skip to main | skip to sidebar
49 commenti

Marte a 22˙000 pixel

Foto scattata su Marte dalla sonda Curiosity il 10 e 11 aprile. 22.666 x 5838 pixel. Smettete di leggere, cliccate sul link all'originale a piena risoluzione e raccattate la mascella mandibola dal pavimento. Siete su Marte.

Credit: NASA/JPL-Caltech/MSS.
Maggiori informazioni sono qui su NASA.gov.



Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (49)
Cieli azzurri su Marte? Le inventano proprio tutte!


PS
No, non sono un complottaro. Cito solo Atto di Forza :-)
Spettacolo puro... ma quella che casca di solito e` la mandibola! :-D
Paolo, piccolo refuso, la mascella non la puoi raccattare, la mandibola si. :)
Marte è bella ma non ci vivrei :-D
Molto strano, il link all'immagine full non viene aperto (provato sugli unici browser che ho a lavoro, Chrome e IE).
Neanche provando direttamente dal sito della Nasa.
Grazie a questa altissima risoluzione sono riuscito a vedere:
- la punta di una piramide
- un sasso che fluttua a mezz'aria
- un alieno donna che si copre il petto con il braccio
- due o tre fossili, di cui uno somigliante ad uno scorpione
- una faccia umana scolpita in una roccia
- i binari del Galaxy Express 999
Grazie per avermi fatto conoscere questa foto Paolo!
Veramente straordinario, fra l'altro giusto oggi ho trovato questo http://mars.jpl.nasa.gov/explore/freedrive/ praticamente una simulazione del rover Curiosity su marte, veramente bella :D
Impressionante! Peccato non vi sia alcun riferimento (e.g. una banana) per capire le dimensioni dei massi ripresi in foto.
Tutti,

grazie della correzione mascellare :-)
Ah, le sabbie bolsceviche di Marte... Chissà se guardando bene si scorgono i resti indomiti della Repentaglia IV. Il pensiero va agli Eroici Conquistatori di Marte...
Lavoro con tre monitor affiancati: mi godo uno spettacolare diorama!
Semplicemente meravigliosa!
Paolo,
una curiosità: zoomando al centro, sullo sfondo del cielo si vede una linea sottile in verticale, un po' storta, che termina con un pallino verde/blu.
Si direbbe quasi una antenna sottile da autoradio :) solo che Curiosity non ha antenne simili, se non sbaglio.
Che sia un rimasuglio del lavoro fatto per creare il mosaico?
grazie
Per tutti coloro che dicono di non riuscire a caricare la pagina:
Il file jpg è di quasi 70 MB che in memoria fanno quasi 380 MB ...
dategli tempo ...
Zappa
Zappa,

FF non la carica, mentre IE sì.
Nemmeno a me Firefox la carica (anzi va in crash), ma io ho allocato la sua cache tutta nella RAM, forse è per quello, o per altri "trusci" in about:config ;-)
Per scaricarla (73.2 MB) ho usato SlimJet, ottimo sostituto di Chromium/Chrome.
Stupidocane,
A me la ha caricata Chrome 64bit e Firefox 64bit beta...
Non posso provare browsers a 32 bit...
Zappa
La foto è (come e più di altre scattate su Marte) commovente, ma questo è soggettivo, magari sono solo un po' frignone io. Però spiace che ci siano parti sgranate e in bassa risoluzione, sovrapposizioni, antenne da baracchino... è un po' come se la nonnina ti desse la torta coi chiodi dentro, non so seee... voglio dire, è la NASA, non il club del rullino di fucecchio...
"zoomando al centro, sullo sfondo del cielo si vede una linea sottile in verticale, un po' storta, che termina con un pallino verde/blu."

Ce n'è più d'una, e sempre al centro, leggermente a destra, alcune rocce all'orizzonte hanno una copia di loro stesse in evaporazione :D
PS Me l'ha caricata senza problemi con Firefox 39.0 (32 bit) in Windows 8.1
Non hai sbagliato, la mandibola è solo inferiore, mentre con mascella si possono identificare entrambe (mascella superiore e inferiore).
Parola di odontotecnico.
ciao
Scusate l'ignoranza,
ma quindi su Marte c'è vento?

Lo deduco dalle dune di sabbia...

E altra domanda provocatoria: come distinguiamo questa foto "marziana" da un falso fatto in un qualche deserto terrestre? Se avessi scritto "foto fatta nel sahara occidentale", probabilmente ci saremmo cascati tutti.
Chi ha problemi di caricamento via browser si salvi l'immagine in locale e la visualizzi da lì (come ho fatto io), pesa ben 70 MB, è normale che dia qualche problemuccio!
giolanzu,

sì, è un artefatto di cucitura delle foto o, meno probabilmente, un artefatto del sensore che ha fatto la foto originale. Si potrebbe sapere con certezza andando a recuperare le immagini singole originali, che sono sicuramente da qualche parte negli archivi NASA online.
A chi si lamenta degli errori di composizione della foto panoramica composita: nessun problema. Visto che siete così bravi, procuratevi le immagini originali e cucitele insieme voi. Vediamo quanto tempo ci mettete e se siete capaci di farlo meglio.

