skip to main | skip to sidebar
64 commenti

Le cose che non colsi - 2013/05/05

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “federicapad*” e “matteo.ros*” ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Si può discutere serenamente di complottismo? Sì. Ho registrato per Border Nights un confronto con Paolo Franceschetti, che non si può definire “complottista” perché gli manca il livore tipico di queste persone e ci si può anche scherzare insieme, ma è comunque un sostenitore di numerose tesi di cospirazione. Ne è venuta fuori una chiacchierata interessante (spettacolari i commenti sul blog di Franceschetti). Io mi congedo a 102 minuti circa; il resto è un delirio totale (specialmente la musica) nel quale manca l'elemento fondamentale: uno straccio di prova. Nota a margine: i dettagli sulla tecnologia satellitare pervasiva asserita da Franceschetti non mi sono ancora arrivati.





Ieri era lo Star Wars Day. Il 4 di maggio è lo Star Wars Day, giorno nel quale si celebra tutto quello che riguarda la saga creata da George Lucas. Perché il 4 di maggio? Perché in inglese “4 di maggio” si dice “May the fourth”, che suona molto come “May the Force [be with you]”, l'inizio della versione originale della frase-slogan “Che la Forza sia con te”. E oggi, ovviamente, è il Revenge of the Fifth.

C'è chi fa i pancake a tema (la moglie di Wil Wheaton di Star Trek: The Next Generation):



Partecipa allo Star Wars Day anche il comandante della Stazione Spaziale Internazionale, Chris Hadfield, che twitta “There is no try - only do. May the 4th be with you” e manda la foto qui sotto. Se qualcuno sa dirmi dove si compra quel magnifico mappamondo gonfiabile che mostra la Terra com'è dallo spazio, me lo dica: lo voglio fortissimamente.


Intanto ci sono delle belle foto d'epoca dal set di Return of the Jedi, pubblicate per l'uscita del libro di J.W. Rinzler The Making of Star Wars: Return of the Jedi.


La Stazione passa sopra Stonehenge. Un monumento all'ingegno antico incontra un monumento all'ingegno moderno. Chissà cos'avrebbero pensato i creatori di Stonehenge se avessero saputo che un giorno la loro opera sarebbe stata sorvolata da esseri umani che vivono in una casa nel cielo. Bellissima foto di Tim Burgess.

EXPLORED - Stonehenge ISS Pass


Luca Parmitano sta per andare nello spazio. Il 28 maggio un astronauta italiano partirà per la Stazione Spaziale Internazionale. Viaggerà a bordo di una Soyuz russa insieme a Fyodor Yurchikhin e Karen Nyberg e tenterà la traiettoria veloce già sperimentata con uno volo precedente dello stesso vettore. Farò un livetweet con tutti i link per seguire l'evento e Astronauticast farà una diretta speciale in streaming video.


Un anno nello spazio. Scott Kelly e Mikhail Kornienko saranno i primi a passare un anno ininterrotto a bordo della Stazione Spaziale Internazionale: è un passo indispensabile per capire come si logora l'organismo nel corso di missioni lunghe, per esempio verso Marte. Non stabiliranno un nuovo record assoluto: Valeri Polyakov e Sergei Avdeyev hanno trascorso più di 365 giorni in orbita in una singola missione e Sergei Krikalev ha totalizzato 803 giorni in sei missioni.


Penn e Teller, illusionisti così bravi che la spiegazione del trucco è bella quanto il trucco. È un video ormai classico, per loro, ma io resto sempre senza parole.



È un dottore, tutti lo chiamano “il Dottore” e di nome fa Tim Lord. Come fa a non essere fan di Doctor Who? (The Bloggess).

Meno male che erano quelli che sapevano usare Internet. Membri del M5S si fanno soffiare le mail. Nuova infornata, subito resa “inaccessibile” tramite i provider italiani (Par-Anoia.net).

