Cerca nel blog

2010/05/19

Si può morire di antiscienza a sedici anni?

Perché si combattono le pseudoscienze e le credenze idiote? Perché la gente ne muore. A sedici anni


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Clara Palomba. Clara. Palomba. Non dimenticate questo nome. Scanditelo bene. Scanditelo ogni volta che incontrate venditori di acque magiche, terapie miracolose e pastiglie curatutto, veggenti a raggi X e tutti quelli che promuovono questo schifo. Clara. Palomba.

Perché Clara è morta a sedici anni a causa della pseudoscienza e dell'ignoranza dei suoi genitori e degli amici che li hanno consigliati. Clara aveva il diabete. Il diabete, non una malattia esotica. Che si tratta benissimo. È morta perché i suoi genitori hanno sospeso le cure mediche che funzionavano e si sono rivolti a una ciarlatana, Marjorie Randolph, detta Maya. Non si sa bene se fosse una naturopata o omeopata o guaritrice o specialista in antroposofia. Importa poco: sono solo parole pompose per imbellettare una cloaca letale di scemenze.

Anche la Randolph è morta. Soffriva di ulcera gastrica e si è curata con le sue stesse stronzate. L'ulcera perforata che si è provocata l'ha fatta crepare di emorragia. Ben le sta. Spero sia stata una morte lenta e dolorosa. No, non ho pietà per i morti. Sono troppo incazzato e comunque non sono un ipocrita. Una deficiente in meno sulla Terra è sempre una buona cosa. Leggete tutti i dettagli nel blog Medbunker di WeWee, che è medico, e ditemi se non v'incazzate anche voi.

A volte mi chiedono perché mi accanisco contro le pseudoscienze. Perché spendo tempo e soldi a sbugiardare ufologi, astrologi, guaritori, sensitivi e chiaroveggenti. Perché sono così acido e tagliente nei miei giudizi. Mi chiedono "Ma che male fa? Sono credenze innocue...".

No. Non sono innocue. Perché tutto questo clima di rifiuto della scienza, del buon senso, della ragione, per abbracciare fantasie esoteriche gestite da una manica d'incoscienti e pubblicizzate da uno stuolo d'irresponsabili è quello che ha generato due imbecilli come i genitori di Clara e quegli altri imbecilli dei loro amici che hanno dato il consiglio di rivolgersi alla ciarlatana. Il processo a carico dei genitori, Dario Palomba ed Elisabetta Ontanetti, è terminato ieri, a due anni di distanza dalla morte di Clara, con la condanna per omicidio colposo aggravato per entrambi.

A tutti quelli che pubblicano oroscopi, vendono macchinette che producono acqua miracolosa, vanno in TV a parlare di alieni stupratori e di piramidi friulane, rifilano braccialetti per migliorare le prestazioni sportive, propinano pastigliette che contengono il nulla cosmico, diagnosticano le malattie guardando l'aura, a tutti quelli che dicono che la medicina è un grande complotto delle multinazionali e le cure mediche si possono sospendere e sostituire con parole magiche, talismani e pozioncelle, dico solo questo: Clara Palomba.

Voi, tutti voi ciarlatani e seminatori di paccottiglia, avete contribuito a uccidere una ragazzina di sedici anni. Possa il suo nome perseguitarvi per sempre. Io non vi darò il lusso di dimenticarlo.

2.029 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1801 – 2000 di 2029   Nuovi›   Più recenti»
Elena (quella del 3D epico) ha detto...

@Fozzillo
I fenomeni religosi che non rientrano nel premio di Randi sono quelli oggettivamente non documentabili, tipo la trasustanziazione o l'assunzione in cielo della Madonna.
Le guarigioni sono documentabili, solo che non si sa perché o come si verifichino.

Turz ha detto...

@Fozzillo:
È assurdo ipotizzare che un fenomeno sia contemporaneamente reale e non osservabile.
Questa assurdità è comune a tutte le pseudoscienze, dall'astrologia alle medicine alternative.


È il famoso Drago Invisibile di Sagan.

Fozzillo ha detto...

È il famoso Drago Invisibile di Sagan.

O l'ancora più famoso unicorno petomane di Attivissimo :-)

W.B. ha detto...

@fozzillo
hai qualche dato da citare?

Sir William Barrett, Membro della Royal Society
Sir Oliver Lodge \\
Sir William Crookes \\
Prof. Hyslop, Professore di Logica presso la Colombia University.
Alfred Wallace, Sir Arthur Conan Doyle, Sir Phillip Lodge, Arthur Findlay, Camille Flammarion, il Dott. Baraduc, Il Prof. Richet, Guglielmo Marconi, F.W. Myers, il Prof. William James e il Dott. Carrington che, a seguito di indagini, hanno accettato la possibilità della sopravvivenza alla morte.

ti segnalo un articolo diretto proprio a questo sito e a gente come voi, un po' lungo ma zeppo di citazioni su questo argomento:
http://www.automiribelli.org/?p=60

Fozzillo ha detto...

Perché [le guarigioni inspiegabili] succedono davvero e ce ne sono molte di perfettamente documentate.

Non mischiamo scienza e religione, dove sarebbero queste documentazioni perfette?

Inoltre così stai insultando inutilmente il "premio Randi", dicendo che accetta tutte i fenomeni paranormali tranne quelli veri. Un po' alla "ti piace vincere facile, eh?"

Stai forse insinuando che la scienza ignori volutamente alcuni fenomeni "perfettamente documentati" solo perché andrebbero a vantaggio della "concorrenza"?

È proprio questo l'atteggiamento che si critica in questo post, l'atteggiamento che contribuisce a creare un clima di rifiuto della scienza, basato sull'idea che questa sia "di parte" e che finga di non vedere ciò che potrebbe smentire i suoi "dogmi".

La comunità scientifica non ha nessuno strumento per negare un fenomeno perfettamente documentato, la realtà non viene messa ai voti o sottoposta all'approvazione di una giuria scientifica arbitraria, le prove documentate sono sufficienti e necessarie.

Turz ha detto...

@W.B.:
Rispondo alla domanda 2) al posto di Paolo:
Come mai culti come Scientology, i Raeliani, i Damanhur e tanti altri, vengono lasciati liberi di agire, in alcuni casi persino delinquere e di raccontare tutte le stronzate di questo mondo [...]?

Veramente qui parliamo male anche di questi culti. In particolare, nello storico giorno in cui coniò il termine "sciachimisti", Paolo scrisse:

Non c'entra nulla, è semplicemente un luogo che ha offerto uno spazio d'incontro per parlare d'informatica, gli orientamenti personali dei partecipanti sono irrilevanti. Me l'avesse offerto una libreria specializzata in geologia degli idrocarburi o in uncinetto, avrei accettato comunque.

Avrei fatto un'eccezione se fossero stati neonazisti, sciachimisti o scientologi, pero' :-)


Più chiaro di così...

Fozzillo ha detto...

W.B.
Che bell'elenco di nomi!

E dove sarebbero le prove scientifiche delle cose che affermano?

Accusi la scienza di sostenere delle "credenze" in base ad un principio di autorità, e per prova porti nomi di persone che hanno espresso dei giudizi, senza alcuna prova, che ritieni validi solo per l'autorità che tu attribuisci a quelle persone.

Proiezione?

Cominciamo dal primo:
Sir William Barrett, Membro della Royal Society

“Sono assolutamente convinto del fatto che coloro che una volta vivevano sulla Terra possono comunicare e comunicano con noi. È quasi impossibile riuscire a trasmettere agli inesperti un’idea adeguata della robustezza e della quantità delle prove accumulate”

possiamo vedere questa quantità di prove robuste?
Non saranno tali solo per gli "esperti"?

Il secondo,
Prof. Hyslop, Professore di Logica presso la Colombia University.

“Ho parlato con mio padre, mio fratello, i miei zii (defunti)… Qualunque sia il potere soprannaturale che vogliamo attribuire alle personalità secondarie della (medium) S.ra Piper, sarebbe difficile farmi credere che queste siano riuscite a ricostruire in maniera così completa la personalità mentale dei miei parenti defunti…”

Stai dicendo che la scienza non è corretta perché non appoggia le impressioni e le convinzioni di qualcuno?
Lo vuoi capire che la scienza non ha niente a che fare con le impressioni e le convinzioni di chiunque?

Ci vogliono le PROVE, se vuoi denigrare la scienza devi PROVARE che una legge scientifica sia basata sul pregiudizio, o che le prove verificate che smentiscono una teoria siano rifiutate dogmaticamente.

Gwilbor ha detto...

Possibile che i commenti decollano solo in caso di troll?

Effettivamente un problema c'è. C'è una grossa sovrapposizione negli effetti fra i troll più evoluti e i complottisti più incalliti. Prendi per esempio le scie chimiche: bisogna crederci al 100% per propagandare una cosa del genere, neanche il più geniale dei troll sarebbe riuscito a creare qualcosa di così folle!

W.B. ha detto...

@Fozzillo
ho detto che sono stati dimenticati, e se leggi l'articolo che ho postato mi sembra di ricordare alcune precisazioni in merito ad esperimenti..
non ho molto tempo ora ma vedo di rileggerlo o cercarne di migliori. Vivere nell'illusione che il sistema sia perfetto, e che le voci fuori dal coro non esistano è fideistico. non voglio aggiungere cose alle quali le orecchie delle persone di questo blog sono impermeabili, sarà faticoso ma ti porto qualcosa.

W.B. ha detto...

@fozzillo
ho riletto l'articolo.. effettivamente alla fine c'è una corposissima bibliografia, potresti iniziare da lì, direi.

W.B. ha detto...

@fozzillo
io non denigro la scienza. io la amo. la adoro.
odio lo scientismo e il positivismo orbo, che sono cose ben diverse dalla scienza, molto più simili alla follia della fede.

Elena (quella del 3D epico) ha detto...

@Fozzillo
Mi sono letta il regolamento del premio Randi. Per riscuotere il premio, bisogna produrre il fenomeno paranormale sotto il controllo di esperti. Non serve a niente portare la documentazione di eventi passati. Quindi le guarigioni miracolose sono escluse perché nessuno può prevederle o produrle a comando.

Anonimo ha detto...

Su su, che fra poco inizia il fine settimana, e i folletti se ne vanno, per tornare... lunedì. :-(

Elena (quella del 3D epico) ha detto...

@Fozzillo
La scienza non ignora e non finge di non vedere le guarigioni inspiegabili. Molto semplicemente, non ha, almeno per ora, nulla da dire su un fenomeno che si presenta imprevedibilmente e senza spiegazioni razionali, neppure ipotetiche.

martinobri ha detto...

Alfred Wallace, Sir Arthur Conan Doyle, Sir Phillip Lodge, Arthur Findlay, Camille Flammarion, il Dott. Baraduc, Il Prof. Richet, Guglielmo Marconi, F.W. Myers, il Prof. William James e il Dott. Carrington che, a seguito di indagini, hanno accettato la possibilità della sopravvivenza alla morte.

Don't feed the troll... don't feed the troll... don't feed the troll...

martinobri ha detto...

Molti dei miracoli attribuiti a Wojtila, comunque, sono conversioni improvvise e altre cose simili, che neppure la Chiesa considera sufficientemente verificabili da essere prese in considerazione per le cause di beatificazione.

Piccola correzione: per essere preso in considerazione in una causas di beatificazione, si deve trattare di miracolo in senso stretto, ovvero un fatto oggettivo e senza spiegazione razionale. Se si tratta di una guarigione, deve essere (cito a memoria) "inspiegabile, rapida e definitiva".

Parlando in generale, non sono un cacciatore di miracoli, anche perchè vedendo la Chiesa dall'interno, noto che alcuni (non tutti) sono troppo disposti dar credito a certe cose solo perchè sono in accordo con ciò che già credono. Fatta però una robusta e razionale scrematura di tutto ciò che si dice, rimangono alcuni fatti (pochi) che fanno aggrottare le sopracciglia. Non dico che debbano essere veri per forza, però danno da pensare. Oltre a quello citato, mi colpisce in particolare (perchè i genitori li conosco e so che gente è) questo:
http://tinyurl.com/36p8473

ha detto...

Per Accademia dei pedanti:
Hai scambiato i versi di due strofe:
"Mangia libri di cibernetica,
insalate di matematica,
e a giocar su Marte va".
Eh, che ci vuoi fare, a quest'età la memoria vacilla :-)

Fozzillo ha detto...

ho detto che sono stati dimenticati, e se leggi l'articolo che ho postato mi sembra di ricordare alcune precisazioni in merito ad esperimenti..

Che avevi detto? Te lo ricordo:
come lo è certa parte della scienza volutamente dimenticata, che la gamma dei fenomeni fisici ha in se una piccola parte di misteri sfuggenti alla catalogazione e all'indagine. Non per questo bisogna per forza far finta che non esista.

