2007/10/09

1,4 milioni di computer infettati in Cina in pochi giorni

Attenzione all'influenza cinese... per computer


Siamo abituati a preoccuparci dell'arrivo di virus proverbialmente cinesi in caso d'influenza, ma stavolta l'infezione che rischia di arrivare dalla Cina è di natura informatica.

Xinhua.net e BBC segnalano che nell'arco della settimana di ferie appena conclusasi in Cina sono stati infettati oltre 1,4 milioni di computer. Considerato che gli utenti Internet cinesi sono circa 130 milioni, è una fetta davvero significativa, e la cosa è particolarmente preoccupante perché si tratta di virus che stanno acquattati nei PC per rubare password e commettere altre nefandezze: se questo enorme numero di computer viene coordinato dal gestore dell'infezione per un attacco informatico, diventa una forza dirompente davvero notevole che può avere ripercussioni anche nel resto del mondo.

10 commenti:

  1. La soluzione?

    PASSATE A MAC!!!

    RispondiElimina
  2. Se si monta un attacco DDOS sul server della tua posta potresti avere anche il sistema più sicuro, robusto e fico del mondo che la tua posta non la leggi...
    C'è comunque da preoccuparsi...

    RispondiElimina
  3. E' abbastanza avere un Mail Server su Mac OS X Server...

    ...fatto!

    RispondiElimina
  4. La soluzione?

    PASSATE AD UBUNTU!

    RispondiElimina
  5. stra-fatto

    (ubuntu intedevo, cosa avevate capito)

    RispondiElimina
  6. @ ricky:
    Mavvah, semmai a Linux!

    RispondiElimina

Se vuoi commentare tramite Disqus (consigliato), vai alla versione per schermi grandi. I commenti immessi qui potrebbero non comparire su Disqus.

Pagine mobile