Cerca nel blog

2008/09/15

Scie chimiche, se ne parla seriamente a Novi Ligure il 19

Scie comiche smontate dai tecnici del CICAP a Novi Ligure il 19/9


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Dannazione. Odio dovermene stare zitto quando ho per le mani una storia intrigante sia sul piano tecnico, sia sul piano umano.

Se solo potessi raccontarvi tutti i retroscena di quello che sta avvenendo tra gli sciachimisti e chi, con buon senso e scienza, li sbufala. Ma ho promesso e quindi aspetto il momento giusto. Cito soltanto un episodio gustoso che risale a un annetto fa e la dice lunga sulla serietà di questa gente.

Straker, sciachimista incallito, presenta su Sciechimiche.org l'ennesima serie di foto inquietanti, che lui dice di aver "scattato qualche giorno fa". Eccola:



Ma arriva un altro utente, DVD, che rivela che le foto non le ha affatto scattate "qualche giorno fa" il nostro eccellentissimo Difensore dell'Orgone, bensì lui, e s'arrabbia non poco per il furto:




Infatti la foto era di DVD, che l'aveva pubblicata qui (è verso la fine della serie).

Che dire? Un bell'esempio di coraggiosa, leale e onesta lotta contro il Grande Complotto.

Capisco che quando si ha a che fare con gente che non ha niente di meglio da fare che fotografare le scie degli aeroplani dalla mattina alla sera e pubblicare interminabili collezioni di immagini, convinta di aver scoperto chissà quale colossale macchinazione, non ci si può lamentare troppo se si comportano come i capponi del Manzoni: quelli che, legati per le zampe a testa in giù per essere mangiati, “s’ingegnavano a beccarsi l’una con l’altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura”. Ma qui siamo oltre il ridicolo.

Se volete qualcosa di meno ridicolo e un tantinello più scientifico e rigoroso, con molto materiale inedito (comprese rare immagini di scie d'epoca e altri fenomeni meteorologici curiosi), venerdì 19 settembre alle 21, a Novi Ligure, presso la Biblioteca Civica di via Guglielmo Marconi 66 ci sarà la conferenza: "Tracce nel cielo. Le scie chimiche: fantasia o realtà?", organizzata dal Gruppo Piemonte del CICAP, sezione di Novi Ligure, con il patrocinio del Comune di Novi Ligure.

La conferenza sarà condotta da Simone Angioni, dottore in chimica che svolge attività di ricerca presso l'Università di Pavia e coordinatore del Gruppo CICAP Lombardia.

Per maggiori informazioni, contattate l'ufficio stampa del CICAP via mail (ufficiostampa chiocciola cicap.org) o visitate il sito Cicap.org.

571 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   201 – 400 di 571   Nuovi›   Più recenti»
arturo ha detto...

questo orbo deve essere una peste, c'è forse un modo scientifico per convicervi che sono un altro?

arturo ha detto...

caro luciano,di libri ne ho letti pure troppi, ma di sicuro non di metereologia....un fenomeno da studiare...lo prendo come un complimento
dare retta all'igegnere con 20 anni di esperienza e vari contratti con l'esercito o dare retta a voi del blog? bella domanda,però lui era in carne ed ossa,io per quello che ne so potete essere tutti la stessa persona! faccio per dire...comuque
mi ha fatto piacere che alcune gentili persone mi abbiano dato delle risposte esaurienti, così ci siamo scambiati delle informazioni che a me risulteranno utili spero.
quello che non mi è piaciuto è che chi ha dei dubbi viene trattato come un pazzo e come uno "da studiare",vero luciano? di persona sei così? cioè alla gente che ha dei dubbi gli dici "tu sei da studiare"? lo sai che sei offensivo? bah....
sono ancora più indeciso su tutto ciò.....

Francesco Sblendorio ha detto...

Sottolineo come Straker/Rosario Marcianò, da gran vigliacco, smette di rispondere quando gli si porgono le prove del suo sconclusionato straparlare.

arturo ha detto...

francesco spero che tu non ti riferisca a me perchè non sono straker! ne orbo! ne chiunque altro! è la prima vola che posto qua.
se non ti riferisci a me fai finta che non abbia detto nulla.
dico anche che stimo molto chi non mette il filtro ai commenti del blog,così ognuno, nei limiti della decenza,può scrivere quello che gli pare.magari posso non essere d'accordo con questa storia delle scie al 100% però questa cosa che non cè filtro mi piace molto ! questo prova secondo me che nel malagurato caso ci sia qualche inesattezza negli articoli del sig attivissimo, questi siano dovuti a semplici errori umani, e non come dicono alcuni perchè è "pagato".
Di questo io sono sicuro perchè altrimenti ci metteva un bel filtro così la storia dell'ing. non la potevo dire a nessuno.
buona serata

Paolo Attivissimo ha detto...

'è forse un modo scientifico per convicervi che sono un altro?

Sì, Arturo: fatti dare dal tuo ingegnere di fiducia un resoconto scritto, in gergo tecnico, di quello che sostiene a proposito di quelle scie. A cosa servono, che tipi di aereo le dissemina, da che basi partono, quali sostanze contengono, quale nazione le dissemina.

Vedi, Arturo, non siamo chiusi. Semplicemente chiediamo prove prima di accettare quello che dice qualcuno.

Tu per noi sei un totale sconosciuto che ci parla di un altrettanto totale sconosciuto. Permettici di essere scettici e cauti.

Per questo ti chiediamo prove. Serenamente.

axlman ha detto...

arturo ha scritto:
axlman per retromarcia intendo manovre ad "U", pensavo si capisse.

L'italiano, come tutte le altre lingue del mondo, è uno strumento ideato per scambiarsi pensieri: affinché tale strumento funzioni, le parole devono avere un ben preciso significato, condiviso tra chi parla e chi ascolta, ed essere usate con criterio. Tutto ciò per il semplice fatto che se ognuno desse alle parole un proprio significato arbitrario, il linguaggio perderebbe ogni utilità e cesserebbe ogni tipo di comunicazione.

Lo stesso discorso si può fare quando descrivi il cielo come «fosforescente»: davvero tu vedi il cielo di un verde brillante, al buio (fosforescenza)?

È logico che se tu, parlando con le persone in italiano comune, usi i termini a capocchia, altrettanto a capocchia li capisci quando parlano con te, specie quando parlano di materie specialistiche su cui non sai nulla (vedi RADAR, chaff, meteorologia e compagnia bella), materie in cui si usano appunto termini specialistici, e non generici.
Niente di male per carità, che nessuno nasce imparato, ma se ti fai spiegare le cose specialistiche senza crearti prima un substrato di conoscenze minime, molto probabile che farai una gran confusione, prendendo fischi per fiaschi.

Se poi, come aggravante, ci aggiungi che tu parti già con l'idea preconcetta che qualcuno ci stia sicuramente spruzzando chissà quali schifezze per chissà quali scopi, solo perché si vedono delle scie in cielo, allora la frittata è completa: qualsiasi cosa che ti viene detta e che non capisci, la adatti inconsciamente ai tuoi preconcetti.

Ad esempio, sei tu questo, immagino: da dove l'avresti presa quella cronistoria, che prima ti dicevano che le scie di condensazione non esistevano, poi ti dicevano che erano rilasciate dai voli «»low cost», poi ti dicevano che erano rilasciate dai militari e adesso ti dicono che non sono scie di condensazione ma esercitazioni militari?

No, perché se vai a chiedere a chi di queste cose ne sa quanto te e dice la prima fesseria che gli passa per la testa, difficile ottenere risposte serie e imparare qualcosa.

Se invece chiedi a chi queste cose le conosce, scopri che oggi questa gente dicono le stesse identiche cose che dicevano un anno fa: che le scie di condensazione esistono praticamente da quando esiste l'aviazione (le prime testimonianze documentate sono di quasi un secolo fa), e che erano già molto diffuse negli anni quaranta del secolo scorso (altrimenti, se fossero state rarissime, certo USA Inghilterra e Germania non si sarebbero messe a studiarle per capire come si formassero e come, se possibile, evitarle, che davano parecchio fastidio per le missioni dei bombardieri).

Quella stesse persone ti diranno altresì che le scie di condensazione più comuni si formano dai motori quando ci sono le giuste condizioni sia della miscela di aria, gas e vapore che esce da essi, sia dell'atmosfera in cui tale miscela va a finire: non importa proprio un fico secco se l'aereo è civile o militare o cargo o passeggeri o quello che ti pare.

Al proliferare delle «low cost», ma anche all'uso di motori sempre più efficienti (che rispetto ai vecchi modelli consumano e inquinano meno ma favoriscono maggiormente la formazione di contrail), semmai viene imputato l'aumentato numero di scie, che oggi è obiettivamente riscontrabile rispetto anche a soli dieci, quindici anni fa.

E l'ingegnere che citi, al massimo, ti avrà detto che sì, esistono esercitazioni in cui viene sparato lo chaff, che è una misura per confondere i radar, non ti ha detto certo che tutte le scie che vedi in cielo sono formate da chaff (che ripeto, non forma scie ma nuvole invisibili all'occhio umano), men che meno che la NATO faccia esercitazioni militari con lo chaff tutti giorni in tutti i cieli del mondo e che qualunque scia al mondo sia frutto di un'esercitazione militare.

Cerca di concentrarti sul significato di quello che ti dicono, non di quello che vuoi sentirti dire.

arturo ha detto...

per axlman inanzitutto sono molto contento che gentili utenTi come te mi spieghino per filo e per segno le loro ragioni,oltretutto perdendo tempo, quinDi hai la mia gratitudine.inoltre sembri una persona molto educata e questo mi piace.
ti ripeto, questo ingegnere mi ha spiegato che sono esercitazioni N.A.T.O. svolte quotidianamente in mezzo mondo (territori nato?).
non ha usato certamente il gergo tecnico, e certamente se lo avesse usato mi avrebbe messo in difficoltà! Ragazzi scusate, però basta dirmi che non capisco cosa mi si dice, ho una certa età, ma non sono ancora rincotto fino a questo punto.Ripeto, per chi non non vuole capire, per l'ennesima volta: questo ignegnere Specializzato in RADAR, che ha e ha avuto vari lavori commissionati dall'esercito, mi ha detto che, AEREI MILITARI NATO SI ESERCITANO QUOTIDIANAMENTE IN SCENARI DI GUERRA SIMULATA. ESERCITAZIONI AEREONUTICHE AVVENGONO TUTTI I GIORNI O QUASI IN MOLTE PARTI DEL MONDO, PERCHE' I MILITARI VOGLIONO ESSERE SEMPRE PRONTI A TUTTO, COMPRESO UN CONFLITTO ATOMICO DI NOTEVOLE PORTATA.TECNICAMENTE NON SO SPIEGARVELO MA MI E' STATO RIFERITO CON CHIAREZZA ASSOLUTA CHE DURANTE QUESTE ESERCITAZIONI VENGONO RILASCIATE DA AEREI APPOSITI SOSTANZE CHE INTERFERISCONO IN QUALCHE MODO CON I SEGNALI RADAR.MI HA SPIEGATO BREVEMENTE CHE IN CASO DI CONFLITTO ATOMICO LA NATO CI VUOLE AVERE IL CULO PARATO, E GRAZIE A QUESTE ESERCITAZIONI SONO SEMPRE PRONTI, IN QUALSIASI CIRCOSTANZA.MI HA PARLATO,USO LE SUE PAROLE, DI OSCURAMENTO E POTENZIAMENTO DEI SEGNALI RADAR E DI UN CORRIDOI DI EMERGENZA PER LE TELECOMUNICAZIONI.MI HA DETTO CHE QUESTE SOSTANZE NON FANNO BENE, MA NON MI E' SEMBRATO ASSOLUTAMENTE PREOCCUPATO PER LA SUA SALUTE E QUELLA DEI SUOI CARI.HA DETTO IN TONO SCHERZOSO CHE GLI INCENERITORI SONO PEGGIO.PER QUEST'UOMO LA COSA ERA DEL TUTTO NORMALE,E ,QUANDO ABBIAMO INIZIATO A PARLARE, IO GLI HO DETTO SUBITO QUELLO CHE STATE DICENDO QUA, CIOE' CHE SECONDO MOLTI E' CONDENSA, E LUI MI HA PRONTAMENTE RISPOSTO CHE NON E' CONDENZA, VOI POTETE CREDERCI O NO MA QUESTO MI HA DETTO, CHE NON ERA.NON E' CHE MI HA DETTO CHE TUTTE LE SCIE SONO QUESTA ROBA,MA ALLA MIA DOMANDA "MA LA CONDENZA DEGLI AEREI NON DOVREBBE ANDAR VIA?" LUI HA RISPOSTO PRONTAMENTE CHE SE NON VA VIA E' IN CORSO UN ESERCITAZIONE".MI HA DETTO CHE ESSENDO ESERCITAZIONI DI GUERRA, SONO POSTE SOTTO SEGRETO MILITARE,E CHE QUINDI SOLO I MILITARI E ALCUNI "ADDETTI"(come lui) SANNO QUESTA STORIA.MI E' PARSO DI CAPIRE CHE ME LO DICESSE IN TONO CONFIDENZIALE, MA QUESTA E' UNA MIA IMPRESSIONE.
adesso spero di essere stato più chiaro possibile, in tutto la conversazione è durata circa 10min, e non eravamo soli, sennò magari mi diceva anche qualcosa in più. ora sta a voi credere o no.io ci credo perchè lo vissuta in prima persona però vi capisco se non credete a una parola.
saluti

Anonimo ha detto...

cazzalora tutti qua, e io che vi cercao con il nwoscanner.. :D :D

avete preso atto della circolare nwo445/chm? Stormi di gabbiani controllati tramite haarp che sganceranno cacchette chimiche addosso a chiunque alzi gli occhi al cielo..tiè!..cosi la smettete di stare sempre col naso all'insù..

ciao


underek_

Oscuro Maestro delle polveri orgonicomunghifere & aerosol intestinali del comitato nazionale "cazzar Enemy"

arturo ha detto...

per paolo attivissimo
grazie della comprensione,forse prima sono stato un pò scontroso e mi scuso. Se riesco a sapere di più e a raccogliere qualche prova concreta ti contatto in qualche modo e ti fò sapere tutto.
Qua se è tutto vero vinci il pulitzer (si scrive così?)
Poi signori è chiaro,non è prendete tutto come oro colato, però spero che questa mia testimonianza faccia riflettere unpò molte persone convinte al 100% del contrario. Io comunque spero che sia tutta una bufala,chiaro,però c'è delle cose non tornano.

axlman ha detto...

Dunque, prima di tutto chiarisco che spesso uso il «tu generico», quindi parlando di problemi di comunicazione e di prendere fischi per fiaschi quando non si conosce un argomento, mi riferisco in generale a tutti, me compreso.

Ora, arturo, tu riferisci che l'ingegnere ti avrebbe detto che «AEREI MILITARI NATO SI ESERCITANO QUOTIDIANAMENTE IN SCENARI DI GUERRA SIMULATA. ESERCITAZIONI AEREONUTICHE AVVENGONO TUTTI I GIORNI O QUASI IN MOLTE PARTI DEL MONDO» il che è vero, ma non significa che facciano esercitazioni contemporaneamente e tutti i giorni in tutti i cieli del mondo.

La base NATO vicino a te farà esercitazioni nello spazio aereo a lei riservato da quelle parti, non certo nei cieli di tutta Italia, mentre le scie di condensazione si vedono ovunque passino degli aerei, quando ci sono le condizioni, non solo vicino alle basi NATO dove fanno esercitazioni.

Poi riporti «VENGONO RILASCIATE DA AEREI APPOSITI SOSTANZE CHE INTERFERISCONO IN QUALCHE MODO CON I SEGNALI RADAR»: si tratta dello chaff, come più volte detto. Controlla sul link che ti ho appena dato, fai una ricerca in rete e vedrai che non ha niente a che vedere con le scie di condensazione, sia per come viene rilasciato, sia per la forma che assume (niente scie, nuvole che fanno da falsi bersagli), sia per la sua visibilità. E anche se nelle basi NATO si esercitano tutti i giorni, sta sicuro che non si esercitano sempre e solo a fare quello, lo fanno ogni tanto.

«NON E' CHE MI HA DETTO CHE TUTTE LE SCIE SONO QUESTA ROBA»: appunto.

«"MA LA CONDENZA DEGLI AEREI NON DOVREBBE ANDAR VIA?" LUI HA RISPOSTO PRONTAMENTE CHE SE NON VA VIA E' IN CORSO UN ESERCITAZIONE»: se davvero si è espresso così, sarà pure un asso coi radar, ma di motori e meteo non ne sa gran che. Le scie di condensazione sono formate né più né meno che da cristalli di ghiaccio, come tutte le nuvole in alta quota: da quando in qua tali nuvole non persistono mai e devono per forza scomparire in pochi minuti? Se ci sono certe condizioni meteo scompaiano, se ce ne sono altre restano lì anche giorni, finché le condizioni non cambiano diventando sfavorevoli alla loro permanenza.
Ma davvero ti sembra innaturale, ad esempio, che ci sia cielo coperto per ore o addirittura giorni? Non succede certo di continuo, ma succede e non certo rarissimamente.

Andrea ha detto...

Arturo tu stai appellando sempre all'esempio del contratto che impedirebbe agli addetti ai lavori di parlare.
Questa scusa non regge: siamo nell'era in cui il Presidente degli USA viene sputtanato in tutto il mondo per le sue avventure con la segretaria, dove sempre gli USA non riescono a tenere il segreto di non aver trovato armi di distruzione di massa in Iraq... e questi sono solo i primi 2 esempi che mi sono venuti in mente...
Idem per il tuo professore: i risultati delle sue ricerche sono stati pubblicati e tutti possono trarre le proprie conclusioni, nonostante la presunta causa intentata dalla Barilla contro il chimico.

Per le scie chimiche non c'è uno straccio di analisi che mostri qualcosa di anomalo ed è assolutamente impossibile che laboratori indipendenti di scienziati civili non si siano mai accorti di nulla. Ti faccio notare, come ha già detto Paolo Attivissimo, che se ci fosse anche solo qualche prova, sarebbe una notizia da premio Pulitzer e di sicuro ci sarebbe più di un giornalista disposto a scrivere un pezzo.
Concludo facendoti notare, come molti altri, che se fosse un mega complotto il tuo amico ingegnere ha già spifferato tutto al primo arrivato... alla faccia del segreto...

