skip to main | skip to sidebar
14 commenti

Aggiornamenti Flash: abbiamo fatto venti, facciamo ventuno

Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle donazioni dei lettori. Se vi piace, potete incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento).

Se questo articolo vi sembra familiare, è perché è la ventunesima volta che Adobe pubblica un aggiornamento di sicurezza di Flash dall’inizio dell’anno. Considerato che Flash è uno dei canali di attacco preferiti dagli aggressori informatici, non aggiornarsi equivale a dipingersi un bersaglio addosso e gridare “Colpitemi e fatemi tanto male”: un buon passatempo per masochisti e per dirigenti d’azienda ottusi (due categorie non necessariamente disgiunte).

Stavolta si tratta di un aggiornamento d’emergenza, che chiude una rosa di vulnerabilità in Flash Player e AIR, almeno una delle quali (la CVE-2015-8651) viene già utilizzata in questo momento dai criminali informatici, per cui il pericolo non è astratto: è molto reale.

Il bollettino di sicurezza di Adobe è l’APSB16-01.

L’aggiornamento porta Adobe Flash alla versione 20.0.0.267 per Windows e Mac e alla 11.2.202.559 per Linux.

Anche chi usa Google Chrome (sotto Windows, OS X, Linux e ChromeOS) viene aggiornato alla versione 20.0.0.267. Chrome si aggiorna automaticamente. Idem per chi usa Microsoft Edge e Internet Explorer per Windows 10 e per Windows 8.x.

Molti computer sono configurati per aggiornarsi automaticamente, ma se necessario il player aggiornato è scaricabile manualmente qui.

Come consueto, potete verificare quale versione di Flash avete visitando questa pagina di Adobe con ciascuno dei browser che avete installato. Potete anche impostare Flash in modo che vi chieda il consenso per attivarsi sito per sito. Se invece preferite rimuovere Flash del tutto, le istruzioni in italiano sono qui per Windows e qui per Mac.


Fonti aggiuntive: The Register.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (14)
sarà l'ultimo per quest'anno?
Negli utlimi tre computer che ho fatto/rifatto da agosto in poi non ho neanche installato Flash, e mi è capitato una volta sola, o due, un sito non fruibile per l'omissione: il web sta diventando un posto migliore :)

PS: i tre PC sono: quello dell'ufficio, con Windows 10, quello di casa di mia moglie, con Windows 10 e il mio di casa con il dual boot Linux/Windows 10.
Fastidioso stare a seguire gli aggiornamenti, tuttavia preferisco la rapidità nel sistemare le falle alla totale assenza di correzioni. Tanto sappiamo benissimo che le alternative non sono esenti da problemi e quqndo avranno maggiore diffusione arriveremo gli attacchi.

Che mi consigliate per vedere i PDF senza scaricarli?
gua' mi mancava!
@Lupo
teoricamente qualsiasi file che vedi sul browser lo hai gia' scaricato...
@Lupo
[...]tuttavia preferisco la rapidità nel sistemare le falle alla totale assenza di correzioni
a questo punto verrebbe da pensare che la velocita' delle correzioni forse e' causa dei bug successivi...
Ho notato che su windows la pagina Adobe di download propone sempre l'installazione di Google chrome e/o la sua toolbar.
Non saranno, questi aggiornamenti frequenti, studiati apposta per fini pubblicitari, con una falla "incrementale"?
@Lupo: su windows usavo questo leggero e potente lettore, in installazione proponeva anche il plugin per aprire i pdf direttamente nel browser: http://www.sumatrapdfreader.org
rico, scaricando flash, a me più volte è capitato di trovare un antivirus al posto di chrome.
Molto più banalmente, credo che google (e chiunque altro) paghi per far mettere i propri download associati ai software più scaricati.
Insomma, se piove non è colpa dei venditori di ombrelli, ma è ovvio che questi ultimi approfittino delle condizioni meteo...

Per quanto riguarda i pdf, chrome li apre direttamente (e comunque a quel punto sono già stati scaricati sul pc)
Intendevo: aprirli senza dover fare il download, salvarli da qualche parte e usare un lettore.

Chrome lo fa da solo, si, usando Flash.
@Ataru1976, aggiornando flash plug-in io trovo solo quello. Ma su Linux. Per Windows puoi trovare la qualunque, anche ciò che non vuoi.
Chrome te li salva pure, i pdf, fra le opzioni di stampa, però uso Firefox, ho più libertà di scelta.
Aggiornando flash ti propone il download di un tool di Norton, mi pare. Basta levare la spunta nella prima schermata di download.
Intendevo: aprirli senza dover fare il download, salvarli da qualche parte e usare un lettore.
Chrome lo fa da solo, si, usando Flash.


Boh, il mio chrome mi apre i pdf nel browser con il plugin di flash disabilitato...
@Lupo
Intendevo: aprirli senza dover fare il download, salvarli da qualche parte e usare un lettore.
si lo avevo capito ma m'andava di fare il pignolo e mettere i puntini sulle i, sulle o e anche un po' sulle a §;)
Lupo: ma che stai dicendo? Sia Firefox che Chrome lo fanno da anni senza flash.