skip to main | skip to sidebar
162 commenti

Prime immagini dei veicoli Apollo lasciati sulla Luna

Sonda automatica fotografa la Luna e trova i veicoli Apollo. Lunacomplottisti, beccatevi questa




Vedete quel puntino bianco, al centro dell'immagine, che getta un'ombra lunga? E' la parte inferiore del modulo lunare dell'Apollo 11, fotografata pochi giorni fa dalla sonda automatica Lunar Reconnaissance Orbiter.

La sonda ha fotografato anche le zone degli altri allunaggi Apollo. Per l'Apollo 14 ha ripreso anche le file di impronte lasciate dagli astronauti. E questo non è che l'inizio, perché la sonda non ha ancora raggiunto la propria orbita definitiva e quindi ripasserà sopra i siti di allunaggio a quote molto più basse, realizzando immagini ancora più nitide.

Trovate la serie completa delle prime immagini di prova presso questa pagina di Nasa.gov.

A questo punto, i lunacomplottisti dovranno giustificare queste immagini dicendo che sono state falsificate. Questo li obbligherà ad asserire che ci sarebbe un complotto che non solo vanterebbe uno straordinario, omertosissimo e perfetto silenzio da quarant'anni, ma coinvolgerebbe anche l'attuale generazione di tecnici che hanno realizzato queste immagini nuove.

Mai nessuno che spifferi qualcosa. Mai nessuno che si lasci scappare una parola di troppo dopo una sbronza. Mai nessuno che, arrabbiato per aver perso il posto, vada a raccontare tutto ai giornali. Da quarant'anni.

Per cui la dico chiara e semplice: chi sostiene ancora oggi, con tutta la documentazione pubblica disponibile da studiare, che le missioni lunari sono state falsificate è un cretino fatto e finito. E se mi capita d'incontrarlo, glielo dirò in faccia molto volentieri. Tanto non è un insulto: è una constatazione di fatto.

Vado a festeggiare.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (162)
Se 40 anni di evidenze dei fatti hanno permesso a quei cialtroni di urlare al complotto, cosa vuoi che rappresentino per loro queste foto?
Niente, naturalmente. Ma li obbligano ad ingrandire ulteriormente il megacomplotto superermetico. Questo li rende ancora più ridicoli al grande pubblico.

Non si convinceranno mai, ma non è per gli ottusangoli che si fa debunking. Lo si fa per le persone nomali che altrimenti potrebbero farsi sedurre dalle idee dei lunascretini.
Grandissimo!

A questo punto davvero se si inventano qualcos'altro pure su queste foto l'unica cosa che rimane da fare è mandarli fisicamente sulla Luna a verificare! Prima o poi sarà possibile (economicamente parlando)
Hai poco da festeggiare anche secondo me, Paolo.
Le foto sembrano interessanti, si', ma diciamoci la verita': non sono mica cosi' chiare come quelle della faccia su Marte o dell'astronave sulla Luna. E quest'ultima e' lunga diversi chilometri.

Insomma, non e' ne' la prima ne' l'ultima mosca sfocata davanti al teleobiettivo che fara' finalmente chiarezza sulla vicenda.

(fuori dal sarcasmo, alle foto degli oggetti che abbiamo lasciato in giro per il sistema solare ci abbiamo un po' fatto l'idea, specialmente dopo i fantastici robottini su Marte.
Ma le foto delle impronte umane sul suolo lunare... Roba da "Mio Dio... e' pieno di stelle" :) )
Diranno che il tutto è stato ricostruito ad arte in tempi recenti?

Non c'è limite alle scmemenze che la mente di un complottista può partorire.
Non c'è limite alle scmemenze che la mente di un complottista può partorire.

Certamente, ma è bello assistere ai loro contorcimenti nel tentativo di spiegare anche questo nuovo dato.
Paolo, anche secondo me queste foto non cambieranno la testa dei fedeli credenti del complotto. Diranno che quel puntino è stato aggiunto e che è molto più facile fare una "photoshoppata" di quelle foto che montare l'intero set cinematografico per le riprese di 40 anni fa.
Paolo
credo che riuscire a far ragionare, non dico secondo logica, ma almeno secondo buon senso, un complottista qualsiasi, lunare, chimico, undicisettembrino o quello che vuoi, sia così improbabile che se ci riusciresti regaleresti al genere umano il motore ad improbabilità infinita...

Buon fine settimana.
ngrtt,

non ho nessuna intenzione di tentare di far ragionare i lunacomplottisti.

Come dicevo altrove oggi, non puoi usare il ragionamento per levare dalla testa di qualcuno un'idea che non è entrata in quella testa per vie razionali.

Le persone normali si godono il piacere di queste nuove immagini, che rendono bene l'immensità dei luoghi. Gli altri... che s'arrangino e si tengano la loro vita di mortificazioni.
Fenomenale... sulla foto intera dell'Apollo 11 si vedono a malapena alcuni dei sassi accanto al West Crater che obbligarono Armstrong ad allungare l'atterraggio!
Bellissimo! A 40 esatti da quei momenti... senza parole!
Comunque verissimo... Armstrong volò orizzontalmente ad alta velocità proprio perchè non trovava un luogo adatto.... e ci credo diamine!!! E' un campo di battaglia! Spettacolo!!!
Godiamoci queste foto alla faccia del complotiisti!
Credano quello che gli pare, noi esultiamo.
Ipotesi 1: Stanley Kubrick ha sparato con un mega-cannone i pezzi di astronave sulla Luna perché sapeva che un giorno qualcuno sarebbe andato lassù a fare le fotografie.

Ipotesi 2: Sono stati i coniglieni (conigli alieni) a lasciare pezzi di astronave sulla Luna per passare il tempo tra una fecondazione e un'altra, giusto x divertirsi un po' a vederci litigare.

Ipotesi 3: Noi non siamo mai andati sulla Luna. Punto.
Direi che un bel PWND ci sta tutto :D
"The satellite reached lunar orbit June 23 and captured the Apollo sites between July 11 and 15. Though it had been expected that LRO would be able to resolve the remnants of the Apollo mission, these first images came before the spacecraft reached its final mapping orbit. [b]Future LROC images from these sites will have two to three times greater resolution."

I complottisti lunari sono MORTI.
Punto e fine.
Nell'immagine del landing site di A14 si vedono pure le tracce del MET!
Stappo lo champagne...
Ok ok supponiamo per assurdo che l'allunaggio sia vero, ma cosa sono quelle strane scie nell'orbita lunare? Ve lo dico io, non spendono milioni per una sonda solo per fotografare i vecchi veicoli, ma per irrorare il suolo lunare con gas e nanomacchine per il controllo mentale! :P
be', l'ipotesi 3 di john wayne jr (commento #13) è indubbiamente esatta: sulla luna ci sono andati in realtà solo pochi astronauti (quanti? dieci in tutto? non ricordo), quindi NOI non siamo andati sulla luna.
e purtroppo credo che io non ci andrò mai…

pazienza!
;-)
ciao
p.s.:paolo, quante missioni hanno portato uomini sulla luna?
grazie e ciao (a tutti)
E' chiaramente un falso.
Non è la luna.
E' il primo piano della faccia brufolosa di qualche complottista.

:)

(l'emote alla fine serve a far capire ai nuovi lettori che il mio commento è IRONICO)
paolo, quante missioni hanno portato uomini sulla luna?

Sei: Apollo 11, 12, 14, 15, 16, 17. Dodici astronauti in tutto hanno camminato sulla Luna.
Per chi non l' avesse ancora capito:
l' "astronave" sulla luna si è rivelata un falso costruito da un modellista appassionato.

Anche perchè l' "Apollo 20" NON è mai decollato.....
finiamola con 'ste cazzate, eh.

@PaoloAttivissimo
grazie Paolo, non sai come mi sto sentendo ora.....sì. lo sai, ti stai sentendo nello stesso modo!

mi unisco nel dire OWNED e\o PWNED
a tutti i lunafuffaricomplottari invidiosi di essere dei poveretti senza arte nè parte.

Ecco perchè han tutte 'ste sicurezze: perchè non sono cretini: sono semplicemente degli zappaterra ignoranti.
Grandissimo!
Bravo Paolo!
che immagine ragazzi...e vai!!!! Era tutta la settimana che bazzicavo il sito della Nasa...