Ci sarebbe una certa parte della scienza volutamente dimenticata e che bisogna per forza far finta che non esista.

ho detto che sono stati dimenticati

Io direi che non sono nemmeno stati presi in considerazione per la completa mancanza di argomenti scientifici.
Le opinioni degli scienziati non contano niente, solo le prove.

Vivere nell'illusione che il sistema sia perfetto, e che le voci fuori dal coro non esistano è fideistico. non voglio aggiungere cose alle quali le orecchie delle persone di questo blog sono impermeabili, sarà faticoso ma ti porto qualcosa.

Questo blog accetta qualsiasi affermazione supportata da prove.

Le "voci", che siano dentro o fuori dal coro NON CONTANO NIENTE, hai un'idea sbagliata della scienza. L'insieme delle teorie scientifiche non dipende da quello che credono gli scienziati, na dalle prove.
Tu sei "contro" perché secondo te la scienza non appoggia quello in cui crede ma appoggia solo quello che vuole lei.
Se non porti prove di quello che dici smetti di dire queste panzane.

DEVI PROVARE CHE CI SIA ALMENO UNA TEORIA SCIENTIFICA NON SUPPORTATA DA PROVE MA SOLO DAL "CREDO" DEGLI SCIENZIATI.

Quello che è fideistico è il ritenere che delle "voci" non supportate da prove possano essere considerate scientifiche.

La scienza è AFFIDABILE proprio perché pretende le prove.

ho riletto l'articolo.. effettivamente alla fine c'è una corposissima bibliografia, potresti iniziare da lì, direi.

Diresti male, comincia tu da lì prima di fare affermazioni per fede.

odio lo scientismo e il positivismo orbo, che sono cose ben diverse dalla scienza, molto più simili alla follia della fede.


Se è vero, perché continui a sostenere teorie che non sono sostenute da prove ma solo dalla fede che ci riversi?

martinobri ha detto...

Don't feed the troll...

Fozzillo ha detto...

Elena,
La scienza non ignora e non finge di non vedere le guarigioni inspiegabili. Molto semplicemente, non ha, almeno per ora, nulla da dire su un fenomeno che si presenta imprevedibilmente e senza spiegazioni razionali, neppure ipotetiche.

Ma abbiamo la certezza che questo fenomeno esista?
Perché non si manifesta mai in maniera chiara ed innegabile?

Mai una guarigione istantanea durante una TAC, mai un arto mutilato che ricompare, ma sempre guarigioni dubbie che sia possibile attribuire a diagnosi errate o che possano rientrare nella casistica (documentata scientificamente) di remissioni spontanee.

Si accusa la medicina di sbagliare le diagnosi e causare la morte dei pazienti, ma quando la guarigione sarebbe soprannaturale non si dubita mai della diagnosi medica, due pesi e due misure.

Anche a te, con tutto il rispetto, basta parlare genericamente di casi documentati, se vuoi sostenere questa tesi devi portare le documentazioni stesse.

zio Feng ha detto...

@Fozzillo

DEVI PROVARE CHE CI SIA ALMENO UNA TEORIA SCIENTIFICA NON SUPPORTATA DA PROVE MA SOLO DAL "CREDO" DEGLI SCIENZIATI.

La `teoria delle stringhe` mi sembra proprio una di queste.

Fozzillo ha detto...

Hai ragione martinobri, DFTT, ma con l'opzione paletto.

Finché W.B. non dimostra l'esistenza di teorie scientifiche non supportate da prove, avvalorando la sua idea di scienza fideistica e dogmatica, eviterò di rispondere al discorso che continua a riproporre invariato da diversi commenti.

zio Feng ha detto...

Fozzillo:

Mai una guarigione istantanea durante una TAC, mai un arto mutilato che ricompare, ma sempre guarigioni dubbie che sia possibile attribuire a diagnosi errate o che possano rientrare nella casistica (documentata scientificamente) di remissioni spontanee.

Perche` dubbie?
Non credo che i casi dubbi possano essere considerati miracoli, ma appunto solo quelli inspiegabili.

Tra questi mi pare di aver sentito il caso di una donna senza retina che ha cominciato a vedere (pur continuando a non avere la retina) questa non e` propriamente una remissione spontanea.

martinobri ha detto...

Ma abbiamo la certezza che questo fenomeno esista?
Perché non si manifesta mai in maniera chiara ed innegabile?

Mai una guarigione istantanea durante una TAC, mai un arto mutilato che ricompare, ma sempre guarigioni dubbie che sia possibile attribuire a diagnosi errate o che possano rientrare nella casistica (documentata scientificamente) di remissioni spontanee.

Si accusa la medicina di sbagliare le diagnosi e causare la morte dei pazienti, ma quando la guarigione sarebbe soprannaturale non si dubita mai della diagnosi medica, due pesi e due misure.

Anche a te, con tutto il rispetto, basta parlare genericamente di casi documentati, se vuoi sostenere questa tesi devi portare le documentazioni stesse.


Non vorrei aprire un nuovo fronte... ma ho postato due casi abbastanza solidi.
Comunque, ammettiamo pure che sia vero quello che dici, che cioè non vi sono casi indiscutibili (ho i miei dubbi, ma non importa): sarebbe comunque coerente col metodo di Dio per rivelarsi al mondo, che lascia sempre uno spazio alla libertà dell'uomo, che può quindi decidere che posizione assumere. Se ci fosse un fatto che dimostra (in senso proprio) che Dio esiste, l'uomo non sarebbe più libero. Invece così, con questa penombra, c'è lo spazio perchè la sua intelligenza, la sua energia nel mettersi in moto per capire di più, la sua libertà, in una parola la sua umanità, possa agire.

Fozzillo ha detto...

zio Feng,
La "teoria delle stringhe" è un ottimo esempio.

Per cominciare è basata su dati sperimentali, mira a spiegare fenomeni reali con l'IPOTESI delle stringhe.

Non si tratta di una teoria ma di una ipotesi che non è confermata nè falsificata.

Non gode dell'appoggio di tutta la comunità scientifica e mostra bene come la scienza resti sempre apera a qualsiasi possibilità, se CONCRETA.

Se né io né tu siamo in grado di capirla, non possiamo che affidarci al giuduzio degli esperti, che possono darci modo di capire su che basi si fonda.

Se invece sei in grado di falsificare la teoria con una tua interpretazione dei dati sperimentali fatti avanti, ti aspettano premi e fama.

Ah, "mi pare di aver sentito" non è un argomento valido a provare o confutare alcunché.

Fozzillo ha detto...

martinobri,
la fede non si può provare, e finché non sconfina nella scienza, è del tutto legittima.

Esistono delle guarigioni "misteriose", ma per poter dire che sono di causa divina ci vorrebbero le prove.

Quindi non facciamo l'errore di usare la mancanza di prove per confermare le proprie credenze.
Nessuno può dirti che cosa credere, la libertà di credo è inalienabile, ma non include l'obbligo per la scienza di esprimersi in mancanza di prove per rispettare il credo di chiunque.

martinobri ha detto...

Esistono delle guarigioni "misteriose", ma per poter dire che sono di causa divina ci vorrebbero le prove.

Quindi non facciamo l'errore di usare la mancanza di prove per confermare le proprie credenze.


E' ben quel che ho detto.
Nice to agree with you (è giusto?)

W.B. ha detto...

@Fozzillo
vuoi la regina delle teorie, asunte a fede dalla maggior parte dei positivisti?
il Darwinismo.
Certamente sarà l'unica teoria che rappresenta in modo credibile l'evoluzione, ma di per sè gode di ben poche prove.

theDRaKKaR ha detto...

ma di per gode di ben poche prove.



è vero, comunque, i fossili sono stati messi lì da dio per mettere alla prova la nostra fede

Domenico_T ha detto...

è vero, comunque, i fossili sono stati messi lì da dio per mettere alla prova la nostra fede.

Bill Hicks? :D

martinobri ha detto...

Certamente sarà l'unica teoria che rappresenta in modo credibile l'evoluzione, ma di per sè gode di ben poche prove.


Rimandato in Biologia

W.B. ha detto...

@Fozzillo
credo proprio che non riusciamo a capirci: secondo te non esistono anche solo le lobby che controllano brevetti e ricerca.. è tutto alla luce del sole, infatti questo è il migliore dei mondi possibli.
se ti sevono le "prove" anche per questo..
vivi pure nella convinzione che è un mondo giusto, ove nessuno specula e manovra.

W.B. ha detto...

dagli errori del darwinismo al creazionismo integralista ce ne passano di cose..
mmmmmm

Fozzillo ha detto...

"Darwinismo"?
Ma come ti è venuta?

La risposta più corretta l'hai già avuta,

Rimandato in Biologia

non saprei esprimere meglio il concetto.

Fozzillo ha detto...

dagli errori del darwinismo al creazionismo integralista ce ne passano di cose..
mmmmmm


Questa è incomprensibile.

Leggiti "l'origine delle specie", troverai in Darwin uno scienziato geniale, PRUDENTISSIMO, la sua teoria include solo fatti verificati, su cui aveva ragionato per anni.
Di intuizioni esatte ne aveva avute tantissime, ma non le include per onestà scientifica.

Fozzillo ha detto...

secondo te non esistono anche solo le lobby che controllano brevetti e ricerca.. è tutto alla luce del sole, [bla bla bla] che è un mondo giusto, ove nessuno specula e manovra.

E dove avrei detto queste cose?
Cosa c'entra questo "discorso" con ciò di cui discutevamo?

Stavamo parlando di una "certa scienza" che non considera le "voci fuori dal coro".

John Wayne jr. ha detto...

Cosa c'entra questo "discorso" con ciò di cui discutevamo?

Stavamo parlando di una "certa scienza" che non considera le "voci fuori dal coro".


"Troll [,,,]è detto un individuo che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi"

W.B. is definitely a troll.

Anonimo ha detto...

Gli altri folletti almeno durante il fine settimana sono assenti. Lui no: evidentemente le lucine misteriose sopra il sobborgo di İstanbul e i fatti misteriosi di Canneto, frazione di Caronia, non gli bastano più.

Fozzillo ha detto...

Mah, sono sicuro che W.B. non vuole fare il troll, è sinceramente interessato e convinto di quello che dice.

Deve solo affinare la sua tecnica di discussione, evitare di offendersi, non buttare troppa carne al fuoco e non fare salti logici.

Paletti, possono essergli utili, ancora deve nominare una teoria scientifica che rifletta l'immagine di una scienza dogmatica e di parte.

Può anche trovare l'opposto, una teoria rifiutata dalla scienza pur soddisfacendo le esigenze del metodo scientifico.

W.B. ha detto...

@fozzillo
è faticoso, davvero con 39 di febbre rileggere e dare il senso voluto alle mie affermazioni.. faccio fatica a trovar quel che cerco.
er adesso ti lascio questo ;D
http://www.youtube.com/watch?v=jKTG05rw2iw&feature=related

W.B. ha detto...

@fozzillo
ti ho risposto già 3 volte, e per 3 volte ho cancellato la risposta... non ne esco così, è difficilissimo dimostrare quello che intendo esprimerti, ma non mi arrendo ancora. se sparisco ogni tot e per riposare il cervello visto che oltre alla febbre devo anche lavorare.

theDRaKKaR ha detto...

39 non è proprio una temperatura con cui scherzare

diciamo che sopra i 38 la febbre è comunemente fastidiosa e sopra i 39 è oggettivamente dannosa... wewee mi corregga se sbaglio... mio consiglio è che ti metti a riposare.... e senti il tuo medico se domani ce l'hai ancora..

Faber ha detto...

martinobri #1831
Se ci fosse un fatto che dimostra (in senso proprio) che Dio esiste, l'uomo non sarebbe più libero.


1. mi sembra un postulato fondato su nulla: hai prove che ne facciano un teorema, anziché un postulato?
2. codesta affermazione è contraria alla fede cattolica (anatema! :-) ): la casta meretrix insegna che sia Lucifero & soci sia i primi uomini erano liberi e avevano esperienza diretta dell'esistenza di Dio, cosa che non ha impedito agli uni e agli altri di fare di testa propria (link).

Invece così, con questa penombra, c'è lo spazio perchè la sua intelligenza, la sua energia nel mettersi in moto per capire di più, la sua libertà, in una parola la sua umanità, possa agire.

Invece così, con questa penombra, c'è lo spazio perché la casta sacerdotale possa arrampicarsi sui vetri, affermare tutto e il contrario di tutto e arraffare la pagnotta a spese dei sudditi o gregge di ovini che dir si voglia (contrapposto ai pastori, detentori e dispensatori della Verità).
Alcuni esempi:
- non azzardatevi a benedire i vostri bambini: le benedizioni sono esclusiva del clero (qualche concessione c'è anche per i diaconi: contropartita dell'avere teoricamente appeso i testicoli al chiodo?)
- masturbazione: carota 2352 capoverso "è peccato mortale, ma io speriamo che me la cavo" e bastone "se in confessione taci di esserti masturbato da bambino, sarai dannato come la figlia del re Anguberto"
- rapporti sessuali: "l'atto sessuale deve avere posto esclusivamente nel matrimonio; al di fuori di esso costituisce sempre un peccato grave ed esclude dalla comunione sacramentale" (2390). Traduzione dal curial-burocratese: "è peccato mortale e andrete all'inferno"
- battesimo: bastone 563 "inferno garantito per i bambini morti senza battesimo" e carota 1261 "dai che Dio è un buon uomo".

