skip to main | skip to sidebar
21 commenti

Le cose che non colsi - 2013/04/17

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “manzo”.

Paolo Nespoli, astronauta, a Tenero il 29/4. Al Centro Sportivo Nazionale della Gioventù di Tenero (Canton Ticino), alle 20:00, ci sarà la conferenza “Dall'alto i problemi sembrano più piccoli” di Paolo Nespoli. La serata verrà moderata da Giovanni Pellegri dell'Università della Svizzera Italiana (dettagli).

Stasera sarò a Riva San Vitale. Questa sera alle 20.30 sarò all'aula magna delle Scuole Medie di Riva San Vitale (Canton Ticino) per un incontro pubblico sulla gestione dei rischi di Internet in famiglia, organizzato dall'Associazione Genitori locale.

Sindone, botta e risposta. Giulio Fanti risponde alle critiche metodologiche pubblicate su Queryonline. L'autore delle critiche, Gian Marco Rinaldi, ribatte. Interessante a dir poco: più per gli approcci differenti che per il tema in sé.

Addio, Ammiraglio Motti. Lo conoscevamo tutti come quello che quasi si faceva strangolare dalla Forza di Darth Vader in Guerre Stellari. L'attore Richard LeParmentier ci ha lasciato improvvisamente a 66 anni (TMZ; TheForce.net; The Examiner). Lo ritroviamo in Chi ha incastrato Roger Rabbit, il Rollerball originale, Spazio 1999, Superman II e Octopussy (IMDB).

KDS risparmiabenzina? Alla prova a fine aprile a Campione. Ricordate il Kinetic Drive System di Leonardo Grieco? Ne avevo parlato criticamente qui, promettendo un'indagine. Ci sarà una presentazione ufficiale e un test su strada il 20, 21, 27 e 28 aprile a Campione d'Italia, dalle 11 alle 16 e conto di andarci. Intanto segnalo un articolo che spiega l'“approvazione” da parte dell'Ufficio della Circolazione ticinese e c'è l'intervista poco chiarificatrice di Quattroruote.

Caso Stamina, nuovo affare Di Bella? Il Post riassume molto bene i fatti da sapere di questo nuovo pasticcio. È strano che quando c'è di mezzo la tecnologia s'invoca il principio di prudenza (“non è dimostrato che le onde dei telefonino causano la leucemia, ma nel dubbio vietiamo le antenne”) e si chiedono prove su prove, ma quando arriva qualcuno che promette cure miracolose la prudenza vola fuori dalla finestra e si crede a tutto.

I motori del Saturn V rinascono. Un gruppo di tecnici ha avuto il permesso di smontare, analizzare e ricostruire digitalmente uno dei motori F-1 del Saturn V che portò l'umanità sulla Luna ed è tuttora uno dei motori più potenti mai costruiti. Rivisitarli con gli strumenti e gli occhi di oggi rivela la qualità di un artigianato manuale su scala immensa: quei motori sono gioielli giganti fatti a mano. Puro geekporn su Ars Technica.

Chi scarica film porno e pirata in Vaticano? Forse pecca, di certo scrocca. Torrentfreak segnala che qualcuno, da indirizzi IP del Vaticano, scarica video pornografici e film in prima visione. Almeno una/uno dei pornointerpreti è scandalizzato, perché le copie scaricate sono piratate (HuffPost). Interessante Scaneye.net, servizio che permette di monitorare chi scarica cosa su Bittorrent.

Il cast di Star Trek Enterprise si riunisce. Per l'uscita della seconda stagione su Blu-Ray, gli attori principali si ritrovano con Brannon Braga (LeVar Burton su Twitter). Ho avuto il piacere di incontrare i quattro più esterni: Anthony Montgomery, Dominic Keating, Connor Trinneer e John Billingsley.

HTML5 permette ai siti di riempirti l'hard disk? Secondo Naked Security, molti browser hanno una falla, introdotta dalle nuove specifiche dell'HTML5, che permette di scrivere file enormi sul disco rigido semplicemente visitando una pagina appositamente confezionata. Fate il test, se siete temerari, su Filldisk.com.


Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (21)
I find your disappearing... disturbing, admiral.

(temo che 'disappearing' sia inglese maccheronico, ma questo m'è venuto...)
approcchi
Forse volevi scrivere "approcci"? :-)
Caso Stamina, nuovo affare Di Bella? Il Post riassume molto bene i fatti da sapere di questo nuovo pasticcio.

