skip to main | skip to sidebar
2 commenti

Facebook pubblica una nuova guida su come proteggere gli account

Facebook ha messo online una guida molto pratica, disponibile anche in italiano, che spiega come impostare correttamente le password, come risolvere un furto di account e riconoscere un tentato furto (phishing) e descrive in linguaggio chiaro molte altre funzioni di sicurezza e di privacy.

È molto importante, in particolare, la sezione dedicata alla verifica in due passaggi, che permette di difendere il proprio account anche in caso di furto di password: nelle Impostazioni dell'account, scegliete Protezione e poi attivate la casella Approvazione degli accessi attiva. Immettete il numero del proprio telefonino e riceverete un codice di conferma da immettere. Facendo questo una sola volta, da quel momento in poi riceverete sul telefonino un avviso se qualcuno tenterà di entrare nell'account conoscendone la password ma usando un telefonino, computer o browser diverso dai vostri.

Arriva anche, finalmente, una spiegazione chiara di come disattivare temporaneamente o definitivamente un profilo Facebook: l'eliminazione definitiva sul telefonino è in Impostazioni - Centro assistenza - Modifica del tuo account - Disattivazione ed eliminazione dell'account. Seguite le istruzioni alla voce Come faccio a cancellare il mio account in modo permanente?

Vale la pena di dare un'occhiata anche alle opzioni per non essere taggati o per rimuovere foto imbarazzanti pubblicate da altri utenti e per bloccare gli utenti molesti.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (2)
Poi fa come quella di steam che tutte le volte che accedi dal pc di casa ti dice che stai accedendo da un pc diverso?
Paolo: interessante e molto utile come al solito :)

...ahem... che ne pensi di questa "polemica"? (e, se non ne pensi ancora nulla, spero che il riferimento all'ivi citato rapporto dell'ICRI possa comunque esserti utile per future analisi)...