skip to main | skip to sidebar
97 commenti

Il primo video di un allunaggio in oltre 40 anni

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “lori10*” ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Qui su Cntv.cn (infestato da pubblicità) potete vedere il video della discesa della sonda Chang'e 3 sulla Luna. Fantastico. Il video è stato temporaneamente disponibile anche su Youtube ma è stato poi rimosso (ringrazio comunque i tanti lettori che mi hanno scovato e segnalato la versione Youtube.

Per essere pignoli, le riprese degli allunaggi Apollo (allunaggi nel senso stretto di “discesa fino al suolo”) erano in differita di vari giorni: erano immagini acquisite su pellicola, che veniva poi riportata a terra e sviluppata prima di essere trasmessa in televisione. La diretta delle discese verso la Luna era solo audio (le escursioni sulla superficie da parte degli astronauti venivano invece trasmesse in audio e video in diretta). Con Chang'e, invece, il video della discesa è arrivato poco più di un giorno dopo l'atterraggio sulla Luna.

È affascinante vedere come il sistema automatico di bordo rileva la conformazione locale del terreno (si sapeva già che la zona era pianeggiante, ma la cartografia lunare non mostra i piccoli crateri e i massi che potrebbero far cappottare un veicolo) e intorno a 5:10 ferma Chang'e 3 in volo librato, per poi spostarlo verso un'area adatta. A 5:55 si nota il primo sbuffo di polvere smossa dal motore di atterraggio (va tenuto presente che la telecamera è situata lateralmente, per cui l'immagine non è centrata rispetto al getto; potrebbero esserci altri sbuffi fuori inquadratura).

Notate il comportamento della polvere, tipico dell'assenza d'atmosfera: niente volute, ma solo schizzi rettilinei. Esattamente come nelle riprese degli sbarchi umani sulla Luna degli anni Sessanta. E anche la tecnologia è simile: nell'immagine qui accanto (elaborata per schiarire i toni scuri e smorzare le aree sovraesposte) si vede una delle zampe del veicolo, rivestita di “stagnola” (in realtà pellicola termica) e unita con il nastro adesivo, proprio come le zampe del modulo lunare americano degli anni Sessanta.

Un'altra mazzata in testa ai lunacomplottisti: i cinesi confermano le immagini e la tecnologia degli sbarchi americani.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (97)
CHe succede?
Inserimento di un articolo per errore?
Scusa se mi permetto. Capisco che sia diventata di uso comune, ma la parola allunaggio è grammaticalmente scorretta. Si dovrebbe sempre dire sempre "atterraggio" perché ci si riferisca al suolo e non al pianeta Terra. Per il resto gran bel video!!
Silvia,

lo so, è una polemica vecchia di 43 anni. Ma "allunare" suona bene ed è molto più efficiente di "atterrare sulla Luna". Il bello delle lingue è che l'uso comune crea delle forme che sono grammaticalmente scorrette ma efficaci, e non c'è grammatica prescrittiva che tenga. La lingua la fanno i parlanti, non i pedanti. Comunque "allunare" è accettato anche dalla Treccani (esempio). Per cui resto del parere che continuerò a usare "allunare", ma non dirò "ammartare" o "aggiovare" perché non sono eufonici.
Sapiens,

non proprio; m'è scappato un Invio di troppo prima di aver finito di scrivere.
Impressionante la fase di hovering sulla zona di atterraggio
bello! grazie
Ma che state dicendo? Nn vesete che è un falso? È stato girato negli stessi studio di qulli americani. Cambiano solo gli attori ma il regista è lo stesso. :p
A magnificent deja-vu ...
La cosa pazzesca è che senza punti di riferimento noti al nostro occhio, non si riesce a capire a che altezza sia dal suolo: e così i crateri che uno pensa siano ormai delle "pozzanghere", si rivelano essere evidentemente giganteschi con il passare dei minuti, e quali siano davvero le piccole buche-cratere. Ricorda un po' la visione dei frattali. Affascinante :)
Ma c'è la possibilità che la sonda arrivi a fotografare i siti di allunaggio di qualche missione apollo oppure è troppo lontana da essi?
ma le trasmissioni dal suolo lunare non son mai state fatte dal vivo? L'Apollo 13 faceva delle dirette video dalla capsula (si vede anche nel film, ma ci sono i video su youtube delle vere dirette) ma non era possibile anche riprendere sulla luna?
Sergio,

durante le missioni lunari Apollo furono effettuare decine di ore di trasmissione televisiva in diretta dalla superficie della Luna.

Per tutti i dettagli ti consiglio di scaricarti gratis "Luna? Sì, ci siamo andati!", il libro che ho scritto in proposito. C'è una sezione dedicata alle tecnologie di trasmissione TV dalla Luna. Lo trovi linkato nella colonna di destra di questo blog.
Jack,

è troppo lontana.
ah, ok quindi l'unica parte non in diretta di cui parli nell'articolo era proprio l'allunaggio.
Uffa, ma perchè con i mezzi avanzati che ci sono oggigiorno, hanno fatto un filmato in biaco e nero e senza audio? Non è che hanno riciclato unaellicola anni '30?



(scherzo, ehe!!!)
Alessandra,

perchè con i mezzi avanzati che ci sono oggigiorno, hanno fatto un filmato in biaco e nero e senza audio?

Il filmato ha uno scopo tecnico, non di spettacolo, per cui il bianco e nero va benissimo (il colore costa e pesa di più, ai fini tecnici è inutile ed è meno affidabile).

L'audio, nel vuoto, sarebbe stato decisamente superfluo :-)
Beh Paolo, de gustibus non disputandum est, ma a me invece suona proprio male "allunaggio" . E grazie per avermi dato della pedante :P
Paolo: smettila di menarla ai complottisti. E' come infierire sui cadaveri.

