skip to main | skip to sidebar
51 commenti

WhatsApp, due o tre cose da sapere

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Scossi dalla vendita a sorpresa di WhatsApp a Facebook? Incerti su cosa fare per difendere la vostra privacy? Ecco qualche qualche dato per orientarvi nella scelta.

Se usate WhatsApp, date il consenso affinché l'app legga periodicamente (non soltanto all'installazione) la vostra intera rubrica telefonica, ne estragga tutti i numeri e li invii ai computer di WhatsApp usando una connessione cifrata. Le altre informazioni presenti nella rubrica (per esempio nomi, indirizzi di mail e indirizzi postali) non vengono inviate a WhatsApp. La società memorizza in forma cifrata sui propri sistemi informatici sia i numeri di telefonino delle persone iscritte a WhatsApp, sia quelli di chi non usa il servizio ma ha il proprio numero memorizzato in una rubrica di un utente WhatsApp (dalle condizioni di contratto, paragrafo 3 e Privacy Notice, e dalle FAQ di WhatsApp).

Se usate WhatsApp su in iPhone, potete bloccare l'accesso dell'app alla vostra rubrica andando in Impostazioni - Privacy - Contatti e disattivando il selettore di WhatsApp. Questo, tuttavia, limiterà molto quello che potete fare con WhatsApp (dalle FAQ di WhatsApp).

Per poter leggere i messaggi di stato di un utente WhatsApp, che sono in sostanza pubblici, è sufficiente avere in rubrica il suo numero di telefonino. “Se non volete che il mondo intero sappia o veda qualcosa, non inviatela come messaggio di stato” (dalle condizioni di contratto, paragrafo 5).

È possibile bloccare un utente indesiderato (istruzioni per Android; BlackBerry; iPhone; Nokia S60 e S40; Windows Phone; BlackBerry 10), che non verrà avvisato del blocco ma potrebbe comunque dedurlo (FAQ di WhatsApp).

L'uso di WhatsApp è vietato ai minori di 16 anni (condizioni di contratto, paragrafo 9), a differenza di Facebook, che vieta i minori di 13 anni.

Quando mandate un messaggio tramite WhatsApp, la società ne registra la data, l'ora e i numeri di telefonino del mittente e del destinatario. Il contenuto di un messaggio non viene archiviato da WhatsApp, a meno che il destinatario non sia in grado di riceverlo: in questo caso resta sui server di WhatsApp fino a 30 giorni. Ciononostante, WhatsApp si riserva l'opzione di archiviare qualunque informazione che la legge californiana gli imponga di conservare (condizioni di contratto, Privacy Notice).

WhatsApp ha avuto molti problemi di sicurezza e intercettabilità nel recente passato e non è chiaro se siano stati tutti risolti. In particolare, è stato a lungo possibile assumere l'identità di un altro utente e leggere il traffico di messaggi, specialmente se gli utenti spiati usano reti WiFi. Visto l'approccio piuttosto disinvolto alla sicurezza da parte dei responsabili di WhatsApp, non è prudente utilizzare il servizio per informazioni private o sensibili.

“Qualora WhatsApp venga acquisita o si fonda con un'entità terza, ci riserviamo il diritto di trasferire o assegnare le informazioni che abbiamo raccolto dai nostri utenti” (dalla Privacy Notice delle condizioni di contratto).

“Abbiamo fatto ai nostri utenti una promessa così importante – niente pubblicità, niente trovate, niente giochini – che avere qualcuno che ci compra sembra terribilmente contrario all'etica. Va contro la mia integrità personale.” – Brian Acton, cofondatore di WhatsApp insieme a Jan Koum, citato da Wired UK prima di vendere WhatsApp a Facebook (citazione originale: “we've made such an important promise to our users -- no ads, no gimmicks, no games -- that to have someone come along and buy us seems awfully unethical. It goes against my personal integrity”).

