skip to main | skip to sidebar
63 commenti

11/9, se la censura la fanno i complottisti

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2014/08/26.

Riassunto: Mi è giunta segnalazione che il video di un dibattito online fra me e un complottista dell'11/9 è stato rimosso da Youtube e poi ripubblicato ma in versione tagliata e sponsorizzata dalle pubblicità, omettendo strategicamente gran parte delle mie spiegazioni e documentazioni e togliendo gli interventi più imbarazzanti del complottista e del conduttore del dibattito. A seguito delle contestazioni dei lettori, il video integrale è stato reso di nuovo accessibile, ma soltanto a chi ne conosce il link. Ho preparato un video di confronto fra versione originale e versione tagliata che chiarisce i metodi patetici usati da coloro che a parole dichiarano di battersi per la verità e la trasparenza sull'11 settembre e lamentano le presunte censure della “verità ufficiale”.


In dettaglio


A luglio dell'anno scorso avevo partecipato a un Hangout con un complottista undicisettembrino, Massimo Mazzucco. Un commentatore mi ha segnalato che il video dell'Hangout è stato reso privato. Dato che non sono stato io a chiedere di renderlo privato, presumo sia stata una scelta dell'organizzatore o di uno degli altri partecipanti. Che ironia: stavolta sono i complottisti a fare la censura di cui si lamentano così tanto quando la fanno le “fonti ufficiali”.

Forse qualcuno nel video crede di aver fatto una pessima figura e vuole nasconderla? Io di certo no, anzi: a questo servono le copie di backup, come quella che ho messo online qui (clic destro sul link per scaricarla) caso mai la cosa vi interessasse.

Ovviamente siete liberi di contattare l'organizzatore dell'Hangout originale (che era decisamente filo-complotto) e chiedergli spiegazioni.


Aggiornamento 1. Una versione del video che è stato reso privato è disponibile presso youtu.be/CGqkH8LkKzg (grazie a @MicheleMilidoni per la segnalazione) ma è parecchio più corta: un'ora e 37 minuti contro le due ore e 15 del video originale. Se volessi fare il complottista, dovrei chiedere: che cosa vogliono nasconderci, LORO? 

Se qualcuno ha voglia di fare un'analisi dei tagli, la pubblico volentieri: io in pochi minuti ho trovato un paio di sforbiciate contro di me, ma adesso non ho altro tempo da dedicare a quest'ennesimo trucchetto infantile dei complottisti.


Aggiornamento 2. Ho trovato un'oretta per risincronizzare (alla buona, scusatemi) le due versioni del dibattito, quella originale e quella tagliata. Che sorpresa: la parte tagliata contiene le mie spiegazioni, la citazione dei libri di riferimento (come Firefight, quello scritto dai vigili del fuoco al Pentagono) e le migliori stupidaggini dette da Mazzucco. È scomparso anche il siparietto tragipatetico nel quale il conduttore faceva uno sketch pseudocomico sessista sulla tragedia dell'11/9.

Mi sono fermato all'analisi dei primi 45 minuti dell'originale, poi ho lasciato perdere; c'è un limite al tempo che intendo dedicare a queste bambinate. Ho caricato il confronto su Youtube, ma se avete fretta vi basta dare un'occhiata al grafico del confronto fra l'originale (la traccia in basso) e la versione tagliata (la traccia in alto) in questi 45 minuti:


Ecco il video di confronto: scusate davvero la pessima sincronizzazione, ero di fretta e questa storia non merita lavori di fino. I tagli iniziano grosso modo a 0:55, 6:00, 7:55, 12:30, 17:56, 23:50, 28:50, 39:30.


E qui mi fermo, perché è già così un bell'esempio della correttezza dei complottisti. Dovesse capitarmi un altro dibattito video con questi pagliacci ipocriti che predicano trasparenza e invece sono i primi a censurare, vorrà dire che metterò nell'inquadratura un orologio bello grosso, così sarà più chiaro se ci sono stati tagli.


Aggiornamento 3 (2014/08/18). Il video originale è di nuovo visibile, ma solo se si conosce il suo link (youtu.be/b-I_RFxh7Vw): infatti è riservato (non è in elenco di Youtube). Inoltre le statistiche di visualizzazione sono disabilitate per motivi che non conosco. Screenshot:


La versione tagliata, invece, non è riservata, ha le statistiche pubbliche e ospita sponsor pubblicitari. Non perdetevi, inoltre, i commenti di Tommix, il “moderatore” del dibattito: sono un capolavoro d'imparzialità come la intendono i complottisti. Screenshot:


Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro, ma ormai mi aspetto qualunque sorpresa.