Comunque basta cercare "psicologia del complotto" o "psicologia del complottismo", sono come quelli che si giocano i soldi alle macchinette, solo che in più si sentono i salvatori del mondo. Secondo me è su questo piano che dovresti affrontare il complottismo. Combatterlo con le argomentazioni è come spiegare a una donna incazzata nera perché le hai detto che è sovrappeso l'oggettività della tua osservazione con dati, medie, numeri. Non fai che peggiorare le cose. =)
Silvia,

grazie per avermi dato della pedante :P

Prego :-) Perdonami, ma sei arrivata lancia in resta con affermazioni categoriche che si sono poi rivelate errate (cito: "la parola allunaggio è grammaticalmente scorretta"), per cui mi sembra una definizione accurata.

Se tu avessi scritto "mi sembra che la parola allunaggio sia grammaticalmente scorretta", avrei risposto diversamente.
Può essere che all'inizio del programma spaziale USA qualche geek abbia usato il termine "mooning" al posto di "moon landing". Ma che l'idea non abbia avuto molto successo...
Beh Paolo a me a scuola hanno insegnato che si dice sempre atterraggio per questo ho citato la grammatica, se poi la Treccani lo considera giusto, buon per loro, ma la Treccani si modernizza sempre, lo sappiamo. Io mi fido di quello che mi insegnano a scuola. Non mi pare di averti offeso. Io avrei evitato di dare del pedante, tutt'al più che ti avevo anche fatto dei complimenti. Ma ognuno fa ciò vuole e visto l'andazzo, ritiro il complimento (che tu hai ignorato e non mi hai nemmeno ringraziato) Se poi tu accetti allunaggio, devi accettare ammartaggio e avvenerenaggio ;) non si scappa. Un sacco di gente viene nel mio blog, facendo affermazioni categoriche e non lo offendo. Ma contento tu.
Dimenticavo, visto che sei così gentile da dire che la definizione accurata della mia persona sarebbe "pedante" la tua è invece "maleducato, prepotente ed ignorante". A casa mia, la monesta che ricevo, spendo. Addio
Mi è proprio piaciuto, grazie Paolo e grazie Cina :D
Fx,

Paolo: smettila di menarla ai complottisti. E' come infierire sui cadaveri.

Non sono d'accordo. I complottisti sono contagiosi. I cadaveri no.
Silvia,

Non mi pare di averti offeso. Io avrei evitato di dare del pedante

Non sapevo che "pedante" fosse un'offesa. Si vede che la soglia di offendibilità è scesa, ultimamente.


ritiro il complimento (che tu hai ignorato e non mi hai nemmeno ringraziato)

Scusami se non ho tempo di ringraziare singolarmente tutti. I commenti sono tanti, io sono uno solo, e non sapevo che il tuo complimento avesse il requisito della ricevuta di ritorno.


la tua è invece "maleducato, prepotente ed ignorante"

Addio

Pubblico con vero piacere sia questa tua lusinghiera espressione, sia il tuo commiato. Grazie per tutto il pesce.
I complottisti sono contagiosi. I cadaveri no.

Tranne quelli zombizzati, naturalmente... :)
Silvia s'è arrabbiata, ma effettivamente su Treccani.it c'è la definizione di allunaggio... ammartaggio non è male devo dire, secondo me andrà di moda tra qualche decade... aggiovare non suona neanche a me sinceramente...

Comunque video impressionante, come tutti quelli che vengono dallo spazio sinceramente... ma quella che si vede in lontananza in basso nell'inquadratura è una catena montuosa?
Dei termini per indicare l'atterraggio su vari corpi celesti si è discusso in un bel thread un anno - un anno e mezzo fa.
Quando il pulsante Cerca ricomincerà a funzionare saremo più precisi.
bello!
mmm, non capisco una cosa: perché ci vogliono così tanti anni (addirittura 10-20 anni) per sbarcare sulla luna? A mio umile parere, con la giusta quantità di finanziamenti si può fare tutto in 3-4 anni ... tanto i dati degli atterraggi precedenti ci sono...
tanto i dati degli atterraggi precedenti ci sono...

Peccato siano in mano agli unici ad esserci riusciti finora. Dici che se i cinesi li chiedono gentilmente, gli americani glieli danno? :D
sono leggemente OT, ma mi è venuta una curiosità che solo Paolo potrà soddisfare: se gli americani non avevano la tecnologia necessaria ad arrivare sulla luna, come mai avevano quella per causare i terremoti con haarp?

;-)
Aggiovare non esisterà mai perché Giove è un pianeta gassoso e nessuno potrà mai "posarsi" sulla sua superficie :-D
Aggiovare non esisterà mai perché Giove è un pianeta gassoso e nessuno potrà mai "posarsi" sulla sua superficie

Daniele, non essere blasfemo!
Oseresti dire che i Dik Dik mentivano?

Aggiovare non esisterà mai perché Giove è un pianeta gassoso e nessuno potrà mai "posarsi" sulla sua superficie :-D

Si, però la sonda Galileo si è immersa nella superficie gassosa di Giove.
Aggiovare non esisterà mai perché Giove è un pianeta gassoso e nessuno potrà mai "posarsi" sulla sua superficie :-D

Si, però la sonda Galileo si è immersa nella superficie gassosa di Giove.

Facendo una bruttissima fine... è evaporata
la parola allunaggio è grammaticalmente scorretta
...
Addio

Ok, ora che siamo rimasti in pochi, chi mi spiega dov'è l'errore grammaticale di/in una parola costruita per analogia? Posso votare per abolire "soqquadro" che non mi è mai piaciuta, come parola?

Per l'uso di termini specifici per ogni corpo celeste, sì in effetti avveneraggio non mi ispira (anche perché qui avrei delle riserve sulla correttezza grammaticale), ma di ammartaggio si parlava fin da prima della conclusione delle missioni apollo (secondo me in modo giocoso, senza prendersi sul serio, ma potrei aver frainteso, all'epoca).