Ho trovato un'altra obiezione che potrebbero fare!!

- Eh ma chi ti dice che quella non e' una sonda che gli AMMERICANI hanno sparato su apposta per far sembrare che fosse il modulo lunare?

- Ma e' nel punto esatto dell'allunaggio! Come avrebbero fatto a farla cadere esattamente in quel punto?

- Eh. Tu che ne sai del punto esatto dov'e' caduto il LEM?

- Ci sono le coordinate...

- Siiiii e tu ti fidi!? Le ha scritte la NASA!!


(e via ad libitum)
Paolo, mi fucili se mi faccio pubblicità? No? Grande!

Segnalavo solo velocemente il bellissimo contributo di Luca Guidoni, che gentilmente ci ha concesso un articolo per il portale di MD80.it.

Ora fucilatemi. ma lo che non lo fareste perchè sotto sotto mi volete bene.

:D

Almeno come spammer sono carino no?
A Lounge Lizard:

Oppure semplicemente...direbbero che nemmeno gli sbufalatori erano certi dell'allunaggio e che avevano bisogno di una simil-prova molto sfocata presa per buona, quando loro stessi non prendono per buone le foto sfocate e poco definite di qualunque evento paranormale.
E poi perchè è stato necessario spendere tanti soldi solo per mettere a tacere certe voci?

Attenzione, che la dietrologìa è una disciplina avanzata.
Fantastico, sarà che con il quarantennale sto scoprendo un sacco di cose, ma tutto ciò è fantastico ...
Ma come Paolo, su questo non dici niente?

http://www.wittgenstein.it/2009/07/17/ghostbuster/#more-15993
Più sgranate le foto non le potevi trovare? Sono immagini degne di un blog spazzatura che non ha alcun senso di esistere.
Sei proprio un campione, daniele
Campione sì, di idiozia complottarda.
E campione in tutti i sensi, sia come "il campione indiscusso" (dell'imbecillità complottista) che "un campione esemplificativo" (sempre dell'imbecillità complotista).
Sono estasiato.

PS @ Tubo: questa della carriola lunare non la sapevo.
Che bello che bello! E' arrivato il troll complottista!!
Daniele,
sul sito della NASA linkato, che mi pare di capire non hai aperto, le immagini sono a risoluzione migliore. E, se hai letto con attenzione, si prevede che le prossime siano di migliore qualità.
Daniele, vallo a dire agli ingegneri che si ammazzano per riuscire a creare telescopi con una buona risoluzione :).

Secondo me ti ci mandano sulla Luna, ma senza razzi e tuta spaziale.
> balloto ha detto...

> A questo punto...
> ...l'unica cosa che rimane
> da fare è mandarli fisicamente
> sulla Luna a verificare!

Con un bel calcione? :-)


Ivo - Modena
Mi correggo, non intendevo dire che sono a risoluzione migliore, bensì più grandi.
Le dimensioni in pixel del modulo lunare sono le stesse.

Attendo sbavante che LRO scenda di quota.
Che spettacolo.

Grazie per la segnalazione. Ste foto son da sbavo.

[posso aggiungere "E per noi hanno un sapore un po' più speciale"?]
Segnalo l'INTERA immagine da cui è stata tratta quella del sito dell'allunaggio dell'Apollo 11:

http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/nacr00000ada

:-P
Ci mancano solo i complottisti che si lamentano che le immagini sono sgranate quando loro propinano continuamente foto di Marte con pixel grandi come alci e ci vedono città, spazioporti, templi e altre amenità. A senza parlare di quelli che avrebbero trovato tracce di una civiltà intelligente su.... Venere!
So io cosa diranno i lunadef... ^___^ ehm i lunacomplottisti...

Vedranno le immagini e scambiando i crateri per promontori e viceversa diranno che le ombre dei "presunti" resti dei moduli lunari hanno l'ombra in senso opposto rispetto al paesaggio e quindi le foto sono false.
Volete scommettere? ^___^
Premetto di non avere alcun problema a sostenere che le storie degli allunaggi sono vere, perché non sono state prodotte prove davvero convincenti del contrario.
Per quel che può importare la mia opinione, se fossi un giudice chiamato ad emanare una sentenza su questa storia, non potrei fare altro che sentenziare che le tesi complottiste non hanno fondamento. Caso chiuso. Ma lo farei con la testa, e non con il cuore (e pazienza se sono un cretino anche solo per questo).

Credo però fortemente che qualsiasi opinione su fatti che non abbiamo effettivamente vissuto direttamente dovrebbe essere condita con il sano esercizio del dubbio, del "fino a prova contraria".
Quello che un po' mi spiace è l'atteggiamento "da curva" che leggo qui e altrove, la tifoseria di alcuni per il trionfo di questa "verità assoluta".
Sappiamo tutti che Attivissimo ed altri hanno studiato bene la questione delle missioni spaziali e lunari, ma la conoscenza anche dei più piccoli particolari delle tecniche che gli USA dichiarano di avere applicato per permettere a degli uomini di camminare sul suolo lunare, non può portare imho a questa pretesa di certezza assoluta.

Avrei più stima degli articoli di Attivissimo se questi dicesse "L'uomo ha camminato sulla luna fino a prova contraria; tale prova, finora, non c'è." anziché agire come il ministro della fede del film "Il Pianeta delle Scimmie". Libero di pensare e dire quel che vuole, ovviamente, ma mi mette a disagio questa definitività di pensiero, l'esclusione assoluta di ogni dubbio.

E poi un'altra cosa: dal momento che è indubbio che i "complottisti" sono chiaramente una minoranza rispetto ai "credenti", e che i primi sono per giunta degli oggettivi cretini, perché tutta questa attenzione per le tesi di quattro cretini? Anche questo mi mette a disagio.

Io vengo a sapere dell'esistenza delle tesi "complottiste" (nessuna delle quali sostengo) sempre da questo sito o da altri di simile "orientamento"; per fare un esempio, io - come credo molti altri, ma posso anche sbagliare - non avrei mai sentito parlare di scie chimiche se non qui o negli altri siti anti-complotto. Lo stesso vale per le Twin Towers, sulle quali - a parte la storiella fasulla dei 4000 ebrei che sapevano degli attentati e non sono andati al lavoro l'11 settembre che ha circolato per un po' nel mondo "reale" - nessuno si era seriamente preoccupato, era stata alqaeda, fine della storia.

A volte mi sembra che le tesi "complottiste" servano anche o prevalentemente agli anti-complottisti: i primi venderanno qualche libro, i secondi ci ricameranno sopra per secoli.

Ciao
Se le foto erano più ingrandite erano meglio....
@ Massimiliano.

E' una questione di logica. E' chi sostiene una tesi che deve dare dimostrazione della sua tesi. Sono i lunacomplottisti a sostenere la tesi che sulla luna non ci siamo mai stati. Spetta a loro provare che non ci siamo mai stati. Invece non esiste una prova di questa tesi mentre esistono tonnellate di prove sul fatto che sulla luna ci siamo stati.

Fai tu. Tonnellate di prove a favore dell'uomo sulla Luna. Zero (tituli...) prove a favore della tesi sollevata dai complottisti.

Di fronte a una così massiccia quantità di prove anche la persona più scettica dell'universo ma che sia in possesso del lume della ragione non può che prendere atto che sulla Luna l'uomo ci ha messo piede.
C'è chi si indebita per pagare i maghi e voi volete far ragionare i complottisti? Il complottismo non è una scienza è una fede, e la fede è assoluta!!
Non credete ai "complotti lunari" ma credete al complotto PD-Repubblica-L'espresso contro Berlusca??mah....io sinceramente non credo a nessuno dei due!
Più sgranate le foto non le potevi trovare? Sono immagini degne di un blog spazzatura che non ha alcun senso di esistere.

Se è un trolleggio, ti assegno 3 su 10 punti. Buono l'inizio, peccato la conclusione troppo goffa e pesante.

Se non lo è, considera che per quanto sgranate, queste foto sono già molto più di quanto siano riusciti a presentare i lunacomplottisti in quarant'anni.

Non c'è una foto del set cinematografico, non c'è una foto dell'imbragatura di cavi per far camminare gli astronauti, non c'è una foto di un documento che confessi la messinscena.

Solo tante chiacchiere a vanvera e tante dimostrazioni di incompetenza dilettantesca.
Ma cosa siete, tutti ciechi?

Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???

Ma riprendetevi!!!
...senza contare che:

Future LROC images from these sites will have two to three times greater resolution.
Ma cosa siete, tutti ciechi?

Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???

Ma riprendetevi!!!


a me sembra invece che le ombre siano giuste....
[posso aggiungere "E per noi hanno un sapore un po' più speciale"?]

Puoi. Ne hai ben donde!

Grazie per la segnalazione dell'immagine completa.
salve Sig.Attivissimo..ehehehe...è la prima volta che Le scrivo...leggo da un po' il suo blog..io ero uno di quelli che ha sempre pensato che sulla luna ci fosse andato solo Kubrick..ehehe..e che l'11 settembre fosse stato pianificato dal governo americano...stando a quello che posta non sembrerebbe così...dove posso trovare tutte le info a riguardo???esiste una pagina-link con tutte le bufalate?....cmq tornando alle foto...non potrebbero essere modificate?..perchè le han trovate-fatte solo adesso??...grazie mille per il suo lavoro....
Katankya ha detto...

a me sembra invece che le ombre siano giuste....

Ma per favore... per favore!!!
@ Tutti.

Visto ho vinto la scommessa!!! ^___^

E' arrivato quello che scambiando i crateri per promontori, vede le ombre al contrario...
Ma cosa siete, tutti ciechi?

Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???

Ma riprendetevi!!!


---

http://tinyurl.com/lqldz6

Go Buy Skillz
OK, ammetto la cantonata delle ombre, guardando attentamente anche le altre foto si intuise più chiaramente la direttrice della luce e delle ombre prodotte sui crateri.

Scusa Paolo.
salve Sig.Attivissimo..ehehehe...è la prima volta che Le scrivo...leggo da un po' il suo blog..io ero uno di quelli che ha sempre pensato che sulla luna ci fosse andato solo Kubrick..ehehe..e che l'11 settembre fosse stato pianificato dal governo americano...stando a quello che posta non sembrerebbe così...dove posso trovare tutte le info a riguardo???esiste una pagina-link con tutte le bufalate?....cmq tornando alle foto...non potrebbero essere modificate?..perchè le han trovate-fatte solo adesso??...grazie mille per il suo lavoro....
Netracer ha scritto:
So io cosa diranno i lunadef... ^___^ ehm i lunacomplottisti...
Vedranno le immagini e scambiando i crateri per promontori e viceversa diranno che le ombre dei "presunti" resti dei moduli lunari hanno l'ombra in senso opposto rispetto al paesaggio e quindi le foto sono false.
Volete scommettere? ^___^


Ray Milano ha scritto:
Ma cosa siete, tutti ciechi?
Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???
Ma riprendetevi!!!


And the winner for the first stupid conspiracy theory about this pics is... Ray Milano!!!!!
Congratulazioni a Netracer per la vista lunga sulla prima idiozia che sarebbe stata partorita da certi soliti noti.
Massimiliano,

Credo però fortemente che qualsiasi opinione su fatti che non abbiamo effettivamente vissuto direttamente dovrebbe essere condita con il sano esercizio del dubbio, del "fino a prova contraria".

E' un criterio troppo rigido. Siccome io non ti ho conosciuto direttamente, allora potrei dire che tu non esisti fino a prova contraria :-)

Io ho conosciuto di persona Buzz Aldrin, uno dei due astronauti che ci andarono quarant'anni fa. Ti basta? :-)


Quello che un po' mi spiace è l'atteggiamento "da curva" che leggo qui e altrove, la tifoseria di alcuni per il trionfo di questa "verità assoluta".

E cosa dovremmo fare? Abbiamo prove assolutamente schiaccianti. Qui non si tratta di fede, ma di accettare i fatti, documentati e controdocumentati. Non è una questione di metafisica o di opinioni. Si tratta di fatti.

Non è che alla gravitazione universale devi "credere". La gravitazione universale esiste, che piaccia o no, e i dubbiosi possono essere riportati sulla retta via mollando un martello a un metro d'altezza sulla verticale del loro alluce.



ma la conoscenza anche dei più piccoli particolari delle tecniche che gli USA dichiarano di avere applicato per permettere a degli uomini di camminare sul suolo lunare, non può portare imho a questa pretesa di certezza assoluta.

Altro errore: non è che "gli USA dichiarano" e noi dobbiamo accettare passivamente la velina che ci viene offerta. Se tu studiassi la materia, sapresti che il progetto Apollo fu realizzato con la collaborazione di tecnici di tutto il mondo. Il SWC, la "bandierina" argentata che si vede nelle foto dell'Apollo 11, fu preparata su commissione dell'Università di Berna, giusto per fare un esempio di casa mia.

I computer sui quali furono fatti i calcoli preliminari delle missioni erano macchine Olivetti, tanto per farne un altro.


Avrei più stima degli articoli di Attivissimo se questi dicesse "L'uomo ha camminato sulla luna fino a prova contraria; tale prova, finora, non c'è."

Il tuo approccio porterebbe alla paralisi. Non ci si può fermare ogni secondo a dire "Oggi (che fino a prova contraria è il giorno successivo a ieri, sempre che ieri sia esistito e non sia un parto della mia immaginazione, che però non sono sicuro che esiste perché io potrei essere un'illusione partorita dalla mente di un Grande Sognatore) mi sono alzato e ho fatto pipì (almeno credo, nel senso che ho visto del liquido scaturire dal mio corpo e credo che fosse pipì fino a prova contraria ma non posso escludere che fosse whisky o camomilla o è alla pesca)".

Ci sono alcun fatti che sono dimostrati e dimostrabili oltre ogni ragionevole dubbio. Su quelli non ci si ferma più, e su quelli si costruisce. Le missioni spaziali Apollo fanno parte di questi fatti.

E sono uno dei più grandi successi di pace dell'umanità intera. Fra cinquecento anni, quando di Kennedy, Khruschev, Kakà o Berlusconi si sarà perso ogni ricordo, ci si ricorderà di Neil Armstrng e Buzz Aldrin. I primi due uomini a mettere piede sulla Luna. Come ci ricordiamo di Colombo, ma di nient'altro del 1400.

Vuoi disquisire e pararti le chiappe usando sempre formule dubitative su ogni piccola cosa? Liberissimo di farlo, per carità. Ma non è il mio stile, e non è così che si fa progredire il mondo.
Massimiliano,

perché tutta questa attenzione per le tesi di quattro cretini?

Perché se nessuno contrasta le tesi di quattro cretini, le tesi prendono piede fra chi non ha voglia di indagare e poi diventano diceria e mito e credenza popolare.

L'esempio classico è l'assassino di Kennedy. Grazie a Oliver Stone, un sacco di gente crede alla "pallottola magica". Ci sarebbe poi l'11 settembre. Ma ti faccio un esempio che dovrebbe far venire i brividi a una persona che è sensibile al disagio.

I Protocolli dei Savi di Sion.
Manu,

voi volete far ragionare i complottisti?

Assolutamente no. Non ci proviamo nemmeno. Ma far ragionare i dubbiosi si può. Basta offrire loro i fatti e capiscono.
Disseltimo,

Non credete ai "complotti lunari" ma credete al complotto PD-Repubblica-L'espresso contro Berlusca?

Per favore non sporchiamo con le beghe politiche da pollaio una conquista umana e tecnica come le missioni Apollo.

Non puoi nemmeno paragonare una cosa documentata dai fatti, che puoi verificare in ogni momento, con le paranoie di chi non vuole riconoscere che la colpa dei propri fallimenti è sua. E mi riferisco a tutte le patetiche parti politiche in gioco.
Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???

Grazie Ray, ci mancavi!

Suggerisco una standing ovation per Ray Milano, che ha saputo condensare in poche righe non solo la classica tendenza del lunacomplottista a insultare i suoi interlocutori, ma anche la loro colossale ignoranza.

Grande Ray! Il primo caffè del mattino lo dedico a te.
Blogger Ray Milano ha detto...

OK, ammetto la cantonata delle ombre, guardando attentamente anche le altre foto si intuise più chiaramente la direttrice della luce e delle ombre prodotte sui crateri.

Scusa Paolo.

Lo stesso si è avveduto da solo dell'errore ed è tornato a chiedere scusa.

Ma la tua arroganza ti impedisce di accettarle?