Aggiornamento 4 (2014/08/26). Il mio video di confronto è stato oscurato perché oggetto di contestazione per presunta violazione di copyright avviata da Tommix, alias Tommaso Minniti. Maggior dettagli sono qui.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (63)
È tornato pubblico
A me risulta ancora privato.
Anche a me risulta privato. Solita tecnica complottista, quando la loro posizione diventa indifendibile zac tutti a nascondere le prove :D
se per te non è un problema posso ricaricarlo sul mio canale, giusto per renderlo disponibile a chiunque voglia vederlo.
Io ho provato a visualizzarlo dal link dell'articolo originale e lo ho visto regolarmente. Non vorrei ci fosse sotto qualcosa legato al DNS, in quanto io uso gli indirizzi di OpenDNS.
Vittorio, pure io. Io però mi sono connesso dopo aver fatto login su Youtube.. Boh.
L'intervistatore è chiaramente di parte anche se cerca di nasconderlo.
Riporto il commento dell'autore tommix visibile su YT nell'edizione ridotta: "questa è la versione rieditata, di tutte le mie live esistono versioni doppie, l'originale, che dopo tot giorni viene messa non elencata e la rieditata. Ma c'è."

E ancora: "tagli ce ne sono, ti tolgo tutti i dubbi. Dovrebbe durare una mezz'ora di meno, senza introduzione, errori e sbavature. La versione non elencata ha circa 15 mila visualizzazioni quindi non è segreta. E' a disposizione di chi ha link. Perché di ogni mia LIVE ho fatto sempre una versione rieditata che ne consenta un ascolto più fruibile, mettendo non elencata quella della diretta. Anzi di solito lo faccio il giorno dopo, questa invece l'ho lasciata pubblica due mesi. Non è un trattamento di sfavore quindi. Quando torno dalle vacanze dal PC di casa posso inviarti link."
Dario,

senza introduzione, errori e sbavature

Tommix racconta balle. Non ha affatto tolto soltanto "errori e sbavature". Ha tolto intere mie risposte dettagliate che spiegano le ragioni per le mie conclusioni personali sull'11/9. Se avrai la pazienza di vedere il video di confronto, che sto caricando, sarà chiaro il trucchetto che è stato usato. Tommix è stato colto con le mani nella marmellata e ora s'inventa scuse.

E questa è gente che ha avuto il coraggio d'invitarmi a futuri dibattiti e fatica a capire perché la cosa non mi interessa.
OK, attendo la versione integrale! :-)
Ricordo quella diretta. Più volte mi lamentai della condotta palesemente complottista dell'intervistatore/proprietario del canale.

Il problema è che questi qui su youtube vanno alla grande e guadagnano bei soldini con le partnerships (inserizionisti spesse volte son multinazionali brutte e cattive...)
L'idea dell'orologio in effetti mi era venuta.. Oppure inserire il timecode del video (non so se hangout permette di farlo)...
Già all'epoca dissi del grande coraggio avuto da Paolo Attivissimo di essersi confrontato a viso aperto ma ciò che più mi diede fastidio è che il moderatore, o sedicente tale, fu scorretto nei confronti di Paolo, nel puerile tentativo di ridicolizzarlo. Fu un clamoroso "autogol", imho, in quanto fu così irritante da aprirmi gli occhi sulle teorie complottiste di MM.
Seguii quell'hangout e la cosa che mi diede più fastidio fu l'atteggiamento di parte del "conduttore" Tommix. Quando gli feci notare la cosa lui negò spudoratamente dicendo di essere stato imparziale per poi bannarmi e non permettendomi più di commentare/rispondere alle sue affermazioni su youtube bollandomi come leccapiedi di Attivissimo. In quel video Mazzucco afferma più volte che la versione ufficiale non è attendibile perchè incompleta....io gli avrei risposto che lui era una persona non attendibile per gli evidenti tagli effettuati nel suo film sul 11/9 in particolare sul missile sul pentagono. Nella trasmissione Matrix lui giustificò la cosa dicendo che aveva pubblicato semplicemente i video trovati in rete così com'erano. É questo il suo modo di fare informazione?
Prova invio commento, scusate.
Ma li avete letti i commenti al video? Non c'è una voce discordante che sia una. Conosco abbastanza bene internet da poter affermare che, se è così, è perché i commenti sono filtrati.

Che schifo.
@ Il Lupo della Luna
Non so che dirti, anche dal lavoro questa mattina (sempre direttamente dall'articolo di Paolo) sono riuscito a vederlo. Anche dopo essermi loggato. Boh ...
https://scontent-a-fra.xx.fbcdn.net/hphotos-xaf1/v/t1.0-9/1932369_1450808485192252_442006463792982691_n.jpg?oh=3c2c1ec77f418202376a19bf491a7556&oe=546DCFD0
Qui, per i curiosi, un botta e risposta scomparso ora dai commenti al video tagliato.
Erny,

ho respinto il tuo commento perché contiene senza motivo un link a un sito di complottisti invece del link diretto al video e non desidero regalare visibilità w pagerank a questa gente.