Però, d'altra parte anche ammaraggio (intendendo uno dei mari terrestri, non quelli lunari) sembra non essere utilizzato in ogni situazione: ricordo (abbastanza bene, anche se sono passati diversi anni) un volo da Fiumicino a Venezia in cui per una serie di eventi concomitanti il comandante segnalò la probabile necessità di atterrare in mare (poi non se ne fece nulla, e l'aereo arrivò regolarmente sulle sue ruote a toccare la pista: diciamo che quella volta l'applauso finale non fu solo una opinabile consuetudine).
@Silvia
Io mi fido di quello che mi insegnano a scuola
Quindi se le conoscenze nel frattempo si evolvono, bisogna rimanere comunque vincolati a quello che ci avevano insegnato 5-10-20-30 anni fa?

Aggiungo che neanche gli insegnanti sono perfetti: il mio (ottimo) insegnante di fisica delle superiori non sapeva che i vetri non hanno una temperatura di fusione. L'ho scoperto uno o due anni dopo, studiando all'università.
c'è una cosa che non capisco...

Secondo informazioni recuperate su internet la sonda dovrebbe avere spento il motore a 4 metri di altezza e poi atterrare un caduta libera. Sembrerebbe invece che la sonda atterra ma mantiene il motore acceso per circa 10 secondi. Cosa sono quei getti che si vedono nella semioscurità?
Meno male che dopo Marte sono tutti giganti gassosi (a parte Plutone, ma lui è stato declassato a planetoide, mi pare). Altrimenti potrebbero nascere termini non solo come "aggiovare", ma anche come "auranare"... e mi fermo qui perché mi vengono i brividi!
Allunare è un neologismo (e neppure troppo "neo-", visto che mi pare fosse già nel mio libro di lettura delle elementari), ma piace molto pure a me (e poi meno male che la lingua si evolve, altrimenti rischierebbe di diventare una lingua morta!) e lo preferisco a termini come "inciucio" e ai suoi derivati e molti altri che, se mi fosse capitato di usare alle scuole elementari, sarei stata sottoposta a pene corporali! ;-) Ma ormai anche l'espressione "a me mi" non è più sgrammaticata (non è "una violazione delle regole grammaticali")... Sarà che, quando "sbarello" un congiuntivo o una consecutio mi vedo comparire davanti lo spettro di quella che era la mia maestra (ed è molto più terribile di quello di Banquo per Macbeth)!
Per fortuna il dizionario Treccani non si è ancora arricchito di termini come "attimino" o avrei sottoposto i suoi autori a pene corporali!
Giove, benchè gigante gassoso, dovrebbe comunque avere un nucleo solido, no? In linea speculativa si potrebbe anche "aggiovare" su una superficie.
Mi chiedo solo se a quelle pressioni e temperature sia corretto parlare di fase solida; i miei diagrammi di fase si fermano un tantino prima, eheh.




Giusto per rincarare la dose, aggiungo che in nautica (sto facendo la patente, o almeno ci provo) "atterraggio" è l'insieme delle manovre per far arrivare la barca in porto.
@martinobri:
"atterraggio" è l'insieme delle manovre per far arrivare la barca in porto
occhio che se trovi un esaminatore pignolo la patente non te la da. Quello è l'approdo. L'atterraggio è l'insieme delle manovre per portare l'imbarcazione in prossimità del luogo di approdo o di ancoraggio. Tant'è vero che i fari servono per l'atterraggio, i fanali per l'approdo.
@Santino83:

"ma quella che si vede in lontananza in basso nell'inquadratura è una catena montuosa?"

Sì, sono i Montes Recti, all'estremità settentrionale del Mare Imbrium. Il grosso cratere che si vede di profilo è Laplace F.
@Riccardo:
eh, prof, non ho studiato!
il video è stato rimosso... mannaggia.
Qui, al momento, ce n'è un'altra versione, con il cielo in alto.
Qui, al momento, ce n'è un'altra versione, con il cielo in alto.

Finalmente posso smettere di tenere il macbook capovolto!
c'è una cosa che non capisco...

Secondo informazioni recuperate su internet la sonda dovrebbe avere spento il motore a 4 metri di altezza e poi atterrare un caduta libera. Sembrerebbe invece che la sonda atterra ma mantiene il motore acceso per circa 10 secondi. Cosa sono quei getti che si vedono nella semioscurità?


Ciao me stesso,
bella domanda. Complimenti per lo straordinario spirito di osservazione. In molti se lo sono chiesto, ma visto che non ti risponde nessuno ci penso io: L'ipotesi più gettonata è che il motore continui a degassare per scaricare la camera a pressione. Siccome il nozzle è molto vicino al terreno questo rende l'effetto visibile.
un saluto affettuoso,
pgc
@ pgc

:DDD
@Silvia Azzaroli
Io mi fido di quello che mi insegnano a scuola.

(Sono un po' fuori tempo massimo ma non riesco proprio a trattenermi dal rispondere a questa affermazione.)
E fai malissimo a fidarti. A scuola insegnano anche cose sbagliate. Cito le due più famose:

- "a me mi" è un errore grammaticale (FALSO: è un semplice pleonasmo: http://www.accademiadellacrusca.it/it/lingua-italiana/consulenza-linguistica/domande-risposte/forma-corretta)

- i gusti sono dolce, salato e amaro e la lingua ha una "mappa dei sapori" con papille specifiche per un singolo tipo di gusto (FALSO: i gusti sono almeno cinque, e ogni papilla è sensibile a tutti i tipi di sapori).
per gli interessati (allo spazio, non alle disquisizioni linguistiche...) un video che contiene una panoramica della zona dell'atterragio e alcune altre interessanti informazioni. Purtroppo in mandarino.

[VID]http://v.qq.com/cover/c/ctklokz7zk0a9y3.html?vid=f0013ghuxv8&start=31[/VID]

p.s. anche le pubblicità sono interessanti... :)
Ma e‘ possibile che una sonda si e‘ abbassata a 25 km!!! dalla luna e si vedono solo quegli scarabocchi che dovrebbero rappresentare il lem e tutto il resto?!..........ma vaaaa!
Ma e‘ possibile che una sonda si e‘ abbassata a 25 km!!! dalla luna e si vedono solo quegli scarabocchi che dovrebbero rappresentare il lem e tutto il resto?