1) Dimmi secondo te quanto può reggere un complotto di queste proporzioni se gli addetti ai lavori sono dei chiaccheroni del genere?
2) Se queste scie rimangono in cielo almeno 2 ore, cosa ci vuole ad andare a raccogliere un campione ed analizzarlo?

arturo ha detto...

axlman non mi sono spiegato,o meglio, mi sono spiegato ma tu non vuoi capire, fai prima a dire che mi sono inventato tutto a questo punto.
1-non hai mai detto la parola shaff
2- si riferiva a scie particolarmente persistenti e non a nuvole come dici tu, proprio perchè io gli ho chiesto cosa ne pensasse delle scie di condensazione particolarmente persistenti.
mi ha riferito che quando vediamo scie su scie su scie nella stessa zona è in corso un esercitazione militare.non ha mai parlato di shaff,nuvole artificiali, o simili.
ha ridacchiato alla parola condensa,come se fosse una stupidaggine
3-non mi ha mai detto che fanno CONTEMPORANEAMENTE esercitazioni in tutto il mondo.Sono io che gli ho chiesto:"si,ma si esercitano tutti i giorni?", lui mi ha risposto che in "mezzo mondo" ci sono esercitazioni nato su base QUOTIDIANA, per "essere sempre pronti".
4-gli ho detto di aver visto di persona scie persistenti che coprivano il cielo vicino a casa mia(toscana) e anche sui cieli di roma (varie volte visto che ci sono spesso per lavoro),lui mi ha detto con molta tranquillità che quando vediamo molte scie "che non vanno via"(persistenti) è in corso un esercitazione nato.devo dire che ha detto molte volte la parola nato.
5-l'aereonautica si esercita così tutti i giorni, le forze di terra non lo so, ma di sicuro non stanno con le mani in mano.lui si è riferito a loro con il termine "aereonautica nato"
come fai a dire che la nato si esercita così ma non tutti i giorni? sei un ufficiale nato? a me è stato proprio detto che si esercità così tutti i giorni.
è inutile parafrasare amico, quest'uomo mi parlava proprio delle scie che vediamo tutti, non di nuvole artificiali e shaff.
per inciso non mi ha detto che le scie devono per forza andare via in pochi minuti per essere contrails:mi ha detto solo che quando vediamo il cielo pieno si scie sono esercitazioni di guerra,perchè la domanda che gli ho posto era ben precisa, gli ho chiesto proprio di queste benedette scie!
comunque i fatti sono questi, chiari, limpidi, cristallini.
Non puoi continuare ad arrampicarti sui proverbiali specchi.però puoi dire che secondo te non è vero, e che mi sono inventato tutto.sicuramente sei più credibile.
buona serata

Andrea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
axlman ha detto...

arturo ha scritto:
axlman non mi sono spiegato,o meglio, mi sono spiegato ma tu non vuoi capire

La prima che hai scritto, visto che da un messaggio all'altro cambi sempre qualche particolare.


arturo ha scritto:
è inutile parafrasare amico

Non ho parafrasato, «amico», ho riportato le tue frasi tali e quali e ti ho spiegato cosa possono ragionevolmente significare in questo universo.


arturo ha scritto:
quest'uomo mi parlava proprio delle scie che vediamo tutti, non di nuvole artificiali e shaff.

Allora o quest'uomo non sapeva un ciufolo di ciò di cui parlava e stava improvvisando al momento, o ti stava bellamente prendendo per il sedere. Oppure sei tu che cerchi di prendere per i fondelli noi con questa storiella, che cambia particolari e significato delle frasi ogni volta che la racconti... decidi tu, per me è uguale.

arturo ha detto...

santo cielo andrea.....io non ho mai pronunciato la parola complotto!!
non c'è nessuno complotto!!!!
sono operazioni militari gente, è questo che ho scritto, ESERCITAZIONI MILITARI!! BASTA CON QUESTA STORIA DEL COMPLOTTO!! io poi non so mica cosè quella roba che spruzzano!!non sono mica un ufficiale della nato!! ma poi di che analisi parlate??? del terreno?? e come fai ad imputare alle scie i campioni di terra?? te lo dico io come fai, è impossibile!!!
rispondo alle tue domande
1-non è un complotto,poi mi dite di imparare l'italiano,io!
semmai quanto può durare il segreto militare!!la risposta è: qualche anno, infatti stà venendo fuori proprio ora
2-io non conosco nessuno col potere della levitazione,e tu andrea? tu sai volare? come superman?perpiacere....
ma poi cosa pensate che prendi un aereo a noleggio,così, e vai dove ti pare?!? ma vi rendete conto dei permessi che ci vogliono?!? devi chiedere un sacco di permessi, anche e soprattutto all'aereonautica militare!! il segreto militare è segreto militare ragazzi!! se tu dici che vuoi volare in una certa zona in un certo giorno,l'aereonautica sa giorni prima chi sei,che aereo è,in che zona voli,a che ore, e tante altre piccole cose!!
lo sai cosa farei io per manetere il segreto?? gli direi ai rompicoglioni che vogliono analizzare questa roba:"vai vai volate in quella zona X per un TOT tempo".poi chiami i piloti e gli dici "guarda non rilasciare il carico in quella zona in quell'ora perchè c'è dei civili rompicoglioni.." ed ecco fatto che il segreto militare rimane segreto!ma cosa pensate, che i militari siano stupidi?? se fosse così facile smascherarli non avrebbero nemmeno iniziato,oppure ce l'avrebbere detto subito che si esercitavano!
un altra opzione è che non prendi i permessi, voli ugualmente, ti avvicini magari alla scia e loro ti buttano giu in un nanosecondo! non ci vuole nulla a loro ,premono un pulsante, parte il missile aria-aria e te muori.
NON SONO COMPLOTTI MALEDIZIONE, SONO ESERCITAZIONI MILITARI CHIAMIAMOLI CON IL LORO VERO NOME!!
ripeto che poi magari è vapore acqueo quello che rilasciano ma io non lo posso sapere, però mi fido di un addetto ai lavori,quindi dico che sono sostanze che influiscono sui sistemi radar.
poi ripeto voi potete tranquillamente e onestamente dire che non ci credete,avete tutto il diritto per farlo,però non vi inventate le cose....

arturo ha detto...

axlman apprezzo la tua sincerità.
non è che devi crederci per forza a questa storia, però non puoi modificare la realtà di quello che scrivo,tu mi vuoi mettere in bocca che qui stiamo parlando di shaff e shaff non è.basta dire che non ci credi e siamo tutti apposto.
vedo dei commenti cancellati come mai?

Andrea ha detto...

Senti Arturo stai andando avanti tutto il pomeriggio e questo è quello che hai detto:

1) ci sono le scie chimiche
2) hai paura che le scie chimiche siano tossiche
3) le scie chimiche servono per operazioni sui radar
4) queste operazioni sono svolte dall'esercito NATO
5)queste operazioni sono coperte dal segreto militare

Ma:
6) queste operazioni si svolgono nei cieli di grandi città
7) è stato un ingegnere dell'esercito a darti queste informazioni senza preoccuparsi di chi tu fossi, andando contro il segreto militare
8) non si possono fare analisi perchè non puoi andare a prendere campioni in quota
9) nessuno ha mai verificato anomalie nelle frequenze radio o nelle sostanze chimiche nell'aria

Non ti sembra ci siano un pò di contraddizioni? ma ti prego di correggermi...

axlman ha detto...

arturo ha scritto:
non è che devi crederci per forza a questa storia, però non puoi modificare la realtà di quello che scrivo,tu mi vuoi mettere in bocca che qui stiamo parlando di shaff e shaff non è.basta dire che non ci credi e siamo tutti apposto.

Se non ci credo, sto mettendo in dubbio la realtà di quello che hai scritto. E se non ci credo non è per partito preso, ma perché cambi un po' troppo disinvoltamente versione per essere credibile.


arturo ha scritto:
vedo dei commenti cancellati come mai?

Dalla prontezza con cui rispondi, direi che, come me, hai la notifica automatica delle risposte: controlla e vedrai che Andrea per errore ha ripostato per tre volte di fila lo stesso messaggio e ha evidentemente cancellato due ripetizioni inutili («Questo post è stato eliminato dall'autore» è infatti scritto).

arturo ha detto...

caro andrea rispondo subito alle tue cortesi domande.
per inciso è un caso che oggi non ero a lavoro e ho passato molto tempo al comp. prossimamente, se avrò altro da comunicarvi, lo farò solo ed esclusivamente dopo cena.
1- se vuoi chiamarle scie chimiche penso tu possa chiamarle scie chimiche senza problemi, intendendo una specie di aereosol che rimane sospeso per aria per molto tempo. Assomigliano molto alle normali contrails ma sono molto più presistenti.ciò nonostante è possibile che molte cosiddette "chemtrails" siano in realtà "contrails" normalissime.in sostanza quando vediamo il cielo solcato da decine di contrails persistenti,la probabilità che sia un esercitazione militari è molto molto alta.ma non è che appena vediamo una scia dobbiamo gridare al segreto militare,però quando ne vediamo molte in una zona precisa e delineata è molto probabile che sia in corso una esercitazione.
2-si ho molta paura di questo,si...più che altro per i più piccoli.sarei felicissimo di essere smentito.per capirci,quando hanno mandato i nostri ragazzi in kosovo(mi pare) sapevano che l'uranio impoverito faceva venire tumori di tutti i tipi, eppure , ce li hanno mandati così,in maglietta a mezze maniche:mentre tedeschi e inglesi indossavano tute incredibili i nostri si chiedevano :"bah...chissà perchè si vestono in quel modo.." eh si ora lo sanno.il figlio di un mio amico è morto.era andato laggiu per comprarsi la moto.è tornato che era un malato terminale.lo sapete lo stato quanto gli ha risarcito?? ZERO.per questo non mi fido troppo delle parole dei militari....
3- così mi è stato detto, si
4- così mi è stato detto ,si
5- il segreto militare vige su tutte le esercitazioni di guerra di tutti i tipi: quindi si,anche su queste operazioni vige il segreto militare

6-io le ho viste sia sui cieli di grande città sia in zone meno popolose.mi sembra normale che un esercitazione militare venga anche provata in zone densamente popolate, poichè se, per esempio, la russia vuole colpire con un attacco nucleare una nazione,non è che tira le bombe nel deserto o nel mare.i militari devono essere pronti in qualsiasi momento in qualsiasi luogo.non sanno dove colpirà il nemico, o almeno non sanno dove colpirà prima che il missile sia lanciato.semplicemente, la nato di questi tempi deve essere pronta a tutto, e per tutto intendo l'inimmaginabile (attacco nucleare).
7-non era un ingegnere dell'esercito, ma un professionista esterno che su commissione lavora su sistemi RADAR militari. Non mi è sembrato particolarmente preoccupato di avermi svelato questa cosa...penso che ai militari non importi niente se qualcuno viene a conoscenza di tutto ciò,l'importante è che non lo sappia la massa.non penso che le avremo mai su tg4 queste informazioni.penso che un ufficiale vero e proprio non mi avrebbe detto un bel niente.
questa persona sa chi sono, e io sono chi è.nomi e cognomi.è un amico di infanzia di un mio caro amico.però io non posso fare i nomi di nessuno, questo lo licenziano magari.
8- io,personalmente,non posso fare analisi perchè non ho i mezzi. Se qualcuno ci riesce in qualche modo il mistero viene svelato una volta per tutte,magari scopriamo che è INNOCUA questa roba.sarebbe grandioso
9- non sono tecnicamente preparato a codesta domanda.il problema è che è impossibile ricondurre alle scie inquinamento di qualche tipo,sempre che inquinino,bene inteso.magari le analisi all'aria le fai,sono sballate in qualche cosa,e allora? come fai a dire che sono quelle? e come fai a dire che magari non è l'inceneritore a 2km di distanza? la certezza con le analisi ambientali no la avrai mai.
prendi per es. la storia del fiume che aveva a monte una acciaieria:il livello di cromo esavalente nell'acqua era 5 volte la norma,ma i dirigenti dell'acciaieria hanno detto:"e come fate a dire che siamo stati noi? e chi ve lo dice che non sono,che so, le automobili?".fatto stà che è finito tutto nel dimenticatoio, poco importa se i pesci sono diventati verdi fosforescenti.onestamente sulle frequenze radio non so cosa dirti, cmq io non penso che i militari usino il walky talky....voglio dire che se gli strumenti radio di alto livello sono tutti in mano alle istituzioni,basta far partire l'ordine :"bene,oggi ci esercitiamo a questa ora e anche a quest'altra,se qualcuno all'aereoporto di malpensa rileva qualcosa di anomalo vuol dire che siamo noi.naturalmente vige il segreto militare e voi non dovete dire niente altrimenti passate guai".
Oggettivamente è possibile tutto ciò..però se non lo credi possibile io non è che ti rimprovero, non ci hai mica parlato te con l'esperto di radar.
anzi devo dire che se fossi stato "fresco" di questa cosa delle scie,e qualcuno mi diceva cose simili gli avrei sputato in un occhio! però ho tenuto d'occhio i cieli e sono arrivato a questa conclusione.tu puoi tenere d'occhio i cieli,non credere a me, e dire che è condensa, e non c'è problemi di alcun tipo. sempre che questa roba non faccia veramente male..

arturo ha detto...

axlman, ti volevo solo dire amichevolmente che hai tutto il diritto di non credere a nulla di ciò che dico.
per i messaggi cancellati in verità pensavo che qualcuno mi insultasse in maniera pesante,e che l'autore , per senso di decoro avesse cancellato tutto.lieto di sapere che non è così.
buona sera

Enrico ha detto...

221 commenti, li ho letti tutti.
Questa storia delle scie è da pazzi, mi fa venire la nausea. Non voglio più saperne niente.

Anonimo ha detto...

arturo, non convinci nessuno

neanche con la solita storiella io non ne so niente, ho sentito dire, ci ho ragionato sopra, voglio capire...

dal non saperne niente e salamecchi vari con grazie come siete buoni e cari la meni da ore, e adesso esci già con termini come """Assomigliano molto alle normali contrails ma sono molto più presistenti.ciò nonostante è possibile che molte cosiddette "chemtrails" """ modello "copio incollo dalle faq della scia chimica"

insomma, o sai già, o vuoi sapere. c'è molta confusione.


senza contare che i dati della connessione, i log delle attività precedenti e lo storico dei siti visitati negli ultimi giorni dicono sempre molto di una persona.

arturo ha detto...

oggi sono un uomocomputer,sono stato troppo al comp.
pol ma cosa dici parli per enigmi devi essere più chiaro.io ho cercato di informarmi su questa storia che mi preme particolarmente.
ho gia anche cambiato idea più volte,e prob la cambierò ancora,se verrò a conoscenza di altri fatti.magari hai ragione te,non è impossibile....o magari hanno ragione gli altri..anche questo non è impossibile.solo il tempo probabilmente ce lo dirà.
per la verità la mia entrata nel blog è stata un pò brusca,perchè ho letto da troppe parti che è un covo di serpenti questo sito, ma proprio non sulle scie eh, su tutto,avevo letto che ti offendevano troppo e tutti..cose di questo genere...ma ripeto non sulle scie..su tutto. Quando ho capito che non eravate un nemico mi sono rapportato di conseguenza.

io ho una lan.

dici bene... giustissimo!! tu dici che gia so o voglio sapere...tutte e due :io sono gia a conoscenza di alcuni fatti,ma vorrei saperne di più, quel tanto da dire con sicurezza :"questa è la bufala delle bufale,cazzo"oppure"incredibile....era tutto vero e questa roba faceva malissimo...che merde i militari".
dato che non sono sicuro al 100% di nessuna di queste ipotesi,continuerò a indagare, continuerò a chiedere,continuerò a guardare.
e poi che diavolo...mi sono informato un giorno INTERO sulla rete...non è che sia difficile la terminologia -contrails-chemtrails-persistenza-radar-sostanze-
o forse è troppo difficile per l'utente medio imparare questi 5 termini.molto difficile.
per forza c'è molta confusione,hai un bel colpo d'occhio amico del sole,un ing. mi dice quello,di là trovo scritto quell'altro,qua dicono un altra cosa ancora.si grazie di averlo notato c'è molta confusione.
enrico se tu hai letto davvero 221 post sicuramente qui sei tu il malato di mente!! no scherzo....
passo e chiudo

Giovanni ha detto...

Arturo, io, sinceramente, ripeto, non so se tu abbia frainteso quello che ti è stato detto, se questo ingegnere ti abbia mentito o che, potrei solo fare illazioni, e non le farò.

Ho tutta una serie di motivi per non credere che le scie persistenti siano una esercitazione militare.

In primis; scie persistenti, giornalmente, ce ne sono in tutto il mondo in grandissima quantità (anche in zone non NATO). Parlo di grandissima quantità. Intendo che se fossero qualcosa di rilasciato, ogni giorno i militari starebbero utilizzando *milioni di tonnellate* di materiale. Ogni giorno. Per 10 o 20 anni. Lascio a te dedurre tutte le conseguenze. Calcolo molto approssimativo, ovviamente, ma pensando a quante tonnellate potrebbero volerci in un singolo aereo per generare una scia persistente lunga qualche centinaio di km...
Conta, inoltre, quanti di questi aerei "tanker" sarebbero necessari. Sempre con un calcolo spannometrico (e probabilmente al ribasso), diciamo 10.000 ? In volo tutti i giorni? Su tutto il mondo? Interferendo con i voli di linea?

Gli studi sulle contrail esistono da prima che nascessi. Mi ricordo di contrail persistenti quando ero piccolo (diciamo un po' più di 20 anni fa), e mi sovviene anche di essermi informato su enciclopedie ecc.

Non siamo in Cina. Non c'è il great firewall of China, in Europa. Chiunque può andare in un internet point, e senza lasciare nessun tipo di credenziale, mandare tutti i messaggi che vuole, in modo completamente anonimo e non rintracciabile. E in realtà, non ci riescono nemmeno i cinesi a controllare completamente l'informazione su internet. Nel presente, è praticamente impossibile mantenere un segreto a meno che tutte le persone che ne sono a conoscenza non siano personalmente e spontaneamente motivate a mantenerlo. E anche in questo caso, se le persone coinvolte sono più di 10, è quasi certo che, in un modo o nell'altro, qualcosa trapeli.

Per ultimo; a molti è capitato di vedere o attraversare una scia persistente lasciata da un altro aereo passeggeri, o addirittura, durante un holding o una curva, di vedere la scia persistente lasciata dall'aereo su cui stava viaggiando. E direi che quest'ultima cosa, a mio parere, prova che le scie persistenti sono sicuramente generate anche da aerei passeggeri, e che non è possibile generarle anche (e soprattutto) senza "spruzzare" nulla.

Il ché non esclude che ce ne possano essere di altro tipo, ma sicuramente esclude che siano tutte esercitazioni militari.