Se Dio fosse il farabutto sadico predicato dai pedofili bianco, rossi e neri, spererei di potergli sputare negli occhi, prima di essere spedito all'inferno a calci nel deretano (premio d'ogni sacrifizio umano).
(Spero che Dio, se esiste, sia come lo descrive Vito Mancuso).

John Wayne jr. ha detto...

Se Dio fosse il farabutto sadico [...]spererei di potergli sputare negli occhi

Stacca il numerino e aspetta il tuo turno! ;-D

martinobri ha detto...

1. mi sembra un postulato fondato su nulla: hai prove che ne facciano un teorema, anziché un postulato?

Non è nè un teorema nè un postulato; è una opinione, la mia.
Come tutto quel che segue sono opinioni, le tue.

Antonio ha detto...

Ma perché in ogni post in cui si arriva ad un numero consistente di commenti viene tirata in ballo la religione?

Mi sembra chiaro che i miracoli non rientrano nei casi del premio Randi. I miracoli sono un modo di manifestarsi dell'amore di Dio, non le prove dell'esistenza di Dio. Se venissero prodotti a comando, sarebbero la testimonianza dell'esistenza di Dio, ciò è in contrasto con quanto riportato nel Nuovo Testamento.

Chiuso questo punto non vedo perché continuare a discutere di religione scadendo nei soliti luoghi comuni triti e ritriti (preti pedofili e/o che si arricchiscono alle spalle degli altri, ecc.). Ricordo a tutti che la Chiesa non impone niente, nessuno è obbligato a essere Cattolico. Non vanno bene i precetti? Non li seguite, che fastidio da se altra gente li segue?

BABA FREAK ha detto...

ne uccide+la mala sanità,ma non vengono condannati...errori avvengono da tutte le parti

John Wayne jr. ha detto...

ne uccide+la mala sanità,ma non vengono condannati...errori avvengono da tutte le parti

Siamo passati direttamente dall'inverno all'estate.

Non si arriva più alla fine del mese.

Girano la giacca ma alla fine a comandare son sempre quelli.

plin!

Ecco, siamo arrivati al mio piano.
Io scendo qui.

Turz ha detto...

@Antonio:
Ma perché in ogni post in cui si arriva ad un numero consistente di commenti viene tirata in ballo la religione?

God Wins Law?

In realtà la domanda da porci è quella inversa: ma perché in ogni post in cui viene tirata in ballo la religione si arriva a un numero consistente di commenti?

Domenico_T ha detto...

Antonio,

I miracoli sono un modo di manifestarsi dell'amore di Dio, non le prove dell'esistenza di Dio.

Un secondo, non ho capito. E' come se io ricevessi un regalo da un mio amico. Questo regalo rappresenta (evitando ipocrisie) l'affetto che questo amico ha per me. Non dimostra però che il mio amico esiste? E chi me lo fa il regalo allora?
Come può un miracolo dimostrare l'amore di Dio ma lasciare un punto interrogativo sulla sua esistenza?

Ricordo a tutti che la Chiesa non impone niente, nessuno è obbligato a essere Cattolico. Non vanno bene i precetti? Non li seguite, che fastidio da se altra gente li segue?

L'argomento è stato già sviscerato in non so quale thread. La Chiesa non mi obbliga ad essere cattolico ma cerca di far diventare leggi i propri precetti (matrimoni gay?) "obbligando" quindi i non cattolici a seguire precetti cattolici.

Camicius ha detto...

La Chiesa non mi obbliga ad essere cattolico ma cerca di far diventare leggi i propri precetti (matrimoni gay?) "obbligando" quindi i non cattolici a seguire precetti cattolici.

Nelle nostre democrazie vige il potere della maggioranza (degli eletti).
Se la maggioranza (degli eletti) ritiene che i precetti cattolici diventino leggi dello stato, lo diventano. Che piaccia o no.
Se non piace è necessario rivedere l'idea di Stato che uno ha in mente, oppure scegliere di vivere in uno stato dove la maggioranza delle persone la pensa in maniera più simile a lui...

Danilo Salvadori ha detto...

@Camicius:
Nelle nostre democrazie vige il potere della maggioranza (degli eletti).

Non è del tutto vero. Alcuni diritti sono sanciti dalla costituzione e, in parte non possono essere modificati ne' soggetti ad alcuna revisione, in altra parte possono essere modificati solo con larghissima maggioranza di entrambe le camere.

E comunque la logica democratica difende i diritti delle minoranze, non impone il volere della maggioranza. Il ragionamento per il quale "siamo in maggioranza quindi tutti devono fare quel che diciamo noi" non è democrazia, è bullismo. :-)

Camicius ha detto...

@Danilo


Non è del tutto vero. Alcuni diritti sono sanciti dalla costituzione e, in parte non possono essere modificati ne' soggetti ad alcuna revisione, in altra parte possono essere modificati solo con larghissima maggioranza di entrambe le camere.

Ma non è il caso a cui pensavo. Peraltro anche il matrimonio è sancito nella costituzione, anche se non credo (non sono un giurista, ma un umile informatico) che si specifichi il matrimonio come eterosessuale.

E comunque la logica democratica difende i diritti delle minoranze, non impone il volere della maggioranza. Il ragionamento per il quale "siamo in maggioranza quindi tutti devono fare quel che diciamo noi" non è democrazia, è bullismo. :-)


In teoria. In pratica poi, bisogna vincere le elezioni. E per vincere le elezioni, è opportuno prendere provvedimenti che siano ben visti alla maggioranza.
Poi io, da cattolico, su alcune cose della politica che sembrano fatte per "soddisfare" i cattolici non sono d'accordo (due su tutte: il negare alcuni diritti alle coppie omosessuali e l'ora di insegnamento della religione cattolica).
Sarebbe per me segno di maturità dello Stato e della Chiesa.
Soprattutto della Chiesa...

Emiliano ha detto...

Ognuno è responsabile delle scelte che fa per curarsi; quindi se uno si rivolge che so, a wanna marchi per farsi curare (mi dispiace dirlo) è fesso lui.

Dopodichè esiste una medicina alternativa a quella ufficiale che non fa uso di farmaci, ma medicine naturali, c'è chi dice che non funziona e chi si, per me la validità di una cosa si basa sui risultati, finora la medicina naturale non mi ha mai deluso.
Ovviamente se dovessi prendere qualche cura per malattie letali ci penserei due volte sul tipo di medicina da prendere e verificherei risultati che essa veramente ottiene.

E' innegabile cmq che la medicina ufficiale non è la soluzione a tutti i mali (e che danni ne ha fatti tanti, questo è certo).
E' provato che non esiste la certezza matematica che una medicina funzioni (dipende anche dalla testa del paziente e diciamo dal "caso").

Quindi dico piano ai negazionismi, la cosa peggiore non è il metodo scelto ma l'ignoranza che porta a scegliere il metodo sbagliato.

Antonio ha detto...

@ Turz,
questa volta non concordo con te. In questo post la religione è saltata fuori dopo 1800 commenti...

@ Domenico_T,
mi riferivo all'interpretazione dei miracoli da parte della religione Cattolica. Nessuno pretende di dimostrare l'esistenza di Dio attraverso i miracoli, per i credenti essi sono solo una manifestazione di Dio, così come la natura e leggi fisiche. Se tu ricevi un regalo da parte di un ammiratore ignoto, sai solo che hai ricevuto un regalo ma non sai chi sia l'ammiratore (caso, legge fisica o Dio). Per il Cattolico il miracolo è tale in quanto non dipende esclusivamente da Dio e non da leggi naturali, in quest'ottica il miracolo non può essere riproposto in condizioni controllate. Per la scienza alcuni avvenimenti sono semplicemente ancora inspiegabili perché non abbiamo ancora la conoscenza di tutto ciò che accade nell'universo, magari tra 5 (o 1000) anni certi fenomeni saranno abbondantemente spiegati.
Come diceva qualcuno, ciò che non può essere osservabile non è scienza, per cui il miracolo non è scienza e neppure interessa la scienza più di tanto (data la non ripetibilità intrinseca dell'avvenimento).

Antonio ha detto...

@ Danilo,
la costituzione non è intoccabile, guai se lo fosse! Certo deve essere modificata solo con una maggioranza assoluta, ma è previsto che lo sia. Per quanto riguarda il fatto che la maggioranza ha l'obbligo/ il dovere di decidere per il paese mi preme sottolineare che non si tratta di bullismo, ma di un sistema politico imperfetto, che ha però il grande vantaggio di essere il migliore di tutti quelli esistenti ( sperimentati o anche solo teorizzati). Il problema delle minoranze esiste ma nulla vieta che tante minoranze si mettano insieme per essere maggioranza su un singolo argomento (ad esempio per un referendum). Bisogna poi considerare che alcuni diritti sono riconosciuti più che altro per il calore sociale e non per il valore umano. Può sembrare brutto da dire ma lo stato deve pensare soprattutto alla maggioranza e non ai singoli.

@ tutti,
la scorta di cibo per troll è finita, non diamo loro ulteriore cibo.

Gwilbor ha detto...

Un po' tutti state dicendo cose giuste, il problema è che la materia stessa è controversa.
La democrazia è il "governo del popolo". Ma cosa significa in pratica che governa il popolo? In pratica questo si traduce nella decisione a maggioranza, perché è l'unico criterio condiviso. Ma il popolo non è la maggioranza, quindi effettivamente ogni democrazia è imperfetta. Si cerca di correggerla, inserendo nella costituzione un obbligo alla tutela delle minoranze, ma è un obbligo che è difficile da far rispettare in pratica.

@Antonio
la costituzione non è intoccabile, guai se lo fosse!

Credo che danilo stesse alludendo alla disposizione contenuta nell'articolo 139 della costituzione (il quale a sua volta però è modificabile, ovviamente).

@Camicius
Se la maggioranza (degli eletti) ritiene che i precetti cattolici diventino leggi dello stato, lo diventano. Che piaccia o no.

Giusto, ma non è proprio così che vanno le cose in realtà. Se l'eletto è cattolico, deve votare affinché il precetto diventi legge dello stato, anche se personalmente non lo vuole.

Bisogna far notare anche che l'Italia non è uno stato pienamente laico, e la costituzione non menziona mai la laicità come caratteristica fondamentale della repubblica (altre nazioni sì, come quella francese).

Anonimo ha detto...

Per Antonio

Se tu ricevi un regalo da parte di un ammiratore ignoto, sai solo che hai ricevuto un regalo ma non sai chi sia l'ammiratore (caso, legge fisica o Dio).

Esempio pratico: se per l'acquisto di un appartamento in via del Fagutale, a due passi dal Colosseo, un essere ignoto mi dà una mano con svariate centinaia di migliaia di euro, posso raccontare che si tratta di un miracolo?

Certo deve essere modificata solo con una maggioranza assoluta,

La maggioranza qualificata. Per la precisione, maggioranza dei 2 terzi.
La costituzione può essere modificata anche con maggioranza assoluta, ma è necessario un referendum confermativo perché entri in vigore.

Anonimo ha detto...

Per Emiliano

Ognuno è responsabile delle scelte che fa per curarsi; quindi se uno si rivolge che so, a wanna marchi per farsi curare (mi dispiace dirlo) è fesso lui.

Vanna Marchi. Ultimamente il vu doppio è di moda...

Dopodichè esiste una medicina alternativa a quella ufficiale che non fa uso di farmaci, ma medicine naturali, c'è chi dice che non funziona e chi si, per me la validità di una cosa si basa sui risultati, finora la medicina naturale non mi ha mai deluso.

Non confondere come fanno molti medicina naturale e, ad esempio, omeopatia. Per "medicina naturale" si intende in genere la fitoterapia, che utilizza piante o estratti di piante, e lì il principio attivo esiste quasi sempre.

Ovviamente se dovessi prendere qualche cura per malattie letali ci penserei due volte sul tipo di medicina da prendere e verificherei risultati che essa veramente ottiene.

Va' a spiegarlo ai genitori di Clara Palomba. L'articolo parla di persone come loro, se non si fosse capito.

Quindi dico piano ai negazionismi,

Un medicinale non supera il test del doppio cieco, e tu lo chiami negazionismo. Alè, vai col prossimo folletto.

zio Feng ha detto...

@Fozzillo

E` innegabile che ci siano alcune teorie che nascono o si prestano per essere strumentalizzate ideologicamente e questo vale soprattutto per le teorie economiche, sociologiche, psicologiche.

Analogamente anche in campi piu` propriamente scientifici si possono avere questo tipo di strumentalizzazioni; un esempio storico puo` essere l`eliocentrismo: molti lo appoggiarono o lo osteggiarono in maniera ideologica, finche` appunto non venne provato.