Eh sì. Da 25 km di distanza che pretendi di vedere? Le auto come in Google Earth? Lo sai vero, che le immagini di Google Earth non sono satellitari ma aeree...
Eh sì. Da 25 km di distanza che pretendi di vedere? Le auto come in Google Earth? Lo sai vero, che le immagini di Google Earth non sono satellitari ma aeree....

Not really... Le immagini di google Earth sono in gran parte satellitari e in minima parte (centri abitati importanti) aeree. Con una ottica sufficientemente grande la risoluzione può arrivare a 25 cm anche da orbite elevate. E' il caso della serie WorldView che ha una risoluzione di 25 cm (non per il pubblico che si deve accontentare di 50 cm) pur orbitando a 6-700 km. Se un satellite del genere orbitasse intorno alla Luna ad una quota di 25 km teoricamente la risoluzione potrebbe essere di 1 cm.
Le immagini di google Earth sono in gran parte satellitari e in minima parte (centri abitati importanti) aeree.

Dici? Mi sa che sono rimasto un po' indietro con i tempi... :) Peccato che non abbiano montato un "missile" tipo le ottiche usate dalla Digital Globe anche sulle sonde lunari.
Francesco,

visto che ti esprimi con tanta certezza, immagino che tu sia un esperto di immagini satellitari. Giusto?

Allora vorrai spiegarci come mai liquidi così il lavoro dei tuoi colleghi. Usa pure termini tecnici, ce li faremo spiegare se necessario.

Grazie,

Paolo
Mettiamo anche per “assurdo“ che da 25 km il telescopio della sonda non riesca a fotografare anche la placca di metallo con la scritta USA ecc ecc. perche‘ non si e‘ abbassata un po di piu‘ per la gioia del mondo intero di avere finalmente una prova certa degli allunaggi? (Attenzione alla risposta)
(Attenzione alla risposta)

(Risposta disattenta)

Perché le missioni delle sonde lunari non sono state progettate, finanziate, realizzate e lanciate per dimostrare l'ovvio a chi comunque ha le fette di prosciutto NEGLI occhi.
Ma non eravate voi anticomplottisti a dire: prima si da una risposta e poi si giudica? A me pare che questa regola sia stata infranta.......o no??
@ francesco

Chi avrebbe detto questa cosa della risposta e del giudizio? Ma soprattutto, che significa?

La butto lì, ma non è che ti confondi con una cosa del tipo "prima si ascolta la risposta, poi si giudica".
Manca un "?" alla fine della mia frase.
Stupidocane io ho solo citato una frase di paolo a.riferita a massimo mazzuccco.
.....ora non so se tu sia leggermente ubriaco ma sembra che non vuoi rispondere alla domanda.
...perche‘ non si e‘ abbassata un po di piu‘ per la gioia del mondo intero di avere finalmente una prova certa degli allunaggi?

Se conoscessi un po' di più di meccanica orbitale ti renderesti conto già da solo (senza che te lo diciamo noi) che una cosa del genere è impossibile. Per poter restare in orbita a quote basse devi avere una velocità orbitale così elevata che non può essere raggiunta con i carichi di propellenti che ci sono a bordo di quei satelliti. Inoltre proprio a causa di quella velocità e soprattutto dei mascoon (fai un piccolo sforzo, vatti a cercare da solo cosa sono) l'orbita sarebbe fortemente instabile, con conseguenze deleterie per la sonda stessa. Quindi, in sunto, il gioco non vale la candela, ed è inutile cercare disperatamente di confermare una cosa che ormai solo gli sciocchi non credono essere mai avvenuta.
Risposta?
Leggi sopra.
Già che ci sei, riesci anche a trovare l'originale della citazione che hai fatto e postarla? Basta un copia-incolla.
Stupidocane se tu non conosci nemmeno le affermazioni del tuo mentore siamo a posto. 1 il copia e incolla lo fa solo la nasa.2 le stronzate delle immagini aeree fanno ridere anche pinocchio3 se pensi che non sia possibile avere dei risultati fotografici migliori di quelli della sonda ti contradici da solo
francesco

Stupidocane se tu non conosci nemmeno le affermazioni del tuo mentore siamo a posto.

Se spari termini di cui non conosci il significato come "mentore", siamo a posto sì. Se supponi che Attivissimo sia tale, hai preso un abbaglio. Se inoltre sostieni che frequentando un blog io debba conoscere ogni parola detta dal suo proprietario, dimostri di non avere nessun senso della misura. A meno che tu non conosca a memoria tutte le vaccate sparate da Mazzucco. In tal caso ci sono dei buoni psicofarmaci che tolgono le compulsioni.


1 il copia e incolla lo fa solo la nasa

Provocazione degna di una persona piena di argomentazioni, noto. Forse i bambini delle elementari ragionano ancora così. E allora sto al gioco: "Sì, vabbè però la NASA ha i missili più supergrandi che neanche Batman riesce a fermarli".

Ora tocca a te.

.2 le stronzate delle immagini aeree fanno ridere anche pinocchio

Quali mappe aeree? Quelle che ho scritto di Google Earth? Quindi non sai che una parte di Google Earth è ancora visibile solo grazie alle foto fatte da aerei? Ma come, sai tutto e non sai questa cosa? Ma come ti puoi permettere di ignorarlo! Vattelo a sapere su-bi-to! Che poi Pinocchio ci rimane male se le cose non le sai... Tzé...