Giovanni

Hanmar ha detto...

Allucinante!

Il troll piu' snodato che abbia mai visto.
Dele contorsioni degne del Circo di Pechino. Era da un pezzo che non vedevo qualcuno cambiare cosi velocemente le carte in tavola, dal radar al depleted uranium.

I miei piu' vivi complimenti, chiunque tu sia.

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc, Oscura presenza, detto anche "Il COntagioso"

Luka78 ha detto...

Ciao, Arturo.
Quanto prima, e sempre su tua iniziativa ( sarai grande abbastanza per decidere ), stacca la spina con questa gente.
Come la metti la metti, questi hanno sempre ragione.
Scrivono, scrivo, fanno battutine, questo è quello che sono.
In blog del genere trovarai solo una distenza a perdità d'occhio di vigliacchi, gente spocchiosa, arroganti. Gente buona solo a scrivere ciò che viene riportato su certi libri. Si danno una verniciata da "dottori" e nulla più.
Se ne approfittano - partendo da Attivissimo e continuando con i suoi zimbelli - delle nostre "ricerche" casalinghe per prendere in giro.
Classico esempio di gente debole coi forti e forte coi deboli.
Sono e resteranno servi.
Ciao, Arturo, continua a farti tutte le domande che vuoi. Sei e siamo liberi. Fisicamente e mentalmente.

Fozzillo ha detto...

lika78,
Guarda che qui non si fa a gara a chi ha più ragione o ce l'ha più grosso, tutte le tue affermazioni ti si possono rigirare tranquillamente.

Ma se questi cattivoni fanno le scie per ottenere qualcosa, qualsiasi essa sia, radar, malattie,

possibile che dopo 10-20 anni di operazioni non ci sia ancora un risultato misurabile!

Sono cattivi si, ma moolto inefficaci.

Tutto quello che hanno ottenuto fino ad ora sono delle strisce bianche nel cielo,
gli unici effetti si misurano con prove casalinghe,
ma quando si approfondisce un po,
NON SI TROVA NIENTE!
NON un SOLO addetto radar che ci prova di aver visto alterato il suo segnale,

10-20 anni di costosissime operazioni senza risultati, sti militari sono più scemi di 'o comandante!

Luka78 ha detto...

Che ne sai se non ci sono stati risultati? Se l'operazione "scie chimiche" non viene riportata da nessun organo, se ne nessuno ne parla è un pò diffice sapere se ci siano stati o no risultati soddisfacenti. Intanto loro continuano, e noi...

P.S.
Mi chiamo Luka, no Lika! :-)

Fozzillo ha detto...

Luka78,
scusa per il lika (i tasti sono vicini...)
Quindi il risultato potrebbe essere così effimero che solo sapendo cosa cercare lo si potrebbe misurare?

Questo elimina il 99.9% degli scopi ipotizzati,
restano gli alieni, i rettiliani e poco altro.

Hanmar ha detto...

Del resto siamo stati abilissimi anche nell'operazione Terra Cava.

Pensa che nessuno ne parla piu' dalla Seconda Guerra Mondiale.

Siamo bravi, eh?

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc

Luka78 ha detto...

Fozzillo...sempre con le battutine voi?
Alieni, rettili...mettetici pure King Kong e Gozzilla dato che ci state.
Riformula la domanda che mi dà l'aria di presa in giro.
Ciao.

Il Broz dice ha detto...

@Luka78:


Che ne sai se non ci sono stati risultati? Se l'operazione "scie chimiche" non viene riportata da nessun organo, se ne nessuno ne parla è un pò diffice sapere se ci siano stati o no risultati soddisfacenti. Intanto loro continuano, e noi...


Se un'operazione di questa portata non ha risultati apprezzabili... Beh, o è qualcosa di talmente sottile da non essere percepibile, o è una sòla.

Non so quanta dimestichezza tu abbia con le "cose militari", ma t'assicuro che nessun segreto resta segreto così a lungo. Come già detto da molti, per muovere e rifornire gli aerei, ci voglio centinaia di persone. Migliaia se contiamo anche l'indotto (chi deve produrre e istallare i serbatoi, chi deve produrre tonnellate di "sostanze", per fare due esempi). Tutte cose che lasciano tracce nelle bolle, nei libri contabili, nei bilanci...

Di un sacco di progetti "ultrasegreti" ci sono state tracce, per anni, nei bilanci. Non ricordo per quale progetto dell'USAF, il GAO si accorse che c'erano delle spese "Immotivate", e chiese informazioni, minacchiando di chiudere i rubinetti. Ci fu un'udienza a porte chiuse, e poi il GAO diede l'OK.

Ma non penso che se ne sarebbero stati zitti, se si fossero sentiti dire "stiamo avvelenando il mondo", oppure "stiamo Orgonizzando l'Europa" o banfate del genere.

E*

Lupacchiotto ha detto...

Ma poi, parafrasando una nota pubblicità, con che fa rima ORGONE?

Non è proprio come Orione ma il significato è l ostesso?

O no?

:D

Luka78 ha detto...

Ciao, Emibro.
No, non ho nessuna dimestichezza con faccendo militari. Non essendo un militare o comunque non avendo nulla a che fare con loro.... ( niente di personale, ovviamente. E' una constatazione di fatto )

"Se un'operazione di questa portata non ha risultati apprezzabili... Beh, o è qualcosa di talmente sottile da non essere percepibile, o è una sòla."
Quello che dici, anche se non credi in quello che hai scritto, potrebbe essere una spiegazione. Ma del discorso della "sòla" non credo. Sicuramente, come in tutte le cose, saranno stati fatti tentativi, poi avranno corretto ciò che c'era da correggere. Che ne so, non saprei.

"...nessun segreto resta segreto così a lungo."
Spero che sia così anche per il discorso "scie chimiche " ( sempre ammettendo, per chi non vuole guardare il cielo , che esse esistano ).

A parte, poi, che il discorso del "segreto" può portare fuori strada. In Italia troppi ce ne sono stati, tanto da non ricordarsene, e vari ancora ce ne stanno. Un elenco:
- Ustica
- Gladio
- Strage di Bologna
- Rapimento/uccisione dell'On. Aldo Moro

Chi vuole metterne altri?
Ciao.

Il Broz dice ha detto...


A parte, poi, che il discorso del "segreto" può portare fuori strada. In Italia troppi ce ne sono stati, tanto da non ricordarsene, e vari ancora ce ne stanno. Un elenco:
- Ustica
- Gladio
- Strage di Bologna
- Rapimento/uccisione dell'On. Aldo Moro


Sono "segreti" solo per chi crede sollo ai complotti e alle dietrologie. Per alcuni ci sono sia delle "verità giudiziarie", che delle "verità extragiudiziarie". Ma di "segreti" e "misteri", ben pochi. E cmq stiamo parlando di cose accadute non più di 30 anni fa. Con tutta una serie di documenti ancora non accessibili (giusto o sbagliato che sia) per ovvi motivi.

Se poi a te, e a tanti altri, piace pensare che "ci sia sempre qualcosa dietro", non è un mio problema.

Io mi preoccupo molto di più di come queste baggianate (Scie Comiche, Complottismo Settembrino, Paranoie LHC, Signoraggio, Lunacomplottismo) spostino l'attenzione, e soprattutto la memoria, da cose ben più importanti.

Ma sono solo i miei due centesimi...

E*

Giovanni ha detto...

@Luka78
scusami, andiamo per gradi, e cerchiamo di impostare dei punti fissi.

Intanto, siamo d'accordo sul fatto che gli aerei passeggeri possano lasciare dietro di se scie persistenti?

Giovanni

vale56 ha detto...

@luka78, non ti rendi conto che ti stai sbugiardando da dolo, in tutti i cosiddetti complotti che tu citi, le persone interessate era di 2 o 3 ordini di grandezza inferiori a tutte quelle che dovrebbero mantenere il segreto sulle scie cCmiche, e le cose si sono sapute lo stesso.

(Visto il livello delle persone che credono alle scie comiche, 2 o 3 ordini di grandezza significa un centesimo o un millesimo)

Luka78 ha detto...

"Io mi preoccupo molto di più di come queste baggianate (Scie Comiche, Complottismo Settembrino, Paranoie LHC, Signoraggio, Lunacomplottismo) spostino l'attenzione, e soprattutto la memoria, da cose ben più importanti."
A parte il lunacomplottismo che potrebbe essere un'abbaglio ( non lo seguo tanto, non saprei cos'altro aggiungere ), per te, quindi, farsi domande su certe questioni sposta l'attenzione e la memoria da cose più importanti? A si, e quali? Ma poi, questi argomenti ( scie chimiche, ecc... ), a chi la spostano l'attenzione? Al resto della gente? Bè, non credo, non se li fila nessuno, perchè NESSUNO ne parla. La TIVVU' non apre bocca.
Perchè vuoi portare la discussione fuori strada?

L'elenco che ti ho fatto è un'esempio di "segreti" di cui alcuni ancora tenuti nei cassetti e quindi non metterli nel vostro calderone di accuse.

Claudio Casonato ha detto...

Essendo l'organizzatore della conferenza, mi permetto di rispondere ad alcuni quesiti posti:

1 - Novi Ligure, provincia di AL.
Raggiungibile dalla A7 MI-GE, uscite di Tortona (da Milano) o Serravalle (da GE).
C'è anche una uscita sulla bretella A21 - A7 che è comoda per chi arriva da Torino o da Savona.
Tiny Link a Google Maps:
http://tinyurl.com/6cqh2z

Si consiglia il parcheggio tra Corso Romualdo Marengo e Via Nicola Pavese (vedi mappa), a circa 200 metri.

2 - Registrazioni audio e video dell'intera serata saranno fatte a nostra cura, e saranno messe a disposizione a quanti ne faranno richiesta.
Chi volesse fare registrazioni personali lo potrà fare, previa autorizzazione (da chiedere al sottoscritto la sera stessa) e lasciando un proprio recapito.

3 - E' prevista una sessione di domande e risposte, con il solo limite del tempo a disposizione - la biblioteca prevede di chiudere al più tardi alle 23.30

Chi avesse altre domande mi contatti liberamente.

Claudio Casonato ha detto...

Per il mio punto 3 precedente: i limiti sono due.
Oltre al tempo a disposizione, ovviamente ci sono l'educazione e la civiltà! ;-)))

Luka78 ha detto...

@ Giovanni e Vale56:
Quando fate le solite domande, ho poco da dire.
Vi autoclonate ed io, nello scrivere, vi dò una mano.

Vale, Vale...La strage di Bologna per te è un complotto? Perchè scrivi come se l'avessi detto? Non giocare sporco.
A proposito, dimmi che cosa è successo quel giorno. Se sei del '56, te lo dovresti ricordare!

Giovanni ha detto...

@Luka78

Scusami, per me è una domanda nuova con un interlocutore nuovo. Non sto clonando nessuno.

Se intendi semplicemente evitare confronto e discussione, ti prego semplicemente di dirmelo ed eviterò di parlare con te, nessun rancore.

Giovanni

Luka78 ha detto...

Va bene, Giovanni. Ma molti utenti di questo blog sono così; sempre le solite domande.

"Intanto, siamo d'accordo sul fatto che gli aerei passeggeri possano lasciare dietro di se scie persistenti?"
Non sono un esperto, ma, stando a certe leggi fisiche, se l'aereo si trovano ad un'altezza di 9-10 mila metri, si forma la famosa scia di condensazione. Dovuta anche alle basse temperature. La persistenza varia, quello è certo. Ma quello che è certo è che dura pochi secondi, forse una manciata di minuti. Quindi non la definirei persistente.

vibravito ha detto...

@Claudio Casonato

Hai scritto:
"Chi volesse fare registrazioni personali lo potrà fare, previa autorizzazione (da chiedere al sottoscritto la sera stessa) e lasciando un proprio recapito."

Se ho capito bene è sufficente lasciare il proprio recapito per avere la certezza di poter effettuare le riprese video, oppure ci saranno altri criteri di valutazione per l'ottenimento dell'autorizzazione ?
Si è parlato di "recapito" in maniera generica: quali dati sono richiesti tra questi:
- Nome e Cognome
- Indirizzo eMail
- Recapito telefonico
- Indirizzo residenza

Non per pignoleria ... ma prima di affrontare il viaggetto vorrei essere sicuro

Hanmar ha detto...

Scusa, vibra (posso chiamarti vibra, vero?), ma tu andresti alla conferenza solo per registrarla?
E se ti domandassero di esibire la carta d'identita' per poter registrare non andresti?

Scusa, ma non capisco...

Saluti
Hanmar

Claudio Casonato ha detto...

L'autorizzazione a filmare verrà lasciata a chiunque. Semplicemente vorremmo sapere CHI registra, quindi per l'appunto nome, cognome, e-mail, indirizzo.

Si spera che la richiesta non sia eccessiva.....

Luka78 ha detto...

Ciao, Vibravito. Mi sa che NON sei il benvenuto in quella conferenza. Ma non voglio pensare così e nè far degenerare la situazione.
Certo che Hanmar con quella sua domandina/battutina...

Giovanni ha detto...

@Luka78

Dunque, quello che posso dirti io (che pure non sono un esperto) è che gli aerei passeggeri lascino contrail persistenti (intendo più di qualche minuto) è un fatto comprovato. Se non sbaglio, è stato anche comprovato da un sostenitore dell'ipotesi scie chimiche.

Per il resto, io non ho mai trovato nessuna legge fisica in cui si spieghi che le contrail non possono durare più di qualche minuto, ma in compenso, ho trovato studi e studi in cui vengono analizzati i parametri (variabili) in cui una scia può persistere per ore.

per Vibravito e chiunque altro: personalmente, accolgo volentieri qualsiasi contradditorio educato. (nonostante non sia un esperto).

Giovanni

vale56 ha detto...

@luka70 la TV non ne parla, ma se 'o comandante è anche andato a voyager!
Lo vedi che quando parli dimostri di non conoscere?

Inoltre tutte le volte che sono stati fatti dei controlli gli sciacomicisti sono stati sbugiardati e alle interrogazioni parlamentari le risposte sono state che non esistono e che da parte di chi crede alle scia chimiche esiste:
Poca capacità tecnica
molta malafede

vibravito ha detto...

@Claudio Casonato

Ok ... adesso mi è chiaro ... grazie.

vale56 ha detto...

luka vedo che la sindrome da complottista non riesci a superarla. Visti i precedenti vorranno spare chi registra per verificare che non stravolgano le cose dette, sai voi siete stati beccati più volte a farlo, vedi, ad esempio: qui

Luka78 ha detto...

@ Vale56:
"@luka70 la TV non ne parla, ma se 'o comandante è anche andato a voyager!
Lo vedi che quando parli dimostri di non conoscere?

Anche tu vedo che non conosci. Mi chiamo Luka78, capito? E non Luka70. Non darmi 8 anni in più.

....e alle interrogazioni parlamentari le risposte sono state che non esistono e che da parte di chi crede alle scia chimiche esiste:
Poca capacità tecnica
molta malafede
"
Ma credi di prendermi in giro nel parlare dei politici? Naturalmente spero sempre in qualcuno onesto.

Hanmar ha detto...

Tranquillo luka.
Nessuno qui di darebbe piu' anni di quelli che indichi.

Anzi. :D

Per quanto riguarda la mia curiosita', vorrei ben capire se vibra (posso chiamarti vibra, vero?) alla richiesta di asseverare la propria identita' per poter riprendere si rifiuterebbe e se si per quale motivo.

Saluti
Hanmar

vibravito ha detto...

@Luka78

Ciao,
gradito o non gradito che sia ... il mio scopo è quello di filmare "integralmente" la conferenza e di fare alcune domande.
Se poi alle mie domande ci sarà una coalizione di personcine con il sorriso ironico e pronte a smentire ogni mia sillaba ... poco mi importa ... sarà tutto registrato.

La conferenza è pubblica, per cui ciò che viene detto non è un segreto di Stato. Fortunatamente, almeno in questo caso, rispetto a quanto avvenuto a Lugano, sono consentite le riprese, pur con il limite della comunicazione dei propri dati.

@Hanmar
se vuoi sapere se andrò o meno a Novi Ligure ... smettila di fare il "bullo da tastiera", alza le chiappe e vieni anche tu a Novi Ligure ... così vedo anche che faccia hai ...

Luka78 ha detto...

@ Hanmar:
"Tranquillo luka.
Nessuno qui di darebbe piu' anni di quelli che indichi.

Anzi. :D
"

Sei di una simpatia devastante. Noto che trovi gusto nel prendere in giro. Bravo!

Giovanni ha detto...

Per rispondere a Straker.

Non c'è bisogno di violare nessuna legge della fisica, perchè ci possano essere temperature sottozero in alta quota quando ce ne sono 40 a terra.

Questi sono i radiosondaggi di milano nel periodo luglio-agosto, e da quello che riesco a capire io (che, ripeto, non sono un esperto di metereologia), lo zero termico è sempre stato al disotto dei 4500 metri, con temperature attorno ai -10 attorno ai 6000 metri. A quote superiori, le temperature sono ancora inferiori. Per sapere quali sono i parametri di pressione, temperatura e umidità per le contrail persistenti è necessario consultare grafici e tabelle che tengano conto del tipo di motori.
Ma qui si va sul troppo tecnico anche per me.

Ovviamente una radiosonda fa una misurazione puntuale sia nello spazio che nel tempo, il ché non dice nulla delle condizioni a 100km tre ore dopo.
Era solo per dire che non c'è nulla di strano se le misurazioni in quota sono molto differenti da quelle a terra.

Giovanni

vale56 ha detto...

@luka78: I parlamentari onesti ti diranno la verità, ossia che le scie chimiche sono una balla.

Per credere alle scia chimiche non occorre essere idioti, ma aiuta moltissimo

Luka78 ha detto...

@ Vale56:
"Per credere alle scia chimiche non occorre essere idioti, ma aiuta moltissimo"
Bene, Vale. Spero, quindi, che anch'io possa essere aiutato dall'idiozia che c'è in me.
Ma sono fiducioso anche per te e per il tuo avvenire.

Hanmar ha detto...

E perche' mai dovrei scomodarmi per venire a sentire cose che gia' conosco?
Tanto piu' che ad ottobre a Padova vi sara' un convegno dedicato ANCHE alle scie cOmiche.

Tra l'altro in giro per la Rete sicuramente ci sono foto che mi ritraggono.
Domanda al tuo comandante, probabilmente le ha gia' trovate.

Cos'e', hai voglia di incontrarmi? O_o

Saluti
Hanmar

Stepan Mussorgsky ha detto...

Luka78:
"Gente buona solo a scrivere ciò che viene riportato su certi libri."

