Cerca nel blog

2009/10/12

Convegno CICAP, tre giorni fra gli Scettici Allegri: la Sindone, il mago e l'astronauta

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazine iniziale. Ultimo aggiornamento 2009/10/18.

Sono rientrato da poco da tre giorni di pura adrenalina e allegria insieme agli amici del CICAP al convegno di Abano Terme, starring Piero Angela, Silvio Garattini, Umberto Guidoni, Silvan, Raul Cremona, Massimo Polidoro e tanti bravissimi relatori (la copia della Sindone di cui parlano tanto i giornali, realizzata dal chimico Luigi Garlaschelli, era lì) e prestigiatori. Sì, perché il CICAP non è un'associazione legnosa, come pensano in molti, ma è una banda di gente che con la scienza si diverte intanto che demistifica e sbugiarda i ciarlatani spillasoldi.

Per i dettagli ci sarà tempo nei prossimi giorni: adesso devo schiantarmi a recuperare troppe notti insonni e giornate intensissime. Tre giorni insieme agli amici, che ripagano di tanti insulti e cattiverie dei complottisti e ricaricano per un altro anno d'indagini antibufala e di avventure informatiche.

Intanto vi offro qui una delle pochissime foto che ho avuto tempo di scattare: se c'eravate, mandatemi le vostre, per favore! La persona al centro è Raul Cremona, che alle due del mattino, dopo una serata di magia al convegno CICAP, sta ancora facendo stupire gli amici con i suoi giochi di prestigio, scambiandoli con i colleghi prestigiatori seduti di fronte (Pecar e Walter Rolfo). Vederlo giocare seriamente con le carte, faccia a faccia, dopo che ci ha fatto piegare dal ridere come conduttore della serata, è stato strepitoso.

L'atmosfera del convegno è difficile da descrivere, ma credo che l'emozione di fondo sia stata, anche per i molti volti nuovi che ho visto fra il pubblico, l'allegra meraviglia di scoprire una scienza appassionata e ricca di misteri e di fascino quanto e più delle fantasie ufologiche, cospirazioniste, sciachimiste e catastrofiste. Appassionata e instancabile come tutti i collaboratori che hanno organizzato il convegno in modo splendido e che vorrei ringraziare per la pazienza, la flessibilità creativa e la cortesia inesauribile. Perché non sono mancate le difficoltà improvvise e gli inciampi, che io ho visto da dietro le quinte ma che non rivelo per rispetto del grande lavoro fatto per risparmiarne gli effetti al pubblico. E non sono mancati scambi di frasi come “Dove hai messo la torre di lancio dell'Apollo?” “Nel ripostiglio, in fianco alla Sindone”. Totalmente surreale.

Aggiungo solo una cosa: per chi ha visto e chiesto una copia delle straordinarie stampe delle foto delle missioni Apollo fornitemi da un lettore (che ringrazio ancora una volta per le emozioni che ha regalato a me e al pubblico del convegno), sarà è disponibile un file scaricabile contenente tutte le immagini restaurate.

E ora via, verso nuove avventure!


Aggiornamento 2009/10/13


Sul sito del CICAP trovate le prime foto del convegno (qui mi si vede in tenuta da Controllo Missione con la bandiera lunare in mano; la persona seduta è Umberto Guidoni). Sul blog di Massimo Polidoro c'è il suo primo bilancio e il commento dei lettori e dei partecipanti.

Sul blog di Francesco Grassi trovate la sua relazione sui cerchi nel grano.


Aggiornamento 2009/10/15


È pronto il file delle foto dell'Apollo 11. Si tratta della scansione a 4000x4000 pixel del rullino AS11-40, quello a colori usato dagli astronauti della prima missione a sbarcare sulla Luna nel luglio del 1969 per documentare la loro escursione sulla superficie del nostro satellite. Il file è di circa 490 megabyte ed è esente da restrizioni di copyright in quanto materiale pubblico della NASA. Abbiate pazienza se lo scaricamento è lento: la banda è quella che è. Il file rimarrà sul server indefinitamente, per cui non c'è fretta. Buona visione.


Aggiornamento 2009/10/16


Grazie a Rodri è disponibile una copia del file con le foto Apollo su eMule.

Grazie a Tarcisio è disponibile anche un Torrent delle stesse foto Apollo.

Ecco invece qualche foto del convegno:
Piero Angela. Alle sue spalle, Massimo Polidoro. Credit: Prampolo
Piero Angela. Alle sue spalle, Massimo Polidoro.
Credit: Prampolo.


Il pubblico. Nessun lunacomplottista in vista.

Assemblaggio del Saturno V. Credit: Prampolo
Preparativi prima della relazione sui complotti lunari.

Credit: Prampolo
Adrenalina a mille, ore di sonno tre, minuti a disposizione venti:
parto con la relazione.
Credit: Prampolo.

Piero Angela guarda gli esperimenti sulle ombre lunari dal vivo. Credit: Prampolo
Serata Luna: Piero Angela guarda gli esperimenti sulle ombre lunari dal vivo.
Credit: Prampolo.

Paolo con la bandiera e Guidoni. Credit: Prampolo
Sbufalamento delle tesi lunacomplottiste a proposito della bandiera,
sotto l'occhio vigile di Umberto Guidoni.
Credit: Prampolo.

2.118 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1801 – 2000 di 2118   Nuovi›   Più recenti»
motogio ha detto...

@Elena

Grazie dell'info, ma da quale "testamento" e stato preso perché cercando "vecchio testamento salmo 23" ho trovato solo questo

Abbi pazienza non sono molto pratico in questo campo ;)

Elena ha detto...

Ah, ci sono due numerazioni del libro dei Salmi, per cui "salmo 23" può riferirsi al famosissimo salmo "il Signore è il mio pastore, non manco di nulla..." in cui non c'è il minimo accenno agli abitanti dell'universo, oppure al successivo, oppure al successivo, che ho citato nel commento precedente:
"Del Signore è la terra e quanto contiene, l'universo e i suoi abitanti".

Elena ha detto...

Comunque, anch'io ho avuto bisogno di consultare la Bibbia, per trovare la citazione.

motogio ha detto...

@Elena

Grazie ;)

Comunque affermare che i Salmi parlano di extraterrestri per via della frase "Del Signore è la terra e quanto contiene, l'universo e i suoi abitanti" ci vuole un bel coraggio.

Elena ha detto...

Sì, ma pensa che certi ufologi sostengono che a nascondere la realtà degli extraterrestri sia il Vaticano, perché la loro esistenza metterebbe in discussione i dogmi del cattolicesimo.
Un'emerita boiata. Nel lontano 1986 padre George Coyne, direttore della Specola Vaticana (l'osservatorio astronomico di Castel Gandolfo), oltre a farmela visitare, regalandomi uno dei migliori nerdgasm della mia vita, mi ha detto che secondo lui poteva darsi benissimo che esistessero gli extraterrestri e che questo non poneva alcun problema teologico. Non avevo ancora l'istinto giornalistico, per cui non ho pensato che fosse uno scoop. Peccato, perché quando nel 2002 padre George ha ripetuto le stesse cose in un'intervista, questa è stata ripresa in tutto il mondo con il titolone "La Chiesa CAMBIA IDEA sugli extraterrestri".
Quando poco dopo ha dovuto lasciare la direzione della Specola, si è riscatenata la teoria del complotto: "L'hanno cacciato perché crede negli extraterrestri". In realtà è molto malato e il suo successore la pensa esattamente allo stesso modo.

motogio ha detto...

@Elena

Nel lontano 1986 padre George Coyne, direttore della Specola Vaticana (l'osservatorio astronomico di Castel Gandolfo), oltre a farmela visitare...

Alla faccia o-0

Io gl'unici che conosco che "lavoravano" in Vaticano erano guardie Svizzere.
Io non l'avrei mai fatto, un pò perché non sono credente e un pò perché comunque non sono alto abbastanza, ma parlando con loro non posso che provare invidia per tutto quello che hanno visto e per le emozioni che hanno provato, come quando si trovavano da soli a girare per la Basilica di San Pietro.
Già da ateo è una senzazione non indifferente girare in quelle sale quando sono piene di gente, ma trovarsi da solo nella navata centrale dev'essere un emozione che ti taglia le gambe.

Elena ha detto...

e pensa come doveva essere pranzare quasi ogni giorno con Woitjla, come capitava a padre George d'estate

Gino il Camionista ha detto...

@don:
ad esempio, all'inizio del film, nella cappella dei camionisti, [...]

Dov'è? Ci voglio andare! :-)

Nodens ha detto...

"ad esempio, all'inizio del film, nella cappella dei camionisti, Maher parla delle 'molte cose che sono nel cristianesimo ma che non sono nella bibbia':
1 - il peccato originale
2 - l'immacolata concezione di Maria
3 - i papi

1 - Genesi 3, 1-24 - Romani 5, 12-21
2 - Maher dice per inciso 'se ne parla solo in due vangeli': i vangeli fanno parte della bibbia. quindi si contraddice. inoltre Maher sta facendo confusione tra IC (Maria nasce senza il peccato originale) e la nascita di Gesù da una vergine. uno che non conosce i particolari della religione cristiana potrebbe certo confondersi, ma Maher sta facendo delle domande per far notare le incongruenze di una religione, e sono domande impegnative, non sta solo prendendo in giro, mi sembra un po' strano che nemmeno si sia premurato di capire prima di cosa stia parlando.
3 - Matteo 16, 13-20"

I primi due certamente, sul terzo si potrebbe anche discutere.
Non perchè quella parte del vangelo non esista ma perchè quella parte è stata interpretata in un certo modo solo da quando si è posto il problema della supremazia papale.
Se si ascoltano le altre confessioni cristiane danno a quel pezzo interpretazioni ben diverse.
Cmq, per la serie forse non tutti sanno che, il papa non è mica il "capo" della chiesa dall'anno 34 DC.
All'inizio la chiesa era organizzata in maniera abbastanza democratica. Ogni importante città aveva il suo vescovo.
Il vescovo di Roma aveva un certo prestigio perchè era il vescovo di Roma, ex capitale dell'impero, ma il vero centro del pensiero teologico era in oriente. L'oriente, all'epoca, era molto + ricco, + popoloso e culturalmente + avanzato.
Fino all'invazione araba la cristianità aveva 5 centri principali. Roma, Bisanzio, Gerusalemme, Damasco ed Alessandria.
Roma era la città + difficile da raggiungere per la lunga mano dell'imperatore bizantino e, per questo motivo, tende presto a farsi indipendente.
Quando diviene chiaro che l'impero non è + in grado di proteggere il papa (con l'invasione longobarda) ecco che il papa con astuta mossa politica si arroga il ruolo di "Emperor maker" e, incoronando Carlo magno, lega per sempre i destini di Roma e dell'occidente.

markogts ha detto...

Sì, ma pensa che certi ufologi sostengono che a nascondere la realtà degli extraterrestri sia il Vaticano, perché la loro esistenza metterebbe in discussione i dogmi del cattolicesimo.
Un'emerita boiata.


Permettimi di sollevare alcuni problemi. La Chiesa Cattolica evita le trappole logiche nelle quali cadono invece certi integralisti cristiani d'oltreoceano. Si è scottata le mani con Galileo e ha imparato la lezione per bene, vedi ad esempio la tacita accettazione dell'evoluzionismo. Sì, cercano di infilare un qualche concetto sovrannaturale tipo l'I.D., ma alla fine, i "sei giorni per la creazione" sono stati ridotti a "paragone", "esempio", "descrizione per la gente del tempo"; nessun gesuita sano di mente si sognerebbe di mettere in dubbio che la Terra abbia quattro miliardi di anni.

Tornando al discorso extraterrestri, io vedo due problemi grossi:
1) se scendono con quattro tentacoli e una pinna sulla nuca, mi chiedo "a immagine e somiglianza" di chi. Vabbé, tireranno fuori di nuovo la storia che non si deve intendere la Bibbia in senso letterale (tranne quando fa comodo alle gerarchie)
2)Quando è stato fatto notare che i popoli precolombiani non conoscevano Cristo, la pronta risposta fu che Colombo (non a caso "Cristo-foro") portò lì la conoscenza della Verità e i missionari lo seguirono appunto per "salvare" quei pagani (che per quel "salvataggio" ci ringraziano ancora oggi O_o). Ora, se questi verdolini con le pinne e i tentacoli arrivano qua, con una scienza e tecnologia (e immagino una filosofia) che noi non riusciamo nemmeno ad immaginare, sarà dura fare i missionari su Vega. Voglio dire, con che autorità morale, che credibilità, puoi andare da loro e dir loro che son venuti qua perché è il nostro Dio che lo voleva? Non li puoi certo convincere predicendo un'eclissi. Era più facile, con gli indios...

Infine, l'idea che una civilizzazione possa aver ottenuto simili risultati (chessò, cura del cancro, eliminazione del dolore, forse anche delle guerre) senza conoscere il concetto di Cristo, sarebbe un notevole scorno per chi promette una non meglio definita salvezza appena post-mortem.

Viceversa, se venisse fuori che pure loro hanno i crocifissi sulle astronavi e hanno conosciuto Cristo senza avere contatti con noi, sarebbe un'interessante prova dell'esistenza ("non locale", per dirla con termini da fisico) di Dio. Statisticamente, basandomi sui precedenti incontri con civiltà terrestri diverse dalle nostre, però, lo reputo improbabile.

Logica vuole che gli extraterrestri vedrebbero le religioni terrestri più o meno come noi abbiamo visto Manitou. E sappiamo già, fra Manitou e Cristo, chi ha avuto ragione :-)

Turz ha detto...

@Nodens:
Quando diviene chiaro che l'impero non è + in grado di proteggere il papa (con l'invasione longobarda) ecco che il papa con astuta mossa politica si arroga il ruolo di "Emperor maker" e, incoronando Carlo magno, lega per sempre i destini di Roma e dell'occidente.

Hai letto questa pagina (o l'hai persino scritta) o hai inventato l'appropriata dicitura "Emperor maker" indipendentemente?

Turz ha detto...

@markogts:
(non a caso "Cristo-foro")

Noooo, adesso i complottisti cominceranno a dire che in realtà Colombo non è mai esistito, Bush e Obama sono ologrammi ed è tutto un complotto giudeo-templare!
Andiamo a Rennes-le-Château.

Nodens ha detto...