3 se pensi che non sia possibile avere dei risultati fotografici migliori di quelli della sonda ti contradici da solo

No. Mi smentisce pgc e, per inciso, mi fa notare che esistono satelliti che montano ottiche che permettono risoluzioni di pochi cm da 6-700 km di altitudine. Ma che non sono montati sulle sonde che sono state mandate sulla Luna. E ti chiederai il perché, immagino. E la risposta è talmente semplice che non voglio assolutamente offendere la tua intelligenza, quindi lascio che te la dia tu stesso. Nel senso di a te tu tetesimo, che ti guardi allo specchio, ti fai la domanda e ti dai la risposta. Tipo Marzullo, y'know?
Grandeee! Parole forti! No scherzi a parte sei una persona intelligente. veramente. Pero‘possibile che non ti sei mai fatto venire il dubbio? Nemmeno minimo della farsa? Guarda che le prove sono schiaccianti! Se vuoi rispondimi a parte suu fb
Ho capito allora non e‘ possibile distinguere una bicicletta da un motorino da600 km OK!
Quindi la risposta riguardo alla distanza della sonda e‘ ??
Grandeee! Parole forti! No scherzi a parte sei una persona intelligente. veramente. Pero‘possibile che non ti sei mai fatto venire il dubbio?

Qualche dubbio è lecito averlo. Ma dopo aver consultato varie fonti, i dubbi sono svaniti subito.

Nemmeno minimo della farsa?

Quale? Quella che stai cercando di mettere in piedi ora? Ne comincio a sentire il forte odore stantio.

Guarda che le prove sono schiaccianti!

Appunto. E tu non sei ancora convinto che l'uomo sia stato sulla Luna. Peculiare.

Se vuoi rispondimi a parte suu fb

No. Mi dai la possibilità di dimostrare ancora una volta, casomai ce ne fosse il bisogno, del vuoto pneumatico che sottostà al complottismo lunare. E' una buona ginnastica, sia per me, che per chi legge.

Ho capito allora non e‘ possibile distinguere una bicicletta da un motorino da600 km OK!

Evidentemente non sai leggere, altrimenti avresti capito l'esatto contrario. Rileggiti gli interventi di pgc, come avevo suggerito poco sopra.

Quindi la risposta riguardo alla distanza della sonda e‘ ??

42.
Francesco,

Quindi la risposta riguardo alla distanza della sonda e‘ ??

La sonda LRO ha un'orbita variabile ed è scesa anche a 50 km di quota, ma di solito sta più lontana dalla superficie.

In quanto alle "prove schiaccianti", sono "schiaccianti" solo per chi crede alle sparate dei complottisti senza verificarle.

Se la cosa ti interessa, scaricati questo libro. Leggilo e poi ne riparliamo.
Quindi tutti i video sugli sbarchi lunari sono la dimostrazione che ci siamo andati giusto. Allora che teoria avete su tutte quelle stranezze che si vedono nei video (3rd man in ring apollo 14 busted) (wires footage) (hoax wind betrays as cloth flaps) per qualcuno che non li avesse visti consiglio di farlo.........
Francesco, avrei due consigli.
Il primo è di usare la punteggiatura, altrimenti noi lettori dei tuoi commenti dobbiamo rileggerli più volte per capirne il senso.
Il secondo è di prendere in considerazione il commento 74. Ti è stato consigliato un testo che risponde a molti "dubbi" sugli sbarchi lunari: leggilo. Dopo, le tue eventuali obiezioni avranno più valore. Altrimenti sembrano un partito preso.
Ok scusa x la punteggiatura.Il fatto e‘ che scrivo dal telefono e a volte vuoi per la velocita‘,vuoi perche‘ quando si fanno i commenti spesso va un po‘ in tilt e vuoi perche‘ non c‘e‘ piu‘ la tecnologia degli anni sessanta.....eeh quindi puo‘ succedere.......oh quasi dimenticavo la risposta sui 3 video?
Nel video (3rd man in ring apollo 14 busted) si vede una mano passare davanti alla telecamera che sta riprendendo i 2 astronauti della missione apollo 14. Nel video (hoax wind betrays as cloth flaps) ci sono i due astronauti che giocano a golf e ad un certo punto,mentre saltellano verso la telecamera,a uno dei due (quello dietro rispetto all inquadratura) gli cade la pallina da golf e immediatamente appena tocca il suolo si gira a vedere. ora la pallina cade dallo zaino e lui, essendo l ultimo dei due,come fa a vedere o addirittura sentire che gli e‘ caduta la pallina? voltandosi nell esatto momento in cui quest ultima tocca il suolo?
Ciao Francesco,

se sai leggere in inglese ti consiglio di leggere uno dei tanti volumi sul progetto apollo che, assieme a qualche centinaio di migliaio di pubblicazioni su riviste scientifiche (di autori di tutte le etnie, nazionalità, fedi, opinioni politiche) dimostrano ineluttabilmente che ci siamo andati.

Guarda, personalmente riesce difficile crederci pure a me, visto lo sforzo titanico e il risultato straordinario. Per me, che faccio l'astronomo da una vita, si tratta di qualcosa di pazzesco.

Ma reale.

Un buon volume che racconta non tanto le cose dal punto di vista degli astronauti ma di chi l'ha reso possibile, è Apollo, Apollo di Cox, Catherine Bly e Charles Murray (2004). Dammi retta: invece di buttare la tua curiosità in risibili tentativi che si trattasse di una cosmica balla, leggi qualche volume. Vedrai, è molto più entusiasmante e divertente.

un saluto

p.s. come avrai visto da un mio precedente messaggio non è che qualsiasi buon motivo sia utile per dire che era tutto vero. Sono pronto ad accettare domande e a cercare di rispondere. Avere ragione per le ragioni sbagliate è come (se non peggio) avere torto.
Cosa e‘ successo? I comunisti vi hanno tagliato la lingua? Perche‘ non rispondete alla domanda 78?
Come mai quando conviene i commenti arrivano subito e quando non conviene non arrivano?
Eeeeeeeh gia‘ io sono ancora qua!
Francesco,

per “assurdo“ che da 25 km il telescopio della sonda non riesca a fotografare anche la placca

Non è "assurdo". La risoluzione è quella che è. Se tu pensi di saperne di più dei tecnici, dimostra che sbagliano. Mostra dei calcoli.


perche‘ non si e‘ abbassata un po di piu‘ per la gioia del mondo intero di avere finalmente una prova certa degli allunaggi?

Perché non è quello lo scopo della sua missione e non si rischia di far schiantare una sonda da centinaia di milioni di dollari per "dimostrare" quello che il mondo già sa da più di quarant'anni.