Gli sciachimisti pare invece che guardino solo i film catastrofisti di Hollywood.

ShadowRider ha detto...

@Luka78 (scritto giusto?): <<...sempre le solite domande...>> ...cui ovviamente non viene mai fornita risposta. Domande dettate dal buon senso e dal ragionamento, aggiungerei. Domande che dovresti porti anche tu, e magari provare a darti risposte, così forse ti accorgeresti che certe teorie non stanno in piedi...

Hanmar ha detto...

@ Giovanni:
il comandante ha trovato su wiki la definizione di "gradiente termico verticale" e pensa che valga sempre e comunque.

Abbiamo provato a spiegargli che varia di zona in zona, in funzione della latitudine, dell'ora, dell'irraggiamento etc etc, ma lui nada.

Duro e puro.

@ Luka:
io prendere in giro? Naahhhhh :P

Saluti
Hanmar

vale56 ha detto...

@luka78, vedo che hai sorvolato sulla frase: I parlamentari onesti ti diranno la verità, ossia che le scie chimiche sono una balla.

Sarà perché voi NON VOLETE PARLAMENTARI ONESTI, ma parlamentari che credono alla vostre BALLE?

Portate una prova e poi se ne parla, in caso diverso SIETE IDIOTI o IN MALAFEDE

Luka78 ha detto...

Continuo dopo - max fino le 16, poi devo lavorà - ora vado a magnà!

Giovanni ha detto...

scusa Hanmar, non so se sia la stessa cosa, ma io avevo visto questo dove dice che se a terra ci sono 40 gradi, a 12000 possono essercene -60.

Giovanni

vibravito ha detto...

@Hanmar

"Tra l'altro in giro per la Rete sicuramente ci sono foto che mi ritraggono.
Domanda al tuo comandante, probabilmente le ha gia' trovate."

No ... la tua bella faccetta ancora manca:
http://complottisti.blogspot.com/2008/04/la-rete-degli-occultatori.html

Se poi hai un link con la tua faccetta allora basta scriverlo e puoi fare a meno di venire a Novi Ligure.

Paolo Attivissimo ha detto...

Vale,

capisco la foga, ma non dare dell'idiota a nessuno, per favore.

Le idee si possono definire idiote; le persone no. Grazie.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Accidenti GLI OCCULTATORI! brrrrrrr O_o

E' incredibile: sembrano persone normalissime e invece sono pericolosi occultatori! :O

Ci sanno proprio fare alla CIA ;)

arturo ha detto...

buongiorno visto che ormai siamo in confidenza chiedo ai gentili utenti di dirmi quali sono le carte in tavola che ho cambiato, anche se vi fo pena,ditemelo. ieri ho perso molto tempo per scrivere tutte quelle cose sapendo che qua non sarei stato creduto da nessuno, io non ci guadagno niente e mettere in rete notizie false, e poi non mento mai sulle questioni importanti.sono una persona berbene,io. vi ho raccontanto dell' ing. vi ho detto che qua sopra casa mia c'è stato per 20 (venti) giorni di fila il cielo solcato da decine di scie persistenti al massimo, decine tutti i giorni, in fasce orarie ben precise (7-9.13-15.19-21) e sempre nella solita zona.le condizioni meteo, come mi avete spiegato voi,influiscono sulle contrails,ma qua stiamo parlando di 20-30 (venti-trenta) contrails persistentissime tutti i giorni sempre nei soliti punti e nei soliti orari, proprio come se fosse un'esercitazione.nelle altre ore il traffico aereo visibile era persino maggiore,ma i veivoli non lasciavabno nessun tipo di scia persistente.
io ormai mi reputo una persona a conoscenza dei fatti, poichè l'ing. me l'ha detto chiaro e tondo.sono esercitazioni militari.punto.
il sig paolo attivissimo ha scritto una mole impressionante di articoli di tutti i generi (1600?).
per quello che ne so 1596 sono esatti, assolutamente comprovati.i quattro delle scie chimiche no.siete fuori strada.anche lui può sbagliare, non è un dio.
io,come dice pol,non incanto nessuno.ma non ho scritto qui per incantare la gente.semmai per disincantarla.perchè questo è un incantesimo.io ho cari amici che quando li fò notare queste strane scie, e gli dico dell'ing.,abbassano lo sguardo:"dai mario,guarda,questi aerei rilasciano qualcosa, è come dice l'ingegnere,roba da non credere!" e la risposta è "no....è impossibile...no...dai rientramo in casa...""no mario guarda,tornano indietro,e ne lasciano un'altra nella solità zona,scommettiamo? guarda sono tantissime,oscurano il cielo" risposta,senza nemmeno guardare"ma cosa dici arturo...è impossibile..è una cazzata di internet..." .Blocco psicologico totale.inculca nella testa della massa che le scie non esistono, e sarà la stessa massa a combattere in nome della loro falsità.
qua ci stanno facendo fare la guerra tra poveracci.hanmar vedo che sei sincero,mi dai del troll. e se invece fosse tutto vero? se fossi stato tu a parlare con l'igegnere, gli avresti creduto? e cosa avresti fatto, te lo saresti tenuto per te o avresti cercato di dirlo al maggior numero di persone possibile?
quando scoppierà lo scandalo, e scoppierà se continuano con queste irrorazioni, penserete:"no....roba da matti....vi ricordate quel pazzo...arturo...lui lo diceva...è incredibile". qua a casa mia che sono in toscana lato mare, passano centinaia di voli,in questi giorni anche più del solito, ma nessuno lascia una scia persistente.ripeto.centinaia di voli e nessuna scia persistente.il cielo è azzurro come non si vedeva da mesi.spero che duri.
riguardo agli effetti, qualche effetto, sui radar, ce l'avranno,altrimenti non iniziavano nemmeno.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Certo sarebbe carino vedere anche le facce dei ricercatori della verità ogni tanto: io ho visto solo quelle di Mazzucco e di Straker!

Chissà che faccia ha vibravito...e stuartwhyman...o il povero Alessio che ha fatto gargarismi a base di vino e acqua ossigenata e ha sputato grumi di sangue... O_o

Stepan Mussorgsky ha detto...

"decine tutti i giorni, in fasce orarie ben precise (7-9.13-15.19-21) e sempre nella solita zona."

C'è per caso una base NATO in quella zona? Perchè proprio in quella zona?

vibravito ha detto...

@usa-free

Hai scritto:
"Certo sarebbe carino vedere anche le facce dei ricercatori della verità ogni tanto: io ho visto solo quelle di Mazzucco e di Straker!"

Vieni anche tu a Novi Ligure ... così ti togli lo sfizio ... se poi, come Hanmar, vuoi rimanere nel "virtuale" ... allora rimani nell'insoddisfazione

Stepan Mussorgsky ha detto...

eh vibravito...avessi più soldini e tempo libero ci verrei volentieri, come sarei andato volentieri l'11 a Lugano...resterò nell'insoddisfazione :| :D

axlman ha detto...

vibravito ha scritto:
No ... la tua bella faccetta ancora manca:
http://complottisti.blogspot.com/2008/04/la-rete-degli-occultatori.html


Già che hai tirato fuori quella immensa vaccata di blog e visto che sei in ottimi rapporti con ’o comandante Straker, perché non gli chiedi come mai lo ha aperto, insieme al fratello, nascondendosi dietro il nick, nuovo di zecca e inventato per l'occasione. di DARKMAN?
Chiedi loro, i paladini della verità, quelli che non mentono mai, gli eroi che solitari combattono contro le forze del male affrontando mille avversità, orgogliosi della loro lotta, perché hanno creato quel nuovo nick fittizio apposta per aprire quel blog e cercando di nascondere che dietro DARKMAN c'erano loro due.

E chiedi come mai hanno deciso di mettere proprio quei nomi, tipo Gianluca Grignani o Pigliapoco Massimo o ancora Paolo Crosignani: io il motivo l'ho scoperto e fa veramente scompisciare dal ridere per la sua idiozia.

Lupacchiotto ha detto...

Dai vogliamo saperlo anche noi!
Presto!!!

:D

Giovanni ha detto...

Peraltro, se in quella lista ci sono le persone che non credono all'ipotesi scie chimiche, i gestori possono aggiungere tranquillamente anche me.


Giovanni

Stepan Mussorgsky ha detto...

Axlman è il detective dell'organizzazione di noi Occultatori :P

axlman ha detto...

arturo ha scritto:
quali sono le carte in tavola che ho cambiato

Dal tuo messaggio del 16/9/08 ore 21:21:
NON E' CHE MI HA DETTO CHE TUTTE LE SCIE SONO QUESTA ROBA

Dal tuo messaggio del 16/9/08 ore 22:33:
quest'uomo mi parlava proprio delle scie che vediamo tutti

E perdona se ti pare poco, visto che questo è tutto il fulcro del discorso: se tu non ci vedi contraddizioni, non è colpa mia.

Hanmar ha detto...

Guarda Vibra (posso chiamarti vibra, vero?) se proprio vuoi vedere la mia brutta faccia e magari anche passarla al caro leader perche' la affigga alla pubblica gogna, eccoti servito.

Foto

Sconsigliata la visione ai deboli di cuore

:D

Saluti
Hanmar

arturo ha detto...

axlman sei ridicolo.
Le carte in tavola (plurale) blabla
tu mi porti un solo fatto,letteralmente una sola frase.
la verità è che io non ho cambiato proprio niente.e tu sei tremendamente cocciuto.
io ve lo RIspiego,ma tanto avete capito tutti.questa persona mi ha detto che se vedo qualche scia, non c'è problemi,ma quando gli ho detto che ho visto il cielo oscurato da DECINE di scie lui mi ha risposto che quando una zona circoscritta è RIPIENA di scie, e per ripiena intendo una cosa così http://www.sciesardegna.it/galleria/viewer.asp?pg=4&ic=ita
mi ha detto, RIPETO, che sono esercitazioni militari.
ergo, qualche scia persistente in qua e la=CONDENSA. molte scie in un luogo ben preciso=ESERCITAZIONE MILITARE. non fate finta di capire. se continui a dire che io cambio versione, e che non capisco il fulcro della questione sei un ritardato (senza offesa).

Stepan Mussorgsky ha detto...

E' un fotomontaggio o sei davvero andato da un fotografo conciato così? :D

Lupacchiotto ha detto...

>molte scie in un luogo ben preciso=ESERCITAZIONE MILITARE

Personalmente vado a sciare a Monginevro, in Francia. E quando le giornate sono terse, il cielo è pieno di scie perché è il crocevia di diversi corridoi aerei.
Basta stare fermo 5 minuti ed osservare che gli aerei spuntano come funghi.
Quindi devo supporre che ogni santo we invernale ci sono esercitazioni NATO?

arturo ha detto...

hanmar la forza scorre potente in te.
ricorda però un cavaliere jedi si batte per la verità e la giustizia.non farti fregare.non lasciare che il lato oscuro prenda il sopravvento.

Francesco Sblendorio ha detto...

@Vibravito:

Quindi, a giudicare da quanto scrivi, tu segui con interesse le vaccate scritte sul sito "Gli occultatori".

E' così?

Stepan Mussorgsky ha detto...

"zona circoscritta è RIPIENA di scie, e per ripiena intendo una cosa così http://www.sciesardegna.it/galleria/viewer.asp?pg=4&ic=ita
mi ha detto, RIPETO, che sono esercitazioni militari."

Oh Arturo che ti devo dire: si vede che io e te abbiamo un diverso concetto di "zona piena di scie" (ripiena mi fa venire in mente un panzerotto e non ho pranzato..ehm...): io vedo 4 scie in croce di condensa che si stanno dissolvendo, nulla di più.

arturo ha detto...

qquadro se c'è un traffico anomalo di aerei militari che compiono acrobazie imbarazzanti lasciandosi dietro una scia che persiste per ore, e magari la zona dove lasciano le scie è nettamente circoscitta,è molto probabile che siano esercitazioni nato.la francia e sotto la nato.ripeto che sono operazioni di difesa che avvengono su base quotidiana.poi la certezza assoluta non è di questo mondo.hanmar se ti 6 conciato così veramente sei un idolo.

arturo ha detto...

usa free hai ragione, ho sbagliato foto,ho proprio sbagliato il collegamento scusate dico una cosa così http://sciechimiche.fotopic.net/p51756222.html

Hanmar ha detto...

@ Francesco:
Vibra (posso chiamarti vibra, vero?) e' un assiduo frequentatore dei siti del caro leader.
E uno di quelli che piu' ne apprezza le idee.

Saluti
Hanmar

Ps: io giro cosi' normalmente...

Lupacchiotto ha detto...

>qquadro se c'è un traffico anomalo di aerei militari che compiono acrobazie imbarazzanti lasciandosi dietro una scia che persiste per ore, e magari la zona dove lasciano le scie è nettamente circoscitta,è molto probabile che siano esercitazioni nato.

E chi te l'ha detto?
Tuo cugggino?
Dai per favore. Io le acrobazie di aerei militari le ho viste sul serio. Sia le frecce tricolori che la pattuglia acrobatica francese.
E se vuoi vedere delle belle irrorazioni, guardati i canadair. Se vuoi ti mando foto di entrambe.

>la francia e sotto la nato.ripeto che sono operazioni di difesa che avvengono su base quotidiana.poi la certezza assoluta non è di questo mondo

E allora perché ti ostini a dire, senza uno straccio di prove se non la tua parola che sono esercitazioni Nato?
In base a delle scie che persistono e si storcono in base ai venti in quota?
Che beninteso possono anche essere molto differenti sia come direzione che come intensità rispetto a quelli a terra.
Un po' di fluidodinamica non farebbe male.

Claudio Casonato ha detto...

La conferenza è pubblica, aperta a chiunque voglia venire, e TUTTI sono benvenuti.

Ripeto, come organizzazione faremo riprese sia video che solo audio di TUTTO, conferenza e sessione di domande, che saranno a disposizione di CHIUNQUE ne farà richiesta, sia alla conferenza che in seguito via mail al sottoscritto.

arturo ha detto...

io a casa mia ho visto MOLTO di peggio, ma MOLTO!
quando ho tempo e voglia carico le mie di foto e ve lo fò sapere, dovete vederle per capire perchè è roba da fantascienza,ci credo che le gente non ci crede, a parlarne sembra fantascienza.
pensate ho fatto vedere ad un caro amico le suddette foto.non ci credeva.mi ha detto "guarda arturo...ma chi pensi di prendere in giro...chiunque vedrebbe che è un fotomontaggio..ti diverti con photoshop eh?" la mia risposta "no guarda ale,non è photoshoppato....ieri il cielo era cosi...." risposta del mio amico "è impossibile". per farti capire.io questo lo conosco da trentanni e credeva che io gli propinassi i fotomontaggi da quanto erano surreali quelle foto.
le dovete vedere per capire cosa intendo quando dico 20 30 scie in un pezzo di cielo ben definito

vibravito ha detto...

@Sblendorio

Hai scritto:
"Quindi, a giudicare da quanto scrivi, tu segui con interesse le vaccate scritte sul sito "Gli occultatori".
E' così?"

Io seguo tutto quanto concerne le scie-chimiche ... tranne il blog di hanmar ... ho provato anche lì ... ma ancora non ci sono riuscito ...

Francesco Sblendorio ha detto...

@Vibravito:

Quindi se ad un certo punto Straker dovesse dire che il cielo è viola, o che 2+2 fa 5, secondo te sarebbe vero, giusto?

Hai notato che sui suoi siti fa affermazioni paragonabili a 2+2=5?

Segui con interesse tutto ciò?

Lupacchiotto ha detto...

>io a casa mia ho visto MOLTO di peggio, ma MOLTO!

Anch'io. Era la nuova ragazza di mio cugino.

:D

scie cOmiche

Queste sì che sono scie!

Hanmar ha detto...

Vedi Francesco?

Guai a toccargli il caro leader.

Gli provoca attacchi di orticaria e non puo' nemmeno leggere un semplice ed ironico blog, nel quale si mettono in evidenza le scemenze dette e scritte dal caro leader.
Oppure ha paura ad aprire gli occhi.

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc

Hanmar ha detto...

CuGGino, qquadro, cuGGino!

Almeno 2 G, perdiana! :P

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc

Lupacchiotto ha detto...

>CuGGino, qquadro, cuGGino!

Almeno 2 G, perdiana! :P

No, no!
Una sola G!
Era (anzi lo è ancora) davvero mio cugino con la rappresentante (bella presenza) della pozzi-ginori!

:D

arturo ha detto...

qquadro io mi ostino a dirlo perchè un ignegnere con 20 anni di esperienza e vari contatti con l'esercito mi ha riferito ciò.penso che lui di fluidodinamica ne sappia sicuramente più di te.questo è un professionista con le palle.
poi è chiaro,io non lo so quanti anni hai,però mi sembra di parlare con un bambino,sai quandi si piccano di qualcosa? "mangia dai..." "no!" "ma è buono!" "papà ho detto di noooo ueeeee"
tu fai uguale.questa storia della condensa oltretutto fa acqua da tutte le parti.hai visto la foto?
moltiplicala per 4, immagina questo tutti i giorni per 20 giorni sopra casa tua (con 30°).se pensi che sia condensa sei un ritardato.poi io perdo anche tempo a dirti del professionista che si occupà di questo per lavoro.
la nato esegue test di guerra simulata nei cieli di mezzo mondo.punto.tu puoi continuare a fuggire dalla realtà, o affrontarla in tutte le sue sfaccettature.la maggior parte delle persone, posso dirtelo per esperienza personale, vuol far finta di nulla.ma questo non è nel mo stile.io non volto la faccia.io affronto la realtà dei fatti.punto.
solo perchè non possiamo farci niente,non è detto che dobbiamo fare finta di niente.non dobbiamo essere passivi.tu però hai tutto il diritto di esserlo, però non hai il diritto di dirmi "questo è impossibile perchè nessuno mai blablabla" .se non capite ora,capirete dopo,quando scoppierà lo scandalo,io più che raccontarvi la mia personale esperienza non so cosa fare.ah poi puoi dire che sono un troll,che non è vero nulla ,che la condensa in queste quantità è possibile,che è normale che le scie vengono rilaciate in un perimetro che è sempre quello da mesi,che anche se vanno da fascie orarie ben precise questo è normale,che queste tecnologie non esistono,che internet genera solo bufale,che il cittadino Att. non può sbagliare mai,che l'esercito farebbe un referendum prima di fare queste cose,che non è vero che blablaba. devi essere consapevole però che stai fuggendo dalla realtà, e oltre tutto ti stai facendo fregare.a me non mi fregano..e a voi?
passo e chiudo

vibravito ha detto...