Ho comunque aggiornato l'articolo per includere il link diretto.
E' bello avere delle conferme su quello che ho sempre pensato di certa gente (i complottisti "undici-settembrini", "bufalo-lunari", "scie-chimichisti" ecc.)
degno di nota il primo commento che compare sotto il video tagliato:
"Da adesso i commenti dei mandatari del Disinformatico saranno bloccati, se vuole viene lui a scrivere qua sotto. Parlarsi per interposta persona alla nostra età è da poveretti."
censura su censura
Ma chi è 'sta gente? Ma perché tanta disonestà intellettuale?
Questa e' la "gente" che viene alle tue serate ad insultarti ; perche' considerai ancora la controparte complottista come se 1) fosse una controparte 2) avesse portato una ventata d'aria fresca all'interno del dibattito 9/11.
E' come quando vedo Prof. Dawkins dibattere sullo stesso piano con un religioso, m i chiedo chi glielo fa fare, piuttosto che confrontarsi con un suo pari. E "confronto" non e', per come lo intendono questi guitti del web, una guerra, confronto e' ricchezza di opinioni ( possibilmente sostenibili ) sulle quali discutere ( ovviamente lungi da me fare il maestrino, era solo per dire ).
SE, e dico se, qualcuno avesse ancora delle remore su questi personaggi, considerate che qualche gg fa qualcuno su solito sito ha postato il video della conferenza di Leffe, dove 3-4 complottardi hanno interrotto la serata di Paolo prendendolo ad insulti ( ed insultando tutti i presenti ) e la chiamano "vittoria".
Questa gente non andrebbe neanche considerata anche se lotto con questa idea perche' di minchiata in minchiata ( dal francese stupidaggine ) sono arrivati in Parlamento.
E' come quando vedo Prof. Dawkins dibattere sullo stesso piano con un religioso

Usa un altro termine al posto di "religioso" e l'affermazione acquista valore.
Credo che i "generatori di bufale" finiranno col distruggersi a vicenda.
Visto che hanno scoperto che si possono fare soldi i bufalatori si sono moltiplicati e cercano ogni possibile avvenimento per inventarsi il complotto, lo "scoop," per guadagnare visibilità.
MM, essendo tra i primi, è anche ad uno stadio evolutivo più avanzato: si alimenta di più bufale contemporaneamente (senza badare al colesterolo , lo so, è stupida ma non ho resistito :- ) ) così, se una si estingue ci sono le altre a garantirgli il pane.

Comunque sia, questo "gioco" ha un limite. Ho l'impressione che le bufale "classiche" stiano un po' stancando anche i più convinti sostenitori e sarà sempre più faticoso, anche economicamente, preparare una "bufala fresca" e ancor più oneroso riuscire a "vendere" la propria e rientrare almeno delle spese.

Prima o poi ci saranno due o più bufale che andranno in contrasto tra loro. Quello sarà il momento del sommo divertimento: vedere dei cialtroni di professione che si scannano a suon di cretinate, come già fanno gli astrologi, e che si affondano tra loro.
Usa un altro termine al posto di "religioso" e l'affermazione acquista valore.

Penso intenda i dibattiti che mettono sullo stesso livello evoluzionismo e creazionismo oppure i dibattiti sul valore scientifico del contenuto della bibbia, in America ci sono campagne in corso per forzare l'insegnamento di entrambi nelle scuole.

Non ci sono dubbi sul fatto che l'evoluzionismo e' scientifico e il creazionismo no.
Insegnarle entrambe come teorie di pari validita' non fa nulla per migliorare la fede e peggiora la qualita' dell'insegnamento scientifico.

Senza nulla togliere sulla possibile esistenza di una o piu' divinita', su cui la scienza non si puo' pronunciare

Per quanto riguarda la censura, magari e' stato un COMPLOTTO DEI COMPLOTTISTI per portare visite addizionali sul video e farci sopra un'altro po' di soldi :D
Usa un altro termine al posto di "religioso" e l'affermazione acquista valore.

Penso intenda i dibattiti che mettono sullo stesso livello evoluzionismo e creazionismo



Certamente, è quello che penso anch'io. Per questo dico di utilizzare un termine meno generico. "Religioso" può essere anche qualsiasi sacerdote, frate o consacrato, o chiunque abbia una credenza in un essere superiore e cerchi di impostare la sua vita di conseguenza. Dentro a una categoria così ampia c'è molto e molto diverso: anche Papa Francesco. E anch'io.
Per questo dico di utilizzare un termine più preciso. Creazionista radicale, fondamentalista, o anche talebano (se ci piacciono i significati traslati e iperbolici) andavano benissimo.
non so se avete visto questo video di un architetto a una televisione pubblica penso parli del 3 edificio purtroppo il mio inglese lascia un po a desiderare é il più recente del1.8.2014https://www.youtube.com/watch?v=2zY9HfwzGPg
Ci ho messo tanta buona volontà, lo giuro, ma non riesco a finirlo. Sono fermo ad un'ora di visione e penso che rimarrà li.

Credo sia anche venuto il momento di tagliare definitivamente il cordone ombelicale e lasciare che il complottismo undicisettembrino vada alla deriva per conto suo.

Il sedicente guru vive solo di continui scontri con te, Paolo. È palese anche ai sassi che della verità non gliene può importare di meno. Almeno fino a quando riuscirà a rimestarla per guadagnarci.

13 anni di domande. 13 anni di dubbi. 13 anni di pregiudizi. 13 anni di dimostrazioni inconsistenti dove non inventate o estrapolate dai contesti. 13 anni di storture, insulti, ban, battute idiote, mezze accuse, manipolazione di fatti e dichiarazioni.

Per arrivare a cosa? Con quale risultato? Niente.