Per quanto riguarda la teoria delle stringhe, per quello che ne so ad ora non e` possibile realizzare un esperimento per verificarla, ne` sara` possibile a breve; i dati sperimentali che la appoggiano non sono in contraddizione con le teorie che dovrebbe sostituire, quindi fino ad ora si puo` dire che si basa solo sulla fiducia che gli scienziati ripongono in essa.

P.s.

Parlare per sentito dire e` un diritto inviolabile dei blog e di internet in generale, naturalmente se qualcuno ne sa di piu` puo` sempre intervenire a correggere o a puntualizzare ;-)

Fozzillo ha detto...

zio Feng,

stai facendo confusione tra teoria e ipotesi.

Parlare per sentito dire e` un diritto inviolabile dei blog e di internet in generale, naturalmente se qualcuno ne sa di piu` puo` sempre intervenire a correggere o a puntualizzare ;-)

Facile così!
Butti lì una cosa "per sentito dire", e poi sono gli altri che devono intervenire, se non lo fanno resta la tua dichiarazione vaga.

Solo per questa volta:
Si chiama Erminia Pane.

martinobri ha detto...

Solo per questa volta:
Si chiama Erminia Pane.


Sì, è un caso che era uscito sui giornali perchè la signora, da quando ci vede (per par condicio: da quando dice di vederci) vorrebbe rifiutare la pensione di invalidità, ma l'INPS non vuole revocargliela.
Che ridere..

Turz ha detto...

Si chiama Erminia Pane.

Quindi se ho capito bene era orba e poi ha avuto una paralisi alla metà sana del corpo, per cui è diventata cieca. Dopo Lourdes, la paralisi le è passata.
Quello che non ho capito è: quante retine non ha? Immagino solo quella dell'occhio destro.
E con quanti occhi ci vede ora? Immagino solo con quello sinistro.
E avrà fatto una visita di recente (diciamo negli ultimi 10 anni) per verificare che non si siano sbagliati nel 1977 nel non trovarle la retina?
E se davvero ci vede senza retina, perché i ricercatori non la stanno studiando?

Emiliano ha detto...

@Accademia dei Pedanti
Azz, ti sei scelto proprio il nickname giusto eh??

Cmq non ho voglia di far polemiche, dico solo che esistono tanti modi per curarsi non ancora riconosciuti ufficialmente, ma non per questo non funzionanti (anzi, al contrario); e che un caso come quello di questa clara non dimostra che tutta la medicina alternativa non sia efficace.

Turz ha detto...

@martinobri:
da quando ci vede (per par condicio: da quando dice di vederci)

Per par condicio direi più che altro: da quando non dice più di non vederci.
Che ci veda (almeno da un occhio) è dimostrato dal fatto che le abbiano dato la patente.

Turz ha detto...

@Emiliano:
@Accademia dei Pedanti
Azz, ti sei scelto proprio il nickname giusto eh??


C'è bisogno anche di pedanti a questo mondo. Anzi, spesso, ahimè, ce ne sono troppo pochi.

un caso come quello di questa clara non dimostra che tutta la medicina alternativa non sia efficace.

No, dimostra solo che il rifiuto della scienza "ufficiale" può avere effetti collaterali anche gravi. Si prega di rileggere attentamente l'articolo.

Fozzillo ha detto...

Il caso di Erminia Pane è particolare.
Di solito i "miracoli" sono quelli in cui delle situazioni mediche disperate si risolvono nonostante le scarse probabilità di sopravvivenza.
Casi in cui si attribuisce la guarigione al "miracolo" trascurando l'effetto delle terapie.

Per la Pane è diverso.
La sua storia è troppo simile alle testimonianze che si leggono sui siti delle "medicine alternative".

La donna rifiuta le cure mediche, si reca a Lourdes e guarisce completamente da tutte le sue malattie, come succede anche a sua madre.
I medici vengono descritti come cinici miscredenti che non accettano la possibilità della guarigione miracolosa.
Le prove della sua situazione (ci vedrebbe pur non avendo la retina) non vengono fornite ma bisogna credere unicamente alla testimonianza.

in questo caso si getta un'ombra di sospetto sulla medicina, a differenza di altri casi in cui i medici sarebbero stati aiutati dal miracolo nel risolvere il problema.

Turz ha detto...

@zio Feng:
Parlare per sentito dire e` un diritto inviolabile dei blog e di internet in generale, naturalmente se qualcuno ne sa di piu` puo` sempre intervenire a correggere o a puntualizzare ;-)

Nì. Va bene citare qualcosa di impreciso (ammettendo a chiare lettere che è impreciso), ma non qualcosa che potrebbe essere vero ma potrebbe anche essere inventato. Parlare per sentito dire è proprio ciò che dà origine alle bufale (ivi inclusi complottismi, Boyate e pseudoscienze).

zio Feng ha detto...

In effetti il caso di E.P. e` molto ambiguo, si tratterebbe di una sorta di `miracolo continuo`, e per cio` facilmente verificabile e smentibile.

Antonio ha detto...

@ Accademia dei pedanti,

la maggioranza assoluta (ovviamente intendendo sia dei parlamentari che degli elettori) è sufficiente per modificare la costituzione. Per cui, teoricamente, un governo in carica con il 51% delle preferenze può cambiare la costituzione (a patto che il popolo esprima il proprio assenso tramite referendum). Quindi è sufficiente che "solo" il 51% degli elettori sia d'accordo con l'eventuale modifica.

Apprezzo l'ironia, ma mi riferivo al fatto che ricevere un regalo non implica sapere chi l'abbia donato. In ogni caso, non so per te, ma se qualcuno in maniera anonima mi donasse un mezzo appartamento sarebbe un miracolo riconosciuto come tale dal CICAP!!!

motogio ha detto...

@Fozzillo

Le prove della sua situazione (ci vedrebbe pur non avendo la retina) non vengono fornite ma bisogna credere unicamente alla testimonianza.

Ci vede, ma da un occhio solo e, soprattutto, dall'occhio con la retina.

Cito: Con l' occhio destro, quello al buio da sempre, vede il volto della donna apparsale in ospedale: «E da quello sinistro la paralisi alla palpebra era scomparsa, il braccio e la gamba hanno ricominciato a muoversi».

http://archiviostorico.corriere.it/2010/gennaio/13/cieca_miracolata_contro_Inps_co_9_100113111.shtml

La signora afferma di aver visto la Madonna con l'occhio senza retina, non di vederci nel senso letterale del termine.

Anche la polemica con l'Inps trovo che sia un po' pompata, in fin dei conti una retina manca all'appello ;)

CosmicMummy ha detto...

x Juno, non è vero che chi crede nella scienza crede che abbia 'infinite possibilità'. uno scienziato conosce i limiti di ciò che dice, sa che ciò che si può misurare è affetto da incertezza, sa che di fronte a una terapia esiste un criterio di bilancio rischio/beneficio: uno scienziato sa che QUALUNQUE attività umana comporta dei rischi, e che non esiste una terapia perfetta in grado di risolvere ogni problema senza effetti collaterali. molte persone invece non vogliono accettare questo e si affidano all'omeopatia, si affidano a persone che promettono guarigioni miracolose senza effetti dannosi. sono loro che non si pongono domande, sono loro che non vogliono accettare che purtroppo la medicina e la scienza non possono tutto, ma in una buona parte dei casi accettando un compromesso riescono a migliorarci la qualità della vita.

vale56 ha detto...

@Antonio - Veramente nei referendum costituzionali basta che venga approvato dalla maggioranza assoluta dei votanti e senza quorum

Fozzillo ha detto...

Motogio,
Le parole di E.P. sono queste:
Ritornata in Italia, an­dai in Ospedale. I medici constatarono la mia guarigione perfetta e per di piú constatano che l'occhio destro, pur io vedendoci, era sempre senza retina: un miracolo permanente e sempre riscontrabile! Ciò che vado di­cendo e dimostrando in tutta l'Italia».

Anonimo ha detto...

Per Antonio

la maggioranza assoluta (ovviamente intendendo sia dei parlamentari che degli elettori) è sufficiente per modificare la costituzione. Per cui, teoricamente, un governo in carica con il 51% delle preferenze può cambiare la costituzione (a patto che il popolo esprima il proprio assenso tramite referendum).

Mi piace il tuo "teoricamente". È già accaduto: l'8 marzo 2001 il Senato a maggioranza semplice ha definitivamente approvato le modifiche al titolo quinto della parte seconda della costituzione, anche se non so se fosse solo il 51% dei componenti il parlamento o poco più. Tali modifiche sono state sottoposte a referendum costituzionale il 7 ottobre 2001, confermandolo. Curiosità: votò solo il 34,10% degli aventi diritto, ma il referendum costituzionale non prevede un quorum.
Peraltro è esattamente ciò che ho scritto nel commento n° 1865. O forse intendi dire che ci sono stati casi di modifiche alla costituzione votati solo dal 50%+1 dei parlamentari, e non sottoposto a referendum?

John Wayne jr. ha detto...

Se la signora E.P. ci vede così bene, allora perché non vede di andare a ...
...wait for it...
... ritirare il premio di Randi?

Dopotutto il fenomeno paranormale c'è eccome e il test di controllo è semplicissimo (cartellone e lettere come dall'oculista, basterebbe persino che leggesse le letterone della prima riga).

Potrebbe quantomeno fare richiesta.
Come dite? Ah, la signora non è ovviamente interessata ai soldi, come tutti gli altri simpatici benefattori che ci vogliono tanto bene, e a cui un milione di dollari sporcati col sangue degli esperimenti scientifici fa schifo! Anche per darlo in beneficenza!

Antonio ha detto...

@ Vale56,
hai ragione, ho scritto elettori, ma sarebbe stato più corretto scrivere votanti.

@ Accademia dei pedanti,
ho semplicemente sottolineato che è possibile cambiare la costituzione con una maggioranza che teoricamente può essere solo del 51% ma che in realtà può essere anche molto minore. Tutto questo a riprova che la costituzione può essere cambiata anche non troppo difficilmente.

Gwilbor ha detto...

A proposito dei flame su internet: in fondo siamo tutti ingegneri...

Turz ha detto...

@John Wayne jr.:
Dopotutto il fenomeno paranormale c'è eccome e il test di controllo è semplicissimo (cartellone e lettere come dall'oculista, basterebbe persino che leggesse le letterone della prima riga).

Controllando che l'altro occhio, quello dotato di retina, sia perfettamente oscurato.

Come cartellone proporrei questo o questo :-D

@Gwilbor:
LOL!
Anche questa ci sta bene con l'argomento DFTT.

Domenico_T ha detto...

Camicius,
Nelle nostre democrazie vige il potere della maggioranza (degli eletti).
Se la maggioranza (degli eletti) ritiene che i precetti cattolici diventino leggi dello stato, lo diventano. Che piaccia o no.


Vero ma c'è una piccola differenza tra il proporre una legge perché un determinato comportamento causa un danno per la società (p.es. uccidere) e perché Dio ha detto che non si fa.

Antonio,
Se tu ricevi un regalo da parte di un ammiratore ignoto, sai solo che hai ricevuto un regalo ma non sai chi sia l'ammiratore (caso, legge fisica o Dio).

Sì, ma so che un ammiratore, chiunque esso sia, esiste.

Quando avviene una guarigione inspiegabile, il fedele hardcore fa risalire l'azione a Dio (o chi per lui), lo scettico hardcore alla temporanea ignoranza della scienza, mentre tutti gli altri pendono un po' di qua e un po' di là per la serie "eh chi lo sa".

Se tu mi dici "i miracoli" non sono la prova dell'esistenza di Dio, sono perfettamente d'accordo ma se tu dici "i miracoli sono prova dell'amore di Dio ma non della sua esistenza" c'è una bella contraddizione a mio avviso.

Gwilbor ha detto...

Vero ma c'è una piccola differenza tra il proporre una legge perché un determinato comportamento causa un danno per la società (p.es. uccidere) e perché Dio ha detto che non si fa.

Occhio: i clericali si sono fatti furbi da tempo, nessuno di loro appoggia o rifiuta una legge in base a quello che dice la bibbia. Oramai il più delle volte si basano su qualche concetto peculiare come il "diritto naturale".

Camicius ha detto...

Vero ma c'è una piccola differenza tra il proporre una legge perché un determinato comportamento causa un danno per la società (p.es. uccidere) e perché Dio ha detto che non si fa.

La differenza è teorica, ma non pratica. Non è necessario che le motivazioni di una legge siano scritte nella legge stessa. Comunque dubito che qualcuno possa scrivere in una legge italiana "perché Dio lo vuole".

martinobri ha detto...

Se la signora E.P. ci vede così bene, allora perché non vede di andare a ...
...wait for it...
... ritirare il premio di Randi?


L'hanno già precisato. Per vincere quel premio il fenomeno paranormale si deve riprodurre sul momento davanti alla commissione.

