skip to main | skip to sidebar
0 commenti

Attacco informatico... alle toilette?

Questo articolo era stato pubblicato inizialmente il 09/08/2013 sul sito della Rete Tre della Radiotelevisione Svizzera, dove attualmente non è più disponibile. Viene ripubblicato qui per mantenerlo a disposizione per la consultazione.

Non è uno scherzo: anche le toilette sono bersagli potenziali per gli attacchi informatici. A patto che siano toilette elettroniche, s'intende: se avete il modello meccanico potete stare tranquilli.
Chi invece ha optato per le versioni supersofisticate potrebbe trovarsi colpito dove non batte il sole: la società di sicurezza Trustwave ha scoperto che le toilette Satis della Inax possono essere sabotate usando semplicemente uno smartphone.

Questi water, infatti, sono comandabili a distanza tramite un'app Android apposita, che consente di alzarne e abbassarne il coperchio, azionarne lo sciacquone oppure attivarne la funzione bidet o asciugatura ad aria. Le ragioni per le quali viene ritenuto necessario questo genere di comando a distanza sono imperscrutabili.

I ricercatori della Trustwave hanno notato che la connessione Bluetooth usata per impartire questi comandi è protetta da un PIN non modificabile, che è un banalissimo "0000". Questo vuol dire che qualunque malintenzionato o burlone può semplicemente scaricare sul proprio telefonino la app di controllo e comandare qualunque toilette di questa marca e modello, per esempio azionandone ripetutamente lo scarico per causare consumi anomali d'acqua oppure abbassare a sorpresa il coperchio, "causando disagi o preoccupazioni all'utente", come dice eufemisticamente la ricerca.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).