Gli altri tuoi commenti sono offensivi e verranno ignorati. Un conto è rispondere ai dubbi; un altro è sprecare tempo con gli insulti.
Ma pgc mi meraviglio di te! Torniamo ancora una volta alla domanda di ieri! Ma perche‘ (non mi riferisco a te) non danno una risposta logica a quello che ho chiesto riguardo ai video che ho proposto prima? Ma non erano loro a dire che ci vuole coerenza su cio‘ che si afferma?....Un senso logico su tutto? E allora dove sono finite tutte le loro sbalorditive teorie, i loro sbuffi,i loro saltelli,le loro impronte.......Che coerenza e‘?
Francesco,

Le missioni lunari Apollo sono reali perché era impossibile falsificare le riprese con la tecnologia degli anni Sessanta. Questo è un fatto confermato dai massimi esperti di effetti speciali dell'epoca. Fine della storia.

Quindi mettiti il cuore in pace: ci siamo andati. Puoi sprecare la tua intera vita a cavillare su dettagli oscuri di video e fotografie abbeverandoti alla grama fontana dei complottisti, se vuoi, oppure accettare la realtà e goderti un trionfo dell'umanità.

A te la scelta.
Francesco, parli di coerenza. Ebbene, se fossi coerente ti dovresti documentare a 360 gradi, ovvero sentendo tutte le campane. Un'informazione a senso unico è potenzialmente inutile se non supportata da prove inoppugnabili. Porta ad errori marchiani e figure barbine.

Ciò che ti si sta suggerendo, chi in maniera brusca come me, chi invece in maniera colloquiale come pgc o martinobri, è di dare un'occhiata anche alle fonti che ti sono state date.

Leggi anche quei libri, aumenta il tuo bagaglio di conoscenze in materia anche dalla parte di "noi debunker" e, se ti rimarranno dei dubbi, postali. "Noi" non scappiamo. Chi più, chi meno, siamo sempre disponibili a rispondere ai dubbi.

Se adesso stai per scrivere "Ok, ma perché non rispondete alle domande che vi ho fatto?" è per un motivo molto semplice: non si può ogni volta riprendere in mano tutta la missione Apollo solo per rispondere a domande che hanno risposta già da lustri.

Quindi, prima di correre il rischio di riproporre domande vecchie come il cucco, facci la cortesia di leggere almeno il libro di Paolo (liberamente scaricabile e leggibile) scritto apposta per separare perlomeno il grano dal loglio. Se ti rimarranno ancora dei dubbi, beh, almeno partiremo da una base migliore che non sia quella del solito lunacomplottista ignorante ed arrogante.
Nel video (hoax wind betrays as cloth flaps) ci sono i due astronauti che giocano a golf e ad un certo punto,mentre saltellano verso la telecamera,a uno dei due (quello dietro rispetto all inquadratura) gli cade la pallina da golf e immediatamente appena tocca il suolo si gira a vedere. ora la pallina cade dallo zaino e lui, essendo l ultimo dei due,come fa a vedere o addirittura sentire che gli e‘ caduta la pallina?

Ma dove vedi che stanno giocando a golf?

L'unica partita di golf giocata sulla Luna fu quella di Alan Shepard ma non è quella ripresa in quel filmato; e quello che è caduto al min 1.37 non è di certo una pallina da golf.

Ma utilizzare un minimo di spirito critico prima di postare assurdità è una cosa così difficile da fare?
Tanto per cominciare come mai non si capisce piu‘ chi fa le domande,chi da le risposte,che num. di commento e‘, a che ora....Poi se io sono stato offensivo forse parliamo lingue diverse visto che voi volete rispetto e poi date dello “stupido arrrogante“ a chi cerca di avere un dibattito normale,e come in tutti i dibattiti piuttosto significativi puo‘ succedere a volte di scaldarsi un po. Ma quelle parole poco ortodosse le dite voi. Poi io ho ammesso che sulla questione della sonda avete ragionissimo ok. Ora non so se conoscete tutti gli sport ma,a me,pare proprio che gli astronauti del video sopracitato usino mazze da golf con rispettive palline (cosa che tutti sanno che in una missione gli astronauti e se non sbaglio Duke ha giocato a golf sulla luna). Basta cercarsi il video scrivendo esattamente le paroline che avevo scritto nel commento e dare finalmente una risposta seria
Francesco,

se vuoi discutere seriamente, scrivimi via mail invece di postare commenti. Se posti commenti, ti rispondono in tanti. Se mandi una mail, ti rispondo solo io. Semplice.

Ora non so se conoscete tutti gli sport ma,a me,pare proprio che gli astronauti del video sopracitato usino mazze da golf con rispettive palline (cosa che tutti sanno che in una missione gli astronauti e se non sbaglio Duke ha giocato a golf sulla luna)

Non era Duke. Non ti prendi neanche la briga di verificare se quello che scrivi è esatto. Se non hai almeno la cortesia di verificare quello che scrivi, prima di scriverlo, perché dovrei farlo io per te? Perché dovremmo spendere tempo a fare ricerca e e risponderti?

Non ti sembra un po' arrogante che tu, che di astronautica sai pochissimo, pretenda di fare le pulci a chi l'astronautica non solo la sa ma la fa?



Basta cercarsi il video scrivendo esattamente le paroline che avevo scritto nel commento e dare finalmente una risposta seria

Scusami, ma ti costava tanto postare un link invece di obbligare i tuoi interlocutori a tirare a indovinare?

Non ti pare maleducato mandare gli altri a caccia di video misteriosi solo perché tu sei troppo pigro o incapace per mettere un semplice link?

