skip to main | skip to sidebar
11 commenti

Facebook traccerà gli utenti quando entreranno nei negozi degli inserzionisti

L’articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2016/06/17 14:30.

Se avevate ancora qualche dubbio sul fatto che chi usa i social network non è un cliente ma è un prodotto da vendere, un recente annuncio di Facebook dovrebbe togliervelo.

Facebook ha infatti annunciato che userà la geolocalizzazione, fornita dallo smartphone dell’utente tramite il GPS integrato e la scansione automatica delle reti Wi-Fi vicine, e la abbinerà alle pubblicità viste, allo scopo di informare i rivenditori su quanti utenti vedono la loro pubblicità su Facebook e poi vanno nei loro negozi.

Sarà inoltre possibile sapere quanti di questi utenti effettuano anche un acquisto. Gli utenti, in cambio, avranno il vantaggio di essere avvisati dell’ubicazione del negozio più vicino nel quale è disponibile il prodotto reclamizzato.

Facebook non è l’unica o la prima a offrire un servizio del genere: Google lo fa già con AdWords dal 2014, secondo Sophos. Va detto anche che l’utente non sarà identificato personalmente, perché i dati verranno raccolti in forma aggregata.

Se comunque questo genere di tracciamento vi inquieta, disattivate i servizi di localizzazione: se avete un iPhone o uno smartphone Android che usa la versione 6.0 o successiva di Android, potete farlo selettivamente per l’app di Facebook.

Per l’iPhone, andate in Impostazioni – Privacy – Localizzazione – Facebook e scegliete Mai. Fatelo anche per Messenger, Instagram e WhatsApp, che fanno parte della famiglia di Facebook.

Per gli Android 6.0 o successivi, andate in Impostazioni – Geolocalizzazione – Facebook – Autorizzazioni e disattivate Posizione. Questo è il percorso sul mio Nexus 5x; altri modelli, mi segnalano nei commenti, ne propongono differenti. Per esempio, provate Impostazioni – Generali – Gestione Telefono – Applicazioni – Facebook – Autorizzazioni e disattivate La tua posizione. In alternativa, provate Impostazioni – Applicazioni – Gestione Applicazioni – Facebook – Autorizzazioni e disattivate la voce Posizione. Ripetete la procedura per Messenger, Instagram e WhatsApp. Per gli Android precedenti è disponibile soltanto la disabilitazione generale della geolocalizzazione, spegnendo GPS e Wi-Fi.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (11)
Scusa Paolo, siccome non è molto chiaro spiego la procedura per Android 6.

Impostazioni->Generali->Gestione Telefono(l'ultimo gruppo)->Applicazioni->Facebook->Autorizzazioni
E qui togliere l'autorizzazione "La tua posizione".
Io ho tolto anche Calendario, contatti, sms, telefono tanto l'account lo gestisco da pc e non vedo perchè facebook debba avere questi permessi.

Se invece, Paolo, intendevi un altro percorso puoi spiegarlo meglio per favore?
Grazie
Confermo il commento di Giangi72 circa il percorso da seguire per disattivare l'autorizzazioni di ogni singola app.
Peraltro segnalo che, parliamo sempre di Android 6, Whatsapp ha l'autorizzazione alla posizione disattivata di default pertanto qualora cercasse di usarla si aprirebbe una schermata in cui viene chiesto all'utente di concedere l'autorizzazione.
In ultimo segnalo che la posizione viene usata da Facebook anche per i suggerimenti di amicizia, se l'app segnala che due utenti Tizio e Caio sono stati nello stesso luogo nello stesso orario ed entrambi sono amici di Sempronio Facebook li propone come amicizia suggerita ad entrambi.
Questa é una delle ragioni probabili per cui il ladro del recente articolo di Paolo é stato pizzicato, probabilmente era entrato in casa della vittima con il telefono attivo e con Facebook autorizzato a tracciare la sua posizione.
A volte paga avere uno SMARTphone, qualche tempo fa il mio android, cercando di aggiornare l'app di facebook l'ha disinstallata ma non reinstallata, dopo che è successo due o tre volte ho capito il consiglio e ho lasciato perdere. Ora la domanda paranoica è: per non essere tracciati nei negozi (almeno non da parte di facebook) basta non avere la loro app installata?
Procedura per S7:
Impostazioni>Applicazioni>Gestione Applicazioni>Facebook (o Messanger, Whatsapp o Instagram)>Autorizzazioni
Uso da sempre FB su browser e con localizzazione disabilitata.
"Per gli Android 6.0 o successivi, andate in Impostazioni - Geolocalizzazione - Facebook - Autorizzazioni e disattivate Posizione (questo è il percorso sul mio Nexus 5x; alcuni modelli, mi segnalano nei commenti, ne propongono un altro: Impostazioni – Generali – Gestione Telefono – Applicazioni – Facebook – Autorizzazioni e disattivare La tua posizione). Ripetete la procedura per Messenger, Instagram e WhatsApp. Per gli Android precedenti è disponibile soltanto la disabilitazione generale della geolocalizzazione, spegnendo GPS e Wi-Fi."

Paolo, ti avevo inviato una mail su una cosa tipo questa presente in un Lenovo con Android 5.1 non sapendo che la cosa fosse stata introdotta di default dal 6, l'hai ricevuta?

Il percorso in quel caso è: Impostazioni (Sezione sistema) -> Controllo autorizzazioni -> App -> Nome_App -> Ottieni posizione.
Oppure: Impostazioni (Sezione sistema) -> Controllo autorizzazioni -> Autorizzazioni -> Ottieni posizione -> Nome_App.
Giangi, Ferdinando,

ho aggiunto le vostre istruzioni, grazie; le mie sono riferite al Nexus.
Uso il GPS solo insieme al navigatore per l'auto, raramente per taggare una foto, e lo disattivo subito dopo: oltretutto scarica velocemente la batteria.
Rico: su Android la posizione può essere tracciata anche con il gps spento tramite il wifi e la rete dati, basta attivare l'opzione "basso consumo", ed é anche abbastanza precisa.
Lorenzo Siva, intendevo proprio quello, ma quando guido le risposte del navigatore tramite GPS sono più reattive, sia per le uscite che per il traffico.

Comunque sul "vecchio" Nexus 5 il percorso è Impostazioni (rotellina ingranaggio) -> App (sezione dispositivo) -> Whatsapp (o Facebook) -> Autorizzazioni -> Posizione (togli la spunta).
Mi associo alla domanda di Stefano Locatelli: senza app non succede, vero?