SNIP!
erny,

non so se avete visto questo video di un architetto a una televisione pubblica

L'architetto è Richard Gage, detto "Box Boy* perché pretende di dimostrare rigorosamente le proprie tesi simulando due grattacieli usando delle scatole di cartone. Giuro. Ho le foto e i video.

Il signor Gage può dire quello che gli pare in televisione. Ma finché non pubblica un articolo tecnico dettagliato su una rivista di settore, le sue sono solo chiacchiere.

La letteratura tecnica sull'11/9 conferma con una quantità schiacciante di studi e articoli su riviste scientifiche specializzate la ricostruzione tecnica documentata dal NIST. Non c'è nessuna prova scientifica di demolizione controllata. Solo tanta, tanta aria fritta.

Dopo tredici anni di aria fritta, sarebbe anche il caso di dedicarsi a qualcosa di più utile e costruttivo invece di farsi fregare dagli incompetenti e dai ciarlatani.
@Stupidocane

Non è neanche esatto dire che hanno ottenuto niente. (Se stai parlando di "niente Celsius" piuttosto che di "niente Kelvin")

se parli di quanti proseliti hanno, han di che essere felici; se dovessero chiedersi: "Se tutti i nostri proseliti comperassero oro grezzo e lo rovesciassero su un tavolo, quanto ne avremmo?" scoprirebbero che i numeri non sono tutto.

Se parliamo dei loro risultati nella loro ottica... se non esistessero dovremmo inventarli...

Il "niente" che hai detto mi pare un equilibrio di vettori in cui succede di tutto e di più.

Quello che ci disturba è che le loro risibili nozioni di medicina pregiudicano la salute dei loro pargoli, ma i loro risultati fan più sollievo che paura.
Se il problema finisse con la valutazione del rischio che ottengano credito presso ambienti influenti, non ci sarebbe neanche da guardarli due volte.
Anche perché di cose poco chiare sull'11 settembre in effetti ce ne sono. Certo, niente che possa cambiare le cose in modo eclatante, però mi sembra di ricordare che alcune procedure non vennero rispettate correttamente.
Se parliamo dei loro risultati nella loro ottica... se non esistessero dovremmo inventarli...

Il "niente" che hai detto mi pare un equilibrio di vettori in cui succede di tutto e di più.

Quello che ci disturba è che le loro risibili nozioni di medicina pregiudicano la salute dei loro pargoli, ma i loro risultati fan più sollievo che paura.
Se il problema finisse con la valutazione del rischio che ottengano credito presso ambienti influenti, non ci sarebbe neanche da guardarli due volte.


Ed è qui che ti voglio. Purtroppo l'ignoranza dilaga anche negli ambienti influenti. Il problema sta tutto lì. Se ci fosse meno ignoranza ci sarebbero anche meno perdite di tempo per confutare teorie idiote che non hanno nessuno sbocco se non il nonsense.

Quelli degli ambienti influenti a loro volta, avrebbero più tempo da dedicare a cose più tangibili delle interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche.

La TDMDM funziona a tutti i livelli. Anzi, più in alto si va nella scala sociale, più diventa difficile eradicare il pregiudizio.

Vedasi seconda guerra mondiale e strascichi socio-politici conseguenti.
@Stupidocane

Tutti mi vogliono lì.
E in effetti ci sono stato, [ lì ] e sono appena tornato da [ lì ] .
http://attivissimo.blogspot.de/2014/07/microsoft-dice-che-le-password-deboli.html#c4214405803039725017

Due interventi e già parliamo di seconda guerra mondiale? Mondo rotondo, fammi almeno togliere i guanti chiodati.

Purtroppo il mio coprocessore preposto all' "umana comprensione" ha lavorato per troppo tempo a 1084,5 °C quindi momentaneamente quando dici:
"Quelli degli ambienti influenti a loro volta, avrebbero più tempo da dedicare a cose più tangibili delle interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche."
Vedo che muovi le labbra ma non sento nessun suono, ma intuisco che hai ragione, perchè la tua osservazione rientra nel mio campo semantico di: "Quello che ci disturba è che"

Quello che ci disturba è che si fan male da soli contro i mulini a vento.

Questo è un problema di cui ho tenuto conto nell'usare la parola "influenza."

Quelli che fanno le interrogazioni parlamentari sono influenti o sono influenzati? in un certo modo sono al servizio delle masse, (che ironicamente accusano la sovranità di non badarli.)
Son degli astuti satrapi o son ignoranti quanto appaiono?
In entrambi i casi abbiamo una ineluttabile domanda: chi di [noi] ha contemporaneamente la facoltà e l'intenzione di prendersi il loro dominio?

Affrontiamo una scomoda verità: nessuno di [noi], qualunque cosa significhi tale pronome personale, sarebbe in grado di soffiare il gregge ad un fuffaro inventandosi stronzate ancora più terrificanti.

Sarebbe bello se un bel mattino tali soggetti si svegliassero con un cervello funzionante, ma non vedo ragioni per aspettarselo in un futuro prossimo, inoltre somiglia sgradevolmente al disgustomatico: "se tutti la pensassero come me non ci sarebbero crimini o guerre."