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (51)
Grazie! ;)

Andrea
Anche su Android (rootato) è possibile impedire l'accesso alla rubrica contatti, utilizzando app dedicate che bloccano selettivamente i permessi o fanno da interfaccia e passano dati fittizi.
Io uso xPrivacy, che fa parte della seconda categoria e segnala anche che informazioni e quando sono state richieste (ad esempio WA ha richiesto l'elenco dei miei contatti 2 gg fa), ma anche Privacy Guard (Cyanogenmod, prima categoria) dovrebbe funzionare egregiamente
Se vogliamo guardare la cosa da un altro punto di vista, il fatto che le cose da sapere siano prese dalle FAQ e dalle condizioni di contratto dello stesso Whatsapp è rassicurante: sono cose che ti vengono dette da loro stessi (poi non le leggi, ma questo è affar tuo).

Detto questo continuo a non capire il clamore, o si cassa il cloud, o la naturale evoluzione di tutti i servizi è la non località del dato. Il mio telefono di default sincronizza in tempo reale rubrica e calendario sui server Google, e gli manda continuamente informazioni sulla mia posizione.

Dal mio punto di vista è come se si fosse questionato sul rischio per la privacy dell'uso dei telefoni cellulari oppure dei bancomat / carte di credito. Oh, verissimo, quella roba ti traccia costantemente.

Non la userò mai.

Internet men che meno, hanno i log!

Un blog su una piattaforma di Google? See, poi devi essere registrato ai loro servizi per pubblicare / commentare, ma sei matto?

Andrei avanti ma ho appuntamento con la mia amante al bar in piazza. Vado tranquillo: ho disinstallato Whatsapp.

Scusate l'irriverenza scanzonata auauaua :D
Metodo ancora più facile: cambiare app. Ad esempio: Telegram.
Si presentano giusto due domande:
1) Ci si può fidare?
2) Quanti sarebbero disposti a passare da un'app ad un'altra?

Mentre la prima si può risolvere con qualche indaginetta e leggendo eventuali FAQ, la seconda... beh... se conosco la mentalità umana media, non la vedo rosea.
Nella versione iPhone si può nascondere la data&ora dell'ultimo accesso (impostazioni avanzate della chat); in questo modo però non si vede nemmeno quello degli altri. Su Android mi pare non sia possibile dall'applicazione "standard" ma ci sono altre vie per farlo.
Grazie per essere tornato su questo argomento, un dubbio, anche se probabilmente dovrei leggere più approfonditamente quello che hai linkato nel post: "La società memorizza in forma cifrata sui propri sistemi informatici [...] i numeri di telefonino delle persone iscritte a WhatsApp", questa informazione sulla cifratura dei dati non riesco a reperirla dalle FAQ, mentre trovo scritto chiaramente che viene usata una "connessione" criptata. Le due cose sono ovviamente ben diverse tra loro, ad esempio Google Drive lavora (volendo) in SSL ma i documenti sono tutti memorizzati in chiaro, almeno a quanto mi risulta. Una reale sicurezza prevede l'implementazione di entrambi gli aspetti, se ci sono ben venga, chiaramente.
Fx, ma qualcuno ti paga o sei cos¡ di tuo?
In questo articolo e in quello precedente con argomento "uasaaa" non c'è clamore. a me sembra tu veda clamore un pò troppo spesso. Lo vedi anche nelle previsioni meteo con i disegnini? o nelle estrazioni del Lotto? mi sembra un articolo informativo, e asettico (non prenderla come offesa Paolo), tutto tranne che clamoroso o di parte (se mai ci dovesse essere una parte, cosa che tu vedi ovunque a quanto pare). Una persona legge l'articolo, impara certe cose (se non sa già tutto come te) e prende spunto per eventuali ricerche no? mi mostreresti specificatamente dove avverti clamore in questo articolo per piacere?
È possibile anche su Android, con la nuova beta di WhatsApp, pubblicata oggi, nascondere l'ultimo accesso effettuato su WA. È inoltre possibile nascondere il proprio Stato e la propria immagine del profilo.
"La società memorizza in forma cifrata sui propri sistemi informatici sia i numeri di telefonino delle persone iscritte a WhatsApp, sia quelli di chi non usa il servizio ma ha il proprio numero memorizzato in una rubrica di un utente WhatsApp (dalle condizioni di contratto e dalle FAQ di WhatsApp)."
Ok, questo non mi piace per niente: ho disinstallato Whatsapp senza mai avviarla e malgrado ciò il mio numero di telefono è stato trasmesso alla società (e quindi ora a Facebook?) per la "sicurezza" dei suoi utenti? Ho letto anche le FAQ linkate. ditemi che ho capito male, vi prego.
La società memorizza in forma cifrata sui propri sistemi informatici sia i numeri di telefonino delle persone iscritte a WhatsApp, sia quelli di chi non usa il servizio ma ha il proprio numero memorizzato in una rubrica di un utente WhatsApp

