skip to main | skip to sidebar
4 commenti

Disinformatico radiofonico di ieri, podcast scaricabile; disponibile l’archivio completo

La Radiotelevisione Svizzera ha messo online il podcast della puntata di ieri del Disinformatico radiofonico. Questi sono i link agli articoli di accompagnamento:

Archeoinformatica: il Millennium Bug e l'esercito degli zombi

Quanti informatici ci vogliono per cambiare una lampadina “smart” vulnerabile?

Yo, l’app inutile diventa utile. Dopo essere stata violata

Youtube, come attivare dei controlli parentali. O quasi

I dispositivi Android azzerati non sono davvero azzerati, ma niente panico


Fra l'altro, dato che gran parte delle puntate del Disinformatico non sono più disponibili sul sito della RSI, le ho messe online. Trovate tutte le annate, a partire dall'ormai lontano 2006. Abbiate pietà.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (4)
Ma come mai non sono più disponibili sul sito della RSI?
Claudio,

dovresti chiederlo a loro. Trovi le coordinate di contatto su Rsi.ch.
Toglimi una curiosita'...
Ma le battute che vi scambiate, tu e la ragazza (molto meno, con il ragazzo) sono estemporanee oppure sono pianificate a tavolino e voi due siete eli ottimi attori?

iao,
Ermanno
Ermanno,

in realtà sono io che faccio entrambe le voci. Grazie del complimento.




Scherzo: no, sono estemporanee.