Cerca nel blog

2011/08/03

Ci vediamo a Brallo (PV) sabato?

Complotti lunari e osservazioni astronomiche a Brallo (PV) sabato 6 agosto


Sabato 6 agosto sarò al cinema di Brallo di Pregola (Pavia) per tenere una conferenza che racconterà un po' di chicche sugli sbarchi dell'uomo sulla Luna e affronterà le relative tesi di complotto. Porterò con me un po' di oggetti spaziali e qualche copia del mio libro "Luna? Sì, ci siamo andati!". Dopo cena mi fermerò all'osservatorio Astrobrallo, a Sovaie di Colleri, per una serata di osservazioni astronomiche. L'ingresso è libero per entrambi gli eventi, ma è consigliabile prenotarsi anche per agevolare gli organizzatori. Trovate maggiori informazioni sulla pagina italiana di Astrobrallo.com.

Segnalo inoltre che il numero 151 della rivista italiana di astronomia Coelum include un DVD che raccoglie le annate 2007 e 2008 della rivista, la mappa lunare navigabile ad altissima risoluzione generata dal Lunar Reconnaissance Orbiter e il PDF integrale in alta risoluzione del mio libro. Il sommario e l'anteprima della rivista sono sfogliabili qui.

Intanto gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale ci regalano immagini della Luna come questa, scattata il 31 luglio scorso da Ron Garan:


Maggiori info e la versione ad alta risoluzione sono qui su Nasa.gov.

32 commenti:

TheGEZ ha detto...

Ciao a Tutti !

Io sarò presente sia alla conferenza che all' osservazione.
Sempre che mi sia confermata la prenotazione, la mail di conferma non arriva.

Frankie W. Gennaro ha detto...

Mi piacerebbe venire per reale... o anche mi accontenterò di vedere resoconti di filmati chi è andato a vedere.
Ma quanti di loro sono stato motivati ? A parte Paolo ?
Il libro "Luna? Sì ci Siamo andati" è bellissimo e aiuta capire .
Complimenti.

Andreas.B.Grogan ha detto...

Nooooooooo...!!! Sono da una decina di giorni dislocato (sotto copertura di una vacanza nel luogo di origine) ad un oretta scarsa da Brallo di Pregola ma domani riparto...mannaggia!

pgc ha detto...

non c'entra niente, ma ho appena ascoltato in diretta su NASA TV (sono a casa dopo un incidente a un ginocchio) ad una discussione piuttosto concitata tra il cosmonauta russo e il capcom. Essenzialmente un satellite in manutenzione ha... un pezzo di troppo, un antenna se ho capito bene. Il cosmonauta non sa che cavolo fare... la prima volta che mi capita di sentire toni piuttosto concitati e una certa tensione, in diretta dallo spazio....

http://www.nasa.gov/multimedia/nasatv/index.html

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Essenzialmente un satellite in manutenzione ha... un pezzo di troppo, un antenna se ho capito bene."

Hai voglia di spiegare meglio?

PS I paesi in provincia di Pavia hanno spesso nomi alquanto bizzarri :D

Anonimo ha detto...

Per ǚşå÷₣ŗẻễ

PS I paesi in provincia di Pavia hanno spesso nomi alquanto bizzarri :D

Ti riferisci a Vidigulfo, a Torre de' Negri, a Borgoratto Mormorolo, a Sant'Alessio con Vialone, a Zerbolò, a Montù Beccaria, a Travacò Siccomario o a Sannazzaro de' Burgondi?

Claudio Fe ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mastrocigliegia ha detto...

Ti riferisci a Vidigulfo, a Torre de' Negri, a Borgoratto Mormorolo, a Sant'Alessio con Vialone, a Zerbolò, a Montù Beccaria, a Travacò Siccomario o a Sannazzaro de' Burgondi?

E Remondò, frazione di Gambolò, dove la metti?

Però anche Zeloforamagno (MI) non è da meno; e lì vicino, nel territorio di Peschiera Borromeo, c'è (o c'era?) Plasticopoli, oscenerrima scopiazzatura della già oscena Metanopoli situata qualche chilometro più in là.

Roba da padani...

Anonimo ha detto...

Per mastrocigliegia

E Remondò, frazione di Gambolò, dove la metti?

È vero. Per un'allitterazione del genere bisogna andare nel Varesotto, a Jerago con Orago.

Però anche Zeloforamagno (MI) non è da meno; e lì vicino, nel territorio di Peschiera Borromeo, c'è (o c'era?) Plasticopoli, oscenerrima scopiazzatura della già oscena Metanopoli situata qualche chilometro più in là.

Quelli però sono nomi di quartieri, nemmeno di località o di frazioni. E i nomi risentono un po' delle mode del momento. Il QT8, sempre di Milano, che dà anche il nome a una fermata della metropolitana, sta per Quartiere Triennale 8: un po' di fantasia in più non avrebbe guastato...

Roba da padani...