Posso anche sbagliare ma l'errore sarebbe nel continuare ad avvalorare lo sbaglio non ad ammetterlo, in questo non v'è vergogna.

Un saluto Scemissimo.
Videotape,

dove posso trovare tutte le info a riguardo???

Undicisettembre.info e Complottilunari.info. Lì trovi tutti i riferimenti ai mille altri documenti che spiegano i fatti.


non potrebbero essere modificate?

Potrebbero. Ma non dipendiamo soltanto da quelle foto per sapere che le missioni lunari ci furono. Abbiamo tonnellate di documentazione, testimoni ancora in vita. Persino io ho intervistato Aldrin, uno dei due primi a metterci piede, pochi giorni fa.


..perchè le han trovate-fatte solo adesso??

Non le hanno "trovate". Le hanno fatte pochi giorni fa con un veicolo automatico nuovo. Le fanno solo adesso perché costruire sonde automatiche così potenti e precise costa.
Ray,

Ma la tua arroganza ti impedisce di accettarle?

No. Quello che mi impedisce di accettarle è il fatto che tu continui infantilmente a insultarmi.

Le regole della discussione civile ti sono evidentemente poco chiare come quelle della geometria delle ombre.
Dai Paolo, non fare l'ipocrita adesso, tu fai ben di peggio con i tuoi scagnozzi e i tuoi blog...

Non farmi la morale per l'aggettivo con il quale ti identifico. Prova a pensare quelli che usi tu per tutti gli altri che hanno opinioni diverse dalle tue.

Sempre Ciao
Chissà perché con l'arrivo dell'estate e la chiusura delle scuole c'è sempre un'impennata di questi trolletti.

Coincidenza?
Noi di Noiager crediamo di No.
Ammetto, con un po' di vergogna, che per un po' ho nutrito dubbi anch'io sulle missioni lunari, in maggior parte dipendenti dalla mia ignoranza in materia (anche se credevo di essere piu' che informato sull'argomento), poi, effettivamente, documentandosi anche poco da fonti un po' piu' attendibili che i siti complottisti, e'veramente difficile pensare ad una macchinazione tanto vasta senza che alcuno si sia lasciato sfuggire in 40 anni almeno un dettaglio a riguardo, una svista abbastanza grande da compromettere la presunta messinscena.
E vedere queste foto, davvero, mi ha un po' emozionato: e' un po' come tornare bambini, a quei giorni.
Le cose vanno sempre inquadrate nella giusta prospettiva. Quando Armstrong scendeva sulla Luna e Aldrin lo seguiva pisciandosi addosso sulla scaletta, io avevo 14 anni e assieme a mio padre abbiamo passato una notte in bianco incollati davanti al televisore in bianco e nero a seguire un avvenimento incommensurabilmente straordinario. Molti ignorano (o tendono a dimenticare) che nel 1969 anche le calcolatrici tascabili che si trovano a 2 Euro sulle bancarelle dei cinesi erano purissima fantascienza. Le prime arrivarono solo tre o quattro anni dopo grazie alla Hewlett Packard. Avevano il display a led rossi, facevano poco più delle quattro operazioni, ma in compenso costavano due stipendi medi. Per telefonare da fuori casa occorrevano tonnellate di gettoni di bronzo, le macchine per scrivere elettriche erano roba da Signori e le copie si facevano con la carta carbone. Non sto parlando della preistoria, ma solo di 40 anni fa. Ora, che quattro malati di mente pur di riempire il vuoto delle proprie esistenze pretendano di irridere tutto questo, lo trovo assolutamente inammissibile. Benissimo ha fatto Aldrin a scazzottare il ritardato che lo accusava di essere un vigliacco ed un bugiardo. A certa gente andrebbero semplicemente tolti i diritti civili e sostituiti con una bella dose quotidiana di mazzate.
Ray ma il Mondo è bello perchè ognuno la pensa come vuole....Paolo crede che l'uomo è andato sulla Luna tu no...ok fa parte del gioco ma comunque ricordate che non esiste nessuna certezza, il Mondo va avanti grazie al dubbio che spinge l'uomo a trovare risposte alle proprie domande, ed è giusto così! Non esiste la verità, ma esistono le verità...riflettete!
Ray,

tu fai ben di peggio con i tuoi scagnozzi e i tuoi blog...

Ti è stata offerta la possibilità di un dialogo civile. L'hai rifiutata. Non siamo tenuti a ospitare i tuoi insulti. Addio.
ricordate che non esiste nessuna certezza

Come no. Vieni da me che ti dimostro quanto è certa e ineluttabile la forza di gravità.
@dixxeltimo,
[semicit.]
va bene avere dubbi e fare domande, ma ogni tanto bisogna anche ascoltare le risposte!
[/semicit.]
L'ignoranza non è di per sé il male assoluto. Lo diventa quando pretende di montare in cattedra e dettare legge.
Ray, tu comincerai a somigliare vagamente ad una persona decente quando ti sarai ficcato nel craniodi granito che ti ritrovi almeno questi semplici concetti:

1) opinioni e fatti sono due cose diverse;

2) avere opinioni che contrastano coi fatti definisce automaticamente chi lo fa come un cretino;

3) descrivere un cretino come tale è una constatazione, non un'opinione, non un insulto;

4) se tutti non vedono quello che vedi tu, magari è il caso che riflettessi sulla possibilità che è più probabile che sei tu a sbagliare, piuttosto che tutto il resto del mondo, invece di partire in quarta dicendo che sono tutti ciechi tranne te;

5) presentarsi in casa d'altri dando dello Scemissimo al padrone di casa e degli imbecilli a tutti gli altri ospiti non ti rende particolarmente benvenuto.

Detto questo Paolo fa benissimo a non accettare le tue scuse visto che non sono sincere: finora tutte le volte che sei intervenuto in questo blog lo hai fatto in modo maleducato e arrogante, hai sempre sbagliato nelle tue affermazioni e nonostante ciò, tutte le volte che intervieni lo rifai sempre in modo maleducato e arrogante. E il tuo ultimo intervento è solo l'ennesima dimostrazione che le tue scuse non erano sincere e quindi meriti di essere trattato di conseguenza: a pesci in faccia.

La volta in cui, dopo aver fatto le tue scuse, non interverrai di nuovo dopo pochi minuti ricomportandoti come un cavernicolo, forse se ne potrà riparlare.
dixxeltimo ha scritto:
il Mondo va avanti grazie al dubbio che spinge l'uomo a trovare risposte alle proprie domande, ed è giusto così!

Appunto: il dubbio deve servire a trovare delle risposte, non per cullarsi nella dietrologia da quattro soldi.
Ma ai complottisti il dubbio non serve a questo, anzi quando le risposte vengono fornite le ignorano bellamente, perché a loro il dubbio non serve per cercare e trovare risposte, bensì solo per soddisfare i propri pregiudizi e per disseminarli in giro, grazie alle paure e incertezze che i dubbi creano.

dixxeltimo ha scritto:
Non esiste la verità, ma esistono le verità...riflettete!
Allora immagino che per te 2 più 2 possa dare 22 anziché 4, magari la Terra è a forma di ciambella o di icosaedro, magari se uno si butta dal decimo piano è possibilissimo che si metta a svolazzare anziché spiaccicarsi a terra e così via.
In tutta sincerità consiglierei a te di riflettere sulla sciocchezza che hai appena scritto.
@souffle

A certa gente andrebbero semplicemente tolti i diritti civili e sostituiti con una bella dose quotidiana di mazzate

beh, questo mi sembra un po' esagerato (nonche' un po' squadrista) credo che la semplice dialettica sia piu' che sufficiente, almeno tra persone civili, no?
credo che la semplice dialettica sia piu' che sufficiente, almeno tra persone civili

Certamente. Ray Milano, però, ha appena dimostrato l'importanza della clausola "tra persone civili".
1) Posso vestirmi da ballerina di samba e fare un carnevale di Rio a casa mia per questa foto (ma sono l'unica femminuccia che segue i post lunari)?
2) Stamattina alle 5,30/6,00 Rai 3 ha trasmesso in "Fuori orario" la litigata Stagno vs. Orlando e un quarto d'ora delle immagini dalla Luna in diretta non commentate (audio originale).
In basso a sinistra si nota anche un preservativo: è quello che dovremmo metterci in testa tutti noi, ogni tanto, per capire chi siamo, da dove veniamo, ma sopratutto dove stiamo andando!
1) Posso vestirmi da ballerina di samba e fare un carnevale di Rio a casa mia per questa foto (ma sono l'unica femminuccia che segue i post lunari)?