Questa versione non vi è costata nulla, le ore/uomo per realizzarle le ha pagate la NASA, e avete ancora da criticare? Suvvia.
@Paolo Prego! È che non sapevo quale parte del corpo andare a recuperare per prima dopo aver visto la foto.
@Pela Non voglio sembrare pedante. Ma non trovo corretto quello che hai scritto. Siamo d'accordo che la mandibola possa essere chiamata mascella inferiore, ma proprio per questo la parola "mascella" priva dell'indicazione "superiore o inferiore" è solo quella superiore. Se Paolo avesse scritto "raccattate la mandibola inferiore dal pavimento" poi non sarebbe stata la stessa cosa. :D
:)
Manuel,

Scusate l'ignoranza,
ma quindi su Marte c'è vento?


Sì. Ci sono anche vere e proprie tempeste di sabbia. È un fatto ben noto, che puoi approfondire con un buon libro di astronomia o semplicemente googlando "marte vento".



E altra domanda provocatoria: come distinguiamo questa foto "marziana" da un falso fatto in un qualche deserto terrestre? Se avessi scritto "foto fatta nel sahara occidentale", probabilmente ci saremmo cascati tutti.

Ma non l'hai scritto tu. L'ha scritto la NASA, e la NASA non è così cretina da mentire quando non ne ha bisogno, visto che ha una sonda su Marte e i suoi segnali radio (che inviano a Terra le foto) sono ricevibili da qualunque osservatorio radioastronomico e un'eventuale bugia verrebbe sputtanata immediatamente.
Ma gesù salvi la nasa per quello che sta facendo e per le emozioni che ci regala. Dico che per l'importanza, per il valore che ha questa foto, mi sembra impossibile che qualcuno (che ci ha speso tempo e capacità) lasci righe facilmente rimovibili o zone sgranate in una immagine da 22.000 pixel. Non voglio fare il saputo, nè avevo intenzione denigrare il lavoro altrui col mio sarcasmo. E' che mi chiedo solo quanto sarebbe stato diverso se ci fosse stato un po' più di amore nella composizione finale, da parte di chi l'ha eseguita.
Nell'ultima parte ho scritto mandibola invece di mascella, ma s'era capito, credo. :D
In realtà ho trovato la punta di una piramide....

Tutto in basso e un poco a dx, ho scaricato la foto e zummato e voilà eccola li, magari siamo già stati su Marte e non lo sappiamo.

Novi

Fabrizio,

Dico che per l'importanza, per il valore che ha questa foto, mi sembra impossibile che qualcuno (che ci ha speso tempo e capacità) lasci righe facilmente rimovibili o zone sgranate in una immagine da 22.000 pixel

Ti sembra impossibile forse perché non hai ben presente la realtà della NASA, che lotta perennemente con budget insufficienti e norme iper-restrittive. Fai un salto a Houston, come ho fatto io, e vai negli uffici NASA. Vedrai che non sprecano soldi e molti degli ambienti sono quasi fatiscenti; non è l'ambiente da fantascienza che molti immaginano.

In queste condizioni, l'ottimo è nemico del buono. Hanno speso tot ore (e quindi tot soldi) per fare quest'immagine e di più non ne possono spendere perché ci sono altre immagini da elaborare.

Non è una questione d'amore o non amore: è che a un certo punto, se da Marte ti arrivano migliaia di foto, c'è un limite inevitabile al tempo che puoi spendere per metterle a posto.

Proprio per questo la NASA mette a disposizione online le foto originali, e le rende disponibili senza restrizioni di copyright, così i volenterosi e gli appassionati possono comporle. Ed è quello che succede.

Scusa lo sfogo, ma siccome sono uno di quelli che contribuisce gratis alla sistemazione degli archivi NASA delle missioni Apollo, mi sento chiamato in causa.
Eh ma perche' non c'e' una foto altrettanto "figa" per il sito di Apollo11? Lo so che e' una domanda un po' idiota ( tutto il discorso risoluzioni e focale che credo di aver capito ), pero' come si suol dire volevo fare il Franceschetti del Diavolo :)
scusatemi, ma la prima cosa che sono andato a vedere sono le proprietà e i metadati dell'immagine

eccoli:

/tmp/Mars-Curiosity-Rover-Alluring-Martian-Geology-PIA19803-full.jpg


[Camera]
Orientation : top-left (1)
X Resolution : 720000/10000
Y Resolution : 720000/10000
Resolution unit : Inch
Software : Adobe Photoshop Elements 13.0 (Windows)
Date modified : 2015:08:03 09:23:44
Exif offset : 176

[Image]
Colour space : sRGB
Image width : 22666
Image length : 5838

[Thumbnail]
Compression : 6
X Resolution : 72
Y Resolution : 72
Resolution unit : Inch
Thumbnail offset : 314
Thumbnail length : 1983

quindi hanno usato:

Adobe Photoshop Elements 13.0 (Windows)

per comporre l'immagine? Leggevo che si parlava di costi e questo è un costo non indifferente (a meno che non abbiano comprato altri programmi loro indispensabili nello stesso pacchetto o che gli convenga così, ovviamente, può anche essere così, e sarebbe logico e naturale anche se doloroso per un linuxista)

altrimenti mi sa che dovrebbero iniziare una bella revisione dei costi delle licenze d'utilizzo e degli acquisti delle stesse (senpre che ovviamente ciò non comporti maggiori costi, sarebbe bello un mondo con più linux, meno windows ed apple fallita definitivamente sotto una montagna di debiti ma un conto sono gli ideali un conto la realtà e talvolta usare windows ed un programma commerciale è meno dispendioso, lo so)
@dingo
Perdona l'ignoranza in materia, ma per curiosità ho cercato il prezzo di Adobe Photoshop Elements 13.
Sul sito del famoso Amazzone punto com, lo danno a 60$ invece che 100$, ovviamente nuovo ed originale, da Adobe.

C'è qualcosa che mi sfugge quando parli di costi non indifferenti? Sarcasmo?
Oppure il software utilizzato per la composizione di questa (favolosa) immagine da 22k pixel orizzontali è tutt'altro rispetto a quanto ho trovato in rete?

Grazie
mea culpa

ricordavo costasse molto di più (è un altro software invece che costa assai e che mi ricordavo)

scusate, da linuxista quando leggo windows non ci vedo più
Secondo me le "righe" le lasciano per ricordare quanto lavoro c'è dietro una composizione del genere. Altrimenti lo daremmo per scontato. È come quando viene restaurato un affresco che ha una patina di secoli di sporco e dopo anni di lavoro appaiono colori vividi e dettagli ma viene lasciato un angolino con la situazione originale per ricordarti com'era prima del restauro.
ricordiamo che sono pochi i software che possono gestire bene senza far perdere tempo una immagine da 130 mpx.
Non posso certo prendere un software qualsiasi.
Sicuraemnte photoshop e photoshop elements lo fanno, forse gimp for qualcosa della Corel...non è che puoi pensare di fare un lavoro simile senza un programma che non si pianti ogni due per tre, con numeri simili non è solo questione di hardware ( e sicuramente per fare questi egregi lavori non usano i supercomputer a cui hanno accesso ma dei normali PC/MAC)
Un attimo, fatemi capire. Leggo gente che si "lamenta" del montaggio o che hanno usato Adobe per windows? A parte che che questa immagine può essere benissimo a scopo "promozionale" e divulgativo per i non addetti ai lavori, esempio il sottoscritto, mentre gli scienziati e/o professionisti del campo hanno accesso a dati specifici e particolari dalla NASA.

Capisco che oramai Curiosity ci ha abituato sin troppo bene, ma che diamine si parla sempre di HW che trasmette e lavora da Marte, sottoposto allo stress di quel ambiente particolare, no si trova mica sui Piani di Praglia.
Immagine splendida. Peccato che senza alieni inquadrati non ci si renda conto delle proporzioni :)
max

perche' non c'e' una foto altrettanto "figa" per il sito di Apollo11?

C'è eccome, e più di una; semplicemente tu non sai che c'è e non hai provato banalmente a googlare "apollo 11 panorama". Fallo, e avrai la risposta alla tua domanda :-)
in realtà la foto è stata scattata nel parcheggio dello studio Zeta a Caravaggio, Bergamo, Italy. è tutto un complotto. si vede benissimo sullo sfondo l'antenna dell'autoradio di Gigi
inoltre nella foto originale c'erano 4 alieni che giocavano a briscola ma il governo USA ha ritoccato l'immagine per nasconderci la verità
geniale il commento di Marco "Marte è bella ma non ci vivrei"
garantisco il @ ma me la rivendo :-)
@Camps Eh, vero, ma anche con gli alieni inquadrati farei fatica. Mai visto uno, mica so quanto sono alti!
complimenti, la foto è fantastica !
(con firefox e linux riesco a visualizzare senza problemi.)
l'unica cosa che vorrei capire è se il livello di luminosità della foto
è naturale oppure è stato amplificato, ciao.
Dingo: usa professionalmente (o anche semi-professionalmente) un programma di fotoritocco e dimmi. Sarei felicissimo di usare GIMP e risparmiare un migliaio di euro di licenza (per postazione) per Photoshop se fosse anche solo la metà di quest'ultimo. In realtà è imbarazzante, per avere qualcosa piuttosto meglio Paint.NET.
Mi serve un terzo monitor.
Photoshop ha un paio di tool di composizione automatica di immagini panoramiche, che però a volte fanno cilecca. Mi è successo con la foto della casa di un parente, che ho dovuto assemblare a mano. Ci ho impiegato un pomeriggio ed il montaggio era solo di 6 scatti.

Ho girato un po' per cercare tool open che facessero la stessa cosa e non ce ne sono. O meglio non ce ne sono di altrettanto validi.
Nota, Photoshop Elements 13 ha praticamente le stesse funzioni di Photoshop 6.
.. per sentirsi davvero "dentro" la foto sarebbe bello aggiungere il disegno di un uomo in scala proporzionale al resto dell'immagine.. così si capirebbe se quelli che si vedono sono massi o solo sassolini