"2)Quando è stato fatto notare che i popoli precolombiani non conoscevano Cristo, la pronta risposta fu che Colombo (non a caso "Cristo-foro") portò lì la conoscenza della Verità e i missionari lo seguirono appunto per "salvare" quei pagani (che per quel "salvataggio" ci ringraziano ancora oggi O_o). Ora, se questi verdolini con le pinne e i tentacoli arrivano qua, con una scienza e tecnologia (e immagino una filosofia) che noi non riusciamo nemmeno ad immaginare, sarà dura fare i missionari su Vega. Voglio dire, con che autorità morale, che credibilità, puoi andare da loro e dir loro che son venuti qua perché è il nostro Dio che lo voleva? Non li puoi certo convincere predicendo un'eclissi. Era più facile, con gli indios..."

IMHO questo è uno dei problemi + grossi per la dottrina cristiana della salvezza.
Cristo è venuto a redimere l'umanità, perchè le popolazioni precolombiane non sono state incluse?
Il "buco" è talmente grande che un'intera nuova religione, i Mormoni, si è potuta inserire con la sua spiegazione.
Tra l'altro avrei una domanda per Don.
Se la memoria non m'inganna, durante il medioevo si è stabilito che Cristo, nei suoi tre giorni di "Morte", sarebbe andato all'inferno per liberare tutti i pagani "degni" e portarli in paradiso. é dottrina ufficiale della chiesa?

Nodens ha detto...

Turz ha detto...
@Nodens:


"Hai letto questa pagina (o l'hai persino scritta) o hai inventato l'appropriata dicitura "Emperor maker" indipendentemente?"

é una mia creazione indipendente. ;)Quando faccio i suntini di storia per il thread leggendario di soltio vado a memoria.
Cmq non è strano che anche qualcun'altro abbia usato lo stesso termine. In lingua Inglese è di uso relativamente comune il termine "King maker", anche in situazioni non "storiche" come ad esempio una partita a Risiko in cui le azioni di un giocatore portano alla vittoria di un'altro. Adattarlo al contesto credo venga abbastanza naturale.

yos ha detto...


Viceversa, se venisse fuori che pure loro hanno i crocifissi sulle astronavi e hanno conosciuto Cristo senza avere contatti con noi, sarebbe un'interessante prova dell'esistenza ("non locale", per dirla con termini da fisico) di Dio. Statisticamente, basandomi sui precedenti incontri con civiltà terrestri diverse dalle nostre, però, lo reputo improbabile.

Mi ricordo una puntata di Star Trek, in cui l'Enterpreise va su un pianeta, in cui gli abitanti sono uguali ai terrestri, e per di più hanno una tecnologia del 1960, a capo del pianeta c'è un impero romano e buona parte della popolazione aspetta l'avvento del Salvatore. Logicamente nessuno sull'Enterprise capisce chi sia quel salvatore.
Alla fine Ura, dice "Ma non avete capito? Si riferiva a Gesù!?!?"

Se non vado errato, dovrebbe essere questo episodio

Paolo Attivissimo ha detto...

Logicamente nessuno sull'Enterprise capisce chi sia quel salvatore.
Alla fine Ura, dice "Ma non avete capito? Si riferiva a Gesù!?!?"


Attenzione, nel doppiaggio italiano si è perso il gioco di parole fra "sun" (sole) e "son" (figlio).

Kirk e compagnia si chiedono cosa c'entri l'adorazione del Sole con un clone della società romana antica, e poi Uhura spiega il malinteso.

Bei tempi, quando una donna in TV poteva interpretare un personaggio intelligente e al tempo stesso indossare una minigonna.

motogio ha detto...

Bei tempi, quando una donna in TV poteva interpretare un personaggio intelligente e al tempo stesso indossare una minigonna.

Quoto ma la mia preferita era lei ;)

SirEdward ha detto...

Grazie per le informazioni, Don!

(per quanto riguarda la "virgin birth" penso si riferisse alla nascita da una vergine e all'IC.)

Onestamente non ci avevo fatto caso, perché il dialogo non si ferma lì, la cosa viene subito superata da quello che si mette a parlare del genere del sangue sulla sindone... (magari è Maher che non ha incluso le risposte dei presenti... who knows!). Comunque, la cappella dei camionisti è, in tutto il film, uno dei posti migliori.

L'intervista con Jesus Miranda e Jeremiah Cummings sono incredibili... ma quanto ciarlatani possono essere?

Paolo Attivissimo ha detto...

Quoto ma la mia preferita era lei ;)

Confermo e sottoscrivo. Rilancerei con la suddetta Emma Peel in tenuta fetish da una puntata di The Avengers, ma per ragioni di sicurezza non pubblico foto di serpenti, e lei ne ha uno in mano.

Turz ha detto...

ma per ragioni di sicurezza non pubblico foto di serpenti, e lei ne ha uno in mano.

Ragioni di sicurezza? E cioè?

Turz ha detto...

O è una battuta di fine British humour che non ho capito?

Paolo Attivissimo ha detto...

Ragioni di sicurezza? E cioè?

Mia moglie ha una fortissima fobia dei serpenti e scaglia qualunque cosa ne mostri uno anche solo in fotografia. Giornali, telecomandi (nel caso dei programmi TV), laptop.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

E...e...come fa a stare con un rettiliano!?

Le vie di Xenu sono infinite! :D

don ha detto...

@ Gino

È a Raleigh, North Carolina. Se passi da quelle parti salutaci tutti :D


@ Nodens

Certamente la questione del papato è complessa e se ne può discutere a lungo, ma anche i Protestanti (che non sono una realtà unitaria ma una grande costellazione di confessioni e distinzioni che hanno tendenzialmente come nota comune il non riconoscere il papato. Uso il termine solo per comodità. Nel caso ci fosse qualcuno a lurkare appartenente a qualcuna di queste realtà potrà certamente specificare) individuano nelle parole di Gesù un ruolo particolare dato a Pietro. Però poi specificano: solo a lui. Maher però afferma che non c’è nel testo.

@ Markogts

‘Colombo (non a caso "Cristo-foro") portò lì la conoscenza della Verità e i missionari lo seguirono appunto per "salvare" quei pagani’

Prendo spunto da questa osservazione per riprendere la questione posta qualche giorno fa dal nostro storico di fiducia Nodens in riferimento al massacro dei catari (senza nessunissima intenzione di giustificare una tale posizione che è aberrante e terrificante, sia chiaro): il concetto di salvezza è una delle realtà che ha richiesto maggiore sforzo evolutivo di comprensione, nella chiesa cattolica. La posizione più semplicistica è: Cristo è venuto a portare la salvezza, quindi solo chi crede in Cristo si salva dalla dannazione (forse un retaggio della posizione del popolo ebraico che fa leva sull’essere stato eletto da Dio, e che aggiunge come conseguenza che gli altri sono in qualche modo inferiori e infedeli. Tra l’altro sarebbe interessante studiare come questa posizione sia stata continuata e non ancora abbandonata dall’Islam). Se così stanno le cose allora bisogna fare di tutto perché tutti diventino cristiani, anche con la forza. Questa posizione ha una sua logica, pur semplicistica appunto, che dimentica ahimè il fatto che Cristo non ha mai voluto imporre nulla, ma salvaguardare la libera scelta dei suoi interlocutori. È certo una dimenticanza non da poco, per questo ho detto che ne è stata fatta una riduzione che dire semplicistica è ancora un eufemismo. Comunque, continuando su quella posizione semplicistica veniva ritenuto, in epoca medievale (ma anche il periodo precedente non ne è esente, e direi che anche oggi vedo dei preoccupanti ritorni), che fosse giustificato e addirittura virtuoso battezzare e così ‘salvare’ tutti, che lo volessero o meno. La conseguenza ancora più aberrante, ma sempre nella stessa logica, è che se qualcuno è eretico (cioè crede sbagliato) deve essere eliminato, sia per eliminare il male, sia per punirlo, sia per evitare che il male che porta possa diffondersi. Evidentemente ci accorgiamo tutti, cattolici e no, che qui sono state persi dei pezzi fondamentali del messaggio di Cristo, per non dire della considerazione della vita e della dignità umana, ma paradossalmente il punto di partenza era positivo: voglio ardentemente che tutti si salvino, quindi li salvo anche se non sono d’accordo perché non voglio che vadano all’inferno (ad esempio la ‘conquista’ post-colombiana, aggravata dall’ingordigia di ricchezze dei conquistadores e anche qualche volta dei religiosi stessi) oppure, nel caso dei catari o anche delle crociate, voglio salvaguardare il più possibile la gente da contaminazioni che potrebbero portarla alla dannazione. Solo il periodo illuminista (che pure è cascato nelle stesse aberrazioni di imporre anche con la morte la propria ‘salvezza’, in questo caso ai credenti) ha generato una svolta culturale importante e generalizzata che ha accentuato l’importanza della dignità e della libertà di scelta di ciascuno. Non vorrei però che dimenticassimo che sempre nella vita della chiesa cattolica, e anche tra gli ecclesiastici, è stato presente chi ha mantenuto inalterato il messaggio di Cristo anche combattendo contro le posizioni di chi dichiarava necessaria la violenza. Un esempio per tutti due Francesco, quello di Assisi e quello di Sales.

don ha detto...

@ Nodens

‘Cristo, nei suoi tre giorni di "Morte", sarebbe andato all'inferno per liberare tutti i pagani "degni" e portarli in paradiso’

Anche qui il punto di partenza è stato logico ma semplicistico. Quelli vissuti prima di Cristo come potevano essere portati alla vita eterna?
Risposta ‘libera’: non è stato certo un problema per lui e non è molto importante come abbia fatto.
Risposta vincolata a una visione giuridica che deve spiegare tutto: Cristo dopo la sua morte è disceso negli Inferi (non l’inferno, ma una cosa tipo lo Sheol ebraico, una situazione di vita non salvata ipotizzata per ‘metterci dentro’ tutti coloro che sono vissuti prima di Cristo pur avendo vissuto una vita buona) per portare anche a tutti quelli che erano vissuti prima di lui la sua salvezza. Cosa manca qui? A parte la libertà di lasciare che Cristo salvi senza farsi tanti problemi, il dimenticare che Dio, se esiste, non vive nel tempo come noi, ma quello che fa riguarda sempre immediatamente, per lui almeno, tutti gli uomini di tutti i tempi (anche gli extraterrestri?). Ma anche questo richiede una riflessione che ha richiesto tempi molto lunghi. Poi immagina spiegare queste cose ad esempio a dei contadini analfabeti: forse è più semplice (anche se rischia di essere riduttivo) dire che Gesù è andato a salvare quelli che erano morti prima di lui nei tre giorni della sua morte, che tentare di spiegare che lui come Dio vive al di fuori del tempo. È come spiegare da credenti a un bambino che chi muore va in cielo: poi quando crescono impareranno a capire che il cielo non è tanto la cosa blu che abbiamo sulla testa, ma un modo didattico per cercare di spiegare il livello spirituale in cui vive Dio.

Puff… puff…

Mi sento un po’ Arturo, e non so se è un bel paragone :D

yos ha detto...

Prima di tutto un grazie a Don per la spiegazione, è sempre un piacere leggerti :)

yos ha detto...

Volevo aggiungere qualcosa completamente OT (riguardo ad un posto, dove in confronto Gomorra era un posto per educande, in cui le gentil pulzelle presenti fanno cose da cose da redimere anche Mazzucco e Marcianò, in un colpo solo), ma visto che il Boss sta sempre a controllare... Pazienza, sarà per la prossima volta :P

Un'altra cosa che ho notato: appena uno dice una imperfezione su Star Trek, il capo compare dal nulla?
Non è un strana coincidenza?
Noi di Voyager etc etc

IT: per caso è questa la foto incriminata?

markogts ha detto...

Mi sento un po’ Arturo, e non so se è un bel paragone :D

Con tutto il mio anticlericalismo non me la sentirei mai di fare un simile epiteto a un prete :-)

Don, qua la materia si fa complessa, è necessario andare nei dettagli (dove si annida chi sappiamo noi ;-)

Mi ha colpito questo tuo passo:

Cristo non ha mai voluto imporre nulla, ma salvaguardare la libera scelta dei suoi interlocutori.

Il mio pensiero è: certo che questo messaggio di Cristo è molto flessibile, si adatta sempre all'epoca in cui viene interpretato. Il concetto di libera scelta mi pare sia molto più recente, afferisce all'Illuminismo, al "cogito ergo sum". Forse tu intendi la libera scelta del male o del bene? Attenzione che poi bisogna mettersi a definire il male e il bene, rischiando di tornare daccapo: è bene o e male battezzare i selvaggi?

Quello che voglio dire è che, in cuor mio, mi sento a volte di dire "Beh, ma il messaggio di Cristo in fin dei conti coincide con le mie convinizioni etiche". Ma poi mi chiedo: chi è che decide cos'è il messaggio di Cristo? Per i cattolici, è la Chiesa. E allora mi casca il palco. Ma Gesù è anche quello di Jesus Christ Superstar, di padre Romero o dei missionari che, al di là di alcune posizioni ideologiche, si fanno il mazzo per aiutare davvero i poveri, o ancora dei Franceschi che hai citato. Gesù è anche quello dei protestanti, che decidono democraticamente la dottrina della chiesa. Fa specie entrare in una chiesa (valdese, mi pare) e trovare all'ingresso un volantino sull'utilità dei preservativi.

Insomma, alla fine mi ritrovo a pensare che il concetto "messaggio di Cristo" non sia ben definito.

Dice: leggiti i vangeli. Ma questa è una posizione protestante. O no?

Paolo Attivissimo ha detto...

IT: per caso è questa la foto incriminata?

E' una di quel costume, ma non quella. E' un po' più nitida. Intelligente, indipendente, spiritosa, sexy e con un colpo di karate che spiezza in due un agente del KGB. Cosa si può volere di più dalla vita? :-)

Le eroine di oggi, invece, scalciano e volano ma sono sempre piene di complessi e problemi. Bah.

E ci aggiungerei anche Abby Grant dei Sopravvissuti. Che un giorno mi sono trovato davanti, a sorpresa, a una convention di fantascienza.

Good times, good times.

yos ha detto...


Dice: leggiti i vangeli. Ma questa è una posizione protestante. O no?

Dopo il concilio vaticano secondo, la lettura dei vangeli, anzi di tutta la bibbia, è consigliato anche ai cattolici.

Prima del Concilio vaticano Secondo, le gerarchie cattoliche, sconsigliavano ai fedeli la lettura della Bibbia , questo perché (si riteneva) che non avrebbero capito il messaggio di Cristo.

Da un certo punto, si può anche capire (ad esempio se uno dovesse leggere le leggi presenti nel libro del Levitico...)