Codici segreti d'epoca. Finalmente il Daily Mail pubblica qualcosa di decente: la spiegazione di come gli inglesi riuscivano a nascondere messaggi cifrati dentro lettere apparentemente innocenti durante la prigionia. Mentre i tedeschi contavano sulle macchine di cifratura, i britannici preferivano l'enigmistica.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (64)
Segnalo che il podcast AstronautiCAST condurrà una diretta speciale videostreaming per commentare in italiano il lancio di Parmitano.
omaggio per star wars day
http://5b.hu/wp-content/uploads/2012/05/Csubi.jpg
Il globo lo trovi su Amazon.

http://www.amazon.com/Earthball-Inflatable-Earth-satellite-images/dp/B005ZI6ZH4/ref=pd_sim_t_6
A proposito di complotti e complotisti, inizia a circolare la bufala che l'attentato alla maratona di Boston sia un flashmob organizato dalla CIA.

http://fractionsofreality.blogspot.it/2013/05/come-si-confezione-una-finta-strage.html
il problema non è se si può o meno parlare con quelli che voi definite complottisti ma il problema è che non è possibile parlare con chi fa a favore dei governi e nega i complotti massoni e plutocratici.
Per esempio - e tu lo sai bene - negare che le torri siano state abbattute da 2 icbm con 20 megatoni è un falso storico! negare che esiste un solo rapporto governativo e tutti quelli che hanno fatto rapporti alternativi sono finiti in galera è un altro falso storico.
negare che il pentagono, sede del norad e difeso da batterie scud e da fucili laser e quindi impenetrabile e invulnerabile, è altro falso.
scrivere che le scie chimiche non esistono malgrado i migliaia di morti che causano è altro falso.
e voi su queste cose siete sordi malgrado gli esperti che dicono il contrario.
Si...ti metto questo che e' il bello e grande, ma ce ne sono anche di molto piu' piccoli, ti mando tutti i link per email e spero che non mi faccia fuori automaticamente questo post.

http://www.ebay.it/itm/GIANT-6-Inflatable-TOPO-Earth-Globe-Beach-Ball-HUGE-/120690515136?pt=Outdoor_Toys_Structures_US&hash=item1c19b71cc0
Per il mappamondo gonfiabile: se altri sono interessati, l'ho trovato in vendita per l'Italia qui su Ecotoys.
In alternativa lo trovi su Amazon.com (ma non amazon.it).
Bo io ho trovato questo, sono quasi certo sia il medesimo... ok, credo di essere quasi certo...
http://www.ecocorner.it/joomla/index.php/earth/item/5-giochi-ecologici/54-earthball-il-mappamondo-gonfiabile-

("Partecipa all Stsr Wars anche...")
Il collegamento a Par-Anoia restituisce una pagina vuota.
Per il mappamondo questo [1] su amazon può andare? Altrimenti c'è la versione da due metri e più [2] :)
[1] http://www.amazon.com/Earthball-Inflatable-Earth-satellite-images/dp/B005ZI6ZH4/
[2] http://www.1worldglobes.com/giant_inflatable.htm
http://www.ebay.com/itm/36-Inflatable-ASTRONAUT-VIEW-Earth-Globe-w-Clouds-Earthball-Beach-Ball-/380565861805?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item589b7e35ad

Buona giornata!
Refuso corretto, grazie!

Il link a Paranoia funziona. Sicuro che non sia bloccato a livello del tuo DNS?
Ciao Paolo

i link a Paranoia dall'Italia non funzionano più perché il M5S (noto sostenitore di Wikileaks et similia) ha chiesto alla polizia postale il blocco. Qualche dettaglio qui:

http://movimentocaproni.altervista.org/blog/chi-ha-rotto-il-giocattolo/#comment-885229470

Sempre grandi Penn & Teller; ho avuto l'occasione di vederli dal vivo e sono spettacolari!

Chi è in Italia avrà difficoltà ad accedere a par-anoia:
censura.bohf.it

Nessun problema qui dal freddo nord o con DNS alternativi o proxy...

A quanto pare, chi inneggia a Wikileaks e fa filmati con la maschera di Guy Fawkes dietro di sé, ha due pesi e due misure.
Non dimentichiamoci questo!
[quote-"lucy"]Per esempio - e tu lo sai bene - negare che le torri siano state abbattute da 2 icbm con 20 megatoni è un falso storico![...]
scrivere che le scie chimiche non esistono malgrado i migliaia di morti che causano è altro falso.
e voi su queste cose siete sordi malgrado gli esperti che dicono il contrario.[/quote]

Spero il tuo sia un commento ironico. Ti dico soltanto che in una lezione di Impianti Aerospaziali, in una pausa, parlando col Prof, ci siamo fatti mezz'ora di grosse, grasse risate su coloro che credono nelle scie chimiche. Ti assicuro che in tutto il casino di un aereo un impianto per le scie chimiche proprio non c'è. ;)
P.S. Altra chicca: sai che un aereo di linea, al decollo, ha la metà del proprio peso in carburante? E sai 60000-70000 kg di kerosene che botto fanno?
Il link a Paranoia funziona. Sicuro che non sia bloccato a livello del tuo DNS?

