skip to main | skip to sidebar
0 commenti

Windows XP: ancora un anno, poi niente aggiornamenti di sicurezza

Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il 12/04/2013 sul sito della Rete Tre della Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.


State ancora usando Windows XP? Non siete soli, visto che dati recenti indicano che XP è sul 39% dei computer desktop connessi a Internet, ma attenzione, perché dall’8 aprile dell’anno prossimo Microsoft cesserà il supporto per questa versione del proprio sistema operativo e non rilascerà più aggiornamenti di sicurezza. Festa grande per i criminali informatici: senza aggiornamenti, gli utenti di XP saranno bersagli facili e soprattutto durevoli.

Se potete, aggiornatevi passando a versioni meno obsolete di Windows (XP ha ormai undici anni, visto che debuttò a ottobre del 2001). In molti casi sarà anche necessario aggiornare il computer, visto che le versioni di Windows più recenti hanno requisiti tecnici più alti, ma oggigiorno i prezzi sono molti bassi.

In alcune circostanze, però, non è questione di soldi: certi programmi, magari essenziali per il lavoro e fatti su misura per un’azienda, funzionano soltanto con Windows XP e non c’è modo di aggiornarli. In tal caso, approfittate di quest’anno di tempo per guardarvi in giro in cerca di programmi alternativi oppure pianificate, se possibile, di continuare a usare il vecchio programma su un computer che non è connesso direttamente a Internet: questo lo terrà al riparo dai principali attacchi.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).