Anche Medbunker ne parla in modo molto esaustivo.
Filldisk mi mandava in crash Chrome dopo circa 800MB. Panico momentaneo per l'impossibilità di restituire tale spazio tramite l'apposito bottone. Ccleaner ha svolto egregiamente il lavoro.
Ho dei dubbi su scaneye. net, dalla scansione del mio IP risulta il download di un filmato (in HD!) di un concerto di Justin Bieber...
Ok, filldisk.com fa (ahimè) quello che promette, inizia a riempire l'hard disk :) mi sono fermato a 300 mega, mi è bastato così!
...e intanto c'è chi gli F-1 li è andati a recuperare: Jeff Bezos
http://www.bezosexpeditions.com/updates.html
"We’re bringing home enough major components to fashion displays of two flown F-1 engines"
Scaneye canna di brutto. Pure l'ubicazione. Chissà che IP "scansa"... forse non funziona con gli IP dinamici?
Con opera 12.15:
digitare opera:config nella barra degli indirizzi e andate a cercare "Domain Quota For localStorage" e "Global Quota For localStorage". Mettendo il primo a 1024 (kb) si impedisce al sito filldisk di funzionare (va a botte di 2 Mb se non ho capito male). Dimezzando il secondo valore fa si che opera si fermi a 36 Mb di riempimento al posto del doppio. (E' necessario riavviare opera per ottenere l'effetto del cambiamento dei valori.) Comunque con opera non si superano i 72 Mb di riempimento con le impostazioni di default. Non è drammatico.
Ticinonline dice che l'auto di Grieco, una Skoda Octavia SW 1900 turbo diesel, ha dimezzato il consumo di benzina. Secondo me è quello il segreto: usare la benzina nelle auto diesel. Scoperto il trucco. Bravi giornalisti.
Oui,

Forse volevi scrivere "approcci"? :-)

Oui.
Purtroppo Le Iene, da un po' di tempo, si sono trasformate in una serie di giustizialisti/forcaioli degni della peggior Striscia La Notizia.
Sì, ScanEye non fa molto bene il uso lavoro. Ieri diceva che avevo scaricato un programma di copia dvd/bluray di cui non avevo mai nemmeno sentito parlare, mentre oggi dice che non gli risulta niente...

Boh...
Paolo questo link lo devi vedere!!!

http://fotcorn.github.io/StarRSS/#http://feeds.feedburner.com/Disinformatico?format=xml
@Stupidocane
La localizzazione geografica per funzionare bene bisogna che il provider abbia dichiarato dove sono allocati gli indirizzi IP.

@SirEdward e @Stupidocane
Avete per caso degli IP dinamici ? Perché a me e un'altra persona, che abbiamo IP statici, la lista è stata abbastanza precisa.
Però se i torrent vengono scaricati da tracker che necessitano di registrazione, questi ultimi non vengono mostrati.

Ovviamente aziende come Vobile mica si fermano di fronte a queste piccolezze: cosa volete che sia un registrazione sui tracker ?
paolo ci sarai all'incontro con Nespoli a tenero?
Ho provato filldisk con Opera: raggiunti i 64Mb il browser ha mostrato un avviso che informava che la pagina stava richiedendo ulteriore spazio su disco, dando la possibilità di scegliere se accettare o rifiutare.
Ho rifiutato e, anche riaprendo la pagina, le esecuzioni successive non sono mai andate oltre i 64Mb.
Rabu,

non ne sono sicuro ma ci proverò intensamente!
Paolo, hai visto questo: https://twitter.com/Cmdr_Hadfield/status/324638635766980608/photo/1

"non è dimostrato che le onde dei telefonino causano la leucemia, ma nel dubbio vietiamo le antenne"

Io di notte modem wireless e cellulari li tengo spenti nel dubbio in attesa di conferme scientifiche ....
@Paolo: Non so se e` il caso di segnalarlo (se ovviamente lo ritieni opportuno, asfalta pure questo commento prima di pubblicarlo), ma nella giornata del 17, hanno ritrasmesso, in versione enhanced (fattore cazzate over 9000) lo stesso lerciume che trasmisero nel Dicembre 2009 (del quale scrivesti un post: http://attivissimo.blogspot.it/2009/12/mistero-e-i-complotti-lunari.html), link con tanto di screenshot della trasmissione:

http://www.tvblog.it/post/223547/mistero-adam-kadmon-speciale-le-7-verita-del-17-aprile-2013-tutti-i-servizi

non ho parole.