Quindi WhatsApp aveva un mio numero di cellulare ben prima che io lo installassi sul tablet, semplicemente prendendolo dalla rubrica di almeno altre 3/4 persone che lo usano da tempo e che hanno il mio numero.
Nella rubrica del tablet ci sono solo quelle persone con un numero di telefono associato, le altre hanno solo un indirizzo e-mail, significa che almeno loro sfuggono al tracciamento...
... Ne faccio una questione di principio: Paolo, ti è arrivata la mail sull'applicazione android di facebook?

Pietro :D
Minuziatore,

Paolo, ti è arrivata la mail sull'applicazione android di facebook?

Sì, ma non ho tempo di darti una risposta articolata come meriti. Perdonami e abbi pazienza. Ci sto provando.
@Dan Z,

Telegram vuole sapere il tuo nome e cognome, se no non funziona. Secondo me inizia già male.
Buongiorno a tutti !....
non so se anche voi avete notato che uno degli ultimi aggiornamenti di WhatsApp (2.11.15*) su Android richiedeva dei *nuovi* permessi.... nello specifico veniva chiesto di:
".... acquisire foto / video e registrare audio in qualsiasi momento senza la tua conferma "
a me sembra abbastanza strana come cosa.... no?
@Paolo

Ok grazie :)
Paolo Alberton: la percezione del clamore è soggettiva, hai scoperto che la mia è diversa dalla tua. Pazienza!
Stamattina abbiamo notato che alcuni testi divengono "tappabili" ( https://turbolab.it/247 ): prove tecniche di pubblicità contestuale?
Capperi! Ed io che ci gestisco gli appuntamenti con le mie 27 amanti???
@rob
Duh, peccato. Stavo già pianificando di partire alla conquista del mondo con la nuova app.
Quindi non posso scrivere ai miei contatti il numero di carta di credito, scadenza e codice di sicurezza?
ASSURDO!!!!!!!!!!!!!!!!!!

A parte le fesserie prodotte dalla mia mente... La cosa che mi preoccupa è che il mio numero di telefono era già schedato nei database di whatsapp prima che scaricassi l'applicazione.
Ma dov'è che telegram salva i files ricevuti? non trovo sul telefono la cartella dedicata
buongiorno, vorrei se possibile una risposta al mio quesito:
è possibile che l'ultimo accesso dipenda dalla rete?
Mi spiego: è possibile che lasciando aperto wa ma non chattando la data e l'ora dell'ultimo accesso venga sfalzata dalla rete?
porto un esempio pratico:
ultimo messaggio inviato 00.20 , non esco da wa, chi mi contatta il giorno dopo vede come ora di accesso le 02.40!
e' possibile?? se dipende dal fatto che non sono uscita dalla chat mi viene da pensare che l'orario debba essere quello del mattino e non quello della notte.
da qui la mia domanda della rete. e' fattibile che l'andare e venire della linea possa causare delle anomalie?

grazie mille


katia
Katia, è più probabile che chi ha ricevuto il messaggio non fosse sotto copertura 3G fino alle 2.40.