Rispettivamente: sì, ma vogliamo le foto che lo dimostrano; no.


2) Stamattina alle 5,30/6,00 Rai 3 ha trasmesso in "Fuori orario" la litigata Stagno vs. Orlando e un quarto d'ora delle immagini dalla Luna in diretta non commentate (audio originale).

Bello. Moonscape farà di più.
@ Paolo Attivissimo

Sarebbe uno spettacolo penoso.

E sono pronta per Moonscape!
Ma... sono io che me la sono persa o non ci hai ancora pubblicato l'intervista privata con Buzz?
Essendo poco abituato alla foto lunari, anche a me pareva che le ombre dei crateri fossero al contrario. Poi ci ho riflettuto. Son bastati due secondi per rendermi conto che erano giuste.

Il complottista non riflette. Egli vede qualcosa di strano che avalla il suo castello e parte ciecamente lancia in resta.

A tutti i complottisti che hanno qualche dubbio, consiglio la visione di questa foto.
E' un cratere terrestre causato da un meteorite. In basso c'è anche quella che sembra una costruzione.
Come si vede, le ombre di cratere e costruzione sono perfettamente in accordo con quanto visto sulla Luna.

(ah, per inciso, io AMO Astronomy Picture of the day :D)
@Domenico_T,
per fortuna che li ho sempre a portata di mano :D
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Willy, non sai quanto mi rode non averli. Dove posso procurarmeli?

Se non lo sai, dammi il tuo indirizzo ... *asd
AXLMAN ha scritto:
"Allora immagino che per te 2 più 2 possa dare 22 anziché 4, magari la Terra è a forma di ciambella o di icosaedro, magari se uno si butta dal decimo piano è possibilissimo che si metta a svolazzare anziché spiaccicarsi a terra e così via.
In tutta sincerità consiglierei a te di riflettere sulla sciocchezza che hai appena scritto."

Non deviare con schiochezze quello che veramente volevo dire. Il significato della frase che ho scritto è che la verità di per se non esiste, non sulle banalità che hai citato tu ma negli argomenti "misteriosi" della natura umana, extraumana, sulla religione e via discorendo!
E' ovvio che in certi campi non esiste LA VERITA' ma LE VERITA', che in sostanza ognuno la pensa come la vuole, ora hai capito?
OK disseltimo o dixxeltimo... lo sbarco sulla Luna per te in quale categoria rientra?
Disseltimo,
E' ovvio che in certi campi non esiste LA VERITA' ma LE VERITA', che in sostanza ognuno la pensa come la vuole, ora hai capito?

se ognuno la pensa come gli pare, allora sono OPINIONI, non verità.
Che ogni religione affermi indubitabilmente che il proprio dio sia il creatore dell'universo non vuol dire che hanno tutti ragione.
(e potrebbe non averla nessuno)
non ci hai ancora pubblicato l'intervista privata con Buzz?

E' sotto embargo fino a quando la trasmette la RSI (Radiotelevisione Svizzera di lingua Italiana).
Non esiste la verità, ma esistono le verità...riflettete!

Ben detto!
Se restiamo in tema di filosofia, di religione, di morale, di comportamento, di Champions League.
Di cose umane, insomma.

Ma se parliamo di fatti, spiacente, dixxeltimo, la Verità è una sola.

O l'uomo ha messo piede sulla Luna o non l'ha fatto.

Non puoi dire "per me sì, per te no".
Uno dei due dice una idiozia.
Innanzi tutto disseltimo, tu hai scritto una frase decisa e perentoria dicendo che la verità non esiste e non facendo nessun distinguo: scritta come l'hai scritta, la tua era una sciocchezza e resta una sciocchezza.

Seconda cosa questo è un post sulle immagini che ritraggono i luoghi degli allunaggi, riguardo ai quali esiste una sola verità suffragata da tonnellate di prove oggettive, e non un post sui massimi sistemi o sulla religione, quindi sparate esistenzial-filosofiche da due soldi come la tua, fatte tanto per farsi bello e darsi arie di superiorità, sono fuori luogo.
Stavo cercando di trovare riscontri tra le foto del' epoca e le foto di LRO, è abbastanza difficile.. penso che bisognera attendere foto a maggiore risoluzione
http://bit.ly/uJIGD Foto del LM apollo 14
http://bit.ly/3dkPvY Foto delle tracce del MET A!4
Ci sono anche i video in rv30 a bassa qualità del installazione di Aleph sempre A14 Con un pò di tempo si potrebbe tentare un riconoscimento orografico
Ma come fate a non vedere che l'ombra proiettata è più lunga delle altre?

:)

Scherzi a parte attendo impaziente nuove foto ad altezze più basse.
Ho studiato astronomia per anni, senza laurearmi, e vi assicuro che i corridoi dei dipartimenti sono un covo di gossip! Impossibile che nessuno parli del complotto...
Tornando alle cose più interessanti, vi segnalo questa pagina della NASA del 2005 dedicata all'LRO.
Tratta principalmente degli scopi della missione e della qualità delle immagini che, come è avvenuto in questi giorni, immortaleranno i moduli lunari :)
e comunque :D http://xkcd.com/610/
axlman datti na calmata, io esprimevo il mio punto di vista, non era un attacco nei tuoi confronti!!
I fatti sono sempre i fatti è logico.
Grandioso Giulio!

Giusto un paio di giorni fa ho deciso di imbrattare la parete della mia stanza con citazioni, formule matematiche e vignette!

Grazie, grazie, grazie :D
Se ti sono sembrato troppo duro, disseltimo, mi scuso.
Ma vedi il fatto è che quando qualcuno si presenta qui, specie nei post che trattano temi complottisti, con frasi tipo «la verità non esiste» e robe del genere, è per affermare che lui ha ragione tanto quanto gli altri se dice che l'acqua è asciutta o che il fuoco è freddo, perché sulle opinioni non si discute e tutto è relativo e patapim e patapam.
Sinceramente qui sono tutti stufi di sentirsi propinare certi contorsionismi filosofici assurdi solo per giustificare le proprie ossessioni complottiste e alimentare il loro ego ipertrofico: sono lieto, soprattutto per te, che non sia il tuo caso.
@Paolo
Ti ringrazio, le tue argomentazioni, non serve che lo dica, sono valide. La mia cautela nei confronti degli allunaggi deriva dal fatto che un conto è parlare di un martello che cade, fenomeno che tutti possiamo constatare e che semplicemente accade, poi noi gli diamo una spiegazione e un modello matematico, tu la chiami gravita' e io potrei chiamarla pippo, ma sempre di quella cosa stiamo parlando, e un conto è parlare di una impresa oggettivamente straordinaria compiuta da degli uomini negli anni '60 (ho gia' letto le tue spiegazioni sul fatto che era possibilissimo che la tecnologia di allora permettesse di fare il viaggio e la passeggiata lunare). Io non ho la tua conoscenza sul tema, ma ho visto in questi giorni la ricostruzione del viaggio di andata, della passeggiata e del ritorno, è roba davvero incredibile, con margini di errore devastanti, credo, tutto invece [ andato liscio o quasi. Io ci devo credere, perchè le vostre argomentazioni sono piu' forti di quelle dei complottardi, e non sono un folle che va dietro a tesi tirate per i capelli da gente spesso di dubbia reputazione.
Pero' il fatto è di per sè troppo miracoloso per poterlo liquidare come evidenza logica e dire che chi lo nega è a priori sciocco o in malafede, tutto qui.
Segnalo due appuntamenti televisivi imperdibili, casomai vi fossero sfuggiti:

Domenica sera sul primo canale della RSI (a proposito: se proprio dovevano cambiarlo, non potevano scegliere un acronimo meno infelice?) una serata speciale sull'Apollo, con tanto di Moonshot in anteprima di 24 ore rispetto a La 7.

Lunedì, a partire dalle 19:20, il canale satellitare (e DTT) RaiStoria ripropone la diretta integrale Rai di quarant'anni fa, fino alle 8 della mattina.

