Cerca nel blog

2009/08/06

11/9, “Segnali dal futuro” prosegue l’intervista

Catastrofi e complotti: "Knowing" e l'11/9, seconda parte


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2010/01/16.

La Eagle Pictures ha pubblicato sul blog dedicato al film Knowing - Segnali dal futuro la seconda parte della mia intervista sul complottismo undicisettembrino. La prima parte è qui.

A corredo dell'intervista, aggiungo una schermata dei dati RADES (radar civili e militari) che mostrano istante per istante la rotta del Volo 77 che colpì il Pentagono e che secondo Giulietto Chiesa sarebbe invece "sparito dall'osservazione dei radar per 36 minuti... per 36 minuti le tracce radar sono scomparse". Scomparse? Eccole qui, con nomi e cognomi delle stazioni radar che le hanno acquisite. Il grafico qui sotto mostra il tracciato rilevato dai radar militari: l'interruzione è coperta dai radar civili.

I dati sono stati pubblicati soltanto due anni fa: forse sarebbe il caso di aggiornare un po' le tesi di complotto, altrimenti così è troppo facile.



Aggiungo anche una foto che forse pochi hanno visto: un rottame dell'aereo lanciato contro il Pentagono, sul quale si vede il logo American Airlines e si legge anche il numero di matricola, che secondo un tecnico della compagnia aerea lo identifica come un alimentatore per le luci d'emergenza di un Boeing 757.



E per finire, una chicca di quelle che Giulietto Chiesa ha epurato dal suo film Zero: David Shayler, uno dei suoi testimoni nella versione originale, quella presentata alla Festa del Cinema di Roma e che io ho visto. Shayler e Chiesa erano anche insieme alle conferenze complottiste, come Axis for Peace del 2005 (foto). Shayler è poi scomparso alla chetichella dalla scena cospirazionista ed è stato tagliato via da Zero, in perfetto stile sovietico, quando qualcuno s'è accorto che dichiarava di essere la reincarnazione di re Artù e il prossimo Messia, oltre a darsi al travestitismo, come mostra questa sua immagine recente tratta dal Daily Mail. Non che ci sia qualcosa di male. Nel travestirsi, intendo.


David Shayler, uno dei superesperti presentati da Giulietto Chiesa in Zero prima edizione.

Anzi, visto che Chiesa chiede una nuova commissione d'inchiesta, personaggi come questo suo testimone potrebbero ravvivare le sedute. Magari ne viene fuori un bel reality, perché ormai questo è il livello del complottismo undicisettembrino. Otto anni e neanche uno straccio di prova.

Ringrazio 9/11 Trash and Diamonds per la segnalazione delle foto di Shayler e Chiesa.


2009/08/21 - Thread epico di commenti, oltre quota 2100


Questo articolo ha battuto il record storico di commenti di questo blog, stracciando sia le scie chimiche sia i Maya menagramo del 2012. Come mai? Tutto è partito dalla foto di David Shayler, inizialmente con una contestazione, ma la discussione ha poi toccato religione, sessualità, informatica, esegesi biblica e cosmologia con risultati davvero pregevoli, senza mai scadere. Non capita spesso di vedere un sacerdote e una lesbica discutere pacatamente a questi livelli (ma leggete gli aggiornamenti in fondo a questo articolo prima di giudicare). Grazie a Don e a Morena, dunque, ma anche a tutti coloro che stanno contribuendo alla conversazione.

Da parte di Morena arrivano per tutti voi queste due foto, giusto per immergersi un momento idealmente tutti insieme nell'atmosfera delle vacanze. Le ho ritagliate in basso per rimuovere la data.





2009/09/10 - Quota 5000


Per festeggiare l'ormai imminente raggiungimento di quota 5000 commenti (record assoluto di questo blog, che lascia gli sciachimisti a quota 1020 circa), ecco un brindisi con l'ormai mitica Afri-Cola portatami da Puffolotti:

IMG_0360

Alla vostra salute!


2009/09/10, 22:20 - Colpo di scena nel Thread Epico


L'identità di "Morena" è stata smascherata. Se ne parla nei commenti dal 5000 in poi circa. D'accordo con "Morena", nel weekend la intervisterò telefonicamente per farvi raccontare dalla sua viva voce come sono andate le cose e le ragioni della sua falsa identità. La registrazione verrà messa online appena possibile.


2009/09/12 - Niente intervista a "Morena"


"Morena" ha cambiato idea e non vuole essere più intervistata, per le ragioni che trovate spiegate nei commenti. Peccato: sarebbe stato un gran finale per il Thread Epico.

Ecco l'altra foto del brindisi con Afri-Cola, pubblicata con il permesso di Puffolotti (quello a destra con l'espressione "falla bene questa foto o domattina troveranno i pezzi del tuo cadavere in cinque cantoni svizzeri differenti"):

R0022202


2010/01/16 - Verso quota 10.000 commenti


La discussione nei commenti prosegue inarrestabile. Blogger ogni tanto annaspa e dà errore, ma poi si riprende. Ormai il Thread Epico ha assunto vita propria ed è fine a se stesso. Ho creato un mostro.

8.885 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   6001 – 6200 di 8885   Nuovi›   Più recenti»
Who's Morena? ha detto...

e cinque.

tanto ci voleva?

Who's Morena? ha detto...

9541
2514 2987
9645 3254 2864
1954 9315 4785 4695
9843 3214 4478 4489 8874
8547 1145 3265 5589 7763 2366

So' L'enigmista ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
So' L'enigmista ha detto...


Tornando a discorsi più seri, la mancanza di pragmatismo in campo religioso sta creando alcuni problemi anche ai seguaci dello Jedismo.
In Inghilterra a Daniel Jones è stata proibita l'entrata in un grande magazzino solo perché ha rifiutato di togliersi il cappuccio; ordine impartitogli dal personale del grande magazzino per questioni di sicurezza.


Ma non poteva semplicemente muovere la mano in orizzontale e dire "Io posso entrare con il cappuccio" ?

Turz ha detto...

In realtà era andato al supermercato proprio perché gli era finita la scamorza.

(Questa la capisce solo chi ha visto la parodia "Star Whores")

Turz ha detto...

@Q:
9541
2514 2987
9645 3254 2864
1954 9315 4785 4695
9843 3214 4478 4489 8874
8547 1145 3265 5589 7763 2366


È un enigma da risolvere, sono solo numeri da quattro cifre a caso o sono i PIN delle SIM di 21 malcapitati?

Who's Morena? ha detto...

E' un enigma in chiave 6, ma rimarrà senza soluzione.

So' L'enigmista ha detto...

Q, ma non so' io l'enigmista? ;)
Turz, attento al vibratore laser!

So' L'enigmista ha detto...

E comunque anch'io ho un enigma, ma è per Morena/Alessia/Gino/Diego: allora, indovina, chi sono i miei fake? Dai, non fingere di essere sparita/o: lo sappiamo che stai lurkando. Che ti costa rispondere, anche solo con l'identità di Morena? O "te ce rode" di essera stata/o sgamata/o? Allora forza, sgama me! Provaci: se non ci riesci, posso darti degli indizi... E se anche con quelli non ci riesci, potrei fare un po' di "coming out" (ma che avete capito? sono etero!) per ravvivare un po' il thread (anche se devo ammettere che non c'è gara: nessuno dei miei fake è una lesbica supersexy o un viaggiatore del tempo!)

puffolottiaccident ha detto...

Turz, ti elenco le ragioni di chi si é giá convertito a Drehrt. (4 persone)

1) il culto di Drehrt é semplice e schietto, e la probabilitá che mantenga le sue promesse non é affatto piú bassa che con gli altri dei.
Finalmente una religione alla portata di tutti, 5 euro non sono una gran cifra, se solo pensiamo che una funzione cattolica in media dura un´ora.

2) [Il profeta] é un genio (in campo artistico)disconosciuto, e sono felice di avere l´occasione

3) In cuor mio ero giá drehrtiano, ma non conoscevo ancora il culto di Drehrt, quando ne ho sentito parlare ho tirato fuori i 5 euro prima che [il profeta] mi spiegasse in cosa consistesse il culto.

4) Ho dato i 5 euro non per la salvezza dell´anima ma perché aspetto con ansia il prossimo film di alex & matteo.
_______

Lo statuto:

Drehrt é il creatore dei 2 omniversi. Ne ha creati 2 perché qualsiasi cretino sarebbe stato capace di creare un omniverso, anche gli dei che gli uomini adorano sono una sua creazione.

Drehrt ha creato gli uomini perché tale era il suo piacere.

Drehrt richiede come atto di adesione la donazione di 5 euro al profeta, una volta nella vita, e in cambio di questo promette di usare i suoi infiniti poteri per dare ad ogni aderente il miglior oltretomba possibile.

Chi non aderisce al culto di Drehrt é lasciato in balia dell´animositá del suo dio di competenza, non perché Drehrt sia permaloso, ma perché se qualcuno non vuole la sua attenzione, Drehrt rispetta il suo riserbo.

puffolottiaccident ha detto...

Turz, puoi dire che i terroristi hanno vinto o hanno perso se hai idea di cosa si propongono.

Cioé, la vita non é una partita di scacchi, e quando ti danno lo scacco matto devi rialzarti e ringhiare: "adesso tocca a me"

Ma se il loro scopo era condizionare lo stile di vita e la pubblica istruzione degli europei in peggio fino a far risultare i bimbi della panarabia piú furbi ed eruditi... non gli mancano molti punti.

Who's Morena? ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Who's Morena? ha detto...

Il buono ce l'abbiamo.
Se però la "cattiva" non si fa vedere, diventa difficile costruire una trama che ravvivi questo thread moribondo...