E' vero.
Con i DNS di alice il sito par-anoia.net punta al loopbak (127.0.0.1), ma se si impostano i DNS di opendns il sito si apre. Forse c'è qualche provvedimento in atto da parte della magistratura italiana?
Il link a Par-Anoia è stato bloccato in Italia...e qui si spiega perché

http://movimentocaproni.altervista.org/blog/chi-ha-rotto-il-giocattolo/

Naturalmente in Svizzera è perfettamente raggiungibile
"Meno male che erano quelli che sapevano usare Internet."

Non voglio passare ad un piano politico, cosa che in questa sede mi pare completamente inutile prima ancora che sbagliata, ma mi pare curioso sostenere che la colpa dei crimini sia essenzialmente delle vittime.

Anche se è una linea di pensiero diffusa credo che la la riservatezza delle comunicazioni debba essere sempre pretesa e tutelata.
E credo che non diffondere materiale che viola questo basilare diritto umano e costituzionale sia doveroso per chiunque.

Beh, almeno da parte di chi crede nella legalità prima che nel sostegno alla propaganda del Partito.
Paolo, pare sia bloccato a livello di DNS. Usando i DNS di google non ci sono problemi.
L'osservatorio censura lo indica comunque come oscurato, su richiesta della procura di Roma : https://censura.bofh.it/elenchi.html

Ti devo inoltre segnalare un errore : Non è vero che gli M5S si sono fatti fregare di nuovo le mail, in realtà è solo la seconda release di uno stesso "pacchetto" di mail violate.
Non cambia molto, la poca familiarità con la sicurezza dei propri dati personali è ovvia, ma è scorretto affermare che si siano fatti rubare di nuovo i dati.
Anche a me il link par-anoia.net da errore, credo che o il sito abbia qualche problema, o non sia raggiungibile da tutti...
Io invece riesco ad accedere a par-anoia.net pur essendo in Italia.

Uso un proxy, ma anche questo in teoria si trova in Italia.
A scanso di equivoci, io e il Pietro del commento #20 siamo due persone diverse.
Ho cambiato nick per eliminare l'ambiguità.
Da fastweb paranoia è bloccato, per la precisione restituisce una pagina bianca, senza nessun avviso. La toppa peggiore del buco. Chi ha soluzioni peggiori?

Paolo, capisco il tuo sarcasmo nei confronti delle vittime. Sono sicuro al 90% che sono le stesse che quando gli spieghi che devono mettere una pwd complessa ci mettono nomecane2013. E usano nomecane2013 per tutti gli account, banca compresa. No, per la banca usano nomegatto2013, che quella non la scoprirà mai nessuno! Se insisti che così non va, ti guardano con occhi bovini. E allora cedi, e dici: "va bene così..." sperando che non diventino mai deputati...
mi sembra poco corretto infierire sulle vittime di un reato grave.
le password si rubano o si ottengono in molti modi, sia quelle semplici che quelle più complesse.
comunque sia il furto di dati personali è un fatto estremamente grave anche se riguarda persone incaute, e ridicolizzarle da ragione ai ladri.
un po come giustificare chi molesta una ragazza vestita succintamente, o pensare che rubare un'auto senza antifurto sia un reato da poco.
l'oscuramento del sito in italia, seppur ridicolo e inefficace, rientra nelle possibilità della vittima di difendersi.
tutto questo è un molto triste.
Per la serie "Tifenterò Patrone Ti Monto"...

