skip to main | skip to sidebar
3 commenti

Ci vediamo stasera e domani a Lovere?

Stasera alle 21 sarò a Lovere, a Villa Milesi, nella sala consiliare del Comune, per una conferenza pubblica, dedicata agli adulti, sull'uso sicuro di Internet, social media e dispositivi digitali da parte dei minori. Per via dei temi trattati e del linguaggio usato, è preferibile che il pubblico sia composto da soli adulti: se portate i figli, ci saranno alcuni argomenti che non potrò trattare con la necessaria franchezza. L'ingresso è libero.

Per i giovani, invece, terrò due incontri appositi al cinema teatro Crystal, sempre a Lovere, con gli studenti delle scuole medie (dalle 8:30 alle 10) e con quelli delle scuole superiori (dalle 10:30 alle 12).

(Eco di Bergamo; Bergamosera)
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (3)
Ciao Paolo, mi piacerebbe partecipare a questi eventi ma spesso sono troppo distanti per me. Hai valutato di fare dei video? Eventualmente da riscattare con un pezzo di focaccia :-)
Andrea,

Sì, ci ho pensato spesso, ma è tecnicamente difficile fare un video decente che mostri bene cosa succede e poi ci sono problemi di riservatezza: molta gente, quando sa di essere ripresa, si blocca e non parla schiettamente. Poi c'è il problema delle riprese di minori, i dati personali che mostro durante le demo, eccetera.
Mondo rotondo, mi dispiace sempre non poter partecipare agli incontri, ma questo mi dispiace perdermelo... lo hai fatto suonare come qualcosa che succede solo nei night club sudamericani.