skip to main | skip to sidebar
8 commenti

Come disabilitare i video che partono da soli nei siti Web


I siti che contengono video che partono automaticamente, spesso a volume altissimo e per rifilarci pubblicità stupide e insistenti, sono uno dei tormenti della navigazione in Rete. Per fortuna esistono delle contromisure, segnalate per esempio in questo articolo di Kirkville.com.

Per esempio, se usate il browser Chrome (su Mac o Windows) potete installare il plugin gratuito Disable HTML5 Autoplay, che come dice il nome molto intuitivo blocca l’autoplay dei video e dell’audio in formato HTML5. Se usate Firefox, provate FlashStopper (Mac, Windows e Linux), anche se alcune recensioni indicano che a volte non funziona con le versioni più recenti di Firefox. C’è anche una soluzione per il browser Opera.

Se invece usate Safari su Mac è necessaria una procedura un po’ più complicata: bisogna chiudere Safari, aprire il Terminale e dare questo comando:

defaults write com.apple.Safari IncludeInternalDebugMenu 1


Riavviando Safari compare un nuovo menu, Debug, dal quale potete scegliere Media Flags e poi Disallow Inline Video (le voci di menu sono in inglese anche nella versione italiana).
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (8)
Per Chrome consiglio "Video Autoplay Blocker by Robert Sulkowski", ho "utilizzato Disable HTML5 Autoplay" ma non funzionava così bene.
Grazie!
In effetti trovo MOLTO fastidiosi i video che partono da soli nelle varie pagine web, trovo la questione controproducente per il sito che ospita la pubblicità e personalmente o chiudo la scheda (uso Chrome) o disattivo subito l'audio su quella pagina. Non ho studiato un metodo per disabilitare questa funzionalità, magari si può anche fare direttamente nelle impostazioni "nascoste" di Google Chrome. Di installarmi estensioni o software per fare questa cosa, proprio non ne ho voglia... :-|
Per firefox, non è necessario usare un estensione per disabilitare l'autoplay dei video e dell’audio in formato HTML5.

É sufficiente andare all'indirizzo della pagina di configurazione "about:config" e settare "media.autoplay.enabled" a "false".
Personalmente uso direttamente uBlockOrigin per nascondere direttamente i video.
Tanto quelli che partono in automatico sono al 99% spazzatura e pubblicità.
Gazie Andrea,
immaginavo che Firefox avesse un flag anche per questo!
Penso che un flag del genere potrebbe esistere anche in Chrome e negli altri browser ma spesso vengono nascosti o non implementati. Fino ad oggi Firefox è quello che ne espone di più, almeno credo.
Grazie Paolo. Hai salvato il mio PC. Se si ha un PC obsoleto come il mio è indispensabile risparmiare al massimo le risorse. Ho installato una distro linux leggera ma non è stato sufficiente perchè il sistema va in blocco termico proprio durante la visualizzazione dei filmati pubblicitari. Alcuni sisti che seguo erano diventati inconsultabili proprio per questo motivo, prima ancora dell'invasività degli ad video.Avevo anche provato a cercare un'opzione nei browser ma ho trovato solo la disabilitazione delle immagini, un residuo fossile dell'alba di internet.
Molto interessante, qualcuno però ha idea invece di come sia possibile bloccare il precaricamento dello streaming di Facebook? È veramente assurdo che se sulla home ci sono dei video Facebook si metta a caricarli tutti insieme rendendo lenta la navigazione per chi come me ha una adsl da terzo mondo