Who's Morena? ha detto...

Comunque è facile capire chi sei tu...
sei quel tipo romano a cui "Morena" aveva dato del "galantuomo" per come aveva descritto la fidanzata...

non ci vuole un genio per capirlo.

puffolottiaccident ha detto...

Luther Blisset é stato qui?

puffolottiaccident ha detto...

bü, proviamo a smanacciare la pila di numeri con un criterio arbitrario...

1
05
322
4333
34210
351352

1 5 6 2 17 7 8 3 9 47

Invertendo i primi due numeri della quarta linea viene fuori circa...

6 1 0 16 DC, ±

Mi viene in mente una domanda...

Come é successo che quelli che invocano l´energia nucleare, il nuovo ordine mondiale, la globalizzazione, la tecnocrazia son detti conservatori e quelli che osteggiano tali cose son detti progressisti??

So' L'enigmista ha detto...

@Q:

Comunque è facile capire chi sei tu...
sei quel tipo romano a cui "Morena" aveva dato del "galantuomo" per come aveva descritto la fidanzata...

non ci vuole un genio per capirlo.


Astuto! Ma... No, non sono quello. Non sono nemmeno romano, è che quando ho visto il film "Saw" mi è venuto naturale pensare "Saw, Saw 2, Saw 3, Saw 4, Saw 5... so' troppi!"

L'angolo degli indizi.
Fake A lo puoi trovare resettandoti e facendo tre salti sulla destra, quando viene evocata per la prima volta la creatura che il giovane miope albionico vede ad Ognissanti nel decimo; fai poi quattro salti a destra e lo ritroverai: Ma dov'è? X marks the spot, tutti lo sanno, va bene, ma quando di X ce ne sono tante, quale sceglierai? I link sono la risposta.
Fake B ancora non posso dirti dove sta, ma porta con sé qualcosa di fischiante.
Fake C vorrebbe essere newyorkese, vorrebbe chiamarsi Alfredo, e vorrebbe che fossimo nel '97.
Fake D dà i numeri ma in effetti qui siamo in tanti a farlo. Ma lo fa da maggio, secondo la legge per cui anche se un'utenza posta da tempo, non è detto che non sia un fake. Ah, dimenticavo: si è calato nei panni del complottista, però... è possibile che abbia ragione?
Di Fake E non vale molto la pena di parlare, ha postato pochissimo e ha avuto poche risposte - come ho detto, forse dovevo inventarmi un viaggiatore del tempo, sebbene Fake E dal nome utente sembrebbe invece un esperto in dimensioni parallele.

Ora tocca a te però darmi qualche indizio per risolvere il tuo enigma del tipo "il triangolo era rettangolo" (se non hai capito cosa intendo, leggi Una betulla per la Pio. Appunti per insegnare la fisica (o per tentare di dimenticarla). Molto divertente, ma sa anche far riflettere).

p.s. A proposito, Q, chi sei tu? Non sarai mica anche tu un fake? O sei una citazione da trekker? E il tuo "You are so smart" esattamente a quale dei miei deliranti post si riferiva?

So' L'enigmista ha detto...

p.s. Non sono romano, ma mi sono ricordato solo ora che uno dei miei fake sostiene di essere del Lazio, ma non in questo thread.
p.p.s. Non ci credo... faranno anche Saw 6... e io che sono fermo al primo! Lo ripeto: "saw troppi" !

Stepan Mussorgsky ha detto...

Tu e i tuoi fake siete solo un'emanazione della mia mente malata :D

So' L'enigmista ha detto...

O forse lo è tutto questo thread!

Stepan Mussorgsky ha detto...

Nuova puntata di Voyager!

Who's Morena? ha detto...

chi vuoi che sia? sono un troll come la maggior parte di quelli che hanno scritto su questo thread (che di epico non ha proprio niente)

So' L'enigmista ha detto...

Se cerchi su Google "Thread epico" , questo è il secondo risultato. E Google è ormai diventato l'Oracolo di Internet: ciò che dice è vero per definizione. Quindi se Google dice che è epico, è epico. Ipse dixit! :D
(per gli sciachimisti 500 commenti è già un thread epico... ma andate via!)

So' L'enigmista ha detto...

p.s. Se tu sei un troll io chi sono? In questo thread ho postato con cinque username diversi oltre a "So' L'enigmista"!

Lupacchiotto ha detto...

>p.s. Se tu sei un troll io chi sono? In questo thread ho postato con cinque username diversi oltre a "So' L'enigmista"!

Poche ragazze/i da quelle parti, eh?

:D

Who's Morena? ha detto...

Per come la vedo io, questo thread è epico solo per i troll.
Non mi risulta che siano molti quelli che sono riusciti a farsi citare in un articolo facendo persino pubblicare delle foto finte.

Peccato averlo scoperto tardi, altrimenti d'accordo con "Morena" lo avremmo portato tranquillamente a 10.000 commenti...

Who's Morena? ha detto...

guarda che non ci vuole una grande scienza per postare con 5 username diversi.

puffolottiaccident ha detto...

6

1... 2... 3... sí, son proprio 6.

Lapsus freudiano?

puffolottiaccident ha detto...

tekken 6 invece é uscito da un pezzo...

Who's Morena? ha detto...

non c'è nulla di freudiano.
è il sesto post consecutivo
e il triangolo equilatero è composto da sei quartine di numeri per lato.

puffolottiaccident ha detto...

no, Q

(bitte: si legge "quei" come quello di lu xiun o "kyu" come quello di luther blisset?)

intendevo dire che l´enigmista ha perso il conto dei suoi avatars.

Contemporaneamente facevo una citazione dotta da "conan il distruttore"

Se il professore di cui parlava alessia esiste e vede questo thread... penso fará seppuku.

Stepan Mussorgsky ha detto...

6661 9473 0865 1237 9077 6553 8843 9014 8312

puffolottiaccident ha detto...

ci ha pure 6 quartine nello spazio chiuso... una bizzarra coincidenza?

Noi di RGB pensiamo di si.

puffolottiaccident ha detto...

Forse non tutti sanno che:

Regensburg non possiede un aeroporto, la targa automobilistica é R, la sigla é RGN, l´abbreviazione RGB, anche se comunemente usata (-Che fai sta sera? mah vado a -Ergebé a bermi qualche africola ) é del tutto arbitraria.

Stepan Mussorgsky ha detto...

meglio 6 quartine o 6 quartini?

Noi di Boyager pensiamo dipenda dalla qualità del vino.

Stepan Mussorgsky ha detto...

puffolotti

ma la birra no, eh?

Who's Morena? ha detto...

Leggilo come preferisci.

La storia della tesi è strana ma non ho tutti gli elementi per farmi un'idea. Non so cosa ci fosse scritto nei post cancellati.

La giornalista che si è messa a strillare è stata imperdibile.

Se ci pensi bene, l'unica che è uscita con le ossa rotte è lei.
Secondo me qualcuno le ha fatto un brutto scherzo e lei ci è cascata come un tonno.

So' L'enigmista ha detto...

@Q:
guarda che non ci vuole una grande scienza per postare con 5 username diversi.

Infatti. Non ho mai detto di avere una grande scienza. Sono solo un troll, e anche tu ammetti di esserlo: non siamo molto diversi. E non è molto diversa "Morena", che ha dimostrato (ma ce n'era bisogno? Non dimentichiamo il premio Hot Water...) che assumere identità fittizie su Internet non è difficile.

@Lupacchiotto:
Poche ragazze/i da quelle parti, eh?

Beh, una mi basta e avanza... In questo caso forse l'incentivo fu la desolante mancanza di ferie. (A proposito di ferie: Morena sosteneva di essere in ferie e nonostante questo passava ore attaccata a questo blog. Credibilità? Per me zero: l'unica volta che me ne andai con la mia donna su un'isola tropicale, dimenticai per quelle due settimane di aver mai posseduto un computer!)
Quando vidi questo thread, inizialmente pensavo che Morena fosse un uomo, e che lei ed EC fossero la stessa persona.
A quanto pare, ho sbagliato, mi hanno detto l'equivalenza Morena = EC è improbabile (Elena dice di averci pure parlato... ma questo pone il problema: Elena esiste? Ah, che gran cosa la paranoia...). Ma avevo comunque ragione pensando che Morena fosse fasulla. Infatti imho si configura come un troll a tutti gli effetti (non importa se la storia della tesi sia vera o falsa, chissenefrega). Ora, la cosa migliore con un troll è non dargli da mangiare (DFTT), ma visto che molti le davano da mangiare, ho pensato che potevo mettermi anch'io a giocare al troll.

puffolottiaccident ha detto...

with N<100 N naturale
with A<7 (A naturale)
with X =(6N+1005)*A+68

23+X
8+X
1+x
20+x
-41+x

puffolottiaccident ha detto...

Enigmista, anche io ci ho parlato, per questo sapevo da subito che si trattava di un troll.
Da li a trovare una soluzione che andasse bene in ogni caso, per quanto anche io credo poco alla storia della tesi il passo é automatico.

La tesi in questione parla di storia antica.

Poi, il topples di una ragazza di 30 anni alta 1,88 raramente vale la fatica di girare il collo, e questa é una cosa che sa ogni donna sulla faccia della terra.

Stepan Mussorgsky ha detto...

...a meno che non sia rifatta bene!

So' L'enigmista ha detto...

@puffolottiaccident:

tekken 6 invece é uscito da un pezzo...


Già, anche Fantozzi 10 e Scuola di polizia 7. Purtroppo.

intendevo dire che l´enigmista ha perso il conto dei suoi avatars.