Se non c'è copertura 3G o superiore per il traffico dati, WA non funziona.
grazie mille per l'aiuto . sei stato prezioso <3
perdonami "stupidocane" rileggendo la tua risposta mi sono accorta che nella mia domanda non ho specificato che chi mi contatta non è colui con il quale ho messaggiato ma altra persona. Vale lo stesso discorso?
grazie ancora e scusate ..ma ho necessita di avere questa certezza
Sinceramente non capisco la domanda degli orari di accesso... Boh... :)
la situazione è questa:
io messaggio per l'ultima volta con ANNA ALLE 00.20 e lascio wa aperto
la mattina mi contatta SARA e dice cosa ci facevi su wa alle 2.40 ?
io.: ...dormivo!
SARA: NO, l'ora del tuo ultimo accesso è 2.40 quindi vuol dire che a quell'ora con qualcuno stavi parlando o che comunque hai guardato wa.
cosa posso rispondere? come è possibile che io abbia un orario diverso dal mio ultimo messaggio inviato ad ANNA?
questa è la domanda che mi faccio...la rete c'entra forse qualcosa?
GRAZIE
@ vickycakedesign

Non conosco i dettagli tecnici di come WA determina l'orario dell'ultimo accesso, ma anch'io ho notato delle anomalie simili a quelle che hai descritto. Ad esempio mi è successo di vedere una persona online e subito dopo di vedere un orario di ultimo accesso anteriore di diversi minuti rispetto all'ora attuale.
Probabilmente nel tuo caso l'app si è connessa alla rete durante la notte (ad esempio, per verificare la presenza di aggiornamenti o un semplice handshake con il serve) e questo fa sì che l'orario di ultimo accesso risulti quello, anche se in realtà non c'è stata una effettiva attività.
Insomma, in generale credo che l'indicazione dell'orario di ultimo accesso vada presa un po' con le molle.
Katia, credo che dipenda molto dalle caratteristiche del tuo smartphone. In modalità sleep ogni modello ha delle tempistiche di accesso alla rete automatiche (alcuni modelli possono essere settati con varie tempistiche) che servono appunto per ricevere messaggi o email. A naso le App social dovrebbero avere una subroutine che forza lo sleep del telefono a loro volta. In più, la rete UMTS può esserci o non esserci, nel senso ci copertura momentanea.

Insomma, molte variabili, poche certezze. Soprattutto da me. Spero che qualche meglio informato ti risponda più dettagliatamente.

Comunque, per inciso, non credo che sia una cosa su cui perderci il sonno. E' un'App gratuita (il primo anno) che fa egregiamente il suo lavoro. Se abbiamo delle amiche "ficcanaso" ;P che vogliono sapere che cosa facciamo alle 2.30 del mattino, basta rispondere con il classico "Eeeh, sapessi...". Naturalmente sottintendendo la logica di funzionamento di WA... Se la conoscesse anche l'amica "impicciona" (sempre ;P) non farebbe domande del genere.

E, per buona misura, :D
grazie a tutti per l'aiuto..siete stati preziosi!
E' possibile ottenere l'elenco dei miei ultimi accessi?
Ciao guardando le foto whatsapp nella galleria ho trovato una foto strana mi sono guardata e riguardata tutte le chat una per una ma niente non so chi me l'ha inviata come posso fare per saperlo???aiutatemi.....grazie....
È possibile ricevere un messaggio con un orario antecedente al.mio ultimo ams?
Esempio io invio sms alle 13 e subito dopo ne ricevo uno delle 11.
Cioe è possibile manipolare la data del messaggio?
A me succede regolarmente. Forse in alcuni messaggi, non so perchè, c'è l'ora di un altro fuso orario.
Se nel mio messaggio vedo due spunte grigie, significa che il messaggio stesso è arrivato al telefono del destinatario, giusto? E' possibile che il telefono del destinatario sia spento nonostante io vedo due spunte oppure dovrebbe apparirmene una sola)
Grazie
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@ Stefano Pandimiglio

Se ne è parlato qui.