@Sblendorio
Quindi se ad un certo punto Straker dovesse dire che il cielo è viola, o che 2+2 fa 5, secondo te sarebbe vero, giusto?
Hai notato che sui suoi siti fa affermazioni paragonabili a 2+2=5?
Segui con interesse tutto ciò?

Se per me 2+2 fa 5, per te può anche fare 3, sono punti di vista differenti.
La mia opinione si forma in base a quello che vedo e sento (a differenza di quanto sostiene Hanmar)... non ascolto solo una campana ... e questo tu lo sai: io ero a Milano il 24 maggio ad assistere alla conferenza del Cicap, c'eri anche tu. Se poi, in futuro si presenteranno elementi che mi faranno cambiare idea, allora ben venga ...

Lupacchiotto ha detto...

>qquadro io mi ostino a dirlo perchè un ignegnere con 20 anni di esperienza e vari contatti con l'esercito mi ha riferito ciò.penso che lui di fluidodinamica ne sappia sicuramente più di te.questo è un professionista con le palle.

Se è con le palle xché non denuncia?
Se sei così preoccupato xché non denunci?
Io quando credo in qualcosa io lotto per le mie idee, non batto solo i tasti sulla tastiera.
Quello significa mettersi in pace la coscienza...
Un po' come dare l'elemosina a un barbone al posto di andare a fare il volontario alla caritas o alle mille altre associazioni.

Francesco Sblendorio ha detto...

Vibravito ha detto:

Se per me 2+2 fa 5, per te può anche fare 3, sono punti di vista differenti.

Questa argomentazione non ha senso, significa che non ragioni.

arturo ha detto...

vi stata facendo la guerra tra poveracci, e siete anche molto infantili :"straker puzza!!" "no straker è un figo!""straker crede questo" "no straker no ci crede!""te la detto tuo cuggino""cuggino con 2g ahahah""io sono più bello""no io!".
per favore.poi basta con gli attacchi personali.poi vi lamentate se non siete credibili.Straker fà quel che cazzo gli pare.voi fate quel che cazzo vi pare.azzuffarsi non porta benefici e ci fa allontanare dalle verità e dai piaceri della vita.ricordate sempre amici,la violenza genera odio,e l'odio porta inevitabilmente al lato oscuro della forza.non lasciatevi trasportare dalle emozioni negative.non lasciatevi affascinare dal lato oscuro...perchè quando hai superato il limite, niente potrà più portarti indietro,niente.
pace e prosperità a tutti

vibravito ha detto...

@Sblendorio
Hai scritto:
"Vibravito ha detto:

Se per me 2+2 fa 5, per te può anche fare 3, sono punti di vista differenti.

Questa argomentazione non ha senso, significa che non ragioni."

Se vuoi farmi "ragionare" ... tu, da quanto hai affermato ieri, disponi degli elementi per farlo:
le famose fotografie .....

axlman ha detto...

arturo, dato che finora io non ti ho ingiuriato, anzi come hai ammesso ho passato del tempo a cercare di spiegarti pazientemente come funzionano le cose, adesso l'appellativo di «ritardato» te lo tieni per te e pure ben stretto, visto che non riesci a comprendere che tu in testa lo avrai ben chiaro cosa intendi, ma lo spieghi da cani, quindi da una volta all'altra si capiscono cose diverse, da quello che dici.

Premesso ciò:

— le basi Nato fanno esercitazioni giornaliere in mezzo mondo?
Possibilissimo.

— questo significa che tutti i giorni, tutte le scie che si vedono in tutti i cieli di mezzo mondo sono dovute a quelle esercitazioni militari?
Enorme vaccata

— questo significa che quando si vedono tante scie sono per forza esercitazioni militari?
Seconda enorme vaccata

— questo significa che quando le scie sono permanenti, esse sono dovute a quelle esercitazioni militari?
Terza enorme vaccata.

— hai davvero parlato con il fantomatico ingegnere che continui a tirare in ballo?
Non si sa.

— il fantomatico ingegnere di cui parli ti ha davvero detto le tre enormi vaccate di cui sopra o sei tu che non hai capito una ceppa delle sue spiegazioni?
Non si sa.


— perché il fantomatico ingegnere ti avrebbe detto quelle vaccate?
O non sapeva neanche lui di cosa parlava (che essere ingegneri elettronici non rende meteorologi e/o esperti in aviazione) oppure, adocchiato il boccalone, ti stava prendendo per il sedere

— ammesso e non concesso che le tre suddette enormi vaccate te le abbia davvero dette un ingegnere che lavora coi militari ai sistemi radar, rende le suddette tre vaccate meno vaccate, indipendentemente dai motivi per cui te le avrebbe dette?
Assolutamente no.


E il perché sono vaccate, te l'ho già spiegato: se non mi credi non so che farci, vatti a studiare qualche testo specialistico sulle contrail, invece di dare retta alle sparate di un tizio che, da geometra, ha fatto questo obbrobrio di calcolo, poi l'ha sostituito con quest'altro orrore e ci ha messo ben tre, diconsi tre, giorni a fare quello giusto. E ci è riuscito solo perché io e altri gli abbiamo spiegato nei particolari lo sbaglio e fatto più volte il calcolo per lui.

Non contento della figuraccia rimediata, Straker. invece di ringraziare per la correzione, è corso a cancellare quei messaggi ridicoli e mi ha accusato di averli falsificati.

Rosario Marcianò ha studiato da geometra cinque anni e si è diplomato (non si sa bene per quale intercessione divina, visto come fa i calcoli), ma nonostante questo non è in grado di calcolare la tangente di 30°, cosa che sa fare chiunque con una calcolatrice da due centesimi e senza neanche aver fatto studi da geometra:
figurati un tizio del genere quanto può capirne di materie come meteorologia o aviazione, sulle quali non ha mai neanche aperto un libro;
figurati un tizio del genere, che invece di ringraziare per le correzioni, corre a nascondere tutto e si mette ad accusare chi l'ha corretto di essere un falsario, quanto può essere onesto e in buona fede nella sua "ricerca".

arturo ha detto...

qquadro le autorità mi hanno riso in faccia la prima volta che ci sono andato di persona.la seconda mi hanno licquidato con un "Lasci perdere...."
il primo ministro è un pluri
pregiudicato.se violenti una bambina sei fuori dopo un mese.se ammazzi con la macchina una banda di ragazzini esci dopo un mese.
se rubi miliardi allo stato ti fanno ministro.
la giustizia,se così si può chiamare, è collassata da un pezzo, e devo dire che prima (20 anni fa) era un pò meglio.almeno le istituzioni erano dalla parte dei cittadini e non da quella dei delinquenti.ciao

Unknown ha detto...

Arturo, visto che anche io sono toscano (per la precisione Pratese), mi potresti spiegare qual è la base NATO che abbiamo in casa a cui ti stai riferendo? A meno che non si tratti di Camp Darby (che appartiene agli USA, non alla NATO! La differenza non è di poco conto...)

OT: hai udito anche tu i bang ieri sera? :)

Lupacchiotto ha detto...

>qquadro le autorità mi hanno riso in faccia la prima volta che ci sono andato di persona.la seconda mi hanno licquidato con un "Lasci perdere...."

In ogni caso Paolo, che è giornalista ed è pure Svizzero quindi se ne frega del nostro premier, lui ha il suo, ti ha detto di parlare con lui e portare a lui le prove e le testimonianze.
Quindi o lo fai e diventi un eroe (se è vero e il nostro Paolo prende il Pulitzer), oppure rimani un quaquaraquà che spinge i bottoni sulla tastiera facendo finta di salvare il mondo.

>perchè quando hai superato il limite, niente potrà più portarti indietro,niente

This is the end
Beautiful friend
This is the end
My only friend, the end

Paolo Attivissimo ha detto...

Arturo,

evita di dare del "ritardato" a chicchessia. Non è un tono accettabile.

Faccio il punto della situazione, perché i toni si stanno alzando e la polemica si disperde in mille rivoli.


Esistono delle spiegazioni fisiche molto semplici, accettate da tutti i meteorologi, per quello che tu hai osservato.

Le scie di condensa persistenti sono un fenomeno ben noto da lungo tempo.

Nulla di quello che tu hai descritto è anomalo per un meteorologo.

Nessuno dei sostenitori delle cosiddette "scie chimiche" è riuscito, in oltre dieci anni di "ricerche", a presentare una singola prova degna di questo nome.

Gran parte delle affermazioni di questi sostenitori (che non sono esperti di settore, ma dilettanti improvvisati) sono delle vere scemenze tecniche.

Gli stessi sostenitori sono stati colti a spacciare per "prove" immagini di aerei del tutto normali di cui è stranota l'origine e la funzione.

Ora, se tu vuoi continuare a ritenere che quello che vedi sia una cospirazione colossale, anzi la più grande cospirazione della storia, che va avanti da decenni in assoluto silenzio benché sia stupidamente effettuata sotto gli occhi di tutti (anziché di notte, per esempio), senza che nessuno mai spifferi nulla, senza che nessuno colga mai uno di questi aerei che atterra, senza che nessuno degli addetti ai lavori (piloti civili, meteorologi, analisti dell'aria, radaristi, radioamatori) si accorga della faccenda...

... sei libero di farlo.

Ma non sei libero di insultare gli altri che ritengono che le tue "prove" siano del tutto inconsistenti.

Se davvero credi a quello che dici, fornisci le prove e io sarò il primo a denunciare il fatto.

Ma se ti ostini a limitarti a "me l'ha detto un ingegnere", e non ti fai dare da lui i dettagli tecnici (come ti ho già chiesto), stai facendo un discorso del tutto inconcludente.

E se non fai niente, come finora, non venire a dire "a me non mi fregano", perché se credi a quello che dici, ti stanno fregando eccome.

Ora tira fuori le prove, o smettila di ripetere le stesse frasi. Non siamo sordi e non siamo stupidi. Abbiamo capito.


A tutti: evitate di cadere nel classico gioco retorico di disperdere la questione in mille rivoli e di farvi coinvolgere in battibecchi personali.

La domanda per Arturo deve essere una e una sola: dove sono le sue prove?.

Se non le presenta, pur avendone modo e anche un canale riservato per farlo, i suoi discorsi parole non valgono nulla e non è il caso di arrovellarsi sul significato delle singole frasi. Grazie.

Hanmar ha detto...

Visto Francesco?

Vibra (posso chiamarti vibra, vero?) non puo' mettere in dubbio il caro leader.
Non puo' ammettere che il caro leader dica, scriva o elabori delle colossali VACCATE, per ignoranza o per malizia non saprei dire, perche' sarebbe ammettere di aver creduto in un pifferaio.

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc

Francesco Sblendorio ha detto...

@Vibravito:

Le foto puoi venirle a vedere quando vuoi, e come ti ho detto in mail, sì, ti posso spedire delle anteprime digitali appena ho tempo (uagliò, c'ho da lavorare anch'io).

Detto questo, in questo posto delle mie foto non gliene frega nulla a nessun altro, quindi ti prego per rispetto agli altri frequentatori di proseguire in privato su questo argomento.

Ed infine, se credi che il risultato di 2+2 sia una opinione, non ci sarà mai foto che tenga, non ragioni e basta.

vibravito ha detto...

@Sblendorio

Ok ... aspetto le foto e poi mi faccio vivo ... grazie. Chiudiamo la questione su questo blog.

Ciao Hanmar ... adesso vatti a riposare !!!

Hanmar ha detto...

Vibra (posso chiamarti vibra, vero?) ma io mi sto riposando.

Trovo che giocare col Tamagotchi sia decisamente rilassante. :P

Saluti
Hanmar
Palafreniere etc etc

Francesco Sblendorio ha detto...

@Hanmar:

Lo so che gli sciachimisti "credono" per puro atto di fede, anche quando i fatti dicono l'esatto contrario di quanto affermino: la mia curiosità è capire fino a che punto un essere umano normodotato sia capace di negare l'evidenza.

Hanmar ha detto...

@ Francesco:
una persona normodotata dopo 10 secondi ha gia' rubricato la scie cOmiche come "colossale idiozia".

Saluti
Hanmar

Francesco Sblendorio ha detto...

@Hanmar:

Diciamo che sono fiducioso nell'umanità. Accade spesso che persone normalissime cadano vittime di false credenze. C'è ovviamente anche chi è in mala fede. Secondo la mia personale opinione, Mazzucco è uno in mala fede: dalle vaccate che scrive ne trae guadagno, c'è gente che gli elargisce donazioni, ed ammesso che si renda conto e dentro di sé di aver scritto scemenze, non lo ammetterà, perché non gli converrebbe economicamente.

Anche Straker ci guadagna: c'è gente che molto stupidamente gli fa tenere conferenze e lo paga. Non so se sia cosciente della evidente stupidità delle affermazioni. La motivazione economica c'è.

Vibravito invece secondo me è solo vittima di due memi: quello della evangelizzazione ("devo diffondere questa idea il più possibile") e quello della fede: la combinazione dei due è micidiale ed impedisce efficacemente di utilizzare la propria capacità critica. Se non ci si rende conto di essere preda di questi due memi è impossibile uscirne. Sono curioso di scoprire se e come sia possibile (per quanto difficile) neutralizzare questo fenomeno.

vale56 ha detto...

@Arturo, Luka78 (o Luka98?), Vibravito:

Stiamo aspettando le prove delle vostre argomentazioni, chiaramente devo esser prove coerenti con il metodo scientifico, non sono ammesse, perché in contraddizione con tale metodo, foto e affermazioni come "Me l'ha detto un ingegnere, un meteorologo"

@Arturo una persona ce, come straker afferma: Ciao Arturo. Nonostante essi affermino che io sia ignorante come una scarpa, preferisco attenermi alle leggi della fisica elementare e quindi ogni loro ragionamento, basato su calcoli matematici e via discorrendo, sono fallaci, in quanto non si interfacciano assolutamente con la fisica elementare. dimostra proprio con questa frase di essere ignorante come una scarpa, non puoi nemmeno avvicinarti alla fisica di base senza la matematica.

Hanmar ha detto...

Come sempre, dopo un po' si dissolvono come scie al sole :D

Saluti
Hanmar

vale56 ha detto...

Si Han quando chiedi le prove, prove che siano veramente tali e non qualche fotografia, ecco che scompaiono

Hanmar ha detto...

http://complottisti.blogspot.com/2008/04/la-rete-degli-occultatori.html

L'ha messa l'ha messa!!!

La foto che ho linkato qui nei commenti!!!

L'ha messa sul serioooooo :D :D :D

Cazzarola, pero' come sono figo! :)

Che la forza sia con Voi

Saluti
Hanmar

Francesco Sblendorio ha detto...

@Hanmar: chi/cosa si dissolve, il cervello di mazzucco/straker/sciachimisti vari?

P.S. Cedi anche tu al lato oscuro della forza!

Unknown ha detto...

Piccolo OT:
Qualcuno di voi è toscano? Avete sentito anche voi i due boati di ieri sera?

Lupacchiotto ha detto...

>Qualcuno di voi è toscano? Avete sentito anche voi i due boati di ieri sera?

Azz la fagiolata era troppo piccante, scusa...

:D

Hanmar ha detto...

Avevo raccomandato io di sturare i diffusori di bario, cazzarola.

Mai che ascoltino, 'sti meccanici... :D

Saluti
Hanmar

Giovanni ha detto...

vabbè, mi pare che la discussione sia esaurita. =(

comunque, visto che oramai siamo OT, Hanmar, ricorda che Il MALE vince sempre, perchè il buono è STUPIDO.
Una mia carissima amica faceva parte della 501.

per concludere, se gli amministratori de "gli occultatori" volessero aggiungermi, vi prego di usare questa foto, in cui sono riuscito bene e così mi faccio un po' di pubblicità. La maggior parte delle mie informazioni le trovate a partire dal mio profilo blogger.

Grazie.

Giovanni

(sempre disponibile con chiunque per una discussione e contradditorio)

Francesco Sblendorio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
vale56 ha detto...

Non so se il buono è stupido, però di idee stupide in questo thread ne abbiamo viste parecchie, per non parlare dei contorsionismi con triplo salto mortale di chi cambiava quanto scritto ad ogni commento.

Poi, oltre alle prove che naturalmente non arriveranno mai, visto che le scie chimiche sono una bufala, stiamo ancora aspettando che ci spieghino la differenza tra velenoso e tossico :)

vale56 ha detto...

@luka98 la risposta del ministero dell'ambiente la puoi trovare qui, direttamente dal sito della camera dei deputati. Lo so che non ti farà piacere, ma, visto che le scie chimiche sono una bufala senza prove, il ministero dell'ambiente, e qualsiasi politico serio ed onesto, non potrà mai dare risposte diverse

vale56 ha detto...

sempre @luka98 è illuminante questo passo di della risposta: Dall'esame della letteratura scientifica internazionale e del contenuto dei siti web. specialistici non è possibile confermare l'esistenza delle scie chimiche. I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico. , che la dice lunga sui personaggi come straker e a chi si fa abbindolare da loro

Petitfrere ha detto...

O_O

Eccezionale!
A cosa serve guardare "Lost" in televisione, quando ci sono gli sciALChimisti che tengono banco?

Dopo essermi letto 317 post di seguito e comprendendo che non bisogna perdersi in mille rivoli, vorrei fare un appunto sulla "infallibilità" dei piani dei militari: un vecchio detto dice che "ogni piano, per quanto ben organizzato, va a pu***ne appena si viene a contatto con il nemico", o almeno così l'avrebbe detto Patton :)

Mi permetto di scrivere questo post perchè oggi cade l'anniversario dell'Operazione Market-Garden, che avrebbe fatto finire la II^W.W. a NATALE 1944, almeno nelle intenzioni degli Alleati, e un po' per caso e un po' per voglia sto leggendo un saggio storico proprio su tale operazione.

CHE SI RISOLSE IN UN FIASCO TOTALE PER GLI ALLEATI!

Male organizzazione, piani caduti in mano ai tedeschi, doppiogiochisti ma soprattutto OBIETTIVI TROPPO AMBIZIOSI hanno causato la disfatta di tale ambizioso piano.

E mi venite a dire che i piani dei militari sono a prova di "fughe di notizie"?

Per piacere!

Tale esempio, oltretutto, non è fuoriluogo perchè dimostra che le cose fatte dall'uomo sono fallaci perchè l'uomo è fallace di natura, quindi un piano perfetto in cui NESSUNO parla, NIENTE trapela, i risultati ci sono ma NESSUNO al di fuori della "ristretta" cerchia li riesce a vedere... non esiste.