Se qualcuno è munito di dvdrecorder cominci a fare spazio sull'hard disk, penso valga la pena.
L'economa domestica ha detto:
(ma sono l'unica femminuccia che segue i post lunari)?
No! Ci sono anch'io!
E' difficile spiegare, a chi non l'ha vissuta, l'atmosfera che c'era nel luglio 1969. Io ero in vacanza in Piemonte, tra noi bambini non si parlava d'altro! Non avevamo la televisione e quindi mia mamma mi lasciò andare a casa di un'amica ma alle 11 dovetti tornare a casa... :( cos' mi persi la diretta... :(
Mio padre era a casa con mia nonna e così poterono seguirla: pensare che lei ricordava ancora il volo di Geo Chavez e la sua lunga vita le permettè di assistere allo sbarco sulla Luna...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo,

sono andato sul sito a vedere le foto più grandi e non capisco una discrepanza non da poco.

Le immagini piccole, che riprendono una porzione più ampia, riportano informazioni relative alla larghezza, sono in media 300 metri. Le immagini grandi, che riportano una porzione più ristretta, riportano una barra di scala dichiarata 500 metri che può essere facilmente contenuta almeno due volte nell'immagine.

Non mi torna. E io non sono un complottista neanche di striscio. Mi piacerebbe capire e, se è un errore, qualcuno a nasa.gov dovrebbe sbrigarsi a sistemarlo. Sarebbe carino, con due righe di spiegazione.
http://bit.ly/43UJ9 filmato in divx dell allunaggio dell apollo 14, dal minuto 3:10 si riconosce perfettamente il "grande" cratere che nella foto di lRO http://bit.ly/Z3pK5 è sulla destra si può tranquillamente seguire tutta la discesa usando come riferimento i vari crateri... il punto di allunaggio è proprio quello :)

C'è qualcuno che se la sente di fare un rilievo "orografico" di confronto con le foto Apollo e con le foto LRO ?
Per SuperGiovane.

Le immagini piccole sono solamente una porzione dell'immagine grande.

I conti tornano, tranquillo ;-)
Bel documento, David :)

Interessante vedere anche come la polvere schizzi via parallelamente al suolo per la mancanza di atmosfera. Ulteriore testimonianze che le zampe pulite dei moduli lunari sono perfettamente spiegabili.

Con buona pace di Boyager.
@Massimiliano

il viaggio sulla Luna non è andato affatto liscio e senza problemi, ma non sto qui ad elencarti i problemi avuti: sono riportati su tutti i resoconti dettagliati del viaggio e nei documentari ben fatti.

Poi secondo me questa cosa del miracoloso deve finire (e non ce l'ho con te, ci mancherebbe): non c'è niente di miracoloso primo perchè i miracoli non esistono, come Dio (ah, scusate, Dio esiste? Ok, provatemelo!)
secondo perché quello che di solito è definito miracoloso, soprattutto in campo scientifico, è frutto di anni di lavoro, sforzo e sacrifici di innumerevoli individui, che calcolano, programmano e studiano.
Non è che una mattina Aldrin, Armstrong e Collins hanno crakkato (come si dice tuning in italiano?? x favore non dite pimpato!!) la loro auto, si sono messi in viaggio per la Luna e sono tornati.

Certo, ce l'hanno fatta. Miracolo? Caso? Fortuna? O forse invece lavoro, impegno, studio e anche sacrificio di loro colleghi (alcuni dei quali anche morti, perchè non è andato tutto bene!!!).
Non diamo sempre alla fortuna il merito di tutto! Alcuni uomini eccezionali la sanno piegare a loro vantaggio!
Massimiliano,

Pero' il fatto è di per sè troppo miracoloso per poterlo liquidare come evidenza logica e dire che chi lo nega è a priori sciocco o in malafede, tutto qui.

Il fatto non fu per nulla miracoloso: è un mito che lo sia stato. Fu frutto del lavoro duro, dell'ingegno, della passione per la semplicità e la prudenza, della pianificazione attenta di tutto quello che poteva andare storto, in modo da avere quasi sempre una soluzione di riserva oppure una via d'uscita.

Nonostante questo, una missione su sette è fallita (la 13). Tutte hanno avuto problemi (leggi Complottilunari.info per la lista). Molto semplicemente, a volte le cose complicate vanno bene, a volte vanno male. Quella volta è andata bene.

Ma a parte questo, si può essere increduli e meravigliati finché si vuole, ma l'evidenza documentale e fattuale è incontrovertibile, per cui ci si deve arrendere all'evidenza.

Tu li chiami miracoli, gli ingegneri li chiamano progettazione con le contropalle :-)
Filmato allunaggio Apollo 11 sempre che non abbia sbagliato del tutto (possibile) questa è una possibile traiettoria del LM Traiettoria scusate per la qualità "Paint" purtoppo non ho trovato molti riferimenti la qualità del filmato è bassa e a piccolo campo
Spero tanto di vivere almeno fino allo sbarco dell'uomo su Marte....allora sarò curioso di vedere i Martecomplottisti cosa si inventeranno! Grande Paolo, ti seguo "fedelmente" da una vita, apprezzo molto i tuoi lavori, continua così!
Finalmente! Dopo anni in cui gli astronauti del programma Apollo (gente con le palle e assolutamente degna di ammirazione) sono stati sbeffeggiati e accusati ingiustamente da ignoranti e approfittatori vari ci voleva proprio. Ora sarà divertente vedere cosa s'inventerà Voyager.
Comunque c'è sempre gente che pensa che siano ritoccate, specie nei soliti ambienti ufo-misteri-complotti.
cioè fanno commenti del tipo:
Chissa' se sono reali e non ritoccate....
ad esempio preso da qui:
http://www.ufoforum.it/topic.asp?rand=5334240&whichpage=1&TOPIC_ID=2178&#33961
Qualcuno sarebbe interessato a venire a scrivere, sul sito http://risposte.wikia.com , qualche domanda e risposta sui complotti lunari (e magari anche su scie chimiche, ipotesi di complotto e simili?)
Si potrebbe realizzare una sorta di FAQ
Portate pazienza, ma stillo un po' di dubbio in mezzo a 'sto mare di tranquillità :-) e certezza!

Ma come possiamo essere sicuri di una cosa, se tutte le prove arrivano dalla "stessa fonte"? Cioè la NASA! Ma Russi e Cinesi o Giapponesi, magari anche i Coniglieni o i Klingon: nessuno che ci fa vedere un marcio di foto dela luna con i pezzi delle astronavi?

Qualcuno ha notizie di una qualsiasi foto di una qualsiasi altra fonte che non sia la NASA??

PS: non sono un complottista, ma uno che gli piace farsi domande.
Pero' mannaggia, forse sono ingenuo ma mi aspettavo e speravo foto molto piu' nitide.
E' una grande emozione comunque.
Blogger Ray Milano ha detto...

Ma cosa siete, tutti ciechi?

Nessuno riesce a vedere che l'ombra prodotta da ciò che lo Scemissimo dice essere il modulo dell'Apollo proietta un'ombra contraria???

Ma riprendetevi!!!


Chiedo scusa, ma questo utente non è quello che sostenava di aver scoperto la falsità delle riprese della sonda giapponese guardando due finestre di Firefox?
Dario,

Ti rispondo volentieri per amor di discussione.

Giro la tua domanda: come mai tutte le altre fonti non gridano "E' tutto falso"? :-)

A partire dai sovietici, che avrebbero avuto molto interesse a sbugiardare i loro rivali statunitensi.


A parte questo, la NASA non è un ente monolitico. Ci lavorano e ci hanno lavorato, decine di migliaia di specialisti. Pensare che tutti siano perfettamente omertosi per quarant'anni è piuttosto assurdo.

In quanto al "marcio di foto", non è mica banale scattare immagini di un oggetto grande 9 metri al massimo che si trova a 400.000 km di distanza. La LRO è la prima sonda in grado di farlo.

Ma ci sono molte altre prove di origine non-NASA. La sonda giapponese Kaguya ha fotografato una chiazza chiara proprio dove allunò uno dei moduli lunari. E ha fatto rilievi altimetrici che hanno permesso di ricostruire la geografia dei luoghi degli allunaggi in 3D e guarda caso corrispondono a quanto mostrato nelle foto Apollo.

Il radiotelescopio britannico di Jodrell Bank, per esempio, era in grado di ricevere i segnali radio dalla Luna. Quando un segnale proviene dalla Luna ha particolari caratteristiche che permettono di localizzarlo.

