skip to main | skip to sidebar
12 commenti

Ora la cronologia delle ricerche in Google è scaricabile

“Leggi attentamente. Non è la solita solfa”, scrive Google nella finestra di avviso dell'opzione che consente agli utenti di scaricare l'intera cronologia delle proprie ricerche in Google. Decisamente non è la solita solfa: questa cronologia è incredibilmente rivelatrice e sfogliarla rende molto chiaro quanto dipendiamo dal motore di ricerca più popolare del mondo.

Scaricare la propria cronologia è semplice: basta visitare questa pagina del proprio account Google, denominata Attività web e app, cliccare sull'icona delle opzioni (l'ingranaggio in alto a destra) e scegliere Scarica e poi Crea archivio. Google ci avviserà via mail quando la cronologia è pronta da scaricare presso Google Drive, nella cartella Takeout.

Questa cronologia di ricerca contiene spesso dati sensibili di cui ci siamo dimenticati e che abbiamo regalato a Google, per cui è importante impedire che un malintenzionato ci rubi l'account Google e se la legga oltre a tutta la nostra corrispondenza in Gmail: se avete un account presso questo motore di ricerca, attivate dunque la sua verifica in due passaggi.

Se invece vi interessa eliminare questa cronologia e i suoi elementi potenzialmente imbarazzanti, andate alla stessa pagina Attività web e app, cliccate sulle Opzioni (di nuovo l'ingranaggio) e scegliete Rimuovi elementi: potete scegliere di eliminare le ricerche più recenti (quelle dell'ultima ora, giorno o settimana o delle ultime quattro settimane) oppure eliminarle tutte quante.

Per evitare che questa cronologia riprenda ad accumularsi, andate a Cronologia account, spostate verso sinistra il selettore blu e poi scegliete Sospendi, come mostrato qui accanto.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (12)
Considerazione stupida: ma se si facessero le ricerche senza essere connessi ad un account gmail? Così, per dire, eh.
la cronologia è disattivabile, però prima cancellate quella già memorizzata
Io apro una finestra anonima, non mi connetto a Google e opero da li.
ma se si facessero le ricerche senza essere connessi ad un account gmail?

Io non faccio mai login a sproposito, però la mia cronologia (ho dovuto inserire user e psswd per vederla) era comunque piena di roba. boh.
Non so come io abbia fatto nel corso di anni, ma cronologia vuota. Era attiva quella di Youtube, che ho provveduto a disattivare e cancellare.

La mia domanda (magari da sprovveduto) è: cosa mi garantisce che quando imposto la non conservazione della cronologia delle ricerche, la cronologia sia veramente disattivata, e non mi sia semplicemente invisibile?
edit:
ma se si facessero le ricerche senza essere connessi ad un account gmail?

Mi hai fatto notare che se esco dall'account google non posso più commentare su questo blog, perché l'account di blogspot è associato a quello di google.
Eppure sono convinto che prima ho commentato un altro articolo (quindi ero loggato a blogspot) e poi per vedere la cronologia ho dovuto loggarmi, quindi da google ero sloggato.
Cavoli... non mi ricordo se avevo salvato alcuni cookie e altri no... non ci sto capendo più niente. :-/
Cavoli... non mi ricordo se avevo salvato alcuni cookie e altri no... non ci sto capendo più niente. :-/
Riedit: mi confermo.

Salvando solo alcuni cookie di quelli che vengono generati al login (con CookieCuller) riesco ad essere loggato a blogspot e non a google e yt.

Però non so se poi google riusciva lo stesso a salvare la cronologia anche se non risultava il log-in.

I cookie sono questi:

Host: accounts.blogger.com
Name: GAPS
---
Host: accounts.blogger.com
Name: GoogleAccountsLocale_session
---
Host: attivissimo.blogspot.it
Name: __atuvc
---
Host: attivissimo.blogspot.it
Name: __atuvs
---
Host: .blogger.com
Name: APISID
---
Host: .blogger.com
Name: HSID
---
Host: .blogger.com
Name: S
---
Host: .blogger.com
Name: SAPISID
---
Host: .blogger.com
Name: SID
---
Host: .blogger.com
Name: SSID

Se qualcuno ha tempo e voglia di far prove per capire se ne bastano solo alcuni di questi, prego.
Grazie Paolo! Era proprio ciò che cercavo! Via tutto, una volta per tutte...
Ottimo, grazie mille!
Paolo, ho condiviso il tuo articolo qui:
www.collectiontricks.it/forum/technews/
A me appare "La cronologia migliora la tua esperienza con Google", bla bla bla, e poi due pulsanti: "Attiva Cronologia web" e "No grazie". Per caso ho disattivato questa "feature"? Oppure non l'ho mai attivata?
Idem