Quello non l'ho trovato, ma questo ti va bene lo stesso?

http://www.1worldglobes.com/10foot_inflatable.htm
Ok, forse questo e' piu' comodo, per il salotto...

http://www.1worldglobes.com/satellite_image_clouds_inflatable_globe.htm
Sarei curioso di sapere se gli altri deputati:
1) Si son già fatti fregare la mail ma nessuno li considera
2) Non si son fatti fregare la mail perché non la usano
3) Pagano dei consulenti per la sicurezza con il loro stipendio da deputati (spesa che in tal caso sarebbe anche giustificata)
Qualcuno ha informazioni in proposito?
Concordo con ndr che l'imprudenza della vittima non è un'attenuante per chi commette il reato ma ... invitare la vittima ad una maggior prudenza non vuol dire dare ragione al mafattore.
Paolo, un mio amico, di comprovata fede complottista, dopo che gli ho ripetuto per 5 anni che prendere come punto di riferimento Luogocomune per conoscere la verità sull'11 settembre equivale a martellarsi i gioielli di famiglia con un martello da minatore, vorrebbe leggere del materiale serio sull'argomento.
Gli vorrei proporre la lettura integrale del tuo sito internet.
vorrei sapere se è ancora attivo e il giorno esatto in cui è stato creato così gli faccio leggere tutto partendo dal primo post!

5 anni per convincere un complottista sono tanti ma alla fine forse l'ho convinto.

mi auguro

:-)
Newbrain
A quanto pare, chi inneggia a Wikileaks e fa filmati con la maschera di Guy Fawkes dietro di sé, ha due pesi e due misure.
Non dimentichiamoci questo!


C'è però una grande differenza tra un'intercettazione e una violazione. L'intercettazione (almeno in teoria) dovrebbe finire in mano a professionisti che spulciano i tuoi dati privati solo per scoprire comportamenti illegali o coinvolgimenti in determinate vicende; queste persone, non solo sono tenute alla segretezza dei dati, ma a loro non gliene può fregare di meno delle tue tresche, dei tuoi dettagli piccanti o di tutte quelle informazioni che tu temi possano arrivare alle orecchie sbagliate. Inoltre l'intercettazione (sempre in teoria) dovrebbe essere resa pubblica solo quando viene accertato il coinvolgimento dell'intercettato nell'indagine e solo nelle parti che riguardano l'argomento.
Il furto, invece, prende di peso tutti i tuoi messaggi e li dà in pasto a una folla di curiosi, pronti a giudicarti e criticarti per cose assolutamente normali e legittime, ma che fanno parte della tua sfera privata.

E' la stessa differenza che c'è tra l'abbassarsi le mutande davanti a un medico e farlo davanti ai propri compagni di classe. Quindi non c'è nessuna doppiopesismo nell'invocare il diritto all'intercettazione e, contemporaneamente, condannare le violazioni della corrispondenza e delle comunicazioni.
Semmai il doppiopesismo e l'ipocrisia si possono vedere facilmente in chi ripete il mantra "voglio essere intercettato" o "non ho nulla da nascondere", poi però dà di matto all'idea che qualcuno possa spulciare la sua cronologia internet o i post sulla sua pagina FB. E che invoca il diritto di diffamare chicchessia, mascherandolo dietro il diritto di opinione.
ndr,

comunque sia il furto di dati personali è un fatto estremamente grave anche se riguarda persone incaute, e ridicolizzarle da ragione ai ladri.

Non sto ridicolizzando le vittime per la sottrazione dei dati. Sto ridicolizzando quelli che si vantavano di essere migliori degli altri.
Tharon,

Non è vero che gli M5S si sono fatti fregare di nuovo le mail, in realtà è solo la seconda release di uno stesso "pacchetto" di mail violate.

Giusto. Ho corretto l'articolo. Grazie.
par-anoia è tranquillamente raggiungibile usando i DNS di Google... complimenti all'efficientissima opera di censura.

Ho trovato anche io il mappamondo ma ti hanno già risposto in millemila... :-O
Mazzucco si è sentito in dovere di registrare un commento (lasciamo perdere) alla conversazione radiofonica con Franceschetti.
Aiutiamolo, cribbio! Ormai è un caso umano.
Ho ascoltato quel regista che vive in America... oddio mi sfugge il nome... ha ragione Attivissimo: è la sua magnifica ossessione. :D

Ho sorriso per un po' ma poi mi è rimasto in bocca quel retrogusto grigioamaro di... come dire... di chi, abbandonato dallo star system, cerca di intrufolarsi di straforo nei party VIP per far parlare ancora di sé, per farsi riconoscere. Di colui che ha assaggiato la fama ed ora non se lo fila più nessuno. Il presenzialista.