Perdonatemi, ma comunque non parla se il destinatario ha il telefono spento o acceso.
Mi è capitato di mandare un messaggio e sul mio apparivano due spunte, ma il destinatario si ostinava a dirmi che comunque il suo cellulare era spento. Ed a quello che sto leggendo a me doveva allora, apparire una sola spunta...... o mi sbaglio?
A ri grazie
Uhm... forse il tuo contatto non aveva il telefono spento e ti ha raccontato una bugia?
Sarebbe quello che vorrei sapere!! Voi che ne dite.......... è possibile una cosa del genere???
Due spunte e cellulare spento???? Molto improbabile vero???
In teoria non dovrebbe essere possibile, ma non ci metto la mano sul fuoco. La doppia spunta sta a significare che il messaggio è stato correttamente consegnato al mittente ma non visualizzato. Ma potrebbe anche essere un bug del suo telefono o dell'applicazione per il suo telefono o del server che prende fischi per fiaschi o che semplicemente non aveva voglia di leggere il messaggio.

Occam? Bugia.

Fisica quantistica? Il messaggio è stato consegnato/non consegnato contemporaneamente.

Relatività? Il messaggio ha varcato la nostra dimensione spazio - temporale ed è stato ricevuto da un omologo del tuo amico, ma a forma di ciambella.

Geometria non euclidea? Il messaggio si è instradato in un loop tra server a forma di nastro di Moebius ed è ritornato a te sotto forma di "ricevuto".

Fantascienza? In realtà il tuo amico in quel momento stava viaggiando a ritroso nel tempo ed è ritornato quando il messaggio non era ancora stato scritto.

Fantasy? Un folletto dispettoso si diverte a mettere le spunte adesive ad minchiam per ridersela di nascosto...

Scegli.
Ometto le "Vaccate Colossali" da riassumere con "Varie era eventuali". ;D
In altre occasioni avevo la sicurezza che il cellulare era spento ed effettivamente whatsapp mi dava una sola spunta e così deve essere.
Ho fatto delle prove con varie persone e con vari cellulari ed il risultato è stato che: una spunta, cellulare spento o non raggiungibile perchè non c'era copertura di rete; due spunte, il cellulare aveva ricevuto il messaggio sicuramente......
Quindi... Occam?
@Stupidocane

tricloroetilene
@Stefano Pandimiglio
ma il destinatario si ostinava a dirmi che comunque il suo cellulare era spento
se te lo dicono in diversi puo' essere un bug - se te lo dice uno solo o il suo telefono comunica erroneamente la lettura da spento (e vedi tu quanto e' probabile questo) - oppure il suo contatto non te la sta raccontando giusta...
Ehm puffolotti... questa è ostica. No capito io.
@Puffolotti
Pratchett? in quel senso?
@Stupidocane

Temo che Guido Baccarini mi abbia beccato con le zampe nel vasetto della marmellata, ma non facciamoglielo sapere.
@Puffolotti
No, no, facciamoglielo sapere!!! Così mi sento meno strano, ad essere un suo estimatore... Che poi, pensandoci, è chiaro che tu lo DOVEVI conoscere! Di solito i tuoi commenti sembrano usciti da un "sagno"....
@Guido Baccarini

Più presto di ieri, sarà troppo tardi per non averglielo fatto sapere.
@Puffolotti
La luce crede di viaggiare più veloce di tutto, ma si sbaglia. Per quanto sia veloce, la luce scopre sempre che il buio è arrivato prima di lei, e l'aspetta. Ho del gesso sotto la mia seggiola con i braccioli, gesso: tu conosci cose che gli altri non sanno, una specie di magia. Apri gli occhi e poi, in un punto dentro di te, aprì gli occhi un'altra volta. Sarà merito dell'Unguento di Pecora.