Quindi mentre si lotta strenuamente per combattere ignoranza e superstizione, serve un piano B che funzioni tenendo conto del fatto che l'ignoranza e la superstizione sono estremamente dure da sradicare su larga scala, il chè è più una soluzione che un problema, perchè restringe di parecchio il campo in cui lavorare, ed affida l'onere della selezione all'antagonista.

Può sembrare cinico (e d'altra parte ho già detto che ho il coprocessore dell'umana comprensione ultra-cremato) ma la dura verità a questo riguardo è che bisogna risolvere il problema per gradi affrontando l'ambiente reale.

In tale dipartimento, dove si lavora per produrre (e aggiornare) conoscenza reale, mi pare che le cose vanno ragionevolmente bene, tenuto conto delle circostanze deprimenti, ed i domini son ben protetti.

La strategia in un ambiente di dimensioni ridotte è faticosa ma semplice: produrre risorse e indirizzarle alla ricerca pura.

Il politicante che fa le interrogazioni parlamentari sul libro giallo di David gnomo, chi gli ha chiesto di farle, la banda del buco, sono una forza simile ad uno tsunami o ad un vulcano, l'unica prevenzione realistica è trovarsi altrove quando scaturiscono.
Mi ero scaricato il file dal tuo sito e l'ho visto tutto.... ho finito ora con i ritagli di tempo che avevo.
LASCIA PERDERE Paolo, non meriti che regali il tuo tempo a questa gente. Non sapevo che avevano fatto pure dei tagli.... incredibile. Ma possono farlo?!?? cioè, come fanno a proporlo come una registrazione di un live se poi è un video montato?!?!.... mah...
una volta tanto non riesce a invitare mazzucco ad una trasmissione con un conduttore di parte, ma che non sia dalla sua parte? vederlo arrabbiarsi subendo le stesse cose che fa subire agli altri non avrebbe prezzo
Andrea,

una volta tanto non riesce a invitare mazzucco ad una trasmissione con un conduttore di parte, ma che non sia dalla sua parte?

Personalmente non spendo tempo a cercare d'invitare Mazzucco da nessuna parte. Partecipo a questi dibattiti soltanto se mi viene chiesto e se qualcun altro organizza. Io non ho tempo e interesse per cercare attivamente un ulteriore dibattito.

Comunque se ti guardi le puntate di Matrix alle quali partecipò Mazzucco, fu fatto abbastanza a fettine da Mentana.
Fossi in te, smetterei di partecipare a qualsiasi dibattito organizzato dai pro-complotto. Se da un lato potrebbero gridare "vittoria", almeno in un primo momento, dall'altro la tua mancanza li renderebbe sempre meno visibili. Non è un mistero che MM ce l'abbia con te e che, guarda caso, si faccia vivo solo quando deve promuovere un nuovo video.

Cosa se ne farebbe della sua arroganza, delle sue vecchie domande, della sua strafottenza se nessuno gli facesse da contraltare? Subito il suo ego si gonfierebbe a dismisura, i suoi accoliti brinderebbero alla "sconfitta" dell'arcinemico e via dicendo. Ma alla lunga la tua assenza peserebbe più di mille dibattiti con esperti di settore e moderatori davvero superpartes.

I dati ci sono, le risposte anche, gli esperti sono a disposizione di tutti. Che facciano loro le indagini, consultino gli esperti e tirino le somme.

Insomma, direi che è ora di basta. :)
Stupidocane,

Fossi in te, smetterei di partecipare a qualsiasi dibattito organizzato dai pro-complotto

Infatti; fatto questo con Mazzucco, per confermare che l'accusa di temere il confronto non regge, non ho intenzione di farne altri con pro-complottisti. Il problema è sapere in anticipo se chi organizza è filocomplottista o no. Non ho tempo di indagare anche questi aspetti, e spesso fanno i santarellini fino al momento del dibattito.


la tua mancanza li renderebbe sempre meno visibili

Vero. Ma ogni tanto è necessario segnalare i loro comportamenti, altrimenti la gente crede che siano persone animate semplicemente da dubbi sinceri.


Cosa se ne farebbe della sua arroganza, delle sue vecchie domande, della sua strafottenza se nessuno gli facesse da contraltare

Irretirebbe le persone senza che queste persone abbiano modo di sentire lo sbufalamento.

I dati ci sono, le risposte anche, gli esperti sono a disposizione di tutti. Che facciano loro le indagini, consultino gli esperti e tirino le somme.

Purtroppo molti non sono capaci di farlo. Ed è inutile predicare ai convertiti. Ogni tanto bisogna andare in mezzo ai dubbiosi per far sapere che esiste anche un altro approccio.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Hahahaha. Sono adorabili. Cosa sarebbero le lunghe giornate di lavoro senza ogni tanto qualcuno di questi babbei a strapparmi una risata.
Paolo

Il problema è sapere in anticipo se chi organizza è filocomplottista o no. Non ho tempo di indagare anche questi aspetti, e spesso fanno i santarellini fino al momento del dibattito.