Come effetto collaterale, si è avuto solo le gerarchie cattoliche avevano il diritto di dire cosa è giusto e sbagliato, poiché solo loro avevano capito il messaggio di Cristo.

Se ho detto delle cavolate, spero che il Don mi correggerà :)

yos ha detto...

@Paolo

Cosa si può volere di più dalla vita?


Beh, intanto che mettessi disponibile le foto di entrambe :)

O almeno dire dove recuperarle!

Ti ricordo che il dovere di un giornalista è proprio fare informazione :)

(Infondo, se hai le foto sul computer, hanno un nome e quindi sono riconoscibili: non c'è nemmeno bisogno di aprirle ! E quindi il laptop o i Mac non si metteranno a volare per la stanza, come scagliati da una forza invisibile :P )

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Elena ha detto...

@Markosgts
A imagine e somiglianza di chi?
Il punto è: in che cosa l'uomo è a immagine e somiglianza di Dio?
Non certo nel corpo visto che Dio è puro spirito. Ma nella capacità di amare (non nel senso sentimentale ma di "volere il bene dell'altro"), di distinguere il bene dal male e di creare cose nuove. Se l'affarino con i tentacoli ha queste capacità,è anche lui a immagine e somiglianza di Dio.
2) In che modo gli extraterrestri sono coinvolti nella redenzione. Chissà, magari siamo gli unici cretini a essersi mangiati la mela, oppure Gesù si è incarnato pure con i tentacoli e le orecchie a punta, oppure ha preso una forma a caso, ma la redenzione vale per tutti, oppure qualcos'altro che scopriremo quando li incontreremo.
Clive Staples Lewis, nel romanzo di fantascienza "Lontano dal pianeta silenzioso" ha immaginato dei marziani compatibili con i dogmi del cristianesimo.

motogio ha detto...

@Yos

O almeno dire dove recuperarle!

Un indizio per Mrs Peel:


A Touch of Brimstone

markogts ha detto...

Il punto è: in che cosa l'uomo è a immagine e somiglianza di Dio?
Non certo nel corpo visto che Dio è puro spirito.


Eh no così non vale! :-) Anche perché tu ti riferisci allo Spirito Santo, io invece parlo dell'altro "terzo", "Dio".

Scherzi a parte, la frase esatta pare essere:

Genesi 1:27
"Dio creò l'uomo a sua immagine;
a immagine di Dio lo creò;
maschio e femmina li creò."

Questo dettaglio su maschi e femmine, mi pare di capire che sia molto "corporeo". E poi, per favore, non nascondiamoci dietro a un dito: quella frase ha avuto QUELLA interpretazione per millenni. Le miriadi di affreschi e quadri di un dio barbuto e antropomorfo derivano da essa.

Elena ha detto...

@ Marokosgts
Proprio il versetto che citi tu:
Genesi 1:27
"Dio creò l'uomo a sua immagine;
a immagine di Dio lo creò;
maschio e femmina li creò."
Contiene un'affermazione molto interessante: sia il maschio che la femmina sono a immagine e somiglianza di Dio.
Quindi, se ci si riferisse a una somiglianza corporea, Dio dovrebbe essere un qualche pasticcio ermafrodito.
Se invece ci si riferisce alla potenza creatrice che Dio ha in sé e il maschio e la femmina hanno insieme, il discorso ha più senso.
è vero che Dio Padre viene dipinto come un Signore con la barba, probabilmente perché Gesù aveva l'abitudine di chiamarlo così, visto che la mamma ce l'aveva. Ma è anche vero che non esiste un'immagine che possa rappresentare la realtà di Dio, per cui ci si è sempre arrangiati come si poteva: signori barbuti, triangoli, colombe...opure, come fanno gli ebrei, i musulmani e alcuni cristiani, si è rinunciato a rappresentarlo del tutto.

Elena ha detto...

L'unico "terzo" diu Dio ad avere un corpo e un genere preciso è, ovviamente Gesù. Gli altri due sono puro spirito.

markogts ha detto...

@ elena, don e anche agli altri: porca miseria, mi avete fatto fare un sogno, stanotte... Sognavo di essere a casa di mia nonna, lei non c'era, e stavo pranzando con... Ratzinger e Wojtyla! E a un certo punto, prendo coraggio e dico: "Ma in fin dei conti, per il principio illuminista "Libera Chiesa in Libero Stato", cosa ve ne cale a voi dei crocifissi in aula?" Gelo in sala, con Wojtyla che mi guarda come dire "questo l'abbiamo perso definitivamente..." Poi mi sono svegliato con un mal di testa da sbronza...

straROTFL

@ Elena: se mi dici che Dio padre è puro spirito anche lui, mi complichi ulteriormente la comprensione del dogma "uno e trino". Ci vedo una ridondanza. Cmq capisco il tuo ragionamento.

don ha detto...

Markogts, non è che ieri sera hai ecceduto con 'jota, gulash, porzina, fave triestine, presnitz e putizza e pastecreme alte una spanna, Ljubljanske, čevapčiči, pljeskavica, ražniči, e vari tipi di brodi più o meno vegetali?'

:D

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Sognavo di essere a casa di mia nonna, lei non c'era, e stavo pranzando con... Ratzinger e Wojtyla!"

Cosa hai combinato ieri sera!? O_o

"Poi mi sono svegliato con un mal di testa da sbronza..."

Io ho fatto uno dei miei sogni malati, stranamente me lo ricordo, di solito svaniscono appena mi sveglio.

Stavo scendendo le scale del palazzo dove abito, e a un certo punto sale un bambino. Mentre io scendo lui si ferma sul pianerottolo, tira fuori il pistolino e fa per fare pipì.

Io lo osservo un pò basito, e a lui "non gli viene", allora si gira verso di me e mi fa un sorriso come per dire "posso? se non mi fissi ci riesco anche!". Allora io gli dico, contro ogni logica, "tranquillo adesso scendo, falla pure!"

E mentre scendo sento che gli viene, ma sempre di più , e quando sono arrivato in fondo alle scale il rumore sembra quello di un idrante, alzo gli occhi e vedo scendere dalle scale una cascata di pipì, stile scena di Shining, e mi sveglio! LOL! :D

markogts ha detto...

Usa, di solito sogni "urinari" li faccio quando mi scappa davvero. Il mio sogno tipico in questi casi è che sono in centro città, senza pantaloni, e cerco un luogo dove fare pipì e non lo trovo, mentre tutti mi guardano scandalizzati. Per inciso, il sindaco qua ha deciso una multa di 500 euro per chi la fa in strada. Concordo, ma sarei anche più d'accordo se ci fossero dei gabinetti pubblici gratuiti.

PS @don: hamburger alla soia... Nulla di che. Però ho dormito male tutta la notte. Lotte tra cervicale e cuscini, oltre al mal di testa, che è passato appena stamattina.

PPS un bicchierino di limoncello è peccato? Ahem...

Nodens ha detto...

@Don

Tutto ciò è davvero molto interessante.
Mi chiedo, e ti chiedo, a questo punto qual'è la posizione ufficiale della chiesa sui pagani "buoni"?
Nato Cristo è logico che finiscano tutti all'inferno ma mi chiedo per quelli vissuti prima o quelli che non avevano sentito il suo messaggio?
Ok Augusto finisce negli Inferi per aver ordinato la morte del cugino Cesarione, figlio di cesare e cleopatra, ma credo sia concepibile la'esistenza di un pagano "savio" che segua tutti i comandamenti gia di testa sua (tranne ovviamente "non avrai altro Dio al di fuori di me).
Che so, Socrate, dove sta?
Sono sinceramente curioso.

Nodens ha detto...

Elena ha detto...
"Sì, ma pensa che certi ufologi sostengono che a nascondere la realtà degli extraterrestri sia il Vaticano, perché la loro esistenza metterebbe in discussione i dogmi del cattolicesimo."

Perfettamente d'accordo con te. Nell'immaginazione popolare la chiesa rappresenta la tradizione per eccellenza per cui dovrebbe essere contraria per partito preso a qualunque cosa sia posteriore alla scoperta del fuoco...

Nodens ha detto...

markogts ha detto...
"@ elena, don e anche agli altri: porca miseria, mi avete fatto fare un sogno, stanotte... Sognavo di essere a casa di mia nonna, lei non c'era, e stavo pranzando con... Ratzinger e Wojtyla"

Che poi questo mi fa pensare a come sia facile parlare male di Ratzinger e paragonarlo al malvagio Palpatine di Star Wars mentre con GPII è molto + difficile.
Eppure GPII sosteneva le stesse idee ma il suo straordinario carisma rendeva estremamente difficile dargli conto.

Nodens ha detto...

Possiamo ufficialmente arruolare James Ellroy tra i sostenitori del complotto contro Kennedy.
+ tardi, se ho tempo e se interessa, trascrivo qui i brani dell'intervista in cui ne parla.

markogts ha detto...

Da quel che ne so, Ratzy è stato l'anima teologica dell'azione di GPII. E lo stesso GPII ha fatto sì che venisse eletto Ratzy, creando opportunamente i cardinali.

In ogni caso, dopo la morte di GPI, la Chiesa è tornata molto indietro rispetto al Concilio Vaticano II, per merito di entrambi i summenzionati (l'ultima che sapevo era la messa in latino). Il problema di B16 è che è molto meno showman.

Nodens ha detto...

markogts ha detto...

"Il problema di B16 è che è molto meno showman."

Definire l'incredibile carisma di GPII mera showmanship è troppo sminuente.
GPII aveva tanto di quel carisma che gli usciva letteralmente dalle orecchie. Una serie di gesti che in mano ad altri sarebbero sembrati artefatti a lui riuscivano naturali.
é l'ultimo grande leader del ventesimo secolo. Morto lui mi sembra di abitare in un mondo di nani.

Nodens ha detto...

markogts ha detto...


"In ogni caso, dopo la morte di GPI, la Chiesa è tornata molto indietro rispetto al Concilio Vaticano II, per merito di entrambi i summenzionati (l'ultima che sapevo era la messa in latino"

La messa in Latino non è mica così grave. Semplicemente le congregazioni di fissati, se vogliono, possono celebrare in Latino cosa che prima era proibita e richiedeva una dispensa speciale.

markogts ha detto...

Non dico che sia grave, ma è un atto anticonciliare, no?

Nodens ha detto...

markogts ha detto...

"Non dico che sia grave, ma è un atto anticonciliare, no?"

Io sinceramente non so cosa c'era esattamente scritto negli atti del CVII, (adoro questi acronomi, sembra che stiamo parlando di tutt'altro) ma in questo caso mi sembra che il concilio fosse un po' troppo restrittivo. Io vedo questa cosa come un passo in avanti.
Qualche esaltato vuole celebrare la messa in Latino? Lo faccia pure!
Spero che prossimamente venga anche introdotto il messale Kingoniano e Romulano, così saremo pronti per l'incontro con gli alieni. ;P

SirEdward ha detto...

è vero gli acronimi sono carini.

Però B16 mi sembra il nome di un bombardiere...

motogio ha detto...

Però B16 mi sembra il nome di un bombardiere...


A me ricordava una vitamina e GPII la nuova categoria che sostituisce la 250 nel motomondiale; però vedo che Google mi da come primo risultato Giovanni Paolo II :)

Ma non amo gli acronimi riferiti a persone :(

don ha detto...

@ Markogts

’Beh, ma il messaggio di Cristo in fin dei conti coincide con le mie convinzioni etiche’

se l’importanza di Cristo è solo il suo insegnamento, chiunque può metterlo in pratica, tanto più se somiglia alle proprie convinzioni. Anche un ateo può dire ‘questo Cristo dice delle cose furbe, le voglio fare anch’io’. La questione fondamentale non è tanto quel che insegna, ma chi è veramente. Se veramente è Dio fatto uomo, anche se non volessimo prendere in considerazione la questione resurrezione, le sue parole assumono un peso molto maggiore: non è solo uno come me che dice la sua, ma uno che ne sa molto più di me. Nel qual caso se il suo messaggio coincide con le mie convinzioni …somiglio a Dio :-)

’Dice: leggiti i vangeli. Ma questa è una posizione protestante. O no?’

La posizione protestante è che basta leggere personalmente i vangeli (cosa peraltro non proprio vera, perché poi ogni confessione o gruppetto ha un suo ‘piccolo papa’ che propone una sua interpretazione e gli altri lo seguono. Non so se sia poi così diverso dall’avere un ‘papa per tutti’).
La posizione cattolica non è che si saltino a piè pari i vangeli e si debba ascoltare solo il magistero (anche se, come ha fatto notare yos, in alcuni periodi si è fatto così, con l’effetto collaterale che lui ha evidenziato : | ), ma che ciascuno sia il più informato possibile sui testi, e che poi, come ho detto prima, tenga conto anche del magistero.

don ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
don ha detto...

@ Nodens

‘qual'è la posizione ufficiale della chiesa sui pagani "buoni"?’

La salvezza, che non è solo essere salvati dal male, ma entrare nella vita di Dio (che comporta anche la liberazione dal male, ma è molto di più), è esclusivamente nelle mani di Dio, che peraltro ha dimostrato che ci tiene, avendo dato la vita per gli uomini.
Gli strumenti della salvezza, diciamo le scialuppe di salvataggio, per usare un paragone che forse rende l’idea, possono essere diverse, e sta al Capitano della nave (Dio) metterne a disposizione quante ne ritiene opportune perché tutti i naufraghi in mare (noi) raggiungano la nave e così non solo si salvino, ma possano felicemente passare l’eternità a bere limoncello con lui :)
Ma questo salvataggio avviene anche senza il consenso dei naufraghi? Potrebbe anche essere che qualcuno preferisca stare dov’è. Una posizione potrebbe essere: ‘poche balle, io ti salvo che tu lo voglia o no’ (qualcosa del tipo che se vedo uno che sta per buttarsi da un ponte glielo impedisco).
Allora, diciamo che Cristo è la scialuppa di salvataggio che ci è stata mandata per salvarci. Allora uno che dicesse: ‘non mi piace, ne aspetto un’altra o me ne costruisco una io come piace a me’ rischierebbe di farsi una zattera che affonda o che invece di dirigersi verso la nave va in un’altra direzione. È anche possibile però che una scialuppa autocostruita raggiunga ugualmente la nave, cosa che, non dimentichiamolo, è la cosa principale che il Capitano vuole. Il problema in questo caso è essere così in gamba da costruirsi una propria scialuppa (o vasca da bagno che sia) che porti comunque alla salvezza. È possibile, ma credo sia un po’ da salami avere una scialuppa che di sicuro ti salva e invece ritenersi così geniali da rifiutarla e farsene un’altra che non si sa se servirà allo scopo.