Se hai domande serie, e se vuoi affrontare l'argomento seriamente, leggi qualche libro di astronautica, impara le basi, e poi ne riparliamo. Fino a quel momento ti serve un po' meno boria e un po' più di umiltà.
Eeh amico mio continua a fare giri giri e raggiri di parole cercando di confondere le idee e a dare solo risposte a cio‘ che ti conviene e a fare oreccchie da mercante a quello che non ti conviene con trucchetti medievali che non ci casca piu‘ nemmeno l uomo di neandertal. “Il tutto condito con insulti gratuiti“.A me piace scrivere cosi e se a te pesa cercarti un piccolo video inserendo quattro paroline due sono le cose : o sei troppo pigro,oppure le bolle dell apollo sono entrate in testa anche a te....o..o...o..o.........o....o...O......O..........O
Francesco: "Ma perche‘ (non mi riferisco a te) non danno una risposta logica a quello che ho chiesto riguardo ai video che ho proposto prima?"

Gli altri non so. Io per un motivo preciso che ti spiego.

C'è un testo, uno dei tanti, che cerca di spiegare la nascita e il diffondersi dei complottismi: M. Schermer, "Why people believe weird things" (trad: Perchè la gente crede in cose assurde).

Una caratteristica comune ai complottismi è quella di pescare dal mazzo quei particolari (pochissimi, di solito) che non sembrano avere una spiegazione immediata (per inciso ce l'hanno, ma quando inquadrati nei particolari della storia). Tralasciando di considerare gli altri milioni (spesso) di informazioni, documenti, testimonianze, etc. che invece mostrano che qualcosa è successo veramente. Non succede solo con la Luna. Anzi, una cosa simile è il negazionismo nei confronti dell'olocausto. Di solito la cosa va così. In un testo c'è scritto per esempio "i morti sono stati 6 milioni". Al che il negazionista dice "vedi? Tutte balle! i morti erano 5 milioni". Poi tirano fuori 1 (una) testimonianza di 1 (un) gerarca nazista, che dice che non è vero nulla, 1 (una) foto sfuocata, difficile da datare, in cui non sembra vi siano ciminiere in quel determinato lager.

E si va avanti così per secoli. Dimenticando le migliaia di persone caricate su un treno e mai tornate a casa, le migliaia di documenti, di filmati, di testionianze, di gente che gira con un numero sul braccio, studi che dimostrano che l'olocausto c'è stato eccome.

Con la Luna si procede alla stessa maniera. Per questo, mi spiace, ma non ti rispondo nel merito. Perchè se io ti rispondo su quello, tiri fuori un altro argomento, un'altra sottigliezza, ma è il metodo che segui ad essere errato: non guardare al singolo filmato su "iutubbe", guarda alle centinaia di migliaia di documenti, foto, filmati, esperienze, studi di scienziati competenti che dimostrano che il progetto Apollo è stato forse il culmine dell'avventura scientifica e tecnologica umana. Quando leggi come per esempio è stato affrontato il problema delle instabilità della camera di combustione dei giganteschi motori F-1 del Saturno V (una storia che di per sè varrebbe un volume), o la lotta tra vari gruppi NASA e figure come Max Faget, Werner Von Braun, Houbolt per definire come andarci (se con una missione diretta, etc), ti rendi conto che è stata una bellissima avventura. Unica tra i progetti civili (tra quelli militari c'è forse quella, tragica, del Progetto Manhattan, di dimensioni comparabili).

Dammi retta, lascia perdere le palline da golf. Io, e tanti della mia generazione, hanno scelto di fare gli astronomi proprio in seguito a questa bellissima, fantastica avventura che seguimmo quando eravamo bambini appiccicati al televisore, dopo avere imparato a memoria i nomi di tutti i crateri della Luna per poter riconoscere all'istante la zona dell'atterraggio (cosa che impressionò parecchio i miei genitori e alcuni ospiti :) ).

un saluto
Nessuno qui ha dato dello stupido arrogante a nessuno. Io ho detto che se si consultassero tutte le fonti si avrebbero meno complottisti ignoranti ed arroganti. Ed era un discorso generale, non personale.

Se vuoi mantenerlo sul personale ebbene, sembri ignorare la differenza tra ignoranza e stupidità.
Sembra inoltre che tu abbia difficoltà nella lettura degli interventi altrui, leggendo parole che non esistono o proprio saltando a pié pari i rimandi a qualche commento poco sopra.
Reiteri domande attinte dal vademecum del neo complottista che si è appena avvicinato all'argomento alle quali, per inciso, è fin troppo facile trovare risposta solo leggendo la documentazione delle missioni.
Ti si suggerisce di farlo ma te ne guardi bene.
Ti si dice che stai commettendo errori non tanto da principiante quanto da persona informata male sui fatti, sbagliando totalmente i soggetti di cui vorresti avere delucidazioni.
Ti lamenti di essere maltrattato quando sei il primo a porti in maniera arrogante ed a cercare lo scontro verbale perché, secondo te, è normale accalorarsi quando si discute.
Dici che vuoi un dibattito costruttivo ma fai battute infantili che dimostrano l'esatto contrario.
Ti lamenti che non capisci chi risponde e chi fa le domande, dimentico che basta scorrere la pagina verso l'alto e prendere nota del numero di commento.
Fai la vittima pensando che qua siamo in molti e tu sei uno solo, ma fai di tutto per rimanerlo.

Detto questo, i casi sono due:

O sei davvero voglioso di saperne di più ma sei, purtroppo per te, partito con il piede sbagliato, oppure sei un troll.

Io propendo per la seconda. A te dimostrare che mi sto sbagliando.
Francesco,

Eeh amico mio continua a fare giri giri e raggiri di parole cercando di confondere le idee e a dare solo risposte a cio‘ che ti conviene e a fare oreccchie da mercante a quello che non ti conviene con trucchetti medievali che non ci casca piu‘ nemmeno l uomo di neandertal. “Il tutto condito con insulti gratuiti“.A me piace scrivere cosi e se a te pesa cercarti un piccolo video inserendo quattro paroline due sono le cose : o sei troppo pigro,oppure le bolle dell apollo sono entrate in testa anche a te....o..o...o..o.........o....o...O......O..........O

Non so gli altri, ma io non ho tempo da sprecare con un che mi scrive in questo modo.