Si sente solo?

Ora che Attivissimo non lo calcola più, deve infilarsi nelle pieghe dei dibattiti altrui per avere visibilità. E' triste. Fa tenerezza. Aiutiamolo! Aiutiamoli! Un regista di fama mondiale che non ha nemmeno una telecamera per postare un video su YT!!! E' uno scandalo!! Come si è ridotto, quel pover'uomo!!!

Farò un esposto al Gran Consiglio dei Dodici del NWO perché inducano il cav. B. a mettere in onda un nuovo format televisivo. Un nuovo reality!

Si chiamerà "L'isola dei derelitti". O magari "La fattoria dei tapini". "Il grande cuGGino che CC'HA le prove". "La Puppa ed il cogl(BLOG PER FAMIGLIE)". Titoli naturalmente provvisori.

Non lasciamo che l'umanità non possa ridere di loro. Aiutiamoli a comprarsi i telemetri, pagare gli avvocati, le wecamdaundollaroenovantanove da poter usare per postare video anziché schermi neri con monologhi. Diamo loro la magnifica possibilità di essere esposti ancora al pubblico ludibrio! Facciamo loro l'elemosina!!!

Naturalmente, il tutto in ROTFL mode... Che magnifico squallore... :DDD
"Non sto ridicolizzando le vittime per la sottrazione dei dati. Sto ridicolizzando quelli che si vantavano di essere migliori degli altri."

Occhio Paolo, parlare in questo modo non ti rende superiore, ma ti mette sul loro stesso piano...

Se uno si crede, ad esempio, il miglior batterista del mondo, lo si sconfigge in un confronto musicale, non fregandogli le bacchette (e ridendoci pure da sopra)...
Se uno si crede, ad esempio, il miglior batterista del mondo, lo si sconfigge in un confronto musicale, non fregandogli le bacchette (e ridendoci pure da sopra)...

Se è davvero il miglior batterista del mondo, batte chiunque anche solo schiaffeggiandosi i glutei. :D
"Se è davvero il miglior batterista del mondo, batte chiunque anche solo schiaffeggiandosi i glutei. :D"

Già, ma il suono sarebbe monotematico, senza colore, senza sostanza, praticamente inutile. Il classico "bello ma non balla"...
Paolo ma mettere il link alle email violate senza il consiglio di non scaricarle non e' pericoloso? Lo dico perche' penso (ma non sono sicuro) che scaricandole l'IP potrebbe essere agevolmente tracciato,
visto che i server sono negli U.S. e ci sono stretti rapporti
di collaborazione tra FBI e Postale. Inoltre, fatto ancor piu' grave, secondo me, accedere a quelle email integra il reato di violazione del segreto della corrispondenza, o mi sbaglio?
Per la giornata di StarWars Spotify ha pubblicato alcune statistiche. Riportano 74.000 playlist in tema Star Wars e The Imperial March è il tema più ascoltato tra tutti quelli che compongono la colonna sonora, anche di più del tema principale
Lucy:
"il problema non è se si può o meno parlare con quelli che voi definite complottisti ma il problema è che non è possibile parlare con chi fa a favore dei governi e nega i complotti massoni e plutocratici.
Per esempio - e tu lo sai bene - negare che le torri siano state abbattute da 2 icbm con 20 megatoni è un falso storico! negare che esiste un solo rapporto governativo e tutti quelli che hanno fatto rapporti alternativi sono finiti in galera è un altro falso storico.
negare che il pentagono, sede del norad e difeso da batterie scud e da fucili laser e quindi impenetrabile e invulnerabile, è altro falso.
scrivere che le scie chimiche non esistono malgrado i migliaia di morti che causano è altro falso.
e voi su queste cose siete sordi malgrado gli esperti che dicono il contrario."

Non me la bevo, è sarcasmo. Non ci credo neanche se fosse vero che questo commento è serio.
DLIN DLON

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO. LUCY E' UN TROLL. NON PERDETE TEMPO A RISPONDERE.