Continua…

don ha detto...

Ma se uno non sa che questa scialuppa è stata mandata? O se non ha capito che quella è la scialuppa di salvataggio? O se qualcuno gli ha detto che invece è una nave pirata che lo vuole far prigioniero? O se è vissuto prima che la scialuppa arrivasse? È destinato ad annegare?
Il Capitano troverà sicuramente altri modi di sua invenzione per salvarli. Questo non toglie l’importanza del mezzo principale che rimane la scialuppa.
Tornando a Socrate o a qualunque persona che ha usato al meglio quello che aveva a disposizione (intelligenza, esperienza, sensibilità, valori) per vivere la propria vita, anche senza saper nulla di Cristo o della chiesa, ha fatto tutto il possibile, non poteva fare meglio, e si trova nella stessa situazione di chi ha fatto il possibile, conoscendo la scialuppa, per salirci sopra.
Credo che Dio consideri la buona volontà e la buona fede di chi ha fatto il possibile con i mezzi che aveva, e i mezzi che lui stesso ha messo a disposizione di tutti.
Quindi, per riassumere:
Chi ha fatto il possibile ma non ha avuto i mezzi ‘ufficiali’ (Cristo) viene salvato con quelli ‘ufficiosi’ (la propria coscienza etc…).
Chi ha avuto i mezzi ‘ufficiali’ e li ha usati si salva (non solo viene salvato passivamente, ma collabora per la propria salvezza)
Chi ha avuto i mezzi ‘ufficiali’ ma senza colpa sua non li ha capiti o riconosciuti viene salvato lo stesso in qualche modo.
Chi ha avuto i mezzi ‘ufficiali’ ma coscientemente e di proposito non li ha usati è un pirla e gli starebbe bene che il Capitano lo lasciasse nel suo brodo (questo è l’inferno).
Questione teologica e compito a casa per voi: nell’ultimo caso, in Dio prevarrà la giustizia (rispetta la sua decisione e lo lascia nel posto che ha liberamente scelto, lontano da lui: inferno. Se lo salvasse lo stesso non farebbe un’ingiustizia verso tutti quelli che si sono fatti un tombino così e poi si accorgono che anche facendo le minchiate più grosse sarebbero stati salvati ugualmente?) o prevarrà la misericordia (lo salva lo stesso magari tramortendolo con una randellata e poi quando si risveglia lo mette a pelare patate per il resto del viaggio: purgatorio)? :)

@ Nodens

‘Morto lui mi sembra di abitare in un mondo di nani’

…ma nani che stanno sulle spalle di giganti : )

@ Markogts

in riferimento ad Arturo, e se cominciassi a parlare di teoingegneria? :D

motogio ha detto...

@Don

La posizione protestante è che basta leggere personalmente i vangeli

Oltre al concetto che l'uomo è nudo davanti a Dio e per tanto non ha bisogno d'intermediari (Santi e Papi) e che verrà giudicato per quello che ha fatto in vita (in tutta la sua vita) da Dio in persona.

Personalmente trovo che i protestanti siano più coerenti, almeno quelli Svizzeri e Germanofoni, nel loro credo religioso.

I santi e la confessione sono due elementi che non li trovo in sintonia con il discorso religioso.

Non perché i Santi siano figure sbagliate ma per l'uso che se ne fa, come della confessione d'altronde.

Parlo da non credente ma comunque trovo disdicevole chiedere ai Santi d'intercedere per noi davanti a Dio per delle nostre mancanze o per dei nostri desideri specialmente quando sappiamo che sono peccati perché abbiamo timore di chiederle direttamente a Dio.

Che senso può avere San Dismas come santo patrono dei ladri (e dei becchini; chissa per quale motivo visto che è una professione oltre che dignitosa anche indispensabile) quando non rubare fa parte dei comandamenti?

Perché il povero San Dismas (che in vita era anche lui un "ladrone") deve intercedere per dei delinquenti il più delle volte recidivi ?

Per la confessione vale lo stesso discorso, ma almeno quella può aiutare delle persone in difficoltà e, se non mi sbaglio, ultimamente i vertici della Chiesa hanno chiarito che i mafiosi che abusano di questa possibilità vivono comunque nel peccato. Non servirà a molto ma almeno è già qualcosa.

SirEdward ha detto...

Però... (rimaniamo sull'idea: "Dio esiste e ci vuole salvare).

Restando sulla metafora delle scialuppe, tu non neghi che sia possibile costruirsi una scialuppa ugualmente valida, proprio perché la volontà salvifica è così ampia. Ovviamente mantieni che una scialuppa c'è già ed è già pronta.

A questo punto, io penso: 1)se è possibile autocostruirsi la scialuppa, significa che è possibile, magari più difficile, una salvezza al di fuori persino di Cristo, figuriamoci della Chiesa, che non significa necessariamente avere valori o regole diverse (magari opposte), semplicemente significa non seguire quelli "preconfezionati", o non seguirli tutti. 2) come trovo la scialuppa già pronta che mi aspetta? In che modo riconosco il giusto, il messaggio vero, dal non giusto - errori o mistificazioni? Qual'è la bussola da seguire in questo campo?

E' naturale assegnare alla Chiesa un'autorità forte su queste questioni (così come seguo gli esperti di ingegneria strutturale quando voglio sapere come crolla un palazzo), ma rimane il fatto che si tratta di uomini e, visto il discorso precedente e i tragici errori che la Chiesa ha compiuto in passato, non può esistere alcun vincolo reale di salvezza che mi leghi al rispetto di tutte (e ognuna de) le leggi della Chiesa. E infatti, nominalmente, non esiste.

Ci deve essere una bussola diversa, che non siano le parole di altri uomini, e che io possa essere libero di seguire senza essere continuamente indicato, con condiscendeza, come una pecorella smarrita.

Il che non significa costruire le proprie leggi morali a bella posta per fare meno fatica, significa comunque -seguire- un percorso, non orientarlo come ci piace, mantenendo però la libertà di lasciare che la verità non sia definita dalla storia o dagli uomini, ma dalla realtà.

In questo senso l'"opportunità" di cui parlavamo nei giorni scorsi è atroce, ai miei occhi. L'umiltà è una gran cosa, ma umiltà per me non significa -essere- sottomessi, significa scegliere, significa decidere, significa rinunciare (e con la possibilità di tornare sui propri passi) alla propria indipendenza come atto di fiducia, come riconoscimento.

Chi non rinuncia a niente, perché non ha mai ragionato, agito o vissuto in maniera autonoma e contrastante, non è umile, è pavido. Soprattutto, rischia di non sapere più quando la sua fiducia è malriposta, e questa è di nuovo la brutta china che cade nel fanatismo, solo presa da un'altra angolazione.

don ha detto...

‘se è possibile autocostruirsi la scialuppa, significa che è possibile, magari più difficile, una salvezza al di fuori persino di Cristo, figuriamoci della Chiesa’

Risposta stringata: sì
Risposta più dettagliata (per quel che posso): noi non siamo in grado di crearci un legame con Dio da soli. Possiamo arrivare a credere che esista da qualche parte, possiamo farci una nostra religione intesa come tentativo di immaginare come sia fatto, ma questo non crea automaticamente un contatto con lui. L’essere semplicemente credenti è, oserei dire, inutile. Se Dio esiste e non è raggiungibile, allora è quasi lo stesso che se non esistesse. Abbiamo bisogno di una corda gettata dalla nave, di una scialuppa di salvataggio che la nave ha mandato, o di una nostra scialuppa che ci permetta almeno, pur essendocela costruita da soli, di raggiungere la nave medesima. Quindi abbiamo bisogno di individuare in qualche modo dove sia la nave. Un tronco d’albero o una zattera autocostruita (o un transatlantico da miliardari con tutti i comfort) ci aiuterebbe a stare meglio a galla, ma non necessariamente a raggiungere la nave.

Quando Gesù dice ‘nessuno viene al padre se non per mezzo di me’ dice che senza un qualcosa che venga gettato dalla nave, la nave non la possiamo raggiungere. E anche autocostruirsi la scialuppa in realtà vuol dire usare quelle risorse che non ci siamo dati da soli, ma ci sono comunque state date: il nostro stesso esserci è la dotazione che Dio ci ha dato per avere il minimo indispensabile. Con queste cose abbiamo già un cordone ombelicale con la nave. Ecco perché dico che, in teoria, senza Cristo e senza la chiesa è possibile raggiungere Dio. Il problema è, come fai notare tu: come faccio se non so dov’è e se non mi rendo conto che la dotazione che ho arriva comunque da lui?

don ha detto...

Cristo, se è il figlio del Capitano, è la sintesi di tutti i collegamenti con la nave madre: ‘tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui’, dice Paolo (non Attivissimo, neanche l’altro, ma Paolosan): racchiude in sé tutte le dotazioni che già abbiamo, e le corde, le scialuppe, i messaggi che arrivano dalla nave. Ciascuno usa quello che può. Quindi anche chi non è consapevole e usa quello che ha come può, è già in Cristo, e può salvarsi anche senza rendersene conto (l’unica condizione è che cerchi per quello che riesce di fare il bene e evitare il male. Se non lo fa ne porta le conseguenze).

La chiesa è, se vogliamo, l’equipaggio della scialuppa di salvataggio, un equipaggio a volte inesperto, litigioso, che può anche, montandosi la testa e volendo fare di testa sua, ostacolare il percorso della scialuppa che è Cristo. Anche l’equipaggio, pur avendo maggiori obblighi di obbedire al Capitano (che sta sulla nave madre) e al Figlio del Capitano (che comanda la scialuppa), è composto da persone di cui Capitano e Figlio rispettano le libertà. E se Pietro, comandante in seconda, fa pasticci e vuole comandare lui, Capitano e Figlio rispettano la sua libertà, pur sapendo che invece di aiutare ostacoleranno la salvezza. Questa è la enorme responsabilità che Pietro e la chiesa hanno.

‘come trovo la scialuppa già pronta che mi aspetta? In che modo riconosco il giusto, il messaggio vero, dal non giusto - errori o mistificazioni? Qual'è la bussola da seguire in questo campo?’

Posso solo usare quello che ho. Se conosco Cristo e la chiesa, uso quelli. Se non li conosco uso la dotazione personale e ci penserà il Capitano a farla bastare. Se conosco Cristo e la chiesa e non mi convincono, di nuovo userò la dotazione personale. Se li conosco, mi rendo conto che potrebbero essermi di aiuto e non li uso perché non mi piacciono, posso fare anche questo, ma la mia responsabilità aumenta

don ha detto...

’Ci deve essere una bussola diversa, che non siano le parole di altri uomini, e che io possa essere libero di seguire senza essere continuamente indicato, con condiscendeza, come una pecorella smarrita’

Se c’è non la conosco e non te la posso indicare.

’Il che non significa costruire le proprie leggi morali a bella posta per fare meno fatica, significa comunque -seguire- un percorso, non orientarlo come ci piace, mantenendo però la libertà di lasciare che la verità non sia definita dalla storia o dagli uomini, ma dalla realtà’

Quale realtà? Mi viene in mente l’affermazione di Gesù: ‘Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce’ e la domanda di Pilato ‘cos’è la verità?’

’umiltà per me non significa -essere- sottomessi, significa scegliere, significa decidere, significa rinunciare (e con la possibilità di tornare sui propri passi) alla propria indipendenza come atto di fiducia, come riconoscimento’

Concordo, ma un atto di fiducia richiede qualcuno di cui fidarmi.

don ha detto...

@ Motogio

‘l'uomo è nudo davanti a Dio e per tanto non ha bisogno d'intermediari (Santi e Papi) e che verrà giudicato per quello che ha fatto in vita (in tutta la sua vita) da Dio in persona’

Questa è anche la posizione cattolica. Intermediario ce n’è solo uno, Cristo. I santi servono da modello e i papi da guide. Senza l’intermediario, senza i modelli, senza guide l’uomo deve arrangiarsi da solo ed è molto più difficile.
che poi molta gente dia tanto spazio ai santi facendoli diventare 'piccoli dei' è una distorsione di chi forse ha capito poco del cristianesimo. Ma non tutti hanno studiato teologia, e se Tere, la mia vecchietta preferita, a 96 anni arriva solo fin lì, che posso fare? se perfino Gesù è troppo lontano, pur essendo venuto giù a farsi uomo, e Tere preferisce tenersi alla scialuppa con santa Rita o sant'Antonio, che lei sente più umani e vicini, sapendo che non riuscirà a fare di più la lascio fare.

’Che senso può avere San Dismas come santo patrono dei ladri quando non rubare fa parte dei comandamenti?’

Dove l’hai sentita questa? :)

don ha detto...

scusate la lunghezza dei post. faccio un po' fatica a sintetizzare. la mia confidenza con la teoingegneria è ancora limitata :D

motogio ha detto...

@Don

Dove l’hai sentita questa? :)

Mi ha fregato l'onniscente Wiki ;)

Non è vero, in realtà Wiki aveva ragione, sono io che ho letto male: "Patrono di: Prigionieri, specialmente i condannati a morte; becchini; ladri pentiti"

Pensavo che "pentiti" fosse una categoria a sè.

Un sito un pò più affidabile cita:

"In particolare è il protettore degli agonizzanti, soprattutto di quelli la cui conversione nell'ultimo momento sembra più difficile; gli affidano la protezione delle case e delle proprietà contro i ladri; lo invocano nelle cause difficili, specialmente nei problemi finanziari, per la conversione e la correzione degli alcolizzati, dei giocatori d'azzardo e dei ladri; è il protettore dei prigionieri e delle carceri, dei cocchieri e dei conducenti di veicoli."

Santi e beati/ San Dismas, il Buon Ladrone

Comunque non si può dire che gli manchi il lavoro ;)

SirEdward ha detto...

@don

Mi piace questa grande metafora marinaresca. hahrrrr! :P :)

Seriamente...
Parlando della Chiesa, la equipari all'equipaggio della scialuppa e Cristo a colui che comanda la scialuppa.

Io non condivido questo paragone. Non è possibile che tutti i fedeli siano su un'unica scialuppa governata dalla da un'equipaggio. La tua vision implica, nlla metafora, che o la Chiesa raggiunge la nave tutta intera, o non la raggiunge proprio, e questa non è la descrizione della realtà. E' infatti possibile perdersi anche restando all'interno della Chiesa, e anzi addirittura facendo parte di quello che tu chiami equipaggio.

