skip to main | skip to sidebar
6 commenti

Android si Siri-izza un po’ con l’update di Google Search (ma soltanto in inglese USA)

Durante la puntata del Disinformatico di venerdì scorso ho provato ad aggiornare in tempo reale sul mio telefonino Android l'app di ricerca di Google, dato che correva voce che consentisse di dialogare a voce e comandare il dispositivo in modo interattivo (in altre parole, come Siri su iPhone), ma l'esperimento è fallito miseramente.

Ho scoperto perché: avevo settato l'inglese USA come lingua d'interfaccia del telefonino ma non avevo fatto la stessa cosa per la lingua della ricerca vocale. Se volete sapere come si fa e provare (finalmente?) l'ebbrezza di mandare un SMS usando soltanto la voce su un cellulare Android, leggete queste mie istruzioni.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (6)
Io ho sempre inviato SMS a voce, fin dall'apparizione di ICS, semplicemente dicendo "invia sms a *contatto* *messaggio*".
O forse intendi un altro tipo di dettatura vocale?
Gli SMS si riescono a mandare da parecchio, peccato che tutto il resto funzioni una volta si e tre no. :D
Sui dispositivi più evoluti come il Samsung SII plus (non certo il top di gamma) è possibile comandare il telefono come descritto (cercare un nominativo in rubrica, chiamarlo, mandargli un sms, dettare un sms) da un bel po' di tempo! L'applicazione si chiama s-voice e funziona a meraviglia ;) Paolo, mi stupisci!
Mi accodo ai commenti stupiti per questo scivolone, prima di fare raffronti e partire dal presupposto del fanboy Apple tipico per il quale qualsiasi cosa l'ha fatta prima Apple, tu che tanto biasimi la mala informazione (giustamente!) avresti dovuto non dico sapere l'evoluzione degli assistenti vocali negli ultimi anni ma per lo meno lo stato dell'arte di adesso. Suggerimento: le recensioni, per lo meno quelle che ho letto, mettono Google Now avanti a Siri già da tempo.
Aspetterò l'interfaccia cerebrale, di comandi vocali continuo a non usare neanche quelli che già ho disponibili sul telefono (ad esempio mi ostino a digitare gli SMS anche se potrei beatamente dettarne il testo già da tempo)
Si puo' avere costei, come Siri?

http://www.youtube.com/user/SiriPornStar