Mi sa che capita. Se si lasciava andare avanti Morena, pure lei ne avrebbe perso il conto, tra Nikita, Velvet, Platinum Brain, Black Mamba... no, un momento, Black Mamba non c'entra!

Who's Morena? ha detto...

gli unici punti fermi sono

non è una cretina (si capisce da come scrive)
ha seminato un sacco di indizi apposta (altrimenti non si sarebbe inventata da sola la storia del file xls per farsi sgamare con l'IP)
attivissimo e axlman sanno tutto ma per qualche ragione non parlano

Paolo Attivissimo ha detto...

il topples di una ragazza di 30 anni alta 1,88 raramente vale la fatica di girare il collo, e questa é una cosa che sa ogni donna sulla faccia della terra.

Affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie. Occorrono dunque volontari diligenti che si occupino di questo problema! E' un mestiere duro, ma qualcuno lo deve fare, per il bene della scienza.

Turz ha detto...

Secondo me Q è uno degli altri 5.
Un altro può essere gino.limbo.

E per quanto riguarda il "capostipite" qualche sospetto ce l'ho, ma per ora osservo passivamente.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Istituiamo il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Topless.

W IL C.I.C.A.T.! ^O^

Who's Morena? ha detto...

in effetti io conosco un paio di trentenni che in topless farebbero la loro porca figura...

ma visto che attivissimo è qui...

perchè non ci spieghi come sono andate le cose?

domanda uno
morena è maschio o femmina?

domanda due
perchè non hai più raccontato cosa è successo?

domanda tre
perchè non si è fatta intervistare?

domanda quattro
la storia dell'intervista era vera?

Who's Morena? ha detto...

Ho appena fondato il CICAT

comitato
italiano
per il controllo
affermazioni
sui topless

So' L'enigmista ha detto...

@Q:
ha seminato un sacco di indizi apposta (altrimenti non si sarebbe inventata da sola la storia del file xls per farsi sgamare con l'IP)

Chi ti dice che l'abbia fatto apposta? Mica tutti mangiano pane e informatica, può benissimo non averci pensato.

puffolottiaccident ha detto...

Q é vero, ha la tastiera sporca di kiwi.

Who's Morena? ha detto...

No il fondatore è usa free che mi ha fottuto sul filo di lana...

puffolottiaccident ha detto...

quello di Rene Russo potevano pure risparmiarcelo, lí un reggipetto nero andava benissimo.

Invece le marinarette di starship troopers... sapristi, che bisogno hanno dell´armatura?

Paolo Attivissimo ha detto...

in effetti io conosco un paio di trentenni che in topless farebbero la loro porca figura...

Gli Scettici Allegri non ti credono sulla parola e, come per ogni affermazione, pretendono prove tangibili.

Ok, forse pretendere quelle tangibili è un po' troppo, in questo caso.


perchè non ci spieghi come sono andate le cose?

Già fatto, per quel che so fin qui. Per proseguire sto aspettando di trovare un po' di tempo (non prima di metà ottobre, sto preparando il mio lavoro per il convegno CICAP) e un OK di Alessia.


morena è maschio o femmina?

La voce di Alessia è femminile.


perchè non hai più raccontato cosa è successo?

Credo di averti risposto sopra.


perchè non si è fatta intervistare?

Paura.


la storia dell'intervista era vera?

Sì.

puffolottiaccident ha detto...

l´enigmista pare un hombre che sa...

Who's Morena? ha detto...

è stata una idea sua.

Si è costruita la stessa trappola che l'ha fatta sgamare.

E' stato fatto apposta. La ragione non la so, ma è stato fatto apposta.

Turz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gino.limbo ha detto...

Proviamo a decifrare gli enigmi dell'Enigmista... Vediamo vediamo...

Fake A lo puoi trovare (...) quando viene evocata per la prima volta la creatura che il giovane miope albionico vede ad Ognissanti nel decimo
"Albionico" vuol dire britannico, quindi dobbiamo pensare ad un ragazzo britannico occhialuto che vede una creatura ad Ognissanti... Ma certo! Non può essere che Harry Potter! Il decimo capitolo del primo libro è intitolato appunto "Halloween" e qui Harry incontra... un troll. Quindi dobbiamo cercare la prima volta che in questo thread è stata usata la parola "troll".


Fake A lo puoi trovare resettandoti e facendo tre salti sulla destra,


In effetti l'Enigmista non si è espresso bene: forse voleva indicare la pagina 3 di questo thread, ma ripartendo dalla prima pagina ("resettandoti") devi cliccare DUE volte per arrivare a pagina 3, non TRE. Forse avrebbe dovuto fare l'ingegnere (Vedi anche: Paolo Attivissimo, "Da Windows a Linux", sezione "Come contano gli ingegneri"). Ad ogni modo, a pagina 3...


gino.limbo ha detto...

Solo io in tutto questo thread sento odore di troll?

11/8/09 10:52


Ma allora... Fake A sono io!
Bravissimo Turz!!!!!!!!
Però... non sono Q !

Turz ha detto...

Siete troppo veloci nei commenti, sto rimanendo indietro...

Who's Morena? ha detto...

Q é vero, ha la tastiera sporca di kiwi.

non l'ho capita.


cmq non sono ne vero ne finto, sono solo arrivato tardi...

Stepan Mussorgsky ha detto...

Così ti bruci i troll e poi devi sbatterti a creare nuovi account! :D

puffolottiaccident ha detto...

Q, io conosco un paio di cinquantenni che in topples fanno la loro figura, ma c´é una spiegazione genetica: son thailandesi mitchka: fino ai 60 anni sembrano ragazzine (circa), poi una sera vanno a dormire e la mattina si svegliano che sembrano mummie.

una statura straordinariamente fuori dalla moda di una tribú della terra in generale é uno degli effetti di qualche errore di scrittura nel DNA, che raramente viene da solo.

Una ragazza alta oltre 1,85 o un uomo alto oltre 2,08 molto raramente ha un apparato scheletrico armonico, ed in generale tutto il suo organismo funziona in modo piú o meno leggermente/pesantemente alterato rispetto alla media delle persone di statura comune.

Turz ha detto...

@Paolo Attivissimo:
Già fatto, per quel che so fin qui. Per proseguire sto aspettando di trovare un po' di tempo (non prima di metà ottobre, sto preparando il mio lavoro per il convegno CICAP) e un OK di Alessia.


Va bene aspettare, ho la pazienza di Yoda. E intanto arriviamo a 10000 commenti :-)
Però sarebbe utile stabilire una scadenza, entro la quale avere un chiarimento anche se l'OK di Alessia non dovesse arrivare.
Possibilmente prima del 2012 :-)

gino.limbo ha detto...

Quando usai per la prima volta in questo thread la parola "troll", a pagina 3, subito saltò su EC pensando che mi riferissi esclusivamente a lui. Ma come ho poco sopra, non era proprio esattamente così.

X marks the spot, tutti lo sanno, va bene, ma quando di X ce ne sono tante, quale sceglierai? I link sono la risposta.

A pagina 7 (cercate la parola "costXi", infatti la X indica il punto dove scavare) postai alcuni link per alludere alla mia idea (Morena = EC) senza dirla esplicitamente. Parlavano di un utente di Wikipedia registrato nel 2006, maschio, ultracattolico e di un altro utente registrato dal 2008, femmina, ideologie agli antipodi... a volte battibeccavano... ma erano la stessa persona! Sgamato solo nel 2009.

Who's Morena? ha detto...

Assumendo che attivissimo non racconti palle...

non ci capisco niente.

che senso ha intervistare un troll?
Altro che dargli da mangiare qui si tratta di invitarlo proprio a cena ad un ristorante di lusso!

Turz ha detto...

Una ragazza alta oltre 1,85 o un uomo alto oltre 2,08 molto raramente ha un apparato scheletrico armonico, ed in generale tutto il suo organismo funziona in modo piú o meno leggermente/pesantemente alterato rispetto alla media delle persone di statura comune.

Grazie, mi hai trovato una spiegazione scientifica al fatto che non mi piacciono le spilungone.

Who's Morena? ha detto...

gino limbo, fammi capire.
ti stai facendo la caccia al tesoro da solo?

gino.limbo ha detto...

@usa-free:
Così ti bruci i troll e poi devi sbatterti a creare nuovi account! :D

Ma la maschera di Morena è caduta, anche se forse ancora non del tutto (chi ci dice che non abbia altri fake?), quindi mi sembrava giusto abbassare la mia! Hai presente il finale tipo "silenzio dei prosciutti"?

Who's Morena? ha detto...

vabbè che non è bello cio che è bello ma è bello ciò che piace...

ma la sharapova? linda evangelista? sigurney weaver? una buona parte delle pallavoliste?

insomma...

Turz ha detto...

Bah, meglio Kylie Minogue.

Who's Morena? ha detto...

io non sono convinto che la maschera di "morena" sia cosi caduta e non credo che a parte velvet, platinum eccetera avesse altri fake in giro.

a parte turz, intendo

gino.limbo ha detto...

:@Q:

gino limbo, fammi capire.
ti stai facendo la caccia al tesoro da solo?


Veramente la caccia al tesoro era per Morena. Visto che si riteneva tanto furba, volevo sapere se aveva capito che, mentre lei faceva il troll con tutti, qualcuno faceva il troll con lei. Ma visto che lei finge di non esserci, la caccia al tesoro è per chi la vuol fare. Turz ha vinto la prima coccarda.
E ora gino.limbo vi saluta...

puffolottiaccident ha detto...

Turz. In generale il concetto di bellezza proviene direttamente dal corredo genetico: indipendentemente da cosa sbattono sul "catalogo postal market" o sul paginone di Play boy si tende a trovare attraente una persona i cui gameti hanno un´alta probabilitá di fornire con i propri dei figli "vincenti".