Due cose per finire:

Hanmar, foto eccezionale (hmh... sto abusandone, di tale aggettivo...) pensavo fossi un altro che conosco a Mestre, ma non importa, eccezionale comunque ^_^

Domanda per tutti: un ingegnere esperto di RADAR è anche esperto di fluidodinamica? Oddio, magari ne sa qualcosa, ma se è come per i medici, un otorinolaringoiatra non è detto che sia esperto in nefrologia, o in proctologia... (corìgetemi se sbaglio)

La Francia fa parte dell'ONU, ma dall'ultima volta che ho controllato non è RIENTRATA nella NATO dopo che De Gaulle si era incavolato e aveva detto "noi ci arrangiamo".
Magari sbaglio, ma anche qua accetto correzioni (come, che che se ne dica, ho notato fa anche il sig. Attivissimo...)

Le esercitazioni, soprattutto se congiunte, spesso se non sempre sono dichiarate. Basta leggere qualche rivista di settore (tipo R.I.D., o Volare) che NE PARLANO nei loro articoli. Vabeh, parlano delle più importanti, di solito, ma non sono così segrete come può sembrare...

*domanda a sfondo ironico-scherzosa* (prevenire è meglio che curare) @ sig. Arturo: per "evoluzioni imbarazzanti" intende che gli aerei mostravano impudicamente aperti gli ugelli di scarico agli occhi di tutti?
*domanda seria* cosa intendeva per "evoluzioni imbarazzanti"?

@Luka78: sarò pignolo, ma dopo che hai detto che gli scialchimisti non hanno parola sui media e ti è stato risposto che straker E' passato in tv... ma non hai risposto perchè ti sei arrabbiato per la storpiatura al tuo nome... Ebbene? Risposta, per favore?

Chiedo scusa a Attivissimo, perchè in effetti ho navogato per mille rivoli... forse non dovevo leggere tutto di seguito :P

Comunque sia, non mi divertivo tanto da questo post http://attivissimo.blogspot.com/2008/07/un-piccolo-passo-per-un-uomo-un.html

(Enrico ero io, se ve lo chiedete... e si, mi interesso molto di II^W.W.)

Saluti, Enrico.

vale56 ha detto...

@Enrico, poi è divertente vedere luka98 dire che se un politico non da la risposta che vuole lui non è onesto, quando è proprio perché è onesto che non può dire altro che le scie chimiche non esistono, poi se I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico gli adepti delle sacre scie cOmiche non se l'abbiano a male se non vengono considerati da nessuna persona seria

arturo ha detto...

si io sono toscano,non ho mai detto che qui abbiamo basi nato,conosco camp derby e qualche volta ci sono pure entrato (perchè c'era il luna park...).io i boati non gli ho proprio sentiti.io il termine ritardato lo uso volentieri in questi casi, perchè mi è stato detto più,più,più volte che io non capisco,che io non so,che io non ho competenza in questo,che a me mi prendono per i fondelli e tante altre belle cose.
mi è stato detto in molti modi che sono ritardato.però nessun ha postato che forse era meglio smorzare i toni.
io so cosa vedo,e so cosa ho sentito su questa faccenda.
quando ci sarà le prove di tutto questo non penso che ci sarà bisogno di un articolo su un blog italiano.quando ci saranno le prove vorrà dire che questa roba faceva male,e che qualcuno ci ha rimesso le penne.poi dice bene il sig ATT.,io sono anonimo,ed è chiaro che finchè non succede un fattaccio o i militari svuotano il sacco,tutto questo rimane aria fritta. io però so che la storia è autentica,perchè l'ho vissuta personalmente.se indagate seriamente probabilmente arriverete alla mia stessa conclusione.se aspettate le analisi della sostanza,o che in massa i piloti vuotino il sacco,mettetevi comodi,perchè non penso avverrà mai.qualcuno ha scritto che i segreti militari di questi tempi non possono essere mantenuti e blablabla.sveglia.se i militari una cosa non la vogliono far sapere alla massa, la massa non la saprà mai.questi sono professionisti.e poi la storia della condensa fa acqua signori.fa molta acqua.e per quanto,io sono sicuro, voi siate in buona fede questi 4 (quattro) articoli su 1600 (milleseicento) rimangono pura disinformazione ai danni del cittadino.peccato.
chiudo il rubinetto per sempre sulla faccenda chemtrails.
buona sera

ps oggi 17/9 sono riniziate l'esercitazioni dopo vari giorni di tregua.il cielo è stranamente brillante.quasi fosforescente.decine di scie persistenti in una zona circoscritta, la solita da mesi(che strano). sicuramente condensa, sicuramente.

Paolo Attivissimo ha detto...

Arturo,

se aspettate le analisi della sostanza,o che in massa i piloti vuotino il sacco

No, Arturo, non aspettiamo nulla di tutto questo. Perché dovremmo? Tu dici di avere le prove in mano.

Sei tu che intralci la verità rifiutandoti di fornirle.

Sei complice di coloro che accusi.

Quindi non dare la colpa a noi, quando sei tu quello che ha in mano le prove e non le presenta.

Se le scie che t'angosciano persistono, la colpa è soltanto tua.

Giovanni ha detto...

@arturo

Non è detto che quello che vedi sia per forza quello che è effettivamente. Se indaghi seriamente, arriverai tu alla stessa conclusione. Stessa conclusione a cui sono arrivati praticamente tutti i meteorologi, astronomi, fisici, chimici, piloti, ingegneri e un'altro po' di persone.
Cioè praticamente tutte le persone che abitualmente hanno a che fare con il cielo e/o che hanno le basi culturali/scientifiche per sapere di cosa si sta parlando.
A meno che tu non voglia accusare tutte queste migliaia di persone di mentire (e qui si arriva al complotto - che comunque non sta in piedi).

L'ipotesi delle scie chimiche fa acqua da tantissime parti; e appunto perchè sono professionisti, quello che dici, dal mio punto di vista, non ha senso.

Giovanni.

Sempre pronto a discuterne punto per punto (nonostante non sia un esperto e non sappia tutto).

Petitfrere ha detto...

@Sig. Arturo (posso chiamarla Sig, vero?): citazione "qualcuno ha scritto che i segreti militari di questi tempi non possono essere mantenuti e blablabla" (ps: ctrl"C" ctrl"V" è comodo, lo usi)... in realtà, l'utente QUALCUNO non ha ancora postato. L'ho detto io, quindi pane al pane, vino al vino a Cesare quel che è di Cesare eccetera, cortesemente...

Dice di aver letto tanti libri... legga anche qualche saggio di storia, contemporanea possibilmente, sulla seconda guerra mondiale magari, o qualche conflitto moderno, poi ne riparliamo della infallibilità dei segreti dell'esercito (e mi raccomando: SAGGI, non fantascienza)
citazione "la storia della condensa fa acqua signori.fa molta acqua"
In effetti, la condensa E' acqua. Gol a porta vuota? Facile Ironia? Verità sacrosanta?
Tanto, al Sig. Arturo mi sa che non andrà bene lo stesso...
citazione "il cielo è stranamente brillante.quasi fosforescente" mi sa che adesso è un po' tardino, ma se fosse possibile capire in che zona della toscana abita (non per venirla a trovare a casa, si figuri), magari potrebbe esserci altre persone che vedono tale cielo brillante, quasi fosforescente (virgola per favore, non punto; oppure MAIUSCOLO dopo il punto, sempre per favore).

@Vale56: igh ^^ ad onor del vero, per capire il giro indecentemente acrobatico della frase l'ho letto tre volte (è complice anche la stanchezza, lo ammetto...). E nel frattempo mi venivano in mente le parole del tenente Worf (o era il comandante Riker? boh!) "A me, i paradossi temporali mi fanno sempre venire il mal di testa"

Saluti, Enrico.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Enrico:
"Tale esempio, oltretutto, non è fuoriluogo perchè dimostra che le cose fatte dall'uomo sono fallaci perchè l'uomo è fallace di natura, quindi un piano perfetto in cui NESSUNO parla, NIENTE trapela, i risultati ci sono ma NESSUNO al di fuori della "ristretta" cerchia li riesce a vedere... non esiste."

Ed è per questo che queste cose le fanno i rettiliani e non gli umani! Tutto io ti devo dire! Ecco non vi mettete i miei cappellini di stagnola e vi riducete così!Sveglia! :D

E comunque Arturo, se vuoi vedere un cielo davvero contaminato, guarda qui ;)

Luca88 ha detto...

@arturo:
"qualcuno ha scritto che i segreti militari di questi tempi non possono essere mantenuti e blablabla"
non solo i segreti militari non si riescono a tenere ma tutti i segreti e in generale più persone sanno un segreto più è facile che venga scoperto. Se davvero ci fosse un complotte ci sarebbero milioni di persone coinvolte e almeno una parlerebbe, per esempio un pilota/tecnico/ingegniere/cugino che una sera beve troppo e spiffera tutto (si lo so, tra qualche giorno scopriremo chi è questo ubriacone...:p). Quante volte succede anche a noi che non riusciamo a mantenere un segreto, per vari motivi...
E se per caso facessi parte d questa cospirazione per avvelenare il mondo denuncerei tutto con documenti inequivocabili, non ci sarebbe contratto o carcere che tenga. Verrebbe fuori una tale insurrezione popolare che dopo due giorni la popolazione in rivoltà mi verrebbe a liberare.

@usa-free:
fenomenale, complimenti ai piloti, davvero bravi :p

Fozzillo ha detto...

Paolo Attivissimo ha detto...

Tu dici di avere le prove in mano.

Sei tu che intralci la verità rifiutandoti di fornirle.

Sei complice di coloro che accusi.


Verissimo!
Sappi che, appena ho letto queste frasi, ti ho fatto una standing ovation, e sono da solo a casa!

badola ha detto...

ciao arturo,

mi permetti di dirti la mia , a due giorni di distanza da tutto questo baillamme ? Neppure io sono un ragazzino e quindi ci capiremo facilmente.

Io credo che tu sia un'ottima persona e pure molto sensibile. Troppo. Tendi, probabilmente a vivere preoccupato a causa di qusto tuo lato del carattere . Lo si capisce chiaramente da come scrivi, così come sono persuaso che tu sia in perfetta buona fede.

Per tranquillizzarti (e si capisce che tu stia prendendo questa faccenda molto seriamente, al punto di procurarti problemi in famiglia, come ci racconti) ti dico questo:

Fidati di me, ti prego. Io qualcosa di meteorologia lo conosco e lo pratico da decenni. Ok ?

Devi tener presente che l'attuale tecnologia dei satelliti meteorologici (PUBBLICI E VISIBILI A TUTTI ) è talmente avanzata da permettere di vedere , a volte, persino le scie rialasciate dai fumaioli delle navi in navigazione . Altrettanto per importanti scie di condensa dei jet (contrails ).

A questo aggiungi che i radar meteo (PUBBLICI ED ONLINE ) vedono addiirittura la pioviggine in atto su una zona anche ristretta . Questo perchè la RIFLETTIVITA' ALLE ONDE RADIO DEL RADAR anche delle minuscole particelle della pioviggine ( parliamo di microns ) è chiaramente "letta" dal radar stesso.

Credimi, Arturo, i radar meteo a terra (anche queli che vedi online ...figurati i radar a bordo degli aerei ANCHE CIVILI ) davvero non potrebbero non evidenziare chiaramente una nuvola di nanoparticelle che AIUTINO oppure OSTACOLINO il radr stesso, capisci ?

Tranquillizzati, arturo, e vivi sereno. Nel paese globale certi segreti non sono più tali , men che mai quelli che hanno a che fare coi satelliti meteo, coi radar , con le emissioni a radiofrequenza in genere e sui metodi di possibile contrasto della propagazione radio. Tutto più che noto, persino le sperimentazioni a modulazione di plasma che da decenni si fanno dalle missioni spaziali. Cose NOTISSIME . Nessun segreto, ormai. Parecchi anni fa partecipai io stesso ad un programma sperimentale della NASA aperto ai ricercatori dilettanti di tutto il mondo chesi chiamava LOWFER INSPIRE in cui si facevano ANCHE questi esperimenti di trasmissione su onde lunghissime dallo Space Shuttle e dalla MIR ( progetto Istochnick ) . Roba addiorottura vecchia ed APERTA AI DILETTANTI GIA' DAGLI ANNI 90 !!!

tornando alla meteo :

Le scie di condensazione che persistono , si allargano, formano vere e proprie nubi "man made " sono PACIFICAMENTE CONOSCIUTE ED ACCETTATE dalla attuale meteorologia. Addiirittura prese in considerazione ai fini prognostici ( es. ispessimento e lunga persistenza in cielo delle contrails = alto rateo di umidità in quota = probabile fronte caldo in arrivo ) Il resto è suggestione, stanne certo.

Sai che il meteosat , da 36.000 KM di quota ( e pur stando fisicamente sopra il Golfo di Guinea) riesce spesso a vedere il fumo di mediocri invendi di bosco...magari sulla provincia di Genova ? Potrebbe non vedere persistenti patine di nubi chimiche ? No di certo.

I radar che abbiamo a disposizione su internet sono di una generazione avanzatissima . Fatti una ricerchina su Google e vai a vedertene un paio in diretta. Ti convincerai che E' IMPOSSIBILE che qualcosa che interagisca con un radar NON VENGA RILEVATO da radar tanto precisi e, per fortuna, di PUBBLICA VISIONE.

Forse non hai capito bene quello che ti diceva il tuo amico. ne son certo.

Vivi sereno, arturo. O, perlomeno, archivia questa tua preoccupazione. Hai un pò confuso le cose che ti sono state raccontate e non escludo affatto che si sia trattao di una burla ai tuoi danni.

con simpatia .

roberto

p.s. scusami la pappardella ! :)

Petitfrere ha detto...

@usa-free: Dannazza, hai ragione! e ho anche lasciato la porta di casa aperta!! :D

BTW, la foto è f-a-n-t-a-s-t-i-c-a! Da dove salta fuori?

(un cielo simile, anche se non così da "Campo appena arato", mi è capitato di vederlo un sei sette anni fa qui in provincia di Treviso: era il preludio di una tempesta di vento, pioggia a catini, non a catinelle, e grandine da accaponare la pelle! Le nuvole saranno state a non più di 80 metri da terra, e vuol dire MOLTO basse! Brr, mi vengono i brividi a ripensarci!)

Saluti, Enrico.

vale56 ha detto...

Vedo che luka98 (luka78) e vibravito appena gli si portano dei fatti, come il giudizio del sottosegretario all'ambiente, si squagliano come neve al sole. Chissà comem mai questa risposta nei vari site del adepti della sacra setta delle scie comiche non viene citata, come non vengono parimenti citate TUTTE LE RISPOSTE DA TUTTO IL MONDO CHE NEGANO, FATTI ALLA MANO, L'ESISTENZA DELLE SCIE CHIMICHE Dopo tutto questi sono i personaggi, dimostrano giorno per giorno di avere delle deficienze, e sono i migliori propagandisti per non credere alle scie cOmiche

Luka78 ha detto...

A vale56, a Vale56, ma chi si è squagliato, chi?
A bello, sono andato a lavorare, contento? Ho staccato all'1,30 di 'sta notte, a bello!

Anzi, a vigliacchello come gli altri dei lobotomizzati degli zimbelli di Attivissimo!
Visto, scrivendo così vi darò la possibilità di scrivere altri post. Dateje sotto!!

Le prove? Dato che voi avete più intelligenza di noi, visto che state a contatto con gente illuminata, scienziati, giornalisti ( residenti nella RICCA Svizzera ), ecc... perchè non ci date una mano?

Aspetto una risposta.
Luka78

Lupacchiotto ha detto...

>Le prove? Dato che voi avete più intelligenza di noi, visto che state a contatto con gente illuminata, scienziati, giornalisti ( residenti nella RICCA Svizzera ), ecc... perchè non ci date una mano?

Giornalisti, studenti, lavoratori in tanti campi... Ma maghi o messia per produrre ciò che è solo un parto della vostra fantasia, mi sembra che chiedi un po' troppo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Luka78,

grazie per aver dimostrato a tutti come sono civili, onesti, cordiali e tolleranti gli sciachimisti.

Poi non arrabbiatevi se nessuno vi prende sul serio.

Vuoi sapere perché non vi diamo una mano? Perché siete voi che affermate che le "scie chimiche" esistono: noi abbiamo dati scientifici a iosa che smentiscono le vostre tesi. Sta dunque a voi dimostrare. A spese vostre.

Giovanni ha detto...

@Luka78

Molti in realtà hanno cercato di dare una mano ai sostenitori dell'ipotesi per condurre prove e sperimentazioni un po' più serie, ma non sono mai stati ascoltati. Anche quando si trattava di cose semplicissime.

Giovanni

Anonimo ha detto...

"""BTW, la foto è f-a-n-t-a-s-t-i-c-a! Da dove salta fuori?

(un cielo simile, anche se non così da "Campo appena arato", mi è capitato di vederlo un sei sette anni fa qui in provincia di Treviso: era il preludio di una tempesta di vento, pioggia a """


sono nuvole "mammatus" o mammellari
prova a cercare nella meteorologia

sono rare perchè di solito si formano sotto una supercella temporalesca, e sono preludio di trombe d'aria o fenomeni violenti

le ho viste di recente, proprio in occasione di una tempesta di vento qua in zona che ha spazzato via tetti e alberi

Luka78 ha detto...

@ Paolo Attivissimo:
"grazie per aver dimostrato a tutti come sono civili, onesti, cordiali e tolleranti gli sciachimisti.

Poi non arrabbiatevi se nessuno vi prende sul serio.
"

Veda, Paolo, a me usare quei termini non piace - anche se ormai... - ma è un certo numero dei suoi utenti che si rivolgono così. Una volta, due volte, poi alla fine uno si stufa. La metta come vuole, ma è andata così. Toccherebbe non scoltarli, qualcuno mi dà l'aria di essere un provocatore nato e scresciuto. Provocatore che, pensando di stare dalla parte della "massa", si sente autorizzato a dire quello che gli pare senza pesare ciò che scrive e/o dice. Ma questa è la forza dei vigliacchi, alzare la voce, offendere e via dicendo perchè si hanno alle spalle tanta altra gente che lo spalleggia. Tanto, ripeto, si sta tutti insieme nella massa.

Giovanni ha detto...

@Luka78

iniziamo dalla quota; il metodo con il miglior rapporto semplicità/affidabilità per il calcolo della distanza è quello di calcolarla in base alla focale della macchina fotografica/videocamera e all'ingombro in foto di un oggetto di dimensioni note. Questo metodo lo trovi spiegato nei dettagli nel blog di Santacroce; potete dire che sia un venduto (su quale base? Accusare una persona di mentire sull'unica prova che non è d'accordo con quello che dite mi sembra essere un po' prevenuti), ma potete trovare errori nel calcolo e/o nel procedimento?