Per mantenere il paragone, io penso che stiamo parlando più di singole scialuppe individuali che, eventualmente, decidono di proseguire insieme il cammino, magari seguendo le indicazioni di chi tra loro ha competenze maggiori.

Allo stesso modo, Cristo non è affatto tra le scialuppe, non in senso fisico, quantomeno. Sappiamo benissimo che Cristo non è più lì, visibile e tangibile, a dispensare indicazioni. Chi guida il convoglio è la persona (uomo) a cui viene assegnata questa autorità (sulla base delle sue competenze in materia, idealmente). Se Dio, e per conseguenza la salvezza, sono la nave madre, Cristo è una delle bussole (segui lui, e ti salverai); se Cristo è il figlio del Capitano, allora è il più importante dei possibili metodi di orientamento. Non può essere l'unico perché accettiamo l'idea che sia possibile salvarsi anche senza di lui. (certo, se la nave madre non ti butta la corda... ma questo è un discorso che vale per tutti).

Le nostre capacità, le nostre possibilità, i nostri doni, quelli sono la scialuppa: se li usiamo bene, stiamo a galla, se li sprechiamo, affondiamo. Ma questo è visibile già nella vita, al di là della salvezza.

Quanto alla frase: "nessuno viene al padre se non per mezzo di me", io non posso fare a meno di intenderla come: "se non seguite il mio esempio, se non fate come me, se non cercate di essere come me". (e non si tratta di scacciare demoni o stare 40 giorni in un deserto, ma di un preciso codice etico e pratico, un modo di pensare), ma mi rendo conto che in questo caso potrei mancare di elementi. Certo, non può non valere anche il resto (se Dio non ci salva, da soli si può poco... ma onestamente non vedo motivi per cui Dio dovrebbe non salvare chi segue il suo esempio con sincerità).

Se conosco Cristo e la chiesa, uso quelli.

E' una possibilità.

Se non li conosco uso la dotazione personale e ci penserà il Capitano a farla bastare.

Spero di sì.

SirEdward ha detto...


Se conosco Cristo e la chiesa e non mi convincono, di nuovo userò la dotazione personale. Se li conosco, mi rendo conto che potrebbero essermi di aiuto e non li uso perché non mi piacciono, posso fare anche questo, ma la mia responsabilità aumenta


Ecco, qui rientra in gioco la propria coscienza (e l'"opportunità" di usarla). Se io incappo in qualche argomento, tra quelli proposti dalla Chiesa, che sinceramente e dopo riflessione attenta non condivido o che sento o addirittura posso dimostrare essere ingiusto, la scelta su cosa fare diventa ardua:

Se sottometto la mia individualità a prescindere, per pigrizia, paura o poca voglia di ragionare e mettermi in gioco, non sto utilizzando ciò che Dio mi ha dato, e questo non è bene. In più è una cosa ipocrita e pavida.

Se sottometto la mia individualità, e sbaglio, potrebbe venirmi chiesto conto del perché non ho seguito la mia coscienza e quello che dentro di me sentivo essere giusto.

Se non sottometto la mia individualità, secondo la dottrina cattolica mi può essere (anzi, mi verrà) contestata la superbia dell'aver voluto anteporre la mia piccolezza alla Chiesa creata da Cristo.

Ora, è evidente che questa situazione è una lose-lose: qualunque cosa faccia, io perdo.

E' altrettanto evidente che se Dio esiste e ha creato il mondo, noi e le nostre possibilità di salvezza, e se ci ha fatti liberi di sceglierlo (queste affermazioni sono alla base del pensiero cristiano), NON PUO' aver creato una situazione così disperatamente senza possibilità di riuscita: significherebbe avere a che fare o con un dio che non ci ha davvero creati liberi, o con un dio sadico (entrambe possibilità che non mi sento di assecondare). L'altra possibilità è che una delle tre affermazioni sia falsa, e l'unica che può esserlo è quella proposta dagli uomini.

Quale realtà? Mi viene in mente l’affermazione di Gesù: ‘Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce’ e la domanda di Pilato ‘cos’è la verità?

------------
Già, cos'è la verità.

Qui entra in gioco la mia riflessione personale:

E' per questo che cerco altre "bussole", perché tutti sono in grado di dire "chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce", anche Jesus Miranda, ma se voglio evitare di gettarmi nelle braccia di Jesus Miranda e lanciarmi invece in quelle del Figlio di Dio, ho bisogno di un riscontro delle sue parole nel mondo reale (e per molti versi non mancano affatto), aiutano, ma non bastano nemmeno un po', le assicurazioni di altre persone, anche se si susseguono da 2000 anni.

Conta di più l'esempio pratico, ad esempio.

La Chiesa ha un ruolo importante, ha un'autorità notevole, che si è guadagnata sul campo nel corso delle generazioni, ma da lì a dire che è inopportuno che io contesti qualcosa (naturalmente in maniera appropriata), il passo è davvero troppo lungo.

don ha detto...

.Parlando della Chiesa, la equipari all'equipaggio' ... 'Non è possibile che tutti i fedeli siano su un'unica scialuppa governata da un'equipaggio'

hai ragione, il mio paragone equipaggio-chiesa è fuorviante. o meglio, non ho specificato cosa intendevo con il termine 'chiesa'. in questo caso intendevo la gerarchia, non la comunità dei fedeli.

il mio paragone marinaresco vale quel che vale

Paolo l'altro ha detto...

Ciao,
gli ultimi post di Don li possiamo intitolare "piccolo compendio di teoingegneria per scettici allegri"?

Davvero carini, grazie, mi viene voglia di diventare tuo parrocchiano...

Sir Edward disse Ecco, qui rientra in gioco la propria coscienza (e l'"opportunità" di usarla). Se io incappo in qualche argomento, tra quelli proposti dalla Chiesa, che sinceramente e dopo riflessione attenta non condivido o che sento o addirittura posso dimostrare essere ingiusto, la scelta su cosa fare diventa ardua

E' una cosa successa più volte nella storia della Chiesa, anche da parte di molti santi.
IMHO, una risposta generale non è facile, dipende molto dall'argomento.
Ciao, Paolo l'altro.

markogts ha detto...

E' una cosa successa più volte nella storia della Chiesa

Sì, ma negli ultimi anni succede più spesso, e penso che sia legato alle implicazioni del progresso tecnologico. Non ci fossero pillola e preservativo, troverei anch'io immorale fare sesso (che implicherebbe fare figli) fuori da una famiglia. Non ci fossero le moderne tecniche di rianimazione, il problema Eluana non si porrebbe. Non ci fosse l'allungamento continuo dell'aspettativa di vita, non ci sarebbe nessun problema di controllo delle nascite.

Applicare alla lettera *oggi* le istruzioni fatte per un popolo di contadini analfabeti di due millenni fa è lapalissianamente anacronistico. Non basta fare un sito internet per dire di essere al passo con i tempi.

Turz ha detto...

non Attivissimo, neanche l’altro, ma Paolosan

Quello giapponese? :-)

Non ci fosse l'allungamento continuo dell'aspettativa di vita, non ci sarebbe nessun problema di controllo delle nascite.

Non è solo un problema di controllo delle nascite. Nel mondo capitalisticamente avanzato (Europa, USA, e ora anche Cina), dove si inizia a lavorare a 27 anni, rimanendo a reddito zero per metà del periodo fertile, e magari passando l'altra metà in rapporti di lavoro precari, il progresso tecnologico porta a scegliere la soluzione, facile e praticabile, del "controllo individuale" delle nascite.

Quello che voglio dire è che non è una conseguenza dell'aspettativa di vita, ma del prolungamento dell'istruzione e forse anche della precarizzazione dei posti di lavoro (nei paesi dove prima c'era il "posto fisso").

markogts ha detto...

Turz, io mi riferivo al livello globale, dove il controllo andrebbe fatto e non viene fatto. Qua da noi il problema è contrario per le osservazioni che fai.

Turz ha detto...

@markogts:
Qua da noi il problema è contrario per le osservazioni che fai.

Dato che il dibattito c'è anche "alle nostre latitudini", il mio commento riguardava soprattutto la situazione qui.

Già che ci sono, rilancio con una frecciatina: la Chiesa nei paesi industrializzati porta avanti le istanze di buona parte del capitalismo nostrano, che spinge per un aumento della popolazione (naturale o dovuto all'immigrazione) che porterebbe a un aumento della forza-lavoro e a un rallentamento nella discesa del rapporto lavoratori/pensionati (come avviene negli USA).

Vedo molta somiglianza tra le posizioni cattoliche e la copertina di Economy "ImmiGRAZIE" del 19 marzo 2008.

Paolo l'altro ha detto...

Voyager mode on:
la Chiesa nei paesi industrializzati porta avanti le istanze di buona parte del capitalismo nostrano, che spinge per un aumento della popolazione che porterebbe a un aumento della forza-lavoro...
E' forse un altro segnale della imminente invasione aliena, che vuole ridurre i terrestri in schiavitù e quindi prima ne aumenta il numero? Noi di Boyager pensiamo di si...
Voyager mode off

Ciao, Paolo l'altro

Turz ha detto...

@Paolo l'altro:
E' forse un altro segnale della imminente invasione aliena, che vuole ridurre i terrestri in schiavitù e quindi prima ne aumenta il numero? Noi di Boyager pensiamo di si...

Mica ho detto che Ratzinger prende le mazzette dalla Fiat o che lo Stato finanzia il clero con le tasse dei cittadini e poi pretende giustamente quelcosa in cambio.

Questo scambio di commenti comunque mi fa riflettere su quante energie vengono sprecate da complottisti/catastrofisti/ufisti nel contrastare minacce inesistenti, quando al mondo ci sono problemi ben più gravi e catastrofi ben più probabili ma senza quel qualcosa di "magico" che smuova non dico le persone ma quantomeno le loro dita sulla tastiera.

Paolo l'altro ha detto...

Ciao,
ehi, Turz, scherzavo!

Però se vi capita andate a leggere cosa ha detto BXVI alla FAO, mi pare che contenga ragionamenti interessanti.
Ciao, Paolo.

SirEdward ha detto...

BXVI

Hey, se B16 sembrava un bombardiere, BXVI sembra un alieno del pianeta XDRIXVID.

:D

bX-inorhr ha detto...

Hey, se B16 sembrava un bombardiere, BXVI sembra un alieno del pianeta XDRIXVID.

Mio cognato bX-vibzwk smentisce qualsivoglia parentela col personaggio in questione.

Nodens ha detto...

Turz ha detto...

"Già che ci sono, rilancio con una frecciatina: la Chiesa nei paesi industrializzati porta avanti le istanze di buona parte del capitalismo nostrano, che spinge per un aumento della popolazione (naturale o dovuto all'immigrazione) che porterebbe a un aumento della forza-lavoro e a un rallentamento nella discesa del rapporto lavoratori/pensionati (come avviene negli USA)."

Non e che le cose stiano esattamente cosi.
Il rapporto lavoratori/pensionati e un problema del governo, ed ovviamente dei lavoratori e dei pensionati.
Sara anche vero che il datore di lavoro deve pagare i cosiddetti "contributi" ma essi non diminuirebbero in maniera automatica se il rapporto lavoratori/pensionati migliorasse.
Riguardo all'aumento della forza lavoro mediamente il capitalismo preferisce l'immigrato, perche costa meno, oppure l'outsourcing, che porta il lavoro a casa dell'immigrato e lo paga ancora meno.
Per il lavoro diciamo "Specializzato" il problema maggiore e la formazione di lavoratori nei vari settori.
Anche qui l'aumento di popolazione non serve perche allo stato attuale non diamo una buona formazione alla maggioranza della nostra popolazione.
Qui poi le industrie, se hanno necessita, vanno a fare la spesa sul mercato mondiale del lavoro e qualcuno trovano per cui il problema ritorna ai governi.
Essendo pero il mercato del lavoro, appunto, mondiale, i lavoratori migliori vengono attratti dalle condizioni di lavoro migliori per cui si rischia di formare gente che poi produce altrove.
Questo problema a noi e profondamente alieno ovviamente perche in Italia si fa di tutto per mandare via la gente, ma questa e un altra storia...

Nodens ha detto...

Per cui vediamo se ho capito:
GXXIII piaceva a tutti quanti.
GPI dava problemi per cui l'hanno subito sostituito.
GPII ha fatto storcere il naso hai sostenitori del made in Italy.
Ora stiamo provando BXVI che ha le stesse specifiche di GPII ma e + aggressivo con le relative infiltrazioni.
L'ultima piattaforma rimane la CVII.
Intanto all'estero le cose si muovono.
I sovietici hanno sostituito AII con K e non si curano troppo di B. che ha sostituito C.

Nodens ha detto...

Parlando di religione oggi leggevo di questa per me interessantissima controversia.
In tibet, a parte il dalai lama, vi sono altre cariche in cui la successione viene regolata per reincarnazione.
Con una di queste, il "karmapa", abbiamo due tizi che proclamano di essere la reincarnazione, ognuno con seguaci anche illustri nella comunita tibetana. La controversia ha un che di surreale con richieste di studi forensici per verificare se una lettera nascosta in un medaglione dal precedente Karmapa sia un falso e serissime elucubrazioni sulle profezie dei precedenti Karmapa per vedere a chi meglio si adattano.
La cosa ha anche effeti pratici. Il Karmapa e il capo della + importante setta tibetana ed a lui va l'amministrazione di una serie di beni non indifferente.
http://en.wikipedia.org/wiki/Karmapa_controversy

Paolo l'altro ha detto...

Ciao,
Per cui vediamo se ho capito:
GXXIII piaceva a tutti quanti.
GPI dava problemi per cui l'hanno subito sostituito.
GPII ha fatto storcere il naso ai sostenitori del made in Italy.

In mezzo abbiamo anche avuto PVI, che da vivo non so quanto piacesse (ero troppo giovane!) ma da morto è piaciuto molto di più.

Il mercato del lavoro non direi che sia mondiale, direi che è "nordmondiale": le migrazioni sud-nord restano molto difficili. E dal sud del mondo non ci si muove per condizioni di lavoro migliori, ci si muove per vivere: sono almeno una ventina gli Stati in cui l'aspettativa di vita non arriva a 50 anni (per citare un solo indicatore).

Ehm, quella sui sovietici mi sfugge... Non era MG che ha sostituito YA, e che è stato sostituito da BY? O sono andato troppo tempo addietro?

Ciao, Paolo l'altro.

lucky141 ha detto...

[OT] la famiglia di bX-t14bci si allarga: stamattina sul thread epico è venuto a salutarci il cuginetto bX-t14bci

Nodens ha detto...