E allora concludiamo con l'intramontabile Vizzolo Predabissi, celebrata in una canzone minore degli anni Sessanta, Un uomo rispettabile (cover di A well respected man dei Kinks):

Bertolozzi Andrea
da Vizzolo Predabissi,
fattorino di fiducia
dell'impresa Bob and Fissi
.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Ti riferisci a Vidigulfo, a Torre de' Negri, a Borgoratto Mormorolo, a Sant'Alessio con Vialone, a Zerbolò, a Montù Beccaria, a Travacò Siccomario o a Sannazzaro de' Burgondi?"

Non solo, ci sono anche: Cura Carpignano, Casei Gerola, Pieve del Cairo, Bascapè, San Genesio ed Uniti, Retorbido, Bastida Pancarana, Campospinoso, Silvano Pietra, Battuda, Spessa, Borgoratto Mormolo, Oliva Gessi, Chiavica, Busto di Ferro, Bombardone, Fossarmato, Parasacco :D

"Però anche Zeloforamagno (MI) non è da meno"

E Zelo Surrigone (MI)? :D

Palin ha detto...

Sì ma Motta Baluffi (CR)? :)

Hammer ha detto...

Accademia,

Ti riferisci a Vidigulfo, a Torre de' Negri, a Borgoratto Mormorolo, a Sant'Alessio con Vialone, a Zerbolò, a Montù Beccaria, a Travacò Siccomario o a Sannazzaro de' Burgondi?

Mezzana Rabattone è il più brutto in assoluto.

Mastrocigliegia,

Plasticopoli, oscenerrima scopiazzatura della già oscena Metanopoli situata qualche chilometro più in là.

Metanopoli è bellissimo, vergognati!

Adriano Esposito ha detto...

Ma tu scegli i posti in base al nome più strano?! :D

Dopo Brallo ci sarà Ambrì! Ricordo un Morbio e un Azzate :D

Ma esistono 'sti posti? :D :D :D

Adriano Esposito ha detto...

Ops, scusate, ho visto solo dopo che già si parlava di questi singolari toponimi :D

Adriano Esposito ha detto...

Continuando il gioco, in provincia di Roma hanno trapiantato un toponimo di tipo lombardo, l'unico, immagino, nella zona: Roiate :)

Juleps ha detto...

A Remondò, frazione di Gambolò, c'è (o c'era) la base dell'AM del XII Gruppo Radar Mortare.
Radar da cui si controllano i sorvoli dei Tankeroni chimici.

Epsilon ha detto...

Beh, se dobbiamo parlare di Milano facciamo una lista puntuale:
Castano Primo
Milano 2
Milano 3
Quarto Oggiaro
Quinto de Stampi
Sesto San Giovanni
Settimo Milanese
QT8

Ci sono anche dei doppioni come ad esempio "Quinto sole" e "Settimo: non rubare" :-)

Anonimo ha detto...

Per Epsilon

Beh, se dobbiamo parlare di Milano facciamo una lista puntuale:
Castano Primo
Milano 2
Milano 3
Quarto Oggiaro
Quinto de Stampi
Sesto San Giovanni
Settimo Milanese
QT8


Se leggi il libro di Giovan Battista Pellegrini Toponomastica italiana, scoprirai che la designazione di un borgo con la distanza in miglia romane dalla città principale, lascito delle pietre miliari, è molto diffusa in tutta Italia.
Come QT8, di cui ho già parlato, Milano 2 e Milano 3 sono nomi di quartieri sorti dopo gli anni Settanta del XX secolo, nei comuni rispettivamente di Segrate e di Basiglio.

Ci sono anche dei doppioni come ad esempio "Quinto sole" e "Settimo: non rubare" :-)

Ci sono doppioni, ma non quelli che indichi tu: si scrive Quintosole; e c'è sia Quarto Cagnino, sia Sesto Ulteriano (quest'ultimo nel comune di San Giuliano Milanese).

Epsilon ha detto...

Accademia dei Pedanti dixit:
"Ci sono doppioni, ma non quelli che indichi tu: si scrive Quintosole"

Ti è forse sfuggito il ":-)"?
Abito a due passi da Quintosole (ma l'osteria non è un granché)

"Se leggi il libro di Giovan Battista Pellegrini Toponomastica italiana, scoprirai che..."

Non ti sorge nemmeno il dubbio che possa essere una nozione già di mia conoscenza? Debbo proprio scoprirlo (il fatto) per forza?

Van Fanel ha detto...

[quote-"Accademia dei pedanti ♂"-"http://attivissimo.blogspot.com/2011/08/ci-vediamo-brallo-pv-sabato.html#c7207657624045216830"]
Ci sono anche dei doppioni come ad esempio "Quinto sole" e "Settimo: non rubare" :-)

Ci sono doppioni, ma non quelli che indichi tu: si scrive Quintosole; e c'è sia Quarto Cagnino, sia Sesto Ulteriano (quest'ultimo nel comune di San Giuliano Milanese).
[/quote]

E mi dimenticate Quarto dei Mille e Quinto al Mare?!??!

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"A Remondò, frazione di Gambolò, c'è (o c'era) la base dell'AM del XII Gruppo Radar Mortare.
Radar da cui si controllano i sorvoli dei Tankeroni chimici. "

Moratara, con la "a". C'è ancora, nome in codice NWO: 007Y.