La ginnastica e l´estetista servono, a chi vi ricorre a dare di sé l´immagine del tipo di persona che saresti disposto a mantenere facendo un sacco di ore di straordinario di modo che possa andare con un pittore spiantato e ottenere te che paghi per mantenerli entrambi.

So' L'enigmista ha detto...

... e torna l'Enigmista. Una delle identità dell'Enigmista è stata scoperta. Trovate le altre!

Aggiungo altri indizi:

- Quando mi fido di A-D-N, mi troverai nei dintorni di Osaka. (Fake E)
- Quando mi fido di A-D-N, mi troverai nei dintorni di Versailles. (Fake B)
- Quando non mi fido, sono come Cocciante non vuole che sia la notte, albionicheggiamente parlando. (Fake C)
- Se dò i numeri, non dò i numeri, ne dò uno solo, ed è il numero ufficiale di fratelli di Nico; il resto non ha senso. Morena l'abbreviava in 3 lettere. (Fake D)

Who's Morena? ha detto...

secondo me non gliene fregava nulla.
un troll lo sa che in un forum ci sono altri come lui.
Io insisto, secondo me aveva un obiettivo di qualche tipo, oppure era in ufficio in agosto e non aveva un cazzo da fare...

puffolottiaccident ha detto...

gino.limbo...

Credo ci sia arrivata.

puffolottiaccident ha detto...

boku ni nani ooshite o4?

kon´omoshiroi des´

So' L'enigmista ha detto...

@puffolotti: cosa ti fa pensare che l'avesse capito?

Stepan Mussorgsky ha detto...

"una buona parte delle pallavoliste?"

Le tette delle pallavoliste? Praticamente assenti! O_o

Però, che culetti marmorei...sbav! :P

puffolottiaccident ha detto...

non so quando, ma ad un certo punto deve averlo capito, stante che ha facoltá intellettive sufficienti a far battere il cuore.

Who's Morena? ha detto...

Enigmista un troll lo sa bene che in un forum ci sono i troll.

Se aveva un obiettivo ha usato chi interveniva e chi le andava dietro per i suoi scopi e ha ignorato tutti quelli che non le andavano dietro.

se non aveva un obiettivo ma trollava e basta a maggior ragione non gliene fregava niente.

Da come scriveva però è innegabile che il suo lavoro di troll lo sapeva fare benissimo.

Turz ha detto...

a parte turz, intendo

Va be' che mi piace cucinare e tradurre, ma da qui a scambiarmi per una donna ce ne passa.

Ciò non significa che io non abbia altri account...

Turz ha detto...

Le tette delle pallavoliste? Praticamente assenti! O_o


Appunto. Anche per molte donne vale la Regola della L (o sarebbe meglio dire della F?)
E per un blog per famiglie (nonché per la sensibilità di Emanuele Ciriachi) siamo andati anche troppo in là.

So' L'enigmista ha detto...

Turz:
Ciò non significa che io non abbia altri account...

Oh, no, anche luiiiiiiiiiiiiii!!!!

Who's Morena? ha detto...

mah, non c'è niente di più triste di un troll che fa parlare le sue utenze tra di loro...

rovina la categoria...

So' L'enigmista ha detto...

Q, se è quello che sospetti, guarda che Turz non è una mia utenza. Ho fatto "parlare" Gino.limbo per dimostrare che era davvero uno dei miei sockpuppet e confermare che Turz aveva indovinato. Da oggi gino.limbo non parlerà più. Gli altri miei sock "parleranno" quando verranno scoperti, solo per confermare. E' solo un gioco. Del resto anche Morena giocava. E Paolo Attivissimo giocava. Chi vuole giocare?

don Spencer ha detto...

vedo che il thread si è rianimato, anche se per noi poveri tapini reali che non capiscono un tubo di questa seminagione di troll è solo (per ora) una collezione di mal di testa in più :) attendo pazientemente notizie più decifrabili o qualcuno che le fornisca

@ paolo l'altro: a meno che non sia un fake anche tu, di dove sei? mi sa che abitiamo più o meno dalle stesse parti. se non vuoi dirmelo pubblicamente la mia mail la conosci

So' L'enigmista ha detto...

rovina la categoria...

Veramente è invece tipico della categoria: non è una novità che i troll facciano parlare le utenze tra loro; infatti si parla di sock puppetry, ossia l'arte del burattinaio.

puffolottiaccident ha detto...

Enigmista, messa cosí basta accusare ognuno ed eventualmente chiedergli scusa se non ammette.

Comunque, saputo che Alessandro Mosetti si sarebbe trovato in svizzera per altri motivi e probabilmente sarebbe andato a trovare Paolo Attivissimo, sono riuscito ad ottenere la pubblicazione della loro foto insieme, é possibile che il vero "puffolotti" neanche sappia perché é stata scattata tale foto.

So' L'enigmista ha detto...

Raro è invece che i troll rivelino spontaneamente le loro utenze multiple. O spariscono semplicemente nel nulla, o vengono sgamati e poi... spariscono ugualmente nel nulla. Ma io sono un caso a parte :)

Stepan Mussorgsky ha detto...

Enigmista, che fai con quella mano? Dove vorresti infilarla? Guarda che ho dei sentimenti io, anche se son fatto di pezza!!! O_o

So' L'enigmista ha detto...

Enigmista, messa cosí basta accusare ognuno ed eventualmente chiedergli scusa se non ammette.

Vero! Ma non sarebbe divertente!

So' L'enigmista ha detto...

@usa-free:
ROTFL !

puffolottiaccident ha detto...

bé, una domanda mi viene spontanea...
Di cosa é che alessia avrebbe paura? non riesco proprio ad immaginarmi che motivazione possa aver adottato.

So' L'enigmista ha detto...

@usa-free:
Comunque ti rendo lodi e onori visto che sei stato il primo a dubitare dell'identità di Morena, parlando di Gino. Ah, a proposito, il nome "Gino Limbo" non deriva dalla tua allusione ad un camionista di nome Gino. Mi è stato suggerito da un vecchio fumetto Disney dove un animale fantastico ripeteva sempre "Jimbo Limbo!", che io ho storpiato in "Gino Limbo" (scopro però che ci sono su Internet un sacco di utenti che si firmano "Jimbo Limbo" o "Jimbolimbo": nessuno di questi sono io).

Stepan Mussorgsky ha detto...

Bah sta di fatto che se ha le palle, dopo aver dato questa benedetta tesi torna qui a farsi divorare dai troll e/o rilascia l'intervista a Paolo.

Turz ha detto...

Di cosa é che alessia avrebbe paura? non riesco proprio ad immaginarmi che motivazione possa aver adottato.

Di rovinare l'effetto sorpresa prima della laurea?

Di avere tutti gli account finti sospesi per una ribellione collettiva dei 62 contatti di LinkedIn?

Turz ha detto...

Comunque ti rendo lodi e onori visto che sei stato il primo a dubitare dell'identità di Morena, parlando di Gino.

Ma non era stato Nodens?

Turz ha detto...

- Se dò i numeri, non dò i numeri, ne dò uno solo, ed è il numero ufficiale di fratelli di Nico; il resto non ha senso. Morena l'abbreviava in 3 lettere. (Fake D)

Secondo me l'abbreviava in 8 lettere, spazio compreso.

puffolottiaccident ha detto...

bisognerebbe stabilire chi ha espresso il dubbio e chi non lo ha espresso, e questo é, ora come ora, impossibile.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"Ma non era stato Nodens?"

Ma và, quello è solo un troll che ama autocompiacersi :D

Turz ha detto...

Il fake C è quello che ha esordito con "E' concesso l'ingresso in sala".

E non lo dico solo per l'aiuto cocciantesco, ma anche per il fatto che proprio in quel primo post ha usato l'acronimo EC che poi anche "So' l'Enigmista" ha usato.

Q ancora non ho capito quale fake è.

Turz ha detto...

web site hosting for people and business


No, non mi sono messo improvvisamente a fare lo spammer.

So' L'enigmista ha detto...

Secondo me l'abbreviava in 8 lettere, spazio compreso.

Uh, mi manca... vero è che questi miei tentativi di trolling sono piuttosto goffi comparati a quelli dei "professionisti", e quindi perdo il conto degli avatar, ma non ricordo di aver usato account da 8 caratteri. Solo da 6, da 10 e da 12 (eventuali spazi compresi).

Who's Morena? ha detto...

chi volete che sia... sono Attivissimo

BLACK BLACKO ha detto...

Fake C vorrebbe essere newyorkese, vorrebbe chiamarsi Alfredo, e vorrebbe che fossimo nel '97.
Un famoso newyorkese di nome Alfredo è Alfredo James "Al" Pacino. Nel 1997 ha fatto "Donnie Brasco" e "L'avvocato del diavolo", a quale dei due film sarà il riferimento?

Quando non mi fido, sono come Cocciante non vuole che sia la notte, albionicheggiamente parlando. (Fake C)
"A-D-N", o Adonai, è uno dei nomi di Dio nella Bibbia, quindi "Se mi fido di A-D-N" indica un utente (sedicente) credente, mentre "Se non mi fido" indica un utente (sedicente) non credente.
Una canzone di Cocciante che parla della notte è "Margherita", dove il cantante dice di non volere che la notte sia "nera più del nero". Come ha fatto notare Gino, "Albione" è la Gran Bretagna, quindi dobbiamo pensare ad un utente che abbia fatto un riferimento a "Donnie Brasco" oppure a "L'avvocato del diavolo", e deve avere un nickname che suoni inglese che abbia a che fare con il colore nero...

... BLACK BLACKO !