Paolo l'altro ha detto...

"In mezzo abbiamo anche avuto PVI, che da vivo non so quanto piacesse (ero troppo giovane!) ma da morto è piaciuto molto di più."

Ah PVI, al momento non lo apprezzavamo abbastanza ma certamente ora lo rimpiangiamo. ;)


"Il mercato del lavoro non direi che sia mondiale, direi che è "nordmondiale": le migrazioni sud-nord restano molto difficili. E dal sud del mondo non ci si muove per condizioni di lavoro migliori, ci si muove per vivere: sono almeno una ventina gli Stati in cui l'aspettativa di vita non arriva a 50 anni (per citare un solo indicatore)."

La politica tenta di rendere difficili le migrazioni dal sud del mondo ma è la solita vecchia storia di Canuto che ordina alla marea di tornare indietro. Puoi avere tutto il potere che vuoi ma non puoi impedire alla natura di fare il suo corso.
Poi il discorso Nord-sud è ormai un po' limitato. Il Messico, l'Argentina ed il Brazile esportano lavoratori specializzati (ne conosco alcuni personalmente).
Se poi ci concentriamo sul cosidetto terzo mondo, ad esempio l'africa subsahariana, sarà anche vero che emigrano per vivere ma ciò non toglie che fanno parte del mercato mondiale del lavoro. Semplicemente essi sono la manovalanza meno specializzata e fanno i lavori che nessun altro vuole fare (spiace dirlo ma è cosi).



"Ehm, quella sui sovietici mi sfugge... Non era MG che ha sostituito YA, e che è stato sostituito da BY? O sono andato troppo tempo addietro? "

Troppo indietro, cerca alla voce Di Mosca, Patriarca. ;)

bX-t14bci ha detto...

A me piaceva troppo Alessio II, altro che Gandalf!

Nodens ha detto...

bX-t14bci ha detto...
"A me piaceva troppo Alessio II, altro che Gandalf!"

Nulla sfugge all'occhio solerte di bX-t14bci!
Il suo arrivo era profetizzato nella sessantaquattresima centuria di puffolotti!
Gli aerei chimici tracciano il suo nome in cielo!
Anche vicino al maniero digitale i segni abbondano! L'erba del giardino stammatina ha formato un Crop circle mentre un buco di "cinque metri, ripeto cinque metri!" è apparso nella siepe!
Anche bX-inorhr il possente non faceva altro che annunciare la sua venuta!
Tremate mortali!

bX-t14bci ha detto...

Ben detto Nodens, ci manca solo la chiosa finale:

MUAHHAHAHAHAH!

bX-p01jus ha detto...

@bX-t14bci:

Ciao fratello!

Nodens ha detto...

La fine è davvero vicina!
I fratelli della distruzione si sono impadroniti del thread epico!
Solo il thread leggendario resiste!
Eravamo stati avvertiti! Molti di noi sono gia scomparsi!
Dov'è finito l'intrepido Usa-free?
E dov'è finito il sagace Turz?
Evidentemente sono stati messi a tacere!
O_O

Paolo l'altro ha detto...

Eravamo stati avvertiti! Molti di noi sono gia scomparsi!
Dov'è finito l'intrepido Usa-free?
E dov'è finito il sagace Turz?
Evidentemente sono stati messi a tacere!


No, li ha rapiti l'ufo di Cagliari, li ho visti io di persona personalmente essere risucchiati verso il cielo.
E in questo momento vedo una macchia scura fuori dalla mia finestra, saranno venuti a prenderm...

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

Sono un Alien.

GRAAAAAAA! ^O^

bX-p01jus ha detto...

Solo il thread leggendario resiste!

Aspetta di arrivare a pagina 22...

MUAHAHAHAHAHAH!

Nodens ha detto...

Ma i due signori delle tenebre hanno rapito tutti i commentatori del thread?

motogio ha detto...

@Nodens

Ma i due signori delle tenebre hanno rapito tutti i commentatori del thread?

Siamo tornati a lurkare, distratti dalla nostra missione primaria dall'indagine sul fake "skiava" e su come Guido l'abbia smascherata :)

Turz ha detto...

O saggio Nodens,
era in corso un convegno del CICAT.

Vittorio ha detto...

...era in corso un convegno del CICAT

Acronimo di?

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

Comitato

Italiano di

Controllo per le

Affermazioni sul

Topless

Vittorio ha detto...

ROTLF

Vittorio ha detto...

Comunque, non era gran che come topless...

bX-hpypgv ha detto...

Parla per te! :-)

Ironman One ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vittorio ha detto...

bx-etc. , un pelo tonda può andare, ma la foto presentata da skiava (assodato che non è lei) è eccessiva...

bX-2libf4 ha detto...

Mah, secondo me è solo un po' troppo alta :-)

L'economa domestica ha detto...

... Ma allora, torniamo ad essere seri o no?
E prima Morena, e poi Skiava... quasi quasi mi invento qualcosa pure io...

bX-uudkv2 ha detto...

Per tornare ad essere seri bisognerebbe riaprire il Thread Epico.

Comunque possiamo ancora scrivere per altre 12 pagine su questo.

Turz ha detto...

Ho trovato una pagina che spiega dettagliatamente i codici bX:
http://tinyurl.com/bX-codes

Se volete dare una mano al Lato Chiaro dei Thread Epici, riempite anche voi il form con il codice bX-t14bci (usa-free, non ce l'ho con te, sto solo cercando di esorcizzare il demonio che ti possiede):

http://tinyurl.com/bX-inorhr

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Devo trovare il modo di visualizzare i commenti come prima, cioè allineati nella colonna di sinistra.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

E' un pò macchinoso ma è una soluzione, sei un genio! :)

Adesso non posso andare sul TE, perchè il link porta al disinformatico NSFW, e se clicco sul mio preferito che linka all'ultima pagina ottengo l'errore bX ;)

Turz ha detto...

Attenzione attenzione!
bX-inorhr, figlio di Pdor, nipote di Kmer, della tribù di STAR™, sede di Agrate Brianza, mi ha concesso, dall'alto della Sua ineffabile magnanimità, di postare sul Thread Epico.

Ora posso condividere con voi questo privilegio:

Link per commentare (firmate i commenti per favore, perché i nick non appaiono)
Link per leggere gli ultimi commenti

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Uhm, io se tento di postare mi becco ancora un bX tra i denti... :D

Turz ha detto...

Uhm, io se tento di postare mi becco ancora un bX tra i denti...

Anch'io, ma che importa?
Sul http://tinyurl.com/threepfeed si vede tutto (tranne il nick, quindi per piacere firma!)

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Uhm, il commento in cui mi gratto per colpa dei bX è il mio, ma sul subito non appariva nel feed: Mistero(C).

Turz ha detto...

Mah, io li vedo subito. Magari il server è in Germania :-)

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Il thread leggendario negletto da 2 giorni? Non ci siamo :|

Turz ha detto...

Sarà un effetto del nuovo layout?

Oppure la crisi economica? (C'è gente che attribuisce qualunque cosa alla crisi, è un po' l'equivalente giornalistico dei complottisti. Prima era colpa dell'euro.)

Nodens ha detto...

Ma guarda qui, e possibile che ogni volta che mi assento per un po' di tempo i vari thread si fermano?
Qui non ci siamo, non ci possiamo mica far fermare da quisquilie come il restyling del sito e la morte del thread epico.
Che poi parlando del thread epico qualcuno tra gli informaticamente dotati sa se e prevista una sua resurezzione? Ho letto che Turz e riuscito a postare ma io seguendo i suoi link ho visto solamente una pagina di codive, sara perche faccio parte del 1% del web che usa chrome...
Cmq come riavviare un thread leggendario...
questo thread, a differenza dell'altro, sembra aver privilegiato commenti diciamo + corposi, dunque abbiamo bisogno di qualcosa da commentare.
Ho pensato.
Ci serve un volontario, una persona intrepida e con grande esperienza in materia, che si sciroppi una qualche trasmissione tipo "mistero" o "boyager" e c'e ne faccia il riassuntino.
Questo volontario, chiamiamolo per comodita "Usa free", cosi dara un contributo fondamentale alla ripartenza del thread leggendario e, conseguentemente, a salvare il mondo dall'apocalisse (come ci spiega il dottor Parnassus in "the imaginarium of doctor parnassus")
Saluti
Nodens
P.S. Lurkers! Lo so che ci siete per cui fatevi sentire!

Turz ha detto...

Io non posso perché in Germania per fortuna non prendo Raidue e Italiauno.

Però potrei deliziarvi con le istruzioni per fare il Danubio (grazie Nodens per la dritta, il "disco" è sparito così velocemente che qualcuno pensa che non sia mai esistito e sia solo frutto dell'immaginazione di quelli che dicono di averlo mangiato).

Quindi se vai su http://tinyurl.com/threepfeed vedi fuffa? Strano.
E se invece vai su http://tinyurl.com/threpicomment e clicchi su "Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)" ?

Pippio ha detto...

interessante!!!attivissimo!!ah a proposito dell'apollo 20??io ho visitato un sito dove si vedeva a chiare lettere che era una superbufala interplanetaria!!magari voi già lo sapete!!ma la monalisa???più che una e.b.e mi sembra una bella gnocca dei cartoni animati tipo TEKKAMAN(ve lo ricordate)scherzi a parte qualcuno mi può illuminare sulla monalisa trov ata sulla luna??(per chi non lo sa Battiston 74 e pippio sono la stessa persona)

Pippio ha detto...

ragazzi!!sonpo tornato chi mi fa un bel riassuntino di cosa state commentando??perchè ho letto un pò i vostri commenti ma,come al solito,non ho capito una sega!!!sapete io ho i miei tempi di connessione!!!scherzi a parte di che si commenta??(pippio e Battiston 74 sono la stessa persona)

Turz ha detto...

E ora perché i commenti sono ridiventati 1918? Erano 1922 stamattina.

Paradossi di bX-inorhr, sempre sia lordato.

Segnalo la nuova versione dei feed del Thread Epico, in attesa che la famiglia bX si decida a levare le tende.

Pippio ha detto...

si Turz sai si fa come i gamberi quà!!!ma almeno dove si commenta??perhè io sono entrato nel gruppo quando si parlava di Obama?ma ora ho perso la strada!!è qui il dibattito?help!!help!!c'è nessuno?

martibell ha detto...

E quindi chiedo: esiste un elenco sistematico delle "singolarità" della sindone, a cui poter contrapporre i test e gli esperimenti che ne dimostrano la replicabilità?

Scusate il ritardo... ecco qua
www.shroud.com/pdfs/doclist.pdf

Pippio ha detto...

noò!!figurati!!pensa che sto parcheggiato in questo blog da stamattina e non ho ancora capito una mazza di quel che state ragionando..il bello e che ho chiesto a Curz o un volontario di farmi un riassuntino?tranquillo nonti bpreoccupare per il ritardo

Turz ha detto...

@Pippio:
Turz ha già fatto un riassunto dei primi 1644 commenti.

Gli ultimi 300 non dovrebbe essere difficile leggerli autonomamente.

Pippio ha detto...

hai ragione Turz!!ma siccome ho anche una vita privata(moglie,lavoro e 3 figlioli)dimmi se ho il tempo di mettermi a leggere tutti i 1922commenti!!il tempo che li ho letti tutti avete già cambiato blog!!!!

Turz ha detto...

Infatti ti sto solo dicendo di leggere gli ultimi 300, ovvero da dove ho linkato in poi.
Dove ho linkato parto col riassunto, quindi puoi partire da lì.

Pippio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nodens ha detto...

mmh
sto risorgendo dalla febbre e vengo qui a vedere le novità ma, ahime, ve ne son poche.
é come se la morte del thread epico ad opera della famiglia BX avesse colpito anche quello leggendario. Affascinante.
Comunque sono stati circa 2000 commenti molto interessanti, con discussioni anche dotte ma comunque divertenti.
Un brindisi virtuale al thread leggendario ed a tutti i commentatori.
Tutte le cose belle prima o poi finiscono.
*mette a posto le sedie e rassetta i tavoli.
*Spegne tutte le luci
*Chiude a chiave la porta
*Si allontana ascoltando "High Hopes" dei Pink Floyd.

don ha detto...

the end

don ha detto...

...magari con i titoli di coda riusciamo ad arrivare a 2000

... o forse anche a 2012, poi sarà la fine di tutto

:D

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Dopo che arriviamo a 2012 saremo rapiti dagli alieni che ci costringeranno ad una maratona di dodici ore di Voyager O_o

don ha detto...

beh, se gli alieni facessero fare contemporaneamente una maratona a Giacobbo con la lettura di tuuuuuuutti i commenti dei due threads Epico e Leggendario, quasi quasi accetterei

:D

motogio ha detto...

@Don

The End

Don un pò più di enfasi:

The End

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Probabilmente Kurtz è diventato Kurtz dopo una maratona di Voyager

l'orrore...l'orrore...

:D

motogio ha detto...

@Usa free

Probabilmente Kurtz è diventato Kurtz dopo una maratona di Voyager

Ritornando un pò seri ma secondo te Kurtz (nel film) è diventato "Kurtz" per colpa dei "kattivi amerikani" e per gl'orrori della guerra o più semplicemente Kurtz è sempre stato "Kurtz" ?

Tradotto: è il "male" che trasforma le persone in mostri o i mostri sono già dentro di noi (in alcuni di noi) e il "male" si limita a farli uscire?

Io sono un fautore del libero arbitrio quindi propongo per la seconda.

don ha detto...

Motogio, questo 'di end' va meglio?

http://www.youtube.com/watch?v=ghAWeGRnVMY

:)

motogio ha detto...

@Don

Stiamo migliorando, ancora un piccolo sforzo e ti sentiremo cantare "Hurt" sotto la doccia ;)

Pippio ha detto...

grandi commenti si!!!ma ora dove si va a commentare????attivissimo illuminaci!!!

motogio ha detto...

@Pippo

Guarda che puoi ancora commentare qui, Nodens non ha chiuso il thread ;)

Nodens ha detto...

motogio ha detto...
@Pippo

"Guarda che puoi ancora commentare qui, Nodens non ha chiuso il thread ;)"

Stavo chiudendo ma rassetando ho scoperti che tutti quanti si erano addormentati sotto il tavoli.
Troppo vino virtuale? ;P

Nodens ha detto...

motogio ha detto...


"Ritornando un pò seri ma secondo te Kurtz (nel film) è diventato "Kurtz" per colpa dei "kattivi amerikani" e per gl'orrori della guerra o più semplicemente Kurtz è sempre stato "Kurtz" ?

