skip to main | skip to sidebar
39 commenti

Antibufala: allarme per virus "on est tous Paris" (spoiler: è una balla)

Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle gentili donazioni dei lettori. Se vi piace, potete incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento).

Sta impazzando, grazie al passaparola di chi non si ferma a pensare e controllare prima di inoltrare, un falso allarme che parla di una mail intitolata “On est tous Paris”, contenente una “foto di un bebé”, che infetterebbe chi la riceve.

No. I virus non funzionano così. Il testo è semplicemente un minestrone di pezzi di vecchi falsi allarmi, con un’aggiunta recente riferita agli attentati di Parigi, ma non ha nessuna validità. Il “Servizio di cyber criminalità del ministero della difesa” non ha diffuso nessuna conferma, né lo ha fatto “EUROPE 1”.

La spiegazione tecnica è qui.

Cestinate l’allarme, non diffondetelo e dite a chi ve l’ha mandato di non diffonderlo: non sta aiutando nessuno e sta facendo la figura del credulone incompetente. Nessun allarme per virus va diffuso se non è accompagnato da un link a una fonte esperta.

Questo è un esempio del testo DA NON DIFFONDERE, perché è una bufala:

AVVERTENZA IMPORTANTE!
C'è il rischio di ricevere una mail che ha per oggetto " on est tous Paris" (siamo tutti Parigi) che si è largamente diffusa in quest'ultimo weekend.
In questo messaggio c'è la foto di un bebè con un braccialetto di nascita su cui c'è scritto "on est tous Paris" (siamo tutti Parigi) e l'invito a cliccare sulla foto.
Questo messaggio contiene un malware (virus) che permette di prendere il controllo a distanza del vostro computer e di recuperare tutti i vostri dati e le password.
Fonte: servizio di cyber criminalità del ministero della difesa.
La conferma di questa info è stata diffusa su EUROPE 1 (emittente francese) questa mattina. Dunque si richiede la massima prudenza.
Dovete fare attenzione a non aprire alcun messaggio denominato "l'invitation" (l'invito) o "qu'est ce que fait ta photo sur ce site?" (che ci fa una tua foto su questo sito?).
Non ha importanza chi ve lo ha inviato!
E un virus che apre una torcia olimpica che vi brucia l' hard disk del pc.
NON APRITELO ASSOLUTAMENTE E SPEGNETE IMMEDIATAMENTE IL VOSTRO PC.
E lo stesso virus di cui ha parlato la CNN è classificato dalla Microsoft come il virus più distruttore mai esistito prima! E stato scoperto da MCAffee e non esiste ancora una soluzione per rimediare a questo virus. Distrugge il "settore zero" dell'hard disk in cui sono contenute le informazioni vitali per il funzionamento!
AVVERTITE TUTTI QUELLI CHE CONOSCETE, i vostri amici, i vostri contatti, più persone avvertirete più il virus avrà difficoltà a diffondersi.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (39)
"E un virus che apre una torcia olimpica che vi brucia l' hard disk del pc." è semplicemente fantastico!
Questo messaggio l'abbiamo ricevuto pure io e i miei familiari su WhatsApp, ovviamente in forma stringata, su un gruppo frequentato da adulti e ragazzi (la squadra di basket di mio figlio).
Il bello è che a diffondere questa e altre scemenze sono gli adulti, mentre i ragazzi si fanno tutti grasse risate di noi.
Almeno qualche speranza c'è.
Certo che ce ne vuole di fantasia: "NON APRITELO ASSOLUTAMENTE E SPEGNETE IMMEDIATAMENTE IL VOSTRO PC."
E andate subito a lavarvi le mani! Col sapone eh?!?!?
Che roba.
Mi permettono di evidenziare la piccola perla "E un virus che apre una torcia olimpica che vi brucia l' hard disk del pc", una cosa che non riesco ad immaginare neanche nel più ardito sforzo di fantasia.
Quello che io mi chiedo è: ma chi diamine è che si mette a fare questi annunci? Possibile che qualcuno abbia così tanto buon tempo?
O qual'è lo scopo di una simile buffonata?

(scusate il tono, ma ieri me ne sono arrivate 3, di cui 2 su gruppi whatsapp, che quindi avranno diffuso la cosa senza nemmeno aprire google due secondi)
MCAffee?
La mia versione "distrugge il settore zero dell'hard disk".