Turz, sei FANTASTICO ! Hai sgamato Fake C !

Confessa, sei il webmaster di Blogspot e vedi gli IP :))))
Ti ripeto però che Q non è un mio sock.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Troppa Settimana Enigmistica, eh? :D

Who's Morena? ha detto...

Ho concluso la mia opera di trollaggio e torno a lurkare...

quando "morena" si rifà viva ne riparliamo.

comunque non c'è nulla da dire, nel bene o nel male questo thread si rianima solo se si parla di lei.

Turz ha detto...

Scusate l'OT (si fa per dire) ma fa troppo ridere:
http://tinyurl.com/kattivissimo

Stepan Mussorgsky ha detto...

LOL! Straker l'avrà attivato sicuramente! :D

Turz ha detto...

Era solo per festeggiare la consegna di un progetto (con conseguente fine della giornata di lavoro) e svelare due ulteriori scoperte:

Fake E), effettivamente non facevi commenti da kattivissimo kattolico come ti sei autodefinito.

Fake D), posso chiamarti Nux?

Puff, ancora uno. E ancora 3891 commenti.

Turz ha detto...

Volevo dire 3889 :-)

Turz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
puffolottiaccident ha detto...

Il bello di una comunitá di questo tipo é che posso restarmene a pittare gigli con il basco e la camicia da finocchio mentre Turz si ammazza di lavoro.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Che artista! :D

Elena ha detto...

@Puffolotti
Dopo seimila e rotti commenti, ancor5a non hai imarato che non si dice "finocchio"?

puffolottiaccident ha detto...

Bé, ho bisogno di una mania da kattivissimo.

Forse non tutti sanno che:

l´acquerellista Adolph Hitler, noto soprattutto per aver disegnato la scocca del mitico maggiolone, aveva frequentato in gioventú l´istituto tecnico industriale.

Altro che Vauro

Who's Morena? ha detto...

e tu dopo seimila e rotti commenti non ti sei fatta aggiustare ancora la tastiera ;-)

Nodens ha detto...

@usafree
"Ma và, quello è solo un troll che ama autocompiacersi :D"

Zitta tu che sei solo invidiosa ;P

Nodens ha detto...

Noto con piacere che la "sennodipoite" è altamente infettiva e contagiosa.
Sembra che ogni singolo partecipante al thread, a parte Elena che per questo si è imbufalita, abbia capito tutto di Morena/Gino ma non abbia detto niente per non rovinare il "gioco". O_o
*alza un sopracciclio stile Spock

Who's Morena? ha detto...

Non io...

mogio ha detto...

@Nodes

A dire il vero io ho capito ben poco di tutta la storia, a parte che Alessia era Morena; ma solo perché la detto lei ;)

puffolottiaccident ha detto...

La tipa che nel 2003 mi ha fissato un appuntamento per vendermi delle cose che si chiamano "erbalaif" era in effetti una **** stratosferica.

Comunque io pensavo volesse vendere degli aspirapolveri atomici o dei detersivi brutali che salvano l´ambiente e non rovinano i capi.

puffolottiaccident ha detto...

Elena, essendo che posso arretrare piú rapidamente di un pugno in arrivo, é difficile insegnarmi le cose :P

puffolottiaccident ha detto...

-"chi é?"
-"Ehud Barak, son venuto a toccarti il culo."
-"entra, ah c´é anche il negro, sta ammazzando arabi con la mia x-box"
-"Si dice "abd", ma ve lo insegnano l´arabo, in moschea?"
(l´abbronzato)- "posso sapere come hai imparato quella parola?"

Paolo Attivissimo ha detto...

(l´abbronzato)- "posso sapere come hai imparato quella parola?"

Sono solo io che in certi commenti di Puffolotti cerco istintivamente le note esplicative a piè pagina?

Who's Morena? ha detto...

anche lo stesso puffolottiaccident lo fa

puffolottiaccident ha detto...

Paolo (Attivissimo) se nessuno chiede spiegazioni assumo che tutti conoscano nel dettaglio quello di cui sto parlando.

Comunque Abd é il termine con cui gli arabi si riferivano agli schiavi di colore, benché la schiavitú sia ampiamente praticata un po´in tutto il pianeta, per qualche buffa ragione abd é il termine che in molte parti del mondo arabo indica le persone di colore.

Paolo Attivissimo ha detto...

se nessuno chiede spiegazioni assumo che tutti conoscano nel dettaglio quello di cui sto parlando.

Temo che in molti casi non conoscano ma non se la sentano di fare la brutta figura di ammetterlo. Io, invece, non ho pudore :-)

puffolottiaccident ha detto...

ho detto: "assumo", non ho detto: "ritengo" :P

puffolottiaccident ha detto...

Per me il fatto che tutte le persone di colore nella compagnia dei Ghanesi abbiano lo stesso soprannome (nigga)é la prova finale della telepatia

-Andiamo ad una festa, chiami qualcuno?

-Ok, non chiamare il nigga, il nigga e il nigga che li chiamo io, ah, il nigga é in galera e il nigga ha l´influenza.

-bene, allora il nigga il nigga e il nigga non li chiamo che li chiami tu, il nigga non lo chiamo perché detto fra noi é tremendamente noioso... ah, che scemo, stavo per dimenticarmi di chiamare il nigga.

-Grande idea, il nigga é veramente simpatico. Ma senti, il nigga ti ha fatto qualcosa di male? cioé, io non lo trovo cosí noioso.

-ah, sapessi, si é messo a girare con quei quattro... come si chiamano, poi.

-aspetta, ho presente, parli del nigga, il nigga, il nigga e il nigga?

-Esatto, proprio loro.

puffolottiaccident ha detto...

intervista allo sceicco:

"hai presente le piramidi?"

"Certo, sono la piú grande meraviglia del mondo!"

"Sai che le piramidi sono dei mausolei?"

"Certo, e la preparazione delle salme era un rituale complessissimo, che richiedeva mesi."

"Vedo che ne sai, allora sai dirmi cosa sono i disegni che stanno all´interno delle bende che avvolgono le mummie?"

Appena riesce a smettere di ridere vi do la sua risposta.

Turz ha detto...

@Nodens:
Noto con piacere che la "sennodipoite" è altamente infettiva e contagiosa.
Sembra che ogni singolo partecipante al thread, a parte Elena che per questo si è imbufalita, abbia capito tutto di Morena/Gino ma non abbia detto niente per non rovinare il "gioco". O_o


Mi chiamo fuori perché l'esistenza stessa del Thread Epico mi è rimasta sconosciuta per oltre 5000 commenti.

A proposito, dico la mia sulla faccenda perché non l'ho mai detta: secondo me il dibattito è stato comunque interessante e penso di aver imparato qualcosa (oltre che perso ore a leggere i commenti), indipendentemente dal fatto che ci fossero decine di fake.
Il commento n.3377 ad esempio è qualcosa che mi sarebbe dispiaciuto perdermi.

Detto ciò, sto ancora cercando di capire chi si nasconde dietro Abenobashi/nuxvostor9/BLACK BLACKO/gino.limbo/So' l'Enigmista.

E dietro Q, che non mi convince affatto.

Nodens ha detto...

Paolo Attivissimo ha detto...
se nessuno chiede spiegazioni assumo che tutti conoscano nel dettaglio quello di cui sto parlando.

Temo che in molti casi non conoscano ma non se la sentano di fare la brutta figura di ammetterlo. Io, invece, non ho pudore :-)


Io sinceramente ho rinunciato.
Quando riesco a seguirlo bene, altrimenti pazienza.
Cmq Puffolotti è chiaramente un Sockpuppet dell'enigmista ;P

Nodens ha detto...

motogio ha detto...
@Nodes

A dire il vero io ho capito ben poco di tutta la storia, a parte che Alessia era Morena; ma solo perché la detto lei ;)


Allora non sei stato ancora infettato. Se vuoi mantenerti sano ricordati sempre di postare usando guanti in lattice ed una mascherina davanti alla bocca.
;P;P;P

Nodens ha detto...

Turz ha detto...

Detto ciò, sto ancora cercando di capire chi si nasconde dietro Abenobashi/nuxvostor9/BLACK BLACKO/gino.limbo/So' l'Enigmista.

Facile sono tutti alias di puffolotti che è un alias di Gino. ;)

Abe ha detto...

Ciò che esiste ed è in questo mondo, sommi spiriti dei cieli, sommi spiriti della terra, che ogni cosa esista come deve! Or ora così sia norma!

Turz, ma li indovini tutti tu!?!??!

nuxvostor9 ha detto...

Ma sei il più astuto di tutti! Forse gli indizi erano troppo chiari?

Ma non sono puffolottiaccident!

nuxvostor9 ha detto...

Detto ciò, sto ancora cercando di capire chi si nasconde dietro Abenobashi/nuxvostor9/BLACK BLACKO/gino.limbo/So' l'Enigmista.

Ti manca solo l'ultimo tassello, Fake B ! Non ti dò altri indizi ma non dovresti averne bisogno, sei già stato bravissimo.

Nodens ha detto...

Ma sei il più astuto di tutti! Forse gli indizi erano troppo chiari?

Ma non sono puffolottiaccident!



He he he
Provalo!

So' L'enigmista ha detto...

@Nodens:
Noto con piacere che la "sennodipoite" è altamente infettiva e contagiosa.
Sembra che ogni singolo partecipante al thread, a parte Elena che per questo si è imbufalita, abbia capito tutto di Morena/Gino ma non abbia detto niente per non rovinare il "gioco". O_o
*alza un sopracciclio stile Spock


Dalla sennodipoite non c'è scampo. Basta rivedere "il sesto senso", la quarta serie di "NCIS" eccetera eccetera: non potrai non notare tutti gli indizi, e una vocina dentro la tua testa dirà "ma dai, si capiva fin dall'inizio!". Ma la verità è che NON si capiva fin dall'inizio.