Ah, e poi ci sono i reperti lunari. Le rocce portate sulla Terra dagli astronauti sono prova del fatto che ci siamo andati. Non possono essere meteoriti lunari perché la loro superficie mostra i segni del bombardamento micrometeoritico che si ha solo sulla luna e che sparirebbero in caso di caduta attraverso l'atmosfera.

Eccetera, eccetera, eccetera. :-)
Sante ha detto:
Chiedo scusa, ma questo utente non è quello che sostenava di aver scoperto la falsità delle riprese della sonda giapponese guardando due finestre di Firefox?

Esatto.

Il buon vecchio Ray non imparerà mai dai propri errori, è fatto così.
Qui la perla a lui dedicata, e il link originale, con tanto di "Paolo Scemissimo" per presentarsi...
A chi non lo conoscesse ricordo che era uno del gruppetto che spammava a tutto spiano sui forum Rai il megacomplottone scieComico, assieme ai poveri fratelli Marcianò. E che non riuscendo a portare le evidenze da lui stesso promesse, a un certo punto è saltato fuori a dire che "sua moglie è un ingegnere aeronautico che in 10 minuti ti può spiegare che quelle scie non sono normali".
E il bello è che anche lui afferma di essere un insegnante; spero anche questa faccia parte delle sparate che fa per sentirsi/vedersi/immaginarsi migliore di quella piccola persona che, in fondo in fondo, è consapevole essere.
Insomma, da compatire, visto anche che i 40 dovrebbe averli passati.

Michele.
@ Dario Cavedon che ha detto...
[cut]
Ma come possiamo essere sicuri di una cosa, se tutte le prove arrivano dalla "stessa fonte"? Cioè la NASA!
[cut]

[trolling mode on]
esatto, questo non è mica il complotto di allora, oggi è un sacco meglio!!! siamo nel 2009 e che ci vuole a photoshoppare?
e poi chi l'ha detto che le foto sono vere e che le ha mandate una sonda, mica c'era a bordo il lider maximo a fare la radiocronaca, o no? naah, certamente trasmesse con HAARP...
[trolling mode off]

sigh :-(
Eh eh eh, che perla!
A scanso d'equivoci: alrep è "perla", sto semplicemente scrivendo DA SINISTRA A DESTRA.
Paolo

adesso io voglio risolvere un *vero* mistero lunare.

che fine ha fatto il Lunokhod 1? si dice sia in questa zona (38.28º N, 35.00º W) ma il suo rifrattore non ha mai riflesso i raggi laser dalla terra.

aspetto con ansia la risposta dell LRO :)
FAN-TA-STI-CO !!!!

Dio mio: le impronte : c'è da sbavare...
Il buon vecchio Ray non imparerà mai dai propri errori, è fatto così.
Qui la perla a lui dedicata, e il link originale, con tanto di "Paolo Scemissimo" per presentarsi...


Caro Acar, non solo sottoscrivo e confermo cio' che hai detto, ma aggiungo che il tizio, oltre due anni fa ormai, annuncio' a gran voce sui forum di Focus che entro gli inizi del 2008 (piu' o meno gennaio) avrebbe prodotto un documento assieme agli ingegneri dell'Universita' di Lubijana che confermava la teoria delle scie cOmiche.

Documento mai prodotto.

Ah, e' inutile che cerchiate sui forum di Focus il post dove lo annunciava, dato che l'ha fatto sparire.

Saluti
Michele
Comunque gran foto.
Quella con le impronte degli astronauti poi e' fantastica!

Saluti
Michele
Katankya,

scusa ma mi pare l'esatto contrario, a giudicare dalle posizioni dei crateri (e, se ci pensi, anche in base alla normale logica grandangolo/teleobiettivo)... Continuo a propendere per uno smarrone di chi ha messo le scale. Grazie per aver tentato di tranquillizzarmi, però :-)
@ Paolo (sempre per amore di discussione!):

OK per le risposte sulle altre fonti, che non conoscevo.
approposito lo sapete che stanno facendo riscontri e le foto corrispondono uguali al 100% a quelle fotografate da vicino dagli astronauti?
cito da
http://mysterium.blogosfere.it/2009/07/la-nasa-mette-in-rete-le-foto-dei-moduli-lem-delle-missioni-apollo-rimaste-sulla-luna.html#comments

A proposito della presunta mancanza di corrispondenze tra le immagini dei decolli dei moduli lunari e quelle del LRO mi sono preso la briga di verificare.
Ho preso un fotogramma dell'ascesa dell'Apollo 14 da youtube e l'ho confrontato con l'immagine di LRO.
Il video di YouTube è questo (secondo 19):
http://www.youtube.com/watch?v=loOTYS24Pu4
Il risultato è il seguente:
http://img140.imageshack.us/img140/7730/antaresvslro.png
Ho numerato i particolari della superficie più evidenti e ... incredibilmente (ma solo per i complottisti) ... corrispondono alla perfezione!!!
Aggiungo solo che i crateri nelle immagini di LRO sono illuminati dal lato opposto rispetto a quelle di Antares: nessun complotto, ovviamente. In un caso era la "sera" lunare, nell'altro "mattina".
Ho preparato un altro confronto, sempre tra un fotogramma del filmato del decollo del modulo Antares e la recentissima foto della zona di atterraggio della missione Apollo 14 presa dal LRO:

http://img368.imageshack.us/img368/4960/antaresvslro2.png

Ho preso l'ultimo frame - secondo 25 - del filmato su youtube. Qui il campo è un po' più ampio e si vedono più particolari.

L'immagine A è presa dal filmato del 1971. In questo fotogramma sono ben visibili le stesse tracce delle "passeggiate" degli astronauti presenti nel dettaglio della foto del LRO (B).

In questo confronto - a parte la diversa incidenza della luce - che sia stato ripreso lo stesso terreno è evidentissimo.
Bel lavoro :)
Posso linkarle nel mio blog citandoti?
Faccio presente che attivissimo e gli altri dovrebbero divulgare quanto postato dall'utente gabriele nei commenti di questa pagina:

http://mysterium.blogosfere.it/2009/07/la-nasa-mette-in-rete-le-foto-dei-moduli-lem-delle-missioni-apollo-rimaste-sulla-luna.html
Per domenico_T: quello che ho postato proviene dai commenti del link prima citato
Noto, cercherò di chiedere a lui il permesso. Grazie.
Sono 40 anni che aspettavo questo momento, anche se ne ho poco più di 41. Cavoli che belle queste immagini.
P.S. e or< che sono rilassato svelo una cosa: Michael Jsckson E' stato eliminato perchè stava per rivelare il falso allunaggio. Lui era sulla luna 40 anni fa e non aveva visto arrivare nessuno.
lol un banale fotomontaggio neppure degno delle complicate scenografie del 1969
sami,

se è un trolleggio, ti assegno 1 su 10. Impegnati, puoi fare di meglio.

se non è un trolleggio, prendi il tuo astio, la tua incapacità di concepire che esista gente meno piccola e limitata di te, la tua brama di ridurre tutto e tutti al tuo piccolo orizzonte d'inettitudine, e per favore vattene a sporcare da un'altra parte. Qui siamo troppo indaffarati a festeggiare e a onorare coraggio e ingegno.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Consiglio vivamente, anche se possiede alcuni effetti collaterali gravi, quali aumentare i click, di leggere questa discussione su luogocomune.net, dove a fronte di una precisa e coerente analisi tecnica delle foto fatta da Trystero, le risposte dei lunacomplottisti sono balbettii incoerenti, allusioni al nazismo, trollate:
LINK ANONIMIZZATO

Il grande MM per ora... tace.

Il che, essendo ello un "esperto" fotografo, non depone molto a suo favore.

[EDIT]
Ho anonimizzato il link
[/EDIT]

Saluti
Michele
Ciao Paolo, posso iscrivermi anch'io al campionato del trolleggio?

Dunque: LRO in orbita intorno alla Luna ce l'hanno mandata davvero. Dopo tutto, a qualcosa serve.

Le immagini dei siti dei presunti allunaggi sono arrivate veramente dall'obita lunare.

Coincidono con i filmati distribuiti quaranta anni fa dalla NASA, su questo non ci piove.

E dunque?

I set degli allunaggi la NASA ce li ha ancora: per le riprese degli avvicinamenti e delle partenze e per le panoramiche hanno usato sicuramente dei modellini in scala.