DLIN DLON
Certo il complottismo è una bufala. Andate a spiegarlo alle vittime di P.zza Fontana, spiegatelo al PM che stava indagando, oppure alle vittime di Ustica. Spiegatelo alla vedova di Calabresi.
Mio Dio che ignoranza, Pasolini si starà rivoltando nella tomba.
Certo il complottismo è una bufala. Andate a spiegarlo alle vittime di P.zza Fontana

Eccone un altro che non riesce a capire che il cospirazionismo è la tendenza a vedere complotti dove non ci sono. E che per questo crea false piste che distraggono dai complotti veri.

Intanto che si fanno grandi voli mentali con le scie chimiche, le vere cospirazioni passano sotto il loro naso.
Mio Dio che ignoranza, Pasolini si starà rivoltando nella tomba

Può darsi. Ma credo che il suo rotolarsi sia dovuto più alla tua di ignoranza. Prima di sputare sentenze, sei almeno pregato di non iniziare frasi con termini che non conosci a fondo, come "complottismo".

Il solo fatto che tu lo ritenga una cosa degna di attenzione, squalifica tutto il resto di ciò che scrivi. Se sapessi il significato del termine "complottismo", ben sintetizzato da Attivissimo qui sopra, ti renderesti conto dell'errore logico e semantico che sta alla base della tua frase.

Se invece sei convinto che il complottismo sia un bene perché tanto è tutto un complotto, beh, allora c'è ben poco da fare.

Buona vita.
@Costantino Madau

Le consiglio di leggere qualcosa di Pasolini.

Qualcosa fa pensare che lei non abbia letto e compreso che una minima parte della sua opera.
Cospirazionismo vs Debunkerismo = o vedere in tutto le cospirazioni o vedere in tutto il modo più facile e meno scientifico di spiegare le cose !
Insomma o bianco o nero = una via di mezzo no ?
@ francoM

Grassetto mio:

vedere in tutto il modo più facile e meno scientifico di spiegare le cose

??? O non ho capito io cosa intendi, o non hai capito tu cosa fa il debunker...
puffolottiaccident ha commentato:

@Costantino Madau

Le consiglio di leggere qualcosa di Pasolini.

Credo che Costantino si riferisse alla morte di Pasolini più che alle sue opere.

Ps. Credo anche che si riferisse al più famoso Pier Paolo piuttosto che al fratello Guido; ma si sa che delle vittime dei veri complotti, o meglio di una vera e scomoda cospirazione, non importa a nessuno.
"Intanto che si fanno grandi voli mentali con le scie chimiche, le vere cospirazioni passano sotto il loro naso."

Non avrei saputo dire di meglio.

Nessuno qui, compreso Attivissimo, credo neghi che di "complotti" ne siano esistiti e probabilmente ne esistano tuttora. È l'atteggiamento che porta a perdersi dietro a teorie di complotto fantastiche e perdere di vista problemi e "complotti" ben più concreti che si critica.

È deprimente vedere gente imbufalirsi per le "scie chimiche" e non parlare neanche di scandali come, che so, le spese assolutamente ingiustificabili di milioni di Euro di qualche anno fa per il sito che fu Italia.it, un sito che chiunque abbia lavorato nel settore della realizzazione di siti web poteva benissimo testimoniare che non poteva valere neanche un decimo della cifra spesa (compreso l'osceno e banalissimo logo che costò ai contribuenti italiani CENTOMILA Euro -- solo il logo!).

@Motogio
Motogio dixit.
"Ps. Credo anche che si riferisse al più famoso Pier Paolo piuttosto che al fratello Guido"
...

Personalmente é da mille anni che sono indefessamente persuaso che si riferiva a quello di cui altri ha detto: "Ma chi *@#% va al cinema per vedere delle [ragazze di colore] con reggipetti in [lamiera]"
"Sto ridicolizzando quelli che si vantavano di essere migliori degli altri."

Caro Paolo, tu non hai capito niente del M5stelle.
Non si considerano migliori degli altri tanto per fare i fighi, si considerano migliori cercando di dimostrarlo con trasparenza e cercando di portare avanti proposte nel pieno interesse dei cittadini.
Mi spaventano queste tue parole perchè davvero mi fanno capire che hai dei pregiudizi verso di loro, e non è bello.

