skip to main | skip to sidebar
9 commenti

La cometa ISON corre verso il Sole

Guardate quanto s'è spostata nel giro di poche ore:




E guardate questa GIF animata su Spaceweather:


Impressionante. Un'altra, più estesa e personalizzabile, è qui (grazie a latente per la segnalazione).

Tanto per darvi un po' di geografia celeste (via @SungrazerComets):



Domani è il giorno decisivo in cui ISON avrà la distanza minima dal Sole. Seguitela su questi link: NASA SOHO Realtime, The Wire, Planetary.org, Nasa.gov/ison. Molte info e mappe per vederla sono su NightSkyInfo. Non dimenticate il calcolatore in tempo reale di velocità e distanza, che indica ora una velocità di 148 km al secondo, ossia più di mezzo milione di chilometri l'ora.

Questa animazione arriva da NASA Goddard Images:

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
Curiosità: cos'è la zona nera che dal Sole si allarga in direzione nord-est?
Spero proprio di riuscire a vederla di persona ma, se il tempo sarà inclemente, almeno c'è Internet.
non vorrei sbagliarmi, ma nel video del Goddard le comete non sono due?
@Pietro:
secondo me è semplicemente la zona in cui non vi sono emissioni di plasma dal Sole. Che, non vorrei dire una stupidata, sono meno frequenti nelle zone polari. Magari pgc può dire di più.

@Antonio: è la cometa di Encke, famosa perchè è quella col periodo più breve. E' al perielio anche lei in questi giorni.
Non vedrò nessun evento astronomico, in alcun caso. Ne sono certo. Gli eventi atmosferici hanno sempre il sopravvento.

@ Pietro
Mia piccola, stupida osservazione. E' divertente notare come, per convenzione, associamo subito il nord a tutto ciò che sta in alto; eheh.
E' una bella domanda ma non so in che banda siano state scattate le foto (luce visibile?) quindi non saprei neanche dire se sia davvero una zona nera (cioè priva di luce). In termini sintetici e meno spocchiosi: boh!
@Nikonzen: :-) effettivamente ho riflettuto su come esprimere quella direzione. Probabilmente tendiamo ad applicare i punti cardinali anche in questi casi perché permettono di comprendere al volo la direzione di cui si parla.
@Antonio a dire il vero sono 4 le comete: ISON, Lovejoy, Encke e Nevski
http://stereo.gsfc.nasa.gov/news/FourComets.shtml

@Nikonzen la porta del nemico è il basso, la nostra è l'alto.
@Pietro
A naso sembrerebbe un artefatto dovuto al braccio che regge il disco del coronografo ... Volevo controllare il sito di SOHO ma è particolarmente lento adesso.
@Pietro
Confermo, è un artefatto dovuto all'occultatoe del coronografo