skip to main | skip to sidebar
17 commenti

Antibufala: Mark Zuckerberg ti regala soldi se pubblichi questo annuncio!

Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle donazioni dei lettori. Se vi piace, potete incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento).

Speravo che non fosse necessaria una smentita di una bufala così evidente, ma a quanto pare una congrua fetta del popolo degli internauti ha deciso di spegnere il cervello e sta diffondendo la notizia che Mark Zuckerberg, cofondatore di Facebook, sta regalando soldi agli utenti che pubblicano un certo annuncio nei propri profili. La segnalazione mi è arrivata da Radio 105, che mi ha chiesto di parlarne in diretta stamattina.

L’appello dice grosso modo che Zuckerberg ha annunciato che donerà 45 miliardi di dollari in azioni di Facebook e che il 10% di questo importo verrà donato agli utenti di Facebook a patto che copino e incollino immediatamente l'appello stesso in un post. Secondo l'appello, a mezzanotte Facebook cercherà nei post del giorno e assegnerà a mille utenti 4,5 milioni di dollari ciascuno “come ringraziamento per aver reso Facebook uno strumento così utile di collegamento”.

È vero che Zuckerberg ha annunciato che donerà gran parte delle proprie azioni nel corso del tempo in favore di attività benefiche, non ha affatto detto che li intende scialacquare in una lotteria di questo genere. Facebook ha pubblicato una smentita il 9 dicembre scorso: “Gli amici non permettono agli amici di copiaincollare memi. Anche se la promessa di Mark e Priscilla di donare denaro per migliorare il mondo è vera, non tutto quello che leggete su Internet lo è altrettanto, e non intendono donare il loro denaro a caso. Riguardatevi, cacciatori di lotterie.”


Fonti aggiuntive: TechInsider.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (17)
Refuso: "detta" al posto di "fetta". ;)
congrua "detta" ?
[ Segnalo un refuso: "una congrua detta del popolo". :) ]

Incredibile a cosa abbocchi la gente...
Comunque se il Sig. Zukkebecker volesse donare i soldi
potrebbe farlo in favore della ricerca sul cancro.
Mi permetto di segnalare un refuso sulle prime righe "...una congrua Detta...", credo che fosse Fetta.
Grazie per i tuoi articoli!
Mi permetto di segnalare un refuso sulle prime righe "...una congrua Detta...", credo che fosse "Fetta".
Grazie per i tuoi articoli!
Se 1.000 utenti facessero copia/incolla di questo mio post potrei devolvere in beneficenza il mio stipendio ai rettiliani
Non avevo ancora visto il tuo post, ma già ero partito a "cazziare" gente che esordisce con un: "Sarà una bufala sicuro ma nel dubbio... Sia mai.....Beh..."
#NONCELASIPUOFARE!
Considerata la loro intelligenza, se queste persone ricevessero davvero tutti quei soldi, probabilmente il giorno dopo li darebbero a qualche principe nigeriano.
Ma se FakeBook non riconosce un compenso nemmeno a chi gli segnala falle sul loro sito (addirittura hackerando il profilo di Mark, come fece Ibrahim Balic), come può regalarti soldi se copi-incolli qualcosa?
@Euro: è suo pieno diritto donarli a chi accidenti gli pare.

A me piacerebbe che facesse donazioni sul mio conto in banca. :D
Speravo che non fosse necessaria una smentita di una bufala così evidente, ma a quanto pare una congrua fetta del popolo degli internauti ha deciso di spegnere il cervello e sta diffondendo la notizia che Mark Zuckerberg, cofondatore di Facebook, sta regalando soldi agli utenti che pubblicano un certo annuncio nei propri profili. La segnalazione mi è arrivata da Radio 105, che mi ha chiesto di parlarne in diretta stamattina.

L’appello dice grosso modo che Zuckerberg ha annunciato che donerà 45 miliardi di dollari in azioni di Facebook e che il 10% di questo importo verrà donato agli utenti di Facebook a patto che copino e incollino immediatamente l'appello stesso in un post. Secondo l'appello, a mezzanotte Facebook cercherà nei post del giorno e assegnerà a mille utenti 4,5 milioni di dollari ciascuno “come ringraziamento per aver reso Facebook uno strumento così utile di collegamento”.

È vero che Zuckerberg ha annunciato che donerà gran parte delle proprie azioni nel corso del tempo in favore di attività benefiche, non ha affatto detto che li intende scialacquare in una lotteria di questo genere. Facebook ha pubblicato una smentita il 9 dicembre scorso: “Gli amici non permettono agli amici di copiaincollare memi. Anche se la promessa di Mark e Priscillla di donare denaro per migliorare il mondo è vera, non tutto quello che leggete su Internet lo è altrettanto, e non intendono donare il loro denaro a caso. Riguardatevi, cacciatori di lotterie.”



L'ho pubblicato, ora mi regala i soldi?
Bill Gates ti regala 243 dollari!
Chi se la ricorda?
@ Lupo sulla Luna.
Se qualcuno guadagna 10 milioni di euro al giorno,
significa che lavora tantissimo oppure è più genio di Einstain.

Peccato non ci sia mai nessuno che doni un cervello funzionante ad ogni condivisione.

Ma son sicuro che quello non verrebbe condiviso da nessuno
ma a me ha già fatto il bonifico!! :D
Infatti, a oggi mi è arrivata una richiesta di amicizia di una donna americana che dice di lavorare su facebook e che ero stato estratto tra 20 vincitori della somma di 950,00.00 dollari, solo che per avere la vincita, scegliendo tra 3 modalità di pagamento, dovevo pagare una tassa di 500 dollari prima di ricevere il pacco/vincita. Pacco? e che i soldi me li incartano? non ci ho creduto e ho rifiutato il tutto. Fate attenzione.