Turz ha detto...

Veramente nei referendum costituzionali basta che venga approvato dalla maggioranza assoluta dei votanti e senza quorum

Notti senza quorum...

Ops, l'aveva già detto qualcuno. È sempre più difficile fare battute originali :-)

motogio ha detto...

@martinobri

L'hanno già precisato. Per vincere quel premio il fenomeno paranormale si deve riprodurre sul momento davanti alla commissione.

Vedere da un occhio sprovvisto di retina non è un fenomeno paranormale facilmente riproducibile davanti a una commissione?

In fondo è la stessa E.P ad affermarlo:

I medici constatarono la mia guarigione perfetta e per di piú constatano che l'occhio destro, pur io vedendoci, era sempre senza retina: un miracolo permanente e sempre riscontrabile! Ciò che vado dicendo e dimostrando in tutta l'Italia.

Tratto dal link postato da Fozzillo

;)

Antonio ha detto...

@ Domenico_T,
ribadisco, se hai una malattia incurabile, poi all'improvviso risulti essere guarito, ci possono essere tre ipotesi: regressione spontanea dovuta al caso, attivazione di un meccanismo ancora sconosciuto oppure miracolo. Quindi la tua guarigione è dovuta certamente a uno di questi fatti ma non si sa a quale.

Forse non consideri che i miracoli esistono solo per i fedeli, i quali non dubitano (proprio per definizione di fedele) dell'esistenza di Dio. Per costoro i miracoli sono una dimostrazione di amore, non la dimostrazione dell'esistenza. Il Cattolico crede nell'esistenza di Dio come atto di fede, non ha bisogno di prove e non può esigerne a Dio, ragion per cui il miracolo (inteso come fatto inconsueto, oppure proprio inspiegabile) viene visto come una concessione di grazia, non importa del come (regressione spontanea casuale, combinazione di fattori con probabilità 1 su 10000000000000000000 o soverchiamento delle leggi naturali da parte di Dio) ma del fatto che questa eccezione sia accaduta.

Spero di averti spiegato perchè i miracoli per i credenti non sono la prova dell'esistenza di Dio.

martinobri ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
martinobri ha detto...

Vedere da un occhio sprovvisto di retina non è un fenomeno paranormale facilmente riproducibile davanti a una commissione?

Per come l'ho capita io, bisognerebbe che il miracolo si ripetesse in quel momento.
Ma poi sorgerebbe un altro problema: se il premio va dato a chi compie il fenomeno paranormale, a chi diamo i soldi? Al miracolato ovviamente no, perchè lui non ha fatto niente. Li diamo a Dio? Alla madonna di Lourdes? O al santo per la cui intercessione è stata ottenuta la grazia? O il 33% a ciascuno? E se i santi sono più di uno e non riescono a mettersi d'accordo? E poi, chi considerare come legittimo rappresentante qui in terra, a cui intestare il bonifico? Il Papa? Il vescovo di Lourdes? Gli eredi di Bernadette?
Come vedete, si aprirebbero molti problemi pratici

martinobri ha detto...

A scanso di equivoci: la seconda parte del post precedente era un pour parler

motogio ha detto...

A scanso di equivoci: la seconda parte del post precedente era un pour parler

Un "pourparler" o un tentativo di schivare l'oliva?

;)

Fozzillo ha detto...

Dividere il premio sarebbe veramente un'impresa difficile!

Ma per l'assegnazione non credo che ci sarebbero problemi, se la signora riesce a vedere in assenza di retina, si può parlare certamente di fenomeno paranormale verificabile al momento del test.

L'affermazione che questo avvenga si trova solo nelle prime testimonianze, e in qualche dichiarazione della signora stessa.
Nella vicenda più recente che la riguarda, quella dell'INPS, la prova del miracolo sarebbe il fatto che ha superato la visita per la patente.
Spesso si parla proprio di "grazia della patente".

GRAZIA DELLA PATENTE!

Cioè la signora sarebbe guarita completamente da un ictus e vedrebbe da un occhio che non ha la retina, ma il miracolo è che ha avuto la patente di guida.

Faber ha detto...

Accademia dei pedanti ♂ #1865
La maggioranza qualificata. Per la precisione, maggioranza dei 2 terzi.


Confermo la maggioranza assoluta dichiarata da Antonio (Cost 138 primo comma).

La costituzione può essere modificata anche con maggioranza assoluta, ma è necessario un referendum confermativo perché entri in vigore.

Il referendum confermativo non è necessario: se nessuno degli aventi diritto lo richiede entro tre mesi dalla pubblicazione della legge (di revisione oppure costituzionale), le modifiche entrano automaticamente in vigore (Cost 138 secondo comma).

Se il referendum è richiesto, allora sì occorre l'approvazione della maggioranza dei voti validi: teoricamente potrebbe bastare un voto (Cost 138 terzo comma).

La maggioranza di due terzi nella seconda votazione impedisce la richiesta di referendum (Cost 138 quarto comma).

granmarfone1950 ha detto...

Agopuntura, svelato il segreto
Gli aghi hanno il potere di indurre il rilascio, a livello del tessuto trattato, di un antidolorifico naturale: l'adenosina.


http://tinyurl.com/32c8alx

E' una notizia fondata?
Chiedo agli esperti, medici e ricercatori.

Domenico_T ha detto...

Gwilbor,
Occhio: i clericali si sono fatti furbi da tempo, nessuno di loro appoggia o rifiuta una legge in base a quello che dice la bibbia. Oramai il più delle volte si basano su qualche concetto peculiare come il "diritto naturale".

Ma chi avrebbe, secondo loro, stabilito questo diritto naturale? Appunto.

Camicius,
Non è necessario che le motivazioni di una legge siano scritte nella legge stessa. Comunque dubito che qualcuno possa scrivere in una legge italiana "perché Dio lo vuole".

Sicuramente, infatti il punto non è lo scrivere le motivazioni nella legge (che mi pare non si faccia), piuttosto il "motore" che spinge la loro proposizione.

Antonio,
Forse non consideri che i miracoli esistono solo per i fedeli, i quali non dubitano (proprio per definizione di fedele) dell'esistenza di Dio. Per costoro i miracoli sono una dimostrazione di amore, non la dimostrazione dell'esistenza. Il Cattolico crede nell'esistenza di Dio come atto di fede ...

Ecco sì, ora è chiaro, perché ti riferisci al fedele che, miracolo o meno, già crede all'esistenza di Dio. Da come l'avevi messa in precedenza pareva che il miracolo dimostrasse l'amore di Dio ma lasciasse il dubbio circa la sua esistenza.

martinobri,
Per come l'ho capita io, bisognarebbe che il miracolo si ripetesse in quel momento.

E' pur vero che una persona che vede senza retina è soggetta ad un miracolo permanente per cui è come se fosse "attivo" in quel momento.

Ma poi sorgerebbe un altro problema: se il premio va dato a chi compie il fenomeno paranormale, a chi diamo i soldi?

In effetti non si saprebbe a chi darlo.

Fozzillo ha detto...

granmarfone1950,
Non sono medico, ma posso tranquillamente definirmi un "ricercatore indipendente", visto che lo fanno in tanti. Uso il metodo di ricerca (diffusissimo) 10^100.

Cominciamo col dire che l'agopuntura è la "medicina alternativa" più studiata di tutte. Finora le ricerche hanno evidenziato solamente che l'effetto dell'agopuntura non è distinguibile dall'effetto placebo.
Un nuovo studio dovrebbe partire dal verificare che l'effetto esista prima di cercarne i meccanismi.

Ho letto l'articolo su nature.com dove si legge:
Although the analgesic effect of acupuncture is well documented, little is understood about its biological basis.

Non viene citato alcuno studio a supporto di questa affermazione, mentre nel resto dell'articolo non mancano i riferimenti ad esempio quando si parla dell'atteggiamento scettico della medicina verso l'agopuntura, mah.

Non è stato usato il doppio cieco né alcun altro metodo per eliminare il bias dei ricercatori.

L'adenosina ha le proprietà e le modalità di funzionamento descritte nell'articolo, ma viene rilasciata normalmente nei tessuti sottoposti a stress e dolore, se questi sono molto vicini ad altri tessuti doloranti, l'adenosina in eccesso può avere effetto anche su quelli.
È esattamente il caso in questione, il punto di applicazione degli aghi è stato "dietro il ginocchio" per alleviare i dolori alla zampa.
L'agopuntura, invece, "funzionerebbe" con gli aghi infilati in punti non necessariamente vicini alle zone da "curare".

Non è chiaro quali e quanti metodi siano stati usati per rilevare il dolore provato dai topi, essendo queste misurazioni soggette al giudizio dei ricercatori, il doppio cieco sarebbe stato necessario. Avendo usato diversi metodi non viene indicato se ci fosse discordanza nelle rilevazione effettuate con metodi diversi, potrebbero aver giudicato arbitrariamente se il topo provava dolore o no selezionando il metodo con il risultato più adatto, la mancanza di doppio cieco impedisce un giudizio oggettivo.

alla fine scrivono pure:

The authors declare no competing financial interests.

il che si scontra con il fatto che un co-autore Jurgen Schnermann è sposato con la direttrice del National Center for Complementary and Alternative Medicine venditori di fuffa che negano i risultati negativi delle ricerche sulle "medicine" che promuovono ed hanno speso finora più di 800 milioni di dollari in ricerche infruttuose senza mai dichiarare che gli effetti non ci sono, OSTINATI!

Giudizio:
poveri topi,
gli hanno causato dolore alla zampa, gli hanno conficcato aghi, alcuni topi erano "geneticamente modificati" per non reagire all'adenosina e quindi provare più dolore.
Credo che siano stati ammazzati tutti per l'analisi dei tessuti interessati.

Lo studio non è abbastanza serio da fornire risultati definitivi, come TUTTI gli studi che hanno avuto risultati timidamente favorevoli all'agopuntura.

Turz ha detto...

granmarfone1950:
E' una notizia fondata?
Chiedo agli esperti, medici e ricercatori.


Il fatto che l'Italia sia il primo paese in Europa per numero di agopuntori non è un buon segno :-)

Turz ha detto...

@motogio:
che l'occhio destro, pur io vedendoci, era sempre senza retina

Riformulando, la signora avrebbe potuto dire: che l'occhio destro era sempre senza retina, pur io vedendoci con l'occhio sinistro.

Miracolo! ;-)

Gwilbor ha detto...

@Domenico_T
In effetti non si saprebbe a chi darlo.

Perché no? A me sembra ovvio: a chi firma la richiesta.

Ma chi avrebbe, secondo loro, stabilito questo diritto naturale? Appunto.

La natura, che domande! E visto che la natura, a differenza di dio, esiste per tutti ed è oggettiva, le conseguenze dirette, quelle che ne discendono necessariamente, sono valide universalmente e non solo per i fedeli di una chiesa. Ovviamente sto giocando a sostenere una posizione che non è mia, la risposta giusta è che il diritto naturale non esiste, è una teoria falsa e forse anche pseudoscietifica al pari dell'intelligent design.

Turz ha detto...

@Gwilbor:
la risposta giusta è che il diritto naturale non esiste, è una teoria falsa e forse anche pseudoscietifica al pari dell'intelligent design.

In realtà esiste un "diritto naturale", che è "puoi fare quel che ti pare, ovvero quel che le leggi fisiche, le tue limitate capacità psicomotorie e i tuoi ancor più limitati pensieri e istinti ti consentono di fare, e se arriva un terremoto/fulmine/diluvio a colpirti non c'entra assolutamente nulla con quello che hai fatto; a parte lavare la macchina, ovviamente".

theDRaKKaR ha detto...

il mio medico oggi m'ha prescritto un farmaco omeopatico O_o

forse vuole tentare l'effetto placebo, ma come si fa, visto che io so che l'omeopatia non funziona minimamente?...

W.B. ha detto...

SCUSATE L'OT
qualcuno per caso conosce un luminare nella fibrillazione cardiaca?

theDRaKKaR ha detto...

una volante della Polizia di Stato

Gwilbor ha detto...

Secondo me Scott Adams ci legge... :-)

Domenico_T ha detto...

Gwilbor,
Io: In effetti non si saprebbe a chi darlo.

Tu: Perché no? A me sembra ovvio: a chi firma la richiesta.


Tra l'altro mi pare di capire che i miracolati non rientrano nei candidabili al premio visto che si parla di possedere "abilità" soprannaturali al momento del test.
Dire "la Madonna mi ha guarito un tumore 3 anni fa" non vale.

La signora di cui si parla potrebbe partecipare in quando avrebbe l'abilità di vedere senza retina, ma non perché è miracolata. Ed ovviamente incasserebbe lei il premio.

Anonimo ha detto...

Per Domenico_T

ILa signora di cui si parla potrebbe partecipare in quando avrebbe l'abilità di vedere senza retina, ma non perché è miracolata. Ed ovviamente incasserebbe lei il premio.