Tradotto: è il "male" che trasforma le persone in mostri o i mostri sono già dentro di noi (in alcuni di noi) e il "male" si limita a farli uscire?"

Io dico sempre "comprendo ma non giustifico".
Comprendo perchè comunque l'ambiente, il background, come lo vogliamo chiamare a comunque una certa influenza sulle persone e negarla sarebbe stupido.
Non giustifico perchè credo che noi tutti siamo responsabili delle nostre azioni.
Non tutti quelli che vengono dai quartieri malfamati diventano persone cattive anzi è spesso vero il contrario e se "l'occasione fa l'uomo ladro" io credo che molti di fronte all'occasione siano in grado di rimanere onesti.
Anzi, da un'altro punto di vista, proprio le situazioni "particolari" e "difficili" possono invece essere "feconde".
Fabrizio De Andrè diceva "Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior".

Nodens ha detto...

Un fenomeno per me mysterioso.
Attivissimo ha cambiato il layout del sito.
Ora si deve commentare nella stessa pagina dell'articolo.
Io prima commentavo usando la pagina separata e così, per questo thread, ho salvato la pagina separata tra i preferiti cosi da poterci andare direttamente.
Non so per quale alchimia web ma non solo la pagina separata mi appare ancora, essa mi è ancora atta ad inviare commenti.
Considerando che Attivissimo l'aveva cassata perchè gli rendeva + difficile scovare i troll mi chiedo come sia possibile.

Turz ha detto...

Un fenomeno per me mysterioso.
Attivissimo ha cambiato il layout del sito.
Ora si deve commentare nella stessa pagina dell'articolo.


Mi sa che durante la febbre ti sei perso qualcosa e qualcos'altro.

Considerando che Attivissimo l'aveva cassata perchè gli rendeva + difficile scovare i troll mi chiedo come sia possibile.

Sono pagato da axlman per tacere.

Turz ha detto...

@don:
...magari con i titoli di coda riusciamo ad arrivare a 2000

... o forse anche a 2012, poi sarà la fine di tutto

:D


Oppure a 4400, dopodiché saremo anche qui nelle mani di bX-inorhr.

Tra l'altro, 666 x 6,6066066066066... fa proprio 4400! Sarà un caso? Cialtrobbo™ ci farebbe una delle sue puntate.

@motogio:
Ritornando un pò seri ma secondo te Kurtz (nel film) è diventato "Kurtz" per colpa dei "kattivi amerikani" e per gl'orrori della guerra o più semplicemente Kurtz è sempre stato "Kurtz" ?

Senza ritornare troppo seri: Turz è sempre stato "Turz".

@Nodens:
Qui non ci siamo, non ci possiamo mica far fermare da quisquilie come il restyling del sito e la morte del thread epico.

Eri sempre tu, no? Quindi in realtà te n'eri accorto.

Turz ha detto...

Per chi ha scritto sul Thread Epico:
è possibile commentare senza riuscire a vedere i commenti?

Jein (traduzione tedesca di Nì).
È possibile commentare, vedere i commenti, ma senza riuscire a vedere gli autori dei commenti.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Tradotto: è il "male" che trasforma le persone in mostri o i mostri sono già dentro di noi (in alcuni di noi) e il "male" si limita a farli uscire?"

"Io ho visto degli orrori, orrori che ha visto anche lei, ma non ha il diritto di chiamarmi assassino, ha il diritto di uccidermi, ha il diritto di fare questo, ma non ha il diritto di giudicarmi, e' impossibile trovare le parole .... per descrivere, cio' che e' necessario, a coloro che non sanno cio' che significa l' orrore, l' orrore ha un volto, e bisogna farsi amico l' orrore, orrore e terrore morale sono i tuoi amici, ma se non lo sono, essi sono dei nemici da temere, sono dei veri nemici, ricordo quando ero nelle forze speciali, sembra migliaia di secoli fa, andammo in un campo, per vaccinare dei bambini, lasciammo il campo dopo aver vaccinato i bambini contro la polio, piu' tardi venne un vecchio correndo a richiamarci, piangeva, era cieco, tornammo al campo, erano venuti i vietcong e avevano tagliato ogni braccio vaccinato, erano in un muchio, mucchio di piccole braccia, e .. mi ricordo che ho pianto, pianto come... come una madre, volevo strapparmi i denti di bocca, non sapevo quel che volevo fare, io voglio ricordarlo, non voglio mai dimenticarlo, non voglio mai dimenticarlo. Poi mi sono reso conto, come fossi stato colpito, colpito da un diamante, una pallottola di diamante in piena fronte, e ho pensato .... mio Dio, che genio c'e' in questo... che genio, che volonta' per far questo, perfetto, genuino, completo, cristallino, puro, e cosi' mi resi conto che loro erano piu' forti di noi, perche' loro lo sopportavano, questi non erano mostri, erano uomini, quadri addestrati, uomini che combattevano col cuore, che hanno famiglia, che fanno figli, che sono pieni d' amore, ma che avevano la forza... la forza di far questo...., se io avessi 10 divisioni di questi uomini, i nostri problemi qui, si risolverebbero molto rapidamente, bisogna avere uomini con un senso morale, ma che allo stesso tempo siano capaci di ... utilizzare i loro primordiali istinti di uccidere senza emozioni, senza passioni, senza discernimento ... senza discernimento, perche' e' il voler giudicare che ci sconfigge "

Nodens ha detto...

Turz ha detto...

"Mi sa che durante la febbre ti sei perso qualcosa e qualcos'altro."

Diciamo che non mi sono letto tutti quei thread di commenti.


"Sono pagato da axlman per tacere."

LOL
Povero turz, vedo che c'è stato un bel vespaio.
Se non ti paga abbastanza passa anche tu dalla parte dei grandi antichi!

Nodens ha detto...

Turz ha detto...


"Eri sempre tu, no? Quindi in realtà te n'eri accorto."

Che ero sempre io non si può mai dire.
Non posso mica essere sicuro essere io e se no sono quello che sono allora chi sono? ;P
.
.
.
Scherzi a parte sono sempre io, non ho postato nella mia identità di Kate B.
+ prosaicamente del restyling grafico mi sono ovviamente accorto, dei suoi perchè e per come non ho ancora indagato.
Parlando del restyling sono io l'unico a cui il numero dei commenti dei "superthread" ogni tanto si sballa?
é come se il terreno ci ballasse sotto i piedi.

Nodens ha detto...

Sempre per Turz.
Sarà perchè io uso google chrome ma i link che dai per il continuare a leggere il thread epico mi continuano a dare un paginone enorme in HTML.
é come se Chrome non lo interpretasse e per questo lo leggesse come un file di testo o qualcosa del genere.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"+ prosaicamente del restyling grafico mi sono ovviamente accorto, dei suoi perchè e per come non ho ancora indagato."

Beh, una rinfrescatina ogni tanto ci vuole, e poi Paolo ha oggettivamente poco tempo per seguire un blog del calibro di quello che ha creato,e questo restyling servirebbe:

-a Paolo per espellere più facilmente troll e rompiglioni vari

-a noi utenti perchè non sarebbe più necessario per Paolo attivare la moderazione globale sul blog finchè i suddetti rompiglioni desistano dal loro intento rompiglionesco, che soffoca le discussioni più o meno "live" che avvengono spesso tra noi

Nodens ha detto...

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...


"-a Paolo per espellere più facilmente troll e rompiglioni vari"

Quello che sinceramente mi sfugge, assieme a tante altre cose ovviamente, è come fa Paolo ad avere + poteri con il blog "new style" se poi il blog "old style" è ancora accessibile.
Mi sa che mi tocca leggere i commenti di quell'altro thread.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Quello che sinceramente mi sfugge, assieme a tante altre cose ovviamente, è come fa Paolo ad avere + poteri con il blog "new style" se poi il blog "old style" è ancora accessibile"

Se continui a ribadirlo, non ce la farà! :D

Diciamo che probabilmente spera in una scrematura dei rompiglioni più babbi o più pigri (anche se un vero rompiglione non può essere pigro) :D

Nodens ha detto...

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Se continui a ribadirlo, non ce la farà! :D"


ahhhhhhhhhhhhhh

securiry trough obscurity!
Ed io che credevo che fosse contrario ;P

Pippio ha detto...

no io non mi ero ubriacato di vino virtuale!!mi ero perso!!o meglio mi ero addormentato!!ah grazie allora si commenta qui?nodems magari un pò di vino!!dalle mie parti si privilegia il chianti!!altro chè virtuale!ma io per ora sto sorseggiando il mio montenegro!!ah datemi tempo perchè ho seguito i consigli di Kurz e sto leggendo i vostri 30commenti più recenti!!prima di rispondervi con delle pistolate è meglio che faccio un pò di cultura!!ma ci sono io sono qui!!!!

Nodens ha detto...

Pippio, perpiacere, lo so che anche i miei post non sono un capolavoro di leggibilità ma prima che le mie orbite esplodano nel tentativo di leggere i tuoi post, puoi andare a capo ogni tanto?
E se diminuissi il numero di punti esclamativi faresti un'altra cosa gradita.

Pippio ha detto...

no non sono i tuoi blog una frana sono io che
sono un disastro a scrivere!!
ok!!va meglio ora?

Pippio ha detto...

ragazzi chi ha voglia di tirare fuori
un bel commento?ma un commento forte come
quello precedente di Obama! ma secondo voi
Billy Rian dovrebbe chiedere scusa per la
bufalata commessa??

markogts ha detto...

Ma... 506 commenti? Non erano di più?

Rian? E chi è costui?

markogts ha detto...

Adesso segna 1947....

axlman ha detto...

Ragazzi, io non so più come dirlo: negli articoli con più di 200 commenti, Blogger da un po' sballa il conteggio dei commenti e certe volte li mette pure nell'ordine sbagliato.

È inutile continuare farlo notare: il problema è noto sia a Paolo e a me, che non possiamo farci niente, sia a Blogger, che si spera prima o poi risolverà.

markogts ha detto...

Sì sì, mica mi lamentavo... commentavo stupìto :-)

Quindi questo thread funziona ancora, mentre l'epico è ancora sotto sequestro da bx-nohr?

Pippio ha detto...

si mi sa che anche a me!!!c'è qualcosa
nel conteggio che non torna!va bè..
comunque chi nha un argomento brillante da commentare??

Camicius ha detto...

ho finito ora una maratona di due giorni per leggere tutti i messaggi. Complimenti a tutti i commentatori, sono stati molto interessanti, sia quelli dei credenti che dei non credenti (anzi, siccome io sono credente, soprattutto quello dei non credenti). Ne approfitto per salutare don Tonino, che ho conosciuto in occasione del terremoto del 97, quando nel 99 siamo andati a trovarlo fin da Edolo!!!
Grazie ancora a tutti
Andrea a.k.a. Camicius

Turz ha detto...

Diciamo che probabilmente spera in una scrematura dei rompiglioni più babbi o più pigri (anche se un vero rompiglione non può essere pigro) :D

A parte Pigrissimo :-D

Pippio ha detto...

mah??a parte i miei figlioli,ma a casa
del rompicoglioni me lo danno uguale!eppure sono sempre a giro!tra mi moglie,i miei soceri,nipoti e figlioli,pure il mio labrador Cesarino?ditemi voi?sto messo di nulla!!

Turz ha detto...

Per chi non ha ancora visto il prossimo aspirante Thread Leggendario (per il quale ancora non esiste un nome ufficiale), ecco il link.

Da notare che ogni Thread Epico ha come fulcro discussioni in campo religioso. Ne consegue che prima o poi si parla di crociate (oltre che di nazismo), pertanto proporrei un'estensione della Legge di Godwin, che chiamerei Corollario di Bartezzaghi.

Nodens ha detto...

Turz ha detto...
"Per chi non ha ancora visto il prossimo aspirante Thread Leggendario (per il quale ancora non esiste un nome ufficiale), ecco il link."

Potresti chiamarlo anche thread religioso ;P
CMq ne deve fare ancora di strada. Fino alla seconda pagina ci arrivano tutti.

Turz ha detto...

Però ha già superato il Test di Godwin e quello di Bartezzaghi, quindi promette bene :-)

motogio ha detto...

CMq ne deve fare ancora di strada. Fino alla seconda pagina ci arrivano tutti.

In effetti è gia in 29° posizione ed è in rapida ascesa, ma quello sul razzismo è 15 posizioni avanti con 374 commenti.

Ps probabilmente con l'aiuto della "Frau" e di puffolotti guadagnerebbe posizioni più velocemente, ma meglio così ;)

Turz ha detto...

Più che altro ne vedo un altro in ascesa più veloce, anche se manca di quasi tutte le caratteristiche dell'epicizzazione.

Nodens ha detto...

motogio ha detto...

"In effetti è gia in 29° posizione ed è in rapida ascesa, ma quello sul razzismo è 15 posizioni avanti con 374 commenti."

Toh, vi è un qualche sistema per ottenere la classifica dei vari thread che io non conosco?

"Ps probabilmente con l'aiuto della "Frau" e di puffolotti guadagnerebbe posizioni più velocemente, ma meglio così ;)"

Sia ringraziato l'onnipotente (o chi per lui nel caso degli atei)

Nodens ha detto...

Possiamo dare consigli cinematografici?
Ma che importa! Dopo il post numero 1000 si puo fare tutto! ;P
Procuratevi "Coraline" è stupendo, per me è il miglior film dell'anno.

motogio ha detto...

@Nodens

Toh, vi è un qualche sistema per ottenere la classifica dei vari thread che io non conosco?

Basta guardare a destra del thread e scendere sino a:

Articoli più commentati
(tra gli ultimi 500 pubblicati)

È uno dei vantaggi della versione "New Style" ;)

Nodens ha detto...

motogio ha detto...
"Basta guardare a destra del thread e scendere sino a:

Articoli più commentati
(tra gli ultimi 500 pubblicati)

È uno dei vantaggi della versione "New Style" ;)"

Toh allora il new style serve a qualcosa!
grazie per l'info!

Turz ha detto...

Il Thread Teologico è salito in posizione n°21.

Ne ho ovviamente anche la versione Old Age ma me la dovete chiedere in privato perché solo i "signori" possono averla.

Nodens ha detto...

Turz ha commentato:

" Ne ho ovviamente anche la versione Old Age ma me la dovete chiedere in privato perché solo i "signori" possono averla."
O_o
Ma che senza volerlo ho fatto nascere un piccolo meme?