Tecnica sgrausa per fargli scoprire le carte: mandali a leggersi undicisettembre.info e poi organizzino il dibattito. Se è un moderatore davvero superpartes, s'informerà a 360 gradi.
Ad ogni modo, tecnica ancora più sgrausa, una volta che avrai i nomi degli altri partecipanti e del moderatore, ci fai un articoletto (o una mail) e noi ti diamo una mano a cercare informazioni.


Vero. Ma ogni tanto è necessario segnalare i loro comportamenti, altrimenti la gente crede che siano persone animate semplicemente da dubbi sinceri.

Cosa che fai già, restando però fuori dai dibattiti diretti. Quella secondo me, è la strada giusta. Segnalare comportamenti scorretti, mancanze, storture, mistificazioni e quant'altro da questo blog, ormai punto di riferimento per molti.

Irretirebbe le persone senza che queste persone abbiano modo di sentire lo sbufalamento.
E
Purtroppo molti non sono capaci di farlo. Ed è inutile predicare ai convertiti. Ogni tanto bisogna andare in mezzo ai dubbiosi per far sapere che esiste anche un altro approccio.

Sì e no. Sappiamo che chi crede ai complotti lo fa perché non può fare altro. Se si lascia irretire è per una ragione ben precisa, ovvero ha un pregiudizio ed è alla ricerca di conferme. Chi segue il guru non cambierà rotta, chi invece ha delle perlessità legittime non sa nemmeno chi siano MM o Giulietto e certamente non seguono dibattiti tra te e loro. Sono pronto a scommettere 1 euro contro uno schiaffo che la stragrande maggioranza degli intervenuti al quell'Hangout erano schierati. Solo loro possono "godere" di una iniziativa del genere, mentre tutti gli altri, visti i primi 5 minuti, lasciano perdere. Dovessero chiederti ancora di partecipare ad un dibattito del genere, mettili in contatto con un Vigile del Fuoco di New York che c'era quel giorno o con Coppe se è disposto.

Altra considerazione da fare riguarda il sentito dei complottisti del dibattito, ciò che loro recepiscono. Ogni tuo "non lo so" risuona come l'eco nei loro cervelli vuoti e rimane impresso tanto quanto la risata sardonica di MM, soverchiandone e sovvertendone il significato.

Se vogliono fare domande, ancora domande, anziché metterti a disposizione di persona, investi il tempo del dibattito per mettere in contatto il "domandiere" con un testimone o con un tecnico. Quello sarebbe veramente utile, anche se sappiamo che nessuno accetterà mai di trovarsi di fronte un "avversario" del genere.
E' proprio questo il succo del discorso: tu per loro sei il target perfetto per dare libero sfogo ai loro deliri. Più ti rendi disponibile, più loro si sentono forti perché, sempre secondo loro, fai parte della mistificazione. Ergo si sentono quasi in diritto di prenderti in giro, metterti in difficoltà ed offenderti. Perché non sei un tecnico. Non sei un testimone. Non sei una persona da rispettare perché difendi, secondo loro, una versione che va contro il loro pregiudizio ma che non è abbastanza in alto, sempre secondo loro, nella loro immaginaria scala di potentati mondiali che nascondono la verità ed ogni tuo "non lo so" è una vittoria della loro verità, qualunque essa sia.

In conclusione, sono d'accordo con te al 100% che tu sia indispensabile per dare una corretta base per formarsi un'idea a tutti, ma esponendoti di persona rafforzi il complottismo. So che è assurdo, ma non sei tu che ti comporti da "nemico" ma i complottisti che ti vedono come tale. Se ti togli dai dibattiti, non hanno più nemici da combattere pubblicamente (a meno di improbabili incontri con tecnici specializzati e/o testimoni), ergo nessuna sferzata di orgoglio per l'attenzione ricevuta.
Secondo me non è importante sapere prima se l'intervistatore è filocomplottista, ciascuno ha le proprie idee e convinzioni, che trapelano in modo più o meno evidente anche tra i giornalisti/intervistatori! E' invece importantissimo sapere se l'intervistatore è una persona seria e professionale.

Nel nostro caso, la cosa che non mi è piaciuta affatto è stata l'aver letto frasi e offese del tutto gratuite da parte di tommix (l'intervistatore) nei confronti di Paolo (un suo ospite!!). In altre parole, mi sembra assurdo che io invito una persona a discutere di un determinato argomento e poi uso parole offensive nei suoi confronti!

Ieri sera avevo commentato il video di tommix con questa mia riflessione, però stamattina i commenti sono stati disabilitati e non si possono più leggere. Ho trovato un permalink https://plus.google.com/+tommix73/posts/2bLBDGxxoAr ma mancano le sue risposte.

@Paolo perché anche tu hai disattivato i commenti al video confronto?
Il politicante che fa le interrogazioni parlamentari sul libro giallo di David gnomo, chi gli ha chiesto di farle, la banda del buco, sono una forza simile ad uno tsunami o ad un vulcano, l'unica prevenzione realistica è trovarsi altrove quando scaturiscono.

Stai scherzando vero? Le interrogazioni parlamentari fatte finora si sono rivelate dei boomerang di proporzioni gargatuesche e, soprattutto, coloro che hanno influenzato il politico di turno se è vero che hanno la forza di uno tsunami, allora io sono Schwarzenegger*.

