2006/06/15

Attivissimo.net fermo domattina, tutto ok

Domattina Attivissimo.net fermo per manutenzione prevista, niente panico!

Domani mattina (16 giugno) il server di Attivissimo.net sarà scollegato e ricollegato brevemente per un aggiornamento tecnico. Se tutto va bene, dovrebbe aumentare la sua velocità di risposta grazie a una connessione più capiente. Tenete le dita incrociate!

Aggiornamento (2006/06/16)


Migrazione completata con successo: ora Attivissimo.net ha 1,5 mbps di banda simmetrica in SHDSL.

18 commenti:

  1. Paolo che ne pensi del lavoro di Mazzucco sul 9/11? Credo sia il lavoro meglio fatto dalla compagine italiana, anni luce dalla mediocrità delle trasmissioni televisive sull'argomento degli ultimi tempi.

    Mi raccomando non ti grattare , purtroppo le guide attivissime non hanno effetto su una banale varicella!

    Buona guarigione

    Stefano

    RispondiElimina
  2. Auguri per un felice intervento al server ed una pronta guarigione

    RispondiElimina
  3. >Paolo che ne pensi del lavoro di Mazzucco sul 9/11? Credo sia il lavoro meglio fatto dalla compagine italiana, anni luce dalla mediocrità delle trasmissioni televisive sull'argomento degli ultimi tempi

    Tecnicamente, in termini di montaggio e di audio, è molto professionale. Purtroppo quello che dice lo speaker contraddice quello che mostrano le immagini e ci sono dei montaggi selettivi e arbitrari, scelti per dare conforto alle affermazioni fatte. Leggi la mia recensione degli spezzoni mostrati da La7, che pubblicherò domani (server permettendo!).

    RispondiElimina
  4. Certo che ti leggo, ma la ricostruzione della Purdue si dimentica dei motori, hai mai pensato di vedere la cosa da una posizione neutrale: ok è dura pensare a degli esplosivi per le torri, ma la temperatura raggiunta non è sufficiente a farle crollare, non rimane niente delle torri, il maglio è sufficiente a scagliare frammenti grossi a 100 metri lateralmente durante il crollo? Il Pentagono,dozzine di telecamere, loro non rendono pubblico per la sicurezza nazionale, ma ti rendi conto? Dai è una motivazione evasiva, rendere pubblico aiuterebbe a porre strategie più efficaci contro questo terrorismo...
    Io capisco il tuo sforzo ma in certi punti dovresti essere più dubbioso, tu tracci presunte traiettorie di ali ma ti dimentichi dei motori, sono duri ok? allora ammettiamo che il Pentagono in quell'ala fosse durissimo, come la cupola di una centrale nucleare, ok allora i motori sarebbero dovuti rimbalzare lì di fronte , magari irriconoscibili, ma giacenti lì davanti ma non ci sono! Paolo le pentabobine sono in piedi, ci sono registrazioni da ogni angolo visuale ma nessuno le ha mai potute vedere.

    Insomma Paolo, fai bene a screditare le cavolate tipo "aerei ologrammi" ma prova a vedere per un attimo la cosa come ben congegnata, quello che vorrei chiarire è che ci sono punti davvero oscuri, non chiamateci complottisti, noi semplicemente notiamo qualcosa di strano e non è frutto di suggestione... insomma su sto fatto hanno basato la loro politica militare, sappiamo tutti cosa ha portato, io dico soltanto, l'11/9 non è affato chiaro nella sua interezza, mi sento di dire che l'amministrazione americana non ha indagato abbastanza, vogliamo farlo noi o diamo tutto per banale, anche ciò che non lo è affatto?

    Non crediamo alla versione ufficiale perchè è evasiva.

    Cerchiamo di capire cosa è successo e condanniamo il cover up, lo vedi posto articoli su cosa stanno facendo negli us su internet. Anche io voglio essere intercettato, MA VOGLIO SAPERLO PRIMA, non dopo. Se lo fai per la mia sicurezza devi avvisarmi perchè io sono un onesto cittadino fino a prova contraria.

    Parliamone perchè è importante.

    Notte e .. non grattarti! :)

    Stefano

    RispondiElimina
  5. Complimenti per la migrazione.
    Ora si viaggia "come una scheggia"!!!

    RispondiElimina
  6. Hai fatto il silicone al server? Fatto bene!

    RispondiElimina
  7. Grande. la nuova connessione funziona a meraviglia...
    AGB

    RispondiElimina
  8. Si nota, si nota... prima, a caricare l'elenco dell'antibufala, ci metteva assai... adesso e` davvero una scheggia :-)

    RispondiElimina
  9. Fantastico, Paolo!
    Ora Attivissimo.net va come un fulmine!
    Grande! :)

    RispondiElimina
  10. Fatto il pieno al server, eh? :D
    Ottimo upgrade, ora va come un treno!
    Guarisci presto!!
    Infinity

    RispondiElimina
  11. SHDSL di BT, right?

    RispondiElimina
  12. Sto provando la beta 2 di Windows Vista:

    - 1 ora emmezza e 4 reboot per l'installazione

    - non mi ha installato i driver per la scheda audio, una banalissima SB Live!

    - occupa solo lui circa 7 GB su disco e 510 Mb di ram al boot (!)

    - in compenso la nuova interfaccia grafica (Aero) è davvero figa! (almeno quello..)

    - notevole la nuova area gadgets sul desktop: di default visualizza un orologione che sembra quello della Stazione dei treni e un miscroscopico slideshow delle immagini memorizzate nella cartella Immagini, di estrema utilità (lol)

    Per cui perchè vista giri decente occorrerebbero:

    - almeno 1 giga di RAM

    - una scheda grafica di ultima generazione con almeno 128 Mb di memoria

    - un controller SATA2 o superiore, dischi veloci e con una generosa cache

    - un processore Pentium 4 2 Ghz o superiore

    - un monitor da almeno 19" , per gustarsi al meglio le fantastiche transizioni delle finestre :P

    Stefano

    RispondiElimina
  13. Ahem, che c'entra sVista?

    RispondiElimina
  14. Il sito ormai viaggia alla velocità a curvatura 5 :D

    RispondiElimina
  15. Refuso: "Migrazione completata con successo: ora Attivisssimo.net ha..."
    hai scritto attivisssimo con tre S :D
    Comunque si vede l'upgrade, non riesco a capire se sta scaricando la pagina ex-novo o se sta usando la cache! Bello, molto meglio ora. ;)

    RispondiElimina
  16. Su quale host sei passato, Paolo, se si può chiedere?

    RispondiElimina
  17. Guarda l'indirizzo IP e lo scoprirai :-)

    RispondiElimina

Se vuoi commentare tramite Disqus (consigliato), vai alla versione per schermi grandi. I commenti immessi qui potrebbero non comparire su Disqus.

Pagine per dispositivi mobili