Turz ha detto...

Ma che senza volerlo ho fatto nascere un piccolo meme?

Ti riferisci ai "signori"? :-)

Turz ha detto...

@Nodens:

Mi sa che il vero meme che hai creato è questo :-)

AcarSterminator ha detto...

vincenzo ha commentato:
[...]
Einstein era uno dei fondatori della teoria quantistica ma ne prese le distanze quando si accorse che le sue implicazioni non corrispondevano alla visione del mondo che lui prediligeva e passo gran parte dei suoi ultimi anni a cercare un modo scientifico di confutarla ed era solito uscirsene con affermazioni del tipo "Dio è malizioso ma non gioca a dadi con l'universo" a cui Niels Bohr gli rispose "forse è ora che la smetti di dire a Dio che cosa deve fare con i suoi dadi".


... arrivando ai giorni nostri con la sentenza finale di Attivissimo, che conclude:
[...]
Vero. E in quegli universi non c'è nessuno a lamentarsene, per cui non si viene mai a sapere!

Solo gli universi nei quali le condizioni sono favorevoli alla vita possono sviluppare vita, e quindi avere creature intelligenti che si guardano intorno e dicono "che figata, è fatto su misura per noi!".

Per poi essere disintegrate un istante dopo da un gamma ray burst o dalla supernova vicina o da un asteroide di passaggio.

In altre parole: Dio gioca eccome ai dadi, e quando non gli viene fuori il doppio sei non c'è mai nessuno che glielo può far notare.


;-P

Link al commento del thread epico non raggiungibile per i più o meno noti problemi.

Michele.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Se sti bx si levassero dalle balle...

Turz ha detto...

Continuate a segnalare:
http://tinyurl.com/bX-inorhr

Turz ha detto...

Se sti bx si levassero dalle balle...

Si sono levati.

don ha detto...

proposta a tutti gli interessati (in particolare mi piacerebbe sentire i pareri di Stupidocane e Nodens riguardo ai temi proposti): non so voi, ma faccio un po' fatica a seguire contemporanemente il thread epico, quello leggendario, quello teologico e il nuovo ...ehm... sindonico insieme. perchè non ci troviamo tutti su uno e lo facciamo schizzare a livelli irraggiungibili? :D
tra l'altro metteremmo insieme tutti i commenti, che sono interessantissimi

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Questo commento serve unicamente a rivitalizzare il Thread Leggendario.

Qui è come il maiale, non si butta via niente! :D

Turz ha detto...

Qualche sera fa ho visto "Impero" su La7, che mi sembra a un livello più alto di Boyager & Clistero, almeno non mi è sembrato che dicessero boiate.

Finché si parlava di Costantinopoli, dei riti e cerimoniali bizantini (povero imperatore, che vita faticosa e noiosa!) tutto OK.

Solo una cosa mi ha lasciato un po' perplesso e di questo chiedo lumi agli storici in ascolto, che sul Thread Leggendario pullulano :-)
Diceva VMM che nelle città sotterranee della Cappadocia i cristiani perseguitati vissero per 300 anni sottoterra.
Quel che mi chiedo è: cosa mangiavano?
Ovvero: ci dovrà pur essere stato qualcuno fra loro che, anche nottetempo se necessario, uscisse allo scoperto per coltivare i campi e/o pascolare gli animali. O no?

Epsilon ha detto...

AAAAAAHHHHHH!!!!
Letto!!! Sì!!! Letto tutto anche questo!!!
Ed ora mi tolgo la soddisfazione di postare quello che avevo sulla lingua da giorni :-)

@Hanmar
ANCH'IO! ANCH'IO! Anch'io ho il Philips Brilliance 109P; e ti dirò di più: venivo dal 107P; e ti dirò ancora di più: un giorno avevo chiamato l'assistenza perchè il 107P ogni tanto emetteva delle specie di "lampi" rosa al posto del bianco; molto gentilmente l'addetto mi avvertì di preparare il monitor per il trasporto perchè sarebbe venuto il vettore con uno nuovo in sostituzione (io penso che in realtà fosse refurbished ma è solo una mia supposizione) il che dopo 2 anni di vita non era male; fatto sta che quando sono venuti per lo scambio io non c'ero e mia madre che non ne sapeva niente ha ritirato quello nuovo e non ha ridato quello vecchio; poi è saltato fuori trattarsi di un difetto del cavo VGA per cui mi son ritrovato con due (bellissimi) 107P :P

@ Usa-Free (se non ricordo male)
IO! IO! Io ho la natural keyboard anche se non di Microsoft (Logitech)

@ Motogio
LO SAPEVO! LO SAPEVO! Lo sapevo financo prima di aprire il link che ti stavi riferendo ad Emma Peel: giuro! Sarà perchè è anche la mia preferita (meno male che mia moglie non legge questo blog altrimenti sai dove finisce la focaccia dell'amicizia)

AAAAAHHHHH!!! Ora sì che va meglio (cistite e, forse, prostatite a parte)

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Epsilon, curati mi raccomando!

Per i malanni che hai, non per il fatto che ti sei sciroppatoo tutto il thread! :D

Nodens ha detto...

Turz ha commentato:

"Solo una cosa mi ha lasciato un po' perplesso e di questo chiedo lumi agli storici in ascolto, che sul Thread Leggendario pullulano :-)
Diceva VMM che nelle città sotterranee della Cappadocia i cristiani perseguitati vissero per 300 anni sottoterra.
Quel che mi chiedo è: cosa mangiavano?
Ovvero: ci dovrà pur essere stato qualcuno fra loro che, anche nottetempo se necessario, uscisse allo scoperto per coltivare i campi e/o pascolare gli animali. O no?"

Richiamato da altri thread eccomi qua. ;)
Allora, premettendo che non sono particolarmente esperto di città sotteranee cappadociane...
da quello che ho pututo vedere non è che campassero li tutto il tempo, quando c'era una persecuzione ci si nascondevano ma, andate via le truppe imperiali, uscivano dai loro buchi, un po' come i conigli ;P
Aggiungiamo che non furono loro a costruire quelle città sotteranee ma i Frigi nell'ottavo secolo avanti cristo (sempre a scopo difensivo). Un po' come le catacombe che furono ottenute allargando tunnel che avevano uno scopo originale molto meno nobile.

Turz ha detto...

Aggiungiamo che non furono loro a costruire quelle città sotteranee ma i Frigi nell'ottavo secolo avanti cristo (sempre a scopo difensivo).

Ecco, questo VMM non l'ha detto.

Peraltro, da come ha presentato la cosa, sembra che i cappadociani non vedessero mai il sole. C'è da dire che però non ha mai affermato questo esplicitamente.

Nodens ha detto...

Turz ha commentato:

"Peraltro, da come ha presentato la cosa, sembra che i cappadociani non vedessero mai il sole. C'è da dire che però non ha mai affermato questo esplicitamente."

Come ho gia detto non è che io sia un esperto di quel particolare tipo di città sotterranee ma, logicamente, io cristiano perseguitato mi nascondo sotto terra solo mentre sono perseguitato, cosa che non succedeva proprio tutti gli anni e, anche quando succedeva, non è che l'impero romano poteva tenere una legione stazionata li sopra per troppi mesi di fila. I legionari devono pur mangiare, ed il mangiare costa.

Nodens ha detto...

Proviamo a fare una cosa e vediamo che succede.
Apriamo qui la "Posta di Nodens" ispirata all'ormai celebre posta di Morena solo che invece di spiegarvi quanto è fico portare i tacchi alti vi rispondo a dubbi e curiosità storiche.

Vittorio ha detto...

Nodens comincio con questo (che si lega con i Cappadociani); a me risulta che le guerre del passato non erano come le moderne (esempio: II Guerra Mondiale, dove la guerra cominciò nel 1939 e senza interruzione continuò fino al 1945) ma si interrompevano nei periodi di raccolto, vendemmia, etc.
Risulta pure a te?

markogts ha detto...

Su FB c'è un gruppo di difesa di Catilina. Dice che Cicerone lo accusò ingiustamente. È vero?

Turz ha detto...

Allora il link a pagina 11 potrebbe essere utile:
http://tinyurl.com/thrleg11

markogts ha detto...

Storia recente:

-1898 Maine
-1917 Lusitania
-1941 Pearl Harbour
-1964 Golfo del Tonchino

Sono operazioni LIHOP, MIHOP o non c'è nulla di complottistico dietro?

Turz ha detto...

Pearl Harbor, checché ne dica Luogocomune, mi sembra ampiamente sbufalato qui.

Nodens ha detto...

Vittorio ha commentato:
"Nodens comincio con questo (che si lega con i Cappadociani); a me risulta che le guerre del passato non erano come le moderne (esempio: II Guerra Mondiale, dove la guerra cominciò nel 1939 e senza interruzione continuò fino al 1945) ma si interrompevano nei periodi di raccolto, vendemmia, etc.
Risulta pure a te?"

Wow, che risposta entusiastica! ;)
Allora iniziamo con questa ed andiamo con ordine.
é vero ma solo sino a un certo punto. Indubbiamente se il mio esercito è composto da contadini coscritti ed a casa non c'è nessuno che bada al raccolto quando viene l'inverno sono cavoli amari. Ma il passato non è affatto omogeneo per cui i periodi in cui si andava alla guerra portandosi dietro una consistente percentuale dei propri contadini sono relativamente rari.
Ad esempio i legionari Romani, forse la migliore fanteria mai esistita, avevano un periodo di leva lunghissimo alla fine del quale essi vincevano un appezzamento di terra e diventavano cosi contadini.
Oppure durante il rinascimento Italiano in cui le guerre erano combattute spesso da truppe mercenarie.
Dobbiamo aggiungere che poi, anche nei casi in cui il problema era effettivamente presente, spesso il comandante di un'esercito, se sentiva di stare vincendo cercava di prolungare la campagna militare anche a rischio di una possibile successiva carestia. C'è sempre la possibilità del saccheggio.
Ciò detto va osservato che il periodo in cui di solito non si fa la guerra è l'inverno. Il problema è la logistica. Anche se teoricamente d'inverno potresti portarti tutti dietro perché tanto a casa non c'è niente da fare poi devi cmq in qualche modo arrivare dal nemico e questo d'inverno può essere eccezionalmente difficile. I passi montani sono spesso inagibili, le strade (tranne quelle romane) si tramutano in immense distese si fango in cui affondi sino alle ginocchia, tratti di mare tranquillissimi d'estate possono ingoiare un'armata come se fosse niente. Questo vale anche per le guerre moderne come la seconda guerra mondiale dove le attività belliche rallentavano parecchio durante l'inverno.
Durante la prima poi ci sono state le famose "Tregue di natale", un evento molto poetico di cui mi chiedo sempre perchè non ne hanno fatto un film.

Nodens ha detto...

markogts ha commentato:
"Su FB c'è un gruppo di difesa di Catilina. Dice che Cicerone lo accusò ingiustamente. È vero?"

C'è ne di gente strana al mondo...
Cmq no, non è vero.
Entrando nei particolari con Catilina il problema principale è che le fonti principali su di lui erano i suoi avversari. Tenendo presente questo è quantomeno probabile che non fosse proprio così fetente come scrive Cicerone ma se la domanda è se è innocente della famosa accusa di cospirazione la risposta è no.
Ciò detto ricordiamo però che la politica romana del tempo era tutta così, Catilina non era un'eccezione ma la regola. Le cospirazioni e gli assassini erano all'ordine del giorno in un sistema allo sbando, un sistema su cui finiranno per regnare i signori della guerra (perchè questo sono Pompeo e Cesare).

Nodens ha detto...

Turz ha commentato:
"Allora il link a pagina 11 potrebbe essere utile:
http://tinyurl.com/thrleg11"

Prima che mi rileggo duecento commenti perchè pagina 11?

Nodens ha detto...

markogts ha commentato:
"Storia recente:

-1898 Maine
-1917 Lusitania
-1941 Pearl Harbour
-1964 Golfo del Tonchino

Sono operazioni LIHOP, MIHOP o non c'è nulla di complottistico dietro?"

Allora, nell'ordine.
Il Maine esplode nel 1898 mentre si trovava nella rada dell'Havana. Quest'esplosione, attribuita a "malvagi" agenti nemici causò un'accesa campagna sui giornali a favore di una guerra contro la spagna.
La vere cause dell'esplosione (che sia stata una mina o un'incendio nella caldaia) sono in dubbio ancora oggi.
Ci sono state numerosi inchieste che io sinceramente non ho letto ma l'opinione corrente degli storici è che gli USA non c'entrino niente. Gli Americani erano già coinvolti nella guerra d'indipendenza Cubana e non vi era bisogno di un'autoattentato.
-Lusitania.
Questa è piuttosto semplice. I tedeschi il giorno dopo hanno anche chiesto scusa per cui logica vuole che siano stati loro.
Vi è la questione del carico ma questa è un'altra storia.
- Pearl Harbour
John su crono911 ha trattato l'argomento in maniera piuttosto esaustiva. Cmq in massima parte no. Potremmo sospettare che Roosvelt sapesse ma dato che il buon Franklyn non ha voluto lasciare nessun diario segreto in cui informarci la cosa rimane la.
In generale il problema di questa teoria è che risente troppo del sennodipoismo, il fatto che si siano slavate le portaerei non significa niente perché all'epoca esse erano considerato navi poco importanti.
Poi, diciamolo chiaro e tondo, se quando i Giapponesi attacavano Pearl Harbour gli Americani, preavvertiti, li respingevano, secondo qualcuno l'america non entrava in guerra lo stesso?
_golfo di tonchino
Non ho mai studiato a fondo la materia.
Cmq secondo me in questo caso si, gli USA hanno orchestrato e gonfiato la faccenda.
Anche in questo caso la mia opinione non vale tantissimo dato che è storia troppo recente e non l'ho mai studiata seriamente. ;P
Appena ho tempo mi informo e vi faccio sapere.

Vittorio ha detto...

Durante la prima poi ci sono state le famose "Tregue di natale", un evento molto poetico di cui mi chiedo sempre perchè non ne hanno fatto un film.
Il film l'hanno fatto (anche se non me ne ricordo il titolo) è passato su Sky proprio nei giorni di Natale scorso.
Riguardo il Golfo del Tonchino ho la quasi certezza (l'avevo letto, ma non mi ricordo dove) che non ci fu nessun siluro contro il caccia americano, e che le cannonate di difesa furono contro il nulla.

A proposito

SFROOOOSH

«Meno recenti ‹Vecchi   1801 – 2000 di 2118   Nuovi› Più recenti»