In quanto.
Ma se la signora non fosse interessata al denaro, come pare, visto che rifiuta l'assegno INPS, ma solo a fare un po' di chiarezza sul suo caso, basterebbe andare da un oculista e dimostrare quanto ci vede dall'occhio con la retina e quanto ci vede dall'occhio privo di retina. E soprattutto se veramente è privo di retina. È anche l'unico modo, suppongo, di farsi revocare la pensione di invalidità.

Turz ha detto...

@Accademia dei pedanti:
Ma se la signora non fosse interessata al denaro, come pare, visto che rifiuta l'assegno INPS, ma solo a fare un po' di chiarezza sul suo caso,

Evidentemente non è interessata né al denaro né a fare chiarezza.
Se non puoi convincerli, confondili.

Stupidocane ha detto...

Leggendo qua e là, mi è balzata all'occhio la notizia che, grazie alle vaccinazioni, il virus della poliomielite è quasi scomparso. Addirittura l'area europea OMS è stata certificata come area senza casi di poliomielite dal 1998.

http://tinyurl.com/3xlkhwr

Non male direi.

motogio ha detto...

@Stupidocane

Anche il vaiolo è stato sconfitto grazie alle vaccinazioni di massa.
L'ultimo caso noto risale al 1977 e nel 1979 l'OMS sanciva la totale scomparsa dal pianeta di questa terribile malattia.

Dedicato a tutti quelli che sostengo che vaccinarsi serve solo a ingrassare le multinazionali farmaceutiche.

Ps. io, come tutti quelli nati prima del 1970, porto ancora la cicatrice del vaiolo sul braccio ;)

Andrea ha detto...

cos'hai contro le piramidi friulane?

Paolo Attivissimo ha detto...

cos'hai contro le piramidi friulane?

Il fatto che non ci sono.

Faber ha detto...

Mousse #227
Riguardo al vaccino dell'influenza H1N1 c'è stato un sacco di allarmismo ingiustificato, alimentato per la maggior parte dai media.


I media si sono accodati alle torbide scelte dell'organizzazione mondiale della sanità (OMS/WHO):
Tom Jefferson
British Medical Journal

Turz ha detto...

Mi rifiuto di pensare che 1918 sia l'asintoto (cit.)

martinobri ha detto...

cit. de che?

Turz ha detto...

cit. puffolottiaccident sul Thread Epico
(Commento #5665 – 16/9/09 22:13)

(Quando dico "cit." senza citare la citazione, è un inside joke.)

gualtierov2000 ha detto...

Caro Paolo,
capisco l'incazzatura, e condivido la preoccupazione per il clima oscurantista di diffienza e ignoranza verso la scienza e la razionalità. Con tutto questo, mi spiace leggere come nell'attaccare il comportamento dei genitori dela ragazzina, Clara Palomba, e di chi li ha consigliati, fai veramente d'ogni erba un fascio. La naturopatia, l'omeopatia, l'atrologia sono cose diverse ciascuna, e seguite o praticate da una marea di persone senza fanatismo. Mettendo tutti e tutto nel mucchio fai un grande favore ai ciarlatani, ai criminali e ai mestatori, favorendone la mimetizzazione in mezzo a tante persone oneste. In particolare per la medicina, poi, una delle basi del successo degli approcci "non accademici" (chiamiamoli così) sta nei limiti, numerosi, vistosi e talvolta gravissimi, della medicina "ufficiale". Anche il volto di tanta medicina "ufficiale", per non parlare del potere e delle pratiche dell'indistrua farmaceutica, sono nemici della diffusione di una cultura scientifica diffusa e di approccio razionali alla prevenzione, alla cura, alla conoscenza del proprio corpo, della natura, del mondo in cui viviamo.
Gualtiero Via, insegnante, Bologna.

Paolo Attivissimo ha detto...

La naturopatia, l'omeopatia, l'atrologia sono cose diverse ciascuna, e seguite o praticate da una marea di persone senza fanatismo

No, Gualtiero, non sono diverse. Sono tutte scemenze pericolose.


Mettendo tutti e tutto nel mucchio fai un grande favore ai ciarlatani, ai criminali e ai mestatori, favorendone la mimetizzazione in mezzo a tante persone oneste.

Non direi. In questo campo ci sono due categorie: i ciarlatani e i creduloni. Li ho distinti bene.

E non c'è nessuna onestà nel consigliare a una diabetica di smettere l'insulina. C'è solo un'infinita coglioneria. Che ha fatto morire una ragazzina.

Pensaci. Come insegnante, hai una grande responsabilità. Prima di andare a dire qualcosa sull'omeopatia e su tutte le "medicine alternative" ai tuoi studenti, pensaci. E se uno di loro smettesse di curarsi perché ha sentito da te che l'omeopatia funziona?

Anonimo ha detto...

Per gualtierov2000

Caro Paolo,
capisco l'incazzatura, e condivido la preoccupazione per il clima oscurantista di diffienza e ignoranza verso la scienza e la razionalità. Con tutto questo, mi spiace leggere come nell'attaccare il comportamento dei genitori dela ragazzina, Clara Palomba, e di chi li ha consigliati, fai veramente d'ogni erba un fascio. La naturopatia, l'omeopatia, l'atrologia sono cose diverse ciascuna, e seguite o praticate da una marea di persone senza fanatismo. Mettendo tutti e tutto nel mucchio fai un grande favore ai ciarlatani, ai criminali e ai mestatori, favorendone la mimetizzazione in mezzo a tante persone oneste.


Insomma, attaccando un comportamento irrazionale e potenzialmente letale, per sé e per gli altri, si rischia di mescolare onesti e criminali. Dovevamo sentire anche questa...

In particolare per la medicina, poi, una delle basi del successo degli approcci "non accademici" (chiamiamoli così) sta nei limiti, numerosi, vistosi e talvolta gravissimi, della medicina "ufficiale".

Mettiamola in termini più terra terra: a chi si deve sottoporre a una procedura devastante come la chemioterapia, fa più piacere sentirsi dire: "guardi, avrà malessere per mesi, perderà tutti i capelli e non parliamo degli effetti collaterali" oppure: "ecco la pillola della memoria: con questa nessun effetto collaterale, nemmeno in sovradosaggio".
Una risposta io ce l'ho. E anche molti parenti di deceduti per tumore che hanno interrotto la terapia, temo.

Anche il volto di tanta medicina "ufficiale", per non parlare del potere e delle pratiche dell'indistrua farmaceutica,

Aspettavo che arrivasse la bordata all'industria farmaceutica.

sono nemici della diffusione di una cultura scientifica diffusa e di approccio razionali alla prevenzione, alla cura, alla conoscenza del proprio corpo, della natura, del mondo in cui viviamo.

Mangia sano, torna alla natura: Mulino Bianco.

Non c'è una virgola di quanto scrivi che non sia stato già detto nella discussione, e a cui non abbiano già controbattuto.

CG & Animation ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Ho trovato l'unico motivo plausibile e scientificamente valido per fare l'agopuntura!

W.B. ha detto...

ho trovato questo accenno, che credo molto interessante, ove si proverebbe un certo effetto dimostrato dell'efficacia dell'omeopoatia.
se la questione interessa leggetelo, ne vale la pena (sempre che nessuno l'abbia già postato ma non credo)
http://www.newscientist.com/article/mg18524911.600-13-things-that-do-not-make-sense.html?page=2
che rimanda a questo:
http://www.springerlink.com/content/dmby16rmj02dhxat/

Skeptic ha detto...

Genitori che credono nella nuova medicina germanica.

Marco Viano ha detto...

Ho segnalato l'articolo di Paolo Attivissimo "Si può morire di antiscienza a sedici anni?" come "Miglior Post dell'anno" ai Macchianera Blog Awards 2010.

Fatelo anche voi!

Marco Viano ha detto...

Attenzione: perché il voto sia valido, bisogna segnalare almeno 8 categorie e non si può segnalare lo stesso blog per più di 4 categorie.

Turz ha detto...

@Marco Viano:
Ho segnalato l'articolo di Paolo Attivissimo "Si può morire di antiscienza a sedici anni?" come "Miglior Post dell'anno" ai Macchianera Blog Awards 2010.

Fatelo anche voi!


Fatto! E la proposta ha dato i suoi frutti: c'è stata la nomination.

Sarebbe proprio il caso di votarlo, perché è un post che merita di essere diffuso.

arkindal ha detto...

Wow Paolo...
Non vorrei mai trovarmi nei panni di qualche minchione che ti dice "Che male fanno, sono cose innocue".
Ammiro molto il tuo lavoro.

will ha detto...

Come al solito hai infilato gli oroscopi in mezzo alle pseudoscienze quando ci sono in cielo evidenze di stelle e pianeti a dimostrare l'esistenza della cosiddetta astrologia,che mai si'e' porposta di curare.
Come al solito ti riveli un grande ottuso.anzi.
Ottusissimo.

will ha detto...

Senza contare che come al solito utilizzi il sensazionalismo per andare a parare dove tu gia' vuoi (ah, e vorrei precisarti che non sono uno che vive di queste "cialtronerie",reato comunque che non smettero' mai di ripetere,non avvalora la tesi di smontare la materia in cui viene esercitato, solo per il fatto che dei delinquenti lo praticano (cito ad esempio produzione di auto di alcune marche con un grado di sicurezza ormai obsoleto,tuttavia in commercio e casisitica degli incidenti stradali.la probabilita' evidentemente e' qualcosa che di continuo ti sfugge.)) ossia denigrare cio' che valuti -sempre piuttosto comunque oggettivamente- indimostrabile.
Non voglio fare quello che ti dice guarda che ecc.. ne hai a bizzeffe,solo vorrei che cercassi di gettarti meno a capofitto in certe cose, visto che per una morta ne hai cento casi risolti, perche' credimi , agli occhi di molte persone, passi come uno dei tanti che critichi accecati dalle pseudoscienze, solo che tu lo fai in senso contrario. sei accecato solo dalle soluzioni scientifiche.
Ok se ne fai un uso cosciente,ma non ne fare un credo, settimana scorsa una ragazza e' morta perche' due medici ginecologi stavano litigando.
Sii serio su.

will ha detto...

pratichino.

will ha detto...

risposta: se i ginecologi facevano bene, la pratica del parto e' dimostrato,funziona.

Ok, ma se la ragazza finiva questa pseudo-cura (che non difendo sia chiaro.) e non moriva?
ne facevi un post?

dico solo di non fare un calderone, perche' fai il gioco di codesti infami.
Come io cerco (sigh) di sperare sempre che tutti medici non siano come questi due,in Italia.ciao.

Anonimo ha detto...

Secondo me Will verrà rapidamente invitato a prendere la porta d'uscita dal padrone di casa. :-)
Entrando a gamba tesa, non si esce fra gli applausi.

will2 ha detto...

Neanche i pappagalli sulla spalla hanno mai avuto molto successo... :)

Cmq. per dirla breve,clara e' morta per colpa dei suoi genitori,prima che dei lestofanti.

Come diceva un caro amico,se ti bruci con la minestra,e inutile che vai a soffiare sui campi di zucca.

Anonimo ha detto...

Per will2

Neanche i pappagalli sulla spalla hanno mai avuto molto successo... :)

Come no. Il pappagallo di Portobello aveva superato in popolarità il conduttore Enzo Tortora.

brain_use ha detto...

nei panni di qualche minchione che ti dice "Che male fanno, sono cose innocue".

L'hai evocato, a quanto pare.

will2 ha detto...

e' difficile parlare inerentemente al post? carissimi.

Paolo Attivissimo ha detto...

Come al solito hai infilato gli oroscopi in mezzo alle pseudoscienze quando ci sono in cielo evidenze di stelle e pianeti a dimostrare l'esistenza della cosiddetta astrologia

Guarda che nessuno dubita che l'astrologia esista.

La domanda è se funziona.

I fatti dicono di no.