E' bastato riprendere il tutto dall'alto con una telecamera robotizzata, tipo quelle usate nel '78 per Guerre Stellari, caricare le immagini nella memoria della sonda e ritrasmetterle al momento opportuno, calcolato al secondo per rispettare le ombre, la posizione relativa e tutto il resto, mischiate alle immagini vere riprese dall'orbita.

A prova di bomba: la sonda nessuno la ripeschera' mai piu' per vedere cosa avesse in memoria, i dati arrivano dalla posizione corretta mischiati a quelli veri (e quindi controllabili e verificabili), per questo complottino non occorre aggiungere piu' di quattro o cinque persone alle decine di migliaia gia' coinvolte (due tecnici di studio, il regista ed uno dei programmatori che hanno preparato il software della sonda).

Manca la prova provata?

Nelle foto ad alta risoluzione c'e' steganografata la firma di Jeorge Lucas.

Mannaggia alla mania degli Easter Eggs!
Vedrete che diranno che è un qualche pezzo di un allunaggio fallito, notavo comunque i palinsesti ricchi di programmi commemorativi...Vabbè aspettiamo con ansia Enrico Ruggeri che presenterà il teschio dell'alieno.
Terenzio,

6/10 :-)

Se queste foto fossero l'unica prova, sarei d'accordo. Ma questa è solo una ciliegina sulla torta composta da una montagna di altre prove.
Ok, allora provo a rivenderla su LC.

Se ho preso un 6 da te, di la ci metteranno qualche secolo ad accorgersi che e' una vaccata.
Terenzio...io l'ho capito solo col tuo secondo post che il primo era ironico -_-'

Mettete le emote alla fine, dannazione, che sennò poi io ci credo!!!!!
Premetto che non mi sono mai neanche chiesto se gli allunaggi sono veri o no,l'importante per me e' che tutte queste missioni hanno regalato all'umanita' un bagaglio di conoscenze tecniche e scientifiche enorme! Volevo comunque sottolineare un cosa.

@Paolo "e poi ci sono i reperti lunari"

M sembra strano che in una discussione sui fatti solo Paolo e solo una volta si sia parlato dei campioni lunari (che attualmente ammontato in tutto a qualche centinaio di chilogrammi). Nel laboratorio dove lavoro ho 5 circa grammi di Luna, Apollo 16 etichettato come campione 62231, che identifica univocamente il luogo di raccolta(analisi qui http://www.planetary.brown.edu/pds/AP62231.html). A parte le differenze geologiche tra i suoli lunari e terrestri e la coerenza con le analisi fatte dalle sonde fino ad oggi, mi pare la milgiore prova per la realta' dei fatti. Se volete posso postare qualche foto, se qualcuno e' interessato, purtroppo quella che abbiamo e' la frazione piu' piccola (una polvere grigia praticamente) che usiamo per per nostre analisi (spetroscopia infrarossa).
Complimenti per il blog, ti seguo anche in podcast!!!

Saluti a tutti,
Mario
Mario,

a parte la mia invidia per il tuo privilegio (io mi devo accontentare di un po' di regolite simulata), devo fare l'avvocato del diavolo e sottolineare che i reperti lunari dimostrano che ci si è andati con un veicolo, ma non che ci si è andati con degli astronauti.

Una sonda Lunakhod riuscì a riportare sulla Luna dei reperti: pochi grammi, 101 per l'esattezza, nel 1970, ma il concetto non cambia.
@ Paolo Attivissimo

Una sonda Lunakhod riuscì a riportare sulla Luna dei reperti:

Cioè, dopo aver preso dei campioni lunari, li hanno riportati sulla Luna? O_O
Non credevo che il rispetto per l'ambiente potesse arrivare a questo punto!

Ora attendiamo una sonda con una scopa elettrica che vada a ripulire il casino combinato dagli astronauti con i loro stivali XD

(scherzo ovviamente)
Ehm, ops, intendevo "riportare DALLA Luna" :-)
Sì sì...come no...il tuo lapsus dimostra chiaramente che tu conosci la verità: è stato tutto realizzato in uno studio cinematografico.

Questo studio, a grandezza naturale, si trova a 300mila km di distanza e riproduce perfettamente l'illuminazione solare, nonchè simula perfettamente 1/6 della gravità terrestre.
Ma prima hanno dovuto trasportare sul set il modulo, la bandiera...e anche i sassi (quelli marchiati con le lettere!)

Avete capito come si fa un complotto decente? >:)
Su Punto Informatico idiozie a palate sui commenti all'articolo del quarantennale :(
Non mi convincerete mai del fatto che gli Americani sono andati sulla luna: è impossibile, per la tecnologia dell'epoca, che tre caravelle attraversassero l'oceano. Ergo, gli Americani non esistono. Ergo, è tutto un complotto.

:D
pensate se le foto dell'LRO rivelano una grandissima bandiera dell'URSS con sotto una grande scritta, ovviamente in cirillico, riportante

BOCCALONI VI ABBIAMO PRESO PER IL CULO PER 40 ANNI: SIETE ARRIVATI SECONDI!!
bravo lucky, ottimo paragone

chiedi a Soldini, come ha fatto Piero Angela, cosa pensa di quelli che hanno varcato l'oceano con le caravelle e vedrai muoversi spasmodicamente il suo pomo d'Adamo

la stessa cosa che capita a un qualsiasi pilota aeronautico quando gli parlano di quei pazzi che andarono sulla luna con il Saturn e l'Apollo :)
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cari ragazzi, un saluto a tutti! mi affaccio per la prima volta e vorrei fare alcune osservazioni. Come molti di voi sono un appassionato di astronomia e non avevo mai pensato per molti anni a possibili complotti votati a manipolare l'intero (o quasi) pianeta in merito al vero o falso allunaggio. Però siamo adulti e sappiamo benissimo che chi gestisce il potere può fare questo ed altro per poter condizionare le masse. Scusate l'assolutismo ma questo è inconfutabile perchè la storia lo insegna. Detto questo mi dispiace che le due "fazioni", che per me hanno pari dignità si insultino e si delegittimino a vicenda, perchè in realtà sebbene io propenda al 51% per l'allunaggio vero, ho il timore però che il complotto possa essere vero e dunque non posso "tacciare" di stupidità, ignoranza etc. chi sostiene la tesi del complotto. Si sconfina nella presunzione se ci si crede depositari dalla VERITA'. Certo le foto di questi giorni effettivamente sono una quasi mazzata alla teoria del complotto, però vanno metabolizzate e dunque ci vorrà del tempo per riflettere e magari convincersi che è quasi sicuramente vero che sulla luna ci siamo davvero già stati. Il "quasi" però a tutt'oggi, a parere del sottoscritto è ancora d'obbligo. Un saluto a tutti!!!!!!
eccone un altro...
Diridero,
da una parte ci sono i fatti, dall'altra l'ignoranza o, peggio, la malafede.

Che nelle foto lunari non si vedano le stelle perché il suono lunare è altamente riflettente è un fatto. Punto.
L'affermazione contraria non ha pari dignità, bensì è una fesseria.
Caro Domenico_T sei presuntuoso se ti credi depositario dalla VERITA'.

Io propenda al 51% per quello che dici.

E' quasi sicuramente vero che sulle foto lunari le stelle non si vedono a causa dell'alto potere riflettente del suolo lunare.


LOL
tra l'altro è così incoerente il ragionamento di diridero che si contraddice da solo:

prima dice: "sappiamo benissimo che chi gestisce il potere può fare questo ed altro per poter condizionare le masse. Scusate l'assolutismo ma questo è inconfutabile perchè la storia lo insegna."
Poi dice: "Si sconfina nella presunzione se ci si crede depositari dalla VERITA'"

non si capisce perché la teoria del finto allunaggio debba avere questa sorta di paracadute invece la teoria che i "potenti" inventano le cose per condizionarci debba invece essere, nonostante tutto, inconfutabile cioè VERITA' assoluta

come direbbe qualcuno

diridero!!! VAI A LAVORARE VAI!!


ma io non lo dirò :-D
Vorrei segnalare che l'utente Gabriele si è preso la briga di confrontare la posizione dei crateri per la missione Apollo 11.

Trovate qui il confronto.

Non si sa mai, magari qualche cospirazionista si ravvede :D