Beh, io lo so che non avevo capito tutto. Avevo capito che molto probabilmente Morena non era lesbica e non era a Martinique, ma ho anche ammesso di aver madornalmente ceffato pensando che lei fosse Emanuele Ciriachi!

Però devi ammettere che, quand'ero nuxvostor9 e giocavo al complottista (pagina 15, avevo detto che era marketing virale - non per le kelly, che non erano ancora entrate in scena - ma per il film con Nicola Gabbia che fa da titolo a questo post), non ho indovinato un bel niente, ma senza saperlo sono stato "profetico": alla fine Morena e Paolo hanno davvero fatto il "complotto" (il finto litigio)... ma poi la cosa come sappiamo ha preso una piega diversa!

So' L'enigmista ha detto...

He he he
Provalo!


Solito problema: posso dimostrare chi sono, ma non chi NON sono! :D
Qui non esiste il Check User!

So' L'enigmista ha detto...

@puffolotti:
La tipa che nel 2003 mi ha fissato un appuntamento per vendermi delle cose che si chiamano "erbalaif" era in effetti una **** stratosferica.

Comunque io pensavo volesse vendere degli aspirapolveri atomici o dei detersivi brutali che salvano l´ambiente e non rovinano i capi.


La tipa che nel 2006 ha tentato di vendermi un aspirapolvere-shuttle (immagino che sia chiaro di cosa stiamo parlando... quell'aspirapolvere che si vende - truffaldinamente - porta a porta ma non è quello verde) era una che pensava di essere una gran vamp... c'è mancato poco che la cacciassi a calci, lei e i suoi acari! E quelle che ho visto in giro con la spilla del (truffaldino, la mia vicina può confermare) prodotto dimagrante sopracitato mi sembrano tutti dei cessi...

So' L'enigmista ha detto...

I detersivi brutali però mi mancano...

So' L'enigmista ha detto...

L'aspirapolvere-shuttle tra l'altro meriterebbe un'antibufala di Attivissimo, anche se è abbondantemente trattato negli angoli più disparati del web. Paolo, quasi quasi ti "regalo un buono per un'igienizzazione gratuita dei tuoi materassi" (traduzione: riceverai direttamente a casa tua in Svizzera la graditissima visita di un rappresentate della ditta in questione che tenterà di venderti un aspirapolvere tutto cromato da 4000 euro con grinta, savoir faire e social engineering).

Who's Morena? ha detto...

Io sono abbastanza propenso a pensare che se uno è talmente fesso da comprarsi un aspirapolvere da 4000 euro, tutto sommato se lo merita.

E' questione di selezione naturale...

Turz ha detto...

Un po' come chi compra il libro di Giacobbo, intendi?

Who's Morena? ha detto...

Il libro di giacobbo è meno grave.
Quanto costerà? 17, 20 euro?

In fin dei conti un libro insegna sempre qualcosa... quello di giacobbo ti da una ulteriore prova che la madre degli sciocchi è sempre incinta...

Spendere 4.000 euro per un aspirapolvere è un altro paio di maniche... Voglio dire se facesse tutto da solo e ti pulisse la casa da cima a fondo mentre tu sei al lavoro posso capire. Ma se scegli coscientemente di spendere 4000 euro per un aspirapolvere che ne vale 400 sei cretino e basta.

So' L'enigmista ha detto...

A proposito, dico la mia sulla faccenda perché non l'ho mai detta: secondo me il dibattito è stato comunque interessante e penso di aver imparato qualcosa (oltre che perso ore a leggere i commenti), indipendentemente dal fatto che ci fossero decine di fake.

Sai che ti dico? Che tu ci creda o no, anche per me è così, indipendentemente dal fatto che giocavo con i fake. Come nel caso di Morena, le mie argomentazioni vanno giudicate esclusivamente nel merito. Quale dei miei fake corrisponde esattamente al mio io della vita reale? Sarebbe una bella domanda, ma è come chiedersi cosa c'era nella valigetta. Ognuno di loro aveva qualcosa da dire, dentro ognuno di loro qualcosa di mio c'era. E il dibattito mi è piaciuto, certamente ho imparato cose che non sapevo (da elementi di psichiatria alla leggendaria Afri-cola).

Ah, a proposito di cose istruttive e costruttive!
Morena aveva l'angolo della posta, io ho l'angolo dei consigli librari non richiesti dell'Enigmista! Quand'ero gino.limbo ho consigliato il libro che stavo leggendo in quel momento: "Breve storia di quasi tutto". E continuo a consigliarlo vivamente anche dopo che ho finito di leggerlo! :)
In questo momento sto leggendo "Taxi legends - Bufale a tassametro": anche qui, non l'ho ancora finito, ma già mi sento di consigliarlo! Chi segue Paolo Attivissimo non può non farsi due risate sulle leggende metropolitane. Alcune sono molto famose e le conoscerete tutti, altre non le avevo proprio mai sentite.
Visto che c'è stato un dibattito sui gioielli, consiglio di procurarsi a questo proposito l'articolo sulle condizioni di vita nelle miniere d'oro pubblicato sul numero di gennaio di "National Geographic". Interessante perché nello stesso numero si parla anche di Galileo, che è stato più volte nominato in questo thread. Il numero di marzo di National cita sempre a proposito dello scienziato il libro "Galileo. Tra scienza, fede e politica": non lo consiglio ancora perché non l'ho letto, ma mi viene voglia di procurarmelo.

Turz ha detto...

[FLAME]

Se è per questo c'è anche gente che spende cifre paragonabili per un Dio che non sa nemmeno se esiste.

Almeno l'aspirapolvere pulisce.

[/FLAME]

Turz ha detto...

Chi segue Paolo Attivissimo non può non farsi due risate sulle leggende metropolitane.

Metropolitana o taxi?

Who's Morena? ha detto...

"Morena" ti consiglierebbe di mettere qualche allusione erotica nella tua rubrica ;-)

Ora tutti quanti sentiranno il bisogno di condividere con noi le loro interessanti letture!

Elena ha detto...

Chi compra un aspirapolvere da 4000 euro?
In realtà soprattutto le mamme, le nonne e le zie dei ragazzi disoccupati reclutati come venditori, per aiutarli a decollare nella vita professionale. In pratica, la truffa è soprattutto ai danni dei giovani in cerca di lavoro.

So' L'enigmista ha detto...

Spendere 4.000 euro per un aspirapolvere è un altro paio di maniche... Voglio dire se facesse tutto da solo e ti pulisse la casa da cima a fondo mentre tu sei al lavoro posso capire. Ma se scegli coscientemente di spendere 4000 euro per un aspirapolvere che ne vale 400 sei cretino e basta.

Si dice che la sparata alta sia fatta apposta per poi giocare a tirare sul prezzo, per far credere al poll... osp, al cliente, che se riesce a strappare un prezzo di 1500, 2000 euro ha fatto un affarone. Un'operatrice telefonica che vendeva questi aggeggi ci ha scritto anche sopra un romanzo che è diventato un film: avrete ovviamente capito di cosa sto parlando, ma se non avete capito, cercate su google "Dialogo tra un venditore di aspirapolvere e un inquilino". Cercate anche "If you ask someone to leave and they don't do so, call the police". Non ho visto il film e non ho letto il romanzo: l'esperienza personale mi è bastata!

Who's Morena? ha detto...

mah il fenomeno delle sette è abbastanza diffuso.

In quei casi il danno è diverso.

Certo si rimane un po' perplessi quando i giornali raccontano di gente che ha speso patrimoni dietro un mago che fa pozioni per il malocchio.

Davanti a casi di questo tipo i miei pensieri oscillano da "poveracci" a "che teste di ca22o!"

E' anche vero che fino a che lo stato autorizza i cialtroni a truffare la gente ed evadere il fisco...

Who's Morena? ha detto...

L'attività commerciale ha in sè il seme della truffa.

Se vai in banca non ti consigliano il prodotto più conveniente per te, ma per la banca.
Se ti chiamano al telefono per venderti qualcosa e compri, probabilmente ti hanno fregato.

I buoni affari non vengono mai da te, sei tu che devi andarli a cercare. Se segui questa semplice regola sei un po' più tutelato...

Il "buon affare" si realizza quando c'è concordanza tra gli interessi dell'acquirente e quelli del venditore, diversamente qualcuno guadagna e qualcun'altro perde.

So' L'enigmista ha detto...

@Q:
"Morena" ti consiglierebbe di mettere qualche allusione erotica nella tua rubrica ;-)

Come già detto, le mie capacità di ravvivamento del thread sono scarse!
Hmmmmm....
non lo consiglio ancora perché non l'ho letto
La parola "letto" va bene come allusione erotica? :D
Comunque ho consigliato un libro sulle leggende metropolitane, ed è ben noto che molte leggende metropolitane contengono allusioni erotiche.

So' L'enigmista ha detto...

Chi compra un aspirapolvere da 4000 euro?
In realtà soprattutto le mamme, le nonne e le zie dei ragazzi disoccupati reclutati come venditori, per aiutarli a decollare nella vita professionale. In pratica, la truffa è soprattutto ai danni dei giovani in cerca di lavoro.


Chissà se anche la vamp ne aveva comprato uno? Con la famosa sennodipoiite... è probabile.

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Who's Morena? ha detto...

anche sul fatto che i disoccupati vengano "reclutati" ho le mie perplessità.

Scusate la brutalità ma per me sono fessi... Tutti quelli che fanno lavori di quel tipo sono attratti dal binomio poco sbattimento/tanti soldi.

