skip to main | skip to sidebar
16 commenti

Raffica di aggiornamenti di sicurezza: Flash, Chrome, Firefox, Internet Explorer, Windows

Credit: Medieval Reactions
Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle gentili donazioni di “fabio.turch*” e “mario.cop*”. Se vi piace, potete incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento).

Se dovete ancora avere Flash sui vostri computer, aggiornatelo alla versione più recente, ossia la 18.0.0.232: chiuderete 35 falle, molte delle quali sono classificate come gravi. Controllate la pagina di test di Adobe per verificare quale versione avete a bordo. Se vi siete stufati o volete ridurre il rischio, le istruzioni per obbligare Flash a chiedere il vostro consenso prima di eseguire il contenuto di una pagina sono qui. Scoprirete con piacere quanti pezzi di pagine Web apparentemente normali sono in realtà contenuto Flash mascherato.

Google Chrome (che contiene una propria versione auto-aggiornante di Flash) è stato aggiornato alla versione 44.0.2403.155.

Firefox ha fatto cifra tonda: l'aggiornamento più recente è la versione 40.0. Se state usando versioni precedenti, vi conviene aggiornarle. Le istruzioni per aggiornare Firefox sono qui. La nuova versione di Firefox risolve 14 falle (di cui quattro critiche, inclusa una buona fetta di Stagefright) e introduce maggiori controlli di sicurezza: per esempio, blocca i download automatici di malware identificati da Google Safe Browsing e le pagine Web contenenti “software ingannevole” (eufemismo, dettato da cautele legali, usato per indicare adware e altre forme di malware gestite da una struttura aziendale). Inoltre richiede che le estensioni siano firmate digitalmente da Mozilla; se non lo sono, ricevete un avviso.

Internet Explorer (tutte le versioni dalla 7 alla 11) va aggiornato per risolvere alcune falle definite “critiche” da Microsoft, e anche Windows 10 ha delle vulnerabilità da rattoppare. Le istruzioni dettagliate per aggiornare questi prodotti Microsoft sono qui, ma in sostanza basta usare Windows Update o lasciare che Windows provveda automaticamente. Tuttavia alcuni utenti di Windows 10, caratterizzato dall'installazione automatica degli aggiornamenti, segnalano problemi che bloccano i loro computer in un loop infinito di riavvio e reinstallazione.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (16)
Come è possibile usare Safari senza Flash?
Siti anche di grosso calibro, cme youtube, ne fanno largo utilizzo e, non installandolo, non riesco ad utilizzarli.

Grazie
Alle raffiche di aggiornamenti la mia reazione non e` drastica come la donzella dell`immagine, ma piu` rassegnata
i complottisti direbbero che :
uno scolapasta ha meno falle.
Nel gestore aggiornamenti di Linux Ubuntu e Mint, sono già presenti Firefox 40 e Adobe FlashPlugin (che su Linux è la versione 1:20ecc.). Grazie Paolo.
@Marco: you tube da tempo ha adottato HTML5, lo abiliti su https://www.youtube.com/html5
Certo, se la donzella medievale vorrà pubblicare qualcosa su di un sito porno, sarà in difficoltà senza Flash... ma il "player" lo trova di sicuro ;-)
Ho aggiornato Chrome più volte, ma mi dà la versione 44.0.2403.130, non .155. E infatti neanche l'aggiornamento di Flash quaglia...
Ho disinstallato flash da un pezzo e non ne sento affatto la mancanza. Youtube funziona bene lo stesso, Vimeo pure, come tutti quelli che sono passati ad HTML5 o servono i video così quando manca Flash, anche i video del sito della Rai si vedono. Con le percentuali ragguardevoli di accessi che avvengono da smartphone e tablet, ormai restare fermi a Flash non è una buona idea, se si vuole un sito competitivo.
@Marco

Safari si può usare senza Flash, prova questo

http://spider-mac.com/2012/12/14/ho-disinstallato-adobe-flash-player-e-il-mio-mac-e-rinato/

Fantastico https://twitter.com/medievalreacts !!
Paolo, se posso suggerire un tema da trattare in un prossimo post o una puntata per la RSI (sempre che non sia un segreto professionale) riguarda una tua abilità che raggiunge a volte livelli artistici: come si individua nell'oceano digitale l'immagine giusta per sottolineare il carattere di un articolo?
@Rico & Fabio Bianchi

Grazie per le risposte, già uso youtube in html5 ma lui, automaticamente, gestisce i video in flash (credo quelli con pubblicità). Inoltre ci son molti siti che anora usano flash.
Vero, posso emulare l' iPad ma con l' inconveniente di avere una pagina caricata con layout iPad.

Insomma, bella schifezza...
@Marco Non uso flash con Safari da più di quattro anni ormai. Pressoché tutti i servizi hanno la possibilità di usare l'HTML5 al posto di flash, basta guardare nelle impostazioni.
Oggi anche Apple ha rilasciato un infornata di aggiornamenti per MacOS X dalla versione10.8 in poi, IOS e ITunes.
@Marco:youtube gestisce i video in flash, quelli con pubblicità?
Paolo (il titolare di questo sito) ha aperto la strada ai siti senza pubblicità.
Infatti qui ho disabilitato l'ADBLOCK :-)
Se qualcuno mi fa vedere insistentemente certe pubblicità, io lo blocco con AdblockPlus, Ublock, UblockOrigin o altri, su qualsiasi browser.
I quali adblock si possono sempre DISATTIVARE per un sito che merita, come attivissimo.blogspot.it.
Non è simpatia, è semplicemente la pubblicità che... non c'è! Rimpiazzata da donazioni volontarie (facilii, per chi ha una paypal).
Vale per pochi altri siti, devo dire :-(
Io ho provato ad usare Youtube con HTML5 ma non riesco più a visualizzare i video in HD (Slackware 64 14.0 e Firefox penultimissma versione).
C'è qualche barbatrucco?
Risolto!
Ho trovato questa semplice guida: http://www.linuxveda.com/2015/06/29/get-1080p-youtubes-html5-player-firefox-linux/
Bravo cyberninja ! In pratica la soluzione è già nelle configurazioni di Firefox.
Scrivendo about:config nella barra indirizzi (farò attenzione, prometto), cercando le righe "mediasource" e abilitandole (cioè spostandole su "true") si abilitano per sempre tutti i codec video.
Sono disabilitate di default solo perchè comportano un aumento dell' uso del processore, e alcuni vecchi netbook potrebbero non farcela.