Ad ogni modo, pure se fosse una mail infetta nel momento in cui la apri per vedere l'immagine è già troppo tardi. Io ne beccai uno, nei '98, camuffato da screensaver e inviato da un amico (incolpevole). E' stato l'ultimo virus che mi ha fatto danni.
comunque se non ricordo male c'era un sistema operativo (quello colla bandierina di 4 colori) che poteva effettivamente andare in buffer overflow per un'immagine
@Salvatore
beh essendo la torcia olimpica una fiamma libera... :)
"E un virus che apre una torcia olimpica che vi brucia l' hard disk del pc."
Meno male che non fa partire un raggio laser dal lettore CD che brucia direttamente la retina di chi legge...
La "torcia olimpica" è una perla di rara bellezza.
Il virus pìù pericoloso di quest' inverno non è informatico, è quello dell' influenza. E non si può fare il backup di polmoni, bronchi e trachea.
Ogni anno, per complicazioni di questo virus, muoiono 500mila nel mondo e 50mila in europa.
Chissà perchè ci preoccupiamo di aggiornare l'antivirus del PC o cellulare e non quello che potrebbe evitarci una brutta malattia.
"E un virus che apre una torcia olimpica che vi brucia l' hard disk del pc."

AHAHAHAH questa è bella :') Per fortuna non ho ricevuto nulla e i miei contatti, per ora, non si sono rivelati dei creduloni
Stamattina ero da un cliente in centro a Lugano e mentre aspettavo in ricezione sento la segretaria al telefono: "avvisa tutti che se vi arriva un email con una foto di un bambino di non cliccare sulla foto!". :D
Spegnete il pc, mettetelo dentro una cassa chiusa con cetene robuste e luchetti, gettate la chiave, infilate il tutto in una cassa forma di legno, colateci dentro un metro cubo di cemento, lasciate asciugare, gettate il tutto nel piu' vicino corso d'acqua (che abbia una profondita' di almeno 5 metri altrimenti andate al porto) ma soprattutto, e ripeto SOPRATTUTTO, date la disdetta a linea ADSL, contratti telefonici con dati inclusi, abbonamenti Sky etc etc.



Perche' non siete degni di stare connessi...
La torcia olimpica che brucia il vostro hard disk...senza manco due gocce di benzina? :-)
Anche il virus albanese era carino. Chi lo ricorda?
-----
Siccome noi di Albania non ha esperienza di software e programmazione,
questo virus albanese funziona su principio di fiducia e cooperazione.

Allora noi prega voi adesso cancella tutti i file di vostro ard disc
e spedisce questo virus a tutti amici di vostra rubrica.

Grazie per fiducia e cooperazione.
----
Buongiorno a tutti, io sono uno di coloro che hanno diffuso ai miei Amici e parenti di fare attenzione. Trattandosi di una mail mi domando come fanno ad avere queste info,? E perché la inviano senza che io ne sia interessato. Non sono andato a informarmi di questo avete raggione, ma essendomi già stato violato il mio profilo a scopo di tuffa dalla Romania, non mi fido più di nessuno. Chiedo scusa per avere contribuito a estendere l'allarme. Buon pom
Come fanno ad avere gli indirizzi? Me lo sono chiesto anche io.
La torcia olimpica che vi brucia l' hard disk mi ricorda un exec che negli anni 80 agganciavamo a tradimento nell'autoexec.bat di qualche malcapitato collega. Diceva più meno: "attenzione, è entrata acqua nel tuo PC; interrompi ogni attività e aspetta che si completi l'operazione di asciugatura"; a questo punto si sentiva il rumore di una specie di phon che andava avanti per una decina di secondi e poi compariva un messaggio che indicava che l'operazione si era conclusa con successo. Non era un virus ed era molto divertente (ci si accontentava di poco...).
È tutto vero, me l'ha confermato l'avvocato del principe nigeriano da cui ho ereditato un miliardo di dollari!
Mc57 e quell'eseguibile che faceva cadere le lettere? Lo mettevi a tradimento sul PC di un amico e quello andava in panico :D

Io avevo fatto un cosillo in basic che iniziava un loop senza uscita e contemporaneamente intercettava la pressione di ctrl-c... Non mi ricordo come avevo fatto..
@mc57

Voglio quell'eseguibile!!! ;-)
Come fanno ad avere gli indirizzi? Me lo sono chiesto anche io.

Esiste una combinazione letale costituita da:
1 - utenti che amano mandare mail rivolte a decine di destinatari, lasciandoli tutti visibili.
2 - utenti che, alle suddette mail, utilizzano l'opzione "rispondi a tutti"
3 - utenti che lasciano attiva l''impostazione di Outlook (non so se esista per altri client) "aggiungi automaticamente il destinatario alla rubrica"

