows XP: ancora un anno, poi niente aggiornamenti di sicurezza

Hyperlapse: video ipnotici con Google Street View

Come gestire un account Google in emergenza... o da morti

Aggiornamenti massicci per Windows, Adobe e Firefox da installare subito
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (1)
Anche in Italia FB ha provato a mettere a pagamento i messaggi privati
mi è successo lo scorso 31 marzo. Nel mio blog metto sempre opere di diversi autori e chiedo il permesso magari tramite messaggio privato. Non era neppure un personaggio famoso.
Ho immortalato la cosa nel link sottostante e l'ho messa nella mia bacheca.

http://sphotos-h.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc6/7640_447297605350424_1875913820_n.jpg

grazie Paolo

ciao
Fany