Una cosa per poterla giudicare devi conoscerla.
Loro hanno fatto una lista con una serie di punti, e vogliono rispettarli.
Fin ora tutto quello che hanno detto che avrebbero fatto , l'hanno fatto quando hanno avuto il potere di poterlo fare. E chi è stato eletto e non ha fatto quello che aveva promesso di fare, è stato buttato fuori. E non per essere fichi o migliori, ma per essere onesti (questa strana e rara parola che è tanto rara nel 2013).
Poi, quanto ai dati rubati: è un reato. Loro sono stati vittima di un reato. Non esiste al mondo la frase 'Meno male che erano quelli che sapevano usare Internet'.
Io sono laureato in informatica, e di lavoro faccio il programmatore WEB.
Credo di saperlo usare internet.
Nonostante questo qualche anno fa, non so chi ne come (posso solo fare ipotesi) mi ha rubato dei soldi da una carta prepagata postepay. E quindi? E quindi niente: sono stato vittima di un furto, di un reato. E come questi ragazzi avevo sporto denuncia, e , come questi ragazzi, la polizia postale se ne è sbattuta la ciolla ....
La tua frase aveva senso se quelli del m5stelle avessere detto qualche castroneria informatica. Allora si. Così è totalmente fuori luogo e mi fa solo pensare male di te.
e cmq che cavolo di servizio è rendere disponibile un link per scaricare del materiale RUBATO in piena violazione della privacy? OH PAOLO? Hanno ragione: avrei voluto vedere se i fossero state le email di Brunetta o della Finocchiaro cosa sarebbe successo!
Vega,
dunque. Brunetta=pdl. Finocchiaro=pd.
Ho capito! Fan m5s in crisi di sindrome dei sentimenti offesi! :)
Davvero non riesci a vederla da un punto di vista non politico?
Non si considerano migliori degli altri tanto per fare i fighi, si considerano migliori cercando di dimostrarlo con trasparenza e cercando di portare avanti proposte nel pieno interesse dei cittadini.

Fai dichiarazioni di politica spiccia? Ecco la risposta spiccia alla politica spiccia.

"Aah beh, allora... per fortuna che c'è il M5S che ci ha pensato lui all'interesse del Paese, contribuendo a creare uno stallo politico-istituzionale in una congiuntura economica depressiva e d'emergenza... che dire... grazie?"

E' questo ciò che cerchi? Credo, conoscendo il blog, che sarà anche l'unica risposta diretta che troverai. Qui non si fa politica, non si addita qualcuno per partito preso (nel vero senso dei termini), bensì si mettono in luce mancanze e zone buie dove spesso vanno a finire le intenzioni, a volte anche buone, di singoli ed organizzazioni. Nessuno è intoccabile e nessuno è al riparo da critiche. Il M5S non fa eccezione: il fatto di avere buone intenzioni e di cercare di fare del bene al Paese non è un buon motivo per non criticare le corbellerie mediatiche che dicono e fanno.

E' il modo in cui tutto questo viene messo in moto, attraverso un mezzo osannato oltre ogni limite ma che si dimostra dannatamente insicuro, usato sì a fin di bene ma senza molta conoscenza di come usarlo e dei suoi limiti, con scivoloni mediatici, brutte figure telematiche e non da ultimo, problemi di sicurezza che reputo abbastanza gravi.

Con questo non si cerca di "incoraggiare" l'uso di mezzi illeciti per reperire dati personali, bensì si punta al fatto di far capire a chi interessato, che Internet non è così sicuro ed impersonale come si possa pensare. Mettere una piattaforma politica sul web può avere ripercussioni anche gravi, come quella avvenuta per il furto delle email. Nel momento in cui metti una cosa importante (movimento politico con posti in Parlamento) su una piattaforma non all'altezza dei requisiti minimi di sicurezza (il web come lo concepisce l'utente medio), prima o poi qualche malintenzionato cercherà di fare qualcosa di losco anche grazie alla "facilità" con cui poterlo fare. Se nemmeno i governi con dispiegamenti di forze immani in materia di segretezza riescono a mantenere secretati dei documenti, quanto può durare una democrazia orizzontale basata su un sistema di scambio d'informazioni in cui basta un manipolo di hacker di media caratura per poterlo scardinare dall'interno? Chi di dovere ci rifletterà, mentre chi pensava di poter fare ciò che voleva sul web, magari ci pensa su ancora un po'.

Riguardo l'accusa di inserire nel blog un link pubblico non costituisce alcun reato.