Facendo i giusti passaggi, non stupisce sapere perchè il nostro indirizzo mail spesso finisce in rubriche di perfetti sconosciuti. E basta che uno di questi si becchi un virus o si faccia sgamare l'account, per ritrovarci periodicamente la casella piena di spam da parte di queste persone. Tu considera che, esattamente per questo motivo, a volte mi arrivano link-virus da parte delle proloco :|
Ricordo male o la torcia olimpica che brucia il settore zero dello hard disk risale al 2007 o forse anche prima?
@AMMM

se lo ritrovo lo rendo pubblico molto volentieri.
a mio papà è arrivata in ufficio come avviso urgente dall'ASL. Quindi pure gli enti pubblici ci sono ufficialmente cascati...
La "torcia olimpica che vi brucia l'hard disk" circolava nel 2006 a Torino, nel pieno del clima olimpico!
Evidentemente facendo copia-incolla da una vecchia bufala è rispuntata oggi :)
@Peppe
La torcia olimpica che brucia la ricordavo anche io (come si può dimenticare una perla simile?). Cercando velocemente su google trovo un articolo di PuntoInformatico che ne parla nel 2006.
@mc57 e @ammm, lo ricordo anch'io quello delle lettere che cadevano, ma funzionava solo in modalità testo, temo che oggi non funzionerebbe più.
> "scusate il tono, ma ieri me ne sono arrivate 3, di cui 2 su gruppi whatsapp"

Mi spiegate che razza di gente frequentate? Io questa boiata non l'ho vista da nessuna parte tranne questo blog, è da anni che fortunatamente nessuno mi manda più e-mail del genere.
Senza dubbio buona parte del merito va al buon Paolo! È da più di quindici anni che combatte le catene di s. Antonio e per me i frutti di questo lavoro si vedono.
Pure io l'ho ricevuta via whatsapp.

Ma poi, scusate "spegnete immediatamente il PC" e poi? Lo posso riaccendere o lo devo distruggere?
Ma la torcia olimpica si accende in tutto il mondo o solo se passi da Olimpia?

Ciao

Carson
Anche io non ne ricevo più, dopo essermi incacchiata tantissime volte con chi mandava sta roba senza mai verificare. E' pieno di gente spaventevole che come legge avvisi simili pensa di far del bene e girare la cosa al mondo mondiale.
Mia madre l'ha ricevuto via WhatsApp da gente che in teoria dovrebbe capire che sono boiate, ma davvero ci cascano in tanti.
Me lo ha rigirato chiedendomi se fosse tutta una bufala o parzialmente una bufala.
Perché anche lei, con tutto che scema non è, si fa prendere dai dubbi.
Almeno adesso i dubbi le vengono, perché fino a poco tempo fa era tra quelli che inoltravano di tutto. Ancora mi ricordo quella della ragazza aggredita nel parcheggio del centro commerciale. Mi inoltrò l'email e mi chiamò anche per assicurarsi che non andassi più in giro da sola. Questi appelli toccano le paure e le ansie più nascoste, per questo funzionano. Purtroppo la paura e l'ansia sono più forti della ragione.
Poi per fortuna c'è chi non ha mai paura e non soffre d'ansia, ma mi sa che siamo pochini...
@Il Lupo della Luna
Ma poi, scusate "spegnete immediatamente il PC" e poi? Lo posso riaccendere o lo devo distruggere?

Ma no, non serve distruggerlo. Siccome dentro c'è la fiamma, lo accendi tenendolo sommerso in acqua.

Scusa... scusa... leggo ora un altro appello... è del mio amico che ha seguito il mio consiglio... uhm....
dice: "DOVETE BUTTARE IL COMPUTER SENZA RIACCENDERLO!!!!!! LA FIAMMA RESISTE ALL'ACQUA. HO ACCESO IL PC NELL'ACQUA E LA FIAMMA NON SOLO HA BRUCIATO L'HARD DISK MA MI HA QUASI INCENDIATO CASA!!!!! IL VIRUS SI DIFFONDE ANCHE ATTRAVERSO LA RETE ELETTRICA E INFETTA IL CONTATORE CHE SI E' STACCATO DA SOLO E NON SI VUOLE RIATTIVARE!!! FATE GIRARE!!!!!"

:-D

Io, in tutta sincerità, (non ho mai installato un antivirus e mai lo farò) queste cose non le ho mai ricevute. Le sento dalla gente che abbocca alle bufale.
Ricevuto anch'io su WhatsApp, me l'ha girato il mio compagno :-/
Gira ancora su WhatsApp questa fantastica burla del virus On est tous Paris, e la gente continua ad imboccarci creando allarmismi infondati Sono a conoscenza di questa notizia; solo perché me l'ha letta poco fa un'amica allarmata da ciò; che ha preso la notizia per vero Nel cercare di mostrargli il fatto che è una bufala si è risentita perché ha detto che io eseguo sempre verifiche. Ora il problema riguarda solo Windows e non avendo Windows non ho di questi problemi. Saluti
Il messaggio ha ripreso a circolare dopo gli attentati di Bruxelles... ma dico io: idioti, almeno cambiate "Paris" con "Bruxelles"... per non pensare a quanto sia meschino utilizzare queste immense tragedie umane per veicolare stupidi messaggi virali.
Ma lo invia su whatsapp o sul computer? Che cos'e` il PC?