skip to main | skip to sidebar
9 commenti

Eclisse di Luna per Disinformatici nei pressi di Milano il 27-28 settembre

Ricevo da Martinobri, inimitabile organizzatore delle Cene dei Disinformatici, questo bell'invito a vedere in modo speciale l'eclisse di Luna del 27-28 settembre. Io purtroppo non ci potrò essere per impegni di famiglia (il 28 è il mio compleanno secondo il calendario rettiliano terrestre), ma è una buona occasione per trovarsi fra Disinformatici o per conoscere i Disinformatici.

Ecco l'invito:

Nella notte tra il 27 e il 28 settembre si verificherà una eclisse totale di Luna, la terza del decennio visibile dall'Italia.

È una eclisse di ottima visibilità, essendo possibile osservarne lo svolgimento in quasi tutte le sue fasi (tranne l'uscita dalla penombra, comunque di poco interesse): per poter osservare così bene un'eclisse di Luna dall'Italia bisognerà attendere altri quattordici anni. In tempi brevi, solo le eclissi del 20 dicembre 2029 e dell'11 febbraio 2036 avranno una visibilità così completa dall'inizio alla fine. In realtà non è malaccio anche quella del 18 novembre 2040; ma perché aspettare?

Col mio piccolo gruppo di astrofili abbiamo ottenuto la disponibilità di una tenuta privata in uno dei pochi luoghi ancora bui nei pressi di Milano. È un luogo assai suggestivo: boschi, rupi, radure, laghetti. Sarà l’occasione per rivivere lo sgomento dell’uomo preistorico che vedeva morire misteriosamente il luminare che gli rendeva meno ostile la notte.

Il posto è comodo da raggiungere: essendo vicino Erba, si raggiunge dalla città in una quarantina di minuti. Ho deciso di aprire la partecipazione, con un piccolo contributo, a chi dei lettori volesse unirsi. Maggiori informazioni scrivendo a martibell –chiocciola- tin punto it.

Chi invece volesse osservare in proprio, prenda nota degli orari:

– entrata nella penombra, 2.11

– entrata nell’ombra (inizio fase parziale), 3.07

– inizio totalità, 4.11

– fine totalità, 5.24

– uscita dall’ombra (fine fase parziale), 6.27

– uscita penombra,7.23







Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
In effetti quella del 27 Settembre non e' un eclissi "normale".
http://www.space.com/30546-supermoon-blood-moon-total-lunar-eclipse.html
Se dico :"Speriamo che non piova" quante possibilità esistono che non venga defenestrato per possibile gufaggine?
:)
Purtroppo ho un impegno il giorno dopo, altrimenti sarei venuto più che volentieri.
@yos:

Fai così, offriti come sacrificio umano per placare il dio del maltempo.
@Lupo della Luna:

E noi allora, che poi andiamo a skuola?

E poi col tuo nick non puoi mancare.
Beh potrei passare la notte lì e andare direttamente a lavorare il giorno dopo... :p
@ martinobri
beh, si potrebbe progettare un esperimento il cui esito potrebbe servire alla dimostrazione dell'esistenza del dio della pioggia.
E nel protocollo di sperimentazione, inserire dei condizioni la cui eventuale soddisfazione permette di risalire a quale tipo di religione (shintoista, nordico, azteco, maya o altro) appartiene tale dio.

Solo una cosa mi sfugge: chi mi comunica l'esito del'esperimento?
Anzi no: come fate a comunicarmi l'esito dell'esperimento?
E come faccio ad essere sicuro che io lo riceva?


Perchè non fate niente più vicino a me? Magari a Bari.
Ma io non capisco, si rinviano le partite per pioggia perché una semplice eclisse no?