Nel caso di aerei la cui quota presunta sia bassa, diciamo di 2000 metri (cosa assurda perlomeno nei filmati che ho visto, se consideriamo che un md80 è lungo quanto un palazzo di 14 piani è alto), è possibile fare una semplice prova spannometrica: nel momento in cui una scia è sulla verticale, ci si può spostare perpendicolarmente alla scia, fermandosi quando la scia si troverà a 45 gradi dall'orizzonte. La distanza percorsa sarà l'altezza (molto approssimata) della scia.

Giovanni

Paolo Attivissimo ha detto...

è un certo numero dei suoi utenti che si rivolgono così

Se anche fosse, questo non ti darebbe il diritto di scendere al loro livello.

Come avrai notato, se qualcuno va sull'insulto personale, scatta subito la mia moderazione.


Lascia stare le polemiche interpersonali e resta ai fatti. Che prove scientifiche avete? Nessuna. Cosa state facendo per acquisirle? Niente.

Avete avuto risposta più volte dai tecnici di settore, che vi dicono esattamente dove sbagliate e cosa sono le scie che ritenete anomale, ma rifiutate di accettare la spiegazione. Preferite invece disperdere la discussione in mille rivoli, ignorando il problema di fondo: non avete prove.

In queste condizioni, è abbastanza logico che chi invece ha ascoltato e capito le spiegazioni dei tecnici sia abbastanza stufo delle vostre tesi e non vi prenda sul serio. Specialmente quando accusate noi e l'intera comunità dei piloti e dei meteorologi di far parte di un megacomplotto criminale.

Se continuate così, vi rendete ridicoli da soli. La colpa del fallimento della vostra causa, insomma, è solo vostra.

Luka78 ha detto...

@ Paolo Attivissimo:
"Se continuate così, vi rendete ridicoli da soli. La colpa del fallimento della vostra causa, insomma, è solo vostra."
Insomma, tutti i mali sono dovuti a noi.
Noi ci siamo inventati questa balla, noi inventiamo prove, noi non vogliamo scoltare, noi non siamo educati, noi non..., noi non...
Mi sta autoconvincendo che è colpa nostra?
E allora, caro Paolo, finiamola così. Noi, poveri mentecatti, ci siamo inventati tutti ( però a livello "mondiale", strano? ), viviamo nel nostro mondo.
Però, siamo così stupidi che in vari siti, da un paio d'anni a questa parte, compaiono articoli nei quali si cerca di "tranquillizzare" la gente che le chemtrails non esistono. Addirittura nel prossimo convegno del CICAP ci sarà spazio a loro. A proposito, ma il CICAP che c'azzecca con le chemtrails? Mica è un fenomeno paranormale.

vale56 ha detto...

vedi luka98 quando si parla di metodo scientifico, si fanno dei presupposti, tra cui c'è anche che è chi ha una teoria che deve portare delle prove a favore. Fino ad ora abbiamo solo visto dei video mal fatti, delle foto in cui non esiste nessuna anomalia, e delle risposte da parte di tutta la comunità scientifica che che smentiscono le vostre teorie.
Poi sei stato beccato a dire sicuramente una balla, quella che non avete visibilità in tv, ti è stato detto che Straker è andato alla trasmissione voyager, e tu hai glissato.
Non lamentatevi se poi non vi si da retta, non avete nulla in mano, come vi viene anche risposto dal ministero dell'ambiente: "Dall'esame della letteratura scientifica internazionale e del contenuto dei siti web. specialistici non è possibile confermare l'esistenza delle scie chimiche. I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico", per cui vi rendete ridicoli, e poi la gente pensa a voi come dei pagliacci che fanno ridere, ma è solo COLPA VOSTRA, DEI VOSTRI COMPORTAMENTI.
Poi se aggiungiamo anche il fatto che non accettate le risposte degli specialisti e sui vostri siti APPLICATE LA CENSURA, siete proprio alla frutta

vale56 ha detto...

si luka98, hai ragione voi vi siete inventati tutto, e non siete capaci di ascoltare gli altri.
Se non fosse così, perché APPLICATE LA CENSURA SUI VOSTRI SITI?

Aspettiamo una risposta a questa domanda, ben sapendo che non arriverà mai

Luka78 ha detto...

@ Vale56:

"Poi sei stato beccato a dire sicuramente una balla

Dove?

"Non lamentatevi se poi non vi si da retta, non avete nulla in mano, come vi viene anche risposto dal ministero dell'ambiente"

L'ho letta la terra del Ministro, l'ho letta. L'ho letta da ( quasi ) un paio di mesi. Bene, ma la conclusione è banale. La letteratura scientifica, ecc.. Ma quale letteratura se nessuno indaga sul serio?!

"si luka98, hai ragione voi vi siete inventati tutto, e non siete capaci di ascoltare gli altri.
Se non fosse così, perché APPLICATE LA CENSURA SUI VOSTRI SITI?
"

Parli di Strake e Zret, vero? Bè, come sai - e non stò facendo il loro avvocato - ricevono insulti e offese. Non credo che sia cosa bella e gradita. C'è poco da dire.
Però, nella nostra Italia democratica, nel bel mezzo dell'Europa civile e democratica, molti siti/blog che fanno la cosiddetta "controinformazione" sono costretti a moderare i commenti. Strano, ma è la realta dei fatti. La realtà di questa Italia democratica e civile. Di un Paese, anzi, dell'Occidente, aperto a tutte le idee e ai movimenti di persone che la vedono diametralmente opposta.
E' l'Occidente, cari disinformatici.

Vedete, vi arroccate all'arroganza di chi ha il potere ( non sto parlando del Ministro ) per farvi forti e belli. E' da vigliacci, giovanotti cari. E' troppo facile.
Continuate a scrive, ci mancherebbe, ma se uno vuole continuare a seguire questo fenomeno, continuerà nella sua strada. Mettetevi l'anima in pace.

Paolo Attivissimo ha detto...

Luka,

Però, siamo così stupidi che in vari siti, da un paio d'anni a questa parte, compaiono articoli nei quali si cerca di "tranquillizzare" la gente che le chemtrails non esistono

Certo. Perché le idee più stupide, se non vengono sottoposte a critica, possono diventare radicate. La terra piatta, per esempio, o il creazionismo, o le bottiglie d'acqua messe davanti ai portoni per non far pisciare i gatti.

Il fatto che la comunità dei divulgatori e dei tecnici si dia da fare per rispondere alle teorie sciachimiste non è una conferma della loro validità: è una conferma della loro pericolosa stupidità.


Addirittura nel prossimo convegno del CICAP ci sarà spazio a loro.

Omioddio, addirittura... Che c'è, credete di avere il monopolio? Di avere l'esclusiva sulle discussioni sulle scie chimiche?


A proposito, ma il CICAP che c'azzecca con le chemtrails? Mica è un fenomeno paranormale.

Il mandato del CICAP si estende ai fenomeni curiosi e alle credenze false.

Giovanni ha detto...

@Luka78

insulti e offese? Non solo. Ti posso assicurare che raramente lo faccio, e mai l'ho fatto su tankerenemy.
Eppure vengo spesso censurato.
Anche nei casi in cui cortesemente faccio notare degli errori (errori che poi vengono anche riconosciuti e fatti sparire dagli articoli o dai commenti).
Anche nei casi in cui faccio semplicemente delle domande.

Al punto che più spesso che no, non posto nemmeno su tankerenemy, ma rispondo a Straker su altri blog che lui legge dove non c'è censura.

(Poi non dire che non ho dato una mano - l' ho fatto prima. Vogliamo parlare dei prelievi in quota?).

Giovanni

Paolo Attivissimo ha detto...

Luka,

Ma quale letteratura se nessuno indaga sul serio?!

Detta da chi non ha mai fatto un'indagine scientifica in vita sua, suona decisamente surreale.

Quello che non entra nella testa degli sciachimisti è che i fenomeni che loro ritengono anomali sono già noti e studiati da decenni. Non c'è nessuna ulteriore indagine da fare.

Se poi a te non piacciono le risultanze delle indagini, questo è affar tuo, ma le indagini sono state fatte.




Parli di Strake e Zret, vero? Bè, come sai - e non stò facendo il loro avvocato - ricevono insulti e offese.

No, Luka, e lo sappiamo entrambi benissimo che non è quello il motivo. La censura viene applicata in quei blog a ogni commento, per quanto educato, che osi criticare o chiedere conferme.


Vedete, vi arroccate all'arroganza di chi ha il potere ( non sto parlando del Ministro ) per farvi forti e belli. E' da vigliacci, giovanotti cari. E' troppo facile

E poi vieni a lamentarti che ci sono "insulti e offese"? Hai una notevole faccia tosta.


se uno vuole continuare a seguire questo fenomeno, continuerà nella sua strada.

Che è quella di non fare assolutamente nulla di concreto e di scattare tante foto al cielo. Bravi, complimenti.


Mettetevi l'anima in pace.

Luka, per tua informazione, la mia anima è in pace, grazie, perché è sostenuta dai fatti della scienza e da decenni di esperienza, per cui si preoccupa dei problemi concreti, non dei deliri sciachimisti.

Siete voi che avete il tormento e vi arrovellate. Buon pro vi faccia, ma attenzione alle coronarie e al fegato.

Luka78 ha detto...

@ Paolo Attivissimo:
"o le bottiglie d'acqua messe davanti ai portoni per non far pisciare i gatti."

Battute a parte, guardi che funziona. A casa, non da ogni parte, le mettiamo. Le metta in un posto, casomai, non visibile alla gente, se si "vergona" di quello che farà. E poi veda se fungono da "antipiscio" o no. :-)

"Il mandato del CICAP si estende ai fenomeni curiosi e alle credenze false."

A si? Bò, io pensavo solo ai fenomeni paranormali. ( gli ) Avranno cambiato il mandato nel corso degli anni.

@ Giovanni:
I prelievi in quota? Non lo so, chi li ha fatti? Mi sembra una cosa già sentita, ma non se se possa essere realizzata visti gli alti costi. Siam comuni mortali; chi lavoricchia, chi lavora ma con 1000 Euro al mese, chi studierà, chi sarà disoccupato. Insomma, una bella cricca di gente comune. Ma che se ha qualche dubbio, se lo pone e non ha problema di condividerlo con gli altri.

Luka78 ha detto...

@ Paolo Attivissimo:
"E poi vieni a lamentarti che ci sono "insulti e offese"? Hai una notevole faccia tosta."

Guardi che vigliacco non è un'offesa. Lo legga nel contesta in cui l'ho scritto, dai.
Quindi se lei viene affrontato da uno che ha il culo parato ( mi passi l'espressione ) perchè conosce tizio e caio, oppure per tanti altri motivi e tu gli dai del vigliacco, insomma, per lei, quel termine è offensivo. Lei lo sta prendendo in giro?
Strana come cosa. A me i "parati di culo" mi sembrano vigliacchi. Bisognerebbe "lottare" ad armi pari.

Giovanni ha detto...

Un prelievo in quota costa molto, meno del telemetro, e dovrebbe essere abbastanza facile da qualsiasi areoclub.
Alcuni "debunker" si sono addirittura offerti di contribuire economicamente.

E non c'è scusa che tenga: che io sappia un volo lo si può far partire dopo che la scia è stata rilasciata e arrivare in quota (4000m) prima che questa si dissolva.

Ma comunque, a tutti quelli che dicono di aerei con scia a 1300-2000 metri, perchè non provano a fare il mio semplice test spannometrico? L'ho proposto a Straker almeno 6 volte.

Perchè nessuno ha provato né confutato il metodo usato da Santacroce?

Giovanni

Stepan Mussorgsky ha detto...

Dannazione -pol- non dovevi dare indizi su quella foto, volevo vedere l'effetto che avrebbe fatto su Arturo :D Però oggi non si è ancora visto. Peccato.

"le bottiglie d'acqua messe davanti ai portoni per non far pisciare i gatti."

Ah è per quello che le mettono? Pensa che io immaginavo le mettessero come paraspigoli i padroni di casa con poche diottrie per "centrare" il portone al buio. LOL! :D

Paolo Attivissimo ha detto...

Battute a parte, guardi che funziona. A casa, non da ogni parte, le mettiamo

Non avevo dubbi.

Immagino che abbiate fatto uno studio statistico con controllo in doppio cieco per poter asserire che funzionano, giusto?


Siam comuni mortali; chi lavoricchia, chi lavora ma con 1000 Euro al mese

Abbi pazienza, ma questa è una scusa che non regge. Potreste fare una colletta, visto che siete in tanti, e come ha detto Giovanni, un'analisi in quota costa molto meno del telemetro che vuole farsi finanziare Straker.

Non solo: anche Giulietto Chiesa sostiene l'esistenza delle scie chimiche. A lui, come europarlamentare, credo che un contributo sostanzioso si possa anche chiedere.

No, la realtà è che accampate scuse per non dover affrontare i fatti. Altrimenti il vostro mondo di fantasie crollerebbe e dovreste fare i conti con il vostro errore.

Ah, se per te "vigliacco" non è un'offesa, allora permettimi di dirti che accusare gli altri di strage e di inquinamento senza avere la minima prova è veramente vigliacco.

Leggilo nel contesto, s'intende.

Giovanni ha detto...

In effetti anche a me pareva che le bottiglie funzionassero, anche se non se ne è ancora capito bene il motivo.

Un esempio più calzante è quello dei cd appesi allo specchietto per disturbare gli autovelox.

La gente continua a farlo per ignoranza, ma è facilmente confutabile. Ma se ci mettessi dentro una cospirazione? E dicessi che chiunque dica che non funziona automaticamente mente?

Il punto è che non puoi eliminare tutte le persone che ne sanno più di te nel campo per l'unico motivo che ti stanno dicendo che ti sbagli.
Dovresti perlomeno avere una qualche prova del fatto che mentano, altrimenti diventa un ragionamento circolare.

Giovanni

Luka78 ha detto...

@ Paolo Attivissimo:
"Non avevo dubbi."

Ecco la presa per il culo. Bravo, inciti i suoi utenti, inciti.
Indirettamente prendi per i fondelli anche i miei familiari che le mettono e non si vergognano di farlo.
Ma vede, Paolo, forse lei la realtà dei fatti, almeno di quelli italiani, non la conosce. Questo piccolo gesto, che può sembrare una cavolatella da paese, è una cosa che viene fatta da un bel pò di gente. C'è chi mette queste bottiglie e chi no. E non è un proble.
Ma lei, dato che per ogni cosa deve consultare qualche trattato scientifico, le disprezza a priori. Lei è di una freddezza incredibile.

Giuliano47 ha detto...

Per il telemetro hanno gia' raccolto 2401.15 Euro.
http://www.tankerenemy.com/

Ma tanto un'analisi non servirebbe a nulla: ormai tutti i governi del mondo sciachimicano.
Le fanno perfino in Cina.
Sempre su tankerenemy.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Luka78:

"Questo piccolo gesto, che può sembrare una cavolatella da paese, è una cosa che viene fatta da un bel pò di gente. C'è chi mette queste bottiglie e chi no. E non è un proble."

Infatti, è una innocua credenza popolare.
Andare a voyager a parlare di scie chimiche non è innocuo e andrebbe respinto decisamente perchè crea un ingiustificato allarme sociale.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Provo a metterci anche la mia monetina.

Tale corrado, altro personaggio che, da quello che scrive, è propenso a credere a qualunque cosa basta che la spiegazione non sia "normale", annunciava ieri sul blog di straker:
qui in lombardia dopo un parziale rallentamento hanno ripreso in grande stile, dalla tarda mattinatsa in poi un vero schifo

hanno cancellato il sole ancorsa un volta

Siccome vedo esattamente lo stesso cielo che vede lui, adesso vi racconto in realtà cos'è successo ieri, e ve lo racconto non da meteorologo, ma da semplice osservatore imparziale.
Al mattino, un bel cielo limpido e azzurro, e nessuna scia visibile.
In tarda mattinata, in maniera diffusa, hanno cominciato ad apparire dei cirri sparsi e leggeri. Questi cirri non arrivavano sospinti dal vento, ma SI FORMAVANO in loco. Ne concludo che alla loro quota si erano verificate condizioni idonee alla condensazione del vapor d'acqua presente in atmosfera. Contemporaneamente, anche gli aerei in transito hanno cominciato a lasciare scie, e guarda caso queste scie erano più dense e persistenti proprio dove c'erano più nuvole.
E' un fatto strano questo? Non mi sembra proprio: l'atmosfera era già nelle condizioni limite per la formazione di nuvole: passa un aereo, aggiunge un po' di umidità, un po' di nuclei di condensazione, vuoi che non si formi un nuvola in più? Sarebbe ben strano se ciò non succedesse! E qualcuno potrebbe spiegarmi perché, mannaggia, i cirri hanno il diritto di rimanere, anzi di aumentare, e le scie degli aerei dovrebbero dissolversi? Ma che logica c'è in questo? E non è forse normale che dove ci sono più cirri ci siano anche più scie? E che invece dove non c'è la nuvola la scia non si formi o si dissolva più in fretta?
Inoltre, e ieri si vedeva proprio bene, non c'era assolutamente alcuna interazione fra scie e nuvole: le scie non dissolvevano né modificavano in alcun modo le nuvole. Si aggiungevano alle nuvole, semplicemente.
Poi la situazione è peggiorata, nel senso che sono apparse (che strano...) più nuvole, e alla fine le nuvole sono diventare preponderanti rispetto alle scie, e il cielo è diventato in buona parte coperto.
Fine.
Ma corrado no, lui scrive
hanno cancellato il sole ancora un volta
, perché secondo lui il cielo non può rannuvolarsi per i fatti suoi... Come si fa, dico io, a prendere sul serio, come base di un ragionamento logico, affermazioni come queste?

Paolo Attivissimo ha detto...

Luka,

Ecco la presa per il culo

No, Luka. Leggilo nel contesto in cui l'ho scritto, dai.

La scelta delle bottigliette antipiscio è sintomatico di un modo acritico di fare le cose. Non è un insulto. E' una constatazione.



Questo piccolo gesto, che può sembrare una cavolatella da paese, è una cosa che viene fatta da un bel pò di gente

Questo si chiama "argumentum ad populum". Una classica fallacia logica. Esempio: milioni di mosche mangiano letame, dev'essere squisito.


Ma lei, dato che per ogni cosa deve consultare qualche trattato scientifico, le disprezza a priori.

Informarsi prima di agire evita gli imbarazzi di chi si butta a capofitto appresso alla prima diceria che sente.


Lei è di una freddezza incredibile.

Grazie del complimento, anche se involontario.

Ora che hai dato sfogo alla polemica personale, vogliamo tornare a parlare delle prove dell'esistenza delle scie chimiche? Quelle che ancora nessuno è riuscito a presentare?

