skip to main | skip to sidebar
27 commenti

Chiedimi se fare l’astronauta è cool. Dai, chiedimelo


Samantha Cristoforetti e Terry Virts ieri durante le attività per il rilascio della capsula spaziale Dragon. Non ho parole.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (27)
Un po' "Dark Star".
Meni male che la bomba, pardon : la capsula Dragon, si è sganciata senza fare discusioni filosofiche ...
si vede chiaramente il motivo degli occhiali da sole...
fuori ci sono i MIB che li sparaflashano con i neuralizzatori per non far ricordare ai 2 che fuori ci sono gli omini verdi ( o grigi non grigioverdi che vuol dire altro ;) ) solo che loro furbi stavolta si sono muniti di occhiali da sole.

Semplicemente questa missione sta facendo un gran bene al settore spaziale ha una copertura da parte dei media tradizionali incredibile rispetto al solito, speriamo che serva a far innamorare della scienza gli italiani...
Dai, col prossimo carico bisogna mandarle su quel numero di Topolino.
Anche la maglietta è strafiga! Comunque, col prossimo Dragon, sarebbe utile un tubetto di gel per capelli!
E' il nuovo cubo-cupola della discoteca Baia Imperiale di Rimini?!? (Mitica Samantha!)
Bellissimo che dietro la loro simpatia ci sia la migliore professionalità!
Io qualche parola ce l'avrei, Paolo, ma sono di invidia..... ;-)
Voglio sapere marca e modello degli occhiali da sole di tutti e due. Immediatamente. Ma è un product placement?? ;)
Perchè si parla della Cristoforetti, ma di un uomo dire che è cool, considerando la pronuncia di questo termine, lascia adito a fraintendimenti.
@ Rob

Questa cosa mi ricorda molto Space Oddity
"... and the papers want to know whose shirts you wear..."
:D
Dovrebbe indossare una maglietta di Cho Aniki. (Per chi non sapesse come son fatte le magliette di Cho Aniki, una parola di cautela. Non è esattamente NSFW ma potreste non voler essere beccati mentre cercate cosa sia Cho Aniki)
Ecco una cosa ovvia ma inaspettata: nello spazio non c'è buio perenne. Oppure ho detto una sciocchezza? Sono raggi solari, vero? O i fari del set cinematografico?! :-)
@Luca
Credo sia la luce della Terra (o meglio, la luce del Sole riflessa dalla Terra, ovviamente). Quando sei in orbita bassa come lo è la ISS e ti trovi nell'emisfero illuminato da Sole, sei inondato di luce riflessa dalla Terra; molto più evidente, perché più vicina come sorgente, che non la luce diretta del Sole stesso. Come per gli astronauti delle missioni Apollo che praticamente erano "illuminati" dal suolo lunare.
@Giskard Reventlov

Se c'è un mestiere che richiede grande attenzione nello scegliere la camicia o la maglietta, quello è il mestiere di astrofisici ed astronauti.
@Luca

"Ecco una cosa ovvia ma inaspettata: nello spazio non c'è buio perenne."

Scusa il francesismo, ma perchècazzo ci dovrebbe essere buio perenne? Lo spazio è pieno di luce , grazie a dio! :D
Potrebbe anche essere la luce diretta del sole, di certo c'è un momento in cui finisce in una posizione in cui illumina iss
Magari sono semplicemente polarizzati per evitare di specchiarsi nel finestrino, dato che la "cabina" è illuminata e per vedere i comandi non credo potessero spegnere la luce.

Sempre pronto ad essere contraddetto naturalmente.
Ma solo io quando vedo le foto, i filmati, i collegamenti in diretta, penso ... "ma cheffiga..." (nel senso "cool" del termine)..
E` sempre sorridente come se avesse una paralisi :D , scioltissima e a suo agio quando parla (fa i giochini con il microfono e le capriole...) ... come fai a non pensare "cheffiga 'sta ragazza..."

(PS siccome non ho visto apparire il messaggio delle 11 ho provato a rimandarlo, scusate se vedete il doppione)
Il docking e l' undocking si fanno sempre con il sole alle spalle della navicella, per avere la massima visibilità sulla porta d'attracco.
Quindi dal loro punto di vista hanno il sole difronte e, benchè i vetri sono polarizzati, la luce diretta del sole è sempre fastidiosa e dannosa per l'occhio.
@ Giskard Reventlov: non saprei, del resto sono ignorante in materia e ho timore di dire qualche corbellerie ma a me sembrano raggi solari diretti, non di luce riflessa e credo che nello spazio siano più abbacinanti. Qualcuno può... illuminarci :-) please?
A me sembra piuttosto evidente che sia luce solare diretta: ha i contorni ben definiti. Se fosse riflessa dalla Terra sarebbe diffusa.
@Pgc

Che garanzia abbiamo che c'è atmosfera in quell'abitacolo? (sto facendo una battuta.)
Stephen,

Ma solo io quando vedo le foto, i filmati, i collegamenti in diretta, penso ... "ma cheffiga..." (nel senso "cool" del termine).

No, non solo tu. L'avrai notato dal numero di miei articoli che la riguardano :-). Il bello è che chi la conosce sa che davvero non se la tira per niente, nonostante tutti i meriti che ha, e questo la rende ancora più "cool".
Che garanzia abbiamo che c'è atmosfera in quell'abitacolo?

Cioè stai sostenendo che ho abboccato come un tonno?

:(
@Pgc

Nah, stavo scherzosamente insinuando che le persone nella foto potrebbero essere cyborgs.
Nel mio intervento precedente ho scritto "Penso sia luce la luce della Terra..."
Bene, ho googlato altre immagini dell'interno della Cupola, ed effettivamente una luce così diretta sul volto degli astronauti non sembra esserci, anche quando la ISS si trova nell'emisfero illuminato. Ergo, credo abbia ragione chi sostiene che, in questo caso, siamo in presenza di luce diretta del Sole.
Ciò non toglie che, anche quando non c'è luce diretta, l'interno della cupola sia ben illuminato grazie alla luce riflessa, quindi in generale non c'è buio pesto :)
Samantha è cool perchè l'essere competente in modo supremo nel suo lavoro la rende tale.