* Più per l'immagine di "superforzuto" che si è creato che per la vera "forzutaggine".
Paolo Attivissimo
Purtroppo molti non sono capaci di farlo.

Imparino.
Oppure facciano da pasto, come meritano.
@Stupidocane

Tralasciamo per un momento il fatto che:
"Vedasi seconda guerra mondiale e strascichi socio-politici conseguenti. " lo hai detto tu e non io, e tralasciamo anche il fatto che la stupidità umana non va mai sottovalutata. (Se la stupidità umana fosse benzina alleveremmo merluzzi su Europa.)

Stiamo parlando di qualcosa di simile ad un acquario.

Le interrogazioni parlamentari sul complotto di paperoga stanno nell'acquario, chi le indice sta nell'acquario, chi combatte il complotto sta nell'acquario. La tua ultima domanda ha senso perchè stiamo fuori da quell'acquario, e quando qualcuno osserva:

"avrebbero più tempo da dedicare a cose più tangibili delle interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche."

rispondo: le cose più tangibili son cose che stanno fuori dall'acquario, i pesci che stanno dentro neanche sanno che esistono, i pesciolini giocano intorno alle decorazioni che son dentro l'acquario.

e la questione delle interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche è: possiamo persuadere i pesci a saltar fuori ed aiutarci ad occuparci delle cose tangibili?

La risposta la ha data Paolo Attivissimo, ma in linea di massima l'acquario ed il suo contenuto sono da considerare un dominio inaccessibile.

sulla forza hai usato un ottimo esempio, Arnold Schwarzenegger. I suoi muscoli quando era al top mostravano un'intenzione. Bastava dargli un'occhiata e capivi che se anche i tronchi che trasportava in "commando" erano di certo truccati comunque doveva aver passato un sacco d'ore in palestra.

L'esatto contrario di uno tsunami, che è del tutto privo di "intenzione".
Forse i complottisti son troppo dementi per ottenere un risultato che sia aderente ai loro desideri, quanto alle intenzioni... non vale neanche la pena di parlarne, non ne hanno proprio.
In questo senso li paragonavo agli tsunami o ai vulcani, perchè il wattaggio per le stronzate ce lo hanno, su questo non c'è dubbio.


Passando dai domini intellettuali ai domini geografici, ripeto: quando stan per fare una stronzata è meglio non starci vicino, non sto scherzando.

non fosse altro che per lasciargliela fare e poi mostrarne gli effetti.
Michele,

@Paolo perché anche tu hai disattivato i commenti al video confronto?

Semplicemente perché non ho tempo di gestire un altro filone di commenti. Chi ha da commentare può venire qui.
o paolo ma ti stupisci anche? lo fanno *tutte* le sante volte di tagliare i video e far sembrare le cose come non sono o per far sembrare che uno ha detto una cosa invece di un'altra. mazzucco specialmente...
Guido,

o paolo ma ti stupisci anche?

No, non mi stupisco affatto. Segnalo questi episodi perché chi non conosce i complottisti come li conosco io possa rendersi conto di come si comportano.
Scusami Paolo, ma io ho resistito due minuti...
Buongiorno, ho fatto davvero fatica a vedere tutto il filmato perché l'atteggiamento di Mazzucco e il suo tirapiedi è stato letteralmente vomitevole. Mi congratulo con Attivissimo per essere riuscito a non mandare "affanbagno" i suoi interlocutori. Ormai le loro argomentazioni sono trite e ritrite e qualsiasi prova portata o è fasulla o non conta. Questi atteggiamenti, tipici degli antiamericani per partito preso, hanno veramente rotto i cotiledoni (scusate il francesismo).
@paolo

No, non mi stupisco affatto. Segnalo questi episodi perché chi non conosce i complottisti come li conosco io possa rendersi conto di come si comportano.

per quello fai solo bene pero'mi sembra che di episodi di taroccamento complottista ce ne sia un'infinita' per cui imho chi la voleva capire l'ha capita e chi non la vuole capire sono gli irriducibili che credono non perche' sanno ma perche' scelgono di non sapere... gatti sitway loro nel senso...
Mi sono ascoltato la versione ridotta. Poi ho visto commenti che parlavano di tagli, sono capitato qui, ho riascoltato la versione integrale. OK, anche a me darebbero fastidio tagli abbastanza arbitrari, ma alla fine anche la versione ridotta conferma che Mazzucco dice un sacco di fuffa.