Claudio Casonato ha detto...

Luka78,
idee e sospetti ce ne sono tanti.
L'unica maniera per vedere se le idee sono buone o se i sospetti sono fondati è FARE PROVE, FARE ESPERIMENTI.

Fino a che un'idea o un sospetto NON SONO STATI PROVATI (e cerchiamo di capire che cosa si intende per prove) sono solo idee e sospetti.

Ci sono delle persone, come il CICAP o come l'ottimo Attivissimo, che, per curiosità ed amore della verità scientifica (ed anche per una buona dose di masochismo....) impegnano tempo e soldi per investigare con METODO SCIENTIFICO le varie affermazioni che saltano fuori.

Se poi dalle indagini fatte risulta che un'idea è valida, bene, ma se le prove non ci sono, ma anzi si può dimostrare che l'idea non sta in piedi, è giusto farlo sapere.

Restando sulle bottiglie.... non è che se 25 milioni di persone lo fanno la cosa diventa automaticamente vera. Paolo, se non ricordo male, ha fatto una verifica sperimentale al riguardo. Se tu affermi che funziona, non dire 'lo fanno in tanti', ma fai uno studio seguendo il metodo scientifico.

Stai sicuro che se i dati ta daranno ragione, nessuno studiose degno di questo nome li metterà in dubbio (se il test è rigoroso e riproducibile).

In tutti questi interventi sulle scie, devo ancora trovare un riferimento scientifico, verificabile e riproducibile a supporto della teoria, mentre ho trovato molti riscontri negativi.
Perchè invece di fare polemica non ci si impegna di più a produrre PROVE? E non chiedere aiuto ad altri, l'onere della prova è di chi avanza l'ipotesi....

Ciao

Luka78 ha detto...

@ Giovanni:
"In effetti anche a me pareva che le bottiglie funzionassero, anche se non se ne è ancora capito bene il motivo."

Ciao, Giovanni.
Anch'io non ho capito il motivo, non saprei. Forse perchè, dato che i gatti hannno una sorta di repulsione all'acqua, rendendosi conto che lì dentro è presente non ci si avvicinano? Eppure, se ci passano un giorno, poi un secondo, poi un terzo e non succede nulla...dovrebbero "capire" che non ci sono guai in vista.

"Un esempio più calzante è quello dei cd appesi allo specchietto per disturbare gli autovelox."

"Ma se ci mettessi dentro una cospirazione? E dicessi che chiunque dica che non funziona automaticamente mente?"

Questi non l'ho mai messi. Non scarto nulla a priori, ma sembra una sorta di leggenda metropolitana. Ma lasciamo le cose così, chi va in giro con i cd/dvd sul lunotto posteriore e/o parabrezza anteriore mi sono anche simpatici. Anche se non sanno se sono validi o no, ce li mettono lo stesso. E non commettono nulla di grave.

Giovanni ha detto...

che è il classico problema logico della differenza tra correlazione e causazione. Uno sperimentatore con metodologia nel provare una ipotesi sta generalmente molto attento a non cadere in questo "errore da principiante", e fa tutta una serie di controprove, perchè credo sarebbe una delle prime cose su cui attaccherebbero dei peer-reviewer.

Il punto è che Corrado, se non sbaglio, dovrebbe essere un insegnante di fisica.

Giovanni

vale56 ha detto...

No luka98, sei tu che non ti rendi conto che siete 4 gatti, che le risposte ve le hanno date, ma non le volete accettare perché sono risposte che, basandosi sui fatti, vi smentiscono.
E gli adepti della "Sacra setta delle scie comiche, se i fatti sono in contrasto con le loro credenze, non accettano i fatti
Per quanto riguarda la bugia, luka, te l'ho anche scritta: Straker è andato in tv, per cui non è vero che non parlano di voi.
Comunque sei la perfetta dimostrazione del fatto che chi non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire.

Poi straker e zret APPLICANO AL CENSURA PERCHE' non sono in grado di affrontare un discorso serio. e sono LORO I PRIMI A MENTIRE E OFFENDERE GLI ALTRI.

Luka78 ha detto...

@ Vale56:
"Per quanto riguarda la bugia, luka, te l'ho anche scritta: Straker è andato in tv, per cui non è vero che non parlano di voi.
Comunque sei la perfetta dimostrazione del fatto che chi non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire.
"

Scusa, non me la ricordavo la bugia. E' questa, quindi.
Certo che ti attacchi a tutto. Quella puntatina è a parte, Vale, e te lo puoi immaginare. E' un contentino per far contenti noi bimbi scemi. Per apparire/sentire in TIVVU' intendo altre cose. Ma tu approfittane, così mi dai del bugiardo.
I sordi siete anche voi. Coalizzatevi attorno a certa gente "altolocata", così siete al sicuro.

Giovanni ha detto...

@Luka78

Nemmeno io scarto nulla a priori, ma non accetto nemmeno nulla a priori.
Sono sempre pronto ad ammettere di essermi sbagliato.
E riconosco quando una persona ne sa più di me in un determinato campo.
E non penso che qualcuno menta senza averne le prove.

Giovanni

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Il punto è che Corrado, se non sbaglio, dovrebbe essere un insegnante di fisica.


Già. Poi riesco ancora a stupirmi quando all'università arrivano ragazzi che non sanno la differenza fra "potenza" ed "energia" (tanto per dirne una)

Stepan Mussorgsky ha detto...

"hanno cancellato il sole ancora un volta"

Omamma, mi viene in mente l'incipit di una cover di Vinicio Capossela

"Si è spento il sole, chi l'ha spento sei tu" :D

vale56 ha detto...

luka98 dove sono le prove?

Inoltre se tu non riesci a capire una frase semplice come:
"I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico",e non accetti il fatto che le comunità scientifica vi ha sempre sbugiardato, non sei una persona con cui si si possa intavolare in discorso, perché rifiuti a priori qualsiasi risposta contraria alle tue convinzioni, anche se supportata dai fatti e dalle prove.
Fino ad ora le prove hanno SEMPRE dimostrato che vi sbagliate

vibravito ha detto...

Paolo Attivissimo ha scritto:
"Abbi pazienza, ma questa è una scusa che non regge. Potreste fare una colletta, visto che siete in tanti, e come ha detto Giovanni, un'analisi in quota costa molto meno del telemetro che vuole farsi finanziare Straker."

Vale56 ha scritto:
"No luka98, sei tu che non ti rendi conto che siete 4 gatti, che le risposte ve le hanno date, ma non le volete accettare perché sono risposte che, basandosi sui fatti, vi smentiscono."

Mettetevi d'accordo per favore ...

Comunque, a parte queste scaramucce inutili che non porteranno mai a niente poichè ognuno rimarrà arroccato sulle sue idee, volevo domandare all'organizzatore della conferenza di Novi Ligure:
@Claudio Casonato
Per la richiesta dei dati delle persone che intendono effettuare riprese video avete già predisposto un modulo per il trattamento dei dati sensibili ? Presumo di si ... però non si sa mai ... sempre meglio saperlo.

Grazie per la disponibilità.

Anonimo ha detto...

il discorso è andato troppo avanti... manca proprio ancora la base "zero"

PRIMA bisogna almeno scegliere una cosa sola come teoria delle scie chimiche

perchè scrivere che servono a non far piovere, a piovere, a modificare il clima, a avvelenare, a spargere bario, a spargere nanomacchine, a oscurare il sole, a riflettere i radar, le radio, la luce, i satelliti, gli ologrammi...


insomma, almeno scegliere solo un paio di cose in modo chiaro, che non siano una in contrasto con l'altra e non siano un elenco dalla A alla Z


Da qui in poi si può ricominciare!



Attualmente, come dati, abbiamo:


il normale volo aereo, con dati accessibili a tutti (anche via radio)

il controllo di volo aereo, che è fatto anche da personale civile normalissimo

lo studio del fenomeno, già effettuato!

lo studio metereologico, da più di 50 anni, che ovviamente tiene conto anche di questa cosa

la rappresentazione e studio delle scie tra le formazioni nuvolose e meteorologiche, ormai già da più di 50 anni sui libri


poi, ogni giorno riferendosi anche solo all'italia, o al piemonte, abbiamo:

l'analisi dell'aria, del suolo, effettuata dall'Arpa
le analisi indipendenti, fatte dai privati dei laboratori analisi, che rilevano

le immagini satellitari, accessibili normalmente, come radio, infrarossi ecc

le immagini radar da terra, ad esempio il radar BRIC copre il piemonte senza problemi

le analisi delle stazioni meteo automatiche, con l'irraggiamento UV al suolo ecc
i dati delle stazioni meteo amatoriali, della gente comune

le analisi aggiuntive effettuate regolarmente in zone particolari, ad esempio il campionamento di suolo, acqua, uova, latte, erba e pesci del lago maggiore, per il monitoraggio del reattore nucleare ESSOR

le analisi di falda, sorgente, inquinanti al suolo per i pozzi idrici dei comuni, gestiti dal comune o da società private



Come sostegno o prova della problematica "scia chimica" della questione, o come dati o fonti, abbiamo?

Mettiamo giù un elenco così facciamo chiarezza.

Giovanni ha detto...

@vibravito

ti assicuro che è possibilissimo convincermi o perlomeno mettermi un fondato dubbio.

Al momento la mia posizione è: Nessun motivo per credere l'ipotesi fondata.

Giovanni

vibravito ha detto...

@Giovanni
tranquillo ... già in precedenza ho apprezzato il tuo operato e il modo di porsi ... in particolare ricordo che sei uno di quelli che ha contribuito per la raccolta fondi per l'acquisto del telemetro laser.

e ... visto che ancora non si è capito se siamo in tanti oppure solo quattro gatti ... nel frattempo ne approfitto per invitare tutti i lettori di questo blog ad imitare il gesto di Giovanni.

Così, in base all'esito delle prove col telemetro ... ci mettiamo tutti quanti una pietra sopra oppure tutti quanti ci coalizziamo per approfondire la faccenda e chiedere alle istituzioni di fornire risposte e/o indagare.

P.S.: ovviamente dal mio invito è escluso hanmar ...

Giovanni ha detto...

Ti assicuro che se il telemetro riuscirà a misurare inequivocabilmente che quegli aerei con scia su Sanremo sono a 2000 metri, sarò pronto a ricredermi su molte cose.
Ma sono abbastanza sicuro che quegli aerei siano più in alto di 2000 metri. E non ci vuole molto per capirlo.

Rispondimi, per favore, a questa domanda: tu hai mai visto un md-80 da una distanza verificata di 2000 metri circa? Hai mai provato a fargli una foto?

Giovanni

vale56 ha detto...

@vibra, tanto sappiamo bene che quando il telemetro vi dirà che sbagliate, come tutte le verifiche fatte sino ad ora, accamperete delle scure per non crederci.

vibravito ha detto...

@Giovanni
Non sono uno spotter ... la mia opinione (a differenza di quello che sostiene Hanmar e qualcun altro) si è formata dall'osservazione ripetuta e sistematica del cielo e dall'approfondimento su internet ...

@Vale56
Se fosse come dici tu sarebbe la prova definitiva delle vostre tesi ... se poi qualcuno continuerà a sbraitare sulle scie (di certo non il sottoscritto) allora l'appellativo di "paranoico cronico" sarò più che idoneo ...

vale56 ha detto...

@Giovanni io avevo linkato questa foto di un aereo ripreso a 2 km di distanze, credo che valga da sola a commentare quanto scrivono gli adepti alla sacra setta delle scie comiche

Vibra guarda quella foto e dimmi se l'aereo è piccolo e sgranato come nelle riprese che riportate sempre voi

Luka78 ha detto...

@ Vale1906 ( io, invece, ti dò 50 in più )
"@vibra, tanto sappiamo bene che quando il telemetro vi dirà che sbagliate, come tutte le verifiche fatte sino ad ora, accamperete delle scure per non crederci."

Certo e Paolo Attivissimo sarà portato in spalla come un Santo da tutti voi.
Sappi, per non farti cantare vittoria in anticipo, che il telemetro serve, appunto, me misurare l'altezza di certi aerei che rilasciano scie. E non per verificare se le scie siano vere o no.
Calma, figliuoli.

Giovanni ha detto...

@vibravito

Non c'è bisogno di essere uno spotter. Non c'è nemmeno bisogno di essere appassionati di aviazione (non sono nessuno dei due).

basta anche solo aver fatto un viaggio in aereo.

Ancora più semplice: un md-80 è equiparabile circa a un palazzo di 14 piani.
Prova a metterti a 2km da un palazzo a 14 piani.

tutti metodi spannometrici, ovviamente.

Giovanni

Claudio Casonato ha detto...

Ovviamente è previsto un modulo di registrazione per le registrazioni.
I dati raccolti con questo modulo saranno usati ESCLUSIVAMENTE per l’invio dei links richiesti (pubblicheremo le nostre registrazioni su Internet), ovvero per tenere traccia di quanti hanno effettuato registrazioni personali. Verranno conservati in sola forma cartacea e NON saranno usati per altri scopi oltre quelli indicati. Non saranno diffusi a terze parti, e saranno conservati in luogo sicuro dal gruppo Novese del CICAP.
Tutti i moduli compilati verranno quindi distrutti entro il 31/12/2009.

Ci vediamo domani sera?

Giovanni ha detto...

@Luka78

Certo, ma cominciamo dalle cose più semplici da confutare.

Giovanni

Luka78 ha detto...

Certo, Giovanni.
Ma ora vi devo lasciare. Attacco alle 14.
Ci vediamo o 'sta sera sul tardi o domani mattina.
Buona continuazione.
Luka78

vibravito ha detto...

@vale56

Filmati sgranati ? Non certo questo che ho linkato in precedenza (inoltre tieni presente che una fotocamera ha una risoluzione nettamente superiore a una videocamera):

http://www.youtube.com/watch?v=3DYnIkMVLVg

Addirittura si sente anche il rombo dell'aereo ... per non parlare delle scie che fuoriescono non in corrispondenza dei motori ...

Lupacchiotto ha detto...

> Filmati sgranati ? Non certo questo che ho linkato in precedenza (inoltre tieni presente che una fotocamera ha una risoluzione nettamente superiore a una videocamera):

Questa mi giunge nuova.
Dato che devo comprarmi una nuova fotocamera, che cosa usi che ha una così grande qualità nei filmati?
Io ero fermo a 640x480 a 30 fotogrammi al minuti

vibravito ha detto...

@Claudio Casonato
Ok ... apprezzo la correttezza e capacità organizzativa ... per domani spero proprio di esserci, salvo imprevisti dell'ultim'ora...

Giovanni ha detto...

@vibravito

Non ho le competenze per poter dire se quello è fuel dumping o meno.
Non sapendo quale è lo zoom (la focale) non posso fare nessuna stima sensata sull'altezza.

Ma dalla quantità di scattering posso dirti che quell'aereo non è a 2000 metri e nemmeno a 3000.
La quantità d'aria tra l'osservatore e l'oggetto osservato sfuma e conferisce una colorazione azzurrognola all'oggetto a causa del Rayleigh scattering. Dipende da diverse condizioni, ovviamente, ma mi permette di capire se un aereo è più vicino ai 2000 o ai 10000.

Ma accetto questo come caso anomalo.
Altri?

Giovanni

vibravito ha detto...

@giovanni
Non si tratta di fuel dumping. Il filmato è stato ripreso il 10 agosto nel torinese. In seguito ad accertamenti (telefonate ai responsabili degli aeroporti) è stato escluso categoricamente il fuel dumping. Qui le registrazioni delle telefonate:

http://www.tankerenemy.com/2008/08/falso-il-fuel-dumping-di-md80it.html

Giovanni ha detto...

@vibravito

Conosco tutta la vicenda. Non so dire cosa sia, e lo accetto come caso anomalo.
Accetto che potrebbe non trattarsi di una scia di condensazione.

Ma questo caso è anomalo anche per quelle che vengono definite normalmente "scie chimiche" giusto?

Giovanni

vibravito ha detto...

@Giovanni
"Ma questo caso è anomalo anche per quelle che vengono definite normalmente "scie chimiche" giusto?"

?????? Tutto quello che non rientra nelle normali scie di condensa è da considerarsi scia chimica e/o artificiale a meno che qualcuno non cominci a tirare in ballo le trecce di berenice e/o i flussi aerodinamici.
E ... nel caso del video linkato è un insulto all'intelligenza umana parlare di flussi aerodinamici ...

Lupacchiotto ha detto...

Tralasciando l'aspetto scia o non scia, mi daresti il modello della fotocamera usata per favore?

Danke

vibravito ha detto...

@qquadro

non sono io l'autore del video ... prova a contattarlo sul suo canale you-tube, su blogger scrive con nickname "niko", forse sarà in ferie ... è un po di giorni che non leggo suoi interventi ... se contatti straker ti saprà dare più info ...

ma ... ritornando sull'aspetto scia o non-scia ... è anche per te questo un caso anomalo come sostiene Giovanni oppure no ?

Lupacchiotto ha detto...

Personalmente parlando strano è strano.
Ma non sono un meteorologo (tranne che sul clima della mia valle dove abito, lì posso dire di assere sufficientemente esperto), nè un esperto di aeronautica.
Tuttavia so cosa sono i sistemi complessi e caotici e so che per definizione l'atmosfera è un sistema molto complesso e caotico.
Quindi lascio parlare gli esperti.
Poi secondo me un filmato non vuol dire nulla, né a favore né contro: troppo spesso ci sono fenomeni ottici che ingannano l'occhio e le riprese.
Ergo ci vanno sistemi seri di misura, non un filmatino (vedi ad esempio i palloncini scambiati per ufo o effetti dei teleobiettivi o dei grandangoli).
Infine, ho visto le immagini degli arcobaleni al contrario o circolari.... una figata!!!

Giovanni ha detto...

@vibravito

intendo, normalmente mi pare vengono considerate scie chimiche scie che secondo me rientrano nei parametri per le scie di condensazione.

Questo caso è per me un caso anomalo, perchè non lo so spiegare, ma lo è anche per te, perchè nel 90% dei casi quello che mi è stato presentato come scia chimica aveva tutte le caratteristiche di una scia di condensazione.

Io non posso fare passi verso la confutazione di quel filmato, tu puoi solo dire che è anomala (rispetto alle scie di condensazione). Siamo per cui d'accordo entrambi sull'anomalia ed è inutile, al momento, discutere oltre su questo caso in particolare fintantoché non entrano in gioco altri fattori. Spero di essermi spiegato un po' meglio.

Giovanni

«Meno recenti ‹Vecchi   201 – 400 di 571   Nuovi› Più recenti»