skip to main | skip to sidebar
Visualizzazione post con etichetta Outlook. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Outlook. Mostra tutti i post
12 commenti

Antivirus Microsoft mangia la posta di Outlook

L'antivirus di Microsoft fa sparire tutta la posta di Outlook se vi trova un virus


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "fabrizio.balestr****" e "fabiotechnologies". L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Mentre gli utenti Windows si godono una inconsueta pausa nel ciclo degli aggiornamenti mensili di sicurezza, probabilmente dovuta alla concomitanza di un aggiornamento che gestisce il nuovo calendario dell'ora legale statunitense, giunge la notizia che l'antivirus di Microsoft, Windows Live OneCare (50 euro/anno per tre computer, comprensivo di firewall, backup e altre funzioni di sicurezza), ogni tanto si "mangia" la posta di Outlook.

Lo segnala per esempio Appscout.com, che fornisce anche la spiegazione di questo bizzarro comportamento dell'antivirus Microsoft: se ricevete con Outlook un e-mail infetto, OneCare si accorge che il file contenente tutti i messaggi contiene del codice virale e quindi va messo in quarantena, come si fa con qualsiasi altro file infetto. A modo suo, il comportamento è logico, anche se inatteso e decisamente poco gradito per esempio dai partecipanti al forum di OneCare.

La buona notizia, insomma, è che la posta non viene cancellata, ma soltanto spostata: l'importante è ovviamente saperlo e quindi non disperarsi. Non è un debutto molto felice per l'antivirus Microsoft: speriamo sia soltanto un problema di dentizione.

Aggiornamento: come potete leggere nei commenti, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento di OneCare per risolvere la magagna. Il commento include anche le istruzioni per ripristinare i file di posta messi erroneamente in quarantena.