Puoi anche insultarmi, se questo ti gratifica, ma non fai altro che dimostrare la piccolezza di chi vuole credere che un gruppo di stelle a trilioni di chilometri non abbia niente di meglio da fare che influenzare la sua misera esistenza.

will2 ha detto...

brain_use il tuo nick e' una conferma o un auspicio? hai letto i miei commenti? pare di no.

will2 ha detto...

oh allora, 1)non credo debba "funzionare", l'astrologia appunto si pone di chiarire i tuoi comportamenti, eventuali lati del tuo carattere,(si evince dal fatto che si rifa' alla data di nascita), ma cio' che riguarda le previsioni del futuro e' ovvio che cade nel calderone che tu dici,in questo non credo neanche io,e non ascolto nessun astrologo, mi riferisco solo alla tremenda casisitica dei riscontri di carattere relativi a questo o quell'altro segno zodiacale,tema,ecc.. ma comunque non invito neppure nessuno a crederci,solo mi pareva tra tutte quella "un po' meno minchiona" dei vetrini, o delle pozioni magiche. 2) ti leggo da una vita e ti insulto da casa mia quasi quotidianamente :) perche' vai sempre contro quella minima speranza che do io alle cose :) la sola differenza e' che qui te l'ho detto :) 3) non essere ancora una volta cosi' negativo...misera esistenza...ma perche' mai..la vita di ognuno di noi non e' forse una cosa increbidile e di cui avere rispetto? rispetta la tua e quella altrui, e abbi....ehm...anche un pochino di "fiducia", in cio' che non vedi... mai sperato che la tua squadra vinca? o fai solo calcoli? dai , e poi non volevo certo litigare.cmq ricorda che siamo noi che siamo fatti di stelle,idrogeno ossigeno carbonio,ferro, sodio, e non il contrario...abbi una visione un pochino piu' rispettosa di cio' che ci sta sulla testa...e forse ti convincerai anche che tutti i tuoi eroi del mondo scientifico,da newton ad einstein,in realta' avevano cominciato proprio per rispetto verso il divino (fuor da religione) che li sovrastava.e poi hanno trovato formule per spiegare cio' che gia' accadeva..con o senza,che noi lo sapessimo...dai non arrabbiarti.ciao.

will2 ha detto...

facciamo cosi se hai voglia. ti porpongo una sfida. Tu mi dai i tuoi dati di nascita(corretti,per favore) e io cerco....tramite un tranquillissimo sito del pc, di indovinare diciamo 1 o 2 fatti accaduti nella tua vita. (io premetto che manco ti conosco,piu' della foto in cima non so.) se canno pazienza. se indovino non voglio niente,ma farti riflettere. ci stai? ciao.

Anonimo ha detto...

Secondo me questi 1 o 2 fatti accaduti nella vita sono che quand'era bambino gli piaceva il chewing gum e che da giovane si è preso una cotta. :-)

Anonimo ha detto...

Per will2

brain_use il tuo nick e' una conferma o un auspicio? hai letto i miei commenti? pare di no.

Spero di no per la sua salute mentale. Difficile passare indenni da uno strazio del genere. Non ti hanno mai insegnato a usare il tasto a capo alla fine di un capoverso?
E poi la barra spaziatrice dopo la virgola, e il punto. ?

will2 ha detto...

Vediamo..scommetto che sei stato..1)forse poco amato in famiglia,forse dalla madre,
respingi tutto cio' che e' originale(bella scoperta)ma in fondo forse non e' neanche
che tu lo voglia..2)hai poco amore intorno a te,o sfortuna(intorno ai 30 anni),puoi avere subito dei colpi alla testa da piccolissimo, puoi aver avuto qualche problema alimentare (che spiega anche un po' il tuo pallore) intorno ai 18 anni... 3)hai uno stomaco fragile...ma tanto magari
li ho sbagliati tutti, o non mi credi. ho solo la tua data da wiki ma non l'ora.e non vado a deduzione,non mi interessa dimostrare niente.saluti.

Paolo Attivissimo ha detto...

eventuali lati del tuo carattere,(si evince dal fatto che si rifa' alla data di nascita)

Questo presume che la data di nascita influenzi il carattere, che è una scemenza ben dimostrata.

Un esempio a me caro: ho due figlie. Gemelle. Nate quindi lo stesso giorno. Hanno due caratteri completamente diversi.

Ergo, l'astrologia non funziona.

Con tanti saluti alla tua "tremenda casisitica dei riscontri di carattere relativi a questo o quell'altro segno zodiacale,tema,ecc..".

Che fra l'altro non ho mai visto.


vai sempre contro quella minima speranza che do io alle cose

Al contrario. Se tutto è deciso dagli astri, allora non hai alcuna speranza di migliorarti nella tua esistenza. Liberarsi dalla superstizione significa ridare speranza nelle capacità del singolo.

will2 ha detto...

ci tenevo a precisare a tutti i vari commentatori che i miei interventi in nessun modo volevano avvallare la tesi del non usare l'insulina ci mancherebbe,il diabete e' un problema grave,e di certo l'abuso che si fa oggi in tutte le pietanze commerciali dello zucchero non aiuta sicuramente.il mio era un discorso su sciocchezze,e Sciocchezze.

Paolo Attivissimo ha detto...

ti porpongo una sfida. Tu mi dai i tuoi dati di nascita(corretti,per favore) e io cerco....tramite un tranquillissimo sito del pc, di indovinare diciamo 1 o 2 fatti accaduti nella tua vita.

Guarda, io so fare di meglio: anche senza conoscere la tua data di nascita, posso dirti 1 o 2 fatti accaduti nella tua vita.

1. Ti sei fatto male almeno una volta.

2. Hai frequentato una scuola.

3. Hai avuto un momento di grande sentimento nella tua vita.

4. Hai perso una persona cara.

Le "previsioni" a questo livello di banalità funzionano sempre.

Paolo Attivissimo ha detto...

Vediamo..scommetto che sei stato..1)forse poco amato in famiglia,forse dalla madre

Sbagliato.

respingi tutto cio' che e' originale(bella scoperta)

Sbagliato.


2)hai poco amore intorno a te,o sfortuna(intorno ai 30 anni)

Sbagliato.


,puoi avere subito dei colpi alla testa da piccolissimo

No.

, puoi aver avuto qualche problema alimentare (che spiega anche un po' il tuo pallore)

Grazie, sono reduce da polenta e funghi, oggi mi aspetta un tomino alla griglia.


hai uno stomaco fragile

Come sopra.



non mi interessa dimostrare niente.saluti.

Allora non farci perdere altro tempo con le tue dimostrazioni altrettanto poco interessanti, grazie.

will3 ha detto...

Esatto!!! io infatti non ho alcun interesse a diventare chissachi' nella vita,mi piace cio' che faccio e mi va bene cosi', tu forse sei un pochino arrivista perdonami,e non accetteresti mai che il tuo destino (non in toto certo) possa essere anche in qualche modo "limitato" da alcuni vincoli astrologici...diciamo che non ami certo farti trasportare o peggio "subire" gli eventi,sei di certo tenace e combattivo(si capiva)ma forse se tutto cio' nasce da uan rabbia antica,queste cose possono addirittura aiutarti.poi che uno ami i self-made-man e l'altro le pantofole per carita'.io do' un po' piu' importanza forse agli eventi.

Non mi dire che non e' vero che certe persone che so, dello scorpione o del leone si comportano in un certo modo perche' menti a te stesso,e questo non ti fa certo onore.Persino riguardo ad alcuni archivi della polizia(giuro non ricordo dove l'ho letto) si faceva riferimento al fatto che una grande parte dei piu' efferati delinquenti avevano a che fare col segno dello scorpione.
Dici che sono banalita'? io ho cercato cose che fossero un pelino piu' particolari,libero di non rispondermi,ma dicendomi delle gemelle mi hai dato un punto a favore. Quante volte si dice "ma lo sai che i gemelli magari che so, si fanno male lo stesso giorno, o gli piacciono a loro volta 2 gemelli, o sono felici nello stesso momento e cosi' via? finora questo non e' stato ancora ne' smentito ne spiegato come mai.
Per finire,riagioniamo in maniera inversa, secondo la mia tabellina, piuttosto semplice e online, se diciamo la tua "progenie" e' dei gemelli,vediamo dovresti essere nato intorno alle 8 di mattina. Libero di sbagliarmi su tutto! in fondo e' la tua parola contro la mia, pero' per favore non mentirmi se una cosa e' effettivamente cosi'. ciao.

will3 ha detto...

va bene..sono certo che in almeno un paio di risposte hai preferito mentire ma non importa.quel poco forse puo' servire.ciao scusami per le manciate di minuti perse.

Anonimo ha detto...

Per will3

Persino riguardo ad alcuni archivi della polizia(giuro non ricordo dove l'ho letto) si faceva riferimento al fatto che una grande parte dei piu' efferati delinquenti avevano a che fare col segno dello scorpione.

Perché non la smetti di leggere romanzi gialli di terz'ordine e inizi a interessarti alla realtà per come è?
Cosa ci tocca leggere, adesso anche il profiler astrologo...

will3 ha detto...

si il profiler astrologo.. :D
quando liberi il posto da buffone dillo :D

will3 ha detto...

vabbe' in fondo credo tu abbia la vita che ti sei meritato.spiacente per i tuoi modi.saluti.

martinobri ha detto...

quando liberi il posto da buffone dillo

Perchè vuoi occuparlo tu, presumo

yos ha detto...

l'astrologia appunto si pone di chiarire i tuoi comportamenti, eventuali lati del tuo carattere,(si evince dal fatto che si rifa' alla data di nascita), ma cio' che riguarda le previsioni del futuro e' ovvio che cade nel calderone che tu dici,in questo non credo neanche io,e non ascolto nessun astrologo,

+
. Tu mi dai i tuoi dati di nascita(corretti,per favore) e io cerco....tramite un tranquillissimo sito del pc, di indovinare diciamo 1 o 2 fatti accaduti nella tua vita


Queste 2 frasi sembrano abbastanza in contrasto tra loro.

will3 ha detto...

che tempo e' "accaduto" ? tempo perso?
martino,e' un gol a porta vuota.

Anonimo ha detto...

Per will3

si il profiler astrologo.. :D

Con gli archivi della polizia che attribuiscono i delitti più efferati agli scorpione (che non ti ricordi dove hai letto, ma non preoccuparti, ci crediamo sulla parola) hai definito questo: o un profiler astrologo, o un poliziotto uscito da un libro giallo; più probabilmente, entrambe le cose.
Chi ha parlato di buffoni?

Paolo Attivissimo ha detto...

Persino riguardo ad alcuni archivi della polizia(giuro non ricordo dove l'ho letto) si faceva riferimento al fatto che una grande parte dei piu' efferati delinquenti avevano a che fare col segno dello scorpione.

Accidenti, che documentazione dettagliata e circostanziata. Sono stupefatto.


e diciamo la tua "progenie" e' dei gemelli,vediamo dovresti essere nato intorno alle 8 di mattina.

No.


Libero di sbagliarmi su tutto!

No, non sei libero di sbagliarti. Se sbagli, ne paghi le conseguenze. Le conseguenze sono che le tue tesi sono stupidaggini.

Paolo Attivissimo ha detto...

va bene..sono certo che in almeno un paio di risposte hai preferito mentire

Non ti basta dire sciocchezze a vanvera, adesso mi accusi anche di essere bugiardo.

Vergognati. Non ti meriti ulteriore ospitalità.

albert66 ha detto...

Che livore. a quanto pare non credo di essere il primo a darti del bugiardo.invece tu a dare a delle persone del "poco interessanti" hai fatto presto invece.riguardo alle risposte,sono quasi certo che potresti anche alterarle per avvallare le tue tesi.da come hai reagito vedo che non osi mettere in dubbio le tue certezze.va bene.va piu' che bene cosi.te l'ho detto,non avevo il proposito di azzeccare tutto.ma mi fa piacere vedere che hai capito che alcune cose sono vere,e io non le potevo sapere.saluti.

theDRaKKaR ha detto...

Che livore?! Dai del bugiardo a qualcuno e poi dici che livore? Ma come ragioni?

albert66 ha detto...

Oddio a parlare di bugiardi in questo sito...
Paolo da del -menzognere- praticamente ad ogni "obiettivo" che inquadra...

albert66 ha detto...

Se tutti quelli a cui dice "bufalatore" gli rispondessero in tali maniere...

vic.vega ha detto...

@ Will (1,2,3) & albert
scusa la domanda..ma visto che queste fantomatiche "previsioni" si basano su un programmino trovato online (sic!), immagino tu sappia chi ha scritto il codice di quel programma o quantomeno COME lavora quel programma..o sbaglio?

PS: I 4 nick diversi sono proprio necessari?

Anonimo ha detto...

Will2, Will3 e albert66 sono la stessa persona?

ValterVB ha detto...

will 3:(giuro non ricordo dove l'ho letto) si faceva riferimento al fatto che una grande parte dei piu' efferati delinquenti avevano a che fare col segno dello scorpione.
Non è che ci voglia tanto, cerchi su internet un sito qualsiasi con i dati biografici sui serial killer e lo verifichi. piccolo elenco non filtrato trovato su http://www.latelanera.com/serialkiller/

Data di nascita per essere dello scorpione:
Tropicale: 23 ott - 22 nov
siderale: 17 nov - 15 dic

Gli ultimji 2 sono terroristi, non serial killer
Donato Bilancia: 10/07
Vincenzo Verzeni: 11/04
Tsutomu Miyazaki: 21/08
Issei Sagawa: 11/06
Ottis Toole: 15/09
Henry Lee Lucas: 23/08
Robert Berdella: 31/01
William Bonin: 08/01
Herbert Baumeister: 07/04
Levi Bellfield: 17/05
Robert Berdella: 31/01
Osama bin Laden 10/03
Ayman al-Zawahiri: 19/06

Adesso continua tu.

Ciao
VB

brain_use ha detto...

brain_use il tuo nick e' una conferma o un auspicio?

