skip to main | skip to sidebar
2 commenti

Podcast del Disinformatico del 2017/01/20

È disponibile per lo scaricamento il podcast della puntata di oggi del Disinformatico della Radiotelevisione Svizzera. Buon ascolto!
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (2)
Il noto personaggio di Flash è in grado di attraversare i muri facendo vibrare le molecole del suo corpo a una frequenza altissima. I fumettisti DC si sono ispirati all'uomo che fissava le capre per inventare questo superpotere?
@Mars4ever

Jay Garrick, il primo Flash, fu creato nel 1938 e nel 1961, su Flash #123, venne pubblicato l'incontro con Barry Allen, il secondo Flash, creato nel 1956. In quest'occasione, Garrick mostra ad Allen la possibilità di attraversare i muri, "spiegata" con la meccanica quantistica. Tutta la storia dell'uomo che fissava le capre invece prende inizio negli anni 70 e quindi gli autori della DC non possono essersi ispirati al Stargate Project ma è possibile il contrario...