Le persone non sono tutte uguali, sarà triste ma è così. A volte pensare che il diritto di voto sia esteso indiscriminatamente a tutti quanti mi infastidisce...

Elena ha detto...

@Q
Alcune affermazioni di Morena non potevano essere prese nel merito, perché si riferivano a reazioni emotive personali. Una cosa è dire "mi hai fatto piangere", un'altra è dire "immagino che una lesbica, leggendo le tue parole potrebbe mettersi a piangere".

Who's Morena? ha detto...

Non ho capito perchè lo dici a me, Elena

Turz ha detto...

La parola "letto" va bene come allusione erotica?

Sei proprio un enigmista... potresti essere persino... non oso pensarci... un ingegnere!

Who's Morena? ha detto...

scusa se chiedo, ma puoi dire cosa ti ha detto al telefono che ti ha fatta incazzare cosi tanto?

Turz ha detto...

A volte pensare che il diritto di voto sia esteso indiscriminatamente a tutti quanti mi infastidisce...

Se vuoi ti dico come la penso sul diritto di voto.

So' L'enigmista ha detto...

Adesso vado a lavorare se no il mio capo mi spenna!
Alla prossima!

Nodens ha detto...

intanto il mondo viene scosso da notizie devaastanti.
L'ex wrestler noto come the rock interpreterà la fatina dei denti nel prossimo film disney.
O_o
La fine è davvero vicina?

Turz ha detto...

Alcune affermazioni di Morena non potevano essere prese nel merito, perché si riferivano a reazioni emotive personali.

È vera la prima parte, ma non il "perché". A volte le reazioni erano sincere (probabilmente) perché facevano parte della sua parte "vera".

Ognuno ha un po' di vero e un po' di finto nella sua identità online: c'è chi è 99%-1% e chi 50%-50%, ma c'è sempre un po' di tutt'e due.

Who's Morena? ha detto...

io non vorrei aprire un flame nè sopratutto prendere le difese di nessuno...

però mi sembra evidente che la retorica di "morena" fosse volutamente barocca e fatta per "colpire".
Attaccarsi al "mi ha fatto piangere" mi sembra un po' una forzatura.

Per carità io mi attengo a quanto ho trovato scritto, poi se al telefono ha esagerato è chiaramente un'altra cosa...

Turz ha detto...

Anche la mia retorica è "barocca", a volte, no?

Eppure penso di essere almeno all'80% vero.

Who's Morena? ha detto...

il concetto di "vero" non ha senso in un forum.

non parli con persone ma con le loro opinioni.

Irritarsi è inutile. Io ho dichiarato di essere un troll eppure parlate con me... In questo caso descrivo le mie opinioni, ma potrei anche non farlo.

Chiedersi cosa sia vero o no, non ha senso...

Turz ha detto...

Per me "vero" = quanto le opinioni del personaggio del forum si avvicinano alle opinioni della persona reale che batte le dita sulla tastiera.

Turz ha detto...

Le opinioni, ma anche i fatti che racconta di sé e della propria esperienza personale.

Who's Morena? ha detto...

tutti dicono bugie, Turz.
Anche arricchire un aneddoto è una bugia. Le bugie fanno parte della vita.

Turz ha detto...

Q, guarda che ho detto la stessa cosa. Nessuno è al 100% "vero" (neanche di persona, in realtà). Però c'è differenza tra chi mente dalla mattina alla sera e chi invece è prevalentemente sincero.

E tu che ti chiami Q e magari prima ti chiamavi, che so, usa-free, potresti essere più coerente con l'essere umano che preme i tasti per entrambe le identità, rispetto a me che (finora) non ho usato nessun'altra identità su questo blog.

Turz ha detto...

Detto ciò, lascio a qualcun altro l'onore di girare pagina tra soli 25 commenti. Punterò direttamente a pagina 33.

Who's Morena? ha detto...

Turz ho lurkato in ritardo come hai fatto tu...

puffolottiaccident ha detto...

Aaaah, il "Kirby"
Che ricordi, io ci ero entrato per studiare l´ingegneria sociale, ed in effetti ho contraffatto il raggiungimento degli obbiettivi.

-"Signora, cosa ne pensa del fatto che il nostro aspirapolvere pulisce un lato del materasso utilizzandolo sul lato opposto?"

-"Aspetti un attimo, che non trovo la riga giusta sul foglio delle risposte... ah si, "é fantastico come possa tirare via il tabacco da una sigaretta senza romperne la" ... ah no, scusi: ho sbagliato riga"

Comunque i bersagli avevano firmato il buono per l´igienizzazione, quindi al posto di "avete ragione, sono una *****" ho detto: "O.K., tenetevi i miei soldi, ma vi garantisco che si rivelerá un falso risparmio. :>"

E li ho avuti.

Entrambe le volte.

puffolottiaccident ha detto...

Dimenticavo: mi ero fatto un punto d´onore nel non venderne.
Se un cliente si fosse dimostrato interessato sul colpo, lo avrei dovuto dissuadere.

mogio ha detto...

@puffolottiacident

Non hai dimenticato qualcosa?

Appena riesce a smettere di ridere vi do la sua risposta.

puffolottiaccident ha detto...

ah, vado a trovarlo fra mezz´ora. (cioé, fra un´ ora sono da lui.)

puffolottiaccident ha detto...

"ma quando hanno alzato le bende alle mummie... cosa stavano cercando, in realtá?"

Roberto ha detto...

Urca questo thread ancora continua...

Dunque vediamo vediamo... ah sì...
parliamo del caposaldo delle teorie marxiste, ovvero dell'abolizione della proprietà privata dei mezzi di produzione.
Inquadriamo la questione nel periodo in cui fu sollevata la questione.
Per Marx il capitalismo non avrebbe mai portato alla nascita di Microsoft e Google, tanto per citarne due. Altrimenti non si spiega affatto perché porre tanta enfasi sui mezzi di produzione privati.
All'epoca di Marx i mezzi di produzione erano molto costosi e quindi erano di fatto in mano alla borghesia. Marx evidentemente riteneva impossibile che la concorrenza sulla produzione di "mezzi di produzione" come la concorrenza su tutti gli altri prodotti avrebbe portato a un abbassamento dei costi dei mezzi stessi e quindi alla nascita di un numero sempre maggiore di piccole imprese.
L'idea che dei ragazzi partendo da un garage potessero costruire degli imperi economici probabilmente (non conosco certo cosa potesse passare nella mente di Marx con certezza assoluta) la riteneva oltre che impossibile anche ridicola.

Beh, se effettivamente pensava questo, la storia gli ha dato torto.

Ma a cosa porta, sul piano logico, l'abolizione della proprietà privata dei mezzi di produzione?
Dal punto di vista logico significa che lo stato produce tutto ciò di cui la gente ha bisogno e nessun privato può produrre per se o per altri.
Già, ma che ne sa lo stato di cosa la gente ha realmente bisogno?
Ed ecco il principale motivo per il quale il comunismo, "vero" o "falso" che sia è destinato a fallire. Lo stato non può prevedere i gusti e le esigenze dei cittadini, a meno che l'intera popolazione non possieda poteri di prevegenza.

Non può regolare la produzione di beni e servizi in base alle leggi del mercato perché il mercato non esiste. Potrebbe esserci il cittadino che preferisce mangiare la pasta piuttosto che il riso ma magari sul bancone non trova la pasta ed è quindi "costretto" a prendere il riso o la polenta.

I gusti della gente sono estremamente dinamici. Inoltre ci sono quei fattori imprevisti come i nuovi prodotti e i nuovi servizi che possono mutare l'intero sistema produttivo con estrema rapidità. E' impossibile "far contenti" tutti con un piano quinquennale. Qualcuno necessariamente "s'ha da magnà il riso invece della pasta" non per scelta propria ma per una decisione presa dalla collettività.

(continua)

Roberto ha detto...

(seguito)

Inoltre il sistema introduce dei costi aggiuntivi per la società che nel capitalismo non sono necessari.

Mi riferisco appunto all'impossibilità di possedere mezzi di produzione.

Supponiamo che qualcuno decida di mettersi a produrre in proprio dei prodotti di nascosto in modo da barattarli ad esempio con la pasta e non essere quindi costretto a mangiare il riso.

Ebbene, dal momento che la proprietà privata dei mezzi di produzione è vietata, lo stato dovrebbe accettarsi che nessuno possieda mezzi di produzione.

Quindi entrano in gioco i costi maggiori derivanti da questo controllo.

Ma c'è di più. Se un cittadino "accumula" beni, poi potrebbe sfruttarli per fini personali per ottenere scambi vantaggiosi. Anche questo deve essere impedito dallo stato, altrimenti tanto varrebbe accettare il capitalismo.

Ad esempio un cittadino potrebbe andare al bancone e invece di prendere prodotti diversi tra loro, potrebbe decidere di prendere tutti i prodotti di un determinato tipo (ad esempio la pasta) per poi barattarli con un quantitativo maggiore di altri prodotti sfruttando il fatto che facendo così "crea una domanda" di quel prodotto.

La conseguenza logica di un sistema di questo tipo si traduce in maggiori controlli da parte dello stato e quindi a uno stato di polizia in cui ogni azione necessita di un controllo da parte di qualcuno.
Si finirà per produrre lo stretto indispensabile "per sopravvivere" in modo che nessuno abbia la possibilità di accumulare beni. Ci sarà un controllo di polizia ogni volta che qualcuno va a prendere dei prodotti.