Non ti basta ancora come spiegazione? Poco male. Esistono migliaia di altri luoghi digitali dove accapigliarsi su questioni politiche ad libitum. Questo non è uno di quelli.
Vega,

avrei voluto vedere se i fossero state le email di Brunetta o della Finocchiaro cosa sarebbe successo!

Avrei pubblicato esattamente la stessa segnalazione. Non so se te ne sei accorto, ma vedo la politica italiana con un certo distacco. Mi interessa solo quando va a toccare questioni informatiche o tecniche.


tu non hai capito niente del M5stelle.

Io mi baso su quello che ho visto e sui dialoghi che ho avuto, non su "una lista con una serie di punti". Sarebbe come giudicare i cristiani in base ai comandamenti: spesso fra il programma e i fatti c'è una bella differenza.



@Ca21
@Vega

Molti trent'enni in Italia sono bruciati perchè 10 anni fa, mentre altri loro coetanei si preoccupavano di gettare le basi per un futuro, loro erano troppo presi a bere superalcolici, fumarsi, calarsi, sniffare (in via esemplificativa ma non esaustiva) tutto quello su cui riuscivano a mettere le mani. Col cervello troppo devastato per usare efficacemente qualsiasi sistema contraccettivo, han proliferato come cani e gatti e la cosa vieta loro risorse e metodi per iniziare la vita con una bella sgommata fumante col bagagliaio appesantito da un porcello laterizio da sumo.(Prova tu, a sgommare su un letto di trote morte imbottite di dentifricio)
Hanno smerdato la domanda al punto che l'offerta è semplicemente terrorizzata, e trascinato nell'idiocrazia anche molti dei trentenni che 10 anni fa si applicavano diligentemente, che tra l'altro all'epoca prendevano per il culo per il loro impegno, visto che stavano demolendo l'offerta di mezza generazione.

Chi ha oggi 20 anni

A) forse cercherà di rimediare a questo disastro
B) forse deciderà di annegarci.

Premesso questo, cos'è il M5S ?

A quanto pare una manica di fanfaroni che nel caso spontaneamente avvenisse l'opzione A se ne assumerà i meriti.
'Riguardo l'accusa di inserire nel blog un link pubblico non costituisce alcun reato. '

Non ho fatto accuse, e non ho detto che è un reato: è una dato di fatto che Paolo ha messo questo link e io al suo posto non l'avrei mai messo perchè la mia onestà mi impone di non favorire la divulgazione di materiale trafugato con mezzi illeciti e soprattutto materiale soggetto a violazione della privacy (e non sto parlando di scaricare due avi). Non mi sentirei una persona onesta IO. Ognuno poi ha la sua coscienza con cui parlare.

'Io mi baso su quello che ho visto e sui dialoghi che ho avuto, non su "una lista con una serie di punti". Sarebbe come giudicare i cristiani in base ai comandamenti: spesso fra il programma e i fatti c'è una bella differenza.'

Sarebbe carino farci capire allora su che dialoghi ti sei basato e che cosa hai visto, perchè, faccio un esempio, ti basi su quello che viene detto i tv del m5stelle, è una realtà totalmente distorta.
Una frase così è troppo generica per poterti controbattere, non mi far fare la parte dello scettico che parla con l'astrologo perchè così non ne usciamo ;-)

'A quanto pare una manica di fanfaroni che nel caso spontaneamente avvenisse l'opzione A se ne assumerà i meriti.'

Puffo: è l'unica frase a cui ho trovato un senso in tutto il tuo discorso.... non c'ho capito un h.
Non ho fatto accuse, e non ho detto che è un reato:

Magari la prossima volta cura di più la forma dello scritto in modo da evitare fraintendimenti.
@Vega

Le responsabilità della crisi corrente in Italia van cercate nel popolo e non nella sovranità, e lo stesso vale per la soluzione.

Non sapevo dove segnalartelo (immagino tu riceva tante E-Mail)...

Potrebbe piacerti...

http://www.youtube.com/watch?v=KaOC9danxNo
Pierluigi,

Questo trailer l'hai colto? http://www.youtube.com/watch?v=[*******] Ci sei pure tu!

No, non l'avevo colto. Mi sembra un tentativo molto patetico di attirare l'attenzione da parte di un personaggio ormai obsoleto.

Non gli voglio regalare pubblicità, perché è questo che sta cercando, per cui non pubblico il link al video.