L'occasione di essere civile e collaborativo è stata data ed è stata ignorata. Per cui eventuali altri commenti di Francesco verranno cestinati.

Francesco, sei libero di credere ingenuamente alle stupidaggini tecniche partorite da Mazzucco che citi. Davvero. Tanto quello che tu credi o non credi non cambierà i fatti. Ma fatti una domanda: sei davvero sicuro che lui non faccia parte del piano? Se "loro" lo lasciano vivere e libero di postare le sue teorie, ci sarà pure un motivo.

Ti lascio alle tue paranoie e vado a brindare con una buona birra alla salute e al coraggio di Charlie Duke, Ken Mattingly e John Young.
@pgc

Scusa se approfitto della tua presenza per andare completamente OT ma avrei una cosa da chiederti.

Sicuramente avrai sentito parlare di quella email interna della NASA in cui si proibisce a tutto il personale di avere contatti con rappresentanti del governo russo, tranne quelli che collaborano con il progetto ISS, come misura di ritorsione per i fatti in Crimea.

La notizia è passata un po' in sordina qui da noi e quindi ne so poco sulla questione.

Per ora so solo che il Canada non si allignerà alle misure di ritorsione statunitensi, cosa farà l' ESA non lo so e di cosa pensano i russi di quelle misure non so ancora niente.

Tu hai qualche informazione in più?
Sarete coinvolti anche voi, direttamente o indirettamente, nelle misure di ritorsione statunitensi verso i russi?
C'è da aspettarsi qualche problema con il progetto ISS o con il neonato Copernicus?

Link: NASA Internal Memo: Suspension of NASA contact with Russian entities
A proposito del terzo uomo... "3rd man in ring apollo 14 busted", la descrizione si trova qui,
https://history.nasa.gov/alsj/a14/a14TVCablePulls.html
a partire dal tempo 135:22:21
( Infatti, come specificato nel filmato su youtube, il breve video
http://www.youtube.com/watch?v=LouHGOEMmK0
si riferisce ad Apollo14 a partire dal tempo 135:19:57 e poiche' l'evento avviene dopo 2':26" dall'inizio, l'evento interessante avviene al tempo 135:22:23 )

Insomma, e' stato dato uno strattone al cavo TV.
La conclusione alla quale si e' arrivati dopo un intenso scambio di e-mail, leggibile nella pagina gia' indicata, e' stata la seguente:
"Over a twenty-four hour period following the alert from Kucharek , a group of Journal contributors - Kucharek, Ron Wells, Colin Mackellar, and Karl Dodenhoff, Eric Jones, and Ken Glover - had a vigorous e-mail discussion and concluded that the object was the cable connector that can be seen midway down the cable at the back of the camera in Figure 1. The lens cap was briefly considered, but the clear association of the object with the TV cable eliminated that possibility."
per l'oggetto sventolante che era gia' stato notato da Harald Kucharek
"In February 2007, Journal Contributor Harald Kucharek called attention to an object that appeared briefly at the lower left in the TV image at this point. Its appearance was so brief that the effects of the color-wheel technology can be seen in the image. Ken Glover produced a video clip ( 4.8 Mb ) showing the event in real time and then at 1/32 actual speed."
Vedi sempre sulla medesina pagina
https://history.nasa.gov/alsj/a14/a14TVCablePulls.html

Scusate se non ho messo gli URL piu' sintetici...
Motogio: Tu hai qualche informazione in più?

Qualcosina ma più che altro opinioni. Pochi fatti.

Sarete coinvolti anche voi, direttamente o indirettamente, nelle misure di ritorsione statunitensi verso i russi?

No. Il progetto dove lavoro non include la Russia tra i suoi numerosi partners.

C'è da aspettarsi qualche problema con il progetto ISS o con il neonato Copernicus?.

Guarda, ti dico la mia personale opinione: un conto è quello che viene dato in pasto ai media, un conto quello che accade in ognuno dei numerosi livelli di collaborazione. La mia convinzione, corroborata da numerosi esempi, è che le collaborazioni scientifico-tecnologiche siano una specie di linea rossa tra governi, qualcosa che si mantiene anche quando gli altri tavoli di trattativa cedono, proprio perchè gli scienziati in genere sono meno interessati alle differenze (di razza, fede, etnia, nazionalità) della popolazione.

Questa crisi va contestualizzata: è una soltanto delle numerose e periodiche crisi che coinvolgono le grandi potenze, certamente non una delle più profonde. Nessuno dei due può permettersi di perdere un importante partner spaziale. I Russi forniscono il passaggio da Terra, vero, ma sanno benissimo che se forzano la mano renderanno ancora più rapido e finanziato lo sviluppo di sistemi autonomi. Gli USA forniscono per esempio il software (Boeing), le comunicazioni (TDRSS) etc. A meno di qualche Stranamore pazzo e improbabile, alla luce di quasi 50 anni di guerra fredda, le cose rientreranno nella normalità e i numerosi rapporti di collaborazione scientifica e tecnica continueranno a prosperare.

Per esempio, l'allora direttore dell'NSF Antarctic Program una volta mi disse che ai tempi della crisi dei missili cubani l'unico tavolo di trattativa che rimase aperto fu, indovina un po'? il trattato antartico. Siccome questa entità sovranazionale doveva resistere, venne usata per fare incontrare diplomatici di alto livello senza che se ne sapesse troppo in giro. Sono convinto che non solo la ISS verrà mantenuta al riparo da queste - temporanee - tempeste, ma anzi è uno dei canali attraverso cui si mantengono canali di comunicazione.

Anche per questo... viva la scienza.
@pgc

Grazie per le info.

Anche per questo... viva la scienza.

Come dimenticare i primi segnali di disgelo fatti in nome della scienza; i primi timidi tentativi con Apollo 11 e 13 e l'apoteosi con il programma Apollo-Soyuz del 1975.

Poi arrivo l'intervento sovietico in Afghanistan e le stupide ripicche olimpioniche e tutto fini...

Vabbè, l'URSS non c'è più ma certe cose sono dure a morire; vedremo come andrà a finire questa volta.