Un auspicio.
Meglio: un'esortazione.

sono reduce da polenta e funghi, oggi mi aspetta un tomino alla griglia.

Complotto!
Paolo Attivissimo non è esclusivamente focacciofago!

i delitti più efferati agli scorpione

Dolente: sono scorpione ascendente scorpione e nessuno mi ha mai definito "efferato" o "nefando". Nemmeno "sporco e peloso".
Per informazioni meno personali e più rilevanti, consiglio la lista di ValterVB.

albert66 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
albert66 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
albert66 ha detto...

x paolo:ti ho visto nel video delle iene,sinceramente,fatti fare un massaggio al collo,stai tutto su un lato,altrimenti fra qualche anno la schiena reclamera'i suoi motivi.

x tutti gli altri:ragazzi fate un po'come volete voi.non siamo qui a fare una gara,e alcune cose si studiano prima di riportare dati vani.
se vi interessa "interessarvi",bene,se non vi interessa appunto fate come volete voi.saluti!

albert66 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
albert66 ha detto...

giuro,se mi ricordassi il link te lo posterei.tu non dimentichi mai nulla?

albert66 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Attivissimo ha detto...

Ah,e per favore paolo non venire a parlarmi di identita'...

AcarSterminator Straker TankEnemy TankAlliance VicVega ValterVb brain_use (Isola di Man Murdock)pantera nera,yuma..tom bosco,don franco..
devo andare avanti?...dai.


Che cosa stai insinuando?

brain_use ha detto...

AcarSterminator Straker TankEnemy TankAlliance VicVega ValterVb brain_use (Isola di Man Murdock)

Allegra brigata.
Siamo tutti te?

Paolo Attivissimo ha detto...

Allegra brigata.
Siamo tutti te?


Ricordamelo la prossima volta che andiamo tutti insieme al ristorante, chiedo lo sconto sul coperto.

Van Fanel ha detto...

puoi avere subito dei colpi alla testa da piccolissimo

Non è un colpo, è un residuo dell'intervento per l'inserimento degli impianti bioplasmatici!
(Scusate, so che non bisogna dare da mangiare, ma è stato più forte di me...)

theDRaKKaR ha detto...

Ricordamelo la prossima volta che andiamo tutti insieme al ristorante, chiedo lo sconto sul coperto.

LOL

Tra l'altro per mantenere attiva una così ricca serie d'identità bisogna avere una gran memoria, complimenti Il Peyote, ehm Orsovolante, ehm Axlman, eccheccavolo, Paolo Attivissimmo

markogts ha detto...

Paolo scrive:

Un esempio a me caro: ho due figlie. Gemelle. Nate quindi lo stesso giorno.

Il "mente aperta" di turno interpreta:

la tua "progenie" e' dei gemelli

O_o Posso aver capito male, ma allora c'è un problema di sintassi.

Libero di sbagliarmi su tutto!

No, se ti basi sull'astrologia, sei *costretto* a sbagliarti su tutto.

LorisC ha detto...

concordo con Juno (Commento #173 – 19/5/10 14:07) dissentendo solo sulla farmacologia che rinnego in toto - la BigPharma è una multinaizonale potentissima e fa di tutto per vendere medicine e non per guarire malati.
I ciarlatani e gli imborglioni non hanno niente a che vedere con l'alternativa a Big Pharma e vanno perseguitati e puniti con il massimo delle pene.
Tutt'altra cosa è "l'alternativa".
Esempio:
Esiste un'erba (la momordica caranthea) che abbassa i valori glicemici permettendo ad un malato di diabete di vivere normalmente; costa 19 euro ed è utile per un mese- nessun medico te lo dirà mai - e non serve sospendere le cure "occidentali" tipo insulina perché verranno gradualmente diminuite fino alla loro totale cessazione. L'agopuntura e la medicina orientale sono nate 5.000 anni prima della nostra scienza medica (???) occidentale - hanno curato e guarito milioni e milioni di persone senza effetti collaterali che si trovano sui bugiardini di ciò che vi vendono in farmacia - e la medicina orientale non ha niente a che vedere con le fantasie di polveri magiche di corna di rinoceronte e stupidaggini simili che valgono tanto quanto chi viene colpevolizzato (giustamente) di ciarlataneria qui in occidente..
Concludo dicendo che esiste di sicuro un'alternativa valida e concreta a ciò che ci propinano per buono, ma non è questo il luogo per parlarne e dilungarsi.
Parlate con cognizione di causa ed informatevi, prima di sputare sentenze -
Grazie

Anonimo ha detto...

Un folletto scatenato, e pure in ritardo di mesi...

LorisC, ma va' a quel paese dove ci si cura con
la momordica caranthea!

markogts ha detto...

la BigPharma è una multinaizonale potentissima e fa di tutto per vendere medicine e non per guarire malati.

A differenza della Boiron...

theDRaKKaR ha detto...

Bravo Loris, buone cure, addio.

John Wayne jr. ha detto...

Certo che i grandi capi di BigPharma sono proprio degli idioti!

Basterebbe vendere infusi di piantine cinesi (dopotutto i cinesi esistono da millemila anni!) senza effetti collaterali e che curano tutte le malattie!

Pensa ogni anno quante cause in meno di risarcimento (si sa, le piantine cinesi fanno solo bene!), quanta gente felice, la pace nel mondo!

Certo, se poi mi dovessi operare o dovessi, che so, subire un trapianto, basterebbe una pietra levigata per il taglio: dopotutto le pietre levigate sono state usate dall'uomo da centilioni di anni!

Perché gli stupidi manager di BigPharma non vendono gli infallibili rimedi zen o intrugli tibetani?
Come dite? Bisogna passare i test? In doppio cieco?
Come non detto!

martinobri ha detto...

Parlate con cognizione di causa ed informatevi, prima di sputare sentenze

Anche tu.
Si scrive Momordica caranthea. Maiuscolo, minuscolo.
E' l'ABC delle scienze naturali.

Turz ha detto...

@theDRaKKaR:
Tra l'altro per mantenere attiva una così ricca serie d'identità bisogna avere una gran memoria

È vero, ma Turz lo Sgamatore (di) Folle® sa che è possibile, perché conosce uno che l'ha fatto. Ma come ben sappiamo non è un amministratore di questo blog.

D'altra parte, basta leggere un po' di commenti dei personaggi sopra elencati, senza andare a cercare i loro indirizzi IP, per capire che non è possibile che siano tutti la stessa persona. Ma ovviamente will*/albert66 non segue così tanto il suggerimento di chi ha postato i commenti 1933, 1964, 1972.

@Accademia dei pedanti:
Will2, Will3 e albert66 sono la stessa persona?

Mi pare piuttosto evidente sia dalle date di registrazione dei profili che dal fatto che egli stesso riprende i discorsi fatti in precedenza. Probabilmente è stato bannato e quindi si ripresenta con nomi diversi, come un troll di serie C.

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

I commenti numero 1661, 1667, 1691, 1694 sono stati eliminati su richiesta formale di un legale perché citavano una persona, non direttamente legata agli eventi di Clara Palomba, che si riteneva lesa da questa citazione.

L'Assassino ha detto...

Si muore anche di scienze ufficiali, con l'aggravante della banalità.

martinobri ha detto...

Si muore anche di scienze ufficiali, con l'aggravante della banalità.

Parlando di banalità ti riferisci al tuo post?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Facci un esempio.

oui, c'est moi ha detto...

Si può morire di antiscienza a sedici anni?
Anche a 4 anni :-(

oui, c'est moi ha detto...

C'è anche di peggio :-(
Promettevano cure 'miracolose' con acque di Lourdes e Fatima, 39 denunce
Denunciata anche una biologa. Circa 500 i pazienti truffati

harlequin ha detto...

@oui

e in questo caso ci s'incazza tutti!
la scienza, ma per questo bastano le parole di Paolo nel post.
la fede, perchè la mercificazione del sacro sulle spalle di chi soffre è da sciacalli perfidi! che vergogna!

Gio ha detto...

approvo e ti stimo e appoggio. inoltre ultimamente trovo sempre più doveroso essere aggressivi verso queste manifestazioni di ritorno all' oscurantismo perché pur se ogni tanto la scienza sbaglia si propone sempre di correggersi, mentre queste stronzate vendute per oro usano basi inesistenti su cui creare delle verità assolute e l' unico possibile risultato è il generare una quantità enorme di danni evitabilissimi. le stronzate riguardo alla salute creano danni, spesso pagati da chi ci capita in mezzo per caso, quindi vanno distrutte sul nascere

oui, c'est moi ha detto...

Incredibile! Poco fa al TG1 hanno annunciato la videochat con un omeopata proponendo domande imbecilli e risposte entusiaste.
Ma non li si può fermare? :-(
http://tinyurl.com/82wxo5b

Faber ha detto...

Medico "alternativo" condannato a tre anni di reclusione per omicidio colposo: 1, 2, 3.

Faber ha detto...

Paolo Attivissimo
Sempre che tu non sappia indicarmi degli studi in doppio cieco che confermino l'efficacia (non l'accettazione) dell'agopuntura.

Gli autori di questo studio lo definiscono singolo cieco, per i motivi spiegati nel paragrafo Study limitations (io non sono del tutto convinto che non sia un doppio cieco).

Anonimo ha detto...

"Gli autori di questo studio lo definiscono singolo cieco, per i motivi spiegati nel paragrafo Study limitations (io non sono del tutto convinto che non sia un doppio cieco)."

IMO hanno ragione loro; non e' doppio cieco perche' i terapeuti che hanno eseguito l'agopuntura sapevano se l'ago fosse vero o finto (ma e' italiano questo ?)

Ma non e' questo il problema dello studio: da quello che so, l'agopuntura ha un effetto oltre il placebo, ma e' del tutto indifferente dove si "buca". Lo stimolo dell'ago provoca il rilascio da parte del corpo di sostanze analgesiche/rilassanti, ma non ha nulla a che fare con presunti meridiani d'energia.

LeartS ha detto...

Ciao Paolo, lascio questo link riguardo l'agopuntura:
http://apps.who.int/medicinedocs/en/d/Js4926e/#Js4926e.5

È un documento dell'organizzazione mondiale della Sanità sull'agopuntura, che colleziona e "recensisce" decine di test sulla pratica dell'agopuntura.
I risultati sono variabili ed incerti: per alcune cose sembra funzioni, per altre potrebbe essere solo effetto placebo, per altre ancora non funziona. La discussione è apertissima, insomma.

Questo per dire che ci sono, da anni, centinaia di ricercatori in tutto il mondo che spendono il loro tempo per verificare il funzionamento o meno delle pratiche di agopuntura, quindi può darsi che quando tu asserisci senza incertezze "L'agopuntura funziona per effetto placebo" stai spacciando per verità scientifica una tua opinione.

Cioè, cito giusto un pezzo del documento:

"This publication reviews selected studies on controlled clinical trials. Some of these studies have provided incontrovertible scientific evidence that acupuncture is more successful than placebo treatments in certain conditions. For example, the proportion of chronic pain relieved by acupuncture is generally in the range 55-85%, which compares favourably with that of potent drugs (morphine helps in 70% of cases) and far outweighs the placebo effect (30-35%) (1-3). In addition, the mechanisms of acupuncture analgesia have been studied extensively since the late 1970s, revealing the role of neural and humoral factors."

Ed a dirlo è l'OMS (o WHO), non l'indovino slash agopunturista slash astrologo di turno.

Comunque fan della maggior parte del tuo lavoro, ciao e spero avrai modo di vedere questo commento (anche se arrivo con due anni di ritardo) e magari riconsiderare, almeno in parte, la tua opinione dell'agopuntura. (di cui non sono assolutamente fan comunque, preferisco di gran lunga prendere una pillola che farmi pungere da tanti aghi.)

Massimo Miraglia ha detto...

Il problema è che molti di questi stregoni ci credono davvero nei loro poteri e arti magiche!

Giuliano Buccheri ha detto...

Quanti morti fa la medicina ufficiale!? Certo occorre sradicare questa cultura pseudo-esoterica fondata sul nulla assoluto ma occorre anche fare una seria discussione sulla medicina ufficiale. Sono troppi i farmaci placebo, inutili, vaccini pericolosi, pasticche e compresse che pretendono di sostituire chimicamente quello che dovremmo assumere in modo più naturale, con effetti collaterali peggiori delle patologie o sintomatologie che pretendono di curare, etc. etc. Occorre buon senso ... prima di tutto in chi è in uno stato di necessità.

Massimiliano Padelli ha detto...

Non capisco cosa c'entrino gli oroscopi, ma se tiri dentro gli oroscopi devi tirare dentro anche le religioni: fermiamo gli autobus di malati che da 150 anni vanno a Lourdes.

martinobri ha detto...

ma se tiri dentro gli oroscopi devi tirare dentro anche le religioni:

Vedo che non hai letto i 1998 commenti precedenti.

«Meno recenti ‹Vecchi   1801 – 2000 di 2029   Nuovi› Più recenti»