Questo Tommix appoggia un po' tutti i guru della cospirazione, di cui sembra l'assistente pagato. Per esempio, in questi giorni sta commentando su questa sciacallata: http://www.butac.it/supercazzole-mr-no-taurus-molecolar-clouds, cercando di rispondere qualcosa a questa cosa enorme di spacciare un veicolo noto di decontaminazione per un macchinario di produzione di nubi artificiali. Gli ho risposto un paio di volte, ma poi ho lasciato perdere, perché il rumore delle unghie che strisciano disperatamente sugli specchi mi dà un fastidio insopportabile.
I "complottisti" si sono comportati male? Paolo, ti han posto domande precise (che a tuo dire sono note, che hai posto agli esperti di settore). Massimo conoscendo il tuo metodo ti ha bloccato le scappatoie e ti ha messo alle strette e hai iniziato a balbettare. Questo è ciò che i commentatori dovrebbero notare, eppure.... ma si sa, i "complottisti" sono cattivi, bestie sataniche che non sono altro :) Non hai fatto una bella figura, sinceramente. Al tempo guardai il live assieme ad un amico a digiuno di argomentazioni complottiste ma che seguiva la tua rubrica antibufala, e ci è rimasto di merda... ha notato subito il tuo atteggiamento, quello di sviare e girare intorno agli argomenti. Se avevi argomentazione per mettere a tacere questi complottisti ti sei perso una grande occasione, seriamente.
DarkEthaniel,

i complottisti hanno tagliato i miei interventi e tu ti lamenti soltanto che io ho "iniziato a balbettare"?

Datti una regolata al buon senso.

Sono un cattivo oratore? Pazienza. Questo non cambia i fatti. E i fatti dicono che i complottisti hanno manipolato il video, e gli esperti confermano che le loro teorie sono stronzate. Fattene una ragione e magari dedicati a qualcosa di più costruttivo. Del complottismo undicisettembrino non gliene frega più niente a nessuno, a parte qualche ottusangolo, perché sono quasi 14 anni che i complottisti fanno soltanto aria fritta e non presentano le proprie tesi in tribunale; anzi, neanche si mettono d'accordo su quale sia la loro versione degli eventi. Hanno stufato. Buona giornata.
Se avevi argomentazione per mettere a tacere questi complottisti ti sei perso una grande occasione, seriamente.

Mmmhno. La frase giusta dovrebbe essere: se i complottisti avessero delle buone argomentazioni per denunciare quelli che sarebbero i veri mandanti dell'attentato, metterebbero a tacere tutti i Paoliattivissimi del mondo. Invece ogni volta perdono la grande occasione di diventare davvero i "paladini della verità" che dicono di avere in tasca montando video farlocchi. Seriamente.
Attivissimo pubblica il mio commento sw non sei un contaballe.non ero ne offensivo ne maleducato
Danilo Arru,

Attivissimo pubblica il mio commento sw non sei un contaballe.non ero ne offensivo ne maleducato

Eccoti accontentato. Così tutti possono vedere quanto sei cortese e aperto al dialogo sereno e costruttivo. Contento?

Buona giornata.
Chiedo scusa per il post in un articolo così vecchio.
Ma credo di avere risolto la questione per cui Mazzucco si inalbera sempre ad ogni dibattito (come se fosse fondamentale): i resti "grandi come una valigetta" trovati a 8 miglia dall'impatto del volo 93 (a Shankville).
Il video che Mazzucco dice di aver "inviato 30 volte" riguardo alla questione non è più disponibile online, ma penso di aver trovato il punto esatto nel video originale della CNN da cui Mazzucco ha ricavato l'affermazione.
Può interessare? Lo so che non volete iniziare una "faida" personale contro Mazzucco (ed è giusto così), ma penso che ciò possa fare chiarezza sulla questione, sempre che la mia "ricerca" sia corretta.
Range,

Può interessare?

Senz'altro! Mi hai scritto anche in privato, ti rispondo appena possibile con tutti i dettagli. Intanto grazie, sembra una pista promettente!
Grazie.
Non sarebbe la prima volta che i complottisti vengono beccati ad "interpretare" frasi e testimonianze come pare e piace a loro.
Scusa Paolo, ma non è che hai detto chissà cosa nelle scene tagliate... e anche Massimo non mi sembra abbia detto alcuna stupidaggine. Riguardo Tommix, è chiaro che sia più favorevole alle tesi 'alternative' ma nel video integrale ha mostrato un'imparzialità a dir poco lodevole. A parte questo, vorrei farti una domanda: come mai i commenti per i tuoi video su youtube sono sempre disabilitati?
Lorenzo
A7X,

ma non è che hai detto chissà cosa nelle scene tagliate

Questo lo dici tu: come ho scritto nell'articolo, sono state invece tolte cose importanti. E comunque, ti sembra onesto tagliare quello che ho detto?

Riguardo Tommix, è chiaro che sia più favorevole alle tesi 'alternative' ma nel video integrale ha mostrato un'imparzialità a dir poco lodevole

Mi sa che hai guardato un altro video oppure hai un dizionario con le pagine scombinate.


. A parte questo, vorrei farti una domanda: come mai i commenti per i tuoi video su youtube sono sempre disabilitati?

Perché non ho tempo per moderare tanti flussi di commenti. Chi ha qualcosa da dire mi può sempre scrivere o commentare in questo blog o su Undicisettembre. Sì, lo so che vuoi insinuare che io faccio censura oppure ho paura dei commenti: ma levatelo serenamente dalla testa. Il Nuovo Ordine Mondiale non mi paga abbastanza per perdere così tanto tempo a rincorrere commenti sparsi in tanti posti. Se la cosa ti turba, scrivi al NOM e chiedi di aumentarmi lo stipendio.