skip to main | skip to sidebar
0 commenti

Airdroid, comandare smartphone e tablet dal computer

Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il 17/05/2013 sul sito della Rete Tre della Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.

Anche se la tendenza attuale degli smartphone va verso schermi sempre più grandi, questi dispositivi sono un po’ claustrofobici. Se volete gestire il vostro smartphone o tablet Android sfruttando la comodità dello schermo e della tastiera di un computer, c’è AirDroid (http://www.airdroid.com/), un’app gratuita che s’installa sul dispositivo e permette appunto di gestirlo senza cavi direttamente dal computer (Mac o Windows).

Sul computer, fra l’altro, non c’è nulla da installare: si usa il browser. Per esempio, con AirDroid potete mandare e ricevere SMS, installare e disinstallare applicazioni, trasferire file dal computer allo smartphone o tablet, aggiornare e modificare i contatti, le foto, la musica, le suonerie, tutto senza cavi e con l’agio dello schermo grande del computer.

Fra le altre funzioni, AirDroid consente anche di rintracciare un dispositivo Android smarrito e di cancellarne da remoto il contenuto per evitare che finisca nelle mani sbagliate.
L’installazione è semplice ed è disponibile anche in italiano: basta avere una connessione Wifi (o un cavo e l’opzione di tethering) e digitare l’indirizzo che compare sul telefonino/tablet.

Il servizio di base di AirDroid è gratuito; la versione a pagamento offre alcune opzioni più sofisticate, ma già la versione base è una festa per chi ha le dita grosse e tribola con gli schermi touch.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).