"Se leggi il libro di Giovan Battista Pellegrini Toponomastica italiana, scoprirai che la designazione di un borgo con la distanza in miglia romane dalla città principale, lascito delle pietre miliari, è molto diffusa in tutta Italia.
Come QT8, di cui ho già parlato, Milano 2 e Milano 3 sono nomi di quartieri sorti dopo gli anni Settanta del XX secolo, nei comuni rispettivamente di Segrate e di Basiglio.

Ci sono anche dei doppioni come ad esempio "Quinto sole" e "Settimo: non rubare" :-)

Ci sono doppioni, ma non quelli che indichi tu: si scrive Quintosole; e c'è sia Quarto Cagnino, sia Sesto Ulteriano (quest'ultimo nel comune di San Giuliano Milanese). "

Bravo, ma ti sei dimenticato Quinto Romano, che sarebbe stato l'esempio perfetto ;)

Anonimo ha detto...

Per Van Fanel

E mi dimenticate Quarto dei Mille e Quinto al Mare?!??!

Non sono nel milanese. Stavamo parlando di quella zona.

Anonimo ha detto...

Per ǚşå÷₣ŗẻễ

Bravo, ma ti sei dimenticato Quinto Romano, che sarebbe stato l'esempio perfetto ;)

È vero, ero convinto fosse già stato nominato. A mia parziale discolpa di milanese, annoto che è uno di quei nomi caduti quasi in disuso, perfino nelle cartine topografiche, un po' come Porta Tenaglia o Taliedo.

Van Fanel ha detto...

Accademia:
Non sono nel milanese. Stavamo parlando di quella zona

Probabilmente sono milanesi in vacanza in Liguria, non sarebbe una novità! :)

pgc ha detto...

The blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha commentato:
"Essenzialmente un satellite in manutenzione ha... un pezzo di troppo, un antenna se ho capito bene."

Hai voglia di spiegare meglio?"

ad essere onesti non ho capito bene che e' successo. Questo russo ha trovato che le cose non erano come previste mentre riparava un satellite: c'era un pezzo di troppo, se ho capito bene un'antenna. C'e' stata un po' di concitazione in russo, tradotta con difficolta' dal traduttore mentre si sovrapponevano diverse voci. Si sentiva la voce imbarazzata del CapCom che non sapeva piu' che dire e che consigli dare. Alla fine gli hanno detto praticamente di lasciare perdere e di fare altro...

Un'altra cosa che mi ha stupito del cosmonauta russo e' la velocita' impressionante alla quale muoveva le mani. All'inizio ho pensato che si trattasse di un video accelerato, ma il coordinamento col suono perfetto lo escludeva. Sembrava un pit stop di F1, non una EVA! Devono avere veramente fatto passi da gigante per consentire di lavorare in quelle condizioni a quella velocita', ma certamente il soggetto (Sergei Volkov, credo) deve essere un tipo particolarmente efficiente.

pgc ha detto...

... si trattava di un micro-satellite per radioamatori, ARISSat-1. Alcune fonti dicono che il satellite potrebbe essere guasto (e' stato rilasciato lo stesso in orbita). In realta' il team di ARISSat-1 sembra confermare che il satellite funziona e ha inviato alcune immagini acquisite con esso.

pgc ha detto...

qui descrive brevemente il problema (vedi miei precedenti messaggi):

"During the EVA, the satellite was manually jettisoned in a retrograde (aft) direction from the ISS, so that it will not pose a debris threat in the future. The satellite will eventually run out of power and burn up in Earth’s atmosphere.

This was supposed to be the first task of the spacewalk. However, after noticing only one – instead of two – antennas on the device, controllers asked to defer the task until later in the EVA to check the configuration.

After confirming one antenna was missing, controllers decided to press ahead and deploy the satellite, which was confirmed at 1:43pm Central time. There will be a 50 percent loss in performance due to the missing antenna."

http://www.nasaspaceflight.com/2011/08/cosmonauts-russian-spacewalk-international-space-station/

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

@pgc

Ah... ok, grazie! :D

TheGEZ ha detto...

In realtà di comuni con nomi assrudi ce ne sono in tutta Italia, tanto per restare in provincia di Pavia (dove vivo), non avete citato "Bressana Bottarone" e "Bastida Pancarana" che sono pure vicini.
Ma come detto ogni posto a i suoi nomi assurdi, in provincia di Frosinone c'è "Strangolagalli" ... se poi andiamo in Sardegna ...
Non so se mi sono capito ?

MR ha detto...

Esiste un filmato per chi è potuto essere presente solo con lo spirito ?

:-)

Grazie

Paolo Attivissimo ha detto...

Esiste un filmato per chi è potuto essere presente solo con lo spirito ?

Stavolta no, mi spiace.

Gianni "JovZ" ha detto...

Peccato che non sia disponibile un video questa volta.

Sarà per la prossima si spera, per chi come me non può parteciparvi dal vivo.