Tutto questo per impedire la proprietà privata dei mezzi di produzione.

puffolottiaccident ha detto...

potrebbe decidere di prendere tutti i prodotti di un determinato tipo (ad esempio la pasta) per poi barattarli con un quantitativo maggiore di altri prodotti sfruttando il fatto che facendo così "crea una domanda" di quel prodotto.

unmöglich.
Ci sono i tickets, mi dicono dall´ungheria.

Era piuttosto dura acquistare qualcosa che non fosse indispensabile alla sopravvivenza immediata.

In generale l´unico modo per poter introdurre beni era uscire dall´Ungheria e rientrarne indenni.
La cosa non era molto facile, e comunque chi riuscisse ad uscire dall´Ungheria, ammesso e non concesso che avesse almeno un neurone preposto a voler rientrare, non aveva un tubo da barattare.

puffolottiaccident ha detto...

Netracer, un maomettano mi ha chiesto cosa cercassero gli archeologi quando han sollevato le bende alle mummie...

Gli ho detto che mi consultavo con degli amici kafiri e vedevo se qualcuno ha una risposta simpatica.

La risposta piú a prova di "tracobetto" che mi viene in mente é:
"quanto cervello hanno gli uomini di fede."

Qualcuno ha suggerimenti per salvare l´onore cristiano e seppellire in mare l´orgoglio musulmano?

Paolo l'altro ha detto...

Ciao,
accidenti, uno si distrae un attimo e saltano fuori 200 commenti!

@don: non sono un fake, abito vicino a Torino. Ti ho scritto in privato.
Ciao, Paololaltro.

Turz ha detto...

@Netracer (prima parte):
Per Marx il capitalismo non avrebbe mai portato alla nascita di Microsoft e Google, tanto per citarne due.

Ti consiglio di leggere "Google Story" di Vise e Malseed, che tra le altre cose racconta di come Page e Brin dovettero chiedere finanziamenti su finanziamenti a varie società di venture capital, tra cui la famosa Sequoia Capital, prima di vedere il primo dollaro di fatturato.
Stando a Wikipedia, Google prese 25 milioni di dollari di finanziamenti nel 1999 (tu ce l'hai 25 milioni di dollari?) e lanciò AdWords solo nel 2000.

Già, ma che ne sa lo stato di cosa la gente ha realmente bisogno?

A parte che il comunismo abolisce lo stato...

Comunque: che ne sa l'Esselunga (o Aldi o Tesco o Penny) di cosa la gente ha bisogno?
Semplice: guardano a che velocità vanno via i pacchi di pasta/riso/betterie/deodoranti e telefonano al fornitore "me ne mandi altri 1000 la prossima settimana?".
Se la telefonata non ti basta, cerca "Gillette RFID".
Non si tratta di inventare niente di nuovo, sono tecnologie già messe a disposizione dal capitalismo, che non è l'inferno ma ha avuto la sua funzione progressiva per lo sviluppo umano (ma certo non ne è il capolinea).

Turz ha detto...

Inoltre il sistema introduce dei costi aggiuntivi per la società che nel capitalismo non sono necessari.

Però è più facile per una maggioranza (i lavoratori) tenere sotto controllo una minoranza (i capitalisti) che viceversa. Come quando ci sono due che si azzuffano, se intorno c'è una folla di 20 persone, queste 20 persone separano i due contendenti con una facilità incredibile. Molto più facilmente di quanto due persone possano fermare una rissa di 20.

D'altro canto quanti costi aggiuntivi comporta il capitalismo per il solo fatto di mantenere una società divisa in classi, la proprietà dei mezzi di produzione, il mondo diviso in nazioni?

- Produzione di armi, sigarette, droghe, Grande Fratello, canzoni di Gigi D'Alessio;
- Ricerca e sviluppo su sementi che producono raccolti sterili, in modo che il contadino l'anno dopo le debba ricomprare;
- Brevetti (e qui mi aspetto gli strali infuocati di Paolo);
- DRM e sistemi anticopia (e con questo spero di farmi perdonare);
- Mentre 800 milioni di persone soffrono la fame, nella "civile Europa" ci si scanna per le quote latte, cioè perché è proibito produrre più di un tot di latte;
- anzi per ottenere ciò le vacche vengono pagate due dollari e venti al giorno, roba che un terrestre su cinque non ha;
- Avremmo già sconfitto la malaria o altre malattie, ma costa troppo portare le medicine in Africa;
- Campagne elettorali, pubblicità e simili;
- 6 milioni di americani lavorano nell'agricoltura; gli USA producono il 20% dei cereali mondiali. Perché per produrne un altro 50% servono ben 300 milioni di cinesi? Con le tecnologie americane/europee, ne basterebbero 15 milioni e gli altri 285 milioni potrebbero fare qualcosa di più utile;

e soprattutto

- Milioni di potenziali geni (plurale di genio), che potrebbero laurearsi in Ingegneria, ma anche solo in fisica, statistica, lingue, agraria ma persino lettere o musica... e invece muoiono a 5 anni di fame o di malaria per aver avuto la sfortuna di nascere in Bangladesh o Burundi anziché in Inghilterra o Svizzera.

Roberto ha detto...

@ Turz

Stando a Wikipedia, Google prese 25 milioni di dollari di finanziamenti nel 1999 (tu ce l'hai 25 milioni di dollari?) e lanciò AdWords solo nel 2000.

Questo cosa dovrebbe dimostrare?
Se l'assunto è che "i mezzi di produzione" sarebbero sempre stati appannaggio della classe borghese, allora l'assunto è stato smentito dalla storia.
Su questo Marx sbagliava.

Io non ho 25 milioni di dollari. Ma io non mi trovo nemmeno in america e nemmeno ho un'idea che le banche sono disposte a finanziare.

Roberto ha detto...

@ Turz

A parte che il comunismo abolisce lo stato...

Benissimo, quindi nessuno mi può controllare se produco in proprio dei fucili e delle pallottole... se non esiste alcuna "struttura sociale" allora nell'anarchia ognuno può fare come gli pare.
Nel momento in cui qualcuno decide di attuare dei controlli allora l'anarchia non esiste più ed esiste lo stato.

Comunque: che ne sa l'Esselunga (o Aldi o Tesco o Penny) di cosa la gente ha bisogno?

In realtà non lo sa. Ma non c'è bisogno che lo sappia. Il meccanismo delle scorte c'entra ma in parte. Se determinati prodotti vanno via troppo velocemente, prima di chiamare chi rifornisce l'esselunga, aumentano il prezzo della merce.

A quel punto è il singolo cittadino che sceglie se spendere di più per la pasta o risparmiare comprando il riso, oppure va da un'altra parte.

Però è più facile per una maggioranza (i lavoratori) tenere sotto controllo una minoranza (i capitalisti) che viceversa. Come quando ci sono due che si azzuffano, se intorno c'è una folla di 20 persone, queste 20 persone separano i due contendenti con una facilità incredibile. Molto più facilmente di quanto due persone possano fermare una rissa di 20.

Il paragone non è azzeccato.
Quando ti trovi in una situazione in cui "non puoi migliorare la tua situazione", cosa innata in ogni essere umano, allora finirai per non credere più al sistema e cercherai di "migliorare" la tua condizione di vita anche clandestinamente. Nel momento in cui il comunismo viene messo in pratica, le prime generazioni avendo un ricordo delle condizioni precedenti si illuderanno di migliorare la situazione. Nel tempo si accorgeranno appunto che si tratta di un'illusione. Le nuove generazioni invece perderannno progressivamente fiducia in un sistema che non possono cambiare e che li costringe a condizioni di vita minime.

I primi a organizzare la borsa nera sono proprio quelle persone a cui lo stato (che nella pratica è impossibile da abolire, altrimenti arriva la legge della giungla) chiede di effettuare i controlli.

La "militarizzazione" dello stato comunista, nasce dalle logiche dell'abolizione della proprietà privata dei mezzi di produzione.
Principio di causa-effetto.

D'altro canto quanti costi aggiuntivi comporta il capitalismo per il solo fatto di mantenere una società divisa in classi, la proprietà dei mezzi di produzione, il mondo diviso in nazioni?

Il capitalismo è una teoria economica. Funziona o non funziona indipendentemente dall'esistenza delle nazioni. Funziona o non funziona indipendentemente dalle classi che non sono state inventate dal capitalismo.
La proprietà privata dei mezzi di produzione non produce nulla di tutte le catastrofi che hai elencato.

Turz ha detto...

Perché Blogger non mi fa più arrivare oltre pagina 22?

Paolo Attivissimo ha detto...

Questo è un commento di prova, ignoratelo pure. Alcuni utenti hanno segnalato problemi di accesso al Thread Epico.

Thomas Morton ha detto...

1 2 3 prova

Turz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
So' L'enigmista ha detto...

Tentativo!

Stepan Mussorgsky ha detto...

Il complotto demo - pluto - sado - maso - catto - massonico teso a impedire la pubblicazione di nuovi commenti sul Thread Epico è infine naufragato.

W LO SMOM!

AD MAIORA! ^O^

Turz ha detto...

Paolo, ti segnalo che è stata riattivata (come previsto da te un mese fa) la moderazione dei commenti. Pensi che siamo in grado di rimanere pacati e civili anche senza la moderazione o la stai tenendo apposta perché siamo diventati un po' troppo scalmanati?

Paolo Attivissimo ha detto...

Ho portato la soglia di avvio della moderazione a 120 giorni dalla data del post.

Adesso sblocco i commenti in coda e ci rimettiamo in pari. Buon divertimento!

So' L'enigmista ha detto...

Il complotto templare di Rennes-le-château è stato sventato! La corsa al 10.000 continua!

Stepan Mussorgsky ha detto...

C'è un giro pagina? :O

«Meno recenti ‹Vecchi   6